...

INSTAGRAM: numeri e case study di successo

by aureliano-verita

on

Report

Category:

Social Media

Download: 0

Comment: 0

2,443

views

Comments

Description

Download INSTAGRAM: numeri e case study di successo

Transcript

  • INSTAGRAM! Numeri e Case Study a cura di Aureliano Verità
  • NUMERI 300 milioni di utenti attivi ogni mese 30 miliardi di foto caricate 70 milioni di foto caricate al giorno 2,5 miliardi di like al giorno 2,6 milioni di utenti ogni mese attivi in Italia Kevin Systrom, fondatore e CEO di Instagram, lo scorso dicembre ha annunciato il superamento dei 300 milioni di utenti attivi ogni mese sulla piattaforma social dal lui fondata (più del 70% dei quali oltre i confini degli Stati Uniti). Un’accelerazione esponenziale che vedeva, a settembre 2013, 150 milioni di utenti, divenuti 200 milioni a marzo del 2014. Una tappa, quella dei 300 milioni di utenti, che segna il superamento di Twitter, fermo a 284 milioni di utenti attivi a dicembre dell’anno scorso. Utenti e contenuti @aurever
  • NUMERI Utenti attivi in crescita Instagram si conferma il 1° s o c i a l i n t e r m i n i d i crescita percentuale di utenti attivi dal 2013. @aurever
  • NUMERI Età e genere I ragazzi tra 13 e 17 anni considerano Instagram il s o c i a l network più importante. @aurever
  • NUMERI 7° app mobile Instagram a gennaio del 2014 si attestava al 7° posto nella classifica delle a p p p i ù s c a r i c a t e e utilizzate da mobile, in crescita. @aurever
  • POST SPONSORIZZATI Instagram ha iniziato a ospitare foto e video pubblicitari. Gli spot e le immagini promozionali compaiono nel feed e, nel caso dei video, durano 15 secondi, come i normali video caricati sulla piattaforma social. Le pubblicità, sia quelle statiche che quelle video sono quindi visibili all’interno del flusso principale dell’applicazione, dove vengono mostrate in ordine cronologico le foto pubblicate dai profili a cui si è iscritti. Instagram intende mantenere uno stretto controllo sugli inserzionisti. Ogni pubblicità viene controllata dalla divisione marketing che si accerta che il contenuto segua le linee guida date dall’applicazione. I contenuti pubblicitari devono essere originali e non riutilizzati da spot andati in onda in televisione o precedentemente messi online. Il servizio è attualmente disponibile soltanto negli USA, in Canada e negli UK. @aurever
  • CASE HISTORY!
  • CASE: CHUPA CHUPS Instagame @getlolli Per Halloween 2014 Chupa Chups ha ideato un gioco su Instagram, con cui, sfruttando vari account e tag l’utente naviga all’interno della casa alla ricerca del lecca-lecca “Lolli”, decidendo quali porte aprire o quali passaggi segreti prendere. Un gioco di per sé semplice ma in grado di catturare l’attenzione dell ’utente rendendo immersiva l’esperienza sul social. GIOCO: Instagram - TRAILER: YouTube @aurever
  • CASE: MAZDA CANADA Una caccia al tesoro per i 25 anni dell’MX5 Proprio come Chupa Chups, anche la divisione canadese di Mazda, per celebrare i 25 anni dell’MX5, ha deciso di trasformare il proprio account in una vera e propria caccia al tesoro interattiva. Un percorso illustrato con foto e video che aiutano l’utente a trovare il logo del brand nascosto in una delle immagini, il tutto accompagnato da un concorso a premi per gli utenti che partecipavano all’iniziativa. GIOCO: Instagram @aurever
  • CASE: FOOT LOCKER #Kistagram & @footlocker La campagna di Foot Locker incoraggia gli utenti Instagram a caricare foto che ritraggono loro stessi con le proprie scarpe da ginnastica preferite, utlizzando l’hashtag #kickstagram e la mention @Footlocker. Le foto caricate avranno la possibilità di finire nella gallery del sito principale di Footlocker nonché nell’applicazione presente nella pagina facebook del brand. MECCANICA: Blog Foot Locker @aurever
  • CASE: MARC JACOBS UGC con l’hashtag #marcfam Sui social le attività che ottengono il maggior successo sono quel le che coinvolgono gli utenti, spingendoli alla creazione di contenuti. Esplicativo è stato il caso del marchio di moda Marc Jacobs che ha lanciato un hashtag, #marcfarm, tramite il quale chiedeva ai propri followers di condividere le foto scattate coi propri familiari. Un successo in termini di contenuti generati tramite gli utenti, che di fatto si facevano promotori spontanei del brand. FOTO GENERATE: Instagram @aurever
  • CASE: TSFF2014 L’omaggio del Toronto Silent Film Festival a Chaplin Nel 2014, il Toronto Silent Film Festival, per celebrare il centenario di Charlie Chaplin ha creato l’account @TSFF2014 trasformandolo in una vera e propria retrospettiva animata, un’ infog rafica con foto e video che ripercorrono la vita privata e artistica del grande attore del cinema muto. GIOCO: Instagram @aurever
  • CASE: LEXUS LexusInstafilm al 7° Instameet Lexus Durante il 7° Instameet Lexus ha invitato 200 Instag rammer a partecipare a LexusInstafilm Ognuno ha scattato una foto taggata con #lexusinstafilm + un numero di frame es. #frame200 Il risultato? Un film creato animando in sequenza migliaia di foto scattate dagli Instagrammer VIDEO: YouTube @aurever
  • CASE: IKEA L’intero catalogo 2014 sfogliabile su Instagram IKEA Russia ha lanciato su Instagram un profilo tramite il quale si ha accesso a un vero e proprio catalogo interattivo della collezione 2014 IKEA PS. Il principio è sempre lo stesso, attraverso i tag dei profili sulle foto si può navigare all’interno del catalogo, proprio come se fossero dei collegamenti. CANALE: Instagram - TRAILER: Vimeo @aurever
  • CASE: GENERAL ELECTRIC InstaGrapher, contest per trovare il loro nuovo fotografo General Electric ha lanciato un contest per trovare il loro nuovo fotografo, ovvero l’“instagrapher”, che è volato in Galles per fotografare una struttura dell’aviazione. Sono state selezionate circa 4000 fotografie sotto l ’hashtag #GEInspiredMe , che venivano poi postate su Facebook dove i fans potevano votare le finaliste. INFO: Blog di Instagram @aurever
  • CASE: AMERICAN EXPRESS #MyAmex, come utilizzare gli influencer O p e r a z i o n e d i c o i n v o l g i m e n t o influencer realizzata da American Express che ha lasciato “le chiavi” del proprio account a sei Instagrammer: graphic e fashion designer, cuochi e imprenditori, che tramite le loro foto e l’hashtag #MyAmex hanno mostrato il ruolo di AmEx nello sviluppo del loro business. Come risultato, i contenuti degli influencer hanno ricevuto il 23% di engagement in più rispetto alle altre foto pubblicate da @americanexpress, generando più di 10 milioni di impression. CANALE: Instagram @aurever
  • CASE: HEINEKEN Contest @Crack_the_US_Open Un social contest lanciato da Heineken per dare ai propri fan la possibilità di vincere dei biglietti per la finale degli US Open 2014. Ma non si tratta del solito foto o video contest su Instagram, in questo caso si è puntato sull’originalità. Il brand ha trasformato il suo feed di Instagram in un gioco in stile caccia al tesoro. Per partecipare bastava andare sul profilo  Crack_the_US_Open con il telefono in posizione orizzontale e osservando la vista panoramica del pubblico nello stadio, formata da oltre 200 foto, era sufficiente seguire gli indizi pubblicati dall’account ufficale @Heineken_US commentando, prima degli altri partecipanti, con la “code-word” indicata la persona giusta tra la folla. CANALE: Instagram @aurever
  • CASE: MERCEDES-BENZ #ForUrbanHunters 4 tendsetter, 4 percorsi, 2 città. Un progetto di storytelling su Instagram, sviluppato su 5 diversi canali Instagram e parallelamente su una landing ideato per raccontare le suggestioni degli influencer a caccia di nuove tendenze. Sono stati creati 5 diversi canali Instagram e partendo da @clasb_urbanhunters si atterra sui 4 percorsi fatti dai trendsetter (@clasb_culturehunters, @clasb_livehunters, @clasb_movidahunters, @clasb_triphunters), poi, grazie a una meccanica immersiva, si ripercorre l'esperienza fino ad arrivare alla vettura, in fondo al percorso, per un totale di 585 immagini caricate. CANALE: Instagram – LANDING: Nuova CLA SB @aurever
  • CASE: MERCEDES-BENZ @gla_build_your_own In occasione del lancio della GLA, Mercedes-Benz ha ideato un sistema che permette di personalizzare l’automobile direttamente su Instagram. Un vero e proprio configuratore chiamato “Build Yo u r O w n ” a t t r ave r s o i l qu a l e sfruttando i vari tag si procede di canale in canale fino al risultato finale: la foto d e l l a G L A s c e l t a i n f a s e d i configurazione. CANALE: Instagram – TRAILER: YouTube @aurever
  • CASE: MERCEDES-BENZ #Untamed, un’esposizione fotografica digitale In occasione del lancio della GLA, M e r c e d e s - B e n z h a r e a l i z z a t o un’esposizione fotografica digitale chiedendo ai propri utenti di util izzare l ’hashtag #untamed et ichettando le loro foto p iù innovative e spettacolari. Gli scatti più bell i sono stati proiettati a l l ’ i n t e r n o d i u n ’ e s p o s i z i o n e fotografica che ha avuto luogo a Parigi. INFO: Mercedes-Benz @aurever
  • CASE: MERCEDES-BENZ #mbcariia al MotorShow di Francoforte Durante il Motor Show di Francoforte Mercedes-Benz ha allestito uno spazio di 4Km quadrati con foto provenienti da Instagram • Le foto erano scelte tra quelle taggate con #mbcariia (1.500) e ruotavano ad intervalli regolari • La domenica è stato ospitato un evento fotografico con alcuni fotoblogger invitati a documentare l’evento INFO: Blog Instagram @aurever
  • CASE: MERCEDES-BENZ #CLAStory di @mercedesbenzUK U n a c a m p a g n a b a s a t a sull’outsourcing di un film. Usando #CLAStory i follower di @mercedesbenzuk sono stati i n v i t a t i a c a r i c a r e s c e n e corrispondenti a 3 clip caricate precedentemente da Mercedes VIDEO: Instagram @aurever
  • CASE: ABERCROMBIE Contest #AbercrombieHot Abercrombie, il noto brand di abbigliamento americano, ha deciso di utilizzare questo canale per o s p i t a r e i l p r o p r i o c o n t e s t d e n o m i n a t o “AbercrombieHot“: dal 1 al 30 aprile del 2013, sul canale Instagram @abercrombie  è stato possibile partecipare al concorso caricando le proprie foto in b a s e a d u n t e m a g i o r n a l i e r o s t a b i l i t o settimanalmente. Per partecipare l’utente doveva semplicemente caricare la foto taggandole con gli hashtags #ABERCROMBIEHOT e #challenge, come l’esempio accanto a tema “Cani divertenti. Il tutto è stato condiviso con la folta community Facebook di Abercrombie  per aumentare la portata e la viralità del contest, che ha raggiunto risultati ragguardevoli. CANALE: Instagram @aurever
  • CASE: KELLOG’S Temporary shop #nyaspecialk La divisione svedese della Kellog’s ha creato un temporary shop a Stoccolma in cui gli utenti avevano la possibilità di r icevere una confezione g ratuita semplicemente scattando e taggando con #nyaspecialk, una foto di sé stessi, all’interno del negozio. Il brand ha scelto Instagram come piattaforma social per il progetto in quanto totalmente in linea con il target di riferimento: young adult e teenagers. INFO: Mashable @aurever
  • CASE: NIKE Nike PhotoID Tramite una landing dedicata, Nike permette di personalizzare le proprie foto da caricare su Instagram, aggiungendo la scarpa Air Max preferita. La gallery è presente sul sito ed è navigabile per colore e modello. Un tentativo interessante per associare un marchio agli UGC creati su Instagram. INFO: Nike @aurever
  • CASE: COMODO RESTAURANT #ComodoMenu, il menù è su Instagram Il ristorante Comodo di NYC ha scelto di utilizzare le foto scattate dagli utenti nel locale per realizzare il m e n ù . A p p o n e n d o l ’ h a s h t a g #ComodoMenu sul menù cartaceo gli utenti sono stati spinti a scattare e condividere altre foto, raggiungendo u n c o n s i d e r e v o l e l i v e l l o d i engagement online a costo zero. INFO: Sito Comodo Restaurant @aurever
  • CASE: TEZENIS Share your outfit with #tezenis Il noto brand di intimo ha invitato gli utenti a scattarsi una foto nei camerini, dove è stata esposta la call-to-action, per poi condividerla sul proprio canale instagram, abbinata all’hashtag #tezenis. CANALE: Instagram @aurever
  • CASE: CARGLASS Le vacanze estive viste #dalparabrezza Nei due mesi estivi di Luglio e Agosto 2013, Carglass Italia ha coinvolto 7 influencer su Instag ram per lanciare e di f fondere i l tag #dalparabrezza. L’iniziativa ha subito innescato un discreto buzz online, facendo in modo che, ad oggi, le foto con l’hashtag del progetto siano oltre  120,  con un totale di like ricevuti che supera i 22.500. FOTO CARICATE: Webstagram @aurever
  • CASE: CALIFORNIA BAKERY Un utilizzo perfetto del trend #foodspotting La nota American Bakery milanese è un esempio perfetto per quanto riguarda l’utilizzo del trend “food spotting”. Foto di eventi, del making of e dei prodotti della catena, sapientemente fotografati, descritti e integrati con i contenuti del blog, per stabilire uno storytelling costante con i propri follower. CANALE: Instagram @aurever
  • FONTI •  Blog di Instagram •  Global Web Index •  We Are Social •  Vincenzo Cosenza •  Instagramers Italia * Dati aggiornati a marzo 2015. •  Neilsen •  Web In Fermento •  Julius Design •  HubView (Osservatorio Instagram)
  • Aureliano Verità sito / instagram info@aurelianoverita.it!
Fly UP