System is processing data
Please download to view
...

AV/AC Palermo - Catania - Messina - Michele Mario Elia

by fsnews

on

Report

Category:

Engineering

Download: 0

Comment: 0

1,595

views

Comments

Description

Download AV/AC Palermo - Catania - Messina - Michele Mario Elia

Transcript

  • * Corridoio Scandinavia - Mediterraneo Itinerario AV/AC Palermo - Catania - Messina Legge 11 novembre 2014, n. 164, di conversione del Decreto Legge n.133/2014 «Sblocca Italia» Enna, 23 gennaio 2015
  • Il Gruppo FS Italiane riconosce l’importanza del potenziamento del sistema ferroviario nel Mezzogiorno per i rilevanti aspetti strategici sia a livello internazionale che a livello nazionale. Sul fronte internazionale, infatti, la realizzazione dei principali investimenti programmati nel Meridione garantiranno l’interconnessione e l’interoperabilità nell’ambito dei Corridoi transeuropei TEN, nell’assetto “Core Network - Comprehensive network”, definito dalla Commissione Europea con il Regolamento 1315/2013 sugli orientamenti dell’Unione per lo sviluppo della Rete Transeuropea dei Trasporti (TEN-T) In ambito nazionale, è stato identificato come prioritario lo sviluppo dei seguenti itinerari, definiti come investimenti infrastrutturali strategici: Napoli - Bari - Lecce - Taranto Salerno - Reggio Calabria ed in particolare: Palermo - Catania - Messina Il Gruppo FS Italiane per il Sud
  • Il Gruppo FS Italiane per il Sud In tale scenario: il 28 febbraio 2013 fra Ministro della Coesione Territoriale, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Regione Sicilia, FS Italiane SpA e RFI SpA, è stato sottoscritto il “Contratto Istituzionale di Sviluppo” per la realizzazione della Direttrice ferroviaria Palermo - Catania - Messina, con l’individuazione degli obblighi delle Parti per la tempestiva attuazione degli interventi Con la legge 164/2014 «Sblocca Italia» (articolo 1, comma 1) viene nominato “Commissario” l’Amministratore delegato di FS Italiane, per la durata di 2 anni, incarico eventualmente rinnovabile con Decreto del MIT. Il Commissario è competente sui progetti ricadenti sugli assi ferroviari: Napoli - Bari : (articolo 1, comma 1) Palermo - Catania - Messina:(articolo 1, comma 9) L’obiettivo (art.1, comma 2) è avviare i lavori relativi a parte dell’intero tracciato entro e non oltre il 31 ottobre 2015.
  • La TEN-T: il Corridoio Scandinavia - Mediterraneo In particolare, l’Itinerario Napoli - Bari è compreso nell’ambito del Corridoio Scandinavia-Mediterraneo, che collegherà la Finlandia a Malta, passando per Danimarca, Germania, Austria e Italia La Rete TEN-T prevede dieci corridoi che saranno alla base dello sviluppo coordinato dell’infrastruttura nell’ambito della Rete Centrale, di cui 4 coinvolgono in maniera diretta il territorio italiano
  • POTERI DEL COMMISSARIO Il Commissario provvede ad approvare i progetti (comma 2); il Commissario può bandire la gara anche sulla base di progetti preliminari e deve provvedere a che la consegna dei lavori avvenga “tassativamente entro 120 gg” dalla chiusura della Conferenza di Servizi (comma 2); per il raggiungimento degli obiettivi, il Commissario può adottare provvedimenti di urgenza (comma 2); le decisioni assunte dal Commissario derogano agli impegni previsti nei relativi Contratti istituzionali di sviluppo (CIS) (comma 2). Legge 164/2014 «Sblocca Italia»:
  • in termini ferroviari incremento dell’offerta e riduzione tempi di percorrenza aumento della qualità dei servizi ferroviari in termini ambientali riduzione emissione CO2 decongestione del traffico nelle principali aree urbane e suburbane interessate riduzione del rischio idraulico alle infrastrutture ferroviarie migliore accessibilità ai centri urbani di Enna e Caltanissetta in termini trasportistici l’intervento ferroviario crea i presupposti per una rete integrata fra le principali infrastrutture dell’isola: aeroporti, porti, interporti, autostrade e linee ferroviarie secondarie in termini economici sviluppo della piattaforma logistica in Sicilia per il trasporto delle merci ottimizzazione dei costi di trasporto delle persone e delle merci ricadute in ambito industriale, sociale e culturale per il generale miglioramento dei servizi di trasporto Nuovo collegamento Palermo - Catania - Messina Inquadramento progettuale
  • * La realizzazione dell’infrastruttura consentirà di: collegare Catania con Palermo in circa 1h e 44’ (no stop) collegare Catania con Messina in circa 46’ (no stop) L’impatto sociale dei primi interventi in avvio realizzativo, in termini di ricaduta occupazionale, è stimato in: mediamente 1.900 uomini/mese di cui: 1.700 uomini/mese occupati nella realizzazione diretta delle opere e nelle attività indirette ad essa collegate; 200 uomini/mese occupati nell’indotto. Tempi di percorrenza e ricadute occupazionali
  • Raddoppio Catenanuova - Raddusa Agira Iter autorizzativo in corso Raddoppio Bicocca - Motta - Catenanuova Iter autorizzativo in corso Tratta Roccapalumba - Marianopoli Da riarticolare in relazione alla scelta del tracciato fra Enna e Fiumetorto Itinerario AV/AC Palermo - Catania - Messina: inquadramento con dettaglio sullo stato dei progetti Raddoppio Giampilieri - Fiumefreddo Sviluppato progetto preliminare Sistemazione nodo di Catania In corso di rivisitazione Nuovo collegamento PA- CT - ME Costo totale indicato in CdP 2012-2016: 8.613 Mio EUR Risorse CdP 2012-2016: 829 Mio EUR
  • Raddoppio Fiumetorto - Castelbuono Interventi infrastrutturali e tecnologici sugli itinerari Palermo - Messina Palermo - Catania e Messina - Catania - Siracusa Costo totale indicato in CdP 2012-2016: 2.488 Mio EUR Risorse CdP 2012-2016: 2.444 Mio EUR Nodo di Palermo Nodo di Catania: Raddoppio Catania Ognina – Catania C.le Castelbuono Altri interventi sugli Itinerari Palermo - Messina, Palermo - Catania e Messina - Siracusa: inquadramento
  • * Il Gruppo sta procedendo al potenziamento delle principali direttrici della rete ferroviaria siciliana con interventi infrastrutturali e tecnologici Altri interventi sugli Itinerari Palermo - Messina, Palermo - Catania e Messina - Siracusa: stato dell’arte Progetto stato CVI (M€) Copertura finanziaria CdP 2012-16 (M€) Raddoppio Catania Ognina - Catania Centrale In realizzazione 120 120 Nodo di Palermo In realizzazione 1.152 1.152 Raddoppio tratta Fiumetorto - Castelbuono In realizzazione 914 914 Potenziamenti tecnologici di velocizzazione sulle direttrici ME - SR, PA - ME e PA - CT In realizzazione 302 258
  • Prime azioni del Commissario Giampilieri - Fiumefreddo avviate le opportune interlocuzioni con i Ministeri competenti al fine di individuare disponibilità finanziarie in grado di dare impulso alla realizzazione della tratta, attualmente priva della copertura finanziaria anche per delle fasi funzionali/costruttive.   Nodo di Catania avviata la progettazione preliminare della soluzione condivisa con il territorio; avviate le opportune interlocuzioni con i Ministeri competenti al fine di individuare disponibilità finanziarie in grado di dare impulso alla realizzazione della tratta, attualmente priva della copertura finanziaria anche per delle fasi funzionali/costruttive. Al fine di perseguire l’avvio dei cantieri nei tempi previsti dalla Legge, le prime azioni del Commissario sono state: In termini generali: creazione Sito WEB Commissario per rendere pubbliche ordinanze e attività del Commissario (http://www.fsitaliane.it/fsi/Impegno/Per-lo-Sviluppo) disposizioni organizzative del Commissario (Ordinanze n.1 e n. 2) Per i singoli progetti:
  • Prime azioni del Commissario Bicocca - Motta - Catenanuova avviata la Progettazione definitiva; avviate le attività propedeutiche ai lavori preliminari. Catenanuova - Raddusa Agira avviata la Progettazione definitiva; avviate le attività propedeutiche ai lavori preliminari. Raddusa - Enna - Fiumetorto avviata la progettazione preliminare del nuovo corridoio individuato dal CIS; intraprese le interlocuzioni con i Ministeri competenti al fine di verificare eventuali disponibilità finanziarie necessarie alla realizzazione della tratta, anche per fasi funzionali/costruttive.
  • In attuazione agli obiettivi, sono previste le seguenti principali scadenze: DECRETO SBLOCCA-ITALIA PROGRAMMAZIONE C.I.S. * Itinerario AV/AC Palermo - Catania - Messina: principali scadenze sui primi interventi Le date indicate in ambito CIS non tengono conto dei ritardi ad oggi conseguiti nell’approvazione dei progetti preliminari dicembre 2018 dicembre 2018 PRIME ATTIVAZIONI * * * * * *
Fly UP