...

Regione Lazio: la riorganizzazione della rete ospedaliera

by regionelazio

on

Report

Download: 0

Comment: 0

5,199

views

Comments

Description

Il Lazio ha un nuovo modello sanitario. Dopo 8 anni di commissariamento che aveva destrutturato la rete, finisce la stagione dei tagli. La riforma sanitaria prevede più posti letto nelle province, la nascita della rete del territorio e l’integrazione dei servizi sociosanitari. Ecco cosa prevede il decreto di riordino della rete ospedaliera del Lazio
www.regione.lazio.it/reteospedaliera
Download Regione Lazio: la riorganizzazione della rete ospedaliera

Transcript

  • 1. regione.lazio.it IL LAZIO CAMBIA. RIORGANIZZAZIONE DELLA RETE OSPEDALIERA. Presentazione del Decreto 368/14
  • 2. regione.lazio.it IL LAZIO CAMBIA I RISULTATI PIÙ IMPORTANTI DI QUESTI MESI • ACCORDO CON I MMG PER PRESA IN CARICO DEI PAZIENTI CRONICI E CONTINUITÀ ASSISTENZIALE • ABBATTIMENTO LISTE D’ATTESA: INTRODUZIONE CLASSI DI PRIORITÀ, RICETTA DEMATERIALIZZATA, 113MILA ESAMI IN PIÙ ENTRO GENNAIO • NUOVI PROTOCOLLI D’INTESA CON I POLICLINICI UNIVERSITARI • COMPLETATO ITER III FASE EDILIZIA SANITARIA EX ART. 20 (628 MILIONI DI INVESTIMENTI) • PAGAMENTI A 60 GIORNI • MIGLIORAMENTO DEGLI INDICATORI DI QUALITÀ DELLE CURE SECONDO IL MONITORAGGIO DEL MINISTERO 1
  • 3. regione.lazio.it OGGI GIORNATA FONDAMENTALE: CON LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RETE OSPEDALIERA... 2 + EFFICIENZA + SICUREZZA - COSTI
  • 4. regione.lazio.it IL CUORE DELLA SVOLTA GLI OSPEDALI, POLI DELL’ECCELLENZA 3 - ACCESSI E RICOVERI INAPPROPRIATI (che si spostano nella rete territoriale) - DEGENZE A BASSA INTENSITÀ (che si spostano nei nuovi reparti a degenza infermieristica) + ASSISTENZA AD ALTA SPECIALIZZAZIONE PER I PAZIENTI ACUTI + QUALITÀ TECNICO-ASSISTENZIALE, STANDARDIZZAZIONE E INFORMATIZZAZIONE DEI PROCESSI + APPROPRIATEZZA E VERIFICA DEGLI ESITI
  • 5. regione.lazio.it LE RETI RETE DELL’EMERGENZA TERRITORIALE • RAZIONALIZZAZIONE DELLE CENTRALI OPERATIVE DELL’ARES 118 • AMBULANZE: DEFINITA LA DISTRIBUZIONE DEI 106 MEZZI SANITARIZZATI SUL TERRITORIO (+114 MEZZI DI BASE) • DA 27 A 34 ELISUPERFICI E ATTIVAZIONE H24 IN TUTTI I DEA II LIVELLO + VITERBO • TRASMISSIONE DELL’ELETTROCARDIOGRAMMA DA TUTTI MEZZI DI SOCCORSO ALLE STRUTTURE OSPEDALIERE DI RIFERIMENTO 5 4 10 10 77 4
  • 6. regione.lazio.it LE RETI RETE DELL’EMERGENZA TERRITORIALE • 4 DEA II LIVELLO A ROMA, (Gemelli, San Giovanni, Umberto I, San Camillo - Forlanini) UN DEA II LIVELLO LAZIO SUD (Potenziamento Santa Maria Goretti di Latina) • ALMENO UN DEA DI PRIMO LIVELLO IN OGNI PROVINCIA (Potenziamento Ospedale Belcolle di Viterbo) • EMERGENZA PEDIATRICA IN TUTTE LE PROVINCE, CON 4 HUB A ROMA (Bambin Gesù, Gemelli, Umberto I, San Camillo - Forlanini) DEA II DEA I PS A ROMA: 4 DEA II 11 DEA I 1 PS 1.950.000 ACCESSI IN PS 320.000 ACCESSI PEDIATRICI 5
  • 7. regione.lazio.it LE RETI RETE ICTUS • 4 CENTRI DI RIFERIMENTO REGIONALI (Gemelli, San Camillo - Forlanini, Tor Vergata, Umberto I) • 10 UNITÀ DI TRATTAMENTO NEUROVASCOLARE • 1 UNITÀ DI TRATTAMENTO NEUROVASCOLARE IN OGNI PROVINCIA • ATTIVAZIONE DELLE NUOVE UNITÀ DI FROSINONE, VITERBO E RIETI • RETE DIFFUSA DI TEAM ESPERTI NELLA GESTIONE DELL’ICTUS NEI PRONTO SOCCORSO 8700 RICOVERI 6
  • 8. regione.lazio.it LE RETI RETE CARDIOLOGICA • 4 HUB CON UNITÀ DI CARDIOCHIRURGIA (Umberto I, Gemelli, Tor Vergata, San Camillo - Forlanini) • ALMENO UNA UNITÀ DI EMODINAMICA IN OGNI PROVINCIA - Attivazione del nuovo reparto di emodinamica a Tivoli - Potenziamento del reparto di emodinamica dell’Ospedale Grassi di Ostia (H24) • TUTTE LE STRUTTURE HANNO UNA EMODINAMICA DI RIFERIMENTO (il paziente accederà direttamente ai reparti, senza passare dal pronto soccorso) 11000 RICOVERI PER INFARTO MIOCARDICO ACUTO 7
  • 9. regione.lazio.it LE RETI RETE TRAUMA • 3 HUB REGIONALI DI RIFERIMENTO PER TUTTI I CASI PIÙ COMPLESSI (Umberto I, Gemelli, San Camillo - Forlanini) • CENTRI SPECIALIZZATI IN OGNI PROVINCIA • RETE DIFFUSA DI PRONTO SOCCORSO PER TRAUMI 9.500 ACCESSI PER TRAUMI GRAVI 8
  • 10. regione.lazio.it LE RETI RETE PERINATALE • DEFINIZIONE DI 2 LIVELLI DI RISCHIO (medio e alto) RISPETTO AI 3 ATTUALI • POTENZIAMENTO DELLE UNITÀ DI TERAPIA INTENSIVA NEONATALE • TUTELA DELLA NASCITA: RISPETTO DEI VOLUMI STANDARD DI ATTIVITÀ PER I REPARTI OSTETRICO-NEONATOLOGICI • ACCORPAMENTI DELLE STRUTTURE CHE NON GARANTISCONO UN LIVELLO ADEGUATO: (500 parti) 51.000 NASCITE L’ANNO 9
  • 11. regione.lazio.it IL RIEQULIBRIO DEI POSTI LETTO RISPETTO DELLO STANDARD DI 3,7 POSTI LETTO X 1000 ABITANTI AREA METROPOLITANA VITERBO RIETI LATINA FROSINONE TOTALE DI ROMA ≈ 17.416 17.179 859 878 359 429 1.633 1.698 1.320 1.422  NSIS 2014  PL 2014-2015 - 237(-1,3%) +19 +70 +257 (+ 6%) +66 +102 10
  • 12. regione.lazio.it COSA CAMBIA NELLE PROVINCE LATINA • Potenziamento Ospedale Santa Maria Goretti (Dea II Livello) • Potenziamento Elisoccorso (H24) 11
  • 13. regione.lazio.it COSA CAMBIA NELLE PROVINCE FROSINONE • Potenziamento Ospedale Spaziani (unità di Trattamento Neurovascolare per la rete Ictus entro il 2015) • Potenziamento Ospedale di Sora (Area medica, emergenza e psichiatria) • Potenziamento Ospedale di Cassino (Nuovi reparti di psichiatria e lungodegenza potenziamento di Cardiologia, Chirurgia, Emergenza e Neonatologia) 12
  • 14. regione.lazio.it COSA CAMBIA NELLE PROVINCE RIETI • Potenziamento del Polo Rieti - Amatrice (unità di trattamento neurovascolare per interventi su ictus, emodinamica H24) • Attivazione nella provincia di Rieti dell’offerta di post-acuzie: lungodegenza e riabilitazione. 13
  • 15. regione.lazio.it COSA CAMBIA NELLE PROVINCE VITERBO • Potenziamento dell’Ospedale Belcolle di Viterbo (Dea I Livello, unità di trattamento neurovascolare) • Potenziamento Elisoccorso (H24) 14
  • 16. regione.lazio.it COSA CAMBIA NELLE PROVINCE PROVINCIA DI ROMA • Potenziamento ospedale Tivoli (Area medica e chirurgica, apertura emodinamica H24) • Potenziamento dell’ospedale Civitavecchia con più posti letto (emergenza, area chirurgica e cardiologica, ostetricia) • Prevista l’apertura del nuovo Ospedale dei Castelli entro il 2016 15
  • 17. regione.lazio.it PRINCIPALI INTERVENTI NELL’AREA DI ROMA CAPITALE • Integrazione dell’Ospedale odontoiatrico George Eastman con il Policlinico Umberto I • Riconversione del Nuovo Regina Margherita in Casa della Salute • Trasformazione del San Filippo Neri da azienda ospedaliera in presidio ospedaliero della Asl RmE (Dea I livello) • Apertura dell’onco-ematologia presso l’Ospedale San Giovanni • Rilancio del Cto come polo specialistico per la riabilitazione in attuazione dell’intesa con Inail • Incremento dei posti letto presso il Policlinico Tor Vergata verso il Dea II livello (in particolare area chirurgica, terapia intensiva, area medica, psichiatria) 16
  • 18. regione.lazio.it ROMA CAPITALE: LA RIVOLUZIONE IN ARRIVO • Apertura di 17 poliambulatori il sabato e la domenica • Avvio delle Case della Salute 17
  • 19. regione.lazio.it UN NUOVO MODELLO DI SANITÀ PER IL LAZIO: COSTRUIAMO UNA VERA RETE DI CURE UCPSTUDI MEDICI FARMACIE POLIAMBULATORI OSPEDALI (PRONTO SOCCORSO) CASE DELLA SALUTE 18
  • 20. regione.lazio.it IL LAZIO CAMBIA. RIORGANIZZAZIONE DELLA RETE OSPEDALIERA. Presentazione del Decreto 368/14
  • Fly UP