...

Ricettario Bimby: I Dolci (Parte 2)

by hari-seldon

on

Report

Category:

Documents

Download: 0

Comment: 0

1

views

Comments

Description

Ricettario Bimby: I Dolci (Parte 2)
Download Ricettario Bimby: I Dolci (Parte 2)

Transcript

  • DOLCE ARROTOLATO ALLE FRAGOLE E PANNA L'impasto: 120 gr. di fecola di patate 50 gr. di zucchero semolato 4 uova Farcitura: 300 gr. di fragole mature 250 gr. di crema bimby 2 limoni 30 gr. di zucchero semolato 1 rametto di menta 1 fialetta di aroma al limone un po' di acqua Decorazione: succo delle fragole 50 gr. di zucchero semolato alcune fragole ciuffi di panna montata Preparazione: preparare la crema bimby come da ricetta base e tenere da parte. Preparate l'impasto. Versate nel boccale del bimby lo zucchero e lavoratelo a velo: 10 sec. vel.9. Inserite la farfalla, le uova e montate: 4 min. vel. 4. Unite la fecola e lavorate: 4 min. vel.4. Foderate la placca del forno con carta da forno, versate il composto dandogli una forma rettangolare e cuocete a 180° per 12-15 min. Togliete dal forno, sistematelo in un canovaccio umido, arrotolate per dare la forma e fate raffreddare. Preparate la farcitura. Lavate e mondate le fragole, tagliatele in due e fatele insaporire nel limone con l'aggiunta di 2 cucchiai di zucchero e la menta. Componete ora il rotolo: srotolate l'impasto e bagnatelo con la fialetta di aroma diluita nell'acqua. Scolate le fragole dal limone e conservate il succo. Versate sull'impasto la crema poi le fragole. Arrotolate il dolce. bagnatelo esternamente con il succo rosso che avete tenuto da parte passatelo nello zucchero semolato. Fate riposare in frigorifero. Prima di servire, ornate a piacere con fiocchi di panna montata e fragole.
  • DOLCE GIRASOLE CON NUTELLA MASCARPONE E CIOCCOLATO .. in rosso le mie variazioni ... 500 gr farina manitoba (io ne ho dovuto mettere 600gr..) 200 gr latte 2 uova 1 cucchiaio di burro morbido 1 cucchiaio di zucchero (io ne ho messo 80gr..) 1 cubetto di lievito (io ne ho messo 1/2 e ho fatto lievitare per tre ore..) 1 cucchiaino di sale un tuorlo d'uovo e un goccino di latte per spennellare zucchero a velo Nutella e mascarpone cioccolato fuso Latte tiepido, zucchero e lievito nel boccale:5 sec. vel. 5 Aggiungere la farina, il sale, e il burro:30 sec. vel. 6 aggiungere le uova:50 sec. vel 6, poi 1 min. vel Spiga. vabbè..ecco la bestia...dopo tre ore di lievitazione.. l'ho tagliato in quattro e poi ogni quarto in altri quattro quarti... ho stesso ogni ..quartino.....con il matterello...e spalmato con nutella e mascarpone mescolati insieme....come da foto seguente.. dunque...io ho fatto solo 3 strati invece che 4 strati con i quattro quarti.........perchè sennò non riuscivo ad arrotolare bene.... ecco il salsicciotto a tre strati....che poi ho tagliato in 5 triangoli... li ho messi...alla rinfusa....nella teglia di 26cm di diametro....foderata con la carta forno e ho fatto lievitare per un altra mezz'ora....poi prima di infornare ho spennellato con l'uovo il latte e lo zucchero a velo...
  • una mezz'ora in forno a 180gr....una spolverata di zucchero a velo e cioccolato... è buono....direi ottimo per la colazione da pucciare nel latte.....ma anche nel tè...o nel caffè...o nell'orzo....
  • FAGOTTINI AI 3 GUSTI INGREDIENTI • 230 gr.di farina manitoba • 40 gr. di burro (ammorbidito) • 50 gr. di zucchero • zucchero a velo q.b. • mezzo cubetto di lievito di birra • essenza di limone • una bustina di vanillina • 1 scatola di ananas • latte x spennellare • crema ho dimezzato la dose • nutella Preparate la pasta: mettere tutti gli ingredienti nel boccale vel. spiga x 2 min. (se occorre aggiungere acqua frizzante) lasciare lievitare x 2 ore preparate dei dischetti. Mettere al centro la crema, la nutella o la marmellata.chiuderli lasciateli lievitarex 1 ora circa, spennellate con il latte. in forno (caldo) a 180° x 15 min spolverizzateli di zucchero a velo
  • FOCACCIA DOLCE ALLE CILIEGIE Ingredienti: 500 gr. di ciliegie 200 gr. di farina 00 100 gr. di zucchero semolato 150 gr. di burro morbido 10 gr. di anice 2 uova + 2 tuorli la buccia di 1 limone non trattato 1 bustina di vanillina 1 pizzico di sale zucchero a velo Preparazione: Lavate e denocciolate le ciliegie, mettetele in una terrina con 1 cucchiaio di zucchero e i semi di anice. Tritate la buccia di limone con lo zucchero rimasto: 10 sec. vel. 8. Aggiungete le uova e 1 pizzico di sale: 30 sec. vel. 4. Aggiungete il burro morbido e la farina: 2 min. vel. 5. Aggiungete il lievito: 20 sec. vel.5. Versate il composto in uno stampo di 26 cm. di diam. imburrato e infarinato. Distribuitevi sopra le ciliegie. Cuocete in forno caldo a 180° per circa 20 – 30 minuti. Spolverizzare con zucchero a velo. Da: All.to Voi… Noi… Bimby Giugno 2006
  • FOCACCIA DOLCE CON MELE, PERE O PESCHE Ingredienti 600 gr. farina 00 160 ml.latte 200 ml.acqua 5 cucchiai di zucchero semolato 30 gr. burro morbido (ho usato 30 di olio) 1 presa di sale 5 gr. di lievito di birra secco (oppure 15 di lievito di birra) per la copertura: 3 pere (o pesche o mele) 4 cucchiai di zucchero di canna burro fuso Inserire nel boccale il lievito, il latte, l’acqua e lo zucchero, 1 min vel 2 , 37 gradi. Aggiungere la farina, l’olio, il sale e far andare 35 sec. vel 5 e 1 minuto a spiga. Togliere dal boccale, compattare la palla e mettere in ciotola. Lasciar lievitare 1,30 h o comunque fino al raddoppio. Stendere la pasta nella teglia scelta, unta in precedenza. Se stendendola vedete che la pasta si ritira, dimenticatela 5 minuti e poi riprendete a tirarla. Lasciarla ancor lievitare per 45 minuti e poi farcitela con pere , mele o pesche, spingendole delicatamente nella pasta. Nella teglia rotonda ho usato pere , mentre nell’altra le mele lasciate macerare con limone , cannella e poco rum. Prima di infornare spolverare con zucchero di canna e pennellare con burro fuso.
  • Le mele le ho poi lucidate, appena raffreddate, con gelatina di albicocca sciolta con moscato.
  • GRAFFE FRESCHE TUTI I GIORNI Ingredienti: una patata grande ( questa, sbucciata, pesava 375 gr ); 50 gr di burro, 100 gr di latte, 100 gr di zucchero, due bustine di vainiglia, la buccia grattugiata di un limone bio, se non ci sono bambini, anche un bicchierino di liquore dolce ( il limoncello, 3 uova intere, un cubetto di lievito di birra farina per dolci, quanta se ne prende l'impasto; io qui ne ho usati 700 gr. Olio per friggere e zucchero per infarinare le graffe, meglio se zefiro. Sbucciare e tagliare la patata nel boccale, aggiungere il burro e il latte e cuocere a varoma per 10 minuti frullare la patata per 10-20 secondi a vel 6-7. aggiungere vainiglia e buccia di limone e lo zucchero; 10 secondi, vel 7; far intiepidire e aggiungere uova e lievito; 10 secondi vel 7 far andare le lame ed aggiungere la farina un pò alla volta; vel 6. Il primo mezzo chilo di farina lo prende sicuramente; se il composto è più umido, prenderà ancora farina, fino a quando l'impasto risulta morbido ed elastico ma non deve attaccarsi alle dita; quando le lame andranno con difficoltà, passare a velocità impasto per 2-3 minuti. lasciar lievitare nel boccale per circa un'ora; sapete bene che dipende dalla temperatura esterna; qui ha lievitato per meno di mezz'ora e ha anche tentato di uscire fuori a prendere una boccata d'aria... impastare di nuovo il composto per 2-3 minuti, aggiungendo una piccolissima quantità di farina, se necessario, per consentire all'impasto di staccarsi dalle pareti del boccale. mettere l'impasto in un contenitore di vetro infarinato, chiudere e riporre in frigo. questo è l'impasto dopo una notte in frigo, prelevarne una parte, quanta ne serve per fare poche graffe, rimettere il contenitore in frigo ; reimpastare brevemente su piano infarinato e dare le forme; si può fare il classico rotolino che poi si chiude a cerchio, le graffe tonde, tipo pizzette, se poi si vogliono tagliare e farcire, oppure cosi': spianare col matterello, lasciando alto almeno mezzo centimetro e ricavare le forme con una tazza o bicchiere grande, facendo il foro centrale con un
  • bicchiere piccolo; mettere su un piano infarinato a lievitare fino al raddoppio; io approfitto del sole estivo per sveltire la lievitazione, mettendo le graffe al sole, coperte con un panno: tempo mezz'ora e sono pronte. friggere in un pentolino con olio abbondante, stando attenti alla temperatura perchè la presenza delle uova le fa subito rosseggiare, quindi fiamma bassissima; quando metto la graffe nell'olio caldo, per farla gonfiare bene anche sul lato superiore, col cucchiaio ci butto su olio caldo, finche non smette di gonfiarsi. Appena fritte, passarle nello zucchero. Ho fatto graffe per tre giorni, con lo stesso procedimento; queste sono le ultime, al terzo giorno; l'impasto si mantiene perfetto e lievita bene. qui ho fatto solo bocconcini di graffe, utilizzando soltanto il bicchierino piccolo, perchè sono tanto sfiziosi, uno tira l'altro! Poi, con la pasta avanzata, ho fatto un graffone che abbiamo mangiato la sera: l'impasto si mantiene morbido e buono anche dopo alcune ore, pur se consumato freddo. In inverno, non potendo contare sulla temperatura estiva, tutto il procedimento mattutino lo anticipo alla sera prima, lasciando lievitare tutta la notte e friggendo al mattino.Il vantaggio che hanno è che per friggerle ci vogliono pochissimi minuti, quindi si può fare anche quando si è di fretta. Faccio lo stesso anche con la pasta per pane, pizze, cornetti e brioche, avendoli freschi ogni giorno senza dover però fare l'impasto ogni giorno!
  • CREME CARAMEL Ingredienti per 4 persone: 250 gr di latte intero 100 gr di zucchero 1 uovo intero 2 tuorli 1 bustina di vanillina Caramello: 100 gr di zucchero, 2 cucchiai di acqua, 1 cucchiaino di aceto. Preparare il caramello sul fuoco medio e distribuirlo negli stampini monodose, roteandoli per rivestirli completamente di caramello. Nel boccale del bimby inserire latte, uova, zucchero e vanillina: 40 secondi, vel. 4. Filtrare il composto con il colino negli stampini e posizionarli in un contenitore con acqua. Cuocere in forno a 170° a bagno maria per circa 1 ora, facendo attenzione a non far bollire l'acqua. Lasciare raffreddare bene e con la punta di un coltellino passare tra il budino e lo stampo per staccarne l'attaccatura prima di rovesciarlo nel piatto di servizio. Io ho raddoppiato la dose ed ho usato uno stampo unico, per cui il tempo di cottura si è di parecchio allungato. e siccome quello di sopra l'ho regalato ad un amico per il suo compleanno, ieri.....oggi mi son fatta questi di sotto:
  • IL KRANZ Ingredienti 1 confezione di pasta sfoglia (meglio rettangolare, ma si riesce anche con la rotonda, basta stenderla un po’) 300 gr di farina 00 100 gr di burro 50 gr di zucchero 2 uova 15 gr di lievito di birra 3 cucchiai di latte pizzico di sale per il ripieno 150 gr di uvetta 250 gr di frutta candita assortita (a cubetti) 1 bicchierino di rum per la copertura 1 uovo sbattuto granella di zucchero Mettere l’uvetta e i canditi a macerare nel rum. Nel boccale mettere latte e lievito, 40 sec. 37 gradi vel 2. Aggiungere i pezzetti di burro morbido e far girare 30 sec. vel 2-3 per spezzarlo. Aggiungere zucchero, uova, farina e pizzico di sale e far andare 40 sec. vel 5-6 e 30 sec. spiga. Togliere dal boccale, lavorare e ricompattare. Mettere in una ciotola e far lievitare all’incirca tre ore. Riprendere la palla, tagliarla in due e stendere la prima sfoglia sui 30 cm.di lunghezza infarinando il mattarello.Trasferirla direttamente sulla carta forno dove assemblerete il tutto. Sarà più facile poi da spostare sulla teglia. Spennellare la pasta brioche con l’uovo sbattuto, spargere la frutta ben strizzata dal rum e coprire con il primo pezzo di pasta sfoglia che prima avrete steso senza però schiacciarla troppo.
  • Spennellare ancora con uovo, spargere i canditi e coprire con il secondo rettangolo di pasta brioche. Spennellare ancora con uovo, terminare con la frutta e sopra con l’ultimo rettangolo di sfoglia. Ora bisogna torcere il tutto. Se riuscite, prendete le due estremità e torcetele una in un senso e l’altra nel senso opposto (come se doveste strizzare i panni), oppure, più facile, prendete con due mani la punta destra e torcetela, poi lasciate quella e torcete la parte sinistra, sempre nei due sensi opposti. Infine spennellare con l’uovo e cospargere con abbondante zucchero in granella. Una volta arrotolato, non prevede lievitazione. In ogni caso,ho acceso il forno appena finito di arrotolare , per lasciarlo riposare una ventina di minuti.La ricetta prevede 40 minuti di cottura a 180……..io ho fatto 30 a 180 perché la pasta esterna stava colorendo troppo, ma al centro era un pelino crudo……quindi prossima volta allungherò i tempi ma a 160 gradi.Devo dire che è uno dei dolci lievitati più buoni che abbia mai mangiato……un pezzo tira l’altro……….
  • INTRECCIO ALLA NUTELLA ingredienti: 550g di farina manitoba 65g di zucchero 75g di burro 200g di latte 2 aroma limone 1 cucchiaio di aroma vaniglia 2 uova 1 cubetto lievito 1 cucchiaino raso di sale 1 tuorlo diluito con latte per spennellare nutella e granella di nocciole procedimento: versare nel boccale latte, zucchero, burro e lievito: 3 min 37 gradi vel 3. unire farina, sale, aromi e uova: 20sec vel 5 e poi 1min e mezzo a spiga (se vedete che l'impasto resta appiccicoso e non si stacca bene dalle pareti aggiungere un pò di farina mentre impasta). lasciare lievitare nel boccale coperto con il misurino per circa un'ora (deve raddoppiare il volume). stendere poi la pasta in un rettangolo non troppo spesso e tagliare in tre (siccome mi sembrava troppo grande l'ho un pò ridotto ai lati... ma era peccato buttare la pasta che avevo tolto e allora..vedete dopo cosa ho fatto!). farcire con la nutella e pizzicare i cilindri per sigillare in alcuni punti. quindi
  • intrecciare i cilindri a treccia e poi sistemare a corona nella teglia. lasciare lievitare ancora venti min circa. spennellare con il tuorlo, versare un paio di cucchiai di zucchero e la granella di nocciole. infornare nel forno già caldo a 180gradi per 20-25 min... spettacolo davvero!!! morbidissimo... soffice... da sbranare con gli occhi!!!! e questo è quello che ho fatto con il taglio di pasta scartato!!!
  • KRAPFEN E CIAMBELLE Ingredienti: 200gr di acqua 10gr di sale 30gr di zucchero 100gr di burro morbido 500gr di farina manitoba 1uovo 1 lievito di birra 1 bustina di vanillina Nel boccale acqua,zucchero,burro lievito(io ne ho usato 1/2 ) e uova 1m. 1/2 40° vel 6,aggiungere la farina sale e vanillina 30sec.vel 6 poi 2 min vel.spiga.Mettere l'impasto a lievitare x 3 ore Ho steso1/2 impasto di circa 1/2 cm di spessore e con un coppapasta ho fatto i krapfen Con l'altra meta' ho preparato invece delle ciambelle utilizzando per fare il foro centrale una bocchetta per fare i bignè. Li ho rimessi a lievitare al caldo per altre 3 ore poi li ho fritti nella friggitrice e poi passati nello zucchero ancora caldi I krapfen li ho poi riempiti con la nutella . Io ho fatto la doppia dose infilando non so come un kg di manitoba nel bimb
  • KRAPFEN Ingredienti: - 500 g di farina OO; - 1/2 cubetto di lievito di birra; - 170 g di latte; - 2 uova intere; - 40 g di zucchero; - 40 g di burro (possibilmente a temperatura ambiente); - 1 bustina di vanillina - sale q.b. Procedimento: Mettere nel boccale il latte, lo zucchero ed il lievito e mescolare per qualche secondo a velocità 5 per consentire al lievito di sciogliersi. Aggiungere il resto degli ingredienti ed impastare per qualche secondo a velocità 5, poi un minuto e mezzo a velocità Spiga. Mettere l'impasto in una terrina e lasciare lievitare finchè l'impasto non raddoppi di volume. Stendere l'impasto con il matterello tirando un sfoglia alta circa un centimetro e procedere a ritagliare tanti cerchi. Sovrapporre due cerchi, procedendo, preventivamente, a bagnare il bordo degli stessi con del latte. Lasciarli lievitare per circa 30 minuti e procedere a friggerli in abbondante olio di arachidi. Io al contrario di maik, li ho riempiti di crema, solo dopo averli fritti, perchè, a mio avviso, si riesce a riempirli di più. Ecco il Krapfen pronto da mangiare. Con lo stesso impasto ho preparato anche dei croissants: Ricetta molto valida,
  • LA MIA ROSA BABA’ X il babà ho seguito la ricetta del libro base Tm31: INGREDIENTI: 300g farina, 45g zucchero, 4 uova intere, 100g di burro morbido o margarina, 1 cubetto di lievito di birra, 1 pizzico di sale. Mettere nel boccale uova, zucchero, burro e lievito 10 sec. vel. 4, aggiungere la farina e sale 20 sec. vel. 5, e 1 min. vel. Spiga. Lasciare lievitare l'impasto nel boccale per circa 30 min. rimettere in funzione e lavorare 20 sec. vel. 5 e 1 min. vel. Spiga. Versare in uno stampo da babà e far lievitare per1 ora. Quando è lievitato cuocere in forno caldo a 220° per 10 min. e a 180° per 20 minuti Intanto preparate lo sciroppo: acqua, zucchero, la buccia del limone 5 min. 60° vel. 1. Levare la buccia e unire il rhum. Quando il babà è pronto bagnarlo subito con lo sciroppo sino ad usarlo completamente. Ho spennellato con gelatina poi l'ho decorato con panna montata e fragoline. Spero vi sia piaciuta l'idea della forma,un modo diverso di presentare il babà!
  • MARITOZZI 120gr di latte 100gr di zucchero 1 cubetto di lievito 100gr di olio di semi 2 uova 500gr di farina Nel boccale inserire il latte e lo zucchero 1 min. 40° vel 3 unire il lievito 10 sec. a vel 6. Unire le uova, l'olio e la farina 30 sec. vel 6, aggiungere della farina se l'impasto non si compatta bene e se non si stacca bene dalle pareti del boccale.Poi 1min a vel spiga. Lasciare lievitare nel boccale 4/5 ore poi fare i maritozzi della forma e grandezza desiderata, posizionarli sulla teglia con la carta forno.lasciare lievitare tutta la notte e poi infornare al mattino in forno caldo a 160/170° per circa 15/20 minuti.Una volta cotti spennellare con latte e passare con lo zucchero. PROVATELI SONO BUONISSIMI SPECIALMENTE APPENA SFORNATI CON NUTELLA E PANNA OPPURE CON MARMELLATA O GELATO.
  • MERENDINE ALLA NUTELLA ingredienti: 250g di ricotta 200g di farina 200g di zucchero 50g di burro 2 uova 1 bustina di vanillina 1 bustina di lievito 1 pizzico di sale nutella zucchero a velo per decorare inserire nel boccale uova, zucchero, ricotta, burro e sale: 20sec vel6. aggiungere farina, vanillina e lievito: 25 sec vel7. mettere un cucchiaio di impasto nel pirottino, un cucchiaino di nutella fredda (io l'ho messa dieci min in freezer) e poi un altro cucchiaio di impasto. scaldare il forno a 180gradi e poi infornare per circa 30 min. una volta freddi cospargere di zucchero a velo...sono soffici
  • MUFFIN ALL’AMARENA (Variate del libro base) INGREDIENTI • 300 gr. di farina • 150 gr. di latte • 60 gr. di zucchero • 120 gr di burro • 2 uova di vanillina • un pizzico di sale • 1 bustina di lievito x dolci • amarene q.b.+ succo di amarena mettere nel boccale gli ingredienti (tranne le amarene) solo il succo vel.5 x 1 min. versare negli stampi da muffin inserire l'amarena o più mettere in forno x 20 min. a 180° (ho aggiunto zucchero in granelli)
  • PAN GOCCIOLE Ingredienti 500 g. di farina manitoba 220 g. di latte 80 g. di zucchero 60 g. di olio extra vergine d'oliva 2 uova 25 g. di lievito di birra 1/2 cucchiaino di sale fino 100/150 g. di gocce piccole di cioccolato Preparazione Versate nel boccale il latte, lo zucchero, l'olio e il lievito : 10 sec. 50° vel. 3. Unite i tuorli, la farina e il sale: 40 sec. vel. 5, poi 1 min. vel. spiga. Lasciare lievitare l'impasto per circa un'ora o meglio fino al raddoppio. Trascorso il tempo indicato, aggiungete le gocce di cioccolato che avete messo in congelatore per circa 1 ora. Formate delle palline con delicatezza, adagiatele su carta forno, copritele e fatele lievitare ancora fino al raddoppio circa 1 ora. Volendo con gli albumi rimasti si può spennellare la superficie. Io l'ho spennellata con rosso d'ovo, un po di zucchero vanigliato e latte. Cuocete in forno caldo a 160° ( a seconda del forno) per circa 25 min
  • PANDORINI Ingredienti: 550 gr farina (ho messo tutta manitoba) 160 gr di burro 50 gr panna liquida 1 panetto di lievito di birra 4 uova 130 gr di zucchero 1/2 cucchiaino di sale 1 bustina di vanillina 1 scorza di limone grattata acqua tiepida (non è stato necessario aggiungerla) Preparazione: Mettere nel boccale uova , zucchero, lievito ,la vanillina, il burro fuso e la scorza di limone grattugiata, far andare 2 min. vel 3, poi aggiungere la farina e il sale e far andare 1 minuto vel. 6. Vedrete che farà abbastanza fatica ad impastare, quindi aiutatevi con la spatola spingendo giù il composto. Al termine aggiungere la panna, sempre aiutandovi con la spatola e far andare 1 minuto vel 5-6-. Deve formarsi una palla molto elastica e liscia. Tolta la palla, lavorarla ancora un pò e poi tagliare con la spatola dei pezzi di pasta, formare delle palline ripiegandole su sè stesse e mettendo le pieghe sulla base del pirottino. Abbiamo usato quelli di silicone regalati da Magico e anche i miei da muffins. In qualcuno abbiamo aggiunto gocce di cioccolato, molto più buoni. Hanno lievitato parecchie ore, direi almeno 5 per un pò non vedrete un piffero di lievitazione, poi di punto in bianco esploderanno così: Abbiamo infornato a 160 gradi per dieci minuti scarsi, poi varia da forno a forno, come sempre. Controllare comunque la cottura con uno stecchino da spiedino. Una volta sfornati spolverizzare con zucchero a velo.
  • PANNA COTTA Semplicissima... 800 gr panna 200 gr latte 150 gr zucchero 1 bustina di colla di pesce mettiamo latte panna e zucchero nel boccale facciamo andare a 90° per 15 minuti a vel 2 nel frattempo ammolliamo la gelatina che poi strizziamo e aggiungiamo e facciamo andare a vel 3 per 20 secondi....versiamo in uno stampo e lo mettiamo in frigo per 6 ore
  • PICCOLE DELIZIE INGREDIENTI • 100 gr di farina manitoba • 100 gr di zucchero • 125 gr di olio di semi • 2o gr di succo di limone • succo di amarena • 1 cucchiaino di lievito • 3 uova • 1 bustina vanillina PER LA CREMA PASTICCERA • 250 gr di latte intero • 25 gr di farina (ho messo la manitoba) • 50 gr. di zucchero • 1 uovo • essenza di limone • 1 bustina di vanillina mettere nel boccale la farfalla aggiungere uova ,vanillina, e zucchero. vel 3 x 5 min.(io l'ho programmato x 10 min fra tutto) aggiungere a filo l'olio, la farina, il lievito e il succo di limone. Viene un composto bello spumoso riempire con una cucchiaiata gli stampi di muffins (senza riempirli) al resto dell’impasto, aggiungere succo di amarena, amalgamare e riempire gli stampi in forno x 15 min. a 180°. mettere tutti gli ingredienti x la crema 6 min vel 4 .90° mettere la crema in una sache à poche tagliare come una sorta di diamante a rosetta, riempire in abbondanza di crema e cospargere di zucchero a velo
  • PLUMCAKE ALL’ARANCIA…ARRICCHITO dal libro base bimby INGREDIENTI: 250g di farina, 250g di zucchero, 50g di latte, 150g di burro, 4 uova, succo e scorza di un arancia, 1 bustina di lievito. Grattugiare la buccia dell’arancia 10" vel. 7. Unire zucchero, burro e uova e mescolare 40" vel. 4. unire dal foro il succo d’arancia il latte e la farina 30" vel. 5 e infine il lievito 5" vel. 4. versato il composto nello stampo da plumcake rivestito di carta forno in forno per 40-50' a 180 ° mentre si freddava... ho preparato il "rinforzo"...mascarpone e nutella mischiati insieme.. una volta che il plumcake si è freddato bene...l'ho tagliato e svuotato un pò.. le molliche dell'interno le ho inzuppate con l'alchermes e le ho unite al composto mascarpone e nutella e ho messo questo intruglio.....dentro al plumcake svuotato l'ho ricoperto con la metà superiore il tutto spolverato con zucchero a velo e cioccolato fuso e la fetta...il giorno dopo....si è ben compattato l'interno....e affogata nella crema pasticcera....tanto per non farsi mancare niente....
  • PROFITEROLES ALLA NAPOLETANA ricoperti di cioccolato denso nero che non si indurisce nel frigo ho ottenuto la ricetta da un pasticciere doc e l'ho convertita al bimby. per i bignè (dal libro bimby): 150 gr. farina 100 gr. burro morbido 4 uova 250 gr. acqua 1 pizzico di sale inserire nel boccale acqua, sale, burro: 5 min. 100° vel.1 aggiungere la farina: 20 sec. vel.3 tm31 - 4 tm21 (a metà tempo aprire e raccogliere il composto sparso sulle pareti) cuocere: 6 min. 90° vel. 3 togliere dal boccale e lasciar raffreddare bene l'impasto. unire a vel. 4 le uova una per volta: 30 sec. vel. 5. ho riempito la tasca e fatto i bigne, ho cotto a 250° fino a doratura ho montato la panna vegetale Hoplà e riempito i bignè che ho riposto in frigo (per 20 bignè va benissimo una confezione piccola) per la copertura: 1 litro di latte 500 gr. zucchero 100 gr. cacao amaro 100 gr. cioccolato fondente 100 gr. amido di riso (ho usato quello di mais) sciogliere il latte + l'amido; poi sul fuoco aggiungere tutti gli altri ingredienti e girare energicamente. proseguire con una cottura dolce per almeno mezz'ora rimestando spesso. con il bimby: tutto nel boccale per 30 min. 100° vel. 2 + 5 min. varoma.
  • a questo punto la crema va conservata per una notte in frigo dove raggiungerà il grado di densità perfetto per restare sui profiteroles. è importante che la colata sia molto abbondante perchè nel piatto deve esserci tanta crema. io per la fretta li ho bagnati subito quando la bagna era ancora un po' liquida; quindi il giorno dopo li ho ribagnati con la crema di fondo del piatto e non ne è scesa neanche un po'.
  • RAFFAELLO Ingredienti 100 GR PANNA DA MONTARE FRESCA 250 GR. CIOCCOLATO BIANCO 30 GR BURRO 2 GOCCE ESSENZA VANIGLIA FARINA DI COCCO NOCCIOLE SPELLATE Nel boccale mettere panna, burro e gocce vaniglia, 4 minuti 80 gradi vel. 4 e mettere da parte. Mettere il cioccolato , prima spezzettato con qualche colpo di turbo, 4 minuti 50 gradi vel 4, poi aggiungere il composto messo da parte e amalgamare per 30 sec. vel 4. Risulterà parecchio liquido, ma è normale. Verificare che sia tutto ben amalgamato. Mettere in frigo 2 ore (meglio però tutta la notte). Con uno scavino da melone formare delle palline, inserendo al centro una mandorla o una nocciola e passarle nel cocco.
  • RAVIOLI DOLCI DI CARNEVALE RICOTTA E ALCHERMES ho usato la ricetta delle frappè del Bimby. Ingredienti 300g di farina, 60g di zucchero, 50g di margarina morbida, (io ho messo il burro), 2 uova, 1/2 misurino di rhum o di vino bianco, ( io ho usato un liquore siciliano, lo Zibbibbo) 1 pezzetto di scorza di limone, 1 pezzetto di scorza di arancia, 2 cucchiaini di lievito, ( io ne ho usato uno e un pò di più) 1 pizzico di sale, zucchero a velo q.b. Per il ripieno: 500g di ricotta, 3 o 4 cucchiai di zucchero, cannella, alchermers, 1 tuorlo d'uovo. Inserire nel boccale zucchero, scorza di arancia e scorza di limone: 10 sec. vel. Turbo. Unire uova, zucchero, margarina, lievito, sale, rhum e farina: 20 sec. vel.6. Poi stendetela Preparate la ricotta nel Bimby, mettendoci lo zucchero, la cannella, alchermes, e l'uovo, lavorare per 40 sec. a vel 6. Prendete il ripieno, e mettetelo nella sacca da pasticcere, se non avete la sacca, aiutatevi con un cucchiaio, e mettete dei ciuffetti d'impasto, e chiudete a raviolo con la rotella. Friggeteli e ricopriteli con lo zucchero a velo.
  • ROSA CON AMARENE INGREDIENTI • 200 gr. di farina manitoba • 200 gr. di zucchero • 150 gr. di olio di semi • 2 cucchiaini di lievito • 1 vasetto di yogurt alla vaniglia • amarene q.b. • una bustina di vanillina • 3 uova • zucchero a velo • essenza di limone Mettere nel boccale con farfalla:uova ,zucchero, e vanillina vel 3 .tempo fra tutto 10 min. aggiungere yogurt. ed essenza di limone, l' olio, il lievito, la farina e amarene q.b. vel. 1 x amalgamare. Mettere nello stampo,con qualche amarena. in forno x 40 min. a 18O° cospargere con zucchero a velo
  • ROTOLO ALLA CREMA Ingredienti: 150 gr zucchero 150 gr farina 4 uova 1 bustina vanillina 1 bustina lievito in polvere un pizzico di sale fare lo zucchero x 15 sec. vel. TURBO Aggiungere le uova, la farina, la vanillina un pizzico di sale e il lievito e far girare x 2 min. vel. 6. versare l'impasto su una lastra da forno foderata con carta forno cuocere in forno preriscaldato (sopra e sotto) a 180° x 20 minuti Quando è cotto, arrotolarlo subito su se stesso con attaccata la carta forno e lasciar raffreddare A questo punto preparare la crema come da libro base e lasciar freddare Quando il rotolo è freddo, mettere l'alchermes in un bicchiere e con un cucchiaio mettere sopra il pan di spagna e bagnare un po', e poi stendere la crema,(scusate mancano queste 2 foto ma il bimbo piangeva e mi sono confusa! SCUSATE ANCORA!) Adesso riarrotolare bene e rimettere dentro la carta forno, chiudendo bene ai lati, far freddare in frigo E il giorno dopo aprire la carta forno e...... spolverizzare con zucchero a velo E DECORARE A PIACERE
  • RUSTICO DOLCE-SALATO Ingredienti: Pasta frolla: 500 gr di farina, 200 gr di burro morbido, 3 uova, 170 gr di zucchero, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 1 pizzico di sale. Ripieno: 500 gr di ricotta, 3 uova, mezzo bicchiere di latte, 3 cucchiaiate abbondanti di parmigiano grattugiato, 3 cucchiaiate abbondanti di pecorino grattugiato, 1 provola tagliata a dadini, 1 fetta di emmental tagliata a dadini, 100 gr di prosciutto cotto tagliato a dadini e 100 gr di salame tagliato a dadini. Esecuzione: preparare la pasta frolla (io l'ho fatta nel bimby) e, mentre riposa, preparare il ripieno amalgamando insieme tutti gli ingredienti: Stendere 3/4 della pasta frolla in un disco sottile e foderarci una tortiera di 30 cm di diametro, riempirla con il composto preparato, livellarlo e coprire il tutto con la rimanente pasta frolla. Premere lungo il bordo per sigillare i due strati di pasta, con una rotella tagliapasta tagliare la pasta in eccesso, bucherellare con una forchetta la superficie e pennellarla con tuorlo d'uovo sbattuto con un goccio di latte: questo è il risultato finale (è appena sfornato, raffreddandosi si assesta e si presenta meglio):
  • SEMIFREDDO DI RICOTTA Non so se chiamarlo gelato o semifreddo… Ingredienti: 500 gr di ricotta romana 4 tuorli 100 gr di zucchero 200 gr di latte 15 gr. di maizena 5 cucchiai di rum Versare nel boccale i tuorli,lo zucchero,il latte e la maizena,cuocere 7 minuti 90° vel 4. Unire la ricotta e il rum e amalgamare pochi secondi a vel 3. Versare negli stampi e porre nel congelatore fino a rassodamento. Tirare fuori mezz'oretta prima di servire e decorare con ciliegine e amaretti sbriciolati.
Fly UP