System is processing data
Please download to view
...

Rai Pubblicità, Piscopo dopo il successo di Sanremo, per aprile-maggio listino a +2,5%

by marketinginformatico

on

Report

Category:

Documents

Download: 0

Comment: 0

2

views

Comments

Description

Dopo i 25 milioni € di raccolta di Sanremo 2016, l’AD di Rai Pubblicità Fabrizio Piscopo annuncia: listini per aprile-maggio in crescita. Ecco spiegato il successo di Contents, la politica commerciale di Rai Pubblicità: fiction, intrattenimento e sport.
Download Rai Pubblicità, Piscopo dopo il successo di Sanremo, per aprile-maggio listino a +2,5%

Transcript

  • Rai Pubblicità, Piscopo: dopo il successo di Sanremo, per aprile- maggio listino a +2,5% Dopo i 25 milioni € di raccolta di Sanremo 2016, l’AD di Rai Pubblicità Fabrizio Piscopo annuncia: listini per aprile-maggio in crescita. Ecco spiegato il successo di Contents, la politica commerciale di Rai Pubblicità: fiction, intrattenimento e sport. “Sullo slancio di un gennaio a +5% e un febbraio che va a chiudere ancor più positivamente con i 25 milioni di raccolta di Sanremo”, annuncia l’Amministratore Delegato di Rai Pubblicità Fabrizio Piscopo, “il listino copre 9 settimane, dal 27 marzo al 28 maggio. Il mese di aprile, poi, si profila con una proporzione media del 10% verso maggio. Riguardo alla struttura del listino si conferma quella del primo trimestre 2015: possibilità di acquisto su tutti i canali e un'area di moduli sia multirete sia monorete. Viene confermata la maggiore resa dei formati brevi, in primis quelli da 15 secondi”. Intanto nel palinsesto delle reti Rai le novità non mancano: il game show Colours condotto da Amadeus, la fiction Non dirlo al mio capo su Rai1 con Vanessa Incontrada; le serie Come fai sbagli e Il Sistema. Torna inoltre su Rai1 I migliori anni condotto da Carlo Conti, reduce dal successo sanremese. E poi il 21 e 22 aprile, in due puntate speciali, Il Rischiatutto; dal 24 febbraio The Voice su Rai2; infine per lo sport, telecamere accese sul Giro d'Italia. Tanti contenuti di qualità che contribuiscono ad aumentare il valore dell’offerta commerciale di Rai Pubblicità per gli inserzionisti. Queste le proposte tra il 27 marzo e il 28 maggio, “segno che la politica commerciale di Rai Pubblicità, che non a caso si chiama Contents”, continua Fabrizio Piscopo, “poggia su tre pilastri della programmazione Rai: grande fiction, intrattenimento e sport. Con il massimo risalto dato al prodotto editoriale sia in termini di volumi d'ascolto sia come tipologie di programmi, i palinsesti Rai dei prossimi mesi si annunciano carichi di novità e conferme”.
  • “Rai Pubblicità, sulla base dei dati più che positivi di gennaio e febbraio”, prosegue l’Ad della concessionaria, “ha predisposto un'offerta basata su una flessibilità d'acquisto completa e capace di far fronte a ogni esigenza di comunicazione, che si tratti di singole trasmissioni o grandi coperture, con un occhio di riguardo al prime time che si presenta molto ricco”. Nei dettagli, i palinsesti delle reti Rai per i prossimi mesi annunciano varie novità a partire da Rai1 con Colours, dove Amadeus dovrà vedersela con tre concorrenti alle prese con prove di abilità e ragionamento. Per quanto riguarda le attese d’ascolto di Non dirlo al mio capo, la nuova fiction in sei puntate in onda su Rai1 il giovedì sera con protagonista Vanessa Incontrada nel ruolo di una mamma con due figli, si stima di raggiungere 6 milioni. La serie verrà trainata da un crossover nella serata finale di Don Matteo, giunto alla decima serie con un ascolto medio di 8 milioni di spettatori. Da domenica 20 marzo, poi, è annunciata Come fai sbagli, serie in sei puntate che racconta di due famiglie che vivono le loro diversità: in comune c’è la necessità di educare figli adolescenti. Il cast comprende Massimo Ciavarro, Loretta Goggi, Tullio Solenghi. Le nuove serie proseguono con Il Sistema, con l'attore Claudio Gioè, che nelle cinque puntate in programma da martedì 18 aprile sarà un finanziere alle prese con ambienti malavitosi. C’è poi Gigi Proietti dal 5 aprile con la seconda stagione de La pallottola nel cuore in quattro puntate. Secondo quanto dichiarato dall’ad Piscopo, la fiction rappresenta il fattore di tradizione nella strategia Contents di Rai Pubblicità. Passando all’intrattenimento troviamo dal 29 aprile il ritorno di Carlo Conti - dopo tre stagioni di assenza - a I migliori anni: cinque puntate su Rai1. Con la nuova stagione del prime time di Rai1 tornerà Ballando con le stelle, al via il 20 febbraio per concludersi nella finale prevista il 23 aprile. Tra gli ospiti Asia Argento, Enrico Papi, Pier Cossò, Platinette, Salvo Sottile, Rita Pavone, Nando Buzzanca. Da segnalare in aprile anche Il Rischiatutto: due puntate speciali (21 e 22 aprile con ospiti quali Giuliana Longari che hanno contribuito alla notorietà di Mike) in attesa del debutto in autunno, quando Fabio Fazio farà effettivamente “risorgere” il mitico quiz. Sulla scia di Mina e della Carrà “in bianco e nero”, il prime time del venerdì sera darà voce a Laura Pausini e Paola Cortellesi nel nuovo show Duemila luci in tre puntate nella prima metà di aprile. Una stagione Rai che dà grande attenzione alla musica già dal 18 marzo con la prima tv dei Tim Music On Stage Awards, premio ai protagonisti musicali nazionali e internazionali del 2016. E ancora, l'Eurovision Song Contest, al debutto sabato 14 maggio per la prima volta su Rai1. Ancora musica, poi, con la nuova stagione di The Voice, dal 24 febbraio al 25 maggio su Rai2 il mercoledì sera. È il talent musicale con i maggiori ascolti in Italia. La media nelle ultime tre edizioni è di oltre 3 milioni di spettatori e una share del 20% per le donne tra 15 e 34 anni. Coach dell’edizione di quest’anno Emis Killa, Max Pezzali, Dolcenera e Raffaella Carrà. Sempre su Rai2, dal 23 febbraio, arriva Made in Sud con i suoi 2,5 milioni di ascolto medio registrati nelle ultime tre
  • stagioni. L’esordio su Rai3 dal 4 marzo in prime time è riservato a Code Black, nuova serie “medical drama” americana in prima visione tv. Tornano, inoltre, dal 21 marzo l'Erba dei Vicini con Beppe Severgnini e, dal 4 aprile, in prime time, Report. E su Rai4, dove è in atto un rinnovamento del palinsesto, sono attese due serie in prima tv free: Unreal e The Royals. E ancora, Once Upon a Time, Ray Donovan e la seconda stagione di Atlantis. L’abbondanza di sport, come sottolineato da Fabrizio Piscopo nell’intervista, connoterà le reti Rai nei prossimi mesi. Il 21 maggio la finalissima di Coppa Italia (che la scorsa edizione ha raccolto 9,2 milioni di spettatori con quasi il 50% di share maschile), anticipata il 29 marzo da un'amichevole Italia-Germania. La Formula Uno avrà grande risalto a partire dal 18 marzo, con due Gran Premi in più (per un totale di 21). La prima gara il 20 marzo in Australia. Da non dimenticare, poi, il Giro d'Italia, giunto alla 99esima edizione, con partenza in Olanda il 6 maggio e arrivo a Torino il 29 maggio. Per il “Giro” è prevista una copertura mediatica a 360 gradi: in Hd sui canali Rai Sport e, per le tappe clou, anche su Rai3. Dal 9 al 22 maggio, inoltre, sono in programma i Campionati Europei di Nuoto, a cui si aggiungono le dirette dei Campionati di Basket, Volley, Rugby, e della Lega Pro di Calcio.
Fly UP