...

Reclutamento e selezione dei talenti: campagne di employer branding

by make-it-so

on

Report

Download: 0

Comment: 0

464

views

Comments

Description

In questa presentazione si possono approfondire alcuni elementi per comprendere che cos'è l'attività di employer branding e come può essere utilizzata per attrarre i migliori talenti in azienda.
Download Reclutamento e selezione dei talenti: campagne di employer branding

Transcript

  • 1. 1. Il Reclutamento è il processo di ricerca dei candidati che le aziende attivano per le posizioni vacanti. 2. La Selezione è la fase di scelta, utilizzando metodi e strumenti, dei migliori talenti da inserire in un certo contesto lavorativo.
  • 2. Si definisce come la ricerca, sulla base di determinate esigenze dell’azienda, di un certo numero di persone in possesso di un minimo di requisiti tali da soddisfare le esigenze stesse. Reclutamento
  • 3. Decidere: • Le fonti migliori dove l’azienda può trovare i candidati migliori • Gli strumenti e le tecniche più idonei a raggiungere i candidati migliori ed a suscitare in essi l’interesse per la posizione offerta Programmare il Reclutamento
  • 4. 1. Reclutare tenendo presente dello staff interno 2. Decidere se includere tra i possibili candidati parenti dei dipendenti 3. Decidere se reclutare solo giovani che possano avere un contratto di apprendistato 4. Assumere solo donne (o solo uomini, o donne senza figli, donne sposate/ non sposate,…) 5. Accettare anche candidature di over 45 6. Utilizzare campagne mirate e specifiche 7. Decidere se attivare campagne di employer branding Definizione Politiche di Reclutamento: le linee guida
  • 5. EMPLOYER BRANDING Si riferisce alla reputazione che un'azienda si costruisce come datore di lavoro. L'employer branding ha lo scopo di acquisire come impiegati i candidati di maggior talento, sottraendoli alla concorrenza, e fidelizzare quelli già acquisiti. A tutti gli effetti è un’attività di marketing che, anche se prende spunto dal miglioramento del valore della marca come luogo di lavoro, tende a concorrere al miglioramento del brand in generale.
  • 6. EMPLOYER BRANDING La finalità di una campagna di Employer Branding è quella di utilizzare anche il momento di reclutamento e ricerca di nuove risorse come attività per evidenziare internamente ed esternamente la qualità del proprio brand come luogo di lavoro ma non solo.
  • 7. L’ANALISI CHE PRECEDE LA CAMPAGNA EMPLOYER BRANDING
  • 8. EMPLOYER BRANDING INTERNO
  • 9. EMPLOYER BRANDING INTERNO: OBIETTIVI Le azioni di Retention e Engagement attivate sono utili a fidelizzare i talenti già presenti in azienda. Comunicare al meglio il brand dell'azienda come luogo di lavoro è fondamentale per attrarre i candidati migliori, ma lo è altrettanto essere in grado di trattenere questi talenti una volta assunti e migliorare le performance di ogni risorsa. Le persone fanno il successo di un'azienda e a queste persone bisogna dare MOTIVAZIONI. Proposte possibili: -Valorizzare il potenziale e far percepire ai propri dipendenti che l'attenzione verso di loro è sempre viva -Promuovere attività di team building
  • 10. EMPLOYER BRANDING ESTERNO Campagne di Attraction e Recruiting Advertaising, finalizzate ad attrarre e reclutare i laureandi e i neolaureati più in linea con esigenze e i valori aziendali. Tra le varie soluzioni e metodi adottabili: - partecipazione a JOB Meeting o altre Career Fairs: per rafforzare e comunicare il brand aziendale; - campagne di comunicazione on-line, attività di social networking, email marketing; - campagna di comunicazione sugli organi di stampa, articoli, interviste, acquisto di spazi pubblicitari su siti dedicati al recruiting e/o di settore. - sponsorizzazione di eventi rivolti al proprio target di riferimento; - realizzazione e distribuzione di gadget che possano attirare il target e avvicinarlo al proprio Brand; - organizzazione di parties o conventions adeguatamente brandizzate e correlate al pool da cui si possono attingere i talenti ricercati.
  • 11. CERTIFICAZIONE TOP EMPLOYERS Si riferisce ad un programma di certificazione in base ai feedback dei dipendenti svolta da un Instituto di ricerca (CRF Institute) sulle politiche Hr e sulle offerte e condizioni di lavoro delle più grandi e importanti aziende di tutto il mondo. Nella ricerca vengono considerati indicatori chiave delle politiche HR come: - retribuzione - condizioni di lavoro e benefit - formazione e sviluppo - opportunità di carriera - cultura aziendale Requisiti di partecipazione per le aziende: Almeno 250 dipendenti a livello nazionale Se l’azienda è una multinazionale, almeno 2.500 dipendenti worldwide
  • 12. BEST EMPLOYER OF CHOICE 2014 Ricerca attivata su un campione di 2500 neolaureati che individua le aziende più desiderate per notorietà, gradimento ambiente di lavoro e immagine istituzionale del 2014: Posizione Azienda % Comparazione 2014 - 13 Posizione 2013 Posizione 2012 T O P F I V E 1 Eni 5,34% 1 1 2 Ferrero 4,17% 8 5 3 Ferrovie dello stato 3,63% 2 3 4 BNL - Gruppo BNP PARIBAS 3,08% 3 14 5 Google 2,,94% 5 9 6 Apple 2,,74% 4 6 7 Bosch 2,39% 14 17 Fonte: Cesop Communication- Cesop.it
  • 13. Richiedi info sulle nuove edizioni formula week-end a Roma di: Master Human Resources Development Master in Gestione ed Amministrazione delle Risorse Umane www.makeitso.it Scrivi a info@makeitso.it Farsi assumere in tempi di crisi- Massimo Perciavalle, Alessandro Prunesti
Fly UP