System is processing data
Please download to view
...

La lettera Dicembre 2012

by oratorio-palazzago

on

Report

Category:

Documents

Download: 0

Comment: 0

212

views

Comments

Description

Bollettino parrocchiale di Palazzago di dicembre 2012
Download La lettera Dicembre 2012

Transcript

  • INDICE 03 Editoriale 04 Anno Pastorale 2012-2013 06 Assemblea Parrocchiale 08 Visita alle sette chiese 10 In divenire 12 Facebook-ado 13 Madonna del Rosario 14 Dialogo con don Lino 16 La musica di Dio 17 Una lampada che arde 18 “Beato chi decide nel suo cuore...” 20 Poster: Pellegrinaggio in Terra Santa 24 Il chierichettone Luigi 25 I cinquanta anni del Concilio 30 Ma io non chiuderò le porte... 34 Immacolata 34 Santa Lucia 35 Lettera del Vescovo 35 Anagrafe parrocchiale 39 Benedetto XVI: il Logos Bambino
  • 6La Lettera Dicembre 2012
  • 7La Lettera Dicembre 2012
  • 8La Lettera Dicembre 2012
  • 9La Lettera Dicembre 2012
  • 12La Lettera Dicembre 2012
  • 13La Lettera Dicembre 2012
  • 14La Lettera Dicembre 2012
  • 15La Lettera Dicembre 2012
  • 16La Lettera Dicembre 2012
  • 17La Lettera Dicembre 2012
  • 18La Lettera Dicembre 2012
  • 19La Lettera Dicembre 2012
  • 20La Lettera Dicembre 2012
  • 21La Lettera Dicembre 2012
  • 22La Lettera Dicembre 2012
  • 23La Lettera Dicembre 2012
  • 24La Lettera Dicembre 2012
  • 25La Lettera Dicembre 2012
  • 26La Lettera Dicembre 2012
  • 27La Lettera Dicembre 2012
  • 28La Lettera Dicembre 2012
  • 29La Lettera Dicembre 2012
  • 30La Lettera Dicembre 2012
  • 31La Lettera Dicembre 2012
  • 32La Lettera Dicembre 2012
  • 33La Lettera Dicembre 2012
  • 34La Lettera Dicembre 2012
  • Matrimoni Mazzoleni Nicola e Bosco Sonia Barzana, 13 ottobre 2012 Gotti Michele e Previtali Antonella Palazzago, 29 settem bre 2012 Cari fratelli e sorelle, con questo saluto apriamo spesso i nostri incontri. Che si- gnifi cato assumono queste parole, normalmente usate nelle relazioni familiari? Perché i cristiani defi niscono le relazioni tra loro con questi termini? Si tratta di un modo di dire per indicare come devono atteggiarsi gli uni verso gli altri o indica qualcosa di reale? E se fosse reale, quale consistenza assume una defi ni- zione di questo genere nella nostra vita? Vi chiedo scusa, se inizio questa lettera con una serie di do- mande; mi sembra un modo per entrare velocemente nel tema che intendo condividere con voi: “La fraternità nella comunità cristiana”. Perché questo tema? Il Sinodo diocesano ha indicato la Parrocchia come una “comu- nità fraterna” (n. 72), “una comunità di amore fraterno” (n. 272): questa descrizione delinea il volto della comunità parrocchiale e nello stesso tempo prospetta un’esigenza da perseguire. È questa esigenza, il motivo della scelta del tema di quest’anno: le nostre parrocchie e la nostra Chiesa diocesana crescano nella fraternità e diventino più consapevoli che questa caratteristica è decisiva per essere veramente discepoli del Signore Risorto e collaboratori della sua Missione. È questa la strada da percorrere per rinnovare la vita delle nostre comunità, per incarnare mag- giormente la nostra fedeltà al Vangelo, per alimentare lo slan- cio missionario, per favorire le forme di collaborazione a tutti i livelli. In particolare, è in questa prospettiva che si collocano la rifl essione e l’attuazione delle Unità pastorali avviate dal Sinodo diocesano. La scelta di questo tema s’intreccia fortemente con l’indizione dell’Anno della Fede da parte del Santo Padre, in occasione del cinquantesimo anniversario dell’apertura del Concilio Vaticano II e del ventesimo anniversario della pubblicazione del Catechi- smo della Chiesa Cattolica. [...] Il ricordo e la venerazione di Papa Giovanni, uniti a una rinno- vata consapevolezza del suo magistero, della sua testimonian- Un invito per chi ancora non avesse preso in mano la Lettera del Vescovo sul tema della fraternità, proposto in questo anno pastorale. Qui le parole di introduzione e alcuni stralci. za e del profetico coraggio con cui diede inizio al Concilio ecumenico Vaticano II, caratterizzeranno il no- stro modo di celebrare l’Anno della Fede per giungere a una signifi cati- va celebrazione del cinquantesimo anniversario della sua morte avve- nuta il 3 giugno 1963. In questo senso, la Diocesi, la Fondazione Papa Giovanni XXIII, la Parrocchia di Sotto il Monte unitamente alla Comunità del PIME, proporranno alcune iniziative di particolare signifi cato. Tra queste, sin da ora, mi permetto di sottolineare il Pellegrinaggio diocesano a Roma e i pellegrinaggi parrocchiali a Sotto il Monte. Inoltre propongo a tutti i giovani un pellegrinaggio a piedi da Assisi a Roma lungo la Via Francigena, che si terrà nel mese di agosto. Nell’incontro con la Diocesi di Bergamo, in occasione del cin- quantesimo anniversario dell’elezione di Papa Giovanni, Bene- detto XVI così si rivolgeva ai pellegrini bergamaschi: “La diocesi di Bergamo è in festa e non poteva mancare all’incontro spiri- tuale col suo fi glio più illustre, “un fratello divenuto padre per volontà di Nostro Signore”, come egli stesso ebbe a dire. Accan- to alla Confessione dell’Apostolo Pietro riposano le sue venerate spoglie mortali. Da questo luogo caro a tutti i battezzati, egli vi ripete: “Sono Giuseppe, vostro fratello”… È nella parrocchia che s’impara a vivere concretamente la propria fede… Con molta fi - ducia Papa Roncalli affi dava alla parrocchia, famiglia di famiglie, il compito di alimentare tra i fedeli i sentimenti di comunione e di fraternità. Plasmata dall’Eucaristia, la parrocchia potrà diven- tare - egli pensava - fermento di salutare inquietudine nel diffuso consumismo e individualismo del nostro tempo, risvegliando la solidarietà ed aprendo nella fede l’occhio del cuore a riconosce- re il Padre, che è amore gratuito, desideroso di condividere con i suoi fi gli la sua stessa gioia».[...] Dalla lettera del Vescovo Francesco Beschi
  • Battesimi 28 ottobre 2012 Paolo Giovanni Nava di Mauro e Zanoni Monica nato il 6.06.12 28 ottobre 2012 Beatrice Maria Nava di Mauro e Zanoni Monica nata il 6.06.12 28 ottobre 2012 Emanuele Lino Zonca di Giambattista e Crespolini Mariagrazia nato il 22.06.12 28 ottobre 2012 Roberto Torri di Alessandro e Panza Federico nato il 24.07.12 28 ottobre 2012 Daniel Assolari di Dilvo e Cornali Francesca nato il 9.04.12 28 ottobre 2012 Selene Pesenti di Gianluca e Dibenedetto Carla nata il 12.07.12 28 ottobre 2012 Giorgio Lavelli di Carlo e Mazzoleni Paola nato il 13.08.12 18 novembre 2012 David Cornali di Alex e Crotti Francesca nato il 14.09.12 18 novembre 2012 Emma Tironi di Danilo e Carminati Anna nata il 18.06.12
  • Defunti ARMANDA NAVA di anni 88 deceduta il 14 luglio 2012 Vivere nel cuore di chi resta vuol dire non morire mai. I tuoi cari MEDOLAGO MARIA ved. Gualandris di anni 96 deceduta il 2 ottobre 2012 ALBORGHETTI ANNA di anni 91 deceduta il 22 novembre 2012 funerata a Ponte S. Pietro e sepolta a Palazzago La vita continua nel tuo ricordo e nell’amore che ci hai donato. I tuoi cari GHEZZI ANNA di anni 89 deceduta il 22 novembre 2012 sepolta a Gromlongo Portandoti sempre nel cuore, proteg- gici dal cielo. I tuoi cari PREVITALI GIUSEPPE di anni 83 deceduto il 12 ottobre 2012 Grazie per tutto l’amore che ci hai do- nato. Il tuo ricordo vive ogni giorno nei no- stri cuori: più forte di qualsiasi abbrac- cio, più importante di qualsiasi parola. Ti vogliamo bene. I tuoi cari CONSONNI ALESSANDRA in Visconti di anni 72 deceduta il 17 novembre 2012 a Bonate Sopra “Il servo fedele riceverà la vita”. Si coglie l’occasione per ringraziare la Comunità di Palazzago che ha di- mostrato grande affetto nei confronti delle nostra cara Alessandra e di tutti noi familiari. Anniversari RIPAMONTI ANGELO (4/01/2000 4/01/2013) RIPAMONTI ANGELO (4/01/2000 4/01/2013) TESTA FIORINA ved. Ripamonti (10/11/2011 10/11/2012) Il tempo passa ma voi vivete sempre nei nostri cuori e nei nostri ricordi. Con amore i vostri cari BIELLA IRMA (16/11/2011 16/11/2012) DAVIDE AMADIO ARRIGONI (11/08/2001 11/08/2012) “Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà.” I vostri cari vi porteranno sempre nei loro cuori. BENEDETTI CATERINA in Mazzoleni (4/12/1999 - 4/12/2012) Ti portiamo nel cuore con l’amore di sempre. Veglia su di noi e proteggici. I tuoi cari MANZONI FRANCO (2/01/1994 - 2/01/2013) Il tempo scorre inesorabile nel tuo ricordo. Con affetto i tuoi cari MANZONI FRANCO
  • ONORANZE FUNEBRI DELL’ISOLA s.r.l. Servizio diurno, notturno e festivo • Trasporti tutta in Italia Vestizione salme • Disbrigo pratiche Addobbi funerari • Cremazioni 24030 BREMBATE DI SOPRA (BG) - Via XXV Aprile 32 - Tel. 035.620916 - Fax 035.6220326 Cell. Valter 335 6923809 - Cell. Luca 335 6904124 Valter Magri Luca Mangili Servizio diurno, notturno e festivo • Trasporti in tutta Italia Vestizione salme • Disbrigo pratiche Addobbi funerari • Cremazioni GUALANDRIS GIOVANNI (2000-2012) GUALANDRIS GUALANDRIS LUIGI (1957-2012) GUALANDRIS MEDOLAGO MARIA deceduta il 2-10-2012 MEDOLAGO La morte non ci porta via le persone amate, rimane sempre il loro ricordo che ci incita a continuare. I vostri cari NAVA GIOVANNI (1997-2012) Ti sentiamo sempre vicino a noi, ci accompagni costantemente lungo il cammino della nostra vita, il ricordo di te ci dona conforto. I tuoi cari FACHERIS RINALDO (1/12/1986 1/12/2012) FACHERIS RINALDO (1/12/1986 1/12/2012) ROTA CATERINA ved. Facheris (20/01/2005 20/01/2013) “Nonostante siano passati tanti anni dalla vostra scomparsa, continuerete a vivere nel ricordo incancellabile di tutti coloro che vi vollero bene”. La fi glia Isolina con il marito Luciano, il fi glio Claudio con Angelica ed Alex GHISLANDI CAMILLA (10 anni) GHISLANDI CAMILLA (10 anni) ZANCHI GIOVANNI (25 anni) Per sempre nel mio cuore e nella mia mente. CRIPPA BATTISTA (1997-2012) CRIPPA LEGGERI MATILDE (2004-2012) LEGGERI CRIPPA LUIGI (2004-2012) CRIPPA Ognuno di noi custodisce nel proprio cuore ciò che di voi non morirà mai. I vostri cari CODOGNOLA VALENTINO (2005-2012) CODOGNOLA MALVESTITI LUIGI (2009-2012) MALVESTITI ZONCA AMBROGIO (2008-2012) è bello ritrovarti nello sgurado dei tuoi nipoti, nella nostra nostalgia di te, nelle nostre incertezze quotidiane, alla ricerca del tuo conforto. Continua a stare dentro di noi. I tuoi cari CARENINI TERESINA in Visconti (6/12/2011-6/12/2012) Cara mamma,nei nostri cuori cu- stodiamo preziosamente il profon- do amore che ci hai donato e il tuo esempio di innata bontà. Sei costantemente in noi e in ogni nostro pensiero. Con infi nito amore, i tuoi cari
Fly UP