...

Presentazione Comenius Def. Versione Ultima

by pop-apps

on

Report

Category:

Education

Download: 0

Comment: 0

828

views

Comments

Description

 
Download Presentazione Comenius Def. Versione Ultima

Transcript

  • 1. Strategie educative per una inserzione adattata PROGETTO COMENIUS2008-2010 ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 2.
      • IL BACINO DI UTENZA
      • POPOLAZIO-NEDEL DISTRETTO INTEMELIO
      • DATI
    Il distretto si compone di circa 58.000 abitanti di cui quasi la metà risiedenel comune di Ventimiglia ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 3.
    • RAGIONIERI
    • INDIRIZZO GIURIDICO ECONOMICO AZIENDALE (IGEA)
    • GEOMETRI
    • PROFESSIONALE A INDIRIZZO AZIENDALE E TURISTICO
    • SPERIMENTAZIONE BIENNIO NAUTICO
    • EI.T.I.S.
    I NOSTRI INDIRIZZI DI STUDIO… Aula Multimediale E. FermiAula Tecnigrafi E.Aula Informatica 1 PoloBiblioteca E. Fermi ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 4. LEAULEH I LABORATORI DI INFORMATICA AULE IDEI, interventi didattici integrativi individualizzati Laboratorio H Marco Polo Aula IDEI Marco Polo ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 5. GLI ALLIEVI DISABILI DOVE SONO INSERITI
    • RAGIONIERI INDIRIZZO IGEA
    • 1alunno nella classe prima
    • 1alunno nella classe quarta
    • GEOMETRI
    • 1alunno nella classe prima
    • 1alunno nella classe seconda
    • PROFESSIONALE
    • 4alunni nelle classi prime
    • 4alunni nelle classi seconde
    • 1alunno nella classe terza
    • 1alunno nella classe quinta
    LA SCUOLA OSPITA 21 CLASSI PER UN TOTALE DI ALLIEVI 392 ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 6. GLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO SONO9 UNITA ’ CHE GARANTISCONO UN TOTA-LESETTIMANALEDI144 OREDI APPOGGIO AL LAVORO IN CLAS-SE GLIINSEGNANTI CURRICOLARISONO31UNITA’ ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 7.
        • Assistenza agli alunni portatori di handicap nell'uso dei servizi igienici e nella cura dell'igiene personale
        • Assistenza all’ingresso/uscita degli allievi Hnelle aree scolastiche
        • Facilitazione all’usodeivari spazi scolastici
    ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 8.
        • Ruolo svincolato dalla didattica
        • Supporto nella relazione dell’al-lievo H ai fini di una piena partecipazione alle attività sco-lastiche e formative
    ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 9.
      • NUMERO COMPLESSIVO ALLIEVI H
      • QUANTI ALLIEVI H NELLE CLASSI
      • INDIRIZZI DI STUDIO
      • ETÀ
    14 Mediamente 2
        • 10al Professionale Commerciale/Turistico
        • 2Ragioneria
        • 2Geometri
    Dai 14 ai 18 anni ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 10.
        • Gravi disturbi specifici di apprendimento correlato a varie sindromi
        • Sindrome di down
        • Gravi deficit cognitivi correlati a varie difficoltà emotive-relazionali
        • Deficitneuropsicologici multipli
        • Medi deficit cognitivi correlati ad altre sindromi.
    ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 11.
          • E’ un docente, che dopo aver conseguito l’abilitazione per le singole materie,si è specializzatonell’insegnamento ad allievi in situazione di handicap; solitamente la formazione è post-universitaria.
          • Alle scuole superiori il docente di sostegno è specializzato peraree disciplinari : area scientifica, area umanistico-linguistica, area tecnica,area psicomotoria;
          • Il docente appartenente ad una specificaarea disciplinare è assegnato alla classe in cui è inseritol’allievo disabile ed è parte integrante del Consiglio di classe.
          • La scelta dell’area disciplinare è operata in base aideficit e allecapacità residue dell’allievo oppure in relazionealle disponibilità di personale e all’indirizzo di studio della scuola;
    ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 12. GLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO
        • Sono assegnati allescuoleper interventi individualizzati e lavorano nelle classi in cui sono inseriti alunni che presentano specifiche difficoltà di apprendimento.L’intervento dell’insegnante è esteso atutti gli alunni della classe
        • Aiutano a migliorare il processo di apprendimento attraverso attività che stimolano la crescita corporea e psico-affettiva della persona ( mediatore nella relazione tra la classe e l’allievo H e i docenti curricolari )
    ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 13.
      • Favorisconol’integrazione
      • Programmano attività di recu-pero anche su piccoli gruppi classe
      • Coordinano specifici interventi educativi decisi dal Consiglio di classe
    GLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 14.
          • È costituito da due docenti dell’area scientifica, quattro dell’area umanistico-linguistica, tre dell’area tecnica
          • È presieduto dal Dirigente Scolastico ed è allargato all’ope-ratore ASL; può essere integrato da rappresentanti dei genitori, degli studenti e delle associazioni e da eventuali specialisti socio-sanitari e naturalmente dai docenti curricolari
          • La funzioneè quella di collaborare alle iniziative educative e di integrazione predisposte dal piano educativo
    ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 15. DIAGNOSI FUNZIONALE È la descrizione analitica della compromissione fun-zionale dello stato psico-fisico dell’alunno in situa-zione di Handicap, viene fatta dagli specialisti del-l’ASL (documento medico) ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 16. P.D.F.
      • La descrizione funzionale dell’alunno in relazione alle difficoltà che dimostra
      • L’analisi dellosviluppo potenziale dell’alunnoabreve e medio termine
      • gliobiettivi cognitivi e meta-cognitiviche prevedibilmente l’alunno dovrebbe raggiungere ed è la base per la costruzione della programmazione educativa specifica
      • E’ redatto con la partecipazione degli operatori ASL e della famiglia
      • Viene aggiornato/redattoall’ingresso nella nuova scuola e di norma al passaggio dal biennio al triennio delle superiori.
    PROFILO DINAMICO FUNZIONALE Contiene: ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 17. P.E.I.
      • È il documento di sintesi nel quale vengono descrittied integrati tutti gli interventi, predisposti per l’alunno, in un determinato periodo di tempo, ai fini della realizzazione del diritto all’educazione, all’istruzione e alla realizzazione del progetto di vita. Contienela programmazione didattica con gli obiettivi forma-tivi/educativi
      • E’ realizzato dai docenti del Consiglio di Classe, con la collaborazione della famiglia, degli operatori ASL,dei terapisti della riabilitazione e degli educatori
      • E’ sottoposto a verifichedurante tutto l’anno scolastico al fine di monitorare il processo di apprendimento e integrazione dell’allievo
    PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 18. P.E.P.
      • Sarebbe opportuno per gli allievi con Bisogni Educativi Speciali (Dislessici, discalculici, con disturbi specifici di apprendimento), predisporre un Piano educativo Personalizzato che preveda glistrumenti compensativi e dispensativiadeguati alle loro specificità (in progetto per la Provincia di Imperia)
      • Per questi allievi il Consiglio di classe, ricevuta la certificazione ASL, può prevedere unavalutazione differita di alcune materie ; l’utilizzo disupportiinformatici; tabelle, calcolatrici per le esercitazioni; ladispensaalla verifica orale o scritta per alcune discipline
      • Il P.E.P. è molto simile al P.E.I. dell’allievo H, tuttavia l’insegnante di sostegno viene assegnato solo alle scuole dove sono presenti gli allievi H certificati
    PIANO EDUCATIVO PERSONALIZZATO ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 19.
    • La famiglia del soggetto diversamente abile deve per ottenere il sostegno:
      • Fare richiesta di certificazione o diagnosi funzionale ai servizi ASL ;
      • Presentare alla scuola la certificazione e/o la diagnosi fun-zionale ;
      • Collaborare con la scuola per l’elaborazione, la verifica e l’aggiornamento del P.E.I. e P.D.F.
    ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 20.
    • Tutti gli allievi sono coinvolti all’inizio dell’anno scolastico nel progetto ACCOGLIENZA al fine di:
      • Farconoscere la struttura scolastica
      • Far conoscerel’organizzazione e le regole della scuola
      • Promuovere gli strumenti di democrazia partecipativa
      • Presentare alla classe l’handicap,cioè il fatto che saranno presenti allievi che si relazionano in modo “diverso” e da qui la necessità di un insegnante di sostegno che concorrerà a valutare TUTTAla classe
    ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 21.
          • All’interno dell’Istituto, settimanalmente, si attiva unlaboratorio di circo sociale e arti circensi
          • Esperienza teatrale per ilcontrollo e crescita dell’emotività
          • Momento di rotturacon i ritmi scolastici normali
          • Il progetto viene inserito nei singoli Piani Educativi Individualizzati.
          • L’intervento è finanziato dalla Provincia di Imperia e realizzato da una associazione esterna
    ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 22.
      • Con la SPES-AUSER, associazione ONLUS di Ventimiglia, la scuola ha realizzato progetti di inserimento nella struttura protetta al termine del percorso scolastico quinquennale
      • Utilizzo del negozio equo e solidale della SPES per stages e attività lavorativa protetta
      • Attività ludiche, PET-terapy, iniziative di laboratori di atelier diurni realizzati dalla SPES
    ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 23.
    • Èriferita al P.E.I.
    • AI FINI DELLA VALUTAZIONE si possono utilizzare PER LE PROVE SCRITTE :
        • MEZZI DIVERSI(esempio l’uso del pc per fare il tema di italiano)
        • MODALITA’ DIVERSE
        • DIFFERENTICONTENUTI,maequipollenti , cioèpercorsi diversi verificano gli stessi obiettivi didattici ;
        • I TEMPI POSSONO ESSERE MAGGIORMENTE DILATATI ;
    ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 24.
      • I colloqui orali possono avvenire con il supporto di ausili
      • All’esame di Stato l’allievo può:
        • Affrontare le prove secondo lestesse modalità con cui si sono svolte durante l’anno per ottenere la certificazione delle competenze
        • Dare l’ esame di Stato regolarese ha conseguito gli obiettivi minimo della programmazione.
    Èriferita al P.E.I.ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 25.
    • PROVE EQUIPOLLENTI
    • STRUMENTI/TEMPI DILATATI
    • EVENTUALE PRESENZA INSEGNANTE DI SOSTEGNO
    TRAGUARDI E QUALIFICHE PER ALLIEVI H ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 26.
    • DIPLOMA AVENTE VALORE LEGALE
    • CERTIFICATODELLE COMPETENZE
    • CERTIFICATO DI FREQUENZA
    TRAGUARDI E QUALIFICHE PER ALLIEVI H ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 27.
        • Gli obiettivi didattici ed educativi predisposti per alunni H sono adeguati alla costruzione di unpercorso professionalizzante
        • L’Istituto prevede un “percorso misto”, trascuola e centro esterno,pensato per allievi con handicap medio-grave
        • Il centro di futura accoglienza può essere una struttura esterna dove si realizzano laboratori di autonomia (atelier diurni) per allievi gravi oppure un ambiente lavorativo protetto
    ISTITUTO STATALE D’ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE “FERMI – POLO” VENTIMIGLIA
  • 28. FOTO DI UNA CLASSE SECONDA CON INSERIMENTO ALUNNI H
  • 29.  
  • Fly UP