System is processing data
Please download to view
...

L'eterna danza tra luce e buio

by campesansara

on

Report

Category:

Documents

Download: 0

Comment: 0

42

views

Comments

Description

Download L'eterna danza tra luce e buio

Transcript

L'eterna danza tra luce e buio L'eterna danza tra luce e buio Natale 2014 1 C'era una volta il buio. Ad un tratto questo buio fu interrotto da una luce. Dalla luce nasce la vita. Si formano stelle e pianeti, tra cui il famoso pianeta Azzurro. Su Azzurro la vita si mostra in tutta la sua bellezza: mari, montagne, fiumi, alberi, animali di ogni genere, ... Tutto scorre per millenni e nel suo fluire ed evolversi la vita vede affacciarsi alla luce del sole due nuovi esseri viventi, una ragazza e un ragazzo, Margherita e Francesco. 2 Margherita è una fanciulla sveglia, elegante, colta, parla sempre in italiano ed ama soprattutto ragionare sulle cose che le capitano. Francesco invece è un tipo simpatico, ama far battute, parla spesso in dialetto veneto e nella sua semplicità è affascinato poeticamente da ciò che gli capita. Margherita e Francesco si incontrano subito e diventano presto amici. 3 Insieme parlano di tante cose, ma è soprattutto Margherita che si pone domande sul significato di ogni cosa: chi siamo? da dove veniamo? perchè c’è la vita? perchè siamo qui? Francesco, a volte, a modo suo, prova rispondere alle domande della sua amica, ma un giorno la guarda e le dice: “Cara Margherita, io so solo che, grazie a questa luce, io ti vedo. Per me è uno spettacolo guardarti e questo mi basta!”. Arrossita dal complimento, Margherita sorride e se ne va salutando con un cenno di mano il suo caro amico romantico. 4 Durante la notte però Margherita non riesce a dormire. Pensa alla frase detta da Francesco. Specialmente alla parte in cui dice “sei uno spettacolo illuminata da questa luce”. “Questa luce”. La luce del sole, pensa, è chiara e calda ed è evidente che dona la vita a tutti noi. Inoltre è interessante notare come ogni cosa illuminata da essa, provochi anche una parte più buia. Un’ombra. E se anche dentro di noi, nel nostro cuore, fosse così? Come riconoscere l’una dall’altra? Sono indispensabili tutte e due? Devo parlarne a Francesco, e si addormenta. Al sorgere del nuovo giorno Margherita e Francesco si trovano com’è consuetudine vicino al fiume per lavarsi il viso e fare colazione. Lei gli racconta della sua riflessione sulla luce e dell’ombra che accompagna le cose. Francesco rimane stupito e dopo averla un po’ presa in giro con simpatia, la invita a fare una passeggiata fino alla sommità di una collina lì vicino, in modo da chiedere a sua maestà il sole un consiglio... I due ragazzi in cammino, alla ricerca di una risposta, incontreranno e parleranno col sole. Visiteranno la caverna di Platone. Conosceranno uno strano personaggio chiamato “lampadina custode” e uno scienziato geniale di nome Einstein. Alla fine scopriranno che dovranno fare una scelta...quale???   VENITE A VEDERE IL NOSTRO SPETTACOLO DI NATALE 2014
Fly UP