...

Ecco gli strumenti necessari per sviluppare la tua App Android

by flavius-harabor

on

Report

Category:

Mobile

Download: 0

Comment: 0

831

views

Comments

Description

Eccoci qui alla quinta puntata e serie di slide dedicate ad Android. Con questo quinto capitolo della saga andremo e soprattutto entreremo nel cuore della situazione.

Questa puntata vi porterò alla scoperta dei tutti quegli strumenti necessari e utili per lo sviluppo di un'applicazione per la piattaforma Android.

Come sempre anche queste slide finiranno con una folta lista di link utili allo scopo.

BUONA LETTURA
Download Ecco gli strumenti necessari per sviluppare la tua App Android

Transcript

  • 1. Strumenti per sviluppare la tua app Android Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com
  • 2. Eccoci qui alla quinta puntata e serie di slide dedicate ad Android. Con questo quinto capitolo della saga andremo e soprattutto entreremo nel cuore della situazione. Questa puntata vi porterò alla scoperta dei tutti quegli strumenti necessari e utili per lo sviluppo di un'applicazione per la piattaforma Android. Come sempre anche queste slide finiranno con una folta lista di link utili allo scopo. BUONA LETTURA Nel mentre, se ti sei perso le prime 3 puntate, ecco qui i link dedicati: ➔ http://goo.gl/llgcUz {{Conoscere Android per poterlo Programmare}} ➔ http://goo.gl/vgWV58 {{Alla scoperta del codice sorgente di Android}} ➔ http://goo.gl/jHRSO4 {{I Package Android}} ➔ http://goo.gl/Ig8yKq {{JAVA, OOP & OOAD}} Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Introduzione
  • 3. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Attiva il cervello
  • 4. Cominciamo il nostro cammino in questo piccolo capitolo partendo proprio da Eclipse. Che cos'è Eclipse? Eclipse altro non è che un IDE (acronimo di Integrated Development Envoiroment) consigliato molto spesso non solo per lo sviluppo di applicazioni per la piattaforma Android, ma anche per altre piattaforme. L'IDE Eclipse ha la particolarità che sopporta molti linguaggi di programmazione, il primo fra tutti è quello che ci serve a noi Java, ma poi troviamo anche C++, C, Perl, Rudy on Rails e tanti altri ancora. Questo IDE è multipiattaforma, quindi è disponibile sia per i sistemi operativi Windows, ma anche GNU/Linux e Mac OS. Caratteristiche Eclipse: ➔ Un editore per il codice con il supporto per la colorazione della sintassi e la numerazione delle righe ➔ Il rientro automatico ➔ Il completamento automatico, cioè suggerimenti per la digitazione ➔ Un Debugger ➔ Un sistema per il controllo delle versioni ➔ Il supporto per il refactoring Per tutta la storia e altri dettagli su Eclipse, nella slide dedicata ai link troverete l'indirizzo del progetto e anche quello di Wikipedia. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Eclipse
  • 5. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Eclipse in esecuzione
  • 6. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Esiste un'alternativa a questo IDE?
  • 7. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Certamente che si
  • 8. Che cos'è Android Studio? Android Studio come Eclipse è un IDE consigliato per lo sviluppo di applicazioni solo per la piattaforma Android. Android Studio nasce nel 2013 e si basa su IntelliJ IDEA, anche lui come Eclipse è un IDE di sviluppo multipiattaforma, quindi installabile sia sui sistemi operativi Windows, che su sistemi GNU/Linux e Mac OS Caratteristiche Sndroid Studio: ➔ Ha un editore WYSIWYG ➔ Da i suggerimenti per l'ottimizzazione del codice in tempo reale ➔ Assistenza per la traduzione ➔ Utilizza Gradle per la compilazione del progetto ➔ Un editore per il codice con il supporto per la colorazione della sintassi e la numerazione delle righe ➔ Il rientro automatico ➔ Il completamento automatico, cioè suggerimenti per la digitazione ➔ Un Debugger ➔ Un sistema per il controllo delle versioni ➔ Ha una procedura e modelli basati sui componenti comuni di Android, per la creazioni di design tipici della piattaforma Android. Per tutta la storia e altri dettagli su Android, nella slide dedicata ai link troverete l'indirizzo del progetto, quello di Wikipedia e un post di recensione da parte di uno sviluppatore. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Android Studio
  • 9. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Android Studio in esecuzione
  • 10. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Bastano solo questi due IDE?
  • 11. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Continua a leggere le prossime slide
  • 12. Android Development Tools Plugin for Eclipse, altro non è che un'estensione per Eclipse, questo plugin vi premette di creare, eseguire ed effettuare il debug delle applicazioni Android che svilupperete. ADT vi premette anche di esportale, per poi caricarle nel Google Play Market oppure su un qualsiasi altro Market alternativo, vedi F- Droid. ADT include tra i suoi strumenti, anche uno strumento visivo per la progettazione delle GUI per le vostre applicazioni. Quindi, grazie a questo strumento potrete trascinare all'interno della GUI tutti gli elementi che compongono la vostra applicazione. Tutto questo senza scrivere una riga di codice. La stessa cosa è presente già di default nell'IDE Android Studio, sto parlando dell'editore WYSIWYG. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com ADT => Android Development Tools
  • 13. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Continua
  • 14. Che cos'è Android SDK? In realtà, quello che devi sapere è il significato della sigla SDK. SDK altro non è che l'acronimo di Software Development Kit, cioè è il kit di sviluppo necessario per la creazione di un software oppure un'applicazione. Attraverso il kit Android SDK, tu che sarai lo sviluppatore di un'applicazione ti potrai procurare tutto il codice sorgente di ogni release Android e modificarlo o migliorarlo come meglio consideri. Ti ricordo, come hai già visto nei primi capitoli, che il codice sorgente altro non è che un testo scritto in linguaggio di programmazione che, una volta elaborato, ti porterà alla realizzazione di un'applicazione o programma eseguibile dal processore. Ti ricordo, inoltre, che i linguaggi di programmazione alla base della maggior parte delle applicazioni per Android sono sono Java, ma anche il linguaggio C e C++. Sia che tu utilizzi come IDE Eclipe, sia che tu utilizzi Android Studio, dovrai comunque scaricate l'SDK dal sito ufficiale. Nell'ultima slide troverai anche il link dedicato all'SDK di Android. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Android SDK
  • 15. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Ho un dubbio. È meglio Eclipse oppure Android Studio?
  • 16. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Dove sta la differenza?!? Non voglio dar vita alla solita battaglia o discussione sul chi c'è l'ha più lungo, però io vi parlo della mia esperienza. Personalmente ho trovato, l'IDE Eclipse, molto laborioso e noioso in fase di configurazione, ma anche in fase di produzione. Vai a vedere anche alcuni problemi di compatibilità con il plugin ADT ( Android Development Tools Plugin ) e anche con lo stesso Android SDK. Per non parlare poi della famosa classe R, che tanto rompe ogni tanto. Se poi pensi che per mandare in esecuzione il codice, prima di devi accertare di aver Salvato l'ultimo o gli ultimi file a cui hai apportato delle modifiche. Insomma per questi motivi e anche altri, io vi consiglio l'IDE Android Studio, però è solo una mia oppinione personale, ogni programmatore attuale o futuro developer, fa le sue scelte negli strumenti da utilizzare per implementare e creare le sue applicazioni. Dovete provarli entrambi e decidere quello che fa al caso vostro.
  • 17. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Work in Progress
  • 18. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Aaa SI... Esiste anche un Emulatore per Android?
  • 19. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Si esiste
  • 20. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Android Emulatore A cosa serve l'emulatore? Questa è una bella domanda a cui proverò darti una risposta veloce e indolore.. L'emulatore Android, anch'esso presente nell'SDK di Android, ti da la possibilità a te sviluppatore di eseguire le applicazioni che sviluppo in un ambiente simulato. Quindi, se tu sviluppi su un PC con Windows, GNU/Linux oppure Mac OS, puoi comunque avviare la tua applicazione e vederla all'opera grazie all'emulatore. L'emulatore non fa altro che mostrarti un'interfaccia utente Android, realistica al 100%. Penso che l'immagine di questa slide renda molto l'idea. Quindi una volta che avete scaricato e configurato l'IDE (Eclipse o Android Studio), andate e scaricate l'SDK di Android, una volta configurato anche questo, avete già la possibilità di avviare l'emulatore. Per avviare l'emulatore, dovete creare una macchina virtuale o meglio un device Android, che prende il nome di Android Virtual Device (ADV). Questo device andrà a prendere le caratteristiche su cui volete eseguire il vostro test, compresi hardware, immagine di sistema, API, dimensioni dello schermo, archiviazione dati, memoria RAM e altro.
  • 21. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Android Emulatore Quindi se volte testare la vostra applicazione su più dispositivi, però in casa avete solo uno smartphone o tablet, l'emulatore e l'ADV ti aiuteranno a completare il testing della tua applicazione. È obbligatorio usare l'emulatore Android? Per me non è essenziale utilizzare l'emulatore se si ha a disposizione un device Android. Perché dico questo? Bhe l'emulatore è qualcosa di virtuale e anche se lo configuri per farlo assomigliare il più possibile a un device vero, non riuscirà a far fronte alla tue esigenze. Quindi fin tanto che si tratta di una semplice applicazione oppure solo una parte di un'applicazione, potrebbe esserti utile, altrimenti cerca di utilizzare un dispositivo Android Vero.
  • 22. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Non importa quale IDE scegli, l'importate è dare vita alle proprie IDEE Fonte img: http://www.unapsicologaroma.it/2013/03/20/quando-si-dice-unilluminazione/
  • 23. Conclusioni Insomma siamo arrivati alla fine anche di questa quinta serie di slide. Questi sono gli strumenti con cui puoi o devi lavorare, penso che dopo quest'ultimo capitolo della saga, puoi già cominciare a divertirti nel creare una tua applicazione. Devi solo scegliere e provare uno dei due IDE e poi chiederti se conosci abbastanza decentemente Java, il resto verrà da sè. Adesso la palla passa a te caro lettore e futuro sviluppatore, il mio “lavoro” per portarti fin qui è stato divertente e anche un po' faticoso, però spero e mi auguro di esserti stato utile. Con questa ultima affermazione, non voglio dirti o farti credere che ti abbandono in balia delle onde, sicuramente ci saranno anche delle slide dedicate proprio allo sviluppo di alcune app base per Android. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com
  • 24. Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com
  • 25. Link, Fonti e Note ➔ Java http://it.wikipedia.org/wiki/Java_(linguaggio_di_programmazione) https://www.java.com/it/ ➔ Eclipse http://eclipse.org/ ➔ Android: manuali per la programmazione http://goo.gl/8Gmpjq ➔ Android Studio http://androidos-lab.it/2014/02/19/android-studio-basta-eclipse-e-suoi-errori/ ➔ Come installare Eclipse 4.3.2 Kepler su Ubuntu http://soloubuntufacile.blogspot.it/2014/04/guida-come-installare-eclipse-432.html ➔ Installare il plugin Google Android SDK su Eclipse 4.3 Kepler http://androidos-lab.it/2014/04/02/installare-plugin-google-android-sdk-eclipse-4-3-kepler/ ➔ Android SDK http://androidos-lab.it/2014/02/15/android-sdk-nuova-versione-che-porta-con-se-le-nuove-api -di-chromecast/ http://developer.android.com/sdk/exploring.html#troubleshooting http://en.wikipedia.org/wiki/Android_software_developmenthttp://en.wikipedia.org/wiki/Andr oid_software_development ➔ Tutorial Base http://goo.gl/sdymBB ➔ WYSIWYG http://it.wikipedia.org/wiki/WYSIWYG ➔ GUI http://it.wikipedia.org/wiki/Interfaccia_grafica Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com Note: ➔ Questo è solo una parte riassuntiva di quello che è il mondo Android e il suo cuore pulsante, non è una vera guida per iniziare a sviluppare le tue applicazioni. ➔ Tutte le foto/immagini, presenti all'interno di queste slide sono reperibili in rete e appartengono ai legittimi proprietari. ➔ Ricordo inoltre, che queste slide e questo lavoro sono coperte dalla CC v.4. ➔ Grazie a Benedetto Nespoli e Bloggh Idee per le correzioni e le mie piccole sviste USA LA FANTASIA Accendi il cervello
  • 26. FINE Autore: Flavius Florin Harabor e-mail: ffinformaticus@gmail.com
Fly UP