...

Come scrivere un e-mail formale?

by lucia1983

on

Report

Download: 0

Comment: 0

48,817

views

Comments

Description

Certe volte ci sembra difficile scrivere un e-mail formale, poiché siamo abituati a scriverne tonellate di quelli informali sopratutto fra amici. In 8 tappe riuscirete finalmente a farlo.
Download Come scrivere un e-mail formale?

Transcript

  • 1. Come scrivere un E-mailformale?Wafa Mkadem
  • 2. E-mail formaleIn ambito professionale elavorativoCon persone sconosciute per varierichieste: su un prodotto, uninformazione su un evento o uncorso, un concorso, d’ordinemedicale o giuridico,…E-mail informaleAmiciParentiServe sapere
  • 3. Vanno rispettati 8 punti• Serve avere un indirizzo e-mail con il proprio nomee cognome (No pseudonomi)All’indirizzo si può aggiungere: - /_ / .preferibilmente non aggiungere numeriEsp: annaconti@gmail.com, anna-conti@yahoo.it,anna_conti@libero.it, anna.conti@yahoo.fr• Vi consiglio di usare «Gmail» poiché è pratico etanti lo usano a livello professionale.• Evitate quelli di chat.• Cercate di avere un unico indirizzo per lecomunicazione formali.
  • 4. L’oggetto• Nell’oggetto dell’e-mail cercate disintetizzare e di precisare la vostrarichiesta, esp: Ringraziamenti,Candidatura spontanea, Candidatura per ilposto di cuoco, Richiesta d’informazione,Riunione del 03/04/2013,… (Fareattenzione alle maiuscole)
  • 5. Intestazione• Iniziare l’e-mail con una formula adeguata, esp:Spettabile, Dottor Zara, Rispettabile Sig. ZaraEgregio, Distinto, Alla cortese attenzione di, Onorevole,Illustrissimo, Pregiatissimo, Eminenza, Reverendo,…• Importante scrivere le abbreviazioni nel modo giustosu questo link ne troverete la maggior parte:http://homes.chass.utoronto.ca/~ngargano/corsi/corrisp/abbreviazioni.html• È possibile anche iniziare l’e-mail con: Salve,Buongiorno Sig.., Buonasera Sig…Però ricordatevi che non va mai scritto il nome dellapersona (solo se siete in confidenza). Dopo il titolo vasempre messo il cognome.Non dimenticare la punteggiatura: « ,» e di tornaresempre alla riga, esp: Spettabile Arch. Rosati,
  • 6. Primo paragrafo• Se con il destinatario non avete nessun tipo dirapporto, dovete nel primo paragrafopresentarvi e spiegare il motivo della vostramail.Esp: Sono Gabriella Mimosa e mi permetto dicontattarla per chiedere delle informazioni sulcorso estivo per bambini che proponete.• Usare la forma di cortesia, terza personasingolare «Lei».Esp: Sono Giuseppe Zara e la contatto per il postodi direttore delle risorse umane nella vostraazienda (è meglio nominare l’azienda).
  • 7. Corpo dell’E-mail• A questo punto potete sviluppare la vostrarichiesta andando direttamente al punto. Perciòserve:- Precisione e chiarezza- Sintesi ( non superare 5 paragrafi di 5 frasiciascuno)- Rispettare la punteggiatura, saltare unalinea fra ogni paragrafo- Uso di una lingua formale e raffinata(evitare inflessioni dialettali)- Specificare quando si allega qualcosa allamail- Evitare di perdere tempo su world con gliimpostazioni di interlinee, di allineamenti e caratterepoiché una volta copiato sulla pagina internet tuttequeste modifiche rischiano di essere cancellate.
  • 8. Chiusura• Chiudere con una delle seguenteespressioni:Cordialmente, Sincere saluti, Cordialisaluti, Distinti saluti, Rispettosi saluti,Sincera, Devozione, Ringraziod’anticipo delle gentile attenzioni,….È utile guardare questo link:http://homes.chass.utoronto.ca/~ngargano/corsi/corrisp/partilet.html
  • 9. La firma• La firma va fatta con il nomecompleto, esp: Anna Conti,Giuseppe Zara,….Sotto il vostro nome potete aggiungereil vostro titolo professionale (se neavete) o un numero di telefono o di faxper essere raggiungibile o un sitointernet o blog se ciò può rafforzare ciòche avete chiesto nel corpo dell’e-maile se è utile per la vostra carriera.
  • 10. Finale• Rileggere sempre l’e-mail e chiedereanche il parere di un’altra persona se èpossibile.• Leggere ad alta voce vi può aiutare aricordare se avete dimenticato undettaglio.• Verificare gli sbagli grammaticali ( nonfidatevi dei corettori automatici).• Evitare i modi di dire e le inflessionidialettali.
  • 11. Grazie dell’attenzioneWafa Mkadem
Fly UP