...

1000 Ricette Di Dolci e Torte

by gelenas5

on

Report

Category:

Documents

Download: 0

Comment: 0

26

views

Comments

Description

sweets recipes
Download 1000 Ricette Di Dolci e Torte

Transcript

  • 134
  • Prima edizione ebook: gennaio 2013 © 2002 Newton & Compton editori s.r.l. Roma, Casella postale 6214 ISBN 978-88-541-5192-5 www.newtoncompton.com Edizione digitale a cura di geco srl
  • Olga Tarentini Troiani 1000 golose ricette di Dolci e Torte per preparare sfiziosi dessert
  • Dolci al cucchiaio
  • Introduzione I dolci al cucchiaio sono i dolci più graditi perché appagano la vista e lo spirito. Sono infatti invitanti per lo sguardo, colorati, decorati, con fantasia di forme (rotondi, quadrati, bombati, scannellati, lisci, con disegni diversi). Si possono presentare in modo attraente in coppe di cristallo trasparenti e scintillanti, oppure servirli su vassoi d’argento. Infine sono una festa per il palato: hanno sapori delicati, un gentile profumo di vaniglia, una vaga fragranza di liquore aromatico, talvolta un contrasto fra il biscotto più duro e la morbida crema. In questo libro c’è una varietà di dolci al cucchiaio; ne facciamo un breve elenco e una sommaria descrizione. Per prime le bavaresi: non richiedono cottura e dunque possono essere preparate in anticipo; contengono sempre panna montata e colla di pesce (gelatina insapore) fra gli ingredienti che permettono al dolce di prendere consistenza e leggerezza. Anche se il nome suggerisce un’origine tedesca le bavaresi sono creazione di cuochi francesi; si crede che siano stati quelli al servizio dei Principi Wittelsbach. Prendono forma dagli stampi decorati in cui vengono poste a solidificare e sono poi decorate con panna
  • montata, frutta candita o altri ingredienti confacenti al loro sapore. Chiudono in bellezza, come soufflé e mousse, un pranzo impegnativo. Poi abbiamo i budini: anche se sono dolci più casalinghi e, volendo, si possono preparare usando le confezioni già pronte, ci sono tante soluzioni anche eleganti e d’effetto. Per esempio, i budini che si servono caldi, accompagnati da salse dolci pure calde, danno all’insieme un tono raffinato. In ogni modo il budino par excellence è la crème caramel la cui concorrente è oggi la panna cotta. Anche i budini, come le bavaresi, prendono la loro forma dallo stampo, ma spesso vanno cotti. Le charlotte sono una specie particolare di budino; si adopera quasi sempre uno stampo che si chiama appunto “ charlotte”, rotondo con pareti lisce che vanno leggermente a stringere nel fondo, che va prima rivestito di savoiardi o altri biscotti e poi riempito con fantasia. La charlotte va sformata e poi decorata con panna montata o altre guarnizioni. Ci sono altri dolci al cucchiaio che usano quali ingredienti savoiardi o biscotti diversi e anche fette di torte semplici con ingredienti come il Tiramisù. Seguono le creme, come la crema inglese, meno consistenti dei budini, che si possono servire anche da sole, riuscendo graditissime, ma sono spesso usate per accompagnare un’altra preparazione. Le creme cotte richiedono molta attenzione durante la loro cottura per evitare che le uova si rapprendano. Non sono dolci sformati e si servono quindi in coppe grandi o individuali oppure in bicchieri. Le mousse sono soffici veli di bianchi montati e/o panna montata che conferiscono loro la caratteristica leggerezza. Di solito non si preparano in stampi (eccetto nel caso di quelle gelate) e non contengono la colla di pesce (salvo quando sono a base di succhi di frutta). Qui bisogna specificare che bavaresi, mousse e soufflé sono una combinazione delicata e vaporosa che include una varietà d’ingredienti per rendere leggera la loro consistenza. Quello che conta è che dovrebbero stare fra la terra e la luna, senza gravità. Qualche volta si arriva a quest’effetto etereo con i bianchi montati a neve, qualche volta
  • con la panna montata, qualche volta con la gelatina sbattuta oppure con una combinazione di alcuni o di tutti questi ingredienti! Passiamo ai dolci che adoperano ricotta o altri formaggi che sono sempre graditi in tutti i paesi. Sono dolci cotti o crudi dove spesso il formaggio sostituisce il latte o la panna. Procediamo con i dolci a base di riso che sovente prendono la forma di budini e possono essere dessert eleganti come “ Riso all’Imperatrice” oppure più semplici come “ Riso dolce alle pere”. Infine abbiamo i soufflé, non tanto difficili da preparare (devono la loro leggerezza esclusivamente ai bianchi montati a neve), ma da servire appena pronti: secondo un vecchio detto il soufflé non può aspettare i commensali, sono loro che devono aspettare il soufflé! Forse è il dolce al cucchiaio migliore perché oltre al suo aspetto invitante c’è anche il suo profumo. Un soufflé è celebrativo; è magia e chimica insieme. Qualcosa che è stato messo nel forno della consistenza di una salsa densa, esce regalmente gonfio, dorato, leggero e aumentato almeno due volte in altezza. Quando questo bellissimo dessert caldo incontra l’aria fredda incomincia a cadere davanti ai nostri occhi. E questo fa parte del suo fascino, una bellezza che svanisce presto. Troverete in questo libro ricette di tutti questi tipi di dolci al cucchiaio; da quelli della vecchia tradizione a molti altri nuovissimi. Portare un bel dolce soffice a tavola è il modo migliore per chiudere una festa in allegria. Come diceva mio marito: «Fare la cucina è un’arte ma anche magia, è la sapiente e misteriosa abilità di trarre armonia di gusti dagli ingredienti più strani, proprio come potrebbe fare un mago che volesse creare un filtro d’amore mescolando un soffio di vento, un pizzico di nuvola, due gocce di pioggia e tre grammi di arcobaleno». In nessun campo della cucina questo è più vero che nei dolci al cucchiaio. Dunque non mi resta che augurarvi un buon fine pasto, festoso o casalingo, con la magia di un morbido dolce!
  • Bavaresi Bavarese ai lamponi INGREDIENTI per 8 persone - 450 g di lamponi - 300 g di yogurt bianco - 150 g di zucchero di canna - 8 fogli di colla di pesce - 6 uova - 1 limone Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 2' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Pulite i lamponi, conservandone 5 o 6 belli, e frullate gli altri. Fate sciogliere la colla di pesce ben strizzata nel succo del limone a fuoco basso. Lasciate intiepidire, quindi unitela al
  • composto con i tuorli insieme allo yogurt. Montate i bianchi a neve densissima e incorporateli delicatamente al composto usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo decorativo inumidito e tenete in frigorifero per 4-5 ore. Prima di servire, sformate la bavarese e guarnitela con i lamponi. Bavarese al caffè INGREDIENTI per 6 persone - 500 g di panna - 150 g di zucchero - 10 g di fogli di colla di pesce - 10 g di fecola di patate - 4 tuorli - 1 dl e mezzo di latte - 1 dl di caffè ristretto - 1 baccello di vaniglia - chicchi di caffè ricoperti di cioccolato Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Portate ad ebollizione il latte con il baccello. Ammorbidite i fogli di colla di pesce in acqua fredda. Montate i tuorli con la fecola e lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Versatevi, a filo, prima il caffè e poi il latte; mettete sul fuoco e fate cuocere a fuoco basso, mescolando sempre, per addensare la crema. Incorporatevi la colla di pesce scolata e ben strizzata, mescolate bene e filtrate. Lasciate raffreddare, mescolando ogni tanto. Montate 400 g di panna e quando la crema è raffreddata incorporatevi delicatamente la panna. Versate in uno stampo decorativo inumidito e mettete nel frigorifero per almeno 4 ore. Prima di servire sformate la bavarese sul piatto da portata e guarnitela con la panna rimasta montata e i chicchi di caffè ricoperti di
  • cioccolato. Bavarese alla frutta rossa INGREDIENTI per 6 persone - 500 g di frutta rossa a scelta: lamponi, fragole, ciliege, ribes ecc. - 1 bicchiere di kirsch - 450 g di zucchero semolato - 2 cucchiai di gelatina di lamponi o di ribes rossi - 4 tuorli d’uovo - 1 litro di latte - 30 g di colla di pesce - 1/2 litro di panna - 75 g di zucchero a velo Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Portate a bollore il latte con 250 g di zucchero semolato. Sbattete i tuorli d’uovo finché non saranno di colore giallo limone e versatevi il latte intiepidito a filo sbattendo sempre con la frusta. Fate cuocere a fuoco basso per farlo addensare. Quando la crema velerà il cucchiaio unite la colla di pesce che avrete ammorbidito in acqua fredda e girate per farla sciogliere completamente. Lasciate raffreddare. Montate la panna con lo zucchero a velo e incorporatela delicatamente alla crema ormai fredda, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate la bavarese in uno stampo inumidito con un po’ di kirsch e lasciatela rapprendere in frigorifero per almeno 3-4 ore o, meglio, per tutta la notte. Mettete la frutta ben pulita, e snocciolata se usate le ciliege, in una gran ciotola, spruzzatela con il kirsch e cospargetela con lo zucchero a velo; lasciate macerare per un po’ di tempo.
  • Bavarese all’arancia INGREDIENTI per 6-8 persone - 3 arance - 200 g di zucchero più quello per lo stampo - 4 tuorli d’uovo - 3 dl di latte - 1/2 litro di panna da montare - 20 g di fogli di colla di pesce Tempo di preparazione: 1 h e 15' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Grattugiate la parte gialla della buccia di 2 arance ben lavate. Scaldate il latte, unite metà della buccia grattugiata, coprite e lasciate in infusione per mezz’ora. Aggiungete il succo filtrato di un’arancia e mezza. Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Sbattete i tuorli con 150 g di zucchero finché saranno di colore giallo limone, versate a filo il latte e cuocete a fuoco basso, mescolando, finché la crema non velerà il cucchiaio. Incorporate la colla di pesce ben strizzata e girate
  • per farla sciogliere completamente. Filtrate la crema attraverso un passino e lasciatela raffreddare. Montate la panna e unitela delicatamente al composto. Versate la crema in uno stampo decorativo da bavarese da 1 litro e 1/2 che avrete inumidito e cosparso di zucchero; mettete nel frigorifero per almeno 2 ore. Prima di servire passate la lama sottile di un coltello attorno al bordo dello stampo, immergetelo un attimo in acqua bollente e sformate sul piatto da portata freddo. Decorate la bavarese con la buccia d’arancia rimasta a filetti e con fettine d’arancia che avrete glassato in uno sciroppo preparato con 50 g di zucchero in 1 dl di acqua. Al momento di servire immergete lo stampo un attimo in acqua bollente e quindi sformate la bavarese su un piatto da portata. Riempite il centro con la frutta rossa, fate ridurre il succo con la gelatina e con questo irrorate la frutta. Bavarese alle castagne INGREDIENTI per 8 persone - 200 g di castagne lessate e passate - 100 g di zucchero a velo - 6 ml di Cointreau - 14 g di fogli di colla di pesce - 1/2 litro di panna - 8 marron glacé
  • - 5-6 pistacchi - olio di mandorle Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 2' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Montate ben soda la panna, quindi incorporatevi lo zucchero a velo fatto scendere a pioggia da un setaccio e le castagne passate, mescolando delicatamente per non smontare la panna. Scaldate il Cointreau in un tegamino, toglietelo dal fuoco e unitevi la colla di pesce scolata e ben strizzata; mescolate per sciogliere completamente la colla di pesce. Aggiungete pian piano al composto con le castagne, mescolando sempre delicatamente. Ungete uno stampo scannellato a cupola della capacità di 1 litro, versatevi il composto, scuotete leggermente lo stampo per eliminare eventuali vuoti, quindi chiudete con carta d’alluminio e tenete nel frigorifero per almeno 4 ore o, meglio ancora, per una notte. Quando il dolce si sarà rappreso, passate attorno al bordo un coltello con lama sottile, immergete lo stampo per un attimo in acqua bollente e sformate su un piatto da portata freddo. Guarnite il budino al centro con i marron glacé, irrorandoli con un paio di cucchiaiate del loro liquore che lascerete colare lungo la parete del dolce, cospargete con i pistacchi finemente tritati e servite. Bavarese alle ciliege INGREDIENTI per 4 persone - 500 g di ciliege - 2 dl di panna da montare - 50 g di zucchero a velo - 1 bicchiere di maraschino - 3 fogli di colla di pesce - 1/2 bustina di vanillina - 2 pesche
  • - 3 cucchiai di zucchero semolato - foglioline di menta Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 2' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, quindi strizzatela bene e fatela sciogliere su fuoco basso insieme al maraschino. Montate la panna unendo lo zucchero a velo e la vanillina. Aggiungete delicatamente quasi tutte le ciliege snocciolate e la colla di pesce fredda, versate il composto in uno stampo ad anello e mettetelo in frigorifero per almeno 4 ore. Intanto preparate uno sciroppo denso con 2 cucchiai di zucchero semolato e uno d’acqua. Immergetevi le pesche tagliate a spicchi sottili, fatele caramellare e quindi spolverizzatele con lo zucchero rimasto. Quando la bavarese sarà rappresa, immergete lo stampo un attimo in acqua calda e sformate il dolce. Riempite il centro con le ciliege tenute da parte contornate dalle fette di pesche caramellate e da qualche fogliolina di menta.
  • Bavarese alle fragole INGREDIENTI per 6 persone - 6 tuorli d’uovo - 200 g di zucchero - 3/8 di litro di latte - 2 cucchiai di gelatina insapore in polvere - un pizzico d’estratto di vaniglia - 500 g di fragole - 150 g di pesche - 150 g d’ananas sciroppato in scatola (bisogna cuocere quello fresco) - 3 cucchiai di kirsch - 1/4 di litro di panna da montare - fragole per guarnire - zucchero a velo Tempo di preparazione: 1 h e 15' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete a filo il latte scaldato, girando costantemente. Trasferite la crema ottenuta in un tegame pesante e fate cuocere a fuoco basso, mescolando sempre finché non aderisce al cucchiaio ma evitando che giunga ad ebollizione. Togliete dal fuoco e aggiungete l’estratto di vaniglia e la gelatina che avrete lasciato ammorbidire in 1 dl scarso d’acqua fredda per 10 minuti. Girate per sciogliere completamente la gelatina, passate il tutto al passino in una ciotola e lasciate raffreddare, ma non al punto che s’indurisca. Pulite le fragole, affettatene 350 g e tagliate il resto a dadini. Tagliate a dadini anche le pesche e gli ananas. Passate le fragole affettate al passaverdura raccogliendo il purè in una ciotola. Unite al purè i dadini di frutta e il kirsch e mescolate delicatamente. Quando la crema sarà raffreddata e leggermente addensata, aggiungetela delicatamente al composto di frutta usando la spatola di gomma. Montate la panna in una ciotola fredda e unitela alla crema con delicatezza in modo da non smontarla. Versate il composto in uno stampo decorativo della capacità di 2 litri, che avrete spalmato con un
  • po’ d’olio di mandorle. Battete leggermente lo stampo su una superficie dura per evitare la formazione di vuoti d’aria. Coprite la bavarese con pellicola e lasciate raffreddare nel frigorifero per almeno 4 ore, meglio per tutta la notte. Per sformare passate la lama di un coltello attorno al bordo dello stampo, che poi immergerete per 5 secondi in acqua calda. Mettete il piatto da portata freddo sopra lo stampo e capovolgetelo. Guarnite con fragole intere glassate che avrete immerso in un po’ di zucchero a velo sciolto nell’acqua. Bavarese al limone INGREDIENTI per 6 persone - 3 tuorli d’uovo - 110 g di zucchero - la buccia grattugiata di 2 limoni - 120 ml di spremuta di limone - 2 cucchiai di spremuta d’arancia - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - 1/4 di litro di panna da montare - 60 g di zucchero a velo
  • per guarnire: - panna montata dolce - fettine sottilissime di limone Tempo di preparazione: 1 h e 15' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda. Lasciate immersa la buccia di limone in 80 ml di acqua bollente. Sbattete i tuorli d’uovo e lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete la buccia di limone e il liquido, amalgamate e unite le spremute e un pizzico di sale. Fate cuocere a bagnomaria finché la crema si addensi (circa 15 minuti). Unite la gelatina e mescolate per scioglierla completamente. Lasciate raffreddare fino a quando non incomincia a addensarsi. Montate la panna con lo zucchero a velo e quando la crema incomincia appena a addensarsi incorporate delicatamente la panna, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo decorativo inumidito e mettete in frigorifero per 2-3 ore. Prima di servire passate la lama sottile di un coltello attorno al bordo, immergete lo stampo in acqua calda per alcuni secondi, sformate la bavarese sul piatto da portata. Decorate attorno con fettine sottili di limone e sulla superficie del dolce ponete alcune rosette di panna montata. Bavarese all’Irish whisky INGREDIENTI per 6 persone - 6 uova - 4 cucchiai di caffè solubile in polvere - 2 fogli di colla di pesce - 2 dl di whisky irlandese - 3 dl di panna da montare - 150 g di zucchero - panna montata dolce per guarnire - chicchi di caffè ricoperti di cioccolato
  • Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non diventeranno densi e di colore giallo limone. Sciogliete il caffè in 1 dl d’acqua bollente e unite la gelatina che avrete ammorbidita nell’acqua e strizzata bene. Unite al composto d’uova, sbattendo sempre, e fate cuocere a bagnomaria finché comincia ad ispessirsi. Unite il whisky e sbattete con la frusta finché diventa denso e cremoso. Togliete dal fuoco, versate in una terrina che metterete dentro un’altra più grande riempita a metà con ghiaccio tritato. Mescolate e quando incomincia a rapprendersi unite la panna che avrete montato con molta delicatezza. Montate i bianchi a neve fermissima e aggiungete anch’essi al composto con molta cura. Versate in uno stampo decorativo e lasciate nel frigorifero per almeno 4 ore. Al momento di servire sformate e decorate con ciuffetti di panna montata dolce e chicchi di caffè ricoperti di cioccolato. Bavarese al Pernod INGREDIENTI per 4-6 persone - 4 tuorli d’uovo - 4 cucchiai di zucchero - 2 dl di latte - 150 g di lamponi - 12 g di fogli di colla di pesce - 4 dl di panna montata - zucchero a velo - Pernod Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Montate i tuorli con lo zucchero e unite il latte riscaldato a filo mescolando sempre.
  • Fate cuocere a bagnomaria fino a quando non velerà il cucchiaio. Togliete dal fuoco e incorporatevi metà dei lamponi che avrete puliti, frullati e passati al setaccio (lasciando l’altra metà intera). Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, quindi strizzatela e scioglietela a fuoco basso con un cucchiaio di Pernod. Unitela al composto e mescolate bene. Montate la panna e incorporatela delicatamente alla crema. Versate il tutto in uno stampo bagnato di Pernod e lasciate nel frigorifero per 4-5 ore. Al momento di servire sformate la bavarese su un piatto da portata, guarnitela con i rimanenti lamponi interi e spolverizzate di zucchero a velo. Bavarese Arlecchino INGREDIENTI per 4 persone - 3 tuorli d’uovo - 100 g di zucchero - 1/2 litro di latte - 1 bustina di vanillina - 25 g di cacao amaro in polvere - 1/4 di litro di panna da montare - 7 g di colla di pesce insapore in polvere - 1 noce di burro - sale - panna montata dolce - 1 cucchiaio di mandorle sfilettate Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Sbattete i tuorli con lo zucchero finché non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete a filo il latte scaldato nel quale avrete sciolto la vanillina, e mescolate bene; fate addensare. Togliete dal fuoco, unite la colla di pesce e girate per scioglierla
  • completamente. Dividete la crema fra 2 ciotole; in una aggiungete il cacao amaro e in entrambe metà della panna che avrete montato. Lasciate intiepidire. Imburrate uno stampo decorativo a parete scannellata e versatevi un piccolo strato della crema bianca; mettete in frigorifero per farla rapprendere. Versate sopra uno strato della crema al cacao e rimettete in frigorifero. Continuate l’operazione fino all’esaurimento degli ingredienti e al raggiungimento del bordo dello stampo. Mettete in frigorifero per 4-5 ore per rapprendere completamente. Prima di servire immergete lo stampo in acqua bollente per qualche minuto quindi sformate sul piatto da portata. Decorate con ciuffi di panna montata dolce cosparsa con le mandorle sfilettate. Bavarese bianco Natale INGREDIENTI per 4 persone - 150 g di frutta secca mista (mandorle, pinoli, nocciole, noci) - 100 g di zucchero - 100 g di frutta candita mista tritata grossolanamente - un baccello di vaniglia - 5 fogli di colla di pesce - 1/2 litro di latte - 1/4 di litro di panna fresca - 1 bicchierino di rum bianco Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 5'-8' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Tagliate a dadini i canditi e metteteli a macerare per un quarto d’ora nel rum. In una casseruola fate bollire il lat-te con il baccello di vaniglia, aggiungetevi lo zucchero e la frutta secca. Eliminate il baccello, rimettete la casseruola sul fuoco e aggiungetevi i fogli di colla di pesce ben strizzati. Portate ad ebollizione e lasciate bollire per 2-3 minuti, girando per sciogliere completamente la colla
  • di pesce. Ritirate dal fuoco e lasciate raffreddare. Nel frattempo montate la panna e quando il latte sarà freddo unitevi delicatamente i canditi e la panna. Inumidite uno stampo decorativo, versatevi la crema e mettete nel frigorifero per 3 ore. Prima di servire, immergete lo stampo in acqua calda per un attimo, passate un coltello con lama sottile attorno al bordo e sformate la bavarese. Bavarese con petali di rose INGREDIENTI per 4 persone - 200 g di zucchero - 12 g di fogli di colla di pesce - 1/4 di litro di panna da montare - 1 bianco d’uovo - 1 limone - petali di rosa - olio di mandorle Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 4' PREPARAZIONE Mettete 150 g di zucchero in una pentola insieme a 1/2 litro di acqua, portate ad ebollizione, gettatevi una manciata di petali di rosa, spegnete il fuoco e lasciate in infusione 2 ore. Ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda. Filtrate lo sciroppo, scaldatelo e fatevi sciogliere la colla di pesce ben strizzata. Unite succo di limone, filtrate di nuovo, lasciate raffreddare, quindi incorporate delicatamene la panna che avrete montato. Ungete con olio di mandorle uno stampo decorativo da 1 litro, versatevi il composto e lasciate nel frigorifero per la notte. Prima di servire passate un coltello con lama sottile attorno al bordo, immergetelo un attimo in acqua calda e sformate su un piatto da portata freddo. Decoratelo con altri petali di rosa passati prima nel bianco montato, poi nello zucchero semolato.
  • Bavarese con salsa ai lamponi INGREDIENTI per 6 persone - 2 cucchiaini di gelatina insapore in polvere - 4 tuorli d’uova grandi - 75 g di zucchero - 3/8 di litro di latte - 2 cucchiai di liquore Framboise (di lamponi) - 3/8 di litro di panna da montare per la salsa: - 1 pacchetto di lamponi surgelati o un cestino di quelli freschi - 1 cucchiaio di succo di limone - zucchero - biscotti “lingue di gatto” Tempo di preparazione: 1 h e 15' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Lasciate ammorbidire la gelatina in 80 ml di acqua fredda per 5 minuti quindi fatela sciogliere a bagnomaria. Sbattete i tuorli e lo zucchero fino a quando diventano densi e di colore giallo limone, unite il latte caldo a filo, mescolate e fate cuocere a fuoco medio, girando costantemente, per addensare, senza portare mai ad ebollizione. Incorporate la gelatina. Passate in una ciotola di metallo, aggiungete il liquore, e ponete nella ciotola dentro un altro recipiente più grande riempito a metà di cubetti di ghiaccio; girate per raffreddare e fare addensare ma non indurire la crema. Montate la panna e unite delicatamente la crema usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il composto in uno stampo decorativo da 1 litro e mezzo che avrete unto con olio insapore. Date dei leggeri colpi allo stampo per assicurarvi che non vi siano bolle d’aria e fate raffreddare nel frigorifero per almeno 4 ore, o meglio per tutta la notte. Preparate la salsa se volete un giorno prima di servire il dolce. Fate scongelare i lamponi se usate quelli surgelati o pulite quelli freschi; metteteli nel frullatore insieme all’eventuale succo, al succo di limone
  • e allo zucchero. Fatene un purè che poi passerete al passino. Fate raffreddare. Prima di servire, passate un coltello con lama sottile attorno al bordo dello stampo, immergetelo per alcuni secondi in acqua calda, mettete sopra il piatto da portata freddo e capovolgete la bavarese. Versate la salsa ai lamponi attorno al dolce e servite con biscotti “ lingue di gatto” Bavarese con tapioca e pere INGREDIENTI per 6 persone - 3,5 dl di latte - 75 g di zucchero - 1 uovo - 3 cucchiai di tapioca - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - 2 cucchiai di buccia d’arancia grattugiata - 1 cucchiaino di essenza di vaniglia o 1 bustina di vanillina - 1/4 di litro di panna da montare - 3 pere - 60 g di mandorle tostate sfilettate - panna montata dolce per guarnire - sale Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE In una pentola mettete uovo, zucchero, latte, tapioca, gelatina, buccia d’arancia e un pizzico di sale; mescolate e lasciate riposare per 5 minuti, quindi portate ad ebollizione a fuoco medio, girando. Lasciate sobbollire per un minuto e poi fate raffreddare. Aggiungete vaniglia o vanillina e infine incorporate delicatamente la panna che avrete montato. Versate in uno stampo decorativo da un litro e lasciate in frigorifero per almeno 4 ore. Tagliate le pere a metà e fatele cuocere in acqua a coprire fino a
  • quando non saranno tenere; lasciate raffreddare. Poco prima di servire immergete lo stampo per un paio di secondi in acqua bollente e capovolgetelo sul piatto da portata. Contornate la bavarese con le mezze pere, cospargete con le mandorle tostate e sfilettate e guarnite il tutto con rosette di panna montata dolce. Bavarese d’ananas con le fragole INGREDIENTI per 6 persone - 200 g di zucchero - 100 g di succo d’ananas - 1/2 litro di panna da montare - 1 cucchiaio di Porto bianco - 2 uova intere più 2 tuorli - 7 fogli di colla di pesce - 500 g di fragole Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Montate le 2 uova intere con i 2 tuorli e lo zucchero fino a quando non siano ben gonfi. Mescolando sempre unite il succo d’ananas e il Porto. Fate cuocere a bagnomaria per addensare. Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, strizzate e unite al composto di prima; mescolate fino a quando si sarà sciolta e lasciate raffreddare. Quindi aggiungete la panna che avrete montato e metà delle fragole pulite e tagliate a pezzetti. Versate in uno stampo decorativo inumidito, coprite e lasciate rassodare nel frigorifero per almeno 4 ore. Prima di servire, sformate con cura e decorate con le fragole rimaste e ciuffetti di panna montata dolce. Bavarese danese al rum
  • INGREDIENTI per 8 persone - 4 uova - 220 g di zucchero - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - 3 dl di latte - 1 bicchierino di rum scuro - 1/4 di litro di panna da montare - sale per la salsa: - 300 g di lamponi - 40 g di zucchero - 1 cucchiaino di maizena Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la gelatina nel latte; cuocete a bagnomaria insieme a un pizzico di sale e a metà dello zucchero, fino al punto di ebollizione. Versatevi a filo i tuorli che avrete sbattuto leggermente, e fate cuocere finché il composto non velerà il cucchiaio. Incorporate il rum, e mettete in frigo. Quando il composto incomincia a addensarsi incorporate delicatamente i bianchi che avrete montato a neve con lo zucchero rimanente e la panna montata. Versate in uno stampo decorativo della capacità di 2 litri che avrete inumidito e fate raffreddare nel frigorifero. Preparate la salsa: se usate i lamponi freschi, puliteli, cospargete con lo zucchero e lasciate macerare per 15 minuti. Schiacciateli, aggiungete la maizena e fate cuocere a fuoco basso, girando, per addensare la salsa. Servite accompagnata con la salsa ai lamponi. Bavarese di albicocche INGREDIENTI per 6-8 persone - 1 kg di albicocche sciroppate
  • - 80 ml di brandy di albicocche - 1 cucchiaio e 1/2 di gelatina insapore in polvere - 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina - 1/2 litro di panna - 55 g di zucchero per la salsa: - 300 g di confettura di albicocche - 80 ml di brandy di albicocche - 30 g di mandorle sfilettate Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Scolate le albicocche, conservando lo sciroppo, passatele nel frullatore o nel passaverdura e lasciate raffreddare il purè nel frigorifero. Lasciate ammorbidire la gelatina per 10 minuti nel brandy di albicocche. In un tegamino portate ad ebollizione 1 dl abbondante di sciroppo delle albicocche, unite la gelatina ammorbidita e girate per scioglierla completamente. Lasciate raffreddare e quindi incorporatela al purè di albicocche insieme all’estratto di vaniglia o alla vanillina. Montate la panna insieme allo zucchero e amalgamatela delicatamente al composto con il purè di albicocche. Versate in uno stampo decorativo da 1 litro e 1/2, inumidito con acqua fredda, scuotete leggermente lo stampo per eliminare eventuali vuoti d’aria e lasciate raffreddare nel frigorifero per tutta la notte. Preparate la salsa: fate sciogliere la confettura di albicocche insieme a 1 dl abbondante di sciroppo di albicocche. Incorporate il brandy e le mandorle sfilettate e fate riscaldare. Prima di servire passate un coltello con lama sottile attorno al bordo dello stampo, immergetelo un attimo in acqua bollente e capovolgete sul piatto da portata freddo. Servite accompagnato con la salsa di albicocche. Bavarese di banane INGREDIENTI per 8 persone
  • - 2 banane (circa 370 g) - 3,5 dl di latte - 2,5 dl di panna - 175 g di zucchero - 150 g di fragole mature - 30 g di burro - 20 g di farina - 15 g di fogli di colla di pesce - 2 uova - 1 bustina di vanillina - succo di limone - brandy - maraschino - piccoli biscotti Tempo di preparazione: 1 h e 20' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Sbucciate le banane a tagliatele a pezzetti. In un tegamino sciogliete il burro, aggiungetevi i pezzetti di banane e lasciate soffriggere per 10 minuti, mescolando ogni tanto; irrorate con 3 cucchiai di brandy. Immergete allora il recipiente in acqua fredda e lasciate raffreddare, quindi aggiungete uova, 100 g di zucchero, farina setacciata e vanillina; amalgamate con un frustino. Versate a filo il latte, sempre mescolando e portate la crema al bollore. Togliete dal fuoco, incorporate la colla di pesce ben strizzata, 1 cucchiaiata di brandy e 2 di maraschino e lasciate raffreddare ma non rapprendere. Montate ben soda la panna e unitela delicatamente alla crema di banane, poi versate in uno stampo a cassetta rivestito con carta d’alluminio. Scuotete leggermente lo stampo per evitare vuoti d’aria, copritelo con altra carta d’alluminio e tenete nel frigorifero per almeno 3 ore per rapprendersi. Lavate le fragole nel vino bianco e mettetele in un tegamino; aggiungetevi lo zucchero rimanente e un cucchiaino di succo di limone e fate cuocere su fuoco basso schiacciando ogni tanto le fragole. Lasciate sobbollire per qualche minuto quindi frullate, passate al setaccio e lasciate raffreddare.
  • Prima di servire sformate la bavarese, staccandola dai lati con la lama sottile di un coltello, poi immergendola un attimo in acqua calda, su un piatto da portata. Irroratela con la salsa di fragole e accompagnatela con dei biscotti piccoli. Bavarese di cachi INGREDIENTI per 6-8 persone - 1 kg di cachi - 180 g di zucchero - 80 g di farina - 4 tuorli d’uovo - 1/2 litro di latte - 5 fogli di colla di pesce - 1 bustina di vanillina - 3 cucchiai di rum bianco - panna montata dolce Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda e poi strizzatela bene. In una ciotola montate i tuorli con 100 g di zucchero sbattendo fino a quando non siano addensati e di colore giallo limone. Unite la farina setacciata e la vanillina e, poco per volta, il latte. Mettete in un
  • tegame e cuocete, mescolando sempre, per addensare la crema. Unite la colla di pesce e mescolate per scioglierla completamente. Lasciate raffreddare, ma non indurire del tutto. Tenete da parte un caco e passate gli altri nel frullatore. Aggiungete il rum e lo zucchero rimasto e poi amalgamate con la crema. Bagnate con acqua fredda uno stampo della capacità di 2 litri, versatevi il composto, coprite e mettete nel frigorifero per almeno 4 ore. Al momento di servire sformate il dolce e decorate con fettine di caco tutt’intorno e un ciuffetto di panna montata in mezzo. Bavarese di cioccolato INGREDIENTI per 6 persone - 150 g di cioccolato fondente - 6 tuorli d’uovo - 9 dl di latte - un pezzetto di baccello di vaniglia - 150 g di zucchero - 15 g di colla di pesce - 3 dl di panna da montare - 450 g di lamponi anche surgelati - olio di mandorle per decorare: - frutti di bosco - cialde al cioccolato Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Scaldate il latte con il pezzetto di vaniglia, lasciate aromatizzare, quindi eliminate la vaniglia e aggiungete il cioccolato spezzettato. Appena incomincerà a sciogliere togliete dal fuoco e continuate a mescolare finché sarà completamente fuso. Montate i tuorli con 50 g di zucchero finché saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete a filo il composto con il cioccolato,
  • mescolando. Fate cuocere a fuoco basso per addensare senza arrivare al bollore. Togliete dal fuoco, unite la colla di pesce, ben strizzata, e mescolate per farla sciogliere completamente. Montate la panna e incorporatela delicatamente alla crema. Versate la bavarese in uno stampo decorativo che avrete unto con olio di mandorla; mettetelo in frigorifero per 4-5 ore. Preparate la salsa: mettete i lamponi in un tegamino con poca acqua e lo zucchero rimasto e portate a bollore. Lasciate sobbollire 5-6 minuti quindi passate al setaccio e lasciate raffreddare. Prima di servire immergete lo stampo per qualche attimo in acqua calda e capovolgetelo sul piatto da portata freddo. Decorate con frutti di bosco a piacere e con cialde al cioccolato. Servite la bavarese accompagnata con la salsa di lamponi. Bavarese di cioccolato bianco INGREDIENTI per 6 persone - 150 g di cioccolato bianco - 250 g di zucchero - 4 fogli di colla di pesce
  • - 3 tuorli d’uovo - 4 dl di panna da montare - 3 dl di latte - un pezzetto di baccello di vaniglia - 2 cucchiai di Cointreau più quello per lo stampo Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Portate il latte a ebollizione, unite il pezzetto di baccello di vaniglia e spengete il fuoco. Coprite il recipiente e lasciate insaporire per 15 minuti. Quindi aggiungete il cioccolato bianco che avrete tagliato a pezzetti e fate sciogliere a bagnomaria o in forno a microonde. Lasciate ammorbidire i fogli di colla di pesce in acqua fredda. Sbattete i tuorli d’uovo con 200 g di zucchero finché si addensano e diventano di colore giallo limone. Unitevi a filo il latte, mescolando, scaldate il tutto per addensare senza però raggiungere il bollore. Unite la colla di pesce ben strizzata, mescolate per sciogliere completamente e versatevi il Cointreau. Filtrate in una ciotola e lasciate raffreddare ma non indurire. Montate la panna con lo zucchero rimanente e incorporatela delicatamente al composto. Inumidite uno stampo decorativo rotondo con poco liquore, versatevi il composto e tenetelo in frigorifero per almeno 4-5 ore. Prima di servire, immergete lo stampo un attimo in acqua bollente, capovolgete la bavarese sul piatto da portata e servite. Bavarese di cocco INGREDIENTI per 8 persone - 1 tazza di polpa di noce di cocco grattugiata - 1/2 litro di panna da montare - 2 cucchiai di gelatina insapore in polvere - 1/4 di litro di latte - 220 g di zucchero - 1 cucchiaino di estratto di vaniglia oppure 1/2 bustina di vanillina
  • - frutta di stagione (uva, ciliege, ecc.) - sale - una crema inglese Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 3' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda e quindi scioglietela nel latte scaldato. Aggiungete lo zucchero, girate per sciogliere e fate raffreddare il composto fino a quando non incomincia ad ispessirsi. Intanto montate la panna e quando il composto è pronto incorporate delicatamente la panna, un pizzico di sale, la vaniglia o vanillina e la polpa di noce di cocco, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo ad anello della capacità di 2 litri e tenete in frigorifero per almeno 4 ore o meglio, per tutta la notte. Prima di servire sformate la bavarese sul piatto da portata, riempite il centro con frutta di stagione (se è grande tagliata a pezzi o fettine) e servite accompagnata con una crema inglese. Bavarese di kumquat INGREDIENTI per 10 persone - 500 g di kumquat (arancini cinesi) - 285 g di zucchero - 2,5 dl di panna da montare - 20 g di colla di pesce - 2 bicchierini di Grand Marnier più quello per lo stampo - panna montata dolce per decorare - mezzi kumquat per decorare Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 32' PREPARAZIONE Lavate i kumquat, tagliateli a fettine eliminando i semi e metteteli in
  • un tegame con lo zucchero e il Grand Marnier. Fate cuocere una mezz’ora fino a quando si ha una specie di confettura. Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, strizzatela e incorporatela alla confettura; lasciate raffreddare. Montate la panna e unitela delicatamente al composto, facendo attenzione che non si smonti. Versate in uno stampo a cupola bagnato con Grand Marnier e mettete nel freezer per almeno un’ora o nel frigorifero per 4 ore. Prima di servire, sformate la bavarese e decoratela con panna montata e mezzi kumquat. Bavarese di menta INGREDIENTI per 6 persone - 4 tuorli d’uovo - 4 fogli di colla di pesce - 3/4 di litro di latte - 5 cucchiai di zucchero - 2 dl di panna da montare - 1 baccello di vaniglia - 2 bicchierini di liquore all’amaretto - 2 bicchierini di sciroppo alla menta - alcune gocce di colorante alimentare verde - 150 g di cioccolato fondente - foglioline di menta Tempo di preparazione: 50' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Scaldate 1/2 litro di latte con il baccello di vaniglia. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non si addensano e diventano di colore giallo limone, quindi versatevi a filo il latte, avendo eliminato la vaniglia. Rimettete su fuoco bassissimo e cuocete, mescolando sempre, per 5-6 minuti. Aggiungete la colla di pesce ben strizzata e girate per farla sciogliere completamente. Lasciate raffreddare. Montate la panna e incorporatela delicatamente alla crema ormai
  • fredda. Dividete il composto in 2 ciotole, aggiungete a una il liquore all’amaretto (tenendo da parte 2 cucchiai), all’altra un bicchierino di sciroppo alla menta e un paio di gocce di colorante alimentare verde; amalgamate con cura per non smontare il composto. Versate la crema alla menta nel fondo di uno stampo da bavarese che avrete inumidito con il liquore rimasto e fatela addensare in freezer per circa un’ora. Ponete sopra la crema all’amaretto, coprite con pellicola e mettete in frigorifero per 8-10 ore. Prima di servire, fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde con lo sciroppo alla menta e il latte rimasti. Immergete la bavarese un attimo in acqua bollente, sformatela sul piatto da portata e servitela con la salsa di cioccolato e menta appena tiepida guarnendo con foglioline di menta. Bavarese di mirtilli INGREDIENTI per 4-6 persone - 600 g di mirtilli - 1/4 di litro di panna da montare - 200 g di zucchero - 15 fogli di colla di pesce
  • - 1 limone - vino bianco - 1 bicchierino di cognac per guarnire: - mirtilli - 1 bianco d’uovo - zucchero Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 18' PREPARAZIONE Mettete in un tegame mirtilli, zucchero, succo e scorza di limone e vino bianco a coprire. Fate cuocere fino a quando il vino non sarà del tutto evaporato. Togliete la buccia di limone e setacciate il tutto ottenendo un purè. Fate ammorbidire la colla di pesce nell’acqua, strizzatela e scioglietela nel cognac a fuoco basso; aggiungetela al purè di mirtilli. Montate la panna e unitela con molta delicatezza al purè di mirtilli. Ponete in una bella coppa di cristallo o in coppette individuali nel frigorifero per rapprendersi per almeno 4 ore. Al momento di servire guarnite la bavarese con mirtilli “ brinati” cioè passati nel bianco d’uovo leggermente sbattuto e poi ricoperti di zucchero. Bavarese di more INGREDIENTI per 4 persone - 500 g di more - 4 cucchiai di zucchero - 3 uova - 2 limoni - 15 g di gelatina insapore in polvere - 1/4 di litro di panna da montare - noci tritate per guarnire Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 25'
  • PREPARAZIONE Cuocete le more pulite in 1/2 dl di acqua finché non saranno tenere e passatele al setaccio. Mettete il purè ricavato in un tegamino insieme allo zucchero e cuocete a bagnomaria per sciogliere lo zucchero. Aggiungete i tuorli d’uovo sbattuti, la buccia grattugiata e il succo dei limoni e sbattete con la frusta, sempre a bagnomaria, finché il composto non si addensa. Aggiungete la gelatina, che avrete ammorbidito in acqua fredda e poi strizzata, e fatela sciogliere completamente. Lasciate raffreddare. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli al composto di prima alternando con la panna che avrete montato. Versate in una bella coppa di cristallo e fate rapprendere nel frigorifero per 3-4 ore. Prima di servire cospargete la superficie con le noci tritate. Bavaresi di noce di cocco con lilchi e kumquat INGREDIENTI per 4 persone - 200 g di polpa di noce di cocco grattugiata - 2 cucchiai di gelatina insapore in polvere - 1/2 litro di latte - 1/2 litro di panna - 75 g di zucchero - 1 cucchiaio di Batida di cocco (liquore brasiliano) - litchi in scatola - kumquat freschi o in scatola Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 12' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la gelatina lasciandola per 15 minuti in 60 ml d’acqua, quindi fatela sciogliere a bagnomaria. Mettete latte, panna e zucchero in un tegame e portate ad ebollizione a fuoco moderato. Aggiungete la polpa di noce di cocco grattugiata e portate nuovamente ad ebollizione girando sempre. Unite la gelatina sciolta e il liquore al cocco; mescolate bene e versate
  • in uno stampo di 20 cm di diametro che avrete sciacquato in acqua fredda (senza asciugarlo) e lasciate nel frigorifero per almeno 4 ore. Prima di servire passate un coltello con lama sottile at-torno allo stampo, immergetelo per un attimo in acqua calda e capovolgetelo su un piatto da portata freddo. Guarnite con litchi e kumquat e servite subito. Bavarese di pesche INGREDIENTI per 6 persone - 1/2 kg di pesche gialle - 10 g di fogli di colla di pesce - 100 g di zucchero a velo - 1/2 baccello di vaniglia - 3 dl di panna da montare - 6 mandorle dolci più 1 amara - 1 limone - 1 bicchierino di liquore alla pesca - foglioline di menta Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Immergete le pesche per un minuto in acqua bollente, sbucciatele e fatele raffreddare sotto l’acqua corrente. Dividetele a metà, eliminate il nocciolo, tagliatele a pezzi e passatele al passaverdura con il disco a fori piccoli. Aggiungete al purè ricavato la mandorla amara intera e quelle dolci tritate finemente, il baccello di vaniglia aperto, 4-5 foglie di menta, il succo di limone e lo zucchero e portate a ebollizione mescolando sempre, fino a quando il composto non si sarà addensato. Togliete dal fuoco, unite la colla di pesce ben strizzata e mescolate fino al completo scioglimento. Infine aggiungete il liquore alla pesca e lasciate raffreddare a temperatura ambiente fino a quando incomincia appena a addensarsi.
  • Eliminate dal composto la mandorla amara, la vaniglia e la menta e incorporatevi delicatamente la panna che avrete montato, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Inumidite con acqua o liquore uno stampo a pareti scanalate della capacità di 1 litro, versatevi il composto e passate in frigorifero per almeno 4 ore. Al momento di servire sformate la bavarese, decorate con fettine sottilissime di pesche e foglioline di menta e servite. Bavarese di pesche e lamponi INGREDIENTI per 6 persone - 1 kg di pesche mature - 200 g di lamponi - 125 g di zucchero - 25 g di fogli di colla di pesce - 4 dl di panna - 1 limone - 1 cucchiaio di brandy di albicocche Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 2'
  • PREPARAZIONE Sbucciate le pesche, tagliatele a pezzetti, cospargetele con metà dello zucchero e lasciate macerare per mezz’ora quindi frullatele. Lavate i lamponi e frullateli con lo zucchero rimanente e il succo filtrato del limone. Lasciate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, strizzatela e fatela sciogliere con mezzo bicchiere d’acqua e il brandy di albicocche. Unite due terzi al purè di pesche e il resto a quello di lamponi; fate raffreddare. Montate la panna e delicatamente incorporatene due terzi al composto di pesche e un terzo a quello di lamponi. Versate metà del composto di pesche in uno stampo quadrato e mettete nel frigorifero per farlo indurire, quindi versate sopra il composto di lamponi e rimettete nel frigorifero. Terminate con il composto di pesche e lasciate nel frigorifero per almeno 3 ore. Bavarese di yogurt INGREDIENTI per 6 persone - 3,5 dl di panna da montare - 6 dl di yogurt bianco cremoso - 4 cucchiaini di gelatina insapore in polvere - 110 g di zucchero - 1/2 bustina di vanillina per la salsa di fragole: - 110 g di zucchero - 1/2 litro di fragole pulite e affettate - kirsch Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la gelatina in 60 ml di acqua fredda per 10 minuti. In un tegame mescolate lo zucchero con la panna e fate cuocere, girando, per 5 minuti per sciogliere bene lo zucchero. Unite la
  • gelatina, togliete dal fuoco e girate fino a quando la gelatina non sarà completamente sciolta. Incorporate lo yogurt e la vanillina e versate in uno stampo decorativo inumidito con acqua fredda. Coprite e lasciate in frigorifero per almeno 2 ore. Intanto preparate la salsa: portate ad ebollizione lo zucchero con 60 ml d’acqua e lasciate sobbollire per 5 minuti. Togliete dal fuoco, unite le fragole e il kirsch secondo gusto. Prima di servire passate la lama di un coltello attorno al bordo dello stampo, immergetelo un attimo in acqua calda e sformate la bavarese. Servitela accompagnata con la salsa di fragole. Bavarese due colori INGREDIENTI per 4-6 persone - 200 g di fragole - 1/4 di litro di panna da montare - 1 cucchiaino d’olio di mandorle - 3 tuorli d’uovo - 3 cucchiai di zucchero - 1 cucchiaino di fecola di patate - 1/4 di litro di latte - 1/2 bustina di vanillina - 4 fogli di colla di pesce - 200 g di fragoloni per decorare Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 12' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando saranno addensati e di colore giallo limone, aggiungete la fecola di patate, mescolate e versate a filo il latte caldo profumato con la vanillina. Fate cuocere a bagnomaria, girando sempre, finché si sarà addensata; unite la colla di pesce ben strizzata e fate sciogliere completamente. Passate la crema al setaccio e quando è fredda incorporate delicatamente la panna che avrete
  • montato. Dividete la bavarese in 2 parti; in una mescolate le fragoline, mondate e passate al setaccio. Ungete d’olio due vaschette da ghiaccio del frigorifero e versate in una la crema alla vaniglia e nell’altra quella di fragole. Fatele rapprendere in frigorifero per almeno 3 ore. Al momento di servire immergete per un paio di secondi le vaschette nell’acqua bollente, poi sformatele una sull’altra, mettendo sopra quella con le fragole, sul piatto da portata. Decorate attorno al piatto con i fragoloni puliti e mettete il più bello nel centro della bavarese. Bavarese speziata INGREDIENTI per 6-8 persone - 40 g di burro - 1/2 litro di latte - 3 uova - 1/2 cucchiaio di farina - 120 g di zucchero di canna - 1/4 di litro di panna da montare - 15 g di foglie di colla di pesce - 1 arancia - 12 biscotti allo zenzero sbriciolati
  • per la guarnizione: - 2 fette di pane alle spezie - 10-12 bacche di ribes - 2 cucchiai di cacao in polvere Tempo di preparazione: 1 h e 20' Tempo di cottura: 12' PREPARAZIONE Fate sciogliere il burro, aggiungete metà delle briciole dei biscotti, mescolate bene e versate in uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro foderato con carta da forno; premete bene. Mettete in frigo. Mettete in un ciotola 1 uovo intero e 2 tuorli, incorporate la farina, quindi aggiungete lo zucchero; montate il composto finché sarà leggero poi diluitelo con il latte caldo. Cuocete la crema su fuoco basso girando costantemente. Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Togliete la crema dal fuoco, incorporate il resto dei biscotti sbriciolati, la scorza di arancia grattugiata e la colla di pesce ben strizzata. Mescolate, quindi lasciate raffreddare completamente. Montate i bianchi rimasti a neve densissima e uniteli alla crema; incorporate 2/3 della panna che avrete montato. Versate il composto nello stampo sulla base di biscotti, livellate e mettete in frigo per 4 ore. Al momento di servire, sformate il dolce e spolverate la superficie con un velo di cacao. Tagliate a dadini il pane alle spezie e mettetelo al centro del dolce. Decorate i bordi con la panna rimasta; distribuite al centro le bacche di ribes e spolverate con il cacao rimasto. Servite subito. Bavaresi individuali al latte di mandorla INGREDIENTI per 4 persone - 1/2 litro di panna - 3 fogli di colla di pesce - 3 cucchiai di latte di mandorla - 1 bustina di vanillina
  • - 100 g di zucchero - maraschino - frutti di bosco per la salsa Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce nell’acqua fredda. Versate la panna in un tegame, aggiungete lo zucchero e la vanillina e portatela appena ad ebollizione. Strizzate la colla di pesce e incorporatela alla panna, mescolate, spegnete il fuoco e aggiungete il latte di mandorla. Versate in stampini bagnati di liquore e mettete in frigorifero per almeno 3 ore. Prima di servire sformate le bavaresi e servite con una salsa di frutti di bosco che avrete preparato facendo macerare i frutti di bosco puliti in zucchero e 1/2 bicchierino di maraschino. Bavarois rubané INGREDIENTI per 8 persone - 6 tuorli d’uovo - 165 g di zucchero - 3,5 dl di latte - 1 bustina di vanillina - 100 g di cioccolato fondente - 1 cucchiaio e mezzo di caffè in polvere - 2 cucchiai di caffè - 2 cucchiai e mezzo di gelatina insapore in polvere - 30 g di nocciole tostate e tritate - 3,5 dl di panna da montare - 3 cucchiai di rum scuro - olio di mandorle dolci - panna montata dolce - ricci di cioccolato Tempo di preparazione: 1 h e 20' Tempo di cottura: 12' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la gelatina in 1/2 dl di acqua per 10 minuti.
  • Sbattete i tuorli con lo zucchero finché non saranno addensati e di colore giallo limone. Versatevi a filo il latte riscaldato, girando costantemente. Fate cuocere a fuoco basso, mescolando sempre, finché la crema non velerà il cucchiaio. Togliete dal fuoco, incorporate la vanillina e la gelatina, girando per far sciogliere completamente la gelatina e suddividete la crema fra 3 coppette. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde, lasciate intiepidire e quindi aggiungetelo alla crema in una coppetta. Sciogliete il caffè in polvere in 2 cucchiai di caffè caldo e incorporatelo alla crema nella seconda coppetta insieme alle nocciole tritate. Montate la panna insieme a 2 cucchiai di rum, ponete la coppetta con la crema bianca in un recipiente pieno di acqua ghiacciata e, girando ogni tanto, fatela addensare. Quindi amalgamatevi delicatamente un terzo della panna montata. Versate questa crema in uno stampo decorativo leggermente unto di olio di mandorle dolci e lasciatela addensare completamente nel frigorifero. Nel frattempo fate raffreddare la crema con il caffè nel recipiente di acqua ghiacciata; quando incomincia a addensare incorporatevi sempre delicatamente, metà della panna montata rimasta. Lasciate addensare in frigorifero e ripetete l’operazione con la terza crema e la panna montata rimasta. Coprite la bavarese con pellicola e lasciate in frigorifero per almeno 4 ore. Prima di servire sformate la bavarese sul piatto da portata, decoratela con rosette di panna montata insaporita con il rum rimasto e cospargetela con ricci di cioccolato.
  • Bavarois turinois INGREDIENTI per 8 persone - 4 tuorli d’uovo - 220 g di zucchero - 1/4 di litro di latte - 1 bustina di vanillina - 1 tazza di purè di castagne - 15 g di cioccolato fondente - 3,5 dl di panna da montare - 3 cucchiai di rum scuro - 1 cucchiaio e mezzo di gelatina insapore in polvere - olio di mandorle dolci - panna montata dolce insaporita con 1/2 bicchierino di rum - marrons glacés - cioccolato grattugiato - una salsa di cioccolato Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 12' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Sbattete i tuorli con lo zucchero finché non saranno addensati e di colore giallo
  • limone. Unite a filo il latte scaldato, mescolando sempre, e fate cuocere a fuoco moderato, girando, finché la crema non velerà il cucchiaio. Togliete dal fuoco, incorporate la gelatina e la vanillina e mescolate per fare sciogliere completamente la gelatina. Aggiungete il cioccolato fuso e il purè di castagne e girate per ottenere un composto omogeneo. Lasciate raffreddare, girando ogni tanto per evitare la formazione di una pellicola in superficie. Sbattete un po’ la panna, unite il rum e montatela bene. Incorporatela delicatamente nella crema con il purè, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate la bavarese in uno stampo decorativo da un litro e mezzo unto leggermente con olio di mandorle dolci, date un colpo leggero per evitare la formazione di vuoti e lasciate in frigorifero per la notte. Prima di servire passate la lama di un coltello attorno al bordo dello stampo, immergetelo un attimo in acqua calda, capovolgete sul piatto da portata e sformatela. Fate un bordo attorno con la panna montata dolce usando la siringa del pasticciere e cospargete la bavarese con cioccolato grattugiato. Servite accompagnata da una salsa al cioccolato. Blanc manger INGREDIENTI per 6 persone - 50 g di mandorle - 3 cucchiaini di gelatina insapore in polvere - 220 g di zucchero - 1/4 di litro di panna da montare - 1 cucchiaino d’estratto di vaniglia o 1/2 bustina di vanillina - 2 gocce d’estratto di mandorle - olio di mandorle dolci - biscottini friabili Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Questo dolce si può preparare un giorno prima di servirlo. Coprite le
  • mandorle con acqua e lasciatele riposare per un’ora. Fate ammorbidire la gelatina per 10 minuti in 80 ml d’acqua fredda. In un tegamino mettete lo zucchero insieme a 1/8 di litro d’acqua e fatelo sciogliere a fuoco moderato girando sempre. Portate ad ebollizione, togliete dal fuoco ed aggiungete la gelatina ammorbidita. Mescolate bene per sciogliere del tutto la gelatina; lasciate raffreddare. Scolate le mandorle, togliete la pellicina e macinatele finemente nel frullatore aggiungendo un ottavo di litro d’acqua mentre gira il frullatore. Mettete il trito di mandorle in un canovaccio e strizzatelo bene raccogliendo tutto il liquido (dovreste ottenere circa 1 dl) che ora è latte di mandorle. In una ciotola, unite il composto di gelatina, ponete la ciotola dentro un’altra più grande riempita di cubetti di ghiaccio e girate in modo da fare addensare il composto. A questo punto unite delicatamente la panna che avrete montato insieme alla vaniglia e all’estratto di mandorle e versate il composto in uno stampo decorativo della capacità di 1 litro unto con olio di mandorle dolci. Lasciate il dolce nel frigorifero per almeno 4 ore, meglio per una notte. Prima di servire, sformate il dolce, immergendo lo stampo per un paio di secondi in acqua calda e capovolgete il blanc manger su un piatto freddo da portata. Servite con biscottini friabili.
  • Corona al cocomero INGREDIENTI per 6-8 persone - 1 kg di polpa di cocomero dolcissimo - 4 dl di panna da montare - 100 g di zucchero a velo - 4 fogli di colla di pesce - 1 bicchierino di Cherry brandy - 1/2 bustina di vanillina per guarnire: - 2 grappoli d’uva bianca - 3 cucchiai di zucchero semolato - palline di cocomero - foglioline di menta fresca Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 8'-10' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce nell’acqua, strizzate bene e fate sciogliere nel Cherry brandy a fuoco basso; togliete dalla fiamma. Fate delle palline di polpa di cocomero con l’apposito arnese. Montate la panna con la vanillina e lo zucchero a velo, unite la colla di pesce e le
  • palline di cocomero, conservandone alcune per la decorazione e mescolate bene ma con molta delicatezza. Versate il composto in uno stampo ad anello, battetelo sul tavolo per evitare bolle d’aria e ponetelo in frigo 2 ore. Poco prima di servire preparate l’uva brinata. Fate sciogliere lo zucchero semolato in un pentolino con 2 cucchiai d’acqua e lasciate sobbollire per formare uno sciroppo. Immergetevi i grappoli d’uva e poi cospargeteli subito con altro zucchero. Sformate il dolce dopo aver messo lo stampo in acqua bollente per un paio di secondi. Nel centro della corona mettete le palline di cocomero conservate e attorno ponete i grappoli d’uva brinata e qualche fogliolina di menta fresca. Marquise ai due cioccolati INGREDIENTI per 6-8 persone per la base: - 75 g di farina - 3 uova - 75 g di zucchero - 1 cucchiaio di burro - cannella in polvere - olio e sale per la bavarese: - 10 g di fogli di colla di pesce - 2 cucchiai di miele - 300 g di cioccolato bianco - 3 tuorli - 3 dl di panna da montare per la salsa: - 100 g di cioccolato fondente - caffè e latte Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Preparate la base: setacciate la farina con un pizzico di sale e di
  • cannella. Mettete le uova e lo zucchero in una pentola, mescolate, ponete a bagnomaria e mentre cuoce montate il composto finché avrà triplicato il volume. Togliete dal fuoco e incorporate la farina e il burro fuso. Foderate con carta da forno uno stampo rotondo di 18-20 cm di diametro a bordi alti e lisci; versatevi il composto e fate cuocere in forno riscaldato a 180° per 35 minuti. Sformate, lasciate raffreddare e tagliate la base a metà orizzontalmente. Rivestite ancora di carta da forno lo stesso stampo e spennellatela di olio. Preparate ora la bavarese: spezzettate il cioccolato bianco; mettete la colla di pesce in acqua fredda per ammorbidire. Portate a ebollizione in un pentolino il miele con 5 cucchiai d’acqua. Togliete dal fuoco, aggiungete il cioccolato bianco e mescolate per farlo sciogliere completamente. Unite la colla di pesce ben strizzata e fatela sciogliere. Incorporate, uno per volta, i tuorli e quando il composto è freddo unite delicatamente la panna che avrete montato. Versate la bavarese nello stampo, appoggiatevi sopra l’altra metà della base e premete bene con le mani: la base rimarrà immersa nella bavarese. Mettete in frigorifero per almeno 4 ore. Al momento di servire sciogliete il cioccolato fondente spezzettato con il latte e mezza tazzina di caffè zuccherato. Sformate la bavarese, decoratela con ricci di cioccolato bianco e servite accompagnata con la salsa tiepida.
  • Velluto bianco INGREDIENTI per 8 persone - 1 litro di latte - 2 cucchiai più 1 cucchiaino di farina - 220 g di zucchero - 5 cucchiaini di gelatina insapore in polvere - 1 bustina di vanillina - 2 cucchiaini di buccia di limone grattugiata - 1/4 di litro di panna da montare per la salsa alle fragole: - 3 cucchiai di zucchero - 1 cucchiaio di maizena - 3 cucchiai di succo di limone - 3 dl di spremuta d’arancia - 1/4 di cucchiaino di estratto di mandorle - 60 g di mandorle tostate sfilettate - 2 tazze di fragole fresche affettate Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Preparate la bavarese un giorno prima di servirla. Mettete il latte in
  • una pentola, aggiungete farina, zucchero e gelatina che avrete mescolato insieme e portate ad ebollizione; abbassate il fuoco e fate cuocere per 12 minuti girando ogni tanto. Lasciate raffreddare mescolando ogni tanto. Quando il composto incomincia a addensarsi incorporate vanillina e buccia di limone. Montate la panna e unitela delicatamente al composto. Versate in uno stampo decorativo da 1 litro e mezzo e fate raffreddare nel frigorifero per 3 ore o meglio per la notte. Preparate la salsa: mescolate zucchero, maizena, succhi di limone e d’arancia e portate ad ebollizione girando; abbassate il fuoco e fate sobbollire fino a quando la salsa non diventi trasparente e addensata (circa 10 minuti). Lasciate raffreddare e unite l’estratto di mandorle. Prima di servire passate un coltello attorno alla bavarese, immergete per un paio di secondi in acqua bollente e capovolgetela sul piatto da portata. Incorporate le mandorle e le fragole nella salsa, versatene un po’ nel centro della bavarese e servite il resto in una salsiera.
  • Budini Anello di crème caramel con le fragole INGREDIENTI per 6 persone - 1/2 cucchiaino di succo di limone - 1/2 litro di latte - 3 uova - 210 g di zucchero - 1/2 fialetta di essenza di vaniglia - 200 g di fragole - 1/4 di litro di panna da montare Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE
  • Caramellate uno stampo ad anello del diametro di 22 cm: mettete 60 g di zucchero nello stampo, bagnate con 2 cucchiai d’acqua tiepida e il succo di limone. Mettete lo stampo su fiamma bassa; quando lo zucchero è completamente sciolto, aumentate la fiamma e lasciate cuocere sino alla colorazione bionda. Girate lo stampo in modo da distribuire il caramello su tutte le pareti. Portate ad ebollizione il latte con 100 g di zucchero e la vaniglia, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. Sbattete i tuorli finché non saranno di colore giallo limone, unite a filo il latte, sbattendo sempre. Montate i bianchi a neve densissima e incorporateli delicatamente nel composto di tuorli, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate nello stampo, preparate e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 170° per circa 35 minuti o fino a quando il budino non sarà solido. Intanto preparate la crema Chantilly: diluite la panna con un cubetto di ghiaccio tritato, aggiungete lo zucchero rimasto e montate il tutto con una frusta. A cottura terminata del budino, lasciatelo raffreddare nello stampo, quindi sformatelo sul piatto da portata, guarnite il centro con la crema Chantilly e attorno ponete le fragole pulite. Budino al cacao INGREDIENTI per 4 persone - 180 g di zucchero - 2 uova - 1 cucchiaio di cacao amaro - 1 cucchiaio di fecola - 3 dl di latte più 1 cucchiaio - 25 g di amaretti - 8 fette di ananas sciroppato - 1 scorzetta di limone - 1 bicchiere di rum Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 1 h
  • PREPARAZIONE Portate ad ebollizione 3 dl di latte con 100 g di zucchero e la scorzetta di limone. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Sbattete i tuorli con 20 g di zucchero finché non saranno di colore giallo limone; aggiungete 1 cucchiaio di latte freddo, la fecola, il cacao e gli amaretti ridotti in polvere e mescolate. Incorporate a filo il latte raffreddato (avendo tolto la scorzetta) e i bianchi che avrete montato a neve densa. Fate caramellare 50 g di zucchero con 2 cucchiai d’acqua bollente, mescolate bene e quindi dividete sul fondo dei 4 stampini. Riempite con la crema preparata, chiudete con carta da forno e cuocete a bagnomaria nel forno riscaldato a 170° per 50 minuti. Lasciate raffreddare i budini prima di sformarli. Fate bollire per alcuni minuti mezzo bicchiere di sciroppo di ananas con 1 bicchiere di rum. Lasciate intiepidire, quindi versate lo sciroppo sui budini sformati e mettete in frigorifero. Prima di servire decorate i budini con le fette di ananas tagliate a pezzetti.
  • Budino al caffè INGREDIENTI per 4 persone - 3 tuorli più 1 bianco - 4 dl di latte più 2 cucchiai - 170 g di zucchero a velo - 2 cucchiai colmi di caffè in polvere - 1 cucchiaino di fecola di patate - 10 noci sgusciate e tritate - 1 bicchierino di brandy Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 55' PREPARAZIONE Mescolate 4 dl di latte con 100 g di zucchero, portate ad ebollizione, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Lavorate i tuorli con 2 cucchiai di latte, la fecola, 2 cucchiai di brandy e un cucchiaio e mezzo di caffè in polvere. Incorporate il latte zuccherato e freddo e il bianco che avrete montato a neve. Versate la crema in 4 stampini cosparsi di zucchero, chiudete l’apertura con carta d’alluminio e fate cuocere a bagnomaria nel forno per 50 minuti. Lasciate raffreddare i budini prima di sformarli. Preparate la salsa: versate mezzo bicchiere d’acqua in un pentolino, aggiungete 50 g di zucchero, portate ad ebollizione e spegnete il fuoco dopo 2 minuti. Incorporate il caffè rimasto con il brandy. Sformate i budini, irrorateli con la salsa, preparate e cospargeteli di gherigli di noce. Budino al cioccolato INGREDIENTI per 8 persone - 250 g di cioccolato fondente - 125 g di burro - 3 uova - 100 g di zucchero al velo - essenza di vaniglia
  • per la crema inglese: - 1/4 di litro di latte - 2 tuorli d’uovo - 50 g di zucchero semolato - essenza di vaniglia Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 12' PREPARAZIONE Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde. Lavorate il burro a crema. Separate i bianchi dei tuorli e aggiungete questi ultimi, uno per volta, alla crema di burro. Unite lo zucchero a velo e lavorate il composto molto bene. Incorporate il cioccolato fuso, profumato alla vaniglia e lasciate raffreddare completamente prima di incorporare, con molta delicatezza, i bianchi montati a neve densissima. Versate in uno stampo decorativo da budino e lasciate in frigorifero per almeno 4 ore. Preparate una crema inglese alla vaniglia: mescolate i tuorli con lo zucchero e la vaniglia fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Unite il latte bollente a filo, mescolate sempre, fate cuocere a fuoco basso, girando, finché la crema non velerà il cucchiaio. Lasciate raffreddare. Prima di servire immergete lo stampo in acqua calda per qualche secondo, sformate su un piatto, contornate con un po’ di crema inglese e servite il resto a parte.
  • Budino al cioccolato con uva passa al rum INGREDIENTI per 4 persone - 180 g di cioccolato fondente - 1/2 litro di latte - 1 cucchiaio di uva passa - 6 cucchiai di rum - 6 cucchiai di zucchero di canna - 4 cucchiai di maizena - 2 tuorli d’uovo - 2 cucchiai di burro - 1/2 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Fate rinvenire l’uva passa nel rum. Mescolate zucchero di canna, maizena, un pizzico di sale e tuorli d’uovo; sbattete con la frusta e aggiungete il latte scaldato a filo, sbattendo sempre. Mettete in una ciotola e fate cuocere nel forno a microonde a alta velocità per 2 minuti. Mescolate, cuocete altri 3 minuti e incorporate il cioccolato finemente
  • tritato, il burro a pezzetti e la vanillina; sbattete con la frusta finché il composto non sarà omogeneo. Unite l’uva passa, mescolate e dividete in 4 coppette che terrete in frigorifero fino al momento di servire. Budino al cocco INGREDIENTI per 4 persone - 2 noci di cocco - 300 g di zucchero - 4 uova - una noce di burro - panna montata dolce Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Grattugiate la polpa delle noci di cocco, toglietene una tazza scarsa e tenetela da parte. Versate sopra l’altra polpa 3,5 dl d’acqua calda. Lasciate riposare per circa un’ora, strizzando ogni tanto la polpa con le mani per far uscire il succo, quindi filtrate il liquido attraverso una garza fitta e strizzate con cura. Avete prodotto il latte di cocco. Intanto sbattete le uova con lo zucchero finché saranno addensate e di colore giallo limone; unitevi il latte di cocco e la polpa grattugiata messa da parte. Imburrate una bella pirofila, versatevi il composto e fate cuocere a bagnomaria in forno riscaldato a 180° per circa un’ora. Fate la prova dello stecchino; infilandolo nel centro del budino deve uscire completamente asciutto. A cottura terminata lasciate raffreddare il budino, quindi mettetelo in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire. Decoratelo con ciuffetti di panna montata dolce.
  • Budino al gianduia INGREDIENTI per 4-6 persone - 60 g di cioccolato gianduia - 50 g di burro più quello per gli stampini - 2 uova - 50 g di zucchero - 20 g di farina - panna montata dolce Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 12'-15' PREPARAZIONE Mettete in una ciotola d’acciaio il burro e il cioccolato a fondere a bagnomaria. Aggiungete i tuorli d’uovo, lo zucchero e la farina e mescolate bene. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli all’impasto con molta delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Imburrate degli stampi individuali da forno, riempiteli dell’impasto e fate cuocere nel forno riscaldato a 200° per 10-12 minuti. Sformate, decorate ognuno con una rosetta di panna montata dolce e servite subito.
  • Budino all’arancia flambé INGREDIENTI per 8 persone - 6 uova - 110 g di zucchero - un pizzico di sale - 1/4 di litro di latte - 1/4 di litro di panna - 1 bustina di vanillina - 1/8 di litro di spremuta d’arancia filtrata - 1 bicchierino di Cointreau per guarnire: - spicchi di mandarini - mandorle sbucciate per la salsa d’arancia e miele: - 2 cucchiaini di maizena - 1/8 di litro più 2 cucchiai di spremuta d’arancia - 1 o 2 cucchiaini di miele (secondo il gusto) Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE
  • Sbattete tuorli, zucchero e sale per ottenere un composto spumoso e di colore giallo limone. Riscaldate panna e latte e aggiungeteli a filo al composto dei tuorli, sbattendo costantemente. Unite vanillina e succo d’arancia. Montate i bianchi a neve fermissima e uniteli al composto già preparato con delicatezza per non smontare i bianchi. Versate in uno stampo di 20 cm di diametro, imburrato, e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° a bagnomaria per circa 25 minuti. Staccate il budino dai lati dello stampo con la lama di un coltello e sformate su un bel piatto da portata; lasciate raffreddare. Nel frattempo preparate la salsa: sciogliete la maizena in 2 cucchiai di succo d’arancia in un tegamino. Unite il succo rimasto con il miele e fate cuocere a fuoco moderato per addensare. Lasciate raffreddare. Prima di servire decorate il dolce con gli spicchi di mandarini e le mandorle sfilettate. Riscaldate il Cointreau, accendete e versate sopra il budino. Portate a tavola fiammante con la salsa a parte. Budino alle ciliege INGREDIENTI per 4 persone - 350 g di ciliege nere snocciolate - 125 g di zucchero più quello per lo stampo - 3 brioche rafferme o l’uguale quantità di torta semplice rafferma - 1/2 litro di latte - 2 bicchierini di rum - 100 g di mandorle pestate a polvere - 3 uova - marmellata di ciliege - ricci di cioccolato Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Fate ammorbidire le brioche o le fette di torta nel latte tiepido e schiacciatele bene con la forchetta. Aggiungete un bicchierino di rum,
  • lo zucchero, le ciliege, la polvere di mandorle e 3 tuorli d’uovo; amalgamate bene. Montate i bianchi a neve soda e uniteli al composto con molta cura per non smontarla. Imburrate bene uno stampo liscio da budino, cospargete di zucchero e versateci il composto. Fate cuocere a bagnomaria nel forno basso per circa trenta minuti facendo la prova dello stecchino per controllare la cottura. Nel frattempo preparate la salsa di ciliege facendo sciogliere un po’ di marmellata di ciliege in un tegamino con poca acqua e il rum rimasto.A cottura ultimata sformate il dolce e servitelo con la salsa a parte. Budino al limone INGREDIENTI per 4 persone - 1 limone - 5 uova - 120 g di zucchero - 2 dl di latte - 1 dl di panna Tempo di preparazione: 1 h e10' Tempo di cottura: 1 h e 30' PREPARAZIONE Lavate il limone e bucherellate la buccia con uno stecchino; cuocetelo in acqua bollente per 30 minuti. Scolatelo, lasciatelo raffreddare quindi tagliatelo a spicchi, eliminate i semi e frullatelo con la buccia. Mettete 3 cucchiai di zucchero in un tegamino, aggiungete un cucchiaio d’acqua e, a fiamma alta, fatelo caramellare senza mescolare ma scuotendo semplicemente il recipiente per evitare che lo zucchero cristallizzi più rapidamente in un solo punto. Quando avrà assunto un bel colore ambrato, versate il caramello in uno stampo decorativo da budino da 3/4 di litro. Muovete lo stampo in modo da velare uniformemente il fondo e le pareti e immergetelo subito in acqua fredda per fissare il caramello.
  • Sbattete le uova con lo zucchero rimasto finché non saranno addensate e di colore giallo limone; unite panna, latte e purè di limone e amalgamate bene. Passate il composto attraverso un colino, versatelo nello stampo e fate cuocere a bagnomaria in forno riscaldato a 180° per circa un’ora. Toglietelo dal forno, fatelo intiepidire quindi tenetelo in frigorifero a raffreddare completamente. Prima di servire sformate il budino su un piatto da portata e decoratelo con fettine sottilissime di limone. Budino al melograno INGREDIENTI per 6 persone - 1 confezione di budino alla crema - mezzo cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 2 cucchiai di marmellata di arancia - 3 tazze di semi di melograno - 1/4 di litro di panna da montare - circa 60 ml di miele Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 10'
  • PREPARAZIONE Preparate il budino secondo le istruzioni sul pacchetto. Unite la buccia di limone e la marmellata e versate in una bella coppa di cristallo. Lasciate raffreddare un poco. Ponete con delicatezza i semi di melograno nel centro del budino. Lasciate raffreddare. Montate la panna e addolcite con un po’ di miele. Mettete la panna attorno ai semi e fate sopra una colata di miele. Servite. Budino bianco e nero INGREDIENTI per 4 persone - 1 confezione di budino alla crema - 150 g di cioccolato fondente - mezzo cucchiaio di caffè in polvere - panna montata - ricci di cioccolato Tempo di preparazione: 10' Tempo di cottura: 12' PREPARAZIONE Preparate il budino secondo le istruzioni scritte sul pacchetto e dividetelo a metà. Fate sciogliere il cioccolato e unitelo a metà del budino. In bicchieri lunghi a calice alternate strati di budino alla crema e quello al cioccolato. Sormontate con panna montata e ricci sottilissimi di cioccolato. Budino d’ananas INGREDIENTI per 4 persone - 1 scatola da 500 g d’ananas sciroppato - 4 uova - 1/8 di litro di panna
  • - 200 g di zucchero - 1 bicchierino di vodka - 1 banana - 2 cucchiai di succo di limone - 2 cucchiai di maizena - 1 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 55' PREPARAZIONE Frullate il contenuto della scatola d’ananas (ananas e sciroppo) e versate il purè ottenuto in un tegame insieme a 2 cucchiai di zucchero e alla vanillina. Fate cuocere pian piano per 15 minuti. Schiacciate la banana e aggiungetela al composto insieme al succo di limone e alla vodka. Lasciate raffreddare. Separate i bianchi dai tuorli e sbattete gli ultimi per ottenere un composto denso e schiumoso; unite la maizena sciolta nella panna e mescolate. Sbattete i bianchi e quando incominciano a addensarsi unite lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima. Aggiungete il composto di tuorli e la neve al purè d’ananas con molta delicatezza per non smontare i bianchi. Versate in uno stampo da budino e cuocete a bagnomaria nel forno già riscaldato a 200° per circa 40 minuti. Se desiderate potete accompagnare il budino con una salsa al caramello.
  • Budino di carote INGREDIENTI per 6 persone - 150 g di carote - 100 g di zucchero - 50 g di burro - 250 g di farina - 3 cucchiaini di lievito in polvere - 5 cucchiai di latte - buccia grattugiata di 1 limone - 50 g d’uva passa - un pizzico di sale - 1 cucchiaino di cannella in polvere per guarnire: - panna montata dolce - listarelle sottilissime di carote Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Lavorate il burro e lo zucchero a crema. Grattugiate le carote e unitele al composto di burro, amalgamate bene
  • e unite la farina che avrete setacciato insieme a lievito in polvere, sale, buccia di limone e cannella. Mescolate e aggiungete, poco per volta, il latte e infine l’uva passa. Mescolate ancora il tutto e versate il composto in uno stampo da budino imburrato e spolverizzato di zucchero. Fate cuocere nel forno moderato per rapprendersi bene (circa 45 minuti). Togliete dal forno, lasciate riposare 5 minuti, e sformate su un bel piatto da portata. Servite freddo guarnito di panna montata dolce e listarelle sottilissime di carote. Budino di carote all’Amaretto INGREDIENTI per 4 persone - 600 g di carote - 300 g di zucchero semolato - 1 arancia - 1 bustina di zucchero vanigliato - 2 bicchierini di liquore Amaretto - 15 amaretti - 30 g di burro - 50 g di cioccolato fondente Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 15'-20' PREPARAZIONE Pulite le carote, raschiatele e grattugiatele; unite lo zucchero semolato, quello vanigliato e la buccia d’arancia grattugiata. Fate cuocere, coperto, a fuoco basso, mescolando spesso, finché le carote saranno quasi sfatte. Passate al passaverdura e insaporite il composto con il liquore Amaretto, il burro fuso e 10 amaretti sbriciolati. Lasciate raffreddare completamente, versate il composto in uno stampo da budino scannellato foderato di pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per 2 ore.
  • Al momento di servire sformate il budino sul piatto da portata e versatevi sopra gli amaretti rimasti sbriciolati e il cioccolato a scagliette. Budino di carote al miele e cannella INGREDIENTI per 12 persone - 1,500 kg di carote cotte e ridotte a purè - 120 g di pangrattato più quello per la pirofila - 1/4 di litro di panna acida - 1/4 di litro di panna dolce - 60 g di burro - 5 uova più 1 bianco - 250 g di zucchero di canna - 1 dl abbondante di miele - 1 cucchiaino di cannella in polvere - un pizzico di cremore di tartaro - sale Tempo di preparazione: 25 Tempo di cottura: 45'-50' PREPARAZIONE Mescolate il purè di carote con pangrattato, panna dolce, panna acida e burro. Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero finché saranno cremosi e di colore giallo limone. Aggiungete il miele, sbattendo sempre, e amalgamate bene. Unite cannella e un pizzico di sale e mescolate. Montate i bianchi d’uovo a neve densissima insieme al cremore di tartaro e a un pizzico di sale; incorporate delicatamente al composto di arote, versate l’impasto in una pirofila ovale di 30 cm di lunghezza imburrata e cosparsa di pangrattato e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 45-50 minuti o fino a quando, inserendo uno stecchino nel mezzo del budino, non esca completamente pulito. Servite il burdino caldo o tiepido.
  • Budino di castagne INGREDIENTI per 6 persone - 1 kg di castagne - un pizzico di semi d’anice - 1/4 di litro di latte - 125 g di zucchero più 3 cucchiai - 1 bustina di vanillina - 5 bianchi d’uovo - panna montata dolce - violette candite - una crema inglese Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 2 h PREPARAZIONE Fate un caramello con 3 cucchiai di zucchero e uno di acqua, direttamente in uno stampo decorativo da budino, oppure in un tegamino che verserete poi nello stampo. Lasciate raffreddare. Fate alle castagne un taglio orizzontale, scottatele per 10 minuti nell’acqua in forte ebollizione, scolatele poche alla volta e sbucciatele eliminando sia la buccia esterna sia quella interna. Rimettetele sul fuoco in acqua fredda insieme a un pizzico di semi di anice, coprite e fatele cuocere finché non siano tenere. Scolatele e passatele dal passaverdura a fori fini. A parte bollite il latte, aggiungete un cucchiaio di zucchero e la vanillina e versatelo, a filo, sul purè di castagne, incorporate lo zucchero rimanente e mescolate per ottenere un composto omogeneo. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli delicatamente al composto, con movimenti dall’alto al basso per non smontarli. Versate il composto nello stampo caramellato e fate cuocere il budino a bagnomaria con acqua calda, nel forno riscaldato a 150° per circa un’ora e mezza. È cotto quando bucandolo nel centro con uno stecchino di legno questo uscirà asciutto. Toglietelo dal forno, aspettate 5 minuti, sformatelo sul piatto da portata. Decorate il budino con un cordone di panna montata dolce sormontato con violette candite. Servite con una crema inglese a parte.
  • Budino di mandorle INGREDIENTI per 4 persone - 1 panino - 3 uova - 150 g di zucchero - 25 g di burro - 1/2 bustina di vanillina - 50 g di mandorle dolci - latte per la crema inglese al cioccolato: - 3 tuorli d’uovo - 3 cucchiai di zucchero - 1/4 di litro di latte - 1 cucchiaino di fecola di patate - 1/2 bustina di vanillina - 100 g di cioccolato fondente per guarnire: - 25 g di mandorle dolci tostate e sfilettate Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Separate i bianchi dai tuorli e lavorate gli ultimi con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Bagnate la mollica del panino nel latte tiepido. Unite ai tuorli il burro a temperatura ambiente, la vanillina e le mandorle pestate nel mortaio o polverizzate nel robot. Infine aggiungete la mollica ben strizzata e passata al setaccio. Montate i 3 bianchi a neve fermissima e uniteli delicatamente al composto di tuorli. Ungete di burro uno stampo da budino a bordi alti, versatevi il composto e cuocete a bagnomaria per circa 40 minuti. Fate la prova dello stecchino infilandolo nel centro del budino e se esce pulito il dolce è cotto. Fate riposare per 5 minuti, sformate il budino sul piatto da portata e lasciatelo raffreddare. Preparate la crema inglese al cioccolato: lavorate tuorli e zucchero come prima, unite fecola di patate e vanillina, mescolate e quindi
  • aggiungete a filo il latte bollente. Fate cuocere a bagnomaria per addensare, senza arrivare al punto d’ebollizione e poi unite il cioccolato che avrete sciolto a bagnomaria o nel forno a microonde; mescolate bene. Al momento di servire versate la crema sopra il budino e decoratelo con i filetti di mandorle cosparsi sopra e attorno. Budino di mandorle e miele INGREDIENTI per 4-6 persone - 3,5 dl di latte - 150 g di mandorle finemente tritate - 75 g di zucchero - 3 uova intere più 3 tuorli - 1/8 di litro di miele liquido - 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 55' PREPARAZIONE Riscaldate il latte, mettetelo in una ciotola insieme alle mandorle e lasciate in infusione per un’ora. Sciogliete lo zucchero in 2 cucchiai d’acqua e portate ad ebollizione a fuoco moderato, girando sempre. Continuate il bollore senza più mescolare per arrivare a un colore ambrato, poi girate ogni tanto il tegame, lasciando bollire per ottenere un colore marrone scuro. Versate subito in uno stampo ad anello della capacità di un litro o poco più facendo coprire tutte le pareti. In una grande ciotola mescolate le uova intere, i tuorli, il miele e l’estratto di mandorle. Passate al setaccio il latte con le mandorle, scartate le mandorle, riscaldate di nuovo il latte e versatelo a filo nel composto con le uova, sbattendo sempre. Versate nello stampo, copritelo con carta d’alluminio e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 170° per 45 minuti o finché non sarà
  • solido. Lasciate raffreddare nello stampo, coperto, per un’ora. Prima di servire, immergete lo stampo in acqua calda per alcuni secondi, passate attorno al bordo la lama sottile di un coltello e capovolgete su un piatto da portata. Budino di mele con uvetta INGREDIENTI per 6 persone - 500 g di mele renette - 3 cucchiai di zucchero - 1 cucchiaino di cannella in polvere - 20 g di burro - 4 cucchiaiate di pangrattato - 50 g di uva passa - 1 uovo intero più 3 bianchi - panna montata dolce Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 55' PREPARAZIONE Sbucciate le mele, tagliatele a spicchi e poneteli in un tegame con
  • acqua a coprire. Fate cuocere finché non si disfano, passatele al mixer e rimettetele di nuovo sul fuoco, mescolando sempre, per assorbire tutto il liquido. Aggiungete lo zucchero e mescolate per scioglierlo completamente. Trasferite il composto in una ciotola, unite il burro a pezzetti, la cannella, il pangrattato, l’uovo intero sbattuto e l’uva passa precedentemente fatta rinvenire in acqua calda e quindi strizzata. Amalgamate bene e lasciate raffreddare. Montate i bianchi a neve densissima e incorporateli delicatamente al composto con le mele, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il budino in uno stampo imburrato della capacità di un litro e cuocete nel forno riscaldato a 170° per circa 40 minuti. A cottura ultimata sformate il budino su un piatto da portata e decoratelo con rosette di panna montata dolce. Budino di more INGREDIENTI per 4 persone - 2 tazze e mezza di more pulite - 55 g di zucchero - fette sottili di pane in cassetta raffermo - panna montata dolce Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 20'
  • PREPARAZIONE Portate ad ebollizione, girando sempre, lo zucchero con mezza tazza di acqua, quindi lasciate bollire per 5 minuti senza toccare lo sciroppo. Aggiungete le more, coprite e fate sobbollire per 15 minuti o fino a quando le more non sono tenere. Passate al setaccio per eliminare i semini e conservate succo e polpa. Togliete la crosta dalle fette sottili di pane in cassetta e foderate con esse uno stampo tipo soufflé da 1 litro. Bagnate le fette con 60 ml del succo delle more e spalmatele con metà della polpa. Coprite con altre fette di pane che spalmerete con la polpa di more rimasta, coprite ancora con fette di pane e irrorate con il succo rimasto. Coprite con un piatto, mettete sopra un peso di 1,5 kg e mettete nel frigorifero per la notte. Prima di servire, togliete il peso e il piatto, capovolgete il budino sul piatto da portata e servite accompagnato con panna montata dolce. Budino di neve all’arancia INGREDIENTI per 6-8 persone
  • - 5 uova - 100 g di zucchero - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - il succo di 1 limone - il succo e la buccia grattugiata di 1 arancia - sale - fettine sottili di arancia - chicchi di uva bianca Tempo di preparazione: 35' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli d’uovo insieme allo zucchero fino a quando non si addensano e sono di colore giallo limone. Fate ammorbidire la gelatina nei succhi di frutta e quindi scioglietela in poca acqua bollente; aggiungete al composto di tuorli insieme alla buccia d’arancia grattugiata. Lasciate raffreddare in frigorifero finché non si addensa un po’, senza indurirsi. Montate i bianchi con un pizzico di sale a neve densissima. Incorporateli delicatamente al composto con la gelatina, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo ad anello della capacità di 2 litri. Lasciate in frigorifero per almeno 4 ore, meglio per tutta la notte. Prima di servire immergete lo stampo un attimo in acqua bollente, sformate sul piatto da portata, contornate con le fettine d’arancia e riempite il buco centrale con chicchi d’uva bianca. Budino di neve al limone INGREDIENTI per 8 persone - 1 dl di spremuta di limone - 165 g di zucchero - 2 bianchi d’uovo - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - fettine sottilissime di limone per guarnire - una crema inglese
  • Tempo di preparazione: 35' PREPARAZIONE In una terrina mescolate gelatina, zucchero e un pizzico di sale; versatevi 3 dl d’acqua bollente, girate per sciogliere gelatina e zucchero. Aggiungete la spremuta di limone e mettete in frigorifero finché il composto non incomincia a addensare (circa 40 minuti). A questo punto unite i bianchi d’uovo e sbattete con la frusta a velocità massima per circa 20 minuti. Versate in uno stampo decorativo da 2 litri e tenete in frigorifero per 4-5 ore o, meglio, per tutta la notte. Al momento di servire, passate la lama sottile di un coltello attorno al bordo dello stampo, immergetelo un attimo in acqua bollente e sformate su un piatto da portata poco profondo. Decorate il fondo del dolce con fettine sottili di limone e versatevi attorno poca crema inglese; servite con la crema inglese rimanente a parte. Budino di noce di cocco caramellato INGREDIENTI per 8 persone - 275 g di zucchero - 1 tazza di polpa di noce di cocco grattugiata - 3 dl di latte - 3 dl di panna - 5 uova - 1/2 fialetta di essenza di vaniglia o 1/2 bustina di vanillina - 1/2 cucchiaino di sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Inumidite uno stampo semplice da un litro con acqua, cospargete con 100 g di zucchero e mettetelo sotto la griglia per far sciogliere e dorare lo zucchero. Portate ad ebollizione lo zucchero rimasto con la panna e il latte.
  • Togliete dal fuoco e versate a filo, girando sempre, sulle uova che avrete sbattuto leggermente. Unite vaniglia e cocco, amalgamate bene e versate il composto nello stampo preparato. Fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 180° per circa 30 minuti. Lasciate riposare per 10 minuti e quindi capovolgete il budino sul piatto da portata. Budino di noci INGREDIENTI per 10 persone - 250 g di noci tritate finemente - 4 uova - 2 dl di panna - 2 dl di latte - 220 g di zucchero - 250 g di burro - 3 cucchiai di kirsch - 1 cucchiaio di farina - 1 cucchiaio di maizena per la salsa di cioccolato: - 25 g di cioccolato fondente - 80 ml di caffè ristretto - 5 cucchiai di panna da cucina Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Preparate la forma: se avete uno stampo da charlotte è veramente indicato. Imburratelo, foderatelo con della carta da forno e imburrate anche quella. Separate i bianchi dai tuorli e sbattete gli ultimi con 55 g di zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Stemperate farina e maizena nel kirsch, unite al composto di tuorli e infine aggiungete latte e panna riscaldati a filo mescolando costantemente. Trasferite il composto in un tegame e fate cuocere a fuoco moderato per addensare. Versate in un recipiente di metallo, ponetelo dentro un altro più grande riempito di cubetti di ghiaccio e
  • girate fino a quando il composto non sarà raffreddato. In una terrina lavorate il burro e lo zucchero rimanente per formare una crema gonfia e aggiungete le noci tritate. Unite questo composto con delicatezza alla crema cotta e versate nello stampo preparato. Coprite con pellicola da cucina e lasciate nel frigorifero per almeno 6 ore; meglio per la notte. Prima di servire preparate la salsa: in un tegame pesante sciogliete il cioccolato nel caffè a fuoco basso. Lasciate intiepidire, unite la panna e mescolate. Sformate il budino su un bel piatto da portata e servitelo accompagnato con la salsa al cioccolato. Budino di pane al cioccolato e mandorle INGREDIENTI per 4 persone - 60 g di cioccolato fondente - 3 dl di latte - 1 uovo - 55 g di zucchero - 1/2 bustina di vanillina - 1 tazza di dadini di pane in cassetta, senza crosta - 2 cucchiai di mandorle tostate - sale - panna montata dolce Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Scaldate latte e cioccolato a bagnomaria, girando, finché non sarà sciolto il cioccolato. In una ciotola sbattete l’uovo per renderlo schiumoso e unite, poco per volta, zucchero, sale e vanillina; unite a filo il latte caldo, mescolando sempre. Aggiungete i dadini di pane e le mandorle che avrete tagliato a pezzetti. Mescolate e versate in una pirofila imburrata da 1 litro. Fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 180° per un’ora o fino a quando, inserito uno stecchino nel centro del budino, non ne esca completamente pulito. Servite caldo o tiepido con panna
  • montata. Budino di pane alla creola INGREDIENTI per 6-8 persone - 15 fette di baguette francese rafferma da 2 giorni - 1/4 di litro di latte - 100 g di zucchero - 2 uova - 1 bustina di vanillina - 50 g d’uva passa - 1/8 di litro di whisky per la salsa al whisky : - 100 g di zucchero - 60 g di burro - 1 uovo - 1/8 di litro di whisky Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Mettete le fette di pane in una terrina e copritele d’acqua; lasciate riposare per un paio di minuti quindi togliete il pane e strizzatelo. Dovrebbe essere sufficiente per riempire 2 tazze da tè. Mettete il pane in una ciotola, versate il latte e lasciate riposare di nuovo per un paio di minuti quindi strizzatelo. Mescolate zucchero, uova, vanillina, uva passa e whisky e unite il pane. Ponete in una bella pirofila bassa imburrata, livellate il tutto e fate cuocere nel forno riscaldato a 200° per mezz’ora o fino a quando non sarà gonfio e dorato. Fate la prova dello stecchino che quando è infilato nel centro del dolce dovrà uscire pulito. Mentre cuoce preparate la salsa al whisky. A bagnomaria mescolate zucchero e burro e cuocete per sciogliere. Sbattete l’uovo e aggiungete il composto caldo sbattendo costantemente.
  • Rimettete a bagnomaria e cuocete per addensare la salsa. Unite pian piano il whisky scaldato. Togliete il budino dal forno, versate sopra la salsa al whisky e servite subito. Budino di prugne INGREDIENTI per 4-6 persone - 250 g di prugne secche snocciolate - 120 ml di vino Madera - 75 g di zucchero - 1 cucchiaio di succo di limone - 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata - 3 bianchi d’uovo - burro - panna montata dolce Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 30'- 40' PREPARAZIONE Mettete le prugne in una ciotola insieme al Madera e abbastanza acqua per coprire e lasciate macerare per 10 minuti o fino a quando non saranno tenere. Versate il liquido in un tegamino, aggiungete zucchero e succo di limone e cuocete 10 minuti fino a quando il liquido non sarà ridotto a 80 ml; incorporate la buccia di limone. Passate le prugne nel robot o mixer per ottenere un purè e unite il composto con il Madera. Montate i bianchi a neve densissima e incorporateli delicatamente al composto con le prugne, usando una spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Ponete il composto in una bella pirofila imburrata e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 20-30 minuti o fino a quando non sarà indurito. Servite accompagnato con panna montata dolce.
  • Budino di rabarbaro INGREDIENTI per 6 persone - 800 g di costole di rabarbaro - il succo di 1 arancia - 150 g di zucchero semolato - 2 cucchiai di zucchero di canna - 60 g di burro - 120 g di farina - 1 uovo - 1 cucchiaino di lievito in polvere - latte - sale - panna liquida Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Lavate le costole di rabarbaro, eliminate i filamenti e tagliatele a pezzetti lunghi 8 cm. Portate ad ebollizione il succo d’arancia con 120 g di zucchero semolato e 1/4 di litro di acqua. Immergetevi i pezzi di rabarbaro e fateli cuocere per circa 20 minuti o
  • fino a quando non saranno teneri e il liquido di cottura sarà quasi completamente assorbito. In una ciotola lavorate a crema 50 g di burro con lo zucchero rimasto e l’uovo. Incorporate, poco alla volta, la farina setacciata, il lievito sciolto in un cucchiaio di latte, un pizzico di sale e continuate a versare latte fino a ottenere un composto omogeneo ma fluido. Mettete i pezzi di rabarbaro con il loro fondo di cottura in una pirofila imburrata, versatevi il composto preparato e fate cuocere il dolce in forno riscaldato a 180° per circa mezz’ora. Fate la prova dello stecchino: infilato nel centro del budino dovrà uscire completamente asciutto. Sfornate, cospargetelo con lo zucchero di canna e lasciatelo intiepidire. Servitelo nella stessa pirofila con panna liquida a parte. Budino di tapioca INGREDIENTI per 6 persone - 600 g di latte - 200 g di zucchero - 100 g di tapioca - 50 g di mandorle - 3 uova - 1 limone - un pezzetto di bastoncino di cannella - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 1h e 5'' PREPARAZIONE Mettete in un tegamino metà dello zucchero insieme a 1/2 dl d’acqua e qualche goccia di spremuta di limone. Portate ad ebollizione e fate caramellare lo zucchero. Versate in uno stampo da budino scannellato della capacità di un litro e ricoprite con il caramello il fondo e una parte delle pareti. Riscaldate il latte, insaporitelo con la buccia di limone, la cannella e il sale. Quando arriva al punto d’ebollizione versateci a pioggia la tapioca e, sempre mescolando, fate cuocere per
  • 10 minuti. Togliete dal fuoco ed eliminate il pezzetto di cannella e la buccia di limone. Unite lo zucchero rimanente, le mandorle ridotte in polvere e, una alla volta, le uova mescolando con energia. Versate il composto nello stampo preparato e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 180° per circa 50 minuti. Levate il budino dal forno e lasciatelo raffreddare nel bagnomaria; poi sformatelo sul piatto da portata e servite. Potete decorare il budino con un cordone di panna montata dolce. Budino di yogurt alla pesca INGREDIENTI per 6 persone - 3 confezioni di yogurt di latte intero - 3 pesche gialle mature - 4 cucchiai di miele liquido - il succo di 1 arancia - fettine di pesca per guarnire Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Sbucciate le pesche, eliminate il nocciolo, tagliatele a pezzetti e
  • mettetele nel frullatore insieme allo yogurt, al miele e al succo filtrato dell’arancia. Frullate a bassa velocità fino ad avere una crema liscia e omogenea. Versatelo in uno stampo da zuccotto foderato di carta d’alluminio e mettetelo in freezer per indurire. Al momento di servire sformate il dolce sul piatto da portata, eliminate la carta d’alluminio, guarnite con fettine sottilissime di pesca e servite. Budino di zucca all’ananas INGREDIENTI per 6-8 persone - 1,5 kg di polpa di zucca - 1 scatola da 250 g d’ananas sciroppato - 2 cucchiai di burro - 3 uova - 1 dl scarso di latte - 2 cucchiai di farina - 100 g di zucchero semolato - 120 g di zucchero di canna - 1 cucchiaino di cannella in polvere - 1 cucchiaino di zenzero in polvere - un pizzico di chiodo di garofano macinato - un pizzico di macis grattugiato - un pizzico di sale per la copertura: - 60 g di burro - 60 g di zucchero di canna - 30 g di noce di cocco grattugiata Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: circa 1h' PREPARAZIONE Riducete a purè la polpa di zucca, cuocendola prima al vapore e poi schiacciandola con una forchetta. Si deve infine lasciarla asciugare in un tegame mescolando costantemente: il purè dovrebbe pesare circa 500 g. Scolate l’ananas, tagliate la frutta a pezzi e conservate lo sciroppo.
  • Sciogliete il burro, unite il purè di zucca, le uova leggermente sbattute, lo sciroppo d’ananas e il latte. Amalgamate in una ciotola farina, zucchero semolato, zucchero di canna, zenzero, cannella, chiodi di garofano, macis e sale e unite al composto di purè di zucca. Versate in una bella pirofila imburrata e fate cuocere, coperto, nel forno riscaldato a 200° per 40 minuti o fino a quando è rappreso. Preparate la copertura: sciogliete il burro, unite zucchero di canna e noce di cocco e amalgamate. Quando il budino è cotto, toglietelo dal forno e spalmateci sopra il composto con la noce di cocco. Al centro fate un bel disegno di fiore con i pezzi d’ananas e mettete il dolce sotto la griglia per un paio di minuti per caramellare la copertura. Servite subito. Budino meringato al caffè PREPARAZIONE Mescolate in un tegamino maizena, metà dello zucchero, un pizzico di sale, cioccolato tagliato a pezzi, caffè in polvere e latte. Fate cuocere fino a quando non si sarà sciolto il cioccolato e il budino non sarà addensato. Separate le uova, sbattete i tuorli e versatevi un po’ del budino caldo, mescolate e unite il tutto al budino. Versate in una pirofila della capacità di un litro e lasciate raffreddare. Preparate la meringata: sbattete i bianchi con un pizzico di sale e quando incominciano a addensarsi unite lo zucchero rimanente, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Unite la vaniglia o la vanillina e mescolate. Spalmate delicatamente la meringa sopra il budino e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 160° per circa 10 minuti o fino a quando la meringa non sarà un po’ dorata. Servite subito. INGREDIENTI per 6 persone - 2 cucchiai e mezzo di maizena
  • - 220 g di zucchero - 60 g di cioccolato fondente - 1 cucchiaio di caffè in polvere - 1/2 litro di latte - 4 uova - 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina - sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 5-10' Budino meringato alla frutta fresca INGREDIENTI per 4 persone - 300 g di frutta fresca mista - 300 g di pan di Spagna anche raffermo - 2 cucchiai di brandy - 2 cucchiai di zucchero semolato - 4 bianchi d’uovo - 150 g di zucchero a velo - 1 cucchiaino di succo di limone - burro - il succo di 1 arancia Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Pulite e tagliate a pezzetti la frutta mista quindi conditela con zucchero semolato e brandy e lasciatela macerare in frigorifero. Tagliate il pan di Spagna a pezzetti e inzuppateli con il succo dell’arancia. Disponete metà del composto di pan di Spagna in una pirofila rettangolare che avrete unto con burro e distribuitevi sopra la frutta con il suo sciroppo. Ricoprite con i pezzetti di pan di Spagna rimasti. Montate i bianchi a neve con lo zucchero a velo e il succo di limone; mettete la meringa ottenuta in una siringa da pasticciere e distribuitela sul dolce in strisce lunghe. Mettete la pirofila sotto la griglia del forno per circa 10 minuti finché la meringa non sarà dorata. Servite subito.
  • Budino Nesselrode INGREDIENTI per 6 persone - 60 g di burro - 1/2 tazza di briciole di biscotti semplici - estratto di mandorle - rum - 1 cucchiaio di zucchero - 1 cucchiaio colmo di gelatina insapore in polvere - 5 uova - 100 g di zucchero - 1/2 litro di latte più 60 ml - 40 g di uva passa - 50 g di frutta candita mista tagliata a dadini - 30 g di noci tritate - sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Amalgamate burro, una spruzzatina di estratto di mandorle e di rum; incorporate le briciole di biscotti e un cucchiaio di zucchero. Imburrate uno stampo decorativo da un litro e poneteci tre quarti del composto con le briciole, premendo bene con le mani. Lasciate ammorbidire la gelatina in 60 ml di latte freddo. Sbattete uova, zucchero rimasto e 1/2 litro di latte e fate riscaldare a bagnomaria, girando sempre, fino a quando non aderisce al cucchiaio. Unite il composto con la gelatina e mescolate per scioglierla completamente. Lasciate raffreddare, girando ogni tanto. Incorporate quindi l’uva passa, che avrete fatto rinvenire in acqua calda, la frutta candita, le noci e un cucchiaio abbondante di rum. Quindi versate nello stampo e cospargete la superficie con le briciole rimaste. Mettete nel frigorifero per la notte. Prima di servire passate un coltello con lama sottile attorno al bordo, immergete un paio di secondi in acqua calda e sformate.
  • Budino veloce alla melagrana INGREDIENTI per 6 persone - 1 confezione di budino alla vaniglia - 1/2 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 2 cucchiai di marmellata d’arancia - 3 tazze di semi di melagrana - 1/4 di litro di panna da montare - 6 dl di miele Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Preparate il budino secondo le istruzioni sul pacchetto. Unite la buccia di limone e la marmellata e versate in una bella coppa di cristallo; lasciate intiepidire. Ponete i semi di melagrana nel centro del budino e lasciatelo raffreddare. Montate la panna e addolcitela con un po’ di miele. Disponete la panna attorno ai semi e fate sopra una colata di miele. Servite. Budino veloce all’arancia INGREDIENTI per 4 persone - 1 bustina di budino alla crema - 4 dl di latte - 120 ml di succo d’arancia - 2 spicchi d’arancia - panna montata Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Mescolate il contenuto della busta di budino con il latte e seguite le istruzioni sul pacchetto. Fate cuocere a fuoco moderato, girando ogni tanto, fino al punto di ebollizione. Togliete dal fuoco e versatevi il succo d’arancia. Versate subito in 4 coppette, lasciate intiepidire e
  • tenete nel frigorifero per 2 ore o finché il budino non sarà rappreso. Prima di servire decorate ogni coppetta con un ciuffo di panna montata e 1/2 spicchio d’arancia. Budino veloce al limone INGREDIENTI per 4 persone - 1 confezione di budino alla vaniglia - 1/2 litro di latte - 1 bianco d’uovo - 1 cucchiaio di succo di limone - la buccia grattugiata di 1/2 limone - 1/2 biccherino di vodka - biscotti per accompagnare Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Preparate il budino con il latte secondo le istruzioni scritte sul pacchetto. Montate il bianco d’uovo a neve e aggiungetelo delicatamente al budino intiepidito. Unitevi il succo e la buccia di limone e la vodka, sempre con cura per non smontare il composto, versatelo in coppette individuali e lasciate solidificare nel frigorifero. Servite il budino con biscotti. Budino veloce bianco e nero INGREDIENTI per 4 persone - 1 confezione di budino alla vaniglia - 150 g di cioccolato fondente - panna montata - ricci di cioccolato Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 10'
  • PREPARAZIONE Preparate il budino secondo le istruzioni sul pacchetto e dividetelo a metà. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde e unitelo ad una metà del budino. In bicchieri lunghi a calice alternate strati di budino alla vaniglia e quello al cioccolato. Sormontate con panna montata e ricci sottilissimi di cioccolato. Budino veloce con pesche alla regina INGREDIENTI per 6 persone - 1 confezione di budino alla vaniglia - 1 scatola grande di pesche sciroppate - 2 bianchi d’uovo - 100 g di zucchero - 60 g di mandorle sbucciate - 1/2 litro di latte Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Preparate il budino con il latte seguendo le istruzioni sul pacchetto e mettetelo nel frigorifero per farlo addensare ma non solidificare. Colate le pesche, affettatele e ponetele in un recipiente da forno poco profondo del diametro di 25 cm che potete usare anche come piatto da portata. Ricoprite le pesche con il budino raffreddato. Tagliate le mandorle a filettini. Sbattete i bianchi e quando incominciano a addensarsi unite lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima. Ricoprite il budino con la neve prestando attenzione a non lasciarlo toccare il bordo della pirofila. Cospargete con le mandorle e mettete il dolce sotto la griglia per far dorare leggermente la meringa.
  • Budino veloce di cioccolato allo sherry INGREDIENTI per 4 persone - 1 confezione di budino al cioccolato - 1/2 litro scarso di latte - 1 bicchierino di sherry vino - panna montata - cacao in polvere Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Preparate il budino con il latte secondo le istruzioni scritte sul pacchetto. Togliete dal fuoco, aggiungete lo sherry vino, mescolate bene e versatelo in coppette da dessert. Guarnite con un ciuffo di panna montata e una spolverata di cacao. Caffè Tortoni INGREDIENTI per 4 persone - 1/4 di litro di panna da montare - 50 g di zucchero - 1 bustina di vanillina - 1/2 cucchiaino d’estratto di mandorle - 2 bianchi d’uovo - 1 cucchiaio di caffè solubile in polvere - un pizzico di sale - 60 g di mandorle Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE In una terrina incominciate a montare la panna, unite 2 cucchiai di zucchero, vanillina e estratto di mandorle e montate molto bene. In un’altra terrina mettete i bianchi d’uovo, il caffè in polvere e il sale e sbattete per addensare un poco. Unite lo zucchero rimanente, un po’ per volta, e fate una neve fermissima. Amalgamate la panna con la neve con molta delicatezza per non
  • smontare il tutto, unite le mandorle tostate e finemente tritate, versate in uno stampo leggermente unto con l’olio della capacità di 1 litro e mettete nel freezer per almeno 4 ore. Per sformare passate un coltello con lama sottile attorno al bordo dello stampo, immergetelo per un paio di secondi in acqua calda, mettete sopra il piatto da portata e capovolgete il dolce. Tenete nel frigorifero fino al momento di servire. Cincilla di cioccolato INGREDIENTI per 4 persone - 40 g di cacao più 2 cucchiai - 100 g di zucchero a velo - 6 bianchi d’uovo - 1 cucchiaino e mezzo di cannella in polvere - burro per lo stampo - 1/8 di litro di panna da montare - sherry vino dolce Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Setacciate in una ciotola zucchero, cacao e cannella. Montate i bianchi a neve densissima e incorporate delicatamente il composto con il cacao. Versate in uno stampo decorativo imburrato della capacità di 1 litro e livellate con cura. Fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 170° per 45 minuti. Lasciate raffreddare il dessert nello stampo quindi passate la lama sottile di un coltello attorno al bordo e capovolgetelo sul piatto da portata. Servite accompagnato con la panna che avrete montato e insaporito con lo sherry dolce. Corona Bell’Otero INGREDIENTI per 6 persone - 1 kg di mele
  • - 550 g di zucchero - 1/2 litro di latte - 3 tuorli d’uovo - 1 limone - un pizzico di vanillina - 1/2 bicchierino di cognac - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata Tempo di preparazione: 35'-40' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Sbucciate le mele, togliete i torsoli e tagliatele a pezzi. Mettete in un tegame 500 g di zucchero e 1/2 litro d’acqua e lasciate bollire per 10 minuti per ottenere uno sciroppo. Aggiungete le mele, il succo del limone e la vanillina e fate cuocere a fuoco basso, mescolando ogni tanto. Togliete le mele dal fuoco quando saranno traslucide, mettetele in uno stampo ad anello imburrato e lasciate raffreddare fino al giorno dopo. Il giorno che dovete servire il dolce preparate la crema. Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero rimasto fino a quando non saranno densi e di colore giallo limone. Unite a filo il latte bollente, sbattendo costantemente. Cuocete a fuoco basso per fare addensare la crema. Aggiungete buccia di limone grattugiata e cognac, mescolate, versate in una salsiera e lasciate raffreddare. Sformate il budino su un bel piatto da portata e servite accompagnato con la crema.
  • Crème caramel INGREDIENTI per 4 persone - 120 g di zucchero più 3 cucchiai - 1/2 litro di latte - 4 uova - panna montata dolce - mandorle finemente tritate Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h e 10' PREPARAZIONE Bollite il latte con 120 g di zucchero e lasciatelo intiepidire. Fate caramellare lo zucchero rimasto con un cucchiaio di acqua in un tegamino pesante o direttamente in uno stampo ad anello del diametro di 20 cm. In tale caso rigirate lo stampo fra le mani per fare aderire il caramello oppure versate il caramello in 4 stampini e lasciate raffreddare. Montate le uova sbattendole con il frustino per 10 minuti, quindi aggiungete adagio il latte tiepido. Versate la crema nello stampo o negli stampini e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 200° per circa un’ora, facendo
  • attenzione che l’acqua non arrivi mai a bollire. Lasciate intiepidire la crema, poi mettetela nel frigorifero. Prima di servire, sformatela sul piatto da portata e guarnite con panna montata dolce e una spolverata di mandorle finemente tritate. Crème caramel veloce alle banane INGREDIENTI per 4 persone - 1 confezione di crème caramel - 1/2 litro di latte - 1 bianco d’uovo - 1 banana tagliata a dadini Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Mettete da parte la bustina di zucchero caramellato che si trova nella confezione che vi potrà servire in un’altra occasione. Preparate la crème caramel con il latte secondo le istruzioni sul pacchetto. Montate il bianco d’uovo a neve e aggiungetelo con cura al budino mentre è ancora caldo. Poi unitevi i dadini di banane, mescolate con
  • delicatezza, versate in coppette individuali e lasciate raffreddare nel frigorifero prima di servire. Flan allo zabaione INGREDIENTI per 12 persone - 300 g di nocciole tritate - 150 g di zucchero - 60 g di burro fuso - 1 cucchiaio e mezzo di gelatina insapore in polvere - 1/4 di litro di latte - 4 uova - 30 ml di brandy - 1 dl di rum scuro (giamaicano) - 1 cucchiaino e mezzo d’estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina - 1/2 litro di panna da montare - 2 o 3 cucchiai di zucchero a velo - 150 g di cioccolato fondente Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Mettete in una ciotola le nocciole tritate, 75 g di zucchero e il burro fuso e mescolate bene. Prendete una bella tortiera da flan di ceramica da forno o di pyrex, che si possa anche portare a tavola, di 25 cm di diametro, imburratela e versatevi il composto di nocciole. Premete il composto con le dita per farlo aderire bene e in modo uniforme sul fondo e ai lati della tortiera formando così la crosta. Lasciate raffreddare nel frigorifero per mezz’ora e poi cuocete la crosta nel forno riscaldato a 190° per 15 minuti per farla dorare leggermente; lasciate raffreddare. Cospargete la gelatina in polvere sul brandy e lasciate ammorbidire per 10 minuti. Sbattete i tuorli d’uovo insieme allo zucchero rimasto fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete a filo il latte scaldato girando costantemente. Versate il composto in un
  • tegame e fate addensare a fuoco basso senza arrivare al punto d’ebollizione. Togliete dal fuoco e unite subito la gelatina ammorbidita, metà del rum e l’estratto di vaniglia o la vanillina. Girate fino a quando la gelatina non sarà completamente sciolta. Ponete il tegame dentro un recipiente più grande riempito di cubetti di ghiaccio e lasciate raffreddare, girando spesso, facendo attenzione che la crema non s’indurisca completamente. Montate ora i bianchi d’uovo con un pizzico di sale a neve ben compatta. Montate anche metà della panna e aggiungetela delicatamente ai bianchi in modo da non smontare il composto. Per ultimo, sempre con cura, unite la crema. Riempite la crosta preparata con il composto solo fino all’orlo e fate raffreddare per 20 minuti nel frigorifero in modo che si solidifichi abbastanza per sorreggere la crema e la panna rimaste. Quindi metteteci il resto del ripieno montandolo al centro e lasciate raffreddare il dolce per altri 20 minuti. Montate la panna rimasta insieme allo zucchero a velo e al rum rimanente; disponete questo composto a cucchiaiate al centro del dolce. Guarnite con ricci di cioccolato e mettete il dolce nel frigorifero avendo l’accortezza di toglierlo mezz’ora prima di servirlo. Portatelo a tavola nello stampo stesso.
  • Flan caldo di mele INGREDIENTI per 6 persone - 1 kg di mele renette - 150 g di zucchero - la buccia di un limone grattugiata - 100 g di biscotti amaretti - 50 g di cedro candito - 3 uova - 1 cucchiaino di cannella in polvere - burro per lo stampo per la salsa: - 3 cucchiai di marmellata d’albicocche - 2 cucchiai di zucchero - 1 bicchierino di rum Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 1 h e 25'
  • PREPARAZIONE Sbucciate e private di semi e torsoli le mele, tagliatele a fettine sottili e mettetele in un tegame insieme a zucchero, buccia di limone e qualche cucchiaiata d’acqua. Fatele cuocere, schiacciandole spesso con una forchetta fino a ridurle ad un purè. Versatelo in una terrina e lasciate raffreddare. Tagliate intanto in pezzetti gli amaretti e il cedro candito, uniteli al purè di mele e incorporate anche 2 uova intere e un tuorlo sbattuti e la cannella. Infine aggiungete delicatamente il bianco d’uovo rimasto che avrete montato a neve ferma. Versate il composto in uno stampo da budino senza buco in mezzo della capacità di un litro e mezzo che avrete imburrato e fate cuocere a bagnomaria nel forno medio per circa un’ora. Mentre cuoce preparate la salsa: mettete la marmellata d’albicocche in un tegamino insieme a zucchero e 2 cucchiai d’acqua e lasciate bollire per un paio di minuti; aggiungete il rum e versate la salsa in una salsiera. Quando il flan sarà ben rassodato, toglietelo dal forno, lasciatelo riposare qualche minuto e quindi rovesciatelo sul piatto da portata. Servitelo caldo accompagnato con la salsa calda. Flan d’ananas INGREDIENTI per 4 persone - 500 g di ananas sciroppato - 250 g di zucchero - 4 uova - 1 bicchierino di brandy - 1 banana matura - 2 cucchiai di succo di limone - 1/8 di litro di panna - 1 bustina di vanillina - 2 cucchiai di maizena - salsa caramello Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 1 h e 10'
  • PREPARAZIONE Frullate l’ananas con il suo sciroppo; versate il purè ricavato in un tegamino insieme a 2 cucchiai di zucchero e alla vanillina. Fate sobbollire per 10 minuti. Togliete dal fuoco e unite il brandy. Schiacciate la banana, irroratela con il succo di limone e incorporatela al composto d’ananas. Sbattete i tuorli fino a quando non si addensano e diventano di colore giallo limone, incorporate delicatamente la panna montata e la maizena e unite il tutto al composto d’ananas. Infine aggiungete, sempre delicatamente, i bianchi montati a neve densissima. Versate il composto in uno stampo unto di olio di mandorle e fate cuocere a bagnomaria in forno riscaldato a 200° per 20 minuti; alzate la temperatura a 220° e cuocete per 40 minuti. Servite irrorato di caramello. Flan di arance INGREDIENTI per 8 persone - 220 g di zucchero - 6 uova - 3/4 di litro di panna - 3 cucchiai di marmellata d’arancia inglese - 1 cucchiaio di spremuta d’arancia - 1 cucchiaio di buccia d’arancia grattugiata - fettine sottili di arancia per guarnire Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura 1 h circa PREPARAZIONE Mettete la marmellata, la spremuta d’arancia e metà dello zucchero in un tegamino, mescolate e fate sobbollire per 5 o 6 minuti per sciogliere completamente lo zucchero e per addensare. Versate metà del composto nel fondo di una pirofila della capacità di un litro e mezzo girando il recipiente in modo che tutto il fondo sia coperto dallo sciroppo.
  • Lasciate raffreddare fino a quando non sarà indurito. Sbattete le uova con lo zucchero rimanente fino a ottenere un composto cremoso; unite la buccia d’arancia. Versate a filo la panna mescolando costantemente con un frustino. Mettete il composto nella pirofila e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 190° per un’ora. Lasciate raffreddare e quindi mettete nel frigorifero, coperto, per almeno 5 ore o per la notte. Al momento di servire sformate il flan sul piatto da portata e decorate con le fettine sottili d’arancia che avrete immerse nello sciroppo rimasto. Flan di caffè con salsa “Selva Nera” INGREDIENTI per 10 persone - 5 uova - 100 g di zucchero - 1 cucchiaino e mezzo di caffè in polvere - 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere - 1/4 di litro di latte - 1/4 di litro di panna - gherigli di noce - ciliege al Maraschino - 1 bicchierino di liquore al caffè per la salsa: - 100 g di zucchero - 1/4 di litro di caffè caldo e forte - 1 cucchiaio di maizena - 1 cucchiaio di burro - 1/4 di tazza di noci tritate - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Sbattete in una ciotola uova, zucchero, caffè in polvere, cacao e sale. Riscaldate il latte e la panna e aggiungeteli, sempre sbattendo, al composto di uova.
  • Versate in uno stampo rotondo da torta di circa 18 cm di diametro e cuocete, a bagnomaria, nel forno già riscaldato a 190° per 25 minuti. Lasciate raffreddare a temperatura am biente. Staccate il flan dai bordi dello stampo con un coltello e sformate su un piatto da portata. Decorate con i gherigli di noce tagliati a metà e le ciliege. Lasciate nel frigorifero fino al momento di servire. Preparate la salsa “ selva nera”. Mettete lo zucchero in un tegamino e fatelo caramellare leggermente. Aggiungete il caffè e mescolate. Sciogliete la maizena in due cucchiai d’acqua, unitela al composto di caffè e fate cuocere, mescolando, per addensare. Ag giun gete burro, sale e noci tritate e mescolate. Prima di servire, riscaldate il liquore al caffè, infiammate e versate sopra il flan. Servite su bito con la salsa a parte. Flan di mele flambé INGREDIENTI per 8-10 persone - 1 tazza di purè di mele fatta di 3 mele, zucchero, cannella e un po’ di succo di limone - 125 g di zucchero - 4 uova - 1/5 dl di panna - 1/5 dl di latte - 10 kumquat tagliati a metà - 1/2 bicchierino di rum - 1/2 cucchiaino di cannella in polvere - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Sbattete bene uova, zucchero, sale e cannella fino a quando non saranno ben amalgamati; versate, sbattendo sempre, il latte e la pan na che avrete riscaldato. In fine incorporate il purè di mele. Versate il
  • composto in una tortiera imburrata di 20 cm di diametro e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 180° per 30 minuti o fino a quando il dolce sarà solido. Lasciate intiepidire, quindi passate la lama di un coltello attorno al bordo della tortiera e sformate il flan sul piatto da portata. Guarnite il dolce con mezzi kumquat e tenete in fresco fino al momento di servire. Prima di portare a tavola riscaldate il rum, infiammate e versatelo sul dolce. Servite ancora fiammante. Flan di zucca al brandy INGREDIENTI per 8 persone - 1 tazza da tè di polpa di zucca cotta al vapore - 1/4 di litro di latte - 1/4 di litro di panna - 270 g di zucchero - 6 uova - 2 cucchiaini di estratto di vaniglia o 2 bustine di vanillina - 80 ml più 2 cucchiai di brandy - sale Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 1 h e 10' PREPARAZIONE Fate sciogliere a fiamma media 165 g di zucchero per ottenere uno sciroppo di un bel colore ambrato. Versatelo subito in uno stampo rotondo da 20 cm di diametro e fate roteare lo stampo in modo da coprire i lati e il fondo con lo sciroppo. Portate ad ebollizione, girando sempre, polpa di zucca, latte e panna. Sbattete le uova fino a quando non si addensano e diventano di colore giallo limone. Aggiungete lo zucchero rimasto, il sale e la vaniglia o vanillina. Incorporate, poco per volta, il composto con il latte insieme al brandy e versate nello stampo preparato. Fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 170° per 50-60 minuti o fino a quando non sarà rappreso. Lasciate raffreddare e mettete in frigorifero per la notte. Prima di servire passate la lama sottile di un coltello attorno al bordo,
  • capovolgete sul piatto da portata e scuotete leggermente per far scendere il dolce. Portate a tavola, riscaldate 2 cucchiai di brandy, infiammate e versate sopra il flan. Marquise al caffè INGREDIENTI per 6 persone - 2 dl di caffè ristretto - 120 g di zucchero - 4 uova - 90 g di farina setacciata - 250 g di burro più quello per lo stampo Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 1 h e 15' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Unite il caffè freddo e, poca alla volta, la farina. Infine incorporate il burro che avrete lavorato a crema. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli delicatamente al composto di prima usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo scannellato che avrete imburrato e fate cuocere nel forno a bagnomaria per un’ora e un quarto. Lasciate raffreddare e tenete nel frigorifero. Prima di servire passate un coltello con lama sottile attorno al bordo dello stampo, immergetelo per qualche momento in acqua calda e capovolgetelo su un piatto da portata freddo. Panna cotta INGREDIENTI per 6 persone - 6 dl di panna - 120 g di zucchero - 3 fogli di colla di pesce - 1/4 di litro di latte
  • Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Riscaldate la panna con il latte e lo zucchero senza portare al punto d’ebollizione. Togliete dal fuoco, unite la colla di pesce ben strizzata e mescolate fino a completo scioglimento della colla. Versate il composto in uno stampo rettangolare oppure negli stampini individuali, lasciate raffreddare e tenete nel frigorifero fino al momento di servire. Al momento di servire sformate il dolce. Panna cotta con la frutta caramellata INGREDIENTI per 6 persone - 3 dl di panna da montare - 400 g di zucchero - un pezzetto di buccia di limone - 5-6 g di colla di pesce - 12 fragole - 3 mele - 50 g di mirtilli Tempo di preparazione: 10' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. In una pentola portate ad ebollizione la panna, metà dello zucchero e la buccia di limone; lasciate sobbollire per un minuto. Togliete dal fuoco, aggiungete la colla di pesce ben strizzata, mescolate per farla sciogliere completamente, versate in uno stampo rettangolare e lasciate in frigorifero per almeno 4 ore. Dieci minuti prima di servire mettete lo zucchero rimasto in una pentola con 6 ml di acqua e lasciate bollire per 7 minuti. Aggiungete i mirtilli e cuocete ancora un minuto. Tagliate le fragole e le mele e disponetele intorno alla panna cotta che avrete sformato su un piatto
  • da portata. Coprite con il caramello e i mirtilli. Tenete nel frigorifero fino al momento di servire. Panna cotta con le nocciole tostate INGREDIENTI per 6 persone - 1/2 litro di panna - 1/4 di litro di latte - 200 g di zucchero - 100 g di nocciole tostate e finemente tritate - 2 fogli di colla di pesce - 1 bicchiere di liquore Amaretto - zucchero per caramellare Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda. Mettete in un pentolino panna, latte e zucchero, portate ad ebollizione, girando sempre, per sciogliere lo zucchero. Unite le nocciole e il liquore, scaldate e togliete dal fuoco. Aggiungete la colla di pesce ben strizzata e girate per sciogliere completamente. Mettete sul fuoco degli stampini d’alluminio con dentro poco zucchero. Quando si sarà sciolto e avrà preso un bel colore biondo, riempite gli stampini con il preparato. Tenete in frigorifero per almeno 4 ore. Al momento di servire sformate gli stampini. Parfait veloce al croccante di mandorle INGREDIENTI per 4 persone - 1 confezione di budino alla vaniglia - 1/2 litro di latte - croccante di mandorle - panna montata dolce Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 10'
  • PREPARAZIONE Preparate il budino con il latte secondo le istruzioni sul pacchetto. Fate a pezzi il croccante con il mattarello. In una coppa alta mettete un po’ di budino, poi un po’ di croccante di mandorle, quindi ancora del budino. Ripetete l’operazione fino all’esaurimento degli ingredienti. Sormontate il dolce con della panna montata e guarnite con pezzetti di croccante. Lasciate solidificare nel frigorifero. Pommes en belle vue INGREDIENTI per 8 persone - 1,5 kg di mele - 170 g di zucchero - 2 cucchiai di succo di limone - un pizzico di cannella in polvere - 75 g di burro - 4 uova intere più 1 bianco - 1 bicchierino di rum Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 2 h PREPARAZIONE Sbucciate le mele, tagliatele a fettine e mettetele in un recipiente da forno insieme a 50 g di zucchero, spremuta di limone, cannella e burro; lasciate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 20-30 minuti fino a quando saranno leggermente caramellate. Iniziate a caramellare uno stampo della capacità di un litro. Portate ad ebollizione lo zucchero rimasto con 2 cucchiai e mezzo d’acqua. Girate il tegamino fino a quando lo zucchero incomincia a scurirsi, versate subito nello stampo e giratelo in modo che il caramello ricopra il fondo e i lati. Mescolate le uova intere, il bianco e il rum quindi aggiungete il composto di mele a mescolate con delicatezza. Versate nello stampo caramellato e fate cuocere nel forno a bagnomaria per circa un’ora e
  • mezza o fino a quando il dolce non si ritiri dal bordo dello stampo. Se volete servire il dolce caldo, toglietelo dal forno e lasciate riposare per 20 minuti, quindi sformatelo e servitelo con crema inglese o panna montata dolce. Se lo preferite freddo lasciatelo raffreddare nello stampo per almeno 4 ore o per tutta la notte. Prima di servire passate la lama sottile di un coltello attorno al bordo e rovesciate lo stampo sul piatto da portata; si staccherà da solo in un paio di minuti. Servite anch’esso con crema inglese o panna dolce. Segreto di dama INGREDIENTI per 4 persone - 2 uova - 130 g di zucchero - 75 g di cacao amaro - 80 g di burro - 1 confezione di biscotti semplici tipo Saiwa - una manciata di nocciole sgusciate - foglie di cioccolato per guarnire Tempo di preparazione: 30'
  • PREPARAZIONE Lavorate un uovo intero e un tuorlo insieme allo zucchero fino ad avere una crema gonfia e spumosa. Incorporate il cacao, amalgamando bene. Riducete nel mixer le nocciole in briciole minutissime e unitele alla crema. Sminuzzate finemente i biscotti (conservandone alcuni interi per la decorazione) mettendoli dentro un sacchetto di plastica e passando con il mattarello e incorporateli alla preparazione, mescolando bene. Foderate con carta d’alluminio uno stampo a cupola, premendo per far aderire la carta alle pareti, senza che restino pieghe. Versatevi il composto, dando un leggero colpo per evitare vuoti d’aria, coprite e mettete in frigorifero per 2-3 ore. Al momento di servire capovolgete il dolce su un piatto da portata e togliete delicatamente la carta. Decorate il bordo con i biscotti alternando con foglie di cioccolato e mettete al centro del dolce 3 foglie di cioccolato.
  • Charlotte Charlotte ai frutti rossi INGREDIENTI per 6 persone - savoiardi grandi - 150 g di zucchero semolato - 2 cucchiai di Cointreau - 200 g di fragole - 200 g di lamponi (freschi o surgelati) - 1,5 dl di panna da montare - 30 g di zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Fate bollire per qualche minuto lo zucchero con 1/4 di litro d’acqua;
  • lasciate raffreddare un poco prima di unire il liquore. Tappezzare di savoiardi tagliati a metà e imbevuti nello sciroppo tiepido il fondo e i bordi di uno stampo da charlotte da 1 litro. Conservando qualche lampone e fragola intere mettetevi metà delle fragole, ricoprite di biscotti, aggiungete metà dei lamponi, di nuovo i biscotti e ripetete l’operazione sino all’orlo dello stampo che dev’essere di savoiardi. Innaffiate con il resto dello sciroppo. Ricoprite con un piatto e collocatevi un peso sopra. Tenete in frigorifero per almeno 2 ore prima di sformare la charlotte. Decorate con panna fresca montata insieme allo zucchero a velo e distribuita sulla charlotte con la siringa da pasticciere. Sormontate con i lamponi e le fragole che avete conservato interi. Charlotte al caffè INGREDIENTI per 8-10 persone - 3 tuorli d’uovo - 75 g di zucchero - 1 cucchiaino di cacao amaro - 3 dl di caffè - 2 dl di latte - 2 cucchiai e mezzo di gelatina insapore in polvere - 100 g di panna da montare - 300 g di savoiardi - 50 g di cioccolato fondente tagliato a scagliette - chicchi di caffè Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 2' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli d’uovo con 3 cucchiai di acqua bollente, unendo pian piano lo zucchero. Aggiungete, sbattendo sempre, il cacao, 2 dl di caffè e il latte. Fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda, quindi fatela sciogliere a fuoco lento in un pentolino. Unite la gelatina al composto con le uova, mescolate bene e lasciate raffreddare nel
  • frigorifero fino a quando sia denso ma non indurito. Montate la panna, conservate 3 cucchiai per la decorazione e incorporate il resto delicatamente alla crema; rimettete nel frigorifero. Mescolate il caffè rimanente con 1 dl di acqua, immergete velocemente i savoiardi nel composto e rivestite con essi, con il lato bagnato verso l’interno, le pareti di uno stampo da charlotte che avrete foderato con carta d’alluminio. Versate metà della crema, fate sopra uno strato di savoiardi, poi aggiungete la crema rimanente e terminate con i savoiardi. Mettete nel frigorifero per almeno 3 ore. Prima di servire, capovolgete la charlotte sul piatto da portata e decoratela con la panna rimasta, le scagliette di cioccolato e i chicchi di caffè. Charlotte al gelato di caffè INGREDIENTI per 6 persone - 3 dl di panna da montare - 125 g di zucchero più q.b. per addolcire il caffè - 2 bicchierini più 3 cucchiai di caffè molto ristretto - 20 savoiardi
  • - chicchi di caffè caramellati Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Montate 2,5 dl di panna e quando incomincia a addensarsi unite 125 g di zucchero e continuate a sbattere sino a renderla soda. Profumatela con 3 cucchiai di caffè. Versate il composto in una vaschetta e lasciate nel freezer per 2 ore fino a quando la crema non sarà indurita. Foderate uno stampo da charlotte (è uno stampo liscio che va a restringersi leggermente verso il fondo) con carta d’alluminio e rivestitelo con i savoiardi imbevuti di caffè ben zuccherato. Versate al centro dello stampo la crema gelata e ricoprite con altri savoiardi bagnati nel caffè. Rimettete nel freezer per altre 2 ore. Prima di servire sformate la charlotte sul piatto da portata, decoratela con la panna montata addolcita rimasta e i chicchi di caffè caramellati. Charlotte all’ananas INGREDIENTI per 4 persone - una scatola da 1 kg di ananas sciroppato - una confezione di biscotti semplici rotondi - 100 g di zucchero - 3 tuorli d’uovo - 1/2 dl di panna - 1/2 bicchiere di rum - ciliegine al maraschino Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Mescolate in una ciotola mezzo bicchiere di sciroppo di ananas con il rum; immergetevi velocemente i biscotti e con questi foderate parzialmente uno stampo da charlotte alternandoli con fette di ananas disposte in piedi sulle pareti dello stampo. Sbattete i tuorli con lo zucchero finché saranno addensati e di colore giallo limone; a parte montate la panna e unitela delicatamente al
  • composto con i tuorli. Fate uno strato di questo composto sui biscotti, poi coprite con un altro strato di biscotti inzuppati, quindi adagiate delle mezze fette di ananas. Ripetete l’operazione fino all’esaurimento degli ingredienti terminando con i biscotti. Mettete la charlotte nel frigorifero per 2 ore. Al momento di servire sformate la charlotte sul piatto da portata. Decoratela con mezze fette di ananas con ciliegine al maraschino messe al centro. Charlotte alla panna INGREDIENTI per 4 persone - 5 tuorli d’uovo - 170 g di zucchero - 75 g di burro - 1/5 di litro di panna - una confezione di savoiardi - 3 fogli di colla di pesce - 1/2 litro di latte - una fialetta di essenza di vaniglia - 1/2 bicchierino di kirsch Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in poca acqua fredda. Scaldate il latte con la vaniglia e lo zucchero; toglietelo dal fuoco e versatelo a filo, sbattendo sempre, sui tuorli delle uova che avrete sbattuto a crema. Frustate energicamente per ottenere una crema soffice che metterete su fuoco bassissimo. Sempre mescolando, portate la crema al punto di ebollizione, levatela dal fuoco, incorporatevi la colla di pesce, ben strizzata, e mescolate per sciogliere completamente la colla. Aggiungete il burro, mescolate per sciogliere e legare il tutto. Profumate con il kirsch e lasciate raffreddare.
  • Montate la panna e unitela delicatamente alla crema ormai fredda. Fate uno strato di savoiardi leggermente inumiditi di kirsch sul fondo di uno stampo da charlotte, coprite con uno strato di crema e ripetete l’operazione fino all’esaurimento degli ingredienti terminando con i biscotti. Mettete in frigorifero per circa 3 ore. Al momento di servire capovolgete la charlotte sul piatto da portata. Charlotte alla ricotta INGREDIENTI per 6 persone - 700 g di ricotta - 280 g di biscotti amaretti - 100 g di zucchero - 1/4 di litro di latte - 4 cucchiai di brandy - ciliegine al maraschino Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Foderate uno stampo da charlotte con carta d’alluminio. Immergete gli amaretti, uno per volta, nel latte e con questi foderate il fondo e le pareti dello stampo: man mano che i biscotti ammorbidiscono dovrete comprimerli leggermente tra di loro in modo da non lasciare spazi fra l’uno e l’altro. Mettete lo stampo nel frigorifero. Lavorate la ricotta con una forchetta, incorporatevi poco latte, quindi unite il brandy, lo zucchero e gli amaretti rimasti, tranne 5 o 6, sbriciolati grossolanamente. Amalgamate bene il tutto e versate metà di questo composto nello stampo premendo bene con un cucchiaio. Fate uno strato con gli amaretti rimasti inzuppati nel latte, unite l’altra metà del composto e livellate bene. Coprite con altra carta d’alluminio e mettete in frigorifero per almeno 3 ore. Al momento di servire sformate la charlotte, togliete delicatamente l’alluminio che la ricopre e decoratela con le ciliegine.
  • Charlotte alle ciliege INGREDIENTI per 6 persone - 350 g di ciliege più quelle per la guarnizione - 350 di ricotta magra - 2 cucchiai di marmellata d’albicocche - 45 g di miele liquido - circa 25 savoiardi - 3 cucchiai di panna - 3 cucchiai di rum - 1 bicchierino di kirsch - panna montata dolce Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Lavate, snocciolate e tagliate a metà le ciliege. Setacciate la ricotta, unite kirsch e panna e mescolate. Aggiungete miele e ciliege; mescolate di nuovo e tenete nel frigorifero. Sciogliete la marmellata con il rum e un bicchierino d’acqua. Inzuppateci velocemente i savoiardi e rivestite con questi uno stampo da charlotte che avrete foderato con carta d’alluminio. Versate metà
  • del composto di ricotta, livellatelo e copritelo con uno strato di savoiardi imbevuti. Ripetete l’operazione fino all’esaurimento degli ingredienti, finendo con i biscotti. Mettete nel frigorifero per almeno 3 ore. Al momento di servire, sformate la charlotte su un bel piatto da portata e decorate con ciliege e ciuffetti di panna montata dolce. Charlotte alle mandorle INGREDIENTI per 6-8 persone - 3 tuorli d’uovo - 150 g di mandorle finemente tritate - 1/8 di litro di liquore all’arancia (Grand Marnier, Aurum) - 220 g di zucchero - 250 g di burro - 4 dl abbondanti di panna da montare - 18 savoiardi - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 1/8 di litro di marmellata di lamponi Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Mescolate i tuorli d’uovo con lo zucchero e fate cuocere a bagnomaria per circa 5 minuti per sciogliere bene lo zucchero. Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire, quindi unite il burro e sbattete per ottenere un composto cremoso. Aggiungete le mandorle tritate, metà del liquore all’arancia e la buccia di limone. Montate la panna e unitela delicatamente al composto di uova. Preparate lo stampo da charlotte foderandolo prima con carta d’alluminio e quindi rivestendolo con i savoiardi che avrete tagliato a metà e spalmato con un miscuglio di metà della marmellata e del liquore d’arancia rimasto. Riempite lo stampo con la crema alle mandorle e lasciate nel frigorifero per almeno 6 ore o per tutta la notte. Prima di servire tagliate i savoiardi che sporgono sopra il ripieno e
  • sformate il dolce. Fate una colata sopra con la marmellata di lamponi rimasta. Charlotte alle nocciole e miele INGREDIENTI per 6-8 persone - 250 g circa di savoiardi - 130 g di zucchero - 4 tuorli d’uovo - 3 cucchiai di miele liquido - 4 dl di latte - 15 g di colla di pesce - 1/4 di litro di panna da montare - 80 g di nocciole pralinate - burro Tempo di preparazione: 45' PREPARAZIONE Imburrate uno stampo da charlotte di 15-16 cm di diametro. Rivestite fondo e pareti con i savoiardi, dividendo a metà quelli del fondo e mettendoli tutti con la parte curva verso l’esterno. Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Sbattete i tuorli con lo zucchero e il miele finché il composto non formerà un nastro. Versatevi il latte bollente, a filo, sempre sbattendo; unite la colla di pesce ben strizzata e girate per farla sciogliere completamente. Lasciate raffreddare. Montate la panna e unitene delicatamente tre quarti insieme alle nocciole pralinate pestate grossolanamente (conservando qualcuna intera per la decorazione) alla crema ormai raffreddata. Versate nello stampo preparato, tagliate la parte dei biscotti che supera il bordo dello stampo, sbriciolateli e cospargeteli sulla crema, formando la base della charlotte. Mettete nel frigorifero per 3-4 ore. Prima di servire immergete rapidamente lo stampo in acqua calda e sformate la charlotte su un piatto da portata. Guarnitela, servendovi della siringa da pasticciere munita di una bocchetta scannellata, con il resto della panna sulla quale poserete qualche nocciolina pralinata.
  • Charlotte alle pere INGREDIENTI per 4 persone - 1/2 kg di pere Williams - 12 biscotti savoiardi - 3 fogli di colla di pesce - 3 dl di panna da montare - 1/2 litro di latte - 6 tuorli d’uovo - 350 g di zucchero - 1 baccello di vaniglia - 200 g di miele - 3 foglie di alloro - 2 chiodi di garofano - 1 bicchiere di grappa di pere Williams Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Lavate e sbucciate le pere Williams. Preparate uno sciroppo facendo bollire per 10 minuti 200 g di zucchero con miele, alloro e chiodi di garofano. Unitevi le pere e cuocete 15 minuti a fuoco medio in leggero
  • bollore. Lasciate macerare le pere nello sciroppo 2 giorni prima di adoperarle. Fate ammorbidire i fogli di colla di pesce in acqua fredda. Portate a ebollizione il latte con il baccello di vaniglia tagliato a metà; spegnete il fuoco e lasciate in infusione per 10 minuti, quindi eliminate la vaniglia. Sbattete i tuorli d’uovo con 150 g di zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Unite il latte tiepido a filo, sbattendo sempre e cuocete a fuoco basso fino ad ottenere una crema densa e vellutata. Aggiungete la colla di pesce ben strizzata e mescolate per farla sciogliere completamente. Lasciate intiepidire, quindi incorporate delicatamente metà della panna che avrete montato. Foderate uno stampo da charlotte con carta d’alluminio quindi tappezzate le pareti con i savoiardi che avrete immerso velocemente nella grappa di pere Williams tenendoli ben serrati uno all’altro. Versate nello stampo la crema preparata alternando a strati con le pere allo sciroppo, incominciando e terminando con la crema. Ponete in frigorifero per almeno 4 ore. Al momento di servire capovolgete lo stampo sul piatto da portata, eliminate con cura la carta d’alluminio e decorate con la panna montata e le pere allo sciroppo rimaste.
  • Charlotte alle pesche INGREDIENTI per 6 persone - 5 pesche medie mature ma sode - 1/4 di litro di panna - 25 savoiardi - 3/8 di litro di latte - 1 bicchiere abbondante di rum - 1 cucchiaino di cannella in polvere - una corteccia di cannella - 3 tuorli d’uovo - 1 dl vino bianco abboccato - 1 pezzetto di baccello di vaniglia - 2 chiodi di garofano - 1 cucchiaino di farina - 2 cucchiai colmi di zucchero - fogliette di menta Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Sbucciate 4 pesche, tagliatele a spicchi, mettetele in un tegame con il vino bianco, la corteccia di cannella sbriciolata e i chiodi di garofano. Fate cuocere per 10 minuti, spegnete il fuoco, coprite e lasciate raffreddare. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone; incorporate la farina e aggiungete a filo 1/8 di litro di latte che avrete portato ad ebollizione con il pezzetto di baccello di vaniglia, mescolando costantemente. Cuocete a bagnomaria fin quando la crema si sarà addensata, girando sempre. Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare e mettete in frigorifero. Mescolate in una terrina il rum e il latte rimasto, inzuppatevi velocemente i savoiardi e foderate il fondo e le pareti di uno stampo da charlotte da un litro e 1/4, mettendo la parte bombata dei biscotti verso l’esterno dello stampo. Scolate le pesche dal vino, tagliatele a pezzetti e insaporite con la cannella in polvere. Incorporate delicatamente alla crema di uova la panna che avrete montato, usando
  • la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Aggiungete, sempre con cura, le pesche. Versate nello stampo metà della crema, fate uno strato di savoiardi (sempre imbevuti), versate la crema rimanente, livellatela con cura e terminate con uno strato di biscotti. Tenete la charlotte in frigorifero per una notte, quindi sformatela su un piatto da portata e guarnitela con la rimanente pesca, tagliata a fettine sottilissime e con foglie di menta. Charlotte al limone INGREDIENTI per 8 persone - 100 g di cioccolato fondente - 1 cucchiaio di burro - 18 savoiardi - 60 g di pistacchi tritati - 110 g di zucchero - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - 3 uova - 1/4 di litro di latte - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 60 ml di spremuta di limone - 1/4 di litro di panna da montare
  • Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 8' PREPARAZIONE Fate sciogliere il cioccolato, che avrete tagliato a pezzi, insieme al burro a bagnomaria. Togliete dal fuoco ma lasciate il cioccolato nel recipiente sopra l’acqua calda. Tagliate i savoiardi a metà e inzuppate la parte rotonda prima nel cioccolato poi nei pistacchi tritati. Rivestite con essi uno stampo da charlotte che avrete foderato di carta d’alluminio, con la parte ricoperta di cioccolato all’insù. Lasciate raffreddare mentre preparate il ripieno. Sempre a bagnomaria mescolate la gelatina ammorbidita e metà dello zucchero. Sbattete i tuorli e il latte, unite al composto di gelatina e fate cuocere per circa 6 minuti, girando sempre fino a quando la gelatina non sarà completamente sciolta e la crema addensata. Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire e unite la buccia e la spremuta di limone. Fate raffreddare fino a quando si rapprende un poco. Sbattete i bianchi e quando incominciano a addensarsi unite lo zucchero rimasto, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Montate anche la panna. Con molta delicatezza aggiungete prima la neve e poi la panna al composto freddo di gelatina, facendo attenzione a non smontare il composto. Versate nel recipiente preparato con i savoiardi e lasciate raffreddare nel frigorifero per almeno 3 ore. Al momento di servire sformate su un bel piatto da portata.
  • Charlotte all’uva INGREDIENTI per 6 persone - 350 g di chicchi di uva bianca - 200 g di savoiardi - 1/4 di litro di latte - 100 g di zucchero - 3 tuorli - 4 fogli di colla di pesce - 1 bustina di vanillina - 2 bicchieri di rum bianco per guarnire: - chicchi di uva bianca - panna montata dolce Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Lavate, pelate, dividete a metà i chicchi d’uva e eliminate i semini. Mettete i chicchi così preparati in una ciotola con un bicchiere di rum e lasciate insaporire. Ponete i fogli di colla di pesce ad ammorbidire nell’acqua fredda.
  • Sbattete i tuorli con lo zucchero e la vanillina fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Unite il latte caldo a filo, sbattendo costantemente, e mettete la crema ottenuta a cuocere a fiamma bassa per addensarsi. Unite la colla di pesce strizzata e mescolate fino a completo scioglimento; lasciate raffreddare il composto. Foderate uno stampo da charlotte con carta d’alluminio e poi rivestite i lati e il fondo con i savoiardi che avrete inzuppato nel rum diluito con un po’ di acqua. Versate la crema nello stampo, ricoprite con altri biscotti e lasciate raffreddare nel frigorifero per almeno 6 ore. Prima di servire sformate il dolce e decoratelo con ciuffetti di panna montata dolce e chicchi d’uva. Charlotte al mandarino INGREDIENTI per 6 persone - 8-9 mandarini - 1/2 litro di panna - 300 g di zucchero - 1 bicchiere di liquore al mandarino - savoiardi - 2 cucchiai di pistacchi tritati Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Mescolate il liquore con il succo di 3 mandarini, immergeteci i savoiardi velocemente e rivestite con essi uno stampo da charlotte. Tenetelo nel frigorifero. Pelate a vivo gli spicchi di altri 3 mandarini, spolverateli di zucchero e fateli indurire nel freezer. Montate la panna con 150 g di zucchero e mescolatevi gli spicchi di mandarino. Riempite lo stampo con il composto e ponete a gelare nel freezer. Caramellate lo zucchero rimasto e tuffatevi gli spicchi dei mandarini restanti; lasciate indurire sopra un foglio di carta da forno. Prima di
  • servire sformate la charlotte e decoratela con gli spicchi caramellati e i pistacchi tritati. Charlotte al mascarpone INGREDIENTI per 6 persone - 400 g di mascarpone - 200 g di savoiardi - 100 g di zucchero a velo - 70 g di zucchero semolato - 4 cucchiai di latte - 250 g di cioccolato fondente tritato grossolanamente - 2 uova più 2 tuorli - 1 bicchiere di caffè forte - 1/2 bicchiere di rum - 50 g di cocco essiccato - 1 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Fate sciogliere lo zucchero semolato con lo stesso peso di acqua; profumatelo con la vanillina. Sbattete 2 tuorli con una frusta e quando diventano spumosi unite lo sciroppo e 4 cucchiai di latte. Portate ad ebollizione a bagnomaria mescolando sempre. Togliete subito dal fuoco e versate il composto nella gelatiera. Preparate il gelato secondo le indicazioni dell’apparecchio. Intanto sgusciate i tuorli in una ciotola e lavorateli a crema con lo zucchero a velo; aggiungete il mascarpone e infine incorporate il gelato preparato e 150 g di cioccolato tritato. Rivestite il fondo e le pareti di uno stampo da charlotte foderato con carta d’alluminio con i savoiardi che avrete immerso nel caffè diluito con mezzo bicchiere di rum. Versatevi metà della crema gelata, copritela con uno strato di savoiardi, quindi terminate con la crema gelata rimanente. Posate sulla superficie del dolce un disco di carta oleata, pressatelo leggermente in modo che gli strati si assestino e passate nel freezer per
  • almeno 4 ore. Prima di servire fate sciogliere a bagnomaria o nel forno a microonde il cioccolato rimasto. Sformate la charlotte sul piatto da portata, eliminate delicatamente la carta d’alluminio, cospargetela con il cocco e servitela con la crema al cioccolato a parte. Charlotte caramel INGREDIENTI per 4-6 persone - 75 g di zucchero semolato - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - 1/8 di litro di latte - 1/4 di litro di panna - 1 cucchiaino di zucchero a velo - una fialetta di essenza di vaniglia - savoiardi - 1/2 bicchierino di liquore amaretto - panna montata dolce Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 3' PREPARAZIONE Fate caramellare lo zucchero in un tegamino insieme a 1 dl di acqua. Aggiungete a filo il latte scaldato, mescolate per sciogliere, quindi unitevi la gelatina e fate sciogliere anche questa. Incorporate lo zucchero a velo e poi la vaniglia; lasciate raffreddare ma non a indurirsi. Montate la panna e incorporatela delicatamente alla crema fredda. Foderate il fondo e le pareti di uno stampo da charlotte con i savoiardi che avrete immersi rapidamente nel liquore diluito con poca acqua. Riempite con il composto preparato e mettete in frigorifero per almeno 2 ore. Al momento di servire sformate la charlotte e decoratela con la panna montata dolce.
  • Charlotte con amaretti e croccante INGREDIENTI per 6 persone - 2 tuorli d’uovo - 2 cucchiai di zucchero più quello per la panna e per il caffè - 2 cucchiai di vino bianco secco - 2 cucchiai di Marsala secco - 3/4 di litro di panna da montare - 1 scatola di savoiardi - 150 g di amaretti - 200 g di croccante di mandorle - 3-4 tazzina di caffè - 1,5 dl di latte Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 8-10' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero finché non si addensano e diventano di colore giallo limone. Unite il vino bianco, mescolate e aggiungete quindi il Marsala secco. Fate cuocere a bagnomaria, mescolando sempre, fino al punto di ebollizione. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Preparate i caffè ristretti, zuccherati secondo il gusto, metteteli in un recipiente largo, aggiungetevi il latte freddo e mescolate. Immergete i savoiardi in questo liquido e foderate con essi il fondo e i lati di uno stampo da charlotte. Montate la panna con un po’ di zucchero, unitevi delicatamente 5-6 cucchiai della crema preparata e coprite i savoiardi del fondo. Tritate gli amaretti e il croccante separatamente e cospargete lo strato di crema prima con gli amaretti e quindi con il croccante. Ripetete l’operazione fino all’esaurimento degli ingredienti e terminate con uno strato di savoiardi. Mettete la charlotte nel frigorifero per 2-3 ore; sformatela prima di servire. Charlotte con panettone e ananas
  • INGREDIENTI per 6 persone - 1 ananas fresco - 20 fette di panettone tagliate a rettangoli - 6 dl di panna - 100 g di zucchero vanigliato - 1 bicchierino di rum Tempo di preparazione: 35' PREPARAZIONE Sbucciate l’ananas, togliete il torsolo e tagliate la polpa a dadini; metteteli a macerare coperti di rum per un’ora nel frigorifero. Scolateli bene e uniteli delicatamente alla panna che avrete montato con lo zucchero vanigliato. Foderate uno stampo da charlotte con le fette di panettone, riempite con il composto di panna e ananas e fate solidificare nel frigorifero per almeno 3 ore. Prima di servire sformate la charlotte sul piatto da portata e ponete nel centro il ciuffo d’ananas. Charlotte di albicocche INGREDIENTI per 10-12 persone - 350 g di albicocche secche - 250 g di burro - 400 g di zucchero a velo setacciato - 4 uova - il succo e la buccia grattugiata di 1 limone - 75 g di zucchero semolato - 36 savoiardi - 2 dl di panna da montare - mandorle tostate sfilettate - alcune albicocche sciroppate - rametti di menta Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: circa 20' PREPARAZIONE Fate cuocere le albicocche in 1/2 litro di acqua fino a quando non
  • saranno tenere e l’acqua sarà assorbita. Passate al passaverdura; dovrete ottenere 1 tazza e mezza di purè (circa 300 g). Lavorate a crema il burro con lo zucchero a velo, aggiungete i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Incorporate purè di albicocche, succo e buccia di limone. Sbattete anche i bianchi e quando diventeranno schiumosi incorporate lo zucchero semolato, poco per volta, e montate a neve densissima che unirete delicatamente all’altro composto, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Foderate un grande stampo da charlotte oppure uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro con i savoiardi che avrete tagliato a metà. Poi riempite lo stampo con strati alterni del composto di albicocche e savoiardi. Tenete nel frigorifero per tutta la notte. Prima di servire, sformate la charlotte, guarnite con la panna che avrete montato e le mandorle. Tutt’intorno mettete le albicocche sciroppate alternate con rametti di menta. Charlotte di autunno INGREDIENTI per 6-8 persone - 500 g di mele - 350 g di more - 50 g di zucchero di canna - 3 cucchiai di Porto - 8 fette di pan di spezie al miele - panna montata dolce Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Sbucciate le mele, togliete il torsolo e tagliatele a fette. In una casseruola mettete mele, more pulite e zucchero di canna, aggiungete poca acqua, coprite e lasciate cuocere a fuoco basso finché la frutta non sarà tenera. Togliete dal fuoco, versatevi il Porto e lasciate raffreddare. Scolate e mettete il succo ricavato da parte.
  • Tagliate il pan di spezie in tre dischi uno più grande dell’altro per usarli nello stampo da charlotte e il resto in lamelle per rivestire le pareti. Passate velocemente il pan di spezie nel succo della frutta. Ponete nel fondo dello stampo il disco più piccolo poi le lamelle alle pareti, versate sopra la metà della frutta cotta. Ricoprite con il secondo disco e versatevi il resto della frutta che coprirete con il terzo disco. Piegate verso il centro le fettine di pane che debordano. Ponete un piatto sopra il dolce e sopra ancora un peso da mezzo chilo. Lasciate nel frigorifero per la notte. Al momento di servire sformate la charlotte sul piatto da portata, irroratela con il succo della frutta rimasta e servite accompagnata con panna montata dolce. Charlotte di banane
  • INGREDIENTI per 4 persone - 4 banane - 250 g di savoiardi - 4 dl di panna da montare - 10 marrons glacés a pezzetti - 10 noci - 1 bicchiere di rum - 150 g di zucchero - 4 tuorli d’uovo Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Montate la panna. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando si addensano e diventano di colore giallo limone. Incorporate delicatamente metà della panna. Inzuppate i savoiardi nel rum e con essi foderate il fondo e le pareti di uno stampo da charlotte. Versate metà della crema, su questa distribuite le banane a rondelle, i marrons glacés e i gherigli di noce a pezzetti. Aggiungete il resto della crema e chiudete con i savoiardi. Lasciate nel frigorifero per almeno 3 ore. Prima di servire sformate la charlotte sul piatto da portata e contornatela con rosette di panna montata e rondelle di banane. Charlotte di cacao e cioccolato con salsa ai lamponi INGREDIENTI per 8 persone - 5 tuorli d’uovo - 165 g di zucchero - 250 g di burro - 120 g di cacao amaro - 120 g di cioccolato fondente - 3,5 dl di panna da montare - 20 g di zucchero a velo - 30 savoiardi - 1/2 bicchierino di Framboise (liquore ai lamponi) per la salsa: - 1 kg di lamponi puliti
  • - 60 g di zucchero semolato Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Ricoprite l’interno di uno stampo da charlotte con carta d’alluminio e foderate il fondo e le pareti con i savoiardi che avete immerso rapidamente nella Framboise diluito con poca acqua. Mettete da parte. Sbattete i tuorli con lo zucchero semolato finché non saranno addensati e di colore giallo limone. In una ciotola lavorate a crema il burro morbido e il cacao. Sciogliete il cioccolato nel forno a microonde o a bagnomaria e lasciate intiepidire. Amalgamate il composto con le uova e quello di cacao e quindi incorporatevi il cioccolato. Montate la panna con lo zucchero a velo e unitela delicatamente al composto di prima, usando la spatola di gomma. Versate nello stampo foderato con i savoiardi e mettete in frigorifero per 3-4 ore o, meglio, per tutta la notte. Preparate la salsa: mescolate i lamponi (conservandone 1 tazza) e lo zucchero e portate al punto di ebollizione, girando ogni tanto. Togliete dal fuoco e passate al setaccio premendo con un cucchiaio di legno per far uscire tutto il liquido. Unite i lamponi che avrete conservato e mescolate. Prima di servire sformate la charlotte sul piatto da portata, coprite con una cucchiaiata della salsa, ponete i lamponi interi al centro e servite il resto della salsa a parte. Charlotte di cioccolato INGREDIENTI per 8 persone - 350 g di savoiardi - 4-5 bicchierini di cognac - 100 g di zucchero semolato - 250 g di zucchero a velo - 350 g di cioccolato fondente - 350 g di burro - 3 cucchiai di latte
  • - 5 tuorli d’uovo - 1,5 dl di panna da montare - 30 g di ciliege candite - 25 g di cedro candito Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Preparate uno sciroppo con lo zucchero semolato e mezzo bicchiere d’acqua. Fate bollire per qualche minuto, lasciate raffreddare e aggiungete 2 bicchierini di cognac. Fate sciogliere il cioccolato con il latte a bagnomaria o nel forno a microonde. Mescolate e aggiungete il burro, un pezzetto alla volta. Lavorate i tuorli d’uovo con lo zucchero a velo fino a quando non siano addensati e di colore giallo limone. Unite 2 bicchierini di cognac e il cioccolato e amalgamate bene. Foderate lo stampo da charlotte con carta d’alluminio e rivestitelo con i savoiardi che avrete inzuppato nello sciroppo. Riempitelo con strati di impasto di cioccolato alternando con i savoiardi inzuppati e terminando con i biscotti. Mettete il dolce nel frigorifero per la notte. Al momento di servire sformate la charlotte, mettete la panna che avrete montata in una siringa da pasticciere con la bocca scannellata e fate una decorazione a raggiera partendo dal centro. Decorate i bordi con le ciliegine e con il cedro tagliato a listarelle. Charlotte di lamponi INGREDIENTI per 4 persone - 300 g di lamponi - 20 savoiardi - 2 dl di latte - 4 tuorli d’uovo - un baccello di vaniglia - 1/2 limone - 100 g di zucchero semolato - 2 cucchiai di zucchero a velo - 15 g di fogli di colla di pesce
  • - 3 dl di panna montata - 3-4 biscotti secchi Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 10'-12' PREPARAZIONE Lasciate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Fate bollire il latte con la vaniglia. Sbattete i tuorli con 80 g di zucchero semolato e incorporatevi a filo il latte bollente; fate cuocere a bagnomaria fino a quando la crema velerà il cucchiaio senza portare a bollore. Versate la crema in una terrina, unite la colla di pesce ben strizzata e mescolate per scioglierla; lasciate intiepidire. Lavate delicatamente e asciugate i lamponi; conservate alcuni dei più belli per la decorazione. Quando la crema incomincia a rapprendersi incorporate la panna che avrete montato con lo zucchero a velo. Foderate il fondo e i bordi di uno stampo da charlotte con carta d’alluminio poi rivestitelo completamente con i savoiardi tenendo la parte bombata verso l’esterno. Versate nello stampo metà della crema e ponete in frigorifero per rapprendersi; quindi fate uno strato con due terzi dei lamponi e ricoprite con la crema rimanente. Cospargete la superficie con biscotti secchi sbriciolati e passate in frigorifero per almeno 4 ore. Preparate la salsa frullando il terzo di lamponi rimasto, unitevi un cucchiaio di zucchero e il succo del 1/2 limone, portate ad ebollizione, togliete subito dal fuoco e lasciate raffreddare. Prima di servire sformate delicatamente la charlotte sul piatto da portata, decorate con i lamponi tenuti da parte e servite accompagnata con la salsa di lamponi.
  • Charlotte di lingue di gatto INGREDIENTI per 4 persone - biscotti lingua di gatto - 250 g di cioccolato fondente - 200 g di zucchero - 200 g di burro più quello per lo stampo - 4 uova - 1 bicchierino di liquore al caffè - una salsa al caffè Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Imburrate uno stampo da charlotte e rivestite fondo e pareti con i biscotti lingue di gatto che avrete immerso per un attimo nel liquore al caffè diluito con 1 cucchiaio d’acqua. Sciogliete il cioccolato con lo zucchero e 2 cucchiai d’acqua. Togliete dal fuoco e incorporate il burro e poi i tuorli, uno per volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta e infine delicatamente i bianchi che avrete montato a neve densissima. Riempite lo stampo preparato con questo composto, ricoprite con altri biscotti lingue di gatto e
  • mettete in frigorifero per 3-4 ore. Prima di servire, sformate la charlotte sul piatto da portata, fate una colata di salsa al caffè e servite il resto a parte. Charlotte di marrons glacés INGREDIENTI per 8 persone - 350 g di savoiardi - 2 o più bicchierini di rum - 100 g di zucchero - 400 g di marrons glacés sbriciolati - 6 dl di panna da montare - 25 g di violette candite - 125 g di marron glacé piccoli - boeri - zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Preparate uno sciroppo con lo zucchero e mezzo bicchiere d’acqua. Fate bollire per qualche minuto, lasciatelo raffreddare e aggiungete il rum secondo i gusti. Foderate uno stampo da charlotte di 18 cm di diametro con carta d’alluminio. Rivestitelo completamente con dei savoiardi che avrete inzuppato velocemente nello sciroppo. Montate 4 dl di panna e addolcitela con zucchero a velo. Mescolatela con cura con i marrons glacés sbriciolati, quindi riempite lo stampo alternando strati di panna a strati di biscotti inzuppati e terminando con i biscotti. Tenete il dolce nel frigorifero per tutta la notte. Al momento di servire, sformate la charlotte sul piatto da portata e decoratela con la panna rimasta che avrete montata addolcendola con zucchero a velo e che strizzerete da una siringa da pasticciere munita di bocchetta scannellata. Guarnitela distribuendo sopra e sui lati i marrons glacés interi, dei boeri e le violette candite.
  • Charlotte di mele flambées INGREDIENTI per 8 persone - 1 kg di mele aspre - 100 g di burro - 100 g di zucchero semolato - 1 cucchiaino di cannella in polvereù - 1/2 bustina di zucchero vanigliato - 350 g di marmellata di albicocche - 700 g di pane in cassetta - 2 bicchierini di rum Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 1 h e 25' PREPARAZIONE Sbucciate le mele, tagliatele a spicchi, mettetele in una casseruola con 50 g di burro e fatele cuocere finché non saranno spappolate. Aggiungete i due zuccheri e la cannella e fate restringere il composto. Unite 3 cucchiai di marmellata, mescolate e lasciate raffreddare. Togliete la crosta al pane e tagliatelo a fette alte un centimetro; tagliatene sei a triangolo e le altre a rettangolo. Fate sciogliere il burro rimasto ed immergetevi velocemente le fette di pane. Rivestite uno stampo da charlotte (liscio e alto che va a restringersi un po’ nel fondo) mettendo le fette a triangolo sul fondo e le altre verticalmente sulle pareti. Spalmate le fette con la marmellata, quindi versateci il composto di mele e coprite con altre fette di pane che avrete anche immerso nel burro. Fate cuocere la charlotte nel forno riscaldato a 190° per circa un’ora. Toglietela dal forno, sformate su un piatto da portata resistente al fuoco e scaldate il rum. Versatelo sul dolce caldo, infiammate e portate a tavola subito. Charlotte di pesche sciroppate INGREDIENTI per 8 persone - 2 scatole di pesche sciroppate - 3 cucchiai di zucchero
  • - 1 bicchierino di maraschino - 2 dl di panna da montare - 1 bustina di zucchero vanigliato - 300 g di savoiardi - 2 cucchiai di cognac - 25 g di mandorle Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Usate una scatola di pesche per il ripieno e l’altra per la guarnizione. Quelle del ripieno vanno tagliate a fettine sottili sopra le quali verserete il cognac e che lascerete insaporire mentre preparate il resto del dolce. Preparate lo sciroppo facendo bollire lo zucchero con un bicchiere d’acqua per 5 minuti. Lasciate raffreddare e unite il maraschino. Prendete uno stampo da charlotte di 16 cm di diametro e rivestitelo con carta d’alluminio. Foderatelo con i savoiardi che avrete tuffato nello sciroppo e sistemateli con la parte curva rivolta verso lo stampo. Riempite il centro con strati alterni di fettine di frutta, panna che avrete montato e addolcito, e biscotti inzuppati, terminando con gli ultimi. Mettete il dolce nel frigorifero per almeno 4 ore o per tutta la notte. Al momento di servire sformate il dolce sul piatto da portata, togliete la carta d’alluminio con cura e decorate con le pesche avanzate cosparse di mandorle tritate e con ciuffetti di panna sopra e attorno alla charlotte. Charlotte individuali al bosco INGREDIENTI per 4 persone - 8 dl di panna da montare - 80 g di zucchero a velo - 20 fragole - lingue di gatto - kirsch
  • - succo di lamponi Tempo di preparazione: 35' PREPARAZIONE Foderate con pellicola quattro stampini individuali possibilmente quelli a forma di tronco di cono con pareti lisce. Inumidite leggermente con il kirsch le lingue di gatto e usatele per foderare le sole pareti degli stampini. Montate 6 dl di panna con lo zucchero a velo, unitevi delicatamente un po’ di succo di lamponi per profumarla e conferirle una colorazione rosata. Quindi aggiungete le fragole lavate, asciugate e tagliate a pezzetti. Distribuite il composto negli stampini dandogli un leggero colpo per eliminare eventuali vuoti d’aria e mettete in freezer per qualche ora per solidificare. Mescolate la panna rimanente con un cucchiaio di succo di lamponi e sbattete con una frusta fino a quando sarà gonfia ma non montata. Prima di servire sformate le piccole charlotte su piatti individuali, aiutandovi con la pellicola e servite accompagnandole con la salsa alla panna.
  • Charlotte Malakoff con amaretti e caffè INGREDIENTI per 6-8 persone - 3 tuorli d’uovo - 220 g di zucchero - 250 g di burro - 100 g di biscotti amaretti sbriciolati - 120 ml di liquore amaretto - 3,5 dl di panna da montare - 2 cucchiai di caffè istantaneo - 12 savoiardi per decorare: - 60 ml di panna da montare - 30 g di cioccolato fondente Tempo di preparazione: 45' PREPARAZIONE In un tegamino mettete tuorli e zucchero e fate cuocere a bagnomaria girando, per 5 minuti o fino a quando lo zucchero non sarà sciolto. Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire e incorporate il burro a temperatura ambiente; mescolate per ottenere un composto omogeneo. Aggiungete gli amaretti sbriciolati e metà del liquore. Sciogliete il caffè in polvere in 2 cucchiai d’acqua calda, lasciate intiepidire e unite alla crema. Montate la panna e incorporatela delicatamente alla crema. Foderate uno stampo da charlotte da 1 litro e mezzo con carta d’alluminio. Tagliate in 2 i savoiardi e immergeteli velocemente nel liquore rimasto; poneteli nel fondo e contro le pareti dello stampo. Riempite con il composto con la panna e tenete in frigorifero per almeno 6 ore. Prima di servire, pareggiate i savoiardi con il ripieno tagliando se necessario le estremità, sformate e togliete delicatamente la carta d’alluminio. Montate la panna e usando la siringa del pasticciere fate sopra la charlotte delle rosette. Fate dei ricci con il cioccolato e disponeteli sulle rosette. Tenete in frigorifero fino al momento di servire.
  • Charlotte Malakoff di mandorle e lamponi INGREDIENTI per 6-8 persone - 3 tuorli d’uovo - 220 g di zucchero - 250 g di burro - 120 g di mandorle finemente tritate - 120 ml di liquore all’arancia (Grand Marnier o Aurum) - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 3,5 dl di panna montare - 12 savoiardi - 100 g di marmellata di lamponi filtrata Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE In un tegamino mettete tuorli e zucchero e fate cuocere a bagnomaria, girando, per 5 minuti o fino a quando lo zucchero non sarà sciolto. Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire e incorporate il burro a temperatura ambiente; mescolate per ottenere un composto omogeneo. Aggiungete mandorle tritate, metà del liquore all’arancia e buccia di limone.
  • Montate la panna e aggiungetela delicatamente alla crema preparata. Foderate uno stampo da charlotte da un litro e mezzo con carta d’alluminio. Tagliate in 2 i savoiardi e immergeteli velocemente in metà della marmellata mescolata con il liquore rimasto; poneteli nel fondo e contro le pareti dello stampo. Riempite con il composto con la panna e tenete in frigorifero per 6 ore. Prima di servire, pareggiate i savoiardi con la crema, tagliando le estremità se necessario, sformate la charlotte sul piatto da portata, togliete delicamente la carta d’alluminio e colate sopra la marmellata di lamponi rimasta. Charlotte russa INGREDIENTI per 4-6 persone - 75 g di zucchero - 1 dl abbondante di latte - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - 1/2 litro di panna da montare - savoiardi - 1 cucchiaino e mezzo di essenza di vaniglia o 1 bustina di vanillina - 1 bicchierino di brandy - panna montata dolce Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Mettete in un tegame zucchero, gelatina e latte; mescolate e cuocete a fuoco basso finché gelatina e zucchero non saranno sciolti. Aggiungete la vaniglia e mettete nel frigorifero per addensare, ma non indurire, quindi sbattete il composto con la frusta elettrica fino a quando non sarà denso e schiumoso. Montate la panna e incorporatela delicatamente al composto di prima, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo da charlotte che avrete foderato con i savoiardi immersi velocemente nel brandy diluito con poca acqua. Lasciate in
  • frigorifero per 2-3 ore o, meglio, per la notte. Prima di servire sformate sul piatto da portata e decorate con rosette di panna montata dolce.
  • A base di savoiardi e pan di Spagna Bomba di castagne con pan di Spagna INGREDIENTI per 4 persone - 150 g di pan di Spagna - 500 g di castagne - 2 dl di panna da montare - 400 g di gelato al cioccolato - brandy - marrons glacés - violette candite - 50 g di zucchero a velo - latte - vanillina Tempo di preparazione: 1 h
  • Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Incidete le castagne con un coltellino, fate bollire in acqua per 10 minuti, eliminate la buccia marrone e la pellicina e fatele bollire di nuovo ricoperte a filo con latte aromatizzato con la vanillina. Quando sono tenere, passate le castagne al passaverdura con il disco fino, raccogliendo il purè in una ciotola, unite 50 g di zucchero a velo e fate asciugare il composto a fuoco basso, mescolando. Lasciate raffreddare quindi incorporate metà della panna che avrete montato con un cucchiaio di zucchero a velo. Tagliate il pan di Spagna a triangoli, bagnateli con poco brandy e rivestite con essi la superficie interna di uno stampo a cupola foderato con carta d’alluminio. Riempite lo stampo con il composto di castagne lasciando un foro centrale; mettete nel freezer per una decina di minuti. Riempite quindi lo spazio vuoto con del gelato al cioccolato e rimettete nel freezer per mezz’ora. Poco prima di servire sformate il dolce su un piatto da portata freddo, eliminate la carta e decoratelo con la panna montata rimanente, qualche marrons glacés e alcune violette candite. Dolce alla giamaicana INGREDIENTI per 6 persone - 6 banane - 300 g di savoiardi - 25 g d’uva di Corinto - 1 bicchiere di rum - 3 tuorli d’uovo - 3/4 di litro di latte - 75 g di zucchero Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Fate rinvenire l’uva passa in acqua bollente. Imburrate uno stampo da
  • budino. Mescolate mezzo litro di latte con il rum, inzuppateci i savoiardi e con essi rivestite il fondo e i lati dello stampo preparato. Sbucciate le banane e tagliatele a rondelle; fatene uno strato sopra i biscotti, quindi spargete una manciata d’uva passa, poi altri biscotti inzuppati. Continuate così fino all’esaurimento delle banane terminando con i biscotti. Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Portate il latte rimasto ad ebollizione e aggiungetelo a filo, mescolando sempre, al composto di tuorli. Versate questa crema pian piano sul dolce e lasciate riposare per mezz’ora, poi fatelo cuocere a forno medio a bagnomaria per 45 minuti. Sformatelo quando è ancora tiepido. Dolce alla meringa INGREDIENTI per 6 persone - 3 uova - 150 g di zucchero semolato - 90 g di zucchero a velo - 2 fogli di colla di pesce
  • - 12 amaretti - 200 g di fettine di pan di Spagna - 2,5 dl di panna montata dolce - 1 cucchiaino di cacao - burro - liquore Amaretto - Marsala secco Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 25'-30' PREPARAZIONE Ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda, quindi strizzatela e mettetela in un tegamino con 2 cucchiai di Marsala e un cucchiaio di acqua. Fate cuocere a fuoco basso per sciogliere completamente la colla di pesce. Coprite il fondo di un piatto da portata rettangolare con bordi alti qualche centimetro con fette di pan di Spagna. Cospargete con gli amaretti sbriciolati mescolati al cacao. Spruzzate abbondantemente di liquore Amaretto e lasciate riposare. Intanto in una ciotola lavorate a crema 3 tuorli con 50 g di zucchero semolato fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete la colla di pesce appena tiepida e un cucchiaio di Marsala. Montate i 3 bianchi a neve densissima e incorporatene delicatamente metà al composto preparato. Aggiungete anche la panna montata e mettete in frigorifero per un’ora. Aggiungete lo zucchero a velo ai bianchi rimasti, distribuiteli a grosse cucchiaiate sulla placca del forno foderata con carta da forno. Fate cuocere in forno riscaldato a 160° fino a quando le meringhe saranno leggermente dorate (potete anche comprarle già fatte). Togliete la crema dal frigorifero, mescolatela rapidamente e distribuitela sugli amaretti nel piatto da portata; sistemate sopra le meringhe. Mettete in un tegamino lo zucchero semolato rimanente e 2 cucchiai d’acqua e fate caramellare lo zucchero su fuoco basso. Colatelo a filo sulle meringhe e mettete il dolce in frigorifero per un’oretta prima di servirlo.
  • Dolce di ananas meringato INGREDIENTI per 6 persone - 2,5 dl di latte - 155 g di zucchero semolato - 25 g di farina - 2 uova intere più 1 bianco - 1 bustina di vanillina - 16 savoiardi - 8 fette di ananas sciroppato - 1 dl di Cointreau - cacao - zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Mescolate i tuorli e 75 g di zucchero, unitevi farina e vanillina, mescolando bene per evitare la formazione di grumi. Versatevi a filo il latte, mescolando sempre, quindi mettete la crema sul fuoco e portate al bollore girando sempre. Togliete dal fuoco. Fate uno strato di savoiardi su un piatto profondo e irrorateli con il Cointreau diluito con 1 dl d’acqua. Con i biscotti foderate il fondo di uno stampo di porcellana per crostate del diametro di 24 cm, versate sopra la crema e livellatela con una spatola. Sgocciolate le fette di ananas e disponetele in modo uniforme sulla crema. Montate i bianchi con un pizzico di sale a neve densissima e mettete la meringa ottenuta in una tasca da pasticciere con la bocchetta spizzata. Fate uscire a ciuffetti la meringa ricoprendo così la superficie del dolce. Passatelo sotto la griglia per dorare leggermente la meringa. Togliete dal forno, cospargete il dolce leggermente con zucchero a velo e cacao fatti scendere a pioggia da un passino e servite. Dolce di fragole con savoiardi INGREDIENTI per 6 persone
  • - 300 g di fragole o fragoloni ben maturi - 3 dl di latte - 2,5 dl di panna - 120 g di meringhe già pronte - 100 g di zucchero semolato - 80 ml di Cointreau - 25 g di farina - 8 savoiardi - 3 uova - foglioline di menta - zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE In un tegame sbattete bene le uova con lo zucchero semolato, aggiungete la farina e amalgamate bene. Unite, poco alla volta, il latte freddo; mettete sul fuoco e sempre mescolando portate ad ebollizione. Togliete dal fuoco e fate raffreddare completamente la crema, girando ogni tanto per impedire la formazione della pellicola. Sistemate i biscotti savoiardi sul fondo di un piatto da portata possibilmente quadrato e piuttosto fondo, spruzzateli con il Cointreau e ricopriteli con le meringhe sbriciolate. Versate sopra metà della crema raffreddata e su questa disponete metà delle fragole che avrete lavato, asciugato e tagliato a fettine (lasciandone qualcuna intera per la decorazione). Fate uno strato di meringhe sbriciolate sopra le fragole, di nuovo mettete la crema e infine le fragole. Montate la panna che addolcirete con qualche cucchiaino di zucchero a velo e decorate il dolce con righe di panna orizzontali e verticali, formando così una gratella, aiutandovi con una siringa da pasticciere. Agli incroci delle righe ponete fragoline e foglioline di menta. Dolce di lamponi e pan di Spagna INGREDIENTI per 6 persone
  • - 500 g di lamponi surgelati - 120 g di ricotta - 150 g di zucchero - 150 g di mandorle spellate - 3 cucchiai di cognac - 100 g di pan di Spagna (anche raffermo) - burro - alcuni lamponi freschi per la decorazione Tempo di preparazione: 35' PREPARAZIONE In una terrina amalgamate 100 g di zucchero e la ricotta. Aggiungete cognac, mandorle finemente tritate e sbattete il composto per qualche minuto.Imburrate uno stampo da charlotte e foderatelo con il pan di Spagna tagliato a fettine. Fate uno strato di crema con la ricotta, uno con metà dei lamponi scongelati e coprite con uno strato di fettine di pan di Spagna. Mettete in frigorifero per almeno 3 ore. Frullate i lamponi rimasti con lo zucchero rimanente e lasciate insaporire in frigorifero per un paio di ore. Al momento di servire sformate il dolce, irroratelo con la salsa ai lamponi e decorate con alcuni lamponi. Servite. Dolce di mele meringate e pan di Spagna INGREDIENTI per 6 persone - 150 g di pan di Spagna - 7 cucchiai di zucchero - 2 arance - 500 g di mele - 1/2 cucchiaino di cannella in polvere - 3 bianchi d’uovo - 30 g di burro più quello per la pirofila Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Imburrate una pirofila bassa e larga e allineatevi sul fondo il pan di
  • Spagna affettato. Spremete le arance, unite una cucchiaiata di zucchero e con questo sciroppo bagnate le fette di pan di Spagna. Sbucciate e tagliate a fette sottili le mele, mettetele in una pentola, bagnatele con qualche cucchiaiata d’acqua, aggiungete il burro, due cucchiai di zucchero e la cannella. Fate cuocere fino a quando le mele non saranno tenere, quindi passatele al setaccio e mettete il purè ottenuto sopra le fette di pan di Spagna, livellando bene. Sbattete i bianchi e quando diventano schiumosi aggiungete i 3 cucchiai di zucchero rimanenti e montate a neve densissima. Con la meringa ottenuta ricoprite lo strato di purè di mele, spolverizzatelo con un po’ di zucchero e cuocetelo in forno riscaldato a 160° fino a quando la meringa acquisti un colore leggermente dorato. Servite subito. Dolce di noci e pan di Spagna INGREDIENTI per 6 persone - un pan di Spagna - 30 g di farina - 3 tuorli d’uovo - 3 cucchiai di miele liquido - 100 g di burro - un baccello di vaniglia - 150 g di gherigli di noci tritate - 1 bicchiere abbondante di nocino - 3/4 di litro di latte - 80 g di cioccolato al latte - 1 tazzina colma di caffè ristretto - 1/2 cucchiaino di cannella in polvere - panna montata dolce Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Portate ad ebollizione 1/2 litro di latte insieme a un pezzetto di
  • baccello di vaniglia. Sbattete i tuorli fino a quando si addensano e diventano di colore giallo limone, quindi incorporate la farina setacciata e aggiungete il latte a filo, sempre mescolando. Cuocete la crema a fuoco basso, girando sempre, per addensarla. Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire, unitevi il miele e fatela raffreddare completamente. Mettete in frigorifero. Lavorate il burro morbido a crema e incorporatevi le noci tritate; mettete in frigorifero. Quando le 2 creme saranno ben fredde amalgamatele delicatamente. Tagliate a fette il pan di Spagna, immergetele velocemente nel nocino che avrete mescolato con il latte rimasto, e foderate le pareti e il fondo di uno stampo decorativo da budino da 1 litro. Versate all’interno metà della crema, livellatela delicatamente con la spatola, fate uno strato di fette di pan di Spagna (sempre imbevute di nocino), versate la rimanente crema e terminate con altre fette di torta. Mettete il dolce in frigorifero per almeno 6 ore o, meglio, per tutta la notte. Un paio di ore prima di servire preparate la salsa: sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde, unite il caffè e il cacao stemperato in 2-3 cucchiai d’acqua e infine incorporate la cannella. Coprite con pellicola e lasciate raffreddare. Sformate il dolce, decorate con rosette di panna montata dolce e accompagnatelo con la salsa.
  • Dolce di pan di Spagna al caffè INGREDIENTI per 4 persone - 200 g di pan di Spagna - 1 tazzina di caffè ristretto - 4 tuorli - 250 g di burro - 250 g di zucchero - 1 bicchierino di Marsala - cacao amaro - chicchi di caffè ricoperti di cioccolato Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE Lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero per ottenere un composto spumoso. Unite i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e il caffè. Foderate uno stampo da zuccotto ricoperto con carta d’alluminio con fette di pan di Spagna, irroratelo di Marsala e riempitelo a cucchiaiate con il composto di caffè. Chiudete con altre fette di pan di Spagna e lasciate nel frigorifero per almeno un’ora.
  • Prima di servire sformate il dolce sul piatto da portata, spolverizzatelo di cacao amaro e decorate con chicchi di caffè ricoperti di cioccolato. Dolce di uova sode INGREDIENTI per 4 persone - 8 tuorli d’uovo sodi - 200 g di zucchero - 200 g di burro - 200 g di savoiardi - 1/4 di litro di latte - 2 bicchierini di rosolio - 2 bicchierini di nocino - panna montata dolce Tempo di preparazione: 45' PREPARAZIONE Stemperate i tuorli d’uovo sodi con un bicchierino di rosolio e due di nocino. Aggiungete lo zucchero e il burro e mescolate energicamente per mezz’ora. Mescolate in un piatto un po’ largo il latte e il bicchierino di rosolio rimasto; immergetevi rapidamente i savoiardi e foderate con essi uno stampo unto di burro. Versatevi il composto con i tuorli, ricoprendolo di savoiardi. Mettete in frigorifero per 2 ore prima di sformare. Potete decorare con panna montata dolce. Mele alla danese INGREDIENTI per 4-6 persone - 750 g di mele - 12 biscotti - 1/2 litro di latte - 2 cucchiai di farina - 6 cucchiai di zucchero - 3 uova
  • - vaniglia - 1 bicchiere di Madera - panna montata dolce - ciliege candite Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Sbucciate le mele, privatele dei torsoli e dei semi e dividetele in spicchi. Fateli cuocere fino a quando saranno teneri. Intanto sbattete le uova, unite il latte, la farina, la vaniglia e lo zucchero rimanente, mescolando per ottenere un impasto omogeneo che farete cuocere a fuoco basso, girando sempre, per addensare. Immergete rapidamente i biscotti nel Madera e con la metà di essi foderate un piatto rettangolare di porcellana. Fate sopra uno strato di mele, uno di crema e ricoprite con i biscotti rimanenti. Mettete in frigorifero per almeno un paio di ore. Prima di servire decorate con la panna montata e le ciliegine. Parfait di mele e mandorle con biscotti INGREDIENTI per 8 persone - 700 di mele renette - 300 g di zucchero - 2 arance - 2 limoni - 1 bicchiere di Calvados - 20 biscotti secchi - 50 g di mandorle sbucciate e tritate - burro per lo stampo - panna montata dolce Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Sbucciate, pulite e tagliate a pezzetti le mele che metterete a cuocere con 250 g di zucchero e il succo di un’arancia. Quando le mele
  • saranno tenere, passatele al setaccio o nel mixer, versatevi metà del Calvados e lasciate raffreddare, quindi incorporate le mandorle tritate. Fate sciogliere lo zucchero rimanente con il succo dei due limoni e della seconda arancia. Togliete lo sciroppo dal fuoco, versatevi il Calvados rimasto e lasciate raffreddare. Imburrate uno stampo, foderate fondo e pareti con i biscotti inzuppati nello sciroppo. Riempitelo alternando uno strato di purè di mele e uno strato di biscotti inzuppati fino ad esaurimento degli ingredienti e arrivando al bordo dello stampo, terminando con i biscotti. Mettete il dolce in frigorifero per 24 ore. Prima di servire sformatelo sul piatto da portata e decorate con ciuffetti di panna montata dolce. Pavé INGREDIENTI per 8 persone - 200 g di cioccolato fondente - 125 g di burro - 150 di zucchero a velo - 4 tuorli d’uovo - 2 cucchiai di kirsch o rum - 250 g di savoiardi Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde. In una ciotola lavorate il burro a crema, aggiungete lo zucchero a velo e mescolate bene. Infine unite il cioccolato sciolto, mescolate e mettete da parte. In un piatto poco profondo mescolate il kirsch o il rum con 1/8 di litro d’acqua. Intingete velocemente i savoiardi nel liquido in modo che non ne assorbano troppo. Mettete un terzo dei savoiardi in fila su un piatto da portata rettangolare, spalmate con un terzo del composto di cioccolato. Ripetete ancora per due volte quest’operazione, infine coprite i lati e la superficie con cioccolato e lasciate nel frigorifero per
  • almeno 3 ore. Poi tagliate il dolce in fette e servite. Pavé di maracuja (Piatto brasiliano). INGREDIENTI per 8-10 persone - 18 savoiardi - 3 dl abbondanti di succo di maracuja (si trova nei supermercati) - 1/2 litro scarso di latte condensato zuccherato - 6 grossi tuorli d’uovo - 4 cucchiai di mascarpone - 1/4 di litro di latte Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE Tagliate i savoiardi in modo che possano foderare il fondo e i lati di uno stampo che contenga 2 litri. Mescolate nel robot o nel frullatore il latte condensato, i tuorli e il succo di maracuja; aggiungete il mascarpone e frullate per un altro paio di secondi. Versate 1/4 di litro di questo composto nello stampo. Immergete i savoiardi nel latte, foderate con essi il fondo dello
  • stampo, tenendo da parte un savoiardo, e coprite con metà del composto con il succo di maracuja. Fate sopra un altro strato di savoiardi e versate sopra il rimanente composto di succo di maracuja. Riducete il savoiardo rimasto in briciole e spargetele sopra il dolce. Fate raffreddare nel frigorifero per almeno 3 ore prima di servire. Sformate e servite. Riccio al caffè e cioccolato INGREDIENTI per 4 persone - 250 g di savoiardi - 100 g di burro - 100 g di zucchero al velo - 3 tuorli d’uovo - 1 tazzina di caffè ristretto - 1/2 bicchiere di liquore al caffè - 150 g di mandorle tostate e sfilettate - 3 chicchi di caffè - 100 g di cioccolato fondente Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Lavorate il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e spumoso. Unitevi i tuorli, uno per volta, sbattendo bene e quindi il caffè. Sul fondo di un piatto da portata ovale fate uno strato di savoiardi inzuppati nel liquore al caffè diluito con poca acqua. Cercate di dare la forma di un riccio e ritagliate un biscotto per formare il muso. Alternate ai savoiardi uno strato di crema fino a esaurimento degli ingredienti; ricoprite il dolce con cioccolato fondente sciolto con un cucchiaio di latte nel forno a microonde o a bagnomaria. Livellate il cioccolato con la lama di un coltello e, con i filetti di mandorle, formate gli aculei. I chicchi di caffè saranno gli occhi e il naso. Tenete nel frigorifero 2-3 ore prima di servire.
  • Tiramisù Il Veneto e la Toscana si contendono l’origine di questo dolce. INGREDIENTI per 4 persone - 500 g di mascarpone - 200 g di savoiardi - 150 g di zucchero a velo - 200 g circa di cioccolato fondente - 3 uova intere più 2 tuorli - 1 bicchiere di caffè ristretto - 1 cucchiaio di cacao amaro Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE Separate i bianchi e i tuorli delle uova intere, unite gli altri tuorli ai primi e sbatteteli con lo zucchero per ottenere un composto denso e di colore giallo limone. Aggiungete il mascarpone e i 3 bianchi montati a neve fermissima. Amalgamate con cura per non smontare i bianchi poi grattugiate il cioccolato. Sistemate nel piatto da portata uno strato di savoiardi, spennellateli con il caffè e sopra mettete uno strato di crema; spolverate con il cioccolato grattugiato. Fate altri strati come prima fino all’esaurimento degli ingredienti finendo con la crema ben livellata e spolverata di cacao lasciato cadere dal setaccio. Tenete nel frigorifero per almeno 3 ore prima di servire. Tiramisù con yogurt e castagne INGREDIENTI per 6 persone - 36 savoiardi - 300 g di marmellata di castagne - 2 cucchiai di rum - 2 confezioni di yogurt bianco - 1/4 di litro di panna da montare - 100 g di cioccolato fondente per lo sciroppo: - 100 g di zucchero
  • - 1 cucchiaio di buccia d’arancia grattugiata - 60 ml di rum Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Preparate lo sciroppo: mettete zucchero e buccia d’arancia in un tegame, aggiungete 1/4 di litro d’acqua, portate ad ebollizione e fate ridurre di un quarto. Lasciate intiepidire e unite il rum. Dividete in 2 i savoiardi e metteteli l’uno accanto all’altro su un piatto da portata di circa 35 cm di diametro lasciando un bordo di 3 cm. Mescolate rum, 2 cucchiai dello sciroppo e la marmellata di castagne. Versate lo sciroppo rimasto sui savoiardi in modo uniforme. Spalmate sopra il composto con la marmellata lasciando un bordo di biscotti di 3 cm. Montate la panna e incorporate delicatamente lo yogurt; disponetela sopra la marmellata e il bordo di savoiardi. Cospargete con ricci di cioccolato fondente e tenete in frigorifero fino al momento di servire. Tiramisù di amaretti INGREDIENTI per 4 persone - 200 g di mascarpone - 150 g di zucchero - 200 g di amaretti - 100 g di cioccolato fondente - 2 tuorli - 1 tazzina di caffè ristretto - 1 bicchierino di liquore Amaretto - scaglie di cioccolato bianco Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE Montate in una terrina i tuorli con lo zucchero fino a quando sono addensati e di colore giallo limone. Unite il mascarpone e il cioccolato grattugiato e mescolate.
  • Inzuppate gli amaretti rapidamente nel caffè mescolato degli amaretti in un solo strato, copriteli con un terzo di crema al mascarpone. Proseguite alternando strati di amaretti e di crema. Guarnite con scaglie di cioccolato bianco. Tiramisù di biscotti INGREDIENTI per 8 persone - 2 pacchetti di biscotti secchi “petit-beurre” - 300 g di burro - 150 g di zucchero a velo - 4 cucchiai più 2 cucchiaini di caffè solubile in polvere - 2 tuorli d’uovo - 150 g di nocciole tostate e macinate - 100 g di zucchero semolato - 4 cucchiai di rum - 10 chicchi di caffè ricoperti di cioccolato Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Preparate il dolce il giorno prima dell’uso. Lavorate il burro a crema, aggiungete lo zucchero a velo passato da un colino, poi 2 cucchiaini di caffè solubile quindi i tuorli d’uovo; mescolate per ottenere un impasto liscio e spumoso. Da ultimo unite le nocciole macinate. Intanto avrete preparato uno sciroppo facendo bollire per 5 minuti 1/4 di litro d’acqua con lo zucchero semolato. Aggiungetevi 4 cucchiai di caffè solubile e il rum. Versate in una ciotola e lasciate intiepidire. Inzuppate velocemente i biscotti, uno per volta, nello sciroppo, e disponeteli subito nel piatto da portata, mettendoli affiancati due a due. Appena avrete formato uno strato rettangolare, spalmatelo di crema al burro, quindi ricominciate con i biscotti inzuppati e la crema, fino ad esaurimento dei biscotti. Coprite l’ultimo strato con la crema avanzata e guarnite con i chicchi di caffè ricoperti di cioccolato in due file nel centro del dolce.
  • Zuppa alle fragole INGREDIENTI per 6 persone - 300 g di fragole o fragoloni maturi - 3 dl di latte - 2,5 dl di panna - 120 g di meringhe - 100 g di zucchero semolato - 80 ml di Cointreau - 25 g di farina - 8 biscotti savoiardi - 3 uova - foglioline di menta fresca - zucchero a velo Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Sbattete le uova con lo zucchero semolato, aggiungete poi la farina e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Unite poco alla volta il latte freddo, mettete sul fuoco e, sempre mescolando, portate ad ebollizione. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare completamente la crema, girando ogni tanto per impedire la formazione della pellicola. Sistemate i savoiardi sul fondo di un piatto da portata quadrato e piuttosto fondo, spruzzateli con il Cointreau e ricopriteli con le meringhe sbriciolate. Versate sopra metà della crema raffreddata e su questa disponete metà delle fragole che avrete lavato, asciugato e tagliato a fettine (lasciandone da parte qualcuna intera per la decorazione). Sulle fragole mettete ancora uno strato di meringhe sbriciolate, poi di nuovo la crema e le fragole. Montate la panna addolcita con qualche cucchiaino di zucchero a velo. Decorate la zuppa con strisce a gratella di panna usando una siringa da pasticciere. Agli incroci delle righe ponete fragoline e foglioline di menta. Tenete al freddo fino al momento di servire.
  • Zuppa inglese INGREDIENTI per 4 persone - 400 g di pan di Spagna - 1 bicchierino di alchermes - 1 bicchierino di rum - 50 g di cedro e arancia canditi - panna montata dolce per decorare per la crema pasticciera: - 3 tuorli d’uovo - 80 g di zucchero - 80 g di farina - un pizzico di sale - 3/4 di litro di latte Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Preparate la crema pasticciera: sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno densi e di colore giallo limone. Unite la farina, mescolando, e poi il latte riscaldato a filo, sbattendo costantemente. Fate addensare la crema sul fuoco basso, mescolando sempre, fino a
  • quando il cucchiaio non si ricopre di un velo di crema. Mettete da parte, girando ogni tanto, per evitare la formazione di una pellicola. Tagliate il pan di Spagna a fette alte un dito, mettetele affiancate in due piatti e spruzzatene metà con l’alchermes e metà con il rum. Disponete su un piatto fondo uno strato di fette di pan di Spagna, ricoprite con uno strato di crema pasticciera, spargete qua e là qualche fetta di candito e ripetete l’operazione fino all’esaurimento degli ingredienti terminando con le fette di torta. Mettete nel frigorifero per raffreddare. Al momento di servire decorate con ciuffetti di panna montata dolce cosparsa di pezzettini di canditi. Zuppa inglese al Grand Marnier e mandorle INGREDIENTI per 6-8 persone - 150 g di savoiardi - 3,5 dl di latte - 1/4 di litro di panna - 3 uova grandi più 5 tuorli - 165 g di zucchero - 2 cucchiaini di gelatina insapore in polvere - 60 ml di Grand Marnier più un cucchiaio - 60 g di mandorle tostate e sfilettate - 3 arance affettate sottilmente - 2 cucchiaini di buccia d’arancia grattugiata - 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle - foglioline di menta Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Foderate le pareti di una coppa di vetro con pareti diritte con fettine di arancia tagliate a metà e alcuni dei savoiardi. Disponete i savoiardi rimasti nel fondo della coppa con le fettine d’arancia rimaste. Spruzzate le fettine con un cucchiaio di Grand Marnier e cospargete con le mandorle sfilettate. Fate ammorbidire la gelatina in 2 cucchiai di acqua fredda per 10 minuti. Riscaldate il latte con metà della panna
  • e la buccia d’arancia grattugiata. Sbattete gli otto tuorli con lo zucchero finché non saranno addensati e di colore giallo limone, versatevi a filo il composto con il latte caldo e fate cuocere, mescolando costantemente, finché non velerà il cucchiaio. Filtrate in una ciotola, unite la gelatina, il Grand Marnier rimasto e l’estratto di mandorle e girate fino a quando la gelatina non sarà completamente sciolta. Lasciate raffreddare e quindi incorporate delicatamente i bianchi che avrete montato a neve ferma. Lasciate raffreddare e versate nella coppa. Tenete in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire. Al momento di servire decorate il dolce con la panna rimasta che avrete montata, fettine d’arancia e foglioline di menta. Zuppa inglese all’inglese (Trifle)
  • INGREDIENTI per 10 persone - 2 pan di Spagna di 24 cm di diametro - 180 ml di sherry vino dolce - 6 cucchiaini di confettura di lamponi - 6 cucchiai di mandorle tostate e sfilettate - 1/8 di litro di panna da montare - ciliege candite rosse e verdi per la crema: - 220 g di zucchero - 1 cucchiaio di maizena - un pizzico di sale - 1 litro di latte - 8 tuorli d’uovo - 2 cucchiaini di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina - 1 cucchiaio di sherry vino dolce Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Per prima cosa preparate la crema: mettete zucchero, maizena e sale in un tegame, pian piano unite il latte e mescolate per amalgamare bene il tutto. Fate cuocere a fuoco basso fino al punto di ebollizione e lasciate bollire per un minuto. Togliete dal fuoco. Sbattete un po’ i tuorli e unite il composto caldo a filo, mescolando sempre. Portate di nuovo a ebollizione e togliete dal fuoco; unite la vaniglia e lo sherry, mescolate e passate attraverso un passino in una ciotola che metterete nel frigorifero dove rimarrà per almeno un paio di ore, meglio per tutta la notte. Tagliate ciascun pan di Spagna in due e spruzzate tutti e quattro i dischi con lo sherry. Spalmate su tre dischi la confettura di lamponi (2 cucchiai per disco) e cospargete ognuno di 2 cucchiai di mandorle. In un bel piatto fondo da portata mettete un disco con la marmellata, versate un quarto di litro della crema, ponete sopra il secondo disco e di nuovo la crema; infine coprite l’ultimo disco con la crema rimasta. Decorate con la panna che avrete montato e le ciliegine. Tenete nel frigorifero fino al momento di servire.
  • Creme Banana alla crema INGREDIENTI per 6 persone - 6 banane - 5 tuorli d’uovo - 5 cucchiai di zucchero - 300 g di mandorle dolci tostate - 1/5 di litro di latte - un baccello di vaniglia - 1/2 bicchiere di acqua di fior d’arancia - 200 g di burro Tempo di preparazione: 45' PREPARAZIONE
  • Le banane occorrenti per questo dolce devono essere non del tutto mature e la buccia deve essere perfetta, senza nessun segno. Tagliate la buccia longitudinalmente senza rovinarla, togliete la polpa e passatela al setaccio. Preparate quindi la crema: portate ad ebollizione il latte con la vaniglia e lasciate in infusione. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. In un mortaio pestate le mandorle, bagnandole ogni tanto con qualche goccia di acqua di fiori d’arancio. Quando saranno ridotte in poltiglia unitele ai tuorli d’uovo e, infine, bagnate tutto con il latte bollito, facendolo cadere a filo e mescolando sempre. Fate cuocere a fiamma moderata, rimescolando continuamente, questa crema fino a quando non velerà il cucchiaio; lasciatela raffreddare. Lavorate il burro a crema e unitelo, poco per volta, alla crema raffreddata. Da ultimo incorporate la polpa di banana ridotta a purè. Amalgamate bene e con questa crema riempite le bucce delle banane cercando di richiuderle bene. Disponetele sul piatto da portata e fra una banana e l’altra mettete una cucchiaiata della crema avanzata che guarnirete con piccoli biscotti. Banana fool INGREDIENTI per 6 persone - 2 bianchi d’uovo - 4 banane mature e grandi - 2 cucchiai di succo di limone - 2 cucchiai di maraschino - 1/4 di litro di panna da montare - 2 cucchiai di zucchero - noce moscata grattugiata Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE In una ciotola riducete le banane a purè con una forchetta; dovrebbe misurare 2 tazze. Aggiungete succo di limone, maraschino e sale e amalgamate bene. Montate metà della panna e unitela delicatamente al
  • purè di banane. Sbattete i bianchi finché non diventano schiumosi quindi unite lo zucchero e montate a neve densissima. Unitela delicatamente al composto di prima, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Distribuite in 6 calici da dessert e lasciate nel frigorifero per un’oretta. Prima di servire montate la panna rimasta, fatene un ciuffo su ogni calice e cospargete con noce moscata grattugiata. Chantilly d’avocado INGREDIENTI per 6 persone - 4 avocado - 2 dl di panna da montare - 70 g di zucchero semolato - 1 cucchiaio di zucchero a velo - liquore Strega - foglie di melissa Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE
  • Tagliate gli avocado a metà, eliminate il nocciolo e asportate la polpa di 4 mezzi frutti. Frullatela con 1/2 dl di panna, lo zucchero semolato e 2 cucchiai di liquore. Montate la rimanente panna con un cucchiaio di zucchero a velo. Sistemate gli altri 4 mezzi frutti con la buccia nel piatto da portata o nei piatti individuali, riempite l’incavo lasciato dai noccioli con la panna montata. Versate attorno la cremetta preparata, guarnite con le foglie di melissa e servite subito per evitare che la polpa si scurisca. Coppa ai marroni INGREDIENTI per 4 persone - 400 g di marmellata di castagne - 1 dl di rum - 150 g di cioccolato fondente - 3 uova - 2 cucchiai di zucchero - 8 savoiardi sbriciolati - 100 g di cioccolato bianco Tempo di preparazione: 30’ PREPARAZIONE In una terrina mescolate la marmellata con il rum. Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria o nel forno a microonde. Separate i bianchi dai tuorli e sbattete gli ultimi con una frusta insieme allo zucchero fino a quando non diventeranno densi e di colore giallo limone. Unite il cioccolato fuso, la marmellata di castagne e infine incorporate delicatamente i bianchi montati a neve. Distribuite le briciole dei savoiardi nel fondo di quattro coppette da dessert, versate sopra la crema preparata e decorate con ricci di cioccolato bianco. Coppa all’ananas
  • INGREDIENTI per 4 persone - 100 g di plum-cake a dadini - 200 g di ananas sciroppato - 1/2 litro di crema alla vaniglia già pronta - 1 bicchierino di rum - panna montata dolce - canditi misti Tempo di preparazione: 15’ PREPARAZIONE Mettete sul fondo di una bella coppa di cristallo il plumcake tagliato a dadini e distribuite sopra l’ananas sciroppato che avrete tagliato a pezzi. Spruzzate con un po’ dello sciroppo di ananas e coprite con la crema alla vaniglia alla quale avrete aggiunto il rum. Decorate con ciuffi di panna montata e i canditi. Tenete in frigorifero fino al momento di servire. Coppa alle ciliege INGREDIENTI per 4 persone - 2 merendine di cioccolato - 200 g di ciliege sciroppate - 1/2 litro di crema alla vaniglia già pronta - 100 g di cioccolato fondente - panna montata - 1 cucchiaio di caffè ristretto Tempo di preparazione: 15' PREPARAZIONE Tagliate le merendine a fettine e disponetele sul fondo di una bella coppa di cristallo. Distribuite sopra le ciliege snocciolate e spruzzate con un po’ del loro sciroppo. Scaldate leggermente la crema e scioglietevi il cioccolato a pezzetti; lasciate raffreddare e versate il tutto sopra le ciliege. Guarnite con ciuffi di panna montata a cui avrete aggiunto il caffè.
  • Coppa Biancaneve INGREDIENTI per 6 persone - 3 dl di panna da montare - 2 tuorli - 2 dl di latte - 50 g di zucchero semolato - 1/2 baccello di vaniglia - 15 g di farina - 1 cucchiaio di zucchero a velo - 8 cialde Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Portate ad ebollizione il latte con il baccello di vaniglia, togliete subito dal fuoco, coprite e lasciate intiepidire. In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero semolato fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Incorporatevi la farina setacciata e diluite con il latte tiepido versato a filo (avrete tolto il baccello di vaniglia). Versate il composto in un tegame e cuocete a fuoco basso, girando sempre, per addensare la crema; lasciate raffreddare. Montate la panna con lo zucchero a velo e incorporatela delicatamente alla crema raffreddata. Distribuite in coppe e guarnite ognuna con la cialda. Coppa con uva INGREDIENTI per 4 persone - 100 g di dadini di pan di Spagna - succo e acini di uva nera - 1/2 litro di crema alla vaniglia già pronta - 2 cucchiai di formaggio fresco cremoso tipo Philadelphia - fettine di kiwi Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE
  • Distribuite sul fondo di una bella coppa di cristallo i dadini di pan di Spagna, spruzzateli di succo d’uva e fate sopra uno strato di acini d’uva tagliati a metà e privati dei semi. Versate sopra la crema alla vaniglia a cui avrete incorporato il formaggio. Guarnite la crema con fettine di kiwi e altri acini d’uva. Tenete al freddo fino al momento di servire. Coppa di crema all’ananas INGREDIENTI per 6 persone - 1 scatola di ananas sciroppato - 8 cucchiai di zucchero - 2 tuorli d’uovo - 1 cucchiaio di fecola di patate - 1/4 di litro di latte - panna Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Mettete in un tegamino i tuorli, 2 cucchiai di zucchero e la fecola di patate. Mescolate, sciogliete con il latte e fate cuocere, mescolando, per addensare la crema. Lasciate raffreddare quindi incorporate un paio di cucchiaiate di panna montata. Scolate l’ananas e distribuite le fette nel fondo di 6 coppette aggiungendo anche poco sciroppo. Dividete la crema fra le coppe, livellando con la lama di un coltello. Decorate con ciuffetti di panna montata e lasciate riposare un paio d’ore nel frigorifero prima di servire. Coppa di crema con salsa di fragole INGREDIENTI per 4 persone - 200 g di fragole
  • - 5 g di fogli di colla di pesce - 80 g di zucchero - il succo e la buccia grattugiata di 1 limone - 1 dl di latte - 2 dl di panna - biscottini leggeri all’arancia Tempo di preparazione: 35'-40' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Portate a ebollizione latte, panna e 50 g di zucchero, aggiungete la colla di pesce ben strizzata e cuocete a fuoco basso, girando, per farla sciogliere completamente. Togliete dal fuoco, filtrate il composto e unite la buccia di limone. Dividete la crema in 4 coppe e lasciate raffreddare ma non indurire. Pulite bene le fragole, tenendone da parte 4 per la decorazione e passate le altre al passaverdura o al setaccio. Mettete il purè ricavato in una ciotola, unite lo zucchero rimasto e il succo di limone. Versate a cucchiaiate la salsa di fragole sulla crema fredda e stendetela sulla superficie con il dorso del cucchiaio facendola penetrare leggermente nella crema sottostante. Decorate le coppe con le fragole tenute da parte tagliate a ventaglio e accompagnatele con i biscottini. Coppa di yogurt al caffè INGREDIENTI per 4 persone - 500 g di yogurt denso al caffè - 12 savoiardi - 1/2 bicchiere di rum - panna montata dolce - chicchi di caffè - cacao amaro Tempo di preparazione: 15'
  • PREPARAZIONE Tagliate a metà i savoiardi, spruzzateli con il rum e foderate con essi quattro coppe di vetro. Dividete un terzo dello yogurt dentro le coppe, spolverate con cacao fatto scendere da un passino e ripetete l’operazione un’altra volta. Terminate con lo yogurt che guarnirete con rosette di panna montata dolce cosparse con cacao e con alcuni chicchi di caffè. Coppette di kiwi INGREDIENTI per 4 persone - 10 kiwi - 2 tuorli d’uovo - 20 g di farina - 50 g di zucchero a velo - 2 dl di latte - 2 dl di panna da montare - 1 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero finché non saranno addensati e di colore giallo limone; unite la vanillina e la farina che avrete sciolto nel latte. Fate cuocere per 10 minuti a fuoco basso, mescolando sempre, fino a quando la crema non velerà il cucchiaio. Sbucciate e affettate un kiwi e tenetelo da parte. Tagliate a metà quelli rimasti e scavateli con un cucchiaino. Schiacciate la polpa con una forchetta e incorporatela alla crema preparata. Montate la panna e unitela delicatamente alla crema con una spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Riempite con la crema le coppette di kiwi, decorate con le fettine conservate e servite. Crema ai frutti di bosco
  • INGREDIENTI per 4 persone - 2 tuorli d’uovo - 40 g di zucchero - 20 g di farina - 2 dl di latte - un pezzetto di buccia di limone - 100 g di frutti di bosco misti - 1 scodellina di cialda (tulipano) Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando si addensano e diventano di colore giallo limone. Incorporate farina, latte caldo a filo e la buccia di limone e cuocete a bagnomaria, girando sempre, per addensare. Lasciate raffreddare in frigorifero. Al momento di servire versate la crema in una scodella di cialda (oppure in una coppa di cristallo) e disponete sopra i frutti di bosco misti. Crema al caffè e rum INGREDIENTI per 6 persone - 200 g di cioccolato fondente - 1 cucchiaino di caffè solubile - 100 g di zucchero - 2 cucchiai di rum di Giamaica - 2 uova - 1/8 di litro di panna da montare - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde. Aggiungete il caffè solubile e 3 cucchiai d’acqua e fate sciogliere il caffè a bagnomaria, girando sempre. Unite rum, tuorli d’uovo e sale e
  • mescolate bene. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Sbattete i bianchi e quando incominciano a addensarsi unite lo zucchero, poco per volta, e montate a neve fermissima. Unite la neve al cioccolato insieme alla panna che avrete montato e amalgamate con molta delicatezza per non smontare la neve. Versate quindi in 6 coppette da dessert e lasciate rassodare nel frigorifero per almeno 3 ore. Servite con piccoli biscotti. Crema alla frutta esotica INGREDIENTI per 4 persone - 4 tuorli d’uovo - 6 cucchiai di zucchero - 2 cucchiai di maizena - 3 dl di latte - 1 mango - 2 papaie - 1 ananas piccolo - 1 cucchiaio di polpa di noce di cocco grattugiata - rum - 1,5 dl di panna da montare - foglioline di menta Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Sbucciate mango, ananas e una papaia e tagliate la polpa a cubettini. Aggiungete 2 cucchiai di zucchero, 1 bicchierino di rum e la polpa di noce di cocco grattugiata; mescolate e lasciate insaporire per circa 30 minuti. Sbattete i tuorli con lo zucchero rimasto fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone; unitevi quindi la maizena diluita con il latte. Fate addensare la crema sul fuoco mescolando sempre e lasciate raffreddare. Montate la panna e unitela delicatamente alla crema ormai fredda insieme ai cubetti di frutta. Versatela in una bella coppa grande,
  • livellate con cura e mettetela in frigorifero. Prima di servire sbucciate la papaia rimasta, tagliate la polpa a fettine e sistematela a ventaglio sulla crema. Decorate con foglioline di menta. Crema all’arancia e Champagne INGREDIENTI per 4 persone - 3 dl di Champagne o spumante secco - 4 uova - 1 arancia - 30 g più 4 cucchiai di zucchero - 1 stecca di cannella Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 10'-15'- PREPARAZIONE Versate lo Champagne o lo spumante in un tegamino, unite 4 cucchiai di zucchero e la stecca di cannella e portate a ebollizione; togliete dal fuoco e eliminate la cannella. Separate le uova e sbattete i tuorli a bagnomaria sopra acqua bollente per addensare; incorporate, poco per volta e sbattendo sempre, il composto con lo champagne e 2 cucchiai di succo d’arancia. Cuocete la crema per 10-15 minuti, senza portare ad ebollizione, e quando sarà densa toglietela dal fuoco e distribuitela in 4 coppette; lasciate raffreddare. Lavate la buccia di 1/2 arancia e togliete la parte bianca. Sbollentatela, asciugatela, tagliatela a striscioline e fatele caramellare in uno sciroppo preparato con 30 g di zucchero e 1 cucchiaio d’acqua. Prima di servire cospargete la crema con la buccia caramellata. Crema alle more INGREDIENTI per 6 persone
  • - 2 tazze abbondanti di more pulite - 150 g di zucchero - 1 cucchiaino e mezzo di acqua d’arancia (in erboristeria) - 3/8 di litro di panna da montare Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Mettete da parte 6 delle più belle more e fate un purè con le altre nel frullatore. Passate il purè per eliminare i semini, unite lo zucchero e l’acqua d’arancia e girate per sciogliere lo zucchero. Montate la panna e unitela delicatamente al purè. Dividete il composto in 6 bicchieri bombé e lasciate raffreddare per 2 ore. Al momento di servire guarnite ogni porzione con una mora che avrete ricoperto di zucchero. Crema al melone INGREDIENTI per 4 persone - 1 melone di media grandezza - 100 g di zucchero a velo - il succo di 1/2 limone - 2 dl di panna da montare - violette candite per guarnire Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE Togliete la polpa del melone e passatela nel frullatore. Condite il purè ricavato con metà dello zucchero a velo e il succo di limone e mescolate bene. Montate la panna che addolcirete con lo zucchero rimasto e amalgamatela con molta delicatezza. Versate la crema nelle coppette da dessert pareggiandone bene la superficie. Lasciate raffreddare nel frigorifero. Al momento di servire decorate con delle violette candite.
  • Crema di agrumi INGREDIENTI per 4 persone - 1 limone - 1 arancia - 3 cucchiai di vin santo - 3 dl di panna - 60 g di zucchero - striscioline di buccia di arancia e di limone Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Lavate l’arancia e il limone e grattugiate metà della buccia di entrambi. Spremete il succo del limone, filtratelo, aggiungete 2 cucchiai di succo d’arancia, le bucce e il vino e lasciate macerare per un’ora in frigorifero. Montate la panna con lo zucchero; incorporate poco per volta il composto con i succhi, continuando a sbattere per ottenere una crema soffice e densa. Distribuite la crema in 4 coppette di cristallo e tenete in frigorifero fino al momento di servire. Allora guarnite ogni coppa con striscioline girate a ricci di buccia di limone e d’arancia. Crema di albicocche e banane INGREDIENTI per 6 persone - 200 g di albicocche ridotte a purè - 2 banane mature schiacciate - 75 g di zucchero - il succo di 1/2 limone - 12 savoiardi - 6 mezze albicocche - 1 banana matura - 2 bianchi d’uovo - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE
  • Sbattete i bianchi con un pizzico di sale e quando diventano schiumosi aggiungete lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Incorporate delicatamente le banane schiacciate, il purè di albicocche e il succo di limone, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto in basso per non smontare i bianchi. Foderate 6 coppe da dessert, ognuna con 4 savoiardi, distribuitevi il composto con la frutta e lasciate raffreddare nel frigorifero. Prima di servire decorate ogni coppa con mezza albicocca e alcune fette di banana. Crema di avocado INGREDIENTI per 4 persone - 2 avocado grandi - 165 g di zucchero - 1/2 litro abbondante di panna - 3 cucchiai di succo di lime - un pizzico di sale - 4 biscotti piccoli alla noce di cocco Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Spelate gli avocado, eliminate il grande nocciolo, togliete la polpa e fatene un purè nel frullatore. Aggiungete lo zucchero, due cucchiai per volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta e quindi delicatamente la panna che avrete montato, il succo di lime e il sale. Distribuite il composto in quattro calici di vetro e lasciate nel frigorifero per 4 ore. Prima di servire, decorate ognuno con un biscotto alla noce di cocco. Crema di avocado alla brasiliana INGREDIENTI per 6 persone - 2 avocado maturi ma non troppo - 1 cucchiaio di succo di lime fresco
  • - 75 g di zucchero - 180 ml di latte intero Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE Sbucciate gli avocado, eliminate il nocciolo e riducete la polpa a purè nel frullatore o nel robot. Incorporate il succo di lime e lo zucchero e versatevi il latte a filo mescolando sempre. La crema dovrebbe avere la consistenza di yogurt cremoso. Coprite e tenete in frigorifero fino al momento di servire. Potete accompagnare la crema con piccoli biscotti al limone. Crema di banane INGREDIENTI per 6 persone - 3 banane, 3 mele renette - 10 mandorle dolci sbucciate - il succo di 1 limone e mezzo - 1/4 di litro di latte - 1 cucchiaino di liquore alle banane - cialde Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Sbucciate mele e banane, tagliatele a pezzetti e ponetele nel frullatore insieme alle mandorle, al succo di limone, al liquore alle banane e al latte (mettete poco latte per volta, occorre solo per legare la crema). Frullate per un paio di minuti, versate la crema ottenuta in coppette di cristallo Lasciate che si raffreddi bene nel frigorifero prima di servire. Guarnite con cialde croccanti. Crema di cacao e menta INGREDIENTI per 4 persone
  • - 20 g di cacao - 1 dl di crème de menthe - 4 tuorli d’uovo - 80 g di zucchero - 30 g di fecola di patate - 1/2 litro di latte - 30 g di burro per guarnire: - foglioline di menta - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero per circa 10 minuti fino a quando non siano addensati e di colore giallo limone. Unite la fecola e il cacao, mescolate e aggiungete quindi latte e burro a temperatura ambiente. Versate il composto in un tegamino e fate scaldare fino al punto d’ebollizione. Abbassate il fuoco e fate sobbollire per 5 minuti. Togliete dal fuoco, aggiungete la crème de menthe, mescolate e versate in coppette che metterete nel frigorifero per raffreddare. Prima di servire decorate con foglioline di menta e ciuffetti di panna montata dolce. Crema di caffè INGREDIENTI per 6 persone - 2 cucchiai di caffè solubile - 30 g di cioccolato - 1/2 litro scarso di panna - 120 g di zucchero - 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina - 5 tuorli d’uovo - 1 uovo intero - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 30'-35'
  • PREPARAZIONE In un tegame sciogliete metà dello zucchero in 2 cucchiai d’acqua a fuoco basso. Alzate la fiamma e lasciate cuocere per dorare lo zucchero. Aggiungete la panna riscaldata, lo zucchero rimasto, il cioccolato tagliato a pezzetti, il caffè sciolto in 3 cucchiai di acqua bollente e la vaniglia o vanillina e portate al punto di ebollizione girando ogni tanto. Sbattete i tuorli d’uovo e l’uovo intero con un frustino e versate a filo nel composto con il caffè, mescolando sempre. Distribuite la crema in sei tazzine, preferibilmente del tipo “ pôts de crème” con il coperchietto, della capacità ciascuna di 1/8 di litro abbondante. Copritele con il coperchietto o con carta d’alluminio e mettetele in un recipiente da forno poco profondo riempito con acqua bollente fino ai due terzi delle tazzine. Fate cuocere così a bagnomaria nel forno riscaldato a 170° per 25 o 30 minuti, per rapprendere completamente la crema. Togliete le tazzine dall’acqua, lasciatele raffreddare e mettetele coperte nel frigorifero per almeno 4 ore. Prima di servire guarnite con rosette di panna montata dolce. Crema di carote INGREDIENTI per 4 persone - 500 g di carote - 70 g di zucchero - 1 dl di latte - 50 g di mandorle tritate - 1 cucchiaio di maizena - 150 g di lamponi - 1 cucchiaio di vino bianco - 1 bastoncino di cannella - un pezzetto di buccia di limone Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 22' PREPARAZIONE
  • Affettate le carote e cuocetele a fuoco basso insieme al latte, alla cannella e alla buccia di limone finché saranno morbide. Rimettetele su fuoco basso e unite 50 g di zucchero, le mandorle e la maizena sciolta in sei cucchiai d’acqua e fate cuocere, mescolando, finché la crema si addensa. Suddividetela nelle coppette. Cuocete per qualche minuto i lamponi lavati con il vino e lo zuccchero rimasto, versate sulla crema e fate raffreddare prima di servire. Crema di castagne all’Avana INGREDIENTI per 6 persone - 250 g di marmellata di marroni - 6 savoiardi - 3 bicchierini di rum cubano - 2 cucchiai di zucchero - panna montata dolce - ciliegine candite per la crema pasticciera: - 2 tuorli d’uovo - 2 cucchiai di zucchero - 2 cucchiai di farina - 1/4 di litro di latte - 1 cucchiaio di rum cubano Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 8'-14' PREPARAZIONE Preparate la crema pasticciera: lavorate i tuorli con lo zucchero fino a quando risulteranno densi e di colore giallo limone. Unite la farina, mescolate e aggiungete il latte caldo. Mettete il tutto in un tegamino sul fuoco e fate sobbollire per 5-10 minuti, girando costantemente. Togliete dal fuoco, aggiungete il rum e lasciate raffreddare mescolando ogni tanto. A questo punto preparate uno sciroppo facendo bollire 2 cucchiai di zucchero con 3 cucchiai d’acqua per 3-4 minuti. Unite i 3
  • bicchierini di rum e lasciate raffreddare. Rompete i savoiardi in 2 pezzi, inzuppateli velocemente nello sciroppo e mettete 2 pezzi in ogni coppetta da dessert. Copriteli con uno strato di crema fredda. Mettete la marmellata di marroni in una siringa da pasticciere munita di bocchetta dentellata e fatene un cordone tutt’intorno a ogni coppa. Mettete nel frigorifero per almeno un’ora. Prima di servire guarnite con panna montata dolce e delle ciliegine candite. Crema di ciliege allo sherry INGREDIENTI per 6 persone - 1,200 kg di ciliege - 120 g di zucchero - 2 dl di sherry vino - 4 dl di panna fresca - un pezzetto di cannella - alcune bucce d’arancia o di limone Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Snocciolate le ciliege raccogliendo il succo che cola in una ciotola; mettetele in un tegame con il loro sugo, lo zucchero, lo sherry e 1 dl d’acqua. Se vi piace insaporite con un pezzetto di cannella e 2-3 bucce di arancia o di limone. Fate cuocere a fuoco vivo per 15 minuti, poi scolatele raccogliendo il succo che metterete a cuocere fino a farlo ridurre della metà e diventare uno sciroppo. Passate al mixer due terzi delle ciliege in modo da ottenere una crema omogenea e unite quelle intere allo sciroppo. Fate raffreddare i due composti. Quando la crema è fredda montate la panna e incorporatela delicatamente, in modo da non smontarla, alla crema di ciliege. Mettete le ciliege e il loro sciroppo sul fondo di 4 coppette, tenendone
  • da parte qualcuna per la decorazione. Distribuite sopra la crema e mettete in frigorifero per un paio di ore. Prima di servire decorate con le ciliege tenute da parte. Crema di guava INGREDIENTI per 4-6 persone - 6 guave mature - 1,5 dl abbondante di panna - 100 g di zucchero o più secondo la dolcezza della frutta - biscotti per accompagnare Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Sbucciate le guave e mettetele nel frullatore o nel robot insieme allo zucchero per ottenere un purè. Assaggiate per sentire se è abbastanza dolce e, se non lo fosse, unite altro zucchero. Passate al passino per eliminare tutti i semi e lasciate raffreddare nel frigorifero.Un’ora prima di servire montate la panna e unitela con delicatezza al purè di guava. Lasciate un po’ di striature bianche nel budino. Mettete il budino in una bella coppa di cristallo, coprite e lasciate nel frigorifero fino al momento di servire. Accompagnate con biscotti.
  • Crema di lamponi INGREDIENTI per 6 persone - 250 g di lamponi - 2 tuorli d’uovo - 1/4 di litro di latte - 80 g di zucchero a velo - 1 dl di panna - 1 foglio di colla di pesce - foglioline di menta Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Portate il latte ad ebollizione e lasciate raffreddare. Sbattete i tuorli con 50 g di zucchero a velo finché non saranno addensati e di colore giallo limone. Versatevi a filo il latte riscaldato, sbattendo sempre, e fate cuocere a bagnomaria finché il composto velerà il cucchiaio Unite la colla di pesce ben strizzata e girate per scioglierla completamente. Lasciate intiepidire mescolando ogni tanto.
  • Frullate i lamponi, conservandone qualcuno per la decorazione, insieme allo zucchero rimasto e unite il purè alla crema preparata. Lasciate in frigorifero per mezz’ora quindi incorporate delicatamente la panna che avrete montato, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Distribuite la crema in 4 coppette, guarnite con i lamponi e alcune foglioline di menta e tenete in frigorifero fino al momento di servire. Crema di limone allo yogurt INGREDIENTI per 6 persone - 125 g di burro - 1/8 di litro di spremuta di limone - 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata - 170 g di zucchero - 1/2 cucchiaino di maizena - 1 uovo intero più 6 tuorli - 1 confezione di yogurt bianco intero - frutti di bosco per guarnire Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 5'-10' PREPARAZIONE Sciogliete il burro in un tegame; unite zucchero, maizena, spremuta e buccia di limone e cuocete per sciogliere completamente lo zucchero. Sbattete i tuorli e l’uovo intero in una ciotola e unite il composto di burro a filo sbattendo costantemente. Versate in un tegame e fate cuocere per 3-5 minuti, girando sempre, fino a quando il composto non sia denso. Trasferitelo subito in una terrina, coprite con pellicola e lasciate raffreddare, quindi ponetelo nel frigorifero per un’ora. A questo punto amalgamate la crema con lo yogurt usando il frustino e versate nelle coppette. Guarnite con frutti di bosco.
  • Crema di mango e pesca INGREDIENTI per 6 persone - 1 mango maturo di circa 500 g - 4 pesche gialle mature - il succo di 1/2 limone - 2 cucchiai di rum bianco - 60 g di zucchero a velo - 1 dl di panna - 2 bianchi d’uovo - sale - 2 cucchiai di zucchero vanigliato - panna montata dolce - foglioline di menta Tempo di preparazione: 50' PREPARAZIONE Sbucciate il mango, eliminate il nocciolo e tagliate la polpa a pezzi. Immergete le pesche nell’acqua bollente per un attimo, pelatele e tagliatele a pezzetti. Aggiungete il succo di limone, il rum e lo zucchero vanigliato alla frutta che avrete frullato; mescolate e lasciate insaporire per mezz’ora. Montate la panna e aggiungetela delicatamente al composto con il purè di frutta. Sbattete i bianchi con un pizzico di sale e quando diventano schiumosi aggiungete lo zucchero e montate a neve densissima. Incorporate con molta cura al composto con il purè di frutta, trasferite in una coppa e mettete in frigorifero per 3-4 ore. Prima di servire guarnite la crema con foglioline di menta e rosette di panna montata dolce. Crema di melone INGREDIENTI per 4 persone - 1 melone maturo - 75 g di zucchero - 1/2 bicchiere di vino bianco dolce - 2 cucchiai di cognac
  • - 2 fogli di colla di pesce - 8 palline di polpa di melone o cocomero - foglioline di menta Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda quindi scioglietela al fuoco con 2 cucchiai d’acqua. Tagliate il melone a spicchi, eliminate semi e filamenti, tagliate la polpa a pezzi e passatela al mixer. Aggiungete lo zucchero, il vino, il cognac e la colla di pesce, e mescolate per sciogliere lo zucchero e amalgamate bene il tutto. Versate il composto in 4 coppe e mettetelo in frigorifero per un’ora. Al momento di servire decorate le coppe con le palline di melone e alcune foglioline di menta. Crema di pere speziata INGREDIENTI per 4-6 persone - 6 pere mature - 1/4 di litro di Marsala - 4 bastoncini di cannella - 3 cucchiai di zucchero di canna - un pizzico di macis grattugiato - un pizzico di noce moscata grattugiata - un pizzico di zenzero in polvere - 50 g di biscotti secchi ridotti in briciole - 1/8 di litro di panna da montare - panna montata dolce per guarnire Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Sbucciate e pulite le pere, tagliatele a dadini e mettetele in un tegame insieme a Marsala, cannella, zucchero di canna, macis e zenzero. Portate a ebollizione e lasciate sobbollire a fuoco basso per circa mezz’ora o fino a quando le pere risulteranno ben cotte.
  • Togliete dal fuoco, eliminate i bastoncini di cannella e fate un purè nel frullatore. Versate il purè in un tegame e fate addensare cuocendolo per 10 minuti a fuoco basso. Unite le briciole di biscotti e lasciate raffreddare. Montate la panna, unitela al purè con delicatezza e ponete nelle coppette da dessert. Tenete al freddo fino al momento di servire, poi decorate con ciuffetti di panna montata dolce e una spolverata di noce moscata grattugiata. Crema di pesca con kiwi INGREDIENTI per 8 persone - 1,200 kg di pesche - 150 g di zucchero semolato - 5 g di colla di pesce - 4 bianchi d’uovo - 1/2 litro di panna da montare - 8 kiwi - 8 cucchiai di zucchero a velo - spumante Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Sbucciate le pesche, tagliatele a metà, eliminate il nocciolo, pesate 900 g di polpa e frullatela. Fate sciogliere lo zucchero semolato con qualche cucchiaio d’acqua; togliete dal fuoco, incorporate lo sciroppo ricavato a filo nei bianchi leggermente sbattuti e sbattete per ottenere una meringa filante. Fate sciogliere a fuoco basso la colla di pesce ben strizzata in un cucchiaio di spumante e incorporatela al passato di pesche. Mettete il recipiente in uno più grande pieno a metà di cubetti di ghiaccio e incorporate delicatamente prima la meringa e, quando il composto incomincerà a addensare, la panna montata, sempre con cura. Mettete
  • in frigorifero per 2-3 ore. Intanto sbucciate i kiwi, tagliateli a pezzi e frullateli con lo zucchero a velo unendo un paio di cucchiai di spumante se il frullato dovesse risultare troppo denso. Distribuite la crema in coppette, decorate con spicchi sottilissimi di pesca e foglioline di menta e accompagnate con la salsa ai kiwi. Crema di semolino con susine e miele INGREDIENTI per 4 persone - 80 g di semolino - 1/2 litro di latte - 4 susine gialle - 6 cucchiai di miele liquido - 80 g di pistacchi sgusciati - 2 bianchi d’uovo - 80 g di zucchero - uno spicchio di limone Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 20'-25' PREPARAZIONE Portate il latte ad ebollizione in un tegame, versate a pioggia il semolino mescolando con la frusta. Lasciate cuocere a fuoco basso per 10 minuti, girando spesso. Nel frattempo fate sbollentare i pistacchi per qualche attimo, scolateli, privateli della pellicina e tritateli grossolanamente. Lavate e sbucciate 3 susine, eliminate il nocciolo e frullate la polpa. Tagliate la susina rimasta a fettine senza sbucciarla; mettetela in una terrina e irroratela con il succo di limone. Amalgamate il purè di susine con il miele e unitelo al semolino insieme ai pistacchi e alle fettine di susina. Versate la crema in una bella pirofila, che potete usare anche per servire, e livellatela. Sbattete i bianchi e quando diventano schiumosi aggiungete lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima.
  • Distribuite la meringa ottenuta a cucchiaiate sulla crema, quindi passate la pirofila in forno riscaldato a 180° per circa 10 minuti o fino a quando la meringa non risulti leggermente dorata, ma ancora soffice. Lasciate raffreddare il dolce prima di servirlo. Crema di yogurt ai canditi e cioccolato INGREDIENTI per 4 persone - 500 g di yogurt al malto - 50 g di cioccolato fondente - 150 g di frutta candita mista - 100 g di pan di Spagna - 1/2 bicchiere di liquore al cioccolato - qualche candito per decorare - 4 croccantini Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Tagliate a dadini i canditi e fateli macerare in poco liquore. Versate metà dello yogurt ben freddo in 4 coppette di cristallo. Tagliate il pan di Spagna a cubetti irregolari e spruzzateli con il liquore rimasto,
  • quindi suddividete anche questi nelle coppe. Fate in ogni coppa uno strato di canditi scolati dal liquore, e completate con lo yogurt rimanente. Fate fondere il cioccolato a pezzi nel forno a microonde o a bagnomaria quindi versateli in un imbuto di carta e fateli scendere a sottili ghirigori sullo yogurt. Guarnite con fettine sottili di canditi e con i croccantini. Crema di yogurt e banane INGREDIENTI per 4 persone - 4 yogurt alle banane - 4 piccole banane mature - 2 cucchiai di miele - 2 cucchiai di biscotti sbriciolati Tempo di preparazione: 15' PREPARAZIONE Tagliate le banane a fette e mettetele, conservandone 4 per la decorazione, in una ciotola insieme allo yogurt e al miele. Mescolate delicatamente e versate in 4 coppette. Decorate con una fetta di banana e cospargetele con i biscotti sbriciolati. Crema fritta alla veneziana INGREDIENTI per 4 persone - 2 uova - 200 g di zucchero - 100 g di farina - la buccia di 1 limone grattugiata - 1 litro di latte - pangrattato - olio - zucchero a velo Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 10'-15'
  • PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero usando lo sbattitore elettrico per 10 minuti o fino a quando non risulteranno densi e di colore giallo limone. Aggiungete farina, buccia di limone grattugiata e latte, poco alla volta e sempre mescolando per ottenere un composto liscio e omogeneo che metterete sul fuoco. Quando la crema avrà raggiunto il bollore levatela dal fuoco, rovesciatela sul marmo di cucina leggermente unto di olio e con la lama di un coltello lisciatela dandole uno spessore di 2 cm. Fatela riposare qualche ora, quindi tagliate la crema in losanghe, passatele nei bianchi d’uovo, poi nel pangrattato e infine friggetele in abbondante olio bollente. Cospargete di zucchero a velo e servite subito. Crema gelata di banana INGREDIENTI per 6-8 persone - 4 banane - 500 g di yogurt bianco denso - 200 g di zucchero di canna - 2 cucchiai di succo di limone - 1/2 di litro di panna da montare Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Mettete la polpa di banana schiacciata (dovrebbe corrispondere in quantità a 2 tazze da tè) in una ciotola con lo zucchero di canna e il succo di limone e mescolate, possibilmente con la frusta elettrica. Versate in un contenitore da plum-cake di 22 x 12 cm oppure in uno stampo decorativo da 2 litri e mettete in freezer per mezz’ora. Montate la panna e incorporatela delicatamente al composto con le banane, rimettete nello stampo, coprite con pellicola e lasciate nel freezer per tutta la notte. Mezz’ora prima di servire, togliete dal freezer, passate la lama sottile di un coltello attorno al bordo e
  • sformate sul piatto da portata. Tenete in frigorifero fino al momento di servire. Crema inglese INGREDIENTI per 4 persone - 4 tuorli d’uovo - 4 cucchiai di zucchero - 1/2 litro di latte - la buccia grattugiata di 1 limone o una punta di vanillina - facoltativi: panna montata e cioccolato grattugiato Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a quando non si addensano e diventano di colore giallo limone. Unite pian piano il latte riscaldato a filo, mescolando sempre. Aggiungete la buccia grattugiata oppure una punta di vanillina, mescolate e versate in un tegamino e cuocete a bagnomaria fino a quando il mestolo che usate per mescolare si ricopre di una leggera patina. Versate in una bella coppa o nelle coppette individuali e tenete al freddo fino al momento di servire. Potete guarnire la crema con ciuffetti di panna montata dolce o cospargerla di cioccolato grattugiato. Crema meringata al caramello INGREDIENTI per 6 persone - 3/4 di litro di latte - 300 g di zucchero - 4 uova - 1 cucchiaio di fecola di patate - 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1/2 bustina di vanillina - 1/2 cucchiaino di succo di limone
  • Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Portate il latte a ebollizione con metà dello zucchero. Separate i tuorli dai bianchi e mescolate i primi con la fecola di patate. Aggiungete poco per volta il latte caldo senza smettere di mescolare. Unite vaniglia o vanillina. Rimettete il composto sul fuoco, mescolando continuamente, sino all’ispessimento della crema. Versatela in una bella coppa resistente al fuoco. Sbattete i bianchi e quando sono leggermente addensati, aggiungete 100 g di zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima. Versate la neve sulla crema senza mescolare o livellare. Mettete sotto la griglia, ma non troppo vicino al calore, per dorare leggermente. Nel frattempo fate il caramello: mettete lo zucchero rimasto in un tegamino e fate cuocere a fuoco basso con 2 cucchiai di acqua tiepida e 1/2 cucchiaino di succo di limone. Quando lo zucchero è completamente sciolto, alzate il fuoco e lasciate cuocere per assumere un bel colore biondo. Appena la meringa ha preso un leggero colore ambrato togliete dal forno, versate sopra il caramello e servite subito.
  • Crema Quattro Cantoni INGREDIENTI per 8 persone - 1 litro di latte - 2 uova intere più 3 tuorli - 150 g di zucchero - 50 g di farina - 50 g di burro - 2 cucchiai di caffè ristretto - 1 cucchiaio di cacao - alcune gocce di estratto di vaniglia - 8 zollette di zucchero Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Preparate il caramello: fate sciogliere lo zucchero con 2 cucchiai d’acqua e 1/2 cucchiaino di succo di limone su fuoco basso e quindi alzate la fiamma per ottenere la colorazione bionda. Stemperate le uova intere e i tuorli con lo zucchero e la farina. Unite a filo il latte caldo, sbattendo sempre. Versate in un tegamino, portate ad ebollizione, mescolando sempre, quindi togliete dal fuoco, amalgamate il burro e mescolate. Dividete la crema fra 4 recipienti che profumerete ognuno diversamente: il primo con il caffè, il secondo con il cacao, il terzo con la vaniglia, il quarto con il caramello. Versate contemporaneamente le quattro creme in una grande coppa di cristallo o vetro in modo che non si mescolino: per l’operazione occorrono 2 persone, ciascuna delle quali terrà un recipiente in mano. Servite freddo. Crema soffiata alle mele INGREDIENTI per 8 persone - 3 dl abbondanti di zucchero a velo - 2 grosse mele aspre - 4 bianchi d’uovo - un pizzico di sale
  • - una crema inglese Tempo di preparazione: 15' PREPARAZIONE In una grande ciotola mettete lo zucchero, sbucciate le mele, grattugiatele direttamente sopra la ciotola e mescolate in modo che le mele non si scuriscano. Aggiungete i bianchi a temperatura ambiente e sbattete con la frusta elettrica per ottenere un composto soffice e schiumoso. Mettete a cucchiaiate sui piattini individuali o in una coppa grande, fate una colata di crema inglese e servite con il resto della crema a parte. Crème brûlée INGREDIENTI per 6 persone - 1/2 litro di panna - un pezzo di baccello di vaniglia lungo 3 cm - 6 tuorli d’uovo - 55 g di zucchero - un pizzico di sale - 2 cucchiai di Grand Marnier - 60 g di mandorle tostate e tritate finemente
  • - 170 g di zucchero di canna Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 12'-13' PREPARAZIONE Riscaldate la panna insieme al baccello di vaniglia. Sbattete i tuorli con lo zucchero semolato e il sale fino a quando non si addensano e versateci a filo, sbattendo costantemente, la panna (avrete tolto il baccello). Fate cuocere a bagnomaria per addensare circa 10 minuti. Togliete dal fuoco e ponete il recipiente in acqua fredda in modo che si raffreddi velocemente. Unite il Grand Marnier e le mandorle tritate, versate in una pirofila ovale o rettangolare e fate raffreddare nel frigorifero. Prima di servire o comunque non più di 4 ore prima di portare il dolce a tavola, setacciate lo zucchero di canna attraverso un passino a fori abbastanza grandi sopra la crema. È importante che tutta la crema sia coperta di zucchero, altrimenti potrebbe diventare acquosa. Ponete la pirofila dentro un’altra più grande riempito a metà di ghiaccio tritato, mettete sotto la griglia a una distanza di 12 cm e lasciate caramellare lo zucchero. State attenti; ci vogliono solo un paio di minuti. Togliete dalla griglia, servite subito o mettete nel frigorifero. Crème brûlée al cioccolato e arancia INGREDIENTI per 8 persone - 120 g di cioccolato fondente - 3,5 dl di panna da montare - 1 uovo intero e 6 grandi tuorli d’uovo - 100 g di zucchero semolato - 3,5 dl di latte - 2 cucchiai di Grand Marnier - 1 cucchiaino di buccia d’arancia grattugiata - 50 g di zucchero di canna Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 42'
  • PREPARAZIONE Fate a pezzi il cioccolato e metteteli in una ciotola; versate sopra 120 ml di panna riscaldata per ammorbidire il cioccolato quindi sbattete per ottenere un composto omogeneo. Sbattete l’uovo intero, i tuorli e lo zucchero semolato finché non si addensano e diventano di colore giallo limone; incorporate il composto di cioccolato. Portate ad ebollizione la panna rimanente con il latte e versate a filo nel composto di uova e cioccolato, mescolando sempre, quindi unite Grand Marnier e buccia d’arancia. Versate in 8 contenitori individuali della capacità di 120 ml, resistenti al fuoco e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 170° per circa 40 minuti. Togliete dal forno e lasciate raffreddare per almeno 4 ore o, meglio, per tutta la notte. Un’ora prima di servire cospargete i dolci con lo zucchero di canna lasciato cadere dal passino e metteteli sotto la griglia già calda. Lasciate caramellare lo zucchero per circa 2 minuti (o se l’avete usate la torcia). Lasciate raffreddare per 20 minuti prima di portare a tavola. Fior di pesca
  • INGREDIENTI per 4 persone - 4 pesche gialle - 3 tuorli d’uovo - 3 cucchiai di zucchero - 6 mezzi gusci d’uovo di Marsala - 4 amaretti Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Incominciate a fare lo zabaione. In una casseruola sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e diventano di colore giallo limone. Aggiungete il Marsala, mescolate e fate cuocere a bagnomaria, girando sempre. Quando lo zabaione incomincia a addensarsi togliete dal fuoco, trasferitelo in una ciotola e lasciate raffreddare, mescolando ogni tanto. Intanto preparate le pesche: sbucciatele e tagliate ognuna in 8 spicchi. Disponete ciascuna pesca, così tagliata in 4 coppette, cercando di mantenere la forma di un fiore. Nel centro di ogni “ fiore” mettete un amaretto e quando lo zabaione è freddo, versatelo sopra. Tenete in frigorifero fino al momento di servire. Fonduta di cioccolato INGREDIENTI per 8 persone - 150 g di zucchero - 100 g di burro - 80 g di cacao amaro - 50 g di farina - 3/4 di litro di latte - 4 cucchiai di liquore al caffè - 1/2 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE
  • In un tegame mescolate zucchero, vaniglia, cacao, e farina; sempre mescolando incorporate a filo il latte caldo e proseguite la cottura a fuoco basso finché il composto incomincia a addensarsi. Aggiungete il burro a pezzetti, quando è sciolto togliete dal fuoco, unite il liquore al caffè e mettete il recipiente sulla lampada a fuoco basso, che avrete disposto nel centro del tavolo. Disponete attorno in grandi vassoi frutta fresca e frutta sciroppata, tagliata a piccoli pezzi, buccia d’arancia, marrons glacés, biscotti, frittelle di mele, di riso ecc., che i commensali immergeranno nella cioccolata calda. Île flottante INGREDIENTI per 6 persone per la crema: - 3/4 di litro di latte - 4 tuorli d’uovo - 75 g di zucchero - 1 cucchiaio e mezzo di maizena - un pizzico di sale per le meringhe: - 4 bianchi d’uovo - un pizzico di cremore di tartaro - 75 g di zucchero - un pizzico di sale - facoltativo: una salsa di zucchero caramellato Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli d’uovo fino a quando non saranno addensati, unite 75 g di zucchero, maizena e sale e infine il latte riscaldato a filo, sbattendo costantemente. Versate il composto in un tegame e cuocete a bagnomaria per farlo addensare. Versate la crema in un contenitore largo ma poco profondo, ricoprite con pellicola e lasciate raffreddare
  • nel frigorifero per almeno 4 ore o per tutta la notte. Sbattete i bianchi insieme al cremore di tartaro e quando incominciano a addensarsi unite lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima. Imburrate uno stampo rotondo, più piccolo del recipiente dove avete messo la crema, e poneteci i bianchi montati a cucchiaiate per formare un anello. Cuocete nel forno riscaldato a 160° per 20 minuti. Lasciate raffreddare, staccatelo e fatelo scivolare sulla crema in modo che rassomigli a un’isola galleggiante. Guarnire con una colata di zucchero caramellato se desiderate. Palle di neve INGREDIENTI per 6 persone - 5 uova grandi - 100 g di zucchero a velo - 3/4 di litro di latte - un pezzo di baccello di vaniglia - 1 cucchiaio di maizena - 2 cucchiai di zucchero - un pizzico di sale - cioccolato o caramellato per guarnire Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Separate le uova e quando i bianchi sono a temperatura ambiente incominciate a sbatterli. Quando sono un po’ densi aggiungete lo zucchero a velo, poco per volta, e montate a neve fermissima. Formate dalla neve delle grosse palle e immergetele nel latte che avrete portato a ebollizione con la vaniglia. Fatele cuocere per 2 minuti, girate e cuocete per altri 2 minuti. Scolatele e ponetele su un vassoio. Eliminate la vaniglia. Sbattete i tuorli con zucchero semolato, sale e maizena; aggiungete poco latte caldo e mescolate. Versate nel latte rimasto e fate cuocere
  • per addensare. Trasferite la crema in una bella coppa di cristallo, fate galleggiare sopra le “ palle di neve” (le meringhe), guarnite con del caramello lasciato colare sopra oppure con del cioccolato grattugiato. Pôts au crème INGREDIENTI per 4 persone - 200 g di cioccolato fondente - 1/2 litro di panna da cucina - 3 tuorli d’uovo - un paio di gocce di estratto di vaniglia per guarnire: - panna montata dolce - violette candite Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 15'-20' PREPARAZIONE Questo dolce va servito in tazzine particolari (pôts) che hanno il loro coperchio. Se non le avete potete usare tazzine normali. Fate sciogliere il cioccolato nella panna a bagnomaria. Assaggiate e se fosse troppo amaro aggiungete un paio di cucchiaini di zucchero. Sbattete bene i tuorli d’uovo e versateli lentamente sopra il composto di cioccolato sbattendo costantemente in modo che i tuorli non si induriscano. Unite l’estratto di vaniglia, mescolate e versate nelle tazzine che metterete a cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 200° per 15-20 minuti o fino a quando la crema non si è rappresa. Servite calda o fredda decorata con un ciuffetto di panna montata dolce e un paio di violette candite.
  • Spuma all’ananas INGREDIENTI per 4 persone - 1 scatola di ananas sciroppato - 1 bicchierino di kirsch - 1/2 di litro di panna - olio di mandorle Tempo di preparazione: 15' PREPARAZIONE Passate al robot le fette di ananas (conservandone alcune per la decorazione) e aromatizzate il purè ricavato con il liquore. Incorporate delicatamente la panna che avrete montato e versate in uno stampo della capacità di circa 1/2 litro che avrete unto con olio di mandorle. Scuotete leggermente lo stampo per eliminare eventuali bolle d’aria e ponete nel frigorifero per qualche ora. Prima di servire sformate la spuma sul piatto di portata e decorate con alcune fette di ananas che avrete tenuto da parte.
  • Spuma d’arancia INGREDIENTI per 4 persone - 1 uovo intero più 4 tuorli - 7 cucchiai di zucchero - la buccia grattugiata di 1 arancia - 1,5 dl di succo d’arancia - 1/2 dl di vino bianco dolce per le bucce caramellate: - 2 arance - zucchero semolato q.b. Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 20'-25' PREPARAZIONE Sbattete l’uovo intero e i tuorli con lo zucchero finché il composto non si addensa e diventa di colore giallo limone. Trasferite in un tegame, unite buccia e succo d’arancia e vino e fate cuocere, mescolando sempre, senza arrivare mai al punto di ebollizione, per 6- 7 minuti o finché non velerà il cucchiaio. Versate la spuma in 6 coppette e tenete nel frigorifero per 2-3 ore. Preparate le bucce caramellate: togliete la buccia dalle 2 arance, sbollentatela e tagliatela a julienne. Portate ad ebollizione 2 cucchiai di zucchero con 1/2 bicchiere d’acqua. Unite le bucce e cuocete a fiamma vivace fino a quando lo sciroppo non sarà evaporato. Lasciatele intiepidire su un foglio di carta da forno. Passatele nello zucchero e disponetele sulla spuma d’arancia prima di servire. Spuma di limoni INGREDIENTI per 4 persone - 2 limoni sugosi - 2 uova intere più 2 bianchi - 150 g di zucchero - 15 g di fecola di patate - 100 g di limone candito per guarnire
  • Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Sbattete le 2 uova con lo zucchero finché non saranno addensate e di colore giallo limone. Aggiungete la buccia grattugiata dei 2 limoni e il loro succo passato da un colino. Seguitate a sbattere quindi unite la fecola di patata e un bicchiere d’acqua bollente, poco per volta, sempre sbattendo. Mettete sul fuoco a bagnomaria, seguitate a sbattere finché la crema non si addensi. Trasferitela in una ciotola e seguitate a sbattere fino a quando non sarà tiepida. A questo punto incorporate delicatamente i bianchi che avrete montato a neve e mettete la spuma in frigorifero per un’ora. Quindi versatela in 4 coppe e decoratele con pezzetti di buccia di limone candita. Servite ben fredda. Spuma di prugne e banane INGREDIENTI per 4 persone - 10 prugne secche snocciolate - il succo di 1 limone - 2 banane mature
  • - 80 ml di panna - 2 cucchiai di zucchero di canna - panna montata per guarnire - pistacchi tritati Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE Mettete le prugne in un tegame insieme al succo di limone e 1/8 di litro di acqua; portate ad ebollizione, fate sobbollire per 5 minuti e lasciate intiepidire nel liquido per altri 5 minuti. Versate il composto nel mixer, aggiungete le banane tagliate a pezzi, la panna e lo zucchero di canna; girate fino a quando non risulta una crema densa e schiumosa. Dividete la crema fra 4 coppette, guarnite ognuna con una rosetta di panna montata e cospargete con i pistacchi tritati. Spuma di yogurt e albicocche INGREDIENTI per 4-5 persone - 3 tazze di albicocche - 3 confezioni di yogurt alle albicocche - 1 cucchiaio di miele - 1 foglio di colla di pesce - il succo di 2 limoni - fettine sottili di albicocche Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 10'-15' PREPARAZIONE Ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda. Fate cuocere le albicocche con un po’ d’acqua a fiamma bassa e quando sono tenere passatele al frullatore. Aggiungete alla colla di pesce, che avrete strizzata e fatta sciogliere a bagnomaria nel succo di limone, il purè di albicocche insieme al miele e mescolate. Fate raffreddare il composto finché comincia ad ispessire quindi montatelo con la frusta elettrica fino a farlo diventare liscio e spumoso.
  • Incorporate delicatamente lo yogurt e versate la spuma in coppette. Decorate con una fettina di albicocca e tenete nel frigorifero per 3-4 ore prima di servire. Zabaione INGREDIENTI per ogni tuorlo d’uovo: - 1 cucchiaio raso di zucchero - 2 cucchiai di Marsala Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Mettete gli ingredienti a bagnomaria sopra l’acqua già tiepida e sbattete con la frusta per 20 minuti. Tenete presente che devono aumentare quattro volte il loro volume. Se lo zabaione deve essere servito freddo, dopo averlo raffreddato aggiungete un cucchiaio di panna montata per uovo e mescolate con cura per non smontare il dolce. Zabaione con le pere INGREDIENTI per 4 persone - 4 pere grosse - 160 g di zucchero - 6 tuorli d’uovo - 10 cucchiai di Marsala - un pizzico di maizena - cioccolato in grani Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con 110 g di zucchero fino a quando saranno diventati
  • quasi bianchi; aggiungete quasi tutto il Marsala e, sempre mescolando, fate cuocere a bagnomaria (l’acqua non deve bollire). Dopo 5 minuti di cottura unite la maizena bagnata con un cucchiaino di Marsala, mescolate per amalgamare bene e togliete dal fuoco. Intanto avrete cotto le pere, sbucciate e tagliate a metà, in uno sciroppo fatto con lo zucchero rimasto e l’acqua per circa 20 minuti. Adagiate le pere in 4 coppe, versatevi sopra lo zabaione e cospargete con grani di cioccolato. Servite caldo.
  • Mousse Marquise al cioccolato INGREDIENTI per 6-8 persone - 350 g di cioccolato fondente - 175 g di burro più quello per lo stampo - 100 g di zucchero a velo - 4 uova - 2,5 dl di panna - una crema inglese Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE Fate sciogliere il cioccolato spezzettato a bagnomaria o nel forno a microonde. Sbattete il burro e lo zucchero per ottenere una crema
  • omogenea e consistente; incorporate i tuorli d’uovo, uno per volta e il cioccolato fuso. Montate i bianchi a neve densissima e incorporateli delicatamente alla crema usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate la mousse dentro uno stampo a pareti lisce che avrete imburrato e lasciate riposare una notte in frigorifero. Al momento di servire montate la panna e con l’aiuto della siringa da pasticciere decorate il dolce tutt’intorno con rosette. Servite accompagnato con la crema inglese. Mousse ai frutti di bosco INGREDIENTI per 6 persone - 200 g di ribes rossi - 200 g di lamponi - 200 g di more - 200 g di mirtilli - 100 g di zucchero - 3 fogli di colla di pesce - 3 bianchi d’uovo - 1/2 bicchierino di brandy di albicocche - altri frutti di bosco per guarnire Tempo di preparazione: 45' PREPARAZIONE Lavate e pulite ribes rossi, lamponi, mirtilli e more e fatene un purè nel frullatore insieme a metà dello zucchero. Ammorbidite i fogli di colla di pesce in acqua fredda, strizzateli, fateli sciogliere con un cucchiaio d’acqua in un tegamino e uniteli al purè di frutti di bosco che avrete passato al passino per eliminare i semini. Aggiungete il brandy di albicocche. Sbattete i bianchi d’uovo e quando incominciano a addensarsi unite, 2 cucchiai per volta, lo zucchero rimasto. Montateli a neve fermissima e unite al purè con molta delicatezza in modo da non smontare la neve. Versate il composto in uno stampo ad anello e mettete nel frigorifero per almeno 5 ore.
  • Al momento di servire sformate il dolce passando lo stampo rapidamente in acqua calda. Riempite il centro con frutti di bosco. Mousse ai tre gusti INGREDIENTI per 6 persone - 125 g di cioccolato bianco - 125 g di cioccolato al latte - 125 g di cioccolato fondente - 4 dl di panna da montare - 2 uova intere più 4 tuorli - 120 g di zucchero - scaglie di cioccolato - cialde Tempo di preparazione: 45' PREPARAZIONE In una ciotola sbattete i 6 tuorli; fate sciogliere lo zucchero con 3 dl di acqua e lasciate bollire per 5-6 minuti. Togliete lo sciroppo dal fuoco e incorporatelo a filo ai tuorli sbattuti, sbattendo fino a rendere il composto gonfio quindi suddividetelo in tre ciotole. Fate fondere separatamente i 3 tipi di cioccolato e mettetene uno in ogni ciotola. Montate a neve separatamente i 2 bianchi e la panna, amalgamateli delicatamente usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso e incorporate un terzo del composto a ogni crema al cioccolato. Preparate 6 strisce di cartoncino alte 10 cm e lunghe 26-28, richiudetele in modo da ottenere dei cilindri del diametro di 8-9 cm e sigillateli con lo scotch. Sistemateli su 6 piattini e versatevi le tre creme incominciando da quella più scura e terminando con la più chiara. Mettete in frigorifero per 12 ore, o meglio per tutta la notte. Prima di servire togliete delicatamente i cartoncini e guarnite ogni mousse con scaglie di cioccolato fondente e un paio di cialde. Mousse al caffè
  • INGREDIENTI per 6 persone - 2 uova intere più 2 tuorli - 2 cucchiaini di caffè in polvere - 3,5 dl di panna da montare - 100 g di zucchero a velo - 100 g di uva passa - 2 bicchierini di cognac - panna montata dolce - 1 cucchiaio di cacao amaro - kumquat Tempo di preparazione: 35' PREPARAZIONE Montate i 4 tuorli con lo zucchero finché non saranno addensati e di colore giallo limone; incorporatevi il caffè diluito in un cucchiaio di acqua e amalgamate bene. Fate rinvenire l’uva passa nel cognac. Montate i bianchi a neve densissima e poi montate anche la panna. Incorporate delicatamente al composto di tuorli prima i bianchi, poi la panna, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate la mousse in uno stampo scannellato inumidito con acqua fredda, livellatelo e mettete lo stampo nel frigorifero per almeno 4 ore, o meglio per tutta la notte. Prima di servire sformate la mousse sul piatto da portata, immergendola prima in acqua bollente per un attimo. Decorate con la panna montata e con spicchi di kumquat, versate nel centro l’uva macerata nel cognac spolverizzata di cacao e servite. Mousse all’Amaretto INGREDIENTI per 8 persone - 5 uova - 220 g di zucchero - 100 g di cioccolato fondente - 1/2 litro di panna da montare - 80 ml di liquore Amaretto - un pizzico di cremore di tartaro - un pizzico di sale
  • - panna montata per guarnire - piccolissimi biscotti amaretti - il succo di 1 limone Tempo di preparazione: 50' PREPARAZIONE Preparate uno stampo da soufflé della capacità di 1 litro mettendo attorno al bordo un collare di carta d’alluminio e fissandolo con dello scotch. Separate i bianchi dai tuorli e sbattete gli ultimi con il sale usando lo sbattitore elettrico fino a quando non saranno densi e di colore giallo limone. Aggiungete 60 g di zucchero e amalgamate bene. Unite succo di limone, cioccolato fuso e Amaretto, poco per volta, e sbattete bene. Sbattete i bianchi con il cremore di tartaro, sempre con la frusta elettrica possibilmente, e quando incominceranno a addensarsi aggiungete lo zucchero rimasto, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima. Montate la panna e aggiungetela gradualmente al composto dei tuorli alternando con i bianchi montati a neve con delicatezza usando la spatola di gomma. Versate la mousse nello stampo e tenete nel frigorifero per almeno 5 ore, o meglio per tutta la notte. Prima di servire togliete delicatamente il collare e guarnite il dolce con ciuffetti di panna e amaretti.
  • Mousse all’ananas INGREDIENTI per 4-6 persone - 2 uova intere più 2 tuorli - 4 cucchiai di zucchero - 1 scatola di ananas sciroppato - 3 dl di panna da montare - 2 cucchiai di Cointreau - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Sbattete i 4 tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Unite 4 cucchiai di sciroppo di ananas e ponete a cuocere, sempre rimestando, a fuoco bassissimo per addensare il tutto. Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare e unite il liquore. Quindi incorporate delicatamente la panna che avrete montato, l’ananas scolato e tagliato a pezzetti e infine i bianchi montati a neve densissima. Versate in una grande coppa di cristallo e tenete nel frigorifero per almeno 2 ore. Prima di servire decorate con
  • ciuffetti di panna montata dolce. Mousse alla noce moscata INGREDIENTI per 6 persone - 3 tuorli d’uovo - 6 dl di latte evaporato - 2 cucchiaini di noce moscata appena grattugiata - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - 220 g di zucchero - 1/4 di litro di panna da montare - 6 gherigli di noce per guarnire Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la gelatina in 1 dl di acqua fredda per 5 minuti. Fate riscaldare il latte con lo zucchero e la noce moscata, girando finché non sarà sciolto lo zucchero. Sbattete i tuorli finché non saranno di colore giallo limone e incorporate a filo il latte sbattendo sempre. Fate cuocere a bagnomaria, girando, per addensare. Filtrate in una ciotola, amalgamate la gelatina e girate finché non sarà completamente sciolta. Ponete il recipiente in un altro più grande riempito a metà con cubetti di ghiaccio e girate fino a quando il composto non sarà freddo e addensato. Montate la panna e unitela delicatamente al composto con la noce moscata, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Dividete la mousse fra 6 bicchieri a calice e lasciate raffreddare per almeno 2 ore o, meglio, per tutta la notte. Prima di servire guarnite ogni bicchiere con 1 gheriglio di noce.
  • Mousse alla pesca INGREDIENTI per 8 persone - 3 dl di panna da montare - 150 g di zucchero - 40 g di farina - 4 fogli di colla di pesce - 3 uova - 1/2 litro di latte - 1 bustina di vanillina - sale - succo e polpa di 3 pesche - fettine di pesche per decorare - foglioline di menta Tempo di preparazione: 55' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Sbattete le uova con lo zucchero finché saranno addensate e di colore giallo limone. Aggiungete zucchero, vanillina, un pizzico di sale, farina e il succo delle pesche e sbattete per amalgamare bene e fino a quando diventerà un composto liscio e omogeneo. Diluitelo con il latte caldo versato a filo. Mettete sul fuoco, portate ad ebollizione, girando sempre, togliete dal fuoco e unite la colla di pesce ben strizzata. Mescolate per sciogliere completamente la colla e mettete nel frigorifero fino a quando non incomincia a addensarsi (circa 35 minuti).
  • A questo punto unite delicatamente la panna che avrete montato, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate la mousse in una bella coppa grande di cristallo e tenete in frigorifero per almeno 4 ore o, meglio, per tutta la notte. Al momento di servire mettete la coppa sul piatto da portata e decorate la superficie con fettine sottilissime di pesche e foglioline di menta. Mousse alle ciliege INGREDIENTI per 6-8 persone - 1 tazza di ciliege snocciolate - 1 cucchiaino e mezzo di gelatina insapore in polvere - 60 ml di sherry vino - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 1 cucchiaio di succo di limone - 2 bianchi d’uovo - 100 g di zucchero - 3,5 dl di panna da montare - panna montata dolce per decorare - ciliege intere per decorare Tempo di preparazione: 45' PREPARAZIONE In un tegame fate ammorbidire la gelatina nello sherry per 5 minuti, quindi fatela sciogliere a bagnomaria. Aggiungete ciliege e buccia e sugo di limone; mescolate e fate addensare in frigorifero ma non indurire. Intanto sbattete i bianchi d’uovo; quando incominciano a addensarsi unite lo zucchero, 2 cucchiai per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e montate a neve densissima. Montate anche la panna e incorporatevi i bianchi e il composto con le ciliege, molto delicatamente usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in una capiente coppa di cristallo e lasciate in frigorifero per almeno 4 ore.
  • Prima di servire decorate con rosette di panna montata dolce con nel centro qualche ciliegia. Mousse alle susine rosse INGREDIENTI per 8 persone - 500 g di susine rosse - 250 g di zucchero a velo - 2 uova più 1 tuorlo - 15 g di colla di pesce - 3 dl di panna da montare - panna montata dolce Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Mettete le susine lavate in una casseruola con 4 cucchiai d’acqua e metà dello zucchero; coprite e lasciate cuocere a fuoco basso per 15 minuti. Lasciate intiepidire il composto quindi snocciolate le susine, frullatele nel mixer e passate al setaccio. Lasciate raffreddare completamente. Fate ammorbidire la colla di pesce in 3 cucchiai d’acqua fredda quindi scioglietela a fuoco basso e incorporatela al purè di susine. Lasciate raffreddare finché incomincia a addensare. Nel frattempo sbattete le uova, il tuorlo e il resto dello zucchero finché il composto non sarà denso e di colore giallo limone. Amalgamate
  • con il purè di susine e infine molto delicatamente con la panna che avrete montato. Versate in uno stampo decorativo e lasciate in frigorifero per 3-4 ore. Prima di servire sformate la mousse su un piatto da portata freddo e decorate il bordo con la panna montata dolce. Mousse al lime fresco INGREDIENTI per 6 persone - 4 uova grandi - 165 g di zucchero più 2 cucchiai - 2 cucchiai di buccia di lime grattugiata - 1/8 di litro di succo di lime fresco - 1/4 di litro di panna da montare - 30 g di pistacchi tritati - 4 gocce di colorante alimentare verde - violette candite Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 10'-15' PREPARAZIONE In un tegame mettete i tuorli d’uovo, 110 g di zucchero e la buccia e il succo di lime, mescolate e fate cuocere a bagnomaria per 10-15 minuti, girando costantemente, fino a quando non si addensa il composto. Togliete dal fuoco, unite il colorante e mettete nel frigorifero per 30-40 minuti. Sbattete i bianchi con la frusta elettrica e quando diventeranno schiumosi aggiungete lo zucchero rimasto (eccetto 2 cucchiai), poco per volta, e montate a neve densissima. Amalgamate delicatamente con la crema di lime, usando la spatola con movimenti dall’alto al basso. Montate la panna con i 2 cucchiai di zucchero e quando è soda incorporate metà alla mousse, sempre delicatamente, conservando il resto. Distribuite con cura la mousse in 6 coppette da dessert e tenete nel frigorifero per almeno un paio di ore, insieme alla panna montata rimasta. Prima di servire decorate il dolce con un ciuffo di panna
  • montata, cospargete con i pistacchi e decorate con un po’ di violette candite. Mousse al mandarino INGREDIENTI per 6 persone - 1/2 litro di succo di mandarino - 1/2 litro di panna - 150 g di zucchero - 12 g di fogli di gelatina (colla di pesce) - 1/2 bicchiere di Mandarinetto per la salsa al pistacchio: - 3 tuorli d’uovo - 3 cucchiai di zucchero - 2 dl di latte - un baccello di vaniglia - 100 g di pistacchi - un paio di gocce di colorante alimentare verde Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda, quindi strizzatela e fatela sciogliere nel liquore riscaldato, girando. Versatevi il succo di mandarino, mescolate e lasciate raffreddare. Montate la panna con lo zucchero e incorporatela delicatamente al composto con il succo. Versate in una grande coppa di cristallo oppure in coppette individuali e lasciate rapprendere in frigorifero. Sbollentate i pistacchi, scolateli, pelateli, fateli asciugare nel forno a 120° senza che si colorino e infine tritateli nel robot. Ora preparate la salsa: scaldate il latte con la vaniglia, montate i tuorli con lo zucchero fino a quando saranno addensati e di colore giallo limone, unite a filo il latte caldo e fate cuocere, mescolando, finché non velerà il cucchiaio. Aggiungete un paio di gocce di colorante alimentare verde, mescolate e versatelo sui pistacchi tritati e lasciate in infusione per 2 o 3 ore. Passate tutto al setaccio fine. Servite la mousse accompagnata
  • con la salsa al pistacchio. Mousse al mango INGREDIENTI per 6 persone - 2 manghi - 4 uova - 100 g di zucchero - 3,5 dl di latte - un cucchiaino di fecola di patate - 3 dl di panna da montare - 3 fogli di gelatina da 5 g - 4 bicchierini di Grand Marnier - un cucchiaio di maizena - il succo e la buccia grattugiata di 1/2 limone Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Ammorbidite la gelatina in acqua fredda. Sbucciate i manghi, eliminate il grosso nocciolo, tagliate la polpa a pezzi e fate frullare con il succo di limone. Sbattete i tuorli con 80 g di zucchero fino a quando saranno addensati e di colore giallo limone. Incorporate fecola e buccia di limone, quindi unite il latte caldo a filo. Fate cuocere a fuoco basso e quando la crema incomincerà a addensarsi, scioglietevi la gelatina ben strizzata. Mescolate, togliete dal fuoco, incorporate il purè di mango e lasciate raffreddare. Montate la panna e unite delicatamente al composto. Montate i bianchi a neve densissima e amalgamateli alla mousse, sempre con molta cura per non smontare il composto. Bagnate uno stampo decorativo con un bicchierino di Grand Marnier, versatevi delicatamente la mousse, coprite con pellicola e mettetela in frigorifero per 6 ore. Al momento di servire preparate la salsa al Grand Marnier: fate addensare a fuoco basso il Grand Marnier rimasto con la maizena, lo
  • zucchero rimasto e 1/2 bicchiere d’acqua. Sformate la mousse e servitela accompagnata con la salsa tiepida. Mousse al melone INGREDIENTI per 6-8 persone - 1 melone ovale grande - 165 g di zucchero - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - 2 cucchiai di rum - 1 cucchiaino e mezzo di buccia di limone grattugiata - 1 cucchiaio di buccia d’arancia grattugiata - 1/2 litro di panna per la salsa d’arancia: - 55 g di zucchero - 1 cucchiaio di maizena - 3 dl di spremuta d’arancia - 1 cucchiaio di rum - 1/2 cucchiaino di buccia d’arancia grattugiata Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Lavate il melone e asciugatelo con carta assorbente. Tagliatelo in due nel senso della lunghezza e tagliatene una fetta sottile sotto ciascuna metà. Eliminate i semi e scavate la polpa. Mettete nel freezer le due metà. Fate un purè nel frullatore con la polpa del melone; dovrete ottenere 1/4 di litro di purè che metterete in una ciotola. Aggiungete lo zucchero, mescolate e lasciate riposare mezz’ora per sciogliere lo zucchero. Fate ammorbidire la gelatina in 1/2 tazza d’acqua fredda per 5 minuti, quindi scioglietela a bagnomaria. Togliete dal fuoco; aggiungete il rum e le bucce grattugiate del limone e dell’arancia ed infine incorporate la gelatina. Tenete in frigorifero per un’ora. Montate la panna e incorporatela delicatamente al composto, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Mettete in una ciotola nel frigorifero per 4-6 ore o per tutta la notte. Preparate la
  • salsa: mettete lo zucchero e la maizena in un pentolino e versatevi a filo la spremuta d’arancia mescolando per sciogliere lo zucchero. Fate riscaldare a fuoco medio, girando sempre, fino al punto di ebollizione. Lasciate sobbollire per un minuto, togliete dal fuoco, unite il rum e la buccia d’arancia grattugiata. Prima di servire togliete i gusci di melone dal freezer, riempiteli delicatamente con cucchiaiate di mousse e servite con la salsa d’arancia tiepida. Mousse allo zenzero INGREDIENTI per 6 persone - 1 tazza di zenzero candito finemente tritato più alcuni pezzi per la guarnizione - 4 uova - 1/2 litro di latte evaporato - 75 g di zucchero - 1 cucchiaino e mezzo di gelatina insapore in polvere - 1/8 di litro di rum bianco - sale Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Fate ammorbidire per 10 minuti la gelatina in 2 cucchiai di acqua fredda. Sbattete i tuorli con lo zucchero finché non si addensano e diventano di colore giallo limone. Aggiungete a filo il latte scaldato, girando sempre e fate cuocere a fuoco moderato, mescolando, finché non velerà il cucchiaio. Incorporate la gelatina ammorbidita e lasciate intiepidire. Amalgamate allora lo zenzero tritato e il rum. Montate i bianchi con un pizzico di sale a neve densissima e unite delicatamente al composto di prima, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso per non smontare i bianchi. Distribuite la mousse in 6 bicchieri a calice e lasciateli nel frigorifero coperti con pellicola per almeno 5 ore. Prima di servire cospargete con alcuni pezzi di zenzero candito.
  • Mousse bianca e nera INGREDIENTI per 6 persone - 2 dl di latte - 6 uova - 2 cucchiai abbondanti di gelatina insapore in polvere - 1 bustina di vanillina - 220 g di zucchero - 30 g di cacao - sale Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE In un tegame mescolate con la frusta latte, tuorli, metà dello zucchero, e un pizzico di sale; cospargete sopra la gelatina. Fate cuocere a fuoco medio, girando costantemente, fino a completo scioglimento della gelatina e all’addensamento della crema. Unite la vanillina. Versate metà del composto in una ciotola e incorporate bene il cacao. Coprite tutti e due i composti con pellicola e lasciate raffreddare per rapprendersi ma non indurirsi. Sbattete i bianchi e quando diventano schiumosi aggiungete lo zucchero rimasto, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Amalgamate delicatamente metà dei bianchi con il composto con il cacao e l’altra metà con il composto bianco. Versate il composto a cucchiaiate in 6 calici da dessert o in una coppa di cristallo, alternando bianco e cioccolato. Coprite con pellicola e tenete nel frigorifero per almeno un’ora prima di servire. Mousse con salsa di albicocche INGREDIENTI per 6 persone - 2 uova intere più 2 tuorli - 1/2 litro di panna da montare - 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina - 150 g di zucchero
  • - 500 g di albicocche sciroppate - 3 cucchiai di burro - 3 cucchiai di cognac - 1 dl di brandy di albicocche - mandorle tostate sfilettate - ciliege candite Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 8' PREPARAZIONE Sbattete i 4 tuorli con 100 g di zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Unite l’estratto di vaniglia o la vanillina e incorporate la panna che avrete montato. Sbattete i bianchi e quando diventeranno schiumosi unite lo zucchero rimanente, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Amalgamate delicatamente la neve con i tuorli e mettete nel freezer per 20 minuti, quindi sbattete con una frusta e versate in 6 formine individuali; rimettete nel freezer per almeno 3 ore. Scolate le albicocche, conservando mezza tazza di sciroppo, tagliatele a metà e fatele saltare nel burro per alcuni minuti. Versatevi lo sciroppo conservato e 60 ml di brandy di albicocche e fate sobbollire per 5 minuti. Unite il brandy di albicocche rimasto con il cognac e versate sopra le albicocche, infiammate e scuotete la padella fino a quando non si spengano le fiamme. Sformate le formine su un piatto da portata grande o sui piatti individuali, irrorate con la salsa con le albicocche, cospargete con le mandorle e le ciliege candite tritate e servite subito.
  • Mousse di arancia INGREDIENTI per 4 persone - 5 arance - 1 limone - 1 uovo intero più 1 tuorlo - 80 g di zucchero semolato - 1 cucchiaio di zucchero a velo - 4 g di fogli di colla di pesce - 1 dl di panna montata - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Lavate le arance, tenetene da parte una e tagliate via alle altre una calotta. Svuotate le arance con un cucchiaino facendo attenzione a non bucare la buccia e mettetele nel freezer. Togliete la buccia della quinta arancia, tagliatela a julienne, fate sbollentare per un minuto in acqua bollente, scolatela e asciugatela.
  • Passate la polpa ricavata dalle 4 arance al passaverdura oppure nel robot. Filtrate il liquido ottenuto, misuratene 125 ml e versatelo in un tegamino. Aggiungete il succo del limone, la metà dello zucchero e portate a ebollizione a fuoco basso. Appena lo zucchero sarà sciolto unite la colla di pesce ben strizzata, mescolate, togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. Montate i tuorli con lo zucchero rimasto finché non saranno densi e di colore giallo limone. Aggiungete le bucce, il composto con il succo tiepido, mettete sul fuoco moderato e cuocete, per addensare sbattendo sempre. Ponete il recipiente dentro un altro più grande riempito a metà con cubetti di ghiaccio e sbattete finché la crema non sarà raffreddata. Montate il bianco con un pizzico di sale e lo zucchero a velo a neve densissima; incorporatelo delicatamente alla crema raffreddata alternando con la panna che avrete montato. Mettete la mousse nel frigorifero per un’ora quindi riempitene le bucce d’arancia che avete preparato, formando una cupoletta. Mettete le arance così ripiene nel freezer per un paio di ore. Prima di servirle copritele con le calottine. Mousse di banane INGREDIENTI per 8 persone - 350 g di banane - 30 g di burro - 100 g di zucchero - 20 g di farina - 3/8 di litro di latte - 15 g di colla di pesce - 1 bicchierino di brandy di banana (Bols) - 2 uova - 1/4 di litro di panna da montare - 1 bustina di vanillina per guarnire: - panna montata dolce - rondelle di banane Tempo di preparazione: 50'
  • Tempo di cottura: 13' PREPARAZIONE Sciogliete il burro in una pentola, aggiungete le banane che avrete tagliato a fettine e lasciate cuocere a fuoco lento per 10 minuti. Togliete dal fuoco e unite zucchero, vanillina, uova, farina, latte e brandy. Ponete di nuovo sul fuoco e portate a ebollizione, mescolando continuamente. Mentre cuocevano le banane avrete fatto ammorbidire la colla di pesce nell’acqua fredda e l’avrete strizzata bene. Unitela ora al composto con le banane e mentre è ancora caldo mescolate con un frustino per far sciogliere completamente la colla. Mettete nel frigorifero e lasciate raffreddare ma non indurirsi. Montate la panna, unitela al composto di banane con molta delicatezza, versate la mousse in una bella coppa di cristallo e lasciatela nel frigorifero per almeno 4 ore. Servitela decorata con ciuffetti di panna montata dolce e rondelle di banane possibilmente caramellate. Mousse di cachi INGREDIENTI per 4 persone - circa 600 g di cachi - 1,5 dl di panna da montare - 2 cucchiai di zucchero - 10 g di fogli di colla di pesce - 1 arancia - 1 limone - foglioline di menta Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Lavate e sbucciate i cachi; eliminate i noccioli e frullate metà della polpa insieme al succo di mezzo limone e di mezz’arancia e allo zucchero.
  • Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, strizzatela bene e fatela sciogliete a bagnomaria con 2 cucchiai d’acqua. Incorporate la gelatina ottenuta al frullato, mescolate bene e mettete nel frigorifero per 30 minuti. Montate la panna e unitela delicatamente al frullato ormai freddo; mettete nel frigorifero per 3-4 ore. Prima di servire frullate i cachi con i succhi rimanenti, versate il frullato in una bella coppa nella quale disporrete a raggiera la mousse prelevandola a grosse cucchiaiate. Decorate con foglioline di menta. Mousse di cioccolato bianco INGREDIENTI per 8-10 persone - 350 g di cioccolato bianco - 1/2 litro di panna da montare - 8-10 bianchi d’uovo - 110 g di zucchero - foglie di cioccolato fondente Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde; lasciate intiepidire. Montate la panna. Sbattete i bianchi d’uovo e quando diventeranno schiumosi aggiungete lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Incorporate delicatamente il cioccolato fuso alternando con la panna montata, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in una bella coppa della capacità di 2 litri e tenete nel frigorifero per 2-3 ore prima di servire. Decorate con foglie di cioccolato fondente. Mousse di cioccolato con salsa d’arancia INGREDIENTI per 8 persone
  • - 120 g di cioccolato fondente - 5 tuorli d’uovo grandi - 200 g di zucchero a velo - 125 g di burro - 150 g di cacao amaro - 1/2 litro di panna da montare per la salsa: - 120 ml di spremuta d’arancia - 2 uova grandi - 75 g di zucchero semolato - 1/2 litro di latte - un pezzo di buccia di arancia lungo circa 6 cm Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura:10' PREPARAZIONE Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria o nel forno a microonde. Sbattete i tuorli e lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Incorporatevi il cioccolato e quindi il burro e sbattete per ottenere un composto omogeneo. Infine aggiungete il cacao setacciato e mescolate bene. Montate la panna, unitela delicatamente al composto con il cacao, versate il tutto in una bella coppa grande e mettete nel frigorifero per almeno 3 ore o, meglio, per tutta la notte. Preparate la salsa, anche un giorno prima, se volete: riducete la spremuta a circa 2 cucchiai a fuoco medio e lasciate intiepidire. Sbattete le uova insieme allo zucchero e versatevi a filo il latte che avrete scaldato con la buccia d’arancia. Cuocete, girando costantemente, senza lasciare mai bollire, fino a quando non ricopre con un velo il cucchiaio. Togliete dal fuoco e unite la spremuta d’arancia. Filtrate e tenete nel frigorifero fino al momento di servire. Servite la mousse accompagnata con la salsa. Mousse di cioccolato e Grand Marnier INGREDIENTI per 10 persone
  • - 220 g di zucchero - 1 uovo intero più 6 tuorli - 3/8 di litro di panna da montare - 60 ml di Grand Marnier - 120 g di cioccolato fondente - violette candite Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE In un tegamino mettete lo zucchero insieme a 60 ml di acqua, portate ad ebollizione, abbassate un po’ la fiamma e cuocete per produrre uno sciroppo denso. Mentre cuoce sbattete i tuorli e l’uovo intero fino a quando sono addensati e unite lo sciroppo a filo e sbattendo costantemente fino a quando alzando la frusta il composto non fa il nastro. Montate la panna soda e unite delicatamente al composto con le uova. Mettete metà del composto in una terrina, amalgamatevi il Grand Marnier e fate raffreddare per mezz’ora. Nell’altro composto incorporate il cioccolato che avrete fuso, lasciate intiepidire e mettete in una grande coppa di cristallo. Versate sopra il composto con il Grand Marnier, livellate con delicatezza e mettete nel frigorifero per almeno 4 ore, meglio per tutta la notte. Prima di servire cospargete con le violette candite. Mousse di cioccolato e menta INGREDIENTI per 4 persone - 250 g di cioccolato fondente - 2 dl di panna da montare - 110 g di zucchero - 3 gocce di estratto di menta - 1 cucchiaino di gelatina insapore in polvere - foglioline di menta Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE
  • Fate ammorbidire la gelatina in 80 ml di acqua fredda e quindi scioglietela a bagnomaria. Fate sciogliere metà del cioccolato anche a bagnomaria, girando, e incorporate con una frusta la gelatina. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. Sbattete la panna, aggiungete lo zucchero, poco per volta, e l’estratto di menta e montate ben soda. Trasferite un quarto della panna in una ciotola e mettete in frigorifero. Amalgamate il composto di cioccolato con la panna rimasta. Distribuite la mousse fra 4 coppette, livellate la superficie, coprite e lasciatele in frigorifero per 15-20 minuti. Dopo di che togliete una cucchiaiata di mousse dal centro di ogni coppetta e riempite i vuoti con il composto di panna che avete conservato. Riscaldate la mousse che avete tolto dalle coppette finché non sarà omogenea e versatela sopra le coppette, livellando. Coprite ognuna con pellicola e lasciate in frigorifero almeno un’ora. Si possono anche preparare un giorno in anticipo. Prima di servire decorate ogni coppetta con qualche fogliolina di menta. Mousse di fragole
  • INGREDIENTI per 6 persone - 200 g di fragole - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - 2 uova - 100 g di zucchero - 1/4 di litro abbondante di latte - 1/4 di litro di panna da montare - 1 bustina di vanillina - un pizzico di sale per la salsa: - 200 g di fragole - 2 cucchiai di zucchero Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Pulite le fragole e tagliatele a fettine. In un tegame mescolate gelatina, vanillina, metà dello zucchero e sale. Sbattete i tuorli d’uovo insieme al latte, unite al primo composto e mescolate. Fate cuocere a fuoco basso fino a quando la gelatina non sarà completamente sciolta. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare, prima lasciando il tegame immerso nell’acqua fredda, poi nel frigorifero. Sbattete i bianchi e quando incominciano a addensarsi unite lo zucchero rimasto, poco per volta, e montate a neve fermissima. Unite al composto con i tuorli con cura alternando con la panna che avrete montato. Mettete 1/3 della mousse in una coppa alta di cristallo. Sopra ponete delle fettine di fragole e ripetete l’operazione fino all’esaurimento degli ingredienti finendo con la mousse. Lasciate raffreddare nel frigorifero per almeno 4 ore o per tutta la notte. Schiacciate metà delle fragole per la salsa e lasciate le altre intere. Spolverizzatele con lo zucchero e lasciate raffreddare. Prima di servire guarnite la mousse con le fragole tagliate a metà e accompagnate con la salsa.
  • Mousse di guava INGREDIENTI per 4-6 persone - 3-4 guava maturi - 1 tazza di zucchero a velo - 1/4 di litro di panna da montare - fettine di guava per decorare - rametti di menta Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE Togliete la polpa morbida dai guava e passatela al passino con i buchi piuttosto grandi per eliminare i semi. Aggiungete lo zucchero, mescolate e quindi unite la panna che avrete montata, con molta delicatezza. Versate in coppette individuali e decorate con fettine di guava e dei rametti di menta. Tenete in frigorifero fino al momento di servire. Si può anche congelare questo dolce; in tal caso mettete la mousse in un contenitore unico. Mousse di lamponi INGREDIENTI per 6-8 persone - 4 uova - 1 tazza di lamponi puliti - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - 165 g di zucchero - 1/4 di litro di panna da montare - sale - alcune gocce di colorante alimentare rosso - panna montata dolce - alcuni lamponi per decorare Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Passate i lamponi al setaccio o frullateli e passateli al setaccio per eliminare i semi; si dovrebbe ricavare 1/4 di litro di purè e se non
  • fosse sufficiente aggiungete dell’acqua. Fate ammorbidire la gelatina in 60 ml d’acqua fredda. Mettete i tuorli in un tegame con 110 g di zucchero e fate cuocere a bagnomaria, girando sempre, per 10 minuti. Aggiungete la gelatina e mescolate finché non sarà sciolta completamente; incorporate il purè di lamponi. Sbattete i bianchi e, quando saranno schiumosi, incorporate lo zucchero rimasto, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Montate anche la panna e amalgamatela ai bianchi e al composto di lamponi insieme con le gocce di colorante rosso, molto delicatamente, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in una grande coppa di cristallo e tenete in frigorifero per almeno 2 ore. Prima di servire decorate la mousse con rosette di panna montata dolce e alcuni lamponi. Mousse di limone INGREDIENTI per 8 persone - 4 limoni grandi - 2 uova intere più 4 tuorli - 275 g di zucchero - 1/4 di litro di latte intero - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - 1/4 di litro di panna da montare - 60 ml di vodka - sale - alcune gocce di colorante alimentare giallo per guarnire: - fettine sottilissime di limone - cialde arrotolate Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 8'-10' PREPARAZIONE Grattugiate le bucce dei limoni, spremeteli e filtrate il succo. Se non dovesse misurare un quarto di litro, spremete altri limoni. Cospargete
  • sopra la gelatina per ammorbidirla. Sbattete i 6 tuorli con lo zucchero finché non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete a filo il latte scaldato, sbattendo sempre. Trasferite il composto in un tegame pesante e fatelo cuocere a fuoco medio, girando costantemente, per circa 8 minuti o finché non velerà il cucchiaio. Togliete dal fuoco, incorporate il composto di succo di limone e alcune gocce di colorante alimentare giallo. Mescolate per sciogliere completamente la gelatina. Passate il composto al setaccio in una ciotola e aggiungete la buccia grattugiata dei limoni, conservandone un cucchiaino, e la vodka. Ponete la ciotola in un altro recipiente riempito a metà di ghiaccio e mescolate fino a quando non incomincia a addensarsi. Montate i bianchi con un pizzico di sale a neve durissima. Montate anche la panna, aggiungetela delicatamente ai bianchi montati e quindi alla crema preparata, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in una bella coppa grande e mettete in frigorifero per almeno 6 ore o, meglio, per tutta la notte. Prima di servire mettete nel centro della mousse la buccia grattugiata che avete conservato e attorno al bordo fettine sottilissime di limone arrotolate. Servite con cialde rotonde.
  • Mousse di mango alla Barbados INGREDIENTI per 6-8 persone - 2,500 kg di manghi maturi - 120 ml di spremuta di lime (oppure limone) - 110 g di zucchero - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - 2 bianchi d’uovo - 120 ml di panna da montare - sale - fettine sottilissime di lime Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Sbucciate i manghi, eliminate i noccioli e riducete la polpa a purè nel frullatore. Versate il purè in una ciotola e aggiungete lo zucchero. Fate ammorbidire la gelatina in acqua fredda per 10 minuti, quindi fate scaldare a fuoco basso per scioglierla completamente. Lasciate intiepidire e poi incorporatela al purè di manghi. Montate i bianchi con un pizzico di sale a neve densissima. Montate anche la panna che unirete ai bianchi con molta delicatezza e infine incorporate il tutto al purè di manghi, usando una spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate la mousse in una grande coppa di cristallo oppure in coppette individuali e tenete in frigorifero per 2-3 ore prima di servite. Decorate con fettine sottilissime di lime. Mousse di mele caramellate INGREDIENTI per 8 persone - 1,5 kg scarso di mele Imperatore - 220 g di zucchero - 2 uova grandi - 1/4 di litro di panna da montare - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - un pizzico di cannella in polvere - un pizzico di noce moscata grattugiata di fresco - 1 bustina di vanillina
  • - panna montata dolce per guarnire Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Pulite le mele, togliete i torsoli e tagliate la polpa in spicchi. Mettete lo zucchero in una grande padella e fate cuocere, girando, fino a quando non sia completamente sciolto e di colore caramello scuro. Togliete dal fuoco, unite a filo 60 ml di acqua bollente e amalgamate bene. Aggiungete mele, cannella, vanillina e noce moscata e fate cuocere a fuoco moderato, girando ogni tanto, per 10 o 12 minuti. Spargete la gelatina sopra 1/2 dl di acqua fredda per ammorbidirla e dopo 10 minuti unitela al composto di mele. Cuocete a fuoco moderato per sciogliere completamente la gelatina e togliete dal fuoco. Sbattete bene i tuorli d’uovo e aggiungeteli al composto con le mele, girando costantemente in modo che non si cuociano i tuorli. Passate nel frullatore per ottenere un purè e lasciate raffreddare nel frigorifero ma non indurirsi. Quando il purè è un po’ addensato montate i bianchi a neve fermissima e uniteli con molta delicatezza al purè. Montate pure la panna e amalgamatela al composto. Mettete la mousse in una bella coppa e lasciate nel frigorifero per 4 ore, meglio per tutta la notte. Servite decorata con ciuffi di panna montata dolce. Mousse di more INGREDIENTI per 8 persone - 1 cestino grande di more - 2 uova - 200 g di zucchero - 1/4 di litro di panna da montare - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 1 cucchiaio di brandy di more - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere - un pizzico di sale
  • - panna montata dolce per guarnire Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Mescolate la gelatina in polvere, metà dello zucchero e il sale. Separate i bianchi dai tuorli e sbattete gli ultimi con un paio di cucchiai di acqua. Unite i tuorli al miscuglio di gelatina insieme alle more che avrete lavato e tagliato in pezzi, lasciandone alcune intere per decorare. Cuocete il composto a bagnomaria, girando costantemente, per sciogliere completamente la gelatina. Togliete dal fuoco, aggiungete buccia di limone e brandy, mescolate e lasciate raffreddare fino a quando non incomincia a rapprendersi. Sbattete i bianchi d’uovo e quando incominciano a addensarsi unite il rimanente zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima. Unite la neve al composto con le more, con molta delicatezza usando la spatola di gomma e infine aggiungete la panna che avrete montato con la stessa cura. Versate la mousse in stampi singoli o in uno grande e lasciate raffreddare completamente nel frigorifero per almeno 2 ore. Prima di servire sformate e guarnite con ciuffetti di panna montata dolce e le more che avete conservato. Mousse di pompelmo con salsa alle fragole INGREDIENTI per 8 persone - 2 tuorli d’uovo grandi - 165 g di zucchero - 2 cucchiai di gelatina insapore in polvere - 2 cucchiai di rum bianco - 1,5 dl di panna acida oppure yogurt bianco cremoso - 2 dl di succo e polpa di pompelmo non zuccherato - 1 cucchiaino di buccia di pompelmo finemente tritato - 1/2 litro di panna da montare - foglioline di mentuccia per guarnire
  • per la salsa: - 2 tazze di fragoline - 2 cucchiai e mezzo di zucchero - 2 cucchiai di crème de cassis Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero a bagnomaria fino a quando non si addensano e diventano di colore giallo limone. Lasciate ammorbidire la gelatina per 5 minuti in 2 cucchiai di acqua fredda e nel rum. Unite questo e la panna acida o lo yogurt al composto con le uova e sbattete il tutto, sempre a bagnomaria, finché la gelatina non si sarà completamente sciolta. Togliete dal fuoco e amalgamate bene succo e buccia di pompelmo. Ponete il recipiente in un altro più grande riempito a metà con cubetti di ghiaccio e girate finché il composto non si sarà leggermente addensato. Montate 3/4 della panna e unitela delicatamente al composto con movimenti dall’alto al basso. Coprite con pellicola e mettete in frigo per la notte. Preparate la salsa: frullate le fragole con lo zucchero e la crème de cassis, filtrate e lasciate raffreddare. Prima di servire montate la panna rimasta, mettetela nella siringa da pasticciere e fate una rosetta su ognuno di 8 piattini da dessert. Sopra ponete 2 cucchiaiate della mousse, irrorate con la salsa di fragole e guarnite con un rametto di mentuccia. Mousse di prugne secche INGREDIENTI per 6-8 persone - 1 tazza e mezza da tè di prugne secche snocciolate - 2 cucchiai di succo di limone - 1/2 bustina di vanillina - 2 cucchiai di succo di prugne - 4 bianchi d’uovo
  • - 165 g di zucchero - 1/8 di litro di panna per lo zabaione: - 3 tuorli d’uovo - 75 g di zucchero - 1/8 di litro di vino bianco dolce - 1/2 cucchiaino di buccia di limone grattugiata Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE • In un tegamino mettete le prugne con acqua a coprire e lasciate sobbollire per 20 minuti o finché non saranno tenere. Scolatele e passatele al passaverdura fornito di disco fino; misurate una tazza di purè e aggiungete il succo di limone e la vanillina. Fate ammorbidire la gelatina nel succo di prugne. Sbattete i bianchi con un pizzico di sale e quando diventeranno schiumosi aggiungete lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Ora sciogliete la gelatina a bagnomaria, incorporatela delicatamente al composto di prugne e infine amalgamate i bianchi, con cura per non smontarli. Versate in una bella coppa di cristallo e mettete la mousse nel frigorifero per almeno 4 ore. Nel frattempo preparate lo zabaione: fate sciogliere a bagnomaria i tuorli con lo zucchero; aggiungete a filo il vino dolce sbattendo sempre con una frusta. Incorporate la buccia di limone e sbattete con la frusta per 10 minuti o finché la salsa non si addenserà e aumenterà di volume. Lasciate raffreddare. Servite la mousse accompagnata con lo zabaione. Mousse di uva spina INGREDIENTI per 8 persone - 500 g di uva spina - 175 g di zucchero a velo - 2 uova intere più 1 tuorlo - 15 di fogli di colla di pesce - 1,5 dl di panna montata
  • - 1 kiwi tagliato in rondelle - panna montata dolce Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 10'-15' PREPARAZIONE Mettete in una casseruola l’uva spina con 3 cucchiai d’acqua e metà dello zucchero a velo. Coprite e fate cuocere a fuoco basso per 10-15 minuti; l’uva spina deve risultare tenera. Lasciate raffreddare quindi passate al mixer e poi al passino per eliminare i semi. Fate ammorbidire la gelatina in 3 cucchiai d’acqua fredda quindi scioglietela a fuoco basso. Sbattete le uova, il tuorlo e lo zucchero rimanente finché il composto non sarà denso e di colore giallo limone; incorporate la gelatina e lasciate intiepidire il composto. Montate la panna e incorporatela delicatamente al composto con le uova alternando con il purè d’uva spina. Versate in una grande coppa di cristallo oppure in coppette individuali e lasciate in frigorifero per 3-4 ore. Prima di servire decorate il bordo con nastri di panna montata dolce e ad intervalli e al centro con le rondelle di kiwi. Mousse di yogurt alle fragole INGREDIENTI per 8 persone - 2 confezioni di yogurt alle fragole - 3 tazze e mezza di fragole fresche o surgelate - 150 g di zucchero più 3 cucchiai - 1/2 dl di succo di limone - 1/2 dl di succo di arancia - 2 fogli di colla di pesce - la buccia grattugiata di 2 arance - 2 bianchi d’uovo Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, quindi strizzatela e scioglietela con i succhi di limone e di arancia a fuoco basso. In un
  • frullatore riducete in purè le fragole insieme alla buccia d’arancia e a 150 g di zucchero. Versate in una ciotola e incorporate la gelatina e gli yogurt, mescolando bene. Ora montate i bianchi insieme allo zucchero a neve densissima e unitela delicatamente al purè, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Trasferite la mousse in una coppa grande di cristallo e tenete nel frigorifero per almeno 3 ore prima di servire. Mousse gelata al liquore d’arancia INGREDIENTI per 4 persone - 150 g di zucchero - 60 ml di Grand Marnier o Aurum - 6 tuorli d’uovo - 1/2 litro di panna da montare Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Mettete lo zucchero in un tegame con 60 ml di acqua, portate a ebollizione e fate sobbollire per 5 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate riposare lo sciroppo per 5 minuti. Sbattete i tuorli fino a quando saranno addensati e di colore giallo limone. Unite lo sciroppo, ancora caldo, a filo, sbattendo costantemente fino a quando non sarà più caldo. Unite il liquore, mescolate ancora e lasciate raffreddare completamente, coperto, per 45 minuti. Montate la panna e unitela con delicatezza al composto; versate in una bella coppa resistente al freddo e mettete nel freezer per almeno 2 ore. Potete accompagnare la mousse con biscotti tipo lingue di gatto. Mousse marmorizzata
  • INGREDIENTI per 8 persone - 3,5 dl di latte parzialmente scremato - 6 uova - 2 cucchiai scarsi di gelatina insapore in polvere - 1 fialetta di essenza di vaniglia - 20 g di cacao - 200 g di zucchero - sale Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE In un tegame pesante mescolate latte, tuorli d’uovo, 100 g di zucchero e un pizzico di sale; cospargete sopra la gelatina e fate cuocere a fuoco medio, girando costantemente, finché la gelatina non sarà completamente sciolta. Unite l’essenza di vaniglia. Versate metà del composto in una ciotola, unite il cacao e mescolate bene. Coprite tutti e due i composti e tenete in frigorifero fino a quando incominciano a addensarsi. A questo punto sbattete i bianchi e quando diventeranno schiumosi aggiungete lo zucchero rimasto, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Usando la spatola di gomma amalgamate delicatamente metà dei bianchi al composto con il cacao e l’altra metà al composto giallo. Dividete la mousse fra 8 grossi bicchieri (della capacità di 2 dl ognuno) alternando il composto di cacao con quello di uova in modo da ottenere un effetto marmorizzato. Coprite e tenete in frigorifero un paio di ore prima di servire. Pavé des ducs INGREDIENTI per 8-10 persone - 250 g di cioccolato fondente - 250 g di burro - 3 uova grandi - 150 g di zucchero - olio di mandorle dolci - una crema inglese
  • Tempo di preparazione: 45' PREPARAZIONE Sciogliete il cioccolato nel forno a microonde o a bagnomaria e mescolatelo con il burro a temperatura ambiente. Incorporate i tuorli d’uovo, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta; quindi unite lo zucchero e amalgamate bene. Sbattete con la frusta elettrica per 10 minuti. Montate i bianchi con un pizzico di sale a neve densissima; incorporateli delicatamente al composto con il cioccolato, usando una spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il composto in uno stampo quadrato da 20 cm unto di olio di mandorle dolci, coprite e mettete in freezer per la notte. Prima di servire immergete lo stampo in acqua calda per 2-3 secondi, capovolgete il pavé sul piatto da portata e date dei colpetti sullo stampo per far scendere il dolce. Servite accompagnato con una crema inglese. Spuma di albicocche e banane INGREDIENTI per 6 persone - 1 tazza scarsa di purè di albicocche - 6 mezze albicocche, sciroppate o fresche - 3 banane mature - 75 g di zucchero - 1/2 bicchierino di rum - 3 bianchi d’uovo - un pizzico di sale - 12 savoiardi Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Fate un purè di 2 banane; unite il rum e il purè di albicocche e mescolate. Sbattete i bianchi d’uovo fino a quando non siano schiumosi, aggiungete lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima. Unite il composto di banane e albicocche delicatamente
  • per non smontare i bianchi. Versate in 6 coppette da budino (o, più bello, in bicchieroni) oppure in una coppa grande, foderate di savoiardi. Decorate con rotelle fatte con la banana rimanente e con le mezze albicocche. Spuma di crema alle fragole INGREDIENTI per 6 persone - 300 g di fragole - 1 bicchiere di vino rosso - 4 tuorli d’uovo - 1 cucchiaio di farina - 10 cucchiai di zucchero - la buccia grattugiata di 1 limone - 1 bustina di vanillina - 1/2 litro di latte - 3 dl di panna montata Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura : 15' PREPARAZIONE Pulite e lavate le fragole, mettetele in una terrina e versateci sopra 3 cucchiai di zucchero e il vino rosso. Copritele e mettetele al fresco macerare per almeno un’ora. In una casseruola mescolate i tuorli con lo zucchero rimasto e sbattete per ottenere un composto denso e di colore giallo limone. Aggiungete la farina e metà del latte freddo. Fate bollire il rimanente latte insieme alla buccia del limone e alla vanillina quindi versatelo pian piano sopra la crema, mescolando sempre. Abbassate la fiamma e fate cuocere per un paio di minuti. Versate la crema in una terrina e lasciate raffreddare avendo cura di mescolare ogni tanto per impedire che si formi una pellicina. Quando la crema è fredda aggiungete 2 dl di panna montata e mescolate delicatamente per non smontare la panna. Mettete la crema
  • così preparata e le fragole a strati alterni in una bella coppa grande di cristallo. Tenete da parte qualche fragola per la guarnizione. Mettete la panna rimasta in una siringa da pasticciere munita di bocchetta scannellata e formate un cordoncino tutt’intorno al bordo della coppa. Lungo tutto il cordoncino fate una fila di fragole e nel centro mettetene un mucchietto. Lasciate nel frigorifero fino al momento di servire. Spuma di fragoline di bosco INGREDIENTI per 4 persone - 250 g di fragoline di bosco - vino bianco - 150 g di zucchero - 2 fogli di colla di pesce - 1 cucchiaio di succo di limone - 1 dl di panna montata dolcificata - 2 bianchi d’uovo - sale - 1 dl di panna montata dolce per guarnire Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE • Lavate le fragoline nel vino, mettetene da parte 2 cucchiai per la guarnizione e passate le rimanenti al setaccio. Incorporate lo zucchero, mescolate e lasciate da parte. Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda per 5 minuti e quindi scioglietela a bagnomaria e unitela al purè di fragole insieme al succo di limone e a un pizzico di sale. Mettete il composto a raffreddare in frigorifero e quando inizia a addensarsi incorporate con molta delicatezza la panna montata e i bianchi d’uovo che avrete montato a neve densissima. Usate per questa operazione la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Trasferite la spuma in una grande coppa di cristallo e lasciate in frigorifero per alcune ore per rapprendere bene. Prima di servire guarnite la spuma con rosette di panna montata dolce che avrete fatto con la siringa del pasticciere e con le fragoline che
  • avete messo da parte. Spuma di mango e papaia INGREDIENTI per 6 persone - 1 grosso mango maturo - 1 grossa papaia matura - 3 cucchiai di succo di lime - 2 cucchiai di zucchero - 1/4 di litro di panna da montare - biscotti alla noce di cocco Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE Sbucciate mango e papaia e tritatene grossolanamente la polpa. Mettetela nel robot o nel frullatore e fate un purè; aggiungete il succo di lime e lo zucchero. Montate la panna, incorporatela delicatamente al purè, versate in una bella grande coppa di cristallo e lasciate raffreddare nel frigorifero per almeno un’ora prima di servire. Accompagnate la spuma con biscotti alla noce di cocco. Spuma di torrone con salsa di nocciole INGREDIENTI per 4 persone - 200 g di torrone - 2,5 dl di panna - 2 uova - 60 g di zucchero per la salsa: - 2 dl di latte - 2 tuorli d’uovo - 40 g di zucchero - 50 g di nocciole tostate e finemente tritate Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 8'-10' PREPARAZIONE
  • Pestate finemente il torrone, montate la panna, sbattete i bianchi d’uovo a neve fermissima e lavorate i tuorli con lo zucchero finché si addensano e diventano di colore giallo limone. Incorporate i tuorli con la panna e quindi i bianchi, sempre molto delicatamente, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno o più contenitori, mettete nel freezer per circa 3 ore e quando avrà raggiunta una certa consistenza passatelo in frigorifero. Preparate la salsa: scaldate il latte con le nocciole tritate. Montate i tuorli con lo zucchero e unite a filo il latte caldo, sbattendo; continuate la cottura a fuoco medio per far addensare la salsa. Passate al setaccio fino e lasciate raffreddare. Prima di servire versate un po’ della salsa nel fondo di 4 piatti da dessert; adagiatevi sopra una grossa pallina della mousse e servite subito.
  • A base di formaggio Budino di ricotta INGREDIENTI per 4-6 persone - 400 g di ricotta - 120 g di zucchero - 100 g di mandorle - 100 g di cedro candito - 40 g di farina - 20 g di burro - 3 uova - 1 limone - cannella in polvere - 1 bicchiere di rum Tempo di preparazione: 35'
  • Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Tagliate a dadini il cedro e grattugiate la buccia di limone. Sbollentate le mandorle, poi pelatele e pestatele in un mortaio. Passate la ricotta al setaccio, unite la polvere di mandorle, 100 g di zucchero, la farina, la buccia di limone e poca cannella in polvere. Aggiungete i tuorli, uno per volta, e a poco a poco il rum; mescolate bene. Infine unite i dadini di cedro e i bianchi montati a neve densissima. Imburrate uno stampo decorativo da budino, versatevi il composto e fatelo cuocere nel forno riscaldato a 180° per circa 40 minuti. Lasciatelo intiepidire, quindi sformatelo su un piatto da portata e spolverizzatelo con lo zucchero rimanente e poca cannella. Servite freddo. Budino di ricotta alle ciliege INGREDIENTI per 4 persone - 180 g di ricotta - 10 ciliege sciroppate - 2 uova - 100 g di zucchero a velo - un pezzetto di buccia di limone - 1/2 litro di latte - rum - kirsch - fecola di patate - 275 g di zucchero semolato - marmellata di ciliege - 3 fogli di colla di pesce Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Portate ad ebollizione il latte con lo zucchero a velo e il pezzetto di buccia di limone; togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
  • Ammorbidite i fogli di colla di pesce in acqua fredda quindi strizzateli e fateli sciogliere a fuoco basso con 2 cucchiai d’acqua. Sbattete i tuorli con 25 g di zucchero semolato finché non si addensano e diventano di colore giallo limone; amalgamate la fecola e unite il latte freddo a filo, mescolando sempre. Cuocete, girando sempre, finché la crema non velerà il cucchiaio. Spegnete, incorporate la colla di pesce, mescolando fino a completo scioglimento. Passate la ricotta al setaccio e lavoratela con lo zucchero semolato rimasto e 2 cucchiai di rum; incorporate la crema fredda e le ciliege tagliate a pezzetti, conservandone 4 intere per la decorazione. Infine unite delicatamente i bianchi montati a neve densissima, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il composto in 4 stampi imburrati e mettete in frigorifero per 3 ore. Prima di servire sciogliete a fuoco basso 2 cucchiai di marmellata in un bicchierino di rum. Sformate i budini su 4 piatti individuali, ponete nel centro una ciliegia e irrorate con la salsa ancora tiepida. Calice di lamponi e ricotta
  • INGREDIENTI per 4 persone - 500 g di lamponi - 200 g di ricotta - vino bianco - 4 cucchiai colmi di zucchero - 8 savoiardi sbriciolati - panna montata dolce - 10 cucchiai di brandy Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE Pulite i lamponi e lavateli nel vino bianco lasciandone da parte 4 o 5 più grossi e più belli; mettete gli altri ad insaporire in una terrina coperti con lo zucchero e il brandy. Schiacciate 4 cucchiaiate dei lamponi e amalgamate questo purè con la ricotta incorporando il sugo che si sarà formato. Distribuite il composto in 4 bicchieri a calice, sopra mettete i biscotti sbriciolati, poi i lamponi macerati che avrete tagliato a pezzi e continuate gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti. Decorate ognuno con un ciuffo di panna montata dolce e attorno ponete i lamponi che avete messo da parte. Tenete al fresco fino al momento di servire. Coeur à la crème Per questo dolce occorrono 6 piccoli cestini, in Francia erano tradizionalmente a forma di cuore, e della garza da trama fitta. Si deve preparare il giorno prima di servire. INGREDIENTI per 6 persone - 120 g di formaggio bianco cremoso - 120 g di ricotta - 1 dl abbondante di panna da montare - 3 cucchiai di zucchero a velo - 1/2 bustina di vanillina - un pizzico di sale - fragole o lamponi
  • per la salsa di fragole: - 110 g di zucchero - 1/2 litro di fragole pulite e affettate - kirsch Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Mescolate il formaggio, la ricotta e un pizzico di sale. Montate la panna con lo zucchero a velo e la vanillina e incorporatela delicatamente al composto di formaggi. Foderate i cestini con 2 strati di garza, bagnata e strizzata, lasciandola debordare. Suddividete il composto di formaggi e panna fra i cestini, ricoprite con i lembi di garza, ponete i cestini su una grata con un piatto sotto e mettete in frigorifero per la notte. Intanto preparate la salsa di fragole: portate ad ebollizione lo zucchero con 60 ml d’acqua e lasciate sobbollire per 5 minuti. Togliete dal fuoco e unite le fragole e il kirsch secondo gusto. Sformate i dolci su piatti individuali, togliete con cura la garza, circondate ognuno con fragole o lamponi e irrorate con una colata della salsa di fragole servendo il resto a parte. Coppa al mascarpone INGREDIENTI per 4 persone - 300 g di mascarpone - 2 uova - 4-6 cucchiai di zucchero, secondo il gusto - 1/2 bicchierino di Cointreau - 1 cucchiaio di buccia d’arancia grattugiata - frutti canditi - fragole o lamponi freschi Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE Sbattete in una terrina i tuorli con lo zucchero finché non saranno
  • addensati e di colore giallo limone. Profumate il composto con la buccia d’arancia e il liquore. Montate i bianchi a neve densissima e incorporateli delicatamente al composto con la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Distribuite la crema nelle coppette individuali e decorate con i frutti canditi. Servite accompagnate con fragole o lamponi freschi. Coppa di ricotta INGREDIENTI per 4 persone - 300 g di ricotta - 100 g di zucchero - 80 g di cioccolato fondente - 200 g di frutta candita mista - rum - 10 savoiardi - 1 cucchiaio di latte - cialde al cioccolato Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE Sbriciolate finemente i biscotti e distribuiteli in 4 coppe, quindi spruzzateli abbondantemente di rum. Amalgamate la ricotta con il latte, poi continuando a mescolare, incorporate lo zucchero, 2 cucchiai di rum e il cioccolato fondente ridotto a scaglie sottili. Distribuite la crema nelle 4 coppe sui biscotti inzuppati di rum. Decorate con la frutta candita mista tagliata a pezzetti e con cialde al cioccolato. Coppa di ricotta al miele INGREDIENTI per 4 persone - 400 g di ricotta di pecora
  • - 1 bustina di vanillina - 1 bicchierino di Alchermes - 1 cucchiaio e mezzo di miele - biscotti secchi Tempo di preparazione: 15' PREPARAZIONE • Mettete tutti gli ingredienti nel mixer o nel frullatore e frullate alla massima velocità finché tutti gli elementi saranno perfettamente amalgamati. Continuate a frullare fino a che il composto si sia un po’ montato. Dividete la crema in 4 coppette e guarnitele con biscotti secchi, tipo lingue di gatto. Tenete nel frigorifero fino al momento di servire. Crema al kiwi e mascarpone INGREDIENTI per 4 persone - 6 kiwi - 225 g di mascarpone - 1 yogurt all’ananas - 1/2 litro di gassosa Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE Sbucciate 2 kiwi e frullateli per ottenere una salsetta. Toglietela, mettete nel frullatore 3 kiwi sbucciati, il mascarpone, lo yogurt e la gassosa e frullate per qualche minuto. Unite la salsetta, mescolate e versate in 4 bicchieri da dessert. Fate rassodare nel freezer. Togliete dal freezer un’ora prima di servire e decorate la crema con fettine sottili del kiwi rimasto. Crema di ricotta con salsa di fragole INGREDIENTI per 4 persone - 400 g di ricotta di pecora - 300 g di zucchero semolato - 3 dl di panna
  • - 400 g di fragole - 12 fragole per guarnire - foglioline di menta - zucchero a velo Tempo di preparazione: 30' PREPARAZIONE Mescolate la ricotta con 100 g di zucchero per ottenere un composto leggero. Montate la panna e incorporatela delicatamente al composto con la ricotta. Passate le fragole al passaverdura con disco a fori piccoli e unite lo zucchero rimanente. Versate 3 cucchiai di salsa di fragole in ogni piatto e aggiungete la crema di ricotta a grosse cucchiaiate nella forma che più vi piace. Guarnite con foglioline di menta fresca nel centro del dolce e attorno ai piattini fragole tagliate a ventaglio e spolverizzate con zucchero a velo. Crema Edward INGREDIENTI per 6 persone - 250 g di burro - 250 g di formaggio morbido - 200 g di zucchero a velo - 2 cucchiai e mezzo di succo di limone - 2 cucchiaini di estratto di vaniglia o 2 bustine di vanillina - 80 g di uva passa - 300 g di lamponi Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE Con lo sbattitore elettrico mescolate burro e formaggio per ottenere una crema ben gonfia. In una terrina mescolate lo zucchero a velo, il succo di limone e la vaniglia o vanillina e aggiungete al composto di formaggio, poco per volta. Unite l’uva passa che avrete fatto rinvenire in poca acqua tiepida, mescolate e lasciate raffreddare la crema, coperta, nel frigorifero per almeno 4 ore. Fate un purè dei lamponi nel
  • frullatore e lasciate raffreddare anch’essi. Al momento di servire dividete il purè fra 6 calici e sopra mettete delle palline che avete fatto con la crema di formaggio. Cupola di ricotta agli agrumi INGREDIENTI per 4 persone - 500 g di ricotta - 100 g di zucchero - 1 bicchierino di liquore al limone - 1 dl e 1/4 di panna da montare - 2 cucchiai di cacao amaro - 2 arance - 2 pompelmi Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Passate al setaccio la ricotta, incorporate il cacao, il liquore al limone, la panna che avrete montato e metà dello zucchero. Versate il composto in uno stampo a cupola e mettete in frigorifero per 2 ore.Lavate gli agrumi, tagliate le arance a fette e i pompelmi a spicchi. Adagiateli sulla placca del forno foderata di carta da forno, spolverateli con lo zucchero rimanente e fateli caramellare. Prima di servire sformate la cupola di ricotta, ricopritela con le fette d’arance e disponete attorno gli spicchi di pompelmo caramellati. Dessert di mascarpone e fragole INGREDIENTI per 4 persone - 100 g di fragole fresche o surgelate - 200 g di mascarpone - 2 cucchiai di zucchero a velo - 1 cucchiaio di Cointreau - panna montata dolce - alcune fragole intere
  • Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE Pulite le fragole o se sono surgelate lasciatele scongelare. Mettetele nel frullatore insieme a mascarpone, zucchero a velo e Cointreau. Mescolate e versate in coppette che terrete nel frigorifero fino al momento di servire. Decorate la crema con panna montata dolce e alcune fragole tagliate a pezzi. Dessert di mascarpone e pollo INGREDIENTI per 4 persone - 2 filetti di pollo puliti - 2 vasetti di mascarpone - 4 cucchiai di zucchero - panna - 2 cucchiai di cacao - ciliegine candite - cialde Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Fate lessare i filetti di pollo in poca acqua senza sale, per circa 20 minuti. Scolateli, tagliateli a pezzetti, metteteli nel frullatore con la panna e riduceteli in crema. Sbattete con la frusta elettrica un uovo intero, un tuorlo e 3-4 cucchiai di zucchero fino a quando non diventeranno densi e di colore giallo limone. Lavorate il mascarpone per ottenere una crema omogenea e incorporatelo insieme al purè di pollo al composto di prima. Infine aggiungete il cacao e mescolate delicatamente ancora. Versate la crema ottenuta in 4 coppette e tenete nel frigorifero fino al momento di servire. Prima di servire guarnite con delle ciliegine candite e una cialda per ogni coppa.
  • Dessert Schoenbrünn INGREDIENTI per 6 persone - 300 g di ricotta - 500 g di fragole - 250 g di zucchero - 50 g di mandorle tostate Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 3' PREPARAZIONE Riempite di ricotta setacciata sei stampini da crème caramel e metteteli nel frigorifero. Lavate le fragole se sono fresche o fate scongelare quelle surgelate. In un tegamino schiacciatele a purè, aggiungete lo zucchero e portate a ebollizione. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Al momento di servire, sformate i budini di ricotta, ricopriteli con il purè di fragola e cospargete con le mandorle tostate e sfilettate. Dessert veloce di ricotta al cognac INGREDIENTI per 4 persone - 200 g di ricotta - 1/4 di litro di panna - 1 cucchiaio di cognac - 2 cucchiai di zucchero - 1 cucchiaino di cacao amaro - cialde o altri biscotti Tempo di preparazione: 10' PREPARAZIONE Setacciate la ricotta e mescolatela con panna, cognac, zucchero e cacao. Lavorate il composto per ottenere una crema spumosa. Servitela fredda in una bella coppa di cristallo con cialde o altri biscotti.
  • Dessert veloce di ricotta alla cannella INGREDIENTI per 6 persone - 600 g di ricotta - 150 g di zucchero - 1 bicchierino di cognac - 2 cucchiaiate di cannella in polvere - piccoli biscotti secchi Tempo di preparazione: 10' PREPARAZIONE Tagliate la ricotta a fette e sistematele nel piatto da portata. Bagnatele con il cognac e spolverizzatele con lo zucchero e la cannella. Servite accompagnato con piccoli biscotti secchi. Dessert veloce di ricotta alla frutta candita INGREDIENTI per 4 persone - 300 g di ricotta - 100 g di zucchero a velo vanigliato - 1 cucchiaio di panna - 200 g di frutta candita mista - 1 bicchierino di rum - cacao e biscotti Tempo di preparazione: 10' PREPARAZIONE Lavorate la ricotta con lo zucchero e la panna per ottenere una crema morbida. Unitevi la frutta candita tagliata a dadini che avrete ammorbidita nel rum. Mettete il tutto in una coppa di cristallo, spolverizzate il dolce con un po’ di cacao e servite accompagnato con dei biscotti. Dessert veloce di ricotta alla turca
  • INGREDIENTI per 6 persone - 500 g di ricotta - 330 g di zucchero - 20 g di caffè macinato alla turca (è quasi una polvere) - 80 ml di rum giamaicano - ricci di cioccolato fondente Tempo di preparazione: 15' PREPARAZIONE Setacciate la ricotta e mescolatela con zucchero, caffè e rum. Servite in piccole tazzine come si usano per i “ pôts de crème” o anche in tazzine arabe. Fate raffreddare bene e guarnite con ricci di cioccolato fondente. Monte Bianco al mascarpone INGREDIENTI per 6-8 persone - 600 g di castagne - 2 dl di panna da montare - 100 g di mascarpone - 100 g di zucchero a velo - 1 bustina di vanillina - 2 cucchiai di liquore Amaretto - 1 cucchiaio di cognac - 1 cucchiaio di cacao dolce - qualche pistacchio - 18-20 castagne intere lessate - sale Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Lessate le castagne in acqua poco salata, sbucciatele e passatele al passaverdura con il disco più fine; incorporate mascarpone, zucchero e vanillina facendoli cadere attraverso un colino, Amaretto e cognac e amalgamate bene. Fate cadere il composto attraverso uno schiacciapatate nel mezzo di un piatto da portata formando una cupola, lasciandone da parte una piccola quantità per la guarnizione. Montate
  • la panna, mettetela nella siringa da pasticciere e coprite completamente con essa il composto di castagne. Con il composto messo da parte fate scendere pochi filetti sulla sommità della panna, spolverizzate con cacao dolce, cospargete con pistacchi tritati e contornate con castagne lesse sbucciate. Sformatini di ricotta ai lamponi INGREDIENTI per 6 persone - 3 uova - 300 g di ricotta - 60 g di zucchero - 2 fogli di colla di pesce - 400 g di lamponi - biscotti secchi Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Sbattete i tuorli con lo zucchero finché non saranno addensati e di colore giallo limone quindi unite la colla di pesce ben strizzata che avrete fatto sciogliete a fuoco basso con un cucchiaio d’acqua. Lavate i lamponi e tagliateli a pezzetti, conservandone una decina interi per la decorazione. Montate i bianchi a neve densissima e incorporateli delicatamente prima ai lamponi e poi al composto con i tuorli, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Suddividete il composto in 6 stampini scanalati inumiditi con acqua, metteteli in freezer per 15 minuti, dopodiché trasferiteli in frigorifero dove li terrete per 3-4 ore. Al momento di servire sformate ciascuno stampino sopra un biscotto secco e decorate con i lamponi tenuti da parte. Sformato di ricotta INGREDIENTI per 4 persone
  • - 500 g di ricotta - 6 tuorli d’uovo - 200 g di zucchero a velo - 1/8 di litro di brandy - 100 g di cioccolato fondente - un paio di gocce di estratto di vaniglia o 1/2 bustina di vanillina - ciliege candite Tempo di preparazione: 35' PREPARAZIONE In una ciotola mettete i tuorli d’uovo, l’estratto di vaniglia o la vanillina e lo zucchero a velo e sbattete con un frustino fino a quando il composto non sarà denso e di colore giallo limone. Aggiungete la ricotta, che avrete setacciato, unite il brandy e mescolate bene. Foderate uno stampo rettangolare con pellicola da cucina. Tagliate il cioccolato in pezzi piccoli e sottili e disponeteli sul fondo dello stampo. Riempite con il composto di ricotta e livellate la superficie con il dietro di un cucchiaio. Coprite con carta d’alluminio e mettete nel freezer per 4 o 5 ore. Prima di servire sformate il dolce e decoratelo con ciliege candite. Soufflé di prugne e ricotta INGREDIENTI per 6 persone - 4 uova intere più 1 bianco - 180 g di prugne secche - 200 g di ricotta - 1/4 di litro di panna acida o yogurt cremoso - 125 g di burro - 110 g di zucchero - 1 cucchiaio di succo di limone - sale - panna montata dolce Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE
  • Lavorate il burro con lo zucchero e quando è soffice e spumoso unite i tuorli d’uovo, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Incorporate la ricotta passata al setaccio, le prugne che avrete tritato finemente, la panna acida o lo yogurt e il succo di limone; mescolate bene. Montate i bianchi con un pizzico di sale a neve densissima, unite delicatamente il composto di ricotta usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in un recipiente da soufflé da 1 litro e mezzo e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 180° per circa un’ora. A cottura ultimata togliete dal forno e servite subito accompagnato con panna montata dolce. Soufflé di ricotta INGREDIENTI per 6 persone - 250 g di ricotta - 2,5 dl di latte - 130 g di zucchero più quello per gli stampini - 50 g di fecola di patate - 30 g di farina - 30 g di burro più quello per gli stampini - 3 uova intere più 1 bianco - 3 cucchiai di rum - la scorza grattugiata di 1 limone Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE In una pentola amalgamate burro e farina, stemperate nel latte che avrete portato ad ebollizione con la scorza del limone e fate cuocere, girando sempre, finché non si addensi. Togliete dal fuoco e incorporate i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Lasciate intiepidire, quindi unite la ricotta passata al setaccio. Montate a neve densissima i 4 bianchi e uniteli delicatamente alla
  • crema di ricotta insieme alla fecola che farete cadere a pioggia sul composto, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in 6 stampini da soufflé che avrete imburrato e cosparso di zucchero e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 200° per circa 50 minuti. Servite subito. Spuma di stracchino INGREDIENTI per 4 persone - 200 g di stracchino - 20 g di colla di pesce - 7 dl di panna montata - 1 cucchiaino di buccia grattugiata di limone - 3 bianchi d’uovo - 200 g di zucchero a velo - il succo di 1/2 limone - 1/2 bicchierino di Curaçao - 2,5 dl di latte Tempo di preparazione: 35' PREPARAZIONE Lavorate il formaggio a crema. Ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda, quindi strizzatela, versate sopra a filo il latte che avrete riscaldato e fate cuocere fino al completo scioglimento della colla. Lasciate intiepidire poi incorporate la panna montata, la buccia e il succo di limone e il liquore. Sbattete i bianchi e quando incominceranno a ispessirsi aggiungete lo zucchero a velo, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Incorporate delicatamente al composto di prima, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso, versate in uno stampo foderato con carta da forno e lasciate raffreddare in frigorifero per 2-3 ore. Prima di servire sformate sul piatto da portata.
  • A base di riso Anello di riso alle fragole INGREDIENTI per 8 persone - 200 g di riso - 1 litro di latte - una scorza di vaniglia - 250 g di zucchero - 500 g di fragole - una scatola piccola di ananas sciroppato - 1 bicchiere di kirsch - 250 g di albicocche mature Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Lavate il riso, tuffatelo per 2 minuti in un litro di acqua bollente
  • leggermente salata. Scolate bene e versate nel latte bollente vanigliato. Coprite e lasciate cuocere a fiamma bassa. Al termine della cottura unite 150 g di zucchero e fate sciogliere. Versate il riso in uno stampo ad anello di 22 cm di diametro e lasciate raffreddare. Lavate e pulite le fragole. Scolate l’ananas e tagliate ogni fetta in 8 pezzi. Fate macerare fragole e ananas nel kirsch e nello zucchero rimasto per un’ora. Schiacciate le albicocche, mescolate il purè ottenuto con il sugo della macerazione dell’altra frutta e fate cuocere a fiamma bassa per 5 minuti. Prima di servire sformate il riso su un bel piatto da portata, mettete la frutta al centro e bagnate il tutto con lo sciroppo caldo di albicocca. Tenete nel frigorifero fino al momento di servire; va servito molto freddo. Budino di riso alle banane INGREDIENTI per 4-6 persone - 80 g di riso - 3 banane mature più qualche rondella per guarnire - 1 litro di latte - 1 foglio di colla di pesce - 150 g di canditi misti - 1 bicchierino di rum - 3 cucchiai di miele - fragole e pistacchi per guarnire Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Portate ad ebollizione il latte con la buccia grattugiata del limone, versate il riso e cuocete a fuoco bassissimo per 35 minuti, mescolando spesso. Fate ammorbidire la colla di pesce in poca acqua fredda. Tagliate i canditi a pezzi e metteteli a macerare nel rum. Schiacciate le banane e spruzzatele con il succo di limone. Togliete il riso dal fuoco, aggiungete le banane, il miele e la colla di pesce ben
  • strizzata e mescolate per sciogliere completamente la colla. Inumidite uno stampo e trasferitevi metà del riso, ricoprite con i canditi e terminate con il rimanente riso. Livellate e mettete in frigorifero per 2- 3 ore. Prima di servire sformate sul piatto da portata e guarnite con qualche rondella di banana, fragole e pistacchi. Budino di riso alle ciliege INGREDIENTI per 4 persone - 100 g di riso a chicco lungo - 75 g di zucchero più 1 cucchiaio - 3,5 dl di latte più 1 cucchiaio - 2 cucchiai di burro - 1/2 baccello di vaniglia - 1/2 litro di confettura alle ciliege più 3 cucchiai - 3 tuorli d’uovo - 60 g di frutta candita mista - kirsch - 120 g di gelatina di ribes rossi - olio di mandorle dolci - panna montata dolce Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 1 h e 10' PREPARAZIONE Tagliate la frutta candita a pezzettini e lasciateli macerare in 120 ml di kirsch per almeno un’ora. Fate sbollentare il riso per 5 minuti, scolate e mettetelo in un tegame pesante; aggiungete 3,5 dl di latte, 75 g di zucchero, il burro e la vaniglia. Portate ad ebollizione, togliete dal fuoco, mettete il recipiente coperto nel forno riscaldato a 170° e cuocete per un’ora. Eliminate il baccello di vaniglia e trasferite il riso in una ciotola. Sbattete i tuorli con un cucchiaio di zucchero e uno di latte fino a quando il composto non diventerà schiumoso e di colore giallo limone. Aggiungetelo al riso, mettete su fuoco basso e amalgamate bene il
  • tutto. Togliete dal fuoco e incorporate la frutta candita. Riempite con questo composto uno stampo ad anello della capacità di 2 litri e mezzo-3 litri che avrete unto con olio di mandorle; premete bene il composto e lasciate raffreddare per 30 minuti. Sformate sul piatto da portata e contornate con la confettura di ciliege. In un tegamino mettete la gelatina di ribes rossi e 2 cucchiai di kirsch; portate ad ebollizione, abbassate il fuoco e lasciate sobbollire per sciogliere completamente la gelatina. Versate questa salsa sopra il riso e riempite il centro del budino con la panna montata dolce insaporita con kirsch. Budino di riso con ananas INGREDIENTI per 10-12 persone - 200 g di riso - 1 litro abbondante di latte - 110 g di zucchero - 1 scatola da 250 g di ananas sciroppato - 1/4 di litro di panna da montare - un pizzico di sale - 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina - un pizzico di noce moscata grattugiata - ciliege al maraschino Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Mettete da parte 1/8 di litro di latte e versate il resto in un tegamino insieme a riso, zucchero e sale. Fate cuocere a bagnomaria girando ogni tanto fino a cottura ultimata del riso. Togliete dal fuoco e aggiungete il rimanente latte, l’estratto di vaniglia o la vanillina e la noce moscata. Ponete nel frigorifero per almeno 4 ore, o meglio per tutta la notte. Prima di servire schiacciate l’ananas e unitelo, insieme allo sciroppo e
  • alla panna che avrete montato, al riso. Guarnite con rosette di panna montata e ciliege al maraschino. Budino di riso con fragole e lamponi INGREDIENTI per 8-10 persone - 150 g di riso a grano corto - 1/4 di litro di latte - 100 g di zucchero - 1 cucchiaino e mezzo di essenza di vaniglia o 1 bustina di vanillina - 3 tazze e mezza di fragole pulite - 300 g di lamponi surgelati - 3,5 dl di panna da montare - 4 cucchiai di zucchero a velo - sale - 125 g di amaretti sbriciolati Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 20'-25' PREPARAZIONE Mettete da parte 1 tazza e mezza delle fragole più belle e mescolate le rimanenti con i lamponi scongelati con il loro succo. Passate al setaccio per eliminare i semi, incorporate il purè ricavato al riso, coprite e lasciate raffreddare per 3 ore. Fate cuocere il riso in 3,5 dl e mezzo di acqua leggermente salata per 15 minuti o finché l’acqua non sarà quasi completamente assorbita. Aggiungete latte e zucchero semolato e fate cuocere a fuoco medio, girando, fino a quando il latte non sarà quasi assorbito. Unite la vaniglia o vanillina, coprite e lasciate intiepidire per un’ora. Montate la panna con lo zucchero a velo e amalgamatene la metà al composto di frutta e riso, con molta delicatezza usando la spatola di gomma per non smontare la panna. Versate in una bella coppa grande della capacità di 2 litri e mezzo e cospargete con le briciole di amaretti. Coprite con il composto di riso e frutta rimasto e decorate la superficie del dolce con rosette fatte con la panna montata rimasta.
  • Ponete sulle rosette le fragole che avete conservato. Tenete nel frigorifero fino al momento di servire. Chantilly di riso ai lamponi INGREDIENTI per 6 persone - 50 g di riso - 2 pacchetti di lamponi surgelati o 2 cestini di quelli freschi - 1/4 di litro di panna da montare - 1/2 litro di latte - 3 cucchiai di succo di limone - 2 uova - 1 cucchiaio di gelatina insapore in polvere Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Fate scongelare i lamponi o se usate quelli freschi, puliteli. Fate ammorbidire la gelatina nel succo di limone e quindi mettetela a cuocere a bagnomaria fino a quando non sia del tutto sciolta. Cuocete il riso al dente. Sbattete leggermente i tuorli d’uovo e unite metà del composto di gelatina. Aggiungete al riso e fate cuocere a bagnomaria per fare addensare il tutto. Unitevi l’altra gelatina e mescolate. Lasciate raffreddare fino a quando non incomincia a indurirsi. Allora montate i bianchi a neve fermissima, aggiungete con molta delicatezza la panna, che avrete montato, e unite al composto di riso sempre con cura per non smontare i bianchi. Infine unite i lamponi tagliati a pezzi conservandone qualcuno intero per la decorazione. Mettete in una bella coppa e tenete nel frigorifero per almeno 3 ore. Prima di servire decorate il dolce con i lamponi che avrete messo da parte. Coppa Gloria
  • INGREDIENTI per 4 persone - 100 g di riso - 6,5 dl di latte - 1 bustina di vanillina - 60 g di zucchero - 30 g di burro - 2 tuorli d’uovo - una scatola di frutta mista sciroppata - 100 g di cioccolato fondente Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Sbollentate il riso per 2-3 minuti in acqua leggermente salata; scolatelo e quindi aggiungetelo insieme a zucchero e 15 g burro al latte che avrete portato ad ebollizione con 1/2 bustina di vanillina. Alzate il bollore, togliete dal fuoco, incoperchiate e mettete nel forno riscaldato a 170° per mezz’ora. Togliete dal forno, lasciate intiepidire, aggiungete i tuorli d’uovo, mescolate e versatelo in 4 coppette. Decoratele con la frutta sciroppata ben scolata. Intanto preparate la crema: fate sciogliere il cioccolato che avrete tagliato a pezzi in un tegamino con 1 dl e 1/2 di acqua. Aggiungete la vanillina e il burro rimasti, mescolate quindi versate la crema calda sulle coppe fredde. Servite subito oppure tenete in frigorifero. Dolce di riso allo yogurt INGREDIENTI per 6 persone - 600 g di yogurt bianco cremoso - 100 g di riso - 2 fogli di colla di pesce - la buccia grattugiata di un’arancia - 3 pesche - un cestino di ribes rossi - 80 g di zucchero - un baccello di vaniglia - 1 cucchiaino di cannella in polvere - burro
  • Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Lessate il riso in un litro d’acqua con il baccello di vaniglia che avrete aperto; scolatelo, mettetelo in una ciotola e unite 30 g di zucchero e la cannella mescolando bene. Fate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Foderate uno stampo a cerniera con carta da forno e versatevi il riso ancora caldo, pressandolo e livellandolo bene. Lasciatelo raffreddare in frigorifero. Mescolate allo yogurt lo zucchero rimasto e la buccia grattugiata. Strizzate la colla di pesce e fatela sciogliere a bagnomaria, quindi incorporatela al composto di yogurt mescolando energicamente. Versate la crema sul riso, livellatela e lasciate consolidare in frigorifero per 12 ore. Poco prima di servire sformate il dolce, guarnitelo con le pesche sottilmente affettate e i chicchi di ribes. Parfait di riso e cioccolato INGREDIENTI per 4 persone - 100 g di riso - 1/2 litro di latte - 60 g di zucchero - 1 bustina di vanillina - 1/4 di litro di panna - 1 confezione di budino al cioccolato pronto - 4 ciliegine al maraschino Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Sbollentate il riso in acqua leggermente salata per 2-3 minuti; scolatelo, rimettetelo nella pentola insieme al latte caldo e allo zucchero. Mescolate e lasciate sobbollire per circa 30 minuti o fino a quando non si sarà assorbito completamente il latte. Lasciate raffreddare e incorporate delicatamente la panna che avrete montato.
  • Intanto preparate il budino al cioccolato secondo le istruzioni sul pacchetto e lasciate intiepidire anch’esso. Prendete 4 bicchieri alti o coppe con calici e riempiteli con strati di riso alternando a strati di budino di cioccolato, incominciando e terminando con il riso. Ponete in cima una ciliegina al maraschino. Tenete il dolce nel frigorifero fino al momento di servire. Riso alla madrilena INGREDIENTI per 6 persone - 125 g di riso - 250 g di zucchero semolato - 2,5 dl di sherry vino - 1/2 litro di latte - alcuni spicchi d’arancia pelati a vivo - la buccia di 1 arancia - 8 tuorli d’uova più 1 uovo intero Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 1 h e 20' PREPARAZIONE Portate ad ebollizione il latte, gettatevi il riso già sbollentato per 3 minuti, aggiungetevi 70 g di zucchero e una metà della buccia d’arancia grattugiata. Fate cuocere per circa mezz’ora fino all’assorbimento del liquido, togliete dal fuoco e incorporatevi 3 tuorli e l’uovo intero. Imburrate uno stampo, spolverizzatelo di zucchero, riempitelo di riso e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 180° per 30 minuti. Intanto preparate uno sciroppo con 50 g di zucchero e 1/2 dl d’acqua e mettetevi gli spicchi d’arancia. Tagliate il resto della buccia a filetti e sbollentateli. In una terrina sbattete 100 g di zucchero con i tuorli rimasti finché diventano di colore giallo limone e versatevi, poco per volta, lo sherry. Mettete sul fuoco e portate ad ebollizione, sbattendo sempre con la frusta; risulterà una salsetta simile ad uno zabaione.
  • Sformate il riso in un piatto da portata rotondo, decoratelo tutto in giro con gli spicchi d’arancia e cospargete la superficie con filettini di buccia d’arancia. Servite a parte la salsetta calda. Riso alla melagrana INGREDIENTI per 4 persone - 1 melagrana - 3/4 di litro di latte - 175 g di zucchero - 1 bustina di vanillina - 1 bicchierino di rum - 30 g di burro - 2 uova intere e 1 tuorlo - sale - panna montata dolce - 125 g di riso Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Portate ad ebollizione il latte con 75 g di zucchero, la vanillina e un pizzico di sale; unitevi il riso a fatelo cuocere finché non avrà assorbito tutto il liquido. Togliete dal fuoco, aggiungete il rum, il burro e i chicchi di 1/2 melagrana. Mescolate e fate raffreddare il composto quindi incorporate le uova e il tuorlo. Mettete in uno stampo da budino lo zucchero rimasto e fatelo caramellare sul fuoco con un cucchiaino d’acqua. Distribuitevi sopra i chicchi di melagrana rimasti e il riso. Fate cuocere in forno riscaldato a 180° per 30 minuti. Sformate e servite con panna montata dolce. Riso all’imperatrice INGREDIENTI per 8 persone - 150 g di riso - 150 g più 3 cucchiai di zucchero
  • - 1 litro di latte - 3 tuorli d’uovo - 3 fogli di colla di pesce - 200 g di panna da montare - 70 g di arancia e cedro canditi - kirsch per la salsa di fragole: - 2 cestini di fragole - 150 g di zucchero - 2-3 cucchiai di kirsch - vino bianco Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Tagliate a dadini la frutta candita e lasciatela macerare in un po’ di kirsch. Lessate il riso per 5 minuti in acqua bollente leggermente salata, quindi finite la cottura in 3/4 di litro di latte insieme a 150 g di zucchero fino a quando il riso non avrà assorbito tutto il latte. Lavorate a crema i tuorli, 3 cucchiai di zucchero e il latte rimanente. Aggiungete i fogli di colla di pesce che avrete fatto ammorbidire in acqua e strizzati e mescolate fino a quando non saranno completamente sciolti. Unite il tutto al riso insieme ai frutti canditi e al liquore rimasto. Lasciate intiepidire e poi unite delicatamente la panna che avrete montato. Versate in uno stampo, liscio o decorato, imburrato. Lasciate nel frigorifero per 12 ore. Pulite le fragole, lavatele nel vino e fatene un purè insieme allo zucchero nel frullatore. Unite il kirsch, mescolate e lasciate raffreddare. Prima di servire sformate il riso su un bel piatto da portata, mettete un po’ di salsa attorno e servite il resto a parte. Riso dolce con le pere INGREDIENTI per 4 persone - 125 g di riso - 1/2 litro di latte
  • - la buccia grattugiata di un limone - 75 g di zucchero - 500 g di piccole pere - panna montata dolce Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Mettete il riso in una casseruola e versatevi 1/4 di litro di acqua fredda; portate a ebollizione e lasciate sobbollire per due minuti. Scolate il riso, rimettetelo nella casseruola e unite il latte che avrete portato a bollore aromatizzato con la buccia del limone. Quando riprende il bollore aggiungete una cucchiaiata di zucchero, coprite, e lasciate sobbollire per circa 20 minuti senza mai mescolare; il riso rimarrà piuttosto liquido. Lasciate intiepidire e versatelo insieme al liquido in una grande coppa; raffreddandosi legherà con il latte per formare una crema leggera e delicata. Sbucciate le pere, tagliatele a spicchi, eliminate i semi e ponete gli spicchi in un pentolino con lo zucchero rimanente e qualche cucchiaiata d’acqua. Fate cuocere le pere e restringere lo sciroppo, quindi toglietele dal fuoco, lasciatele raffreddare e distribuite gli spicchi di pere sciroppate sul riso dolce. Tenete nel frigorifero fino al momento di servire e allora guarnite con rosette di panna montata dolce.
  • Riso meringato alle mele INGREDIENTI per 6 persone - 1/2 litro di latte - 150 g di riso - burro - zucchero - 3 mele renette - marmellata di albicocche - 3 bianchi d’uovo più 1 tuorlo - vanillina - sale Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Portate il latte al bollore, aggiungete il riso, una noce di burro e un pizzico di sale. Fate bollire per qualche minuto quindi aggiungete 75 g di zucchero. Mescolate, coprite il tegame e portate il riso a cottura su fuoco basso. Togliete dal fuoco, unite il tuorlo sbattuto con un po’ di latte e una punta di vanillina. Sbucciate le mele, dividetele in spicchi che cuocerete con un po’
  • d’acqua e zucchero, per pochi minuti. Imburrate un piatto di porcellana resistente al fuoco, stendeteci il riso, livellandolo bene, e su questo disponete gli spicchi di mele coprendoli con un velo di marmellata di albicocche. Sbattete i bianchi e quando diventano schiumosi aggiungete 4 cucchiai di zucchero, 2 per volta, e montate a neve densissima. Ricoprite le mele con questa meringa, facendo dei ciuffi con il cucchiaio. Spolverizzate con un po’ di zucchero e fate cuocere nel forno a 150° per far asciugare e colorire la meringa. Servite caldo. Riz aux pommes INGREDIENTI per 6 persone - 750 g di mele aspre - 75 g più 8 cucchiai di zucchero - 2 cucchiai di spremuta di limone - un pezzetto di stecca di cannella - 175 g di riso a chicco lungo - 1/2 litro di latte - 1 cucchiaino e mezzo di essenza di vaniglia o 1 bustina e mezza di vanillina - 1 cucchiaino e mezzo di burro - 3 cucchiai di mandorle finemente tritate - 1/4 di litro di panna - 2 uova grandi intere più 1 bianco - zucchero a velo Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 1 h e 15'-20' PREPARAZIONE Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e affettatele sottilmente; mettete in un tegame insieme a 2 cucchiai di zucchero, alla spremuta di limone, al pezzetto di cannella e a 80 ml d’acqua e fate sobbollire, coperto per 15 minuti. Eliminate la cannella, schiacciate le mele con una forchetta e lasciate intiepidire. Riscaldate il latte con il burro, 75 g di zucchero e un pizzico di sale; aggiungete il riso e fate cuocere a fuoco basso, coperto, girando ogni
  • tanto per 30-40 minuti. Togliete dal fuoco, unite la vaniglia e lasciate intiepidire. Imburrate una pirofila ovale di 20 cm di lunghezza e cospargete il fondo con le mandorle. Aggiungete un terzo del composto di riso, livellandolo bene, e coprite con metà del composto con le mele; ripetete l’operazione terminando con il riso. In una ciotola sbattete con una frusta la panna, un uovo, un tuorlo e 3 cucchiai di zucchero; versate sopra il composto nella pirofila facendo dei buchi con una forchetta. Fate cuocere il budino nel forno riscaldato a 190° per 20 minuti o finché si è leggermente addensato. Sbattete i 3 bianchi finché diventeranno schiumosi, aggiungete lo zucchero rimasto poco per volta e montate a neve densissima. Spalmate delicatamente la meringa sopra il budino, cospargetela con zucchero a velo e fate cuocere nel forno per altri 10-15 minuti. Servite il budino caldo o a temperatura ambiente. Sformato di riso ai lamponi INGREDIENTI per 4 persone
  • - 120 g di riso - 250 g di lamponi - 210 g di zucchero - 2 uova - 1/2 litro di latte - 1 baccello di vaniglia - 1 limone - burro - kirsch - sale Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 1 h e 10' circa PREPARAZIONE Portate a ebollizione il latte con il baccello di vaniglia e un pezzo di buccia di limone. Scottate il riso in acqua leggermente salata per 3 minuti, scolatelo, versatelo nel latte e cuocete fin quando il liquido non sarà assorbito. Quando è tiepido unite 60 g di zucchero, un cucchiaino di kirsch e i tuorli mescolando bene; infine incorporate delicatamente i bianchi montati a neve densa. Versate il composto in uno stampo decorativo da budino imburrato e foderato con carta d’alluminio e fate cuocere a bagnomaria in forno a 180° per 40-45 minuti. Intanto insaporite i lamponi puliti con il rimanente zucchero e kirsch. Sformate il dolce sul piatto da portata e quando è freddo guarnitelo con i lamponi. Soufflé di riso al ribes INGREDIENTI per 4 persone - 100 g di riso - 1/2 litro di latte - un pizzico di sale - 50 g di burro - 1/2 bustina di vanillina - 2 cucchiaiate di zucchero - 4 uova
  • - gelatina di ribes - ribes per decorare Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40'-45' PREPARAZIONE Fate cuocere il riso nel latte insieme a sale e burro. A cottura ultimata profumatelo con la vanillina e unite lo zucchero. Mescolate per sciogliere bene lo zucchero e lasciatelo intiepidire; quindi aggiungete i tuorli d’uovo leggermente sbattuti. Montate i bianchi a neve fermissima e amalgamate con molta delicatezza al composto di riso. Imburrate uno stampo piccolo da soufflé e sul fondo stendete uno strato sottile di gelatina di ribes. Su questo versate il composto di riso e fate cuocere in forno riscaldato a 190° per 20-25 minuti. All’uscita dal forno colate sul soufflé un poco di gelatina di ribes fusa e calda e portate a tavola subito. Potete decorare il bordo del piatto da portata con rametti di ribes fresco. Soufflés individuali di riso alle fragole INGREDIENTI per 4 persone - 60 g di riso a chicco piccolo - 1 dl di latte - 100 g di fragole - 2 cucchiai di confettura di fragole - 2 uova - 2 cucchiai di farina - la buccia grattugiata di un limone - 20 g di burro - 1/2 cucchiaino di lievito vanigliato - zucchero a velo - sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE
  • Diluite il latte con 1/2 bicchiere di acqua, unite la buccia di limone e un pizzico di sale e fate cuocere a fuoco basso finché il riso non abbia assorbito tutto il liquido. Unite il burro e lasciate intiepidire. Pulite e tagliate a pezzetti le fragole conservandone una per la decorazione. Amalgamate al riso la confettura, i tuorli, la farina setacciata con il lievito; infine incorporate delicatamente i bianchi montati a neve. Versate un po’ del composto in 4 stampini da soufflé, suddividetevi le fragole e ricoprite con il composto di riso rimasto. Fate cuocere i soufflés nel forno riscaldato a 190° per 20 minuti. Cospargeteli di zucchero a velo, decorateli con fettine di fragola e servite subito.
  • Soufflé Arance soufflées INGREDIENTI per 4 persone - 4 grosse arance - 1 cucchiaio di buccia d’arancia finemente tritata - 80 g di zucchero - 4 uova Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Tagliate alle arance una calotta a due terzi di altezza, svuotatele e gettate le calotte. Passate la polpa al setaccio raccogliendola in un
  • tegamino. Fatela ridurre sul fuoco, aggiungete la buccia d’arancia tritata e lo zucchero e cuocete per qualche minuto. Togliete dal fuoco, lasciate intiepidire e incorporate allo sciroppo i 4 tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Montate i bianchi a neve densissima e unite al composto d’arancia con molta cura usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Dividete il composto fra le 4 arance vuote e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 25 minuti. Disponete le arance sul piatto da portata e servite subito. Mele soufflées INGREDIENTI per 4 persone - 5 grosse mele - 1 baccello di vaniglia - 2 bianchi d’uovo - 120 g di zucchero semolato - 1 limone - 1 bicchierino di rum - 20 g di pinoli - sale - zucchero a velo Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 55 PREPARAZIONE Tagliate via la calotta superiore a 4 mele e asportate gran parte della polpa lasciando tutto attorno un bordo di circa 1/2 cm. Tagliate la polpa a pezzetti, mettetela in un tegame, con la polpa della quinta mela, aggiungete il baccello di vaniglia, il rum, 2 pezzetti di buccia di limone e cuocete finché le mele non saranno disfatte. Eliminate la buccia di limone e la vaniglia, passate al mixer o al setaccio e fate asciugare il composto a fuoco alto mescolando sempre. Lasciate raffreddare. Sbattete i bianchi con un pizzico di sale e quando diventano
  • schiumosi unite, poco per volta, lo zucchero e montate a neve densissima. Incorporate delicatamente questa meringa al purè di mele ormai freddo, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso e riempite con il composto le mele scavate. Cuocete in forno riscaldato a 200° per 10 minuti, abbassate il calore a 180° e cuocete altri 20 minuti. A cottura ultimata cospargete con abbondante zucchero a velo e i pinoli; lasciate sotto la griglia un attimo e servite subito. Piccoli soufflés veloci al cioccolato INGREDIENTI per 8 persone - 1 confezione di budino al cioccolato - 3/8 di litro di latte - 3 uova - un pizzico di sale - 1 cucchiaino di liquore al caffè - burro per gli stampini - panna montata dolce Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 30'
  • PREPARAZIONE In un tegamino mescolate il contenuto del pacchetto di budino, il latte e il sale; portate a ebollizione a fuoco moderato. Lasciate sobbollire per 3 minuti, togliete dal fuoco e lasciate intiepidire per 5 minuti, girando ogni tanto. Unitevi il liquore al caffè e i tuorli d’uovo che avrete sbattuto. Montate i bianchi a neve fermissima e aggiungeteli con delicatezza al composto di cioccolato. Versate l’impasto in 8 stampini da crème caramel che avrete imburrato e fateli cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 190° per 25 minuti. Togliete dal forno, decorate ognuno con un ciuffetto di panna montata e servite subito. Soufflé ai frutti di bosco INGREDIENTI per 4 persone - 300 g di frutti di bosco misti - 2 uova intere più 1 bianco - 35 g di zucchero - 1,5 dl di latte - 25 g di farina - 15 g di burro più quello per lo stampo - zucchero a velo - panna montata dolce Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Stemperate farina e zucchero con il latte e fate cuocere a bagnomaria per ottenere una crema densa. Togliete dal fuoco, unite il burro e mescolate. Lavate e asciugate bene i frutti di bosco; mettetene da parte alcuni più belli, frullate il resto e passate il purè ricavato al setaccio per eliminare i semini. Incorporate alla crema e quindi aggiungete i tuorli d’uovo, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Montate i 3 bianchi a neve densissima e unite delicatamente la crema con i frutti,
  • usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il composto in un recipiente da soufflé da 1 litro che avrete imburrato e cosparso di zucchero a velo, e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 30 minuti. A cottura ultimata guarnite con i frutti di bosco interi e servite subito accompagnato con la panna montata dolce. Soufflé ai lamponi INGREDIENTI per 4 persone - 70 g di lamponi - 70 g di zucchero semolato - 2 uova intere più 2 bianchi - 3 cucchiai di Grand Marnier o Aurum - zucchero a velo - burro e zucchero per lo stampo per accompagnare (facoltativo): - crema all’inglese - biscottini “lingue di gatto” Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Pulite bene i lamponi e fateli macerare nel liquore all’arancia. Nel frattempo sbattete i tuorli con 40 g di zucchero semolato fino a quando non si addenseranno e diventeranno di colore giallo limone. Sgocciolate bene un terzo dei lamponi e aggiungeteli ai tuorli sbattuti. Sbattete i bianchi e quando incominceranno a addensarsi aggiungete lo zucchero semolato rimanente, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima. Amalgamate la neve con il composto d’uovo con molta delicatezza. Imburrate e spolverizzate di zucchero un recipiente piccolo da soufflé e sul fondo distribuite la frutta rimasta, anch’essa ben sgocciolata. Versate sopra l’impasto con la neve e fate cuocere a bagnomaria nel
  • forno riscaldato a 200° per 25 minuti circa. Non aprite il forno durante la cottura. Cospargete il soufflé con poco zucchero a velo e portate subito a tavola. Volendo potete accompagnare il dolce con una crema all’inglese e dei biscottini tipo “ lingue di gatto”. Soufflé al caffè INGREDIENTI per 6 persone - 4 uova intere più 1 bianco - 1/8 di litro di latte - 1/8 di litro di caffè ristretto - 55 g di zucchero più quello per lo stampo - 30 g di cioccolato fondente - 1 cucchiaio di caffè in polvere - 20 g di burro più quello per lo stampo - 3 cucchiai di farina - sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40'-45' PREPARAZIONE Mettete in un pentolino latte, caffè, zucchero, caffè in polvere e il cioccolato tagliato a pezzi; fate cuocere a fuoco basso, girando ogni tanto, finché il cioccolato non sarà sciolto. In un’altra pentola sciogliete il burro, aggiungete la farina e, sempre mescolando, fate cuocere per 3 minuti. Togliete dal fuoco e unite il composto con il caffè insieme con un pizzico di sale, mescolate e fate sobbollire per un paio di minuti. Togliete dal fuoco e unite i tuorli leggermente sbattuti a filo, mescolando; lasciate intiepidire. Montate i bianchi con un pizzico di sale a neve densissima e unite il composto con il caffè con delicatezza, usando una spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo da soufflé imburrato e cosparso con zucchero al quale avrete fissato un collare di carta d’alluminio che superi di 5-6 cm il bordo del recipiente. Fate
  • cuocere nel forno riscaldato a 190° per 35-40 minuti. Togliete il collare con cura e servite subito. Soufflé al Calvados INGREDIENTI per 4 persone - 60 g di burro più quello per lo stampo - 60 g di farina - 2 uova intere più 2 bianchi - 1/8 di litro più 80 ml di latte - 150 g di zucchero più quello per lo stampo - 1/8 di litro di Calvados (brandy di mele) - un pizzico di sale per la decorazione (facoltativo): - 2 tazze di fettine di mele Golden - 60 g di burro - 60 g di zucchero Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 35'-40' PREPARAZIONE Sciogliete il burro in un tegame, unite la farina, mescolate e fate cuocere a fuoco basso, girando, per 5 minuti. Togliete dal fuoco, unite il latte riscaldato a filo, mescolando sempre, e lo zucchero. Amalgamate bene e fate cuocere, sempre a fuoco basso e mescolando fino a quando il composto non sia addensato. Togliete dal fuoco, unite i tuorli d’uovo, uno per volta e sbattendo dopo ogni aggiunta, e versate il Calvados. Montate i bianchi d’uovo con un pizzico di sale a neve fermissima. Unite al composto d’uova con delicatezza usando la spatola di gomma. Versate in un recipiente da soufflé imburrato e cosparso di zucchero e fate cuocere nel forno riscaldato a 200° per 15-20 minuti fino a quando il soufflé non sarà ben gonfio e dorato. Deve rimanere soffice nel centro. Se desiderate servitelo con mele caramellate che potete preparare mentre il soufflé cuoce.
  • Saltate le fettine di mele Golden nel burro fuso, cospargete di zucchero e cuocete fino a quando prendono un bel colore ambrato. Quando è pronto il soufflé, toglietelo dal forno, guarnite con un paio di fette di mele caramellate e servite le altre a parte. Portate subito a tavola. Soufflé al cocco INGREDIENTI per 6 persone - 1/2 litro di latte - 150 g di zucchero - 50 g di farina - 50 g di burro più quello per lo stampo - 6 uova intere più 2 bianchi - 1 dl di liquore alla noce di cocco - 100 g di polpa grattugiata di noce di cocco fresca - zucchero a velo Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Fate sciogliere il burro in un tegame, unite la farina, amalgamate bene, aggiungete il latte riscaldato a filo, mescolando e fate cuocere, girando sempre, per addensare. Lasciate intiepidire e versateci il liquore di noce di cocco e i 6 tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Lasciate riposare un paio di minuti, quindi incorporate la polpa di noce di cocco. Montate gli 8 bianchi a neve densissima e uniteli al composto di prima con delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo da soufflé da 1 litro e 1/2 imburrato e cosparso con zucchero a velo e fate cuocere nel forno riscaldato a 200° per una ventina di minuti. Servite subito.
  • Soufflé alla frutta secca INGREDIENTI per 4-6 persone - 250 g di frutta secca mista (prugne, datteri, albicocche, fichi ecc.) tritata grossolanamente - 4 uova - 6 cucchiai di vino rosso - 2 cucchiai di cognac - 60 g di mandorle sfilettate - 1/2 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 80 g di zucchero - sale - burro per lo stampo - zucchero a velo Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 25'-30' PREPARAZIONE Riscaldate la frutta secca con le mandorle nel vino e nel cognac; lasciate intiepidire. Lavorate i tuorli d’uovo con un pizzico di sale; quando saranno spumosi aggiungete buccia di limone e farina e sbattete fino a quando il composto non diventerà quasi bianco e molto denso. Sbattete i bianchi d’uovo con un po’ di sale e quando incominciano a addensarsi aggiungete lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Unite delicatamente il composto con le uova usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo da soufflé da 1 litro e mezzo imburrato e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 25-30 minuti. A cottura ultimata fate cadere sulla superficie una pioggia di zucchero a velo e servite subito. Soufflé all’albicocca INGREDIENTI per 4 persone - 5 albicocche fresche o in scatola grossolanamente tritate - 2 cucchiai di brandy all’albicocca - 5 cucchiai di zucchero più quello per lo stampo
  • - 1 cucchiaio di burro più quello per lo stampo - 1 cucchiaio e mezzo di maizena - 4 bianchi d’uovo - cremore di tartaro - zucchero a velo per la Chantilly d’albicocche: - 1/8 di litro di panna - 2 cucchiai di zucchero - 2 cucchiai di brandy d’albicocca Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Imburrate 4 stampini da soufflé della capacità di 1/8 di litro, cospargete con zucchero semolato e teneteli nel frigorifero. Sciogliete 3 cucchiai di zucchero semolato con un cucchiaio di burro in una padella; aggiungete albicocche e brandy, fate riscaldare e quindi fiammeggiate. Quando si spegne la fiamma fate cuocere per 5 minuti o fino a quando le albicocche non saranno tenere. Sciogliete la maizena in un cucchiaio d’acqua fredda, mescolate bene e aggiungete al composto d’albicocche. Portate ad ebollizione, girando costantemente, e fate sobbollire per 3 minuti; lasciate raffreddare. Montate i bianchi con un pizzico di cremore di tartaro e quando incominciano a addensarsi aggiungete 2 cucchiai di zucchero e montate a neve densissima. Unite al composto d’albicocche, poco per volta, mescolando delicatamente con una spatola di gomma. Dividete il composto fra i 4 stampini riempiendoli a 3/4 e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per circa 15 minuti. Mentre cuociono i soufflé preparate la Chantilly d’albicocche. Montate la panna con lo zucchero e aggiungete il brandy. Quando i soufflé sono ben dorati toglieteli dal forno, cospargeteli con zucchero a velo e mettete sopra ciascuno una cucchiaiata di Chantilly. Servite. Soufflé all’ambasciatrice
  • INGREDIENTI per 10-12 persone - 8 uova intere più 4 bianchi - 1 litro di latte - 120 g di farina - 300 g di zucchero più quello per lo stampo - burro per lo stampo - 2 baccelli di vaniglia - 8 amaretti - 6 cucchiai di mandorle sfilettate - rum - cremore di tartaro Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 1 h e 25' PREPARAZIONE Imburrate e cospargete di zucchero uno stampo da soufflé da 2 litri e applicate al bordo il collare di carta d’alluminio che sovrasti il bordo di 5-6 cm. Lasciate macerare le mandorle sfilettate nel rum. Portate il latte ad ebollizione con i baccelli di vaniglia, abbassate il fuoco e fate sobbollire per alcuni minuti. Spegnete il fuoco e lasciate in infusione. Preparate la crema pasticciera: lavorate gli 8 tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno densi e di colore giallo limone. Aggiungete la farina, amalgamate molto bene e unite il latte da cui avrete tolto i baccelli, mescolando. Mettete sul fuoco e fate addensare mescolando sempre. Passate al setaccio e aggiungete gli amaretti sbriciolati e le mandorle macerate nel rum. Montate i 12 bianchi con un pizzico di cremore di tartaro a neve fermissima. Unite il composto con i tuorli con molta delicatezza, usando la spatola di gomma. Versate nel recipiente preparato e fate cuocere nel forno a 190° per un’ora e 15 minuti circa. Servite subito. Soufflé all’ananas INGREDIENTI per 6 persone - 3 cucchiai di succo di ananas
  • - 70 g di zucchero - 30 g di burro più quello per gli stampini - 2 uova - 2 cucchiai di farina - 1 cucchiaino di lievito vanigliato - 180 g di latte - 1 cucchiaino di buccia d’arancia grattugiata - 1 cucchiaio di zucchero a velo - sale Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 30'-35' PREPARAZIONE Montate a crema il burro con lo zucchero e i tuorli, quindi unite la buccia d’arancia e, poca per volta, la farina che avrete setacciato insieme al lievito. Mescolate insieme succo di ananas e latte e incorporate al composto di uova, a filo e mescolando con un frustino. Montate i bianchi con un pizzico di sale a neve densissima e amalgamate delicatamente al composto preparato, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il tutto in 6 stampini che avrete imburrato e fate cuocere i soufflé nel forno riscaldato a 180° per 30-35 minuti. A cottura ultimata cospargete la superficie dei dolci con lo zucchero a velo. Servite subito. Soufflé all’arancia INGREDIENTI per 4 persone - 1/8 di litro di succo d’arancia - 3 uova intere più un bianco - 150 g di zucchero più quello per lo stampo - 1 cucchiaio di buccia d’arancia grattugiata - 2 cucchiai e mezzo di maizena - 2 cucchiai e mezzo di latte - burro - sale
  • - zucchero a velo - panna montata dolce - 1 cucchiaio di liquore all’arancia (Grand Marnier o Aurum) Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 40'-45' PREPARAZIONE Preparate un recipiente da soufflé della capacità di un litro con il collare di carta d’alluminio che fisserete con lo scotch in modo che sporga 5-6 cm sopra il bordo del recipiente. Imburrate e cospargete con zucchero l’interno del recipiente e del collare. Diluite la maizena con il latte in un pentolino; aggiungete succo d’arancia e zucchero, mescolate e fate cuocere a fuoco moderato, girando, per 5 minuti. Unite i tuorli, uno per volta, sbattendo sempre. Quindi amalgamate questo composto con i bianchi che avrete montato a neve densissima, con molta cura, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate nel recipiente preparato e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per mezz’ora abbondante. Togliete del forno, fatevi scendere velocemente lo zucchero a velo e rimettete nel forno per 5 o 10 minuti per formare una crosticina. A cottura ultimata togliete dal forno, eliminate delicatamente il collare e servite subito accompagnato con la panna montata dolce che avrete insaporito con il liquore all’arancia. Soufflé alla vaniglia INGREDIENTI per 6 persone - 5 uova - 70 g di burro più quello per lo stampo - 100 g di zucchero più quello per lo stampo - 50 g di farina - 3 dl di latte - 2 baccelli di vaniglia - cremore di tartaro - sale
  • Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 55' PREPARAZIONE Imburrate e cospargete di zucchero un recipiente da soufflé da 1 litro e 1/2 e applicate il collare di carta d’alluminio in modo che sporga 5-6 cm sopra il bordo del recipiente, fissandolo con lo scotch. Portate ad ebollizione il latte con i baccelli di vaniglia e lasciate sobbollire per qualche minuto. Sciogliete il burro in una pentola, unite la farina, amalgamate bene, versatevi il latte da cui avrete tolto i baccelli e portate di nuovo ad ebollizione. Abbassate la fiamma e fate addensare, mescolando sempre. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. Aggiungete allora i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Sbattete i bianchi e quando diventano schiumosi unite un pizzico di cremore di tartaro e montate a neve densissima. Incorporate delicatamente il composto di prima, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate nel recipiente da soufflé e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 190° per 45 minuti. Servite subito. Soufflé alle ciliege INGREDIENTI per 6 persone - 800 g di ciliege - 125 g di pane integrale raffermo - 200 g di zucchero - 5 uova - la buccia grattugiata di 1/2 limone - cannella in polvere - burro per lo stampo - zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE
  • Lavate e snocciolate le ciliege. Mettete in un pentolino 1/2 litro d’acqua con 175 g di zucchero e fate cuocere circa 6 minuti per ottenere uno sciroppo nel quale metterete le ciliege. Lasciate cuocere per 10 minuti a fuoco molto basso. Grattugiate il pane integrale e setacciatelo per eliminare eventuali pezzi di crosta. Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero rimasto fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete la buccia di limone, un pizzico di cannella, il pane grattugiato e le ciliege; mescolate e lasciate intiepidire. Montate i bianchi a neve densissima e unite delicatamente la crema, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il composto in un recipiente da soufflé da 1 litro e mezzo che avrete imburrato e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 25 minuti circa. A cottura ultimata cospargete la superficie del soufflé con lo zucchero a velo e servite subito. Soufflé alle fragole INGREDIENTI per 4 persone - 3 tazze di fragole pulite e tagliate a fette - 1/8 di litro di spremuta d’arancia - 1/8 di litro di Curaçao - 3 cucchiai di burro più quello per lo stampo - 3 cucchiai di farina - 1/4 di litro di latte - 4 uova - zucchero - sale - panna montata Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30'-40' PREPARAZIONE Mettete le fragole in una ciotola insieme alla spremuta d’arancia, al Curaçao e zucchero secondo i gusti. Mescolate e tenete da parte.
  • Fate sciogliere il burro in una pentola, aggiungete la farina e mescolate bene. Unite il latte che avrete riscaldato e girate con un frustino. Quando il composto sarà liscio unite i tuorli d’uovo, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Lasciate raffreddare. Montate i bianchi con un pizzico di sale a neve densissima e incorporate al composto di prima con molta delicatezza usando la spatola di gomma. Imburrate un recipiente da soufflé da un litro e cospargete con zucchero. Togliete il succo formato dalle fragole, tenendolo da parte, e ponete le fragole nel fondo dello stampo. Versate sopra il composto con i bianchi e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 30-40 minuti. Togliete dal forno e servite subito accompagnato con panna montata insaporita con il succo delle fragole. Soufflé alle fragole con salsa di maracuja INGREDIENTI per 4 persone - 4 bianchi d’uovo - 2 cucchiai di zucchero - 2 cucchiai di Cointreau - 100 g di fragole pulite - burro per la salsa di maracuja: - 6 maracuje - 100 g di zucchero Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Frullate le fragole con lo zucchero e il Cointreau, passate il purè ricavato al setaccio. Montate i bianchi a neve densissima e incorporateli delicatamente al purè di fragole, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Imburrate 4 stampini da soufflé e spolverateli con zucchero. Riempiteli per tre quarti con il composto di fragole e fate cuocere nel forno riscaldato a 170° per circa
  • 20 minuti. Intanto preparate la salsa: tagliate a metà le maracuje e spremetele lasciando anche i semi. A parte preparate uno sciroppo sciogliendo lo zucchero in 1 dl d’acqua e lasciando cuocere per circa 5 minuti. Lasciate raffreddare e quindi unite il succo delle maracuje con i semi. Servite i soufflé con la salsa a parte. Soufflé alle mandorle tostate INGREDIENTI per 6-8 persone - 4 uova intere più 1 bianco - 150 g di mandorle tostate - 3 cucchiai di burro più quello per lo stampo - 120 g di zucchero più quello per lo stampo - 3 cucchiai di farina - 2 dl di latte - cremore di tartaro - 1 cucchiaino scarso di estratto di mandorle - sale - 1/4 di litro di panna da montare - 1/2 bustina di vanillina - 2 cucchiai di zucchero a velo Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 1 h e 10' PREPARAZIONE • Imburrate un recipiente da soufflé da 1 litro e mezzo, cospargetelo con zucchero, applicate un collare di carta d’alluminio attorno in modo che sporga 5-6 cm sopra il bordo del recipiente e fissatelo con lo scotch. Sciogliete il burro in una pentola media, unite la farina setacciata e amalgamate bene; quindi aggiungete a filo il latte che avrete riscaldato. Mescolate, portate ad ebollizione girando sempre e quando si addensa togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. Sbattete i tuorli con 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle fino a quando non saranno di colore giallo limone; uniteli alla crema preparata. Sbattete i bianchi con un pizzico di cremore di tartaro e quando incominciano a addensarsi aggiungete lo zucchero, 2 cucchiai
  • per volta, e montate a neve densissima. Unite con delicatezza al composto di tuorli insieme alle mandorle finemente tritate, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il composto nel recipiente da soufflé e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 180° per un’oretta. Nel frattempo sbattete la panna e quando diventerà schiumosa aggiungete l’estratto di mandorle rimasto, la vanillina e lo zucchero a velo e montatela bene. A cottura ultimata eliminate delicatamente il collare e servite il soufflé subito con la panna a parte. Soufflé alle nocciole INGREDIENTI per 4-6 persone - 4 uova intere più 1 bianco - 1 tazza di nocciole tostate e tritate - 110 g di zucchero più quello per lo stampo - 1/4 di litro di latte - 3 cucchiai di farina - 1 bicchierino di liquore alle nocciole o brandy - burro Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 20'-30' PREPARAZIONE Imburrate uno stampo da soufflé da 1 litro e mezzo, cospargetelo con zucchero e applicate un collare di carta d’alluminio attorno in modo che sporga di 5-6 cm dall’orlo del recipiente e fissatelo con lo scotch. Sbattete i tuorli con metà dello zucchero fino a che non saranno densi e di colore giallo limone. Mettete le nocciole in un pentolino, versateci il latte, portate ad ebollizione e spegnete subito il fuoco.Sciogliete il burro, aggiungete la farina e un pizzico di sale; amalgamate bene e unite a filo il latte con le nocciole. Portate ad ebollizione e aggiungete poco per volta il composto di tuorli, mescolando bene. Sbattete i 5 bianchi e quando diventeranno schiumosi unite lo
  • zucchero rimanente, un cucchiaio per volta, e montate a neve densissima. Incorporate delicatamente il composto con le nocciole, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso e infine unite il liquore. Versate nel recipiente preparato e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 20-30 minuti. A cottura ultimata eliminate delicatamente il collare e servite subito. Soufflé alle violette INGREDIENTI per 6-8 persone - 6 uova - 75 g di burro più quello per lo stampo - 150 g di zucchero più quello per lo stampo - 40 g di farina - 1/4 di litro abbondante di latte - cremore di tartaro - sale - 6 gocce di essenza di violette - 12 violette candite Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40'-50' PREPARAZIONE Imburrate uno stampo da soufflé da 1 litro e 1/2, cospargetelo di
  • zucchero e applicate il collare di carta d’alluminio in modo che sporga 5-6 cm sopra l’orlo del recipiente, fissandolo con lo scotch. Sciogliete il burro in una pentola, togliete dal fuoco e incorporate bene la farina. Unite il latte caldo, portate al punto di ebollizione, mescolando sempre, e togliete dal fuoco. Lasciate riposare 5 minuti. Montate i bianchi con un pizzico di cremore di tartaro e di sale, a neve densissima e unite delicatamente il composto con le uova e l’essenza di violette, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il tutto nello stampo preparato e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 40-50 minuti. A cottura ultimata togliete delicatamente il collare e decorate la superficie del soufflé con le violette candite. Servite. Soufflé allo zenzero INGREDIENTI per 4 persone - 4 uova grandi - 45 g di burro - 45 g di farina - 1/2 litro abbondante di latte - 75 g di zucchero - 1 cucchiaio di brandy - 60 g di zenzero fresco - zenzero in polvere - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Sciogliete il burro in una padella, aggiungete la farina e amalgamate bene. Unite gradualmente il latte e portate ad ebollizione. Abbassate il fuoco e cuocete per 2 minuti. Aggiungete zucchero, brandy, un pizzico di zenzero in polvere e quello fresco tritato; mescolate e infine unite i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Montate i bianchi a neve densissima e unite delicatagomma con
  • movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo da soufflé da un litro e fate cuocere a 180° per 40 minuti. Servite subito con panna montata dolce. Soufflé al limone INGREDIENTI per 6 persone - 4 uova intere più 1 bianco - 110 g di zucchero più quello per lo stampo - 1 dl di spremuta di limone - 2 cucchiai di farina - 2 cucchiaini di buccia grattugiata di limone - sale - burro per lo stampo Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30'-35' PREPARAZIONE Imburrate e cospargete di zucchero uno stampo da soufflé da 1 litro e 1/2 e applicate il collare di carta d’alluminio in modo che superi l’orlo del recipiente di 5-6 cm, fissandolo con lo scotch. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno densi e di colore giallo limone. Unite farina, spremuta e buccia di limone e amalgamate bene. Montate i 5 bianchi con un pizzico di sale a neve densissima e unite delicatamente il composto di prima, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate nel recipiente preparato e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 30-35 minuti. Eliminate con cura il collare e servite subito. Soufflé al mandarino INGREDIENTI per 6 persone - 3 uova intere più 1 bianco - 1,5 dl di latte
  • - 100 g di zucchero - 20 g di farina - 40 g di burro per lo stampo - 1 baccello di vaniglia - la buccia grattugiata di 1 mandarino - 1/2 bicchiere di liquore Mandarinetto - sale - zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Mettete in una pentola 1 dl di latte, il burro, lo zucchero, il baccello di vaniglia e un pizzico di sale. Mescolate, mettete sul fuoco e portate ad ebollizione, girando per sciogliere lo zucchero. Togliete dal fuoco, incoperchiate e lasciate riposare per insaporire. Stemperate la farina nel latte rimanente, aggiungetela alla crema preparata, rimettete sul fuoco e fate addensare girando sempre senza lasciare mai bollire. Lasciate intiepidire e quindi togliete il baccello. Unite alla crema la buccia del mandarino, il liquore ed i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Montate i bianchi a neve densissima e unite con delicatezza la crema, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in un recipiente da soufflé da 1 litro e 1/2 imburrato e cosparso di zucchero a velo. Fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per circa 25 minuti. A cottura ultimata cospargete la superficie di zucchero a velo e servite subito. Soufflé al miele con rum INGREDIENTI per 4 persone - 4 uova grandi - 1 cucchiaio di farina - 100 g di zucchero più quello per lo stampo - 2 pizzichi di sale - 2 pizzichi di chiodi di garofano in polvere
  • - 1/8 di litro di miele liquido - 125 g di burro più quello per lo stampo - 4 cucchiai di rum scuro (giamaicano) - un pizzico di cremore di tartaro - 1/4 di litro di panna da montare Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 20'-25' PREPARAZIONE Mettete un collare di carta d’alluminio attorno ad uno stampo da soufflé della capacità di 1 litro e mezzo che avrete imburrato e cosparso di zucchero, e fissatelo con dello scotch; deve sporgere 6 cm sopra l’orlo del recipiente. Separate i bianchi dai tuorli e sbattete gli ultimi fino a quando saranno addensati e di colore giallo limone, unite zucchero, farina, un pizzico di sale e uno di chiodi di garofano in polvere. Amalgamate bene. Mescolate in una terrina miele, burro fuso e 2 cucchiai di rum; aggiungete al composto d’uova sbattendo con la frusta. Montate i bianchi, con un pizzico di cremore di tartaro e di sale, a neve fermissima; unite al composto di miele con molta delicatezza usando la spatola di gomma. Versate nello stampo preparato e fate cuocere nel forno riscaldato a 210° per 20-25 minuti o fino a quando sarà dorato. Mentre cuoce montate la panna e unite 2 cucchiai di rum e un pizzico di chiodi di garofano. A cottura ultimata del soufflé toglietelo dal forno e servitelo subito accompagnato dalla panna montata. Soufflé a strati di banane e crema INGREDIENTI per 4 persone - 2 grosse banane - 2 uova intere più 2 tuorli - 50 g di farina - 150 g di zucchero - 1 bicchierino di liquore di banane (Bols) - 1/8 di litro di latte
  • - burro - vanillina - mandorle sfilettate - zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 35-40' PREPARAZIONE Sbucciate le banane e tagliatele a fettine sottili per sbieco; lasciatele insaporire nel liquore di banane. Sbattete i 4 tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno di colore giallo limone. Aggiungete farina, latte, una noce di burro, un pizzico di vanillina e fate cuocere, mescolando sempre, per ottenere una crema densa; lasciate intiepidire. Montate i 2 bianchi a neve densissima e unitela alla crema con delicatezza usando la spatola di gomma. Imburrate uno stampo da soufflé dalla capacità di un litro e versate un primo strato di crema. Deponetevi sopra uno strato di fettine di banane e ripetete l’operazione fino all’esaurimento degli ingredienti terminando con la crema sulla quale cospargerete un paio di cucchiaiate di mandorle sfilettate. Il composto deve arrivare a due terzi dello stampo. Fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 25-30 minuti. A cottura ultimata cospargete la superficie con zucchero a velo e servite subito. Soufflé belle Hélène INGREDIENTI per 4 persone - 8 pere mature - 4 bianchi d’uovo - 4 cucchiai di zucchero più quello per lo stampo - succo di limone - burro per lo stampo - zucchero a velo - 100 g di cioccolato fondente Tempo di preparazione: 35'
  • Tempo di cottura: 30-35' PREPARAZIONE Sbucciate le pere, togliete i torsoli e tagliatele in pezzi facendoli cadere in acqua e limone in modo che non si anneriscano. Sgocciolateli e metteteli a cuocere sul fuoco medio con lo zucchero per 5 o 6 minuti; passate al frullatore. Preparate uno stampo da soufflé della capacità di un litro, imburrato e cosparso di zucchero e applicate il collare di carta d’alluminio fissandolo con lo scotch. Montate i bianchi a neve fermissima e unitevi poco più di metà del composto di pere. Versate nello stampo e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 25 o 30 minuti. Mentre cuoce unite il cioccolato al composto di pere rimanente, cuocete per sciogliere il cioccolato e tenete al caldo. Appena il soufflé è pronto, togliete dal forno, eliminate il collare delicatamente, spolverizzate di zucchero a velo e servite subito accompagnato dalla salsa di pere e cioccolato. Soufflé brasiliano INGREDIENTI per 6 persone - 5 uova - 1/2 litro di latte - 100 g di zucchero - 150 g di farina - 1/4 di litro di Batida di cocco (liquore brasiliano) - 1 baccello di vaniglia - 1 bicchiere di caffè - burro per lo stampo - sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Portate il latte ad ebollizione insieme al baccello di vaniglia. Togliete
  • dal fuoco, incorporate lo zucchero e un pizzico di sale, mescolate e lasciate riposare. Stemperate la farina con il liquore brasiliano di cocco, versate il latte tiepido (avrete eliminato il baccello), mescolate e fate cuocere per addensarsi. Lasciate intiepidire quindi unite il caffè e i tuorli leggermente sbattuti. Montate i bianchi a neve densissima e unite il composto con il caffè con delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in un recipiente da soufflé da 1 litro e mezzo che avrete imburrato, e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 30 minuti. Servite subito. Soufflé dama bianca INGREDIENTI per 6 persone - 2 dl di latte di mandorla - 50 g di zucchero più quello per lo stampo - 30 g di fecola - 20 g di burro più quello per lo stampo - 4 uova intere più 1 bianco - 2 cucchiai di mandorle pralinate tostate e tritate Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE • Togliete mezzo bicchierino di latte e portate il resto a bollore. Diluite la fecola nel latte freddo e unite, a filo, il latte di mandorle caldo. Portate di nuovo ad ebollizione mescolando sempre con un frustino; togliete subito dal fuoco, incorporate le mandorle tritate e quindi i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli delicatamente al composto con le mandorle, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo da soufflé da 1 litro e mezzo imburrato e cosparso di zucchero e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 25 minuti. Servite subito.
  • Soufflé della bonne-maman INGREDIENTI per 6 persone - 100 g di zucchero - 6 uova - 1 dl di panna da montare - 3 cucchiai di noci tritate grossolanamente - 1 cucchiaino di zucchero vanigliato - 1 cucchiaino di brandy di albicocche - burro per lo stampo Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Lavorate zucchero e tuorli insieme con lo sbattitore elettrico fino a quando il composto non sarà denso e di colore giallo limone. Unite le noci, il brandy di albicocche e la panna che avrete montato. È uno dei pochi soufflé che non richiedono farina o maizena; dunque la panna dovrà essere molto densa. È un dolce di straordinaria leggerezza. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli al primo composto con molta cura per non smontare il tutto, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo da soufflé da 1 litro e mezzo che avrete imburrato e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 25 minuti. Servite subito. Soufflé di amaretti INGREDIENTI per 4 persone - 150 g di biscotti amaretti - 70 g di zucchero più quello per lo stampo - 40 g di farina - 40 g di burro più quello per lo stampo - 3 dl di latte - 4 uova - 1 bicchierino di liquore Amaretto
  • Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE In una pentola fate sciogliere metà del burro, unitevi la farina setacciata e amalgamate bene. Aggiungete il latte che avrete scaldato; continuate a cuocere, mescolando sempre per addensare il composto. Aggiungete lo zucchero e continuate la cottura a fuoco basso fino al punto di ebollizione. Togliete dal fuoco e incorporate il burro rimanente, 120 g di amaretti sbriciolati e infine i tuorli d’uovo, uno per volta, sbattendo dopo ogni aggiunta. Montate i bianchi a neve densissima e unitevi il composto con gli amaretti e il liquore Amaretto con cura, usando la spatola di gomma. Versate il tutto in uno stampo da soufflé imburrato e cosparso con zucchero, spolverizzate la superficie con gli amaretti rimasti finemente sbriciolati e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 30 minuti. Servite subito. Soufflé di banane INGREDIENTI per 4 persone - 5 banane mature - 5 uova - 60 g di burro - 30 g di farina - 1/4 di litro di latte - 100 g di zucchero - 1 bicchierino di liquore alle banane (Bols) Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Fate sciogliere 40 g di burro in un tegame e incorporatevi la farina mescolando per evitare la formazione di grumi. Versatevi il latte caldo, aggiungete lo zucchero e fate cuocere per 10 minuti mescolando sempre; quindi togliete dal fuoco e lasciate intiepidire.
  • Separate i bianchi dai tuorli e aggiungete gli ultimi al composto, uno per volta, amalgamando bene dopo ogni aggiunta. Passate la polpa delle banane al setaccio e incorporatela al composto insieme al liquore alle banane. Infine unite delicatamente i bianchi che avrete montato a neve densissima usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il composto in un recipiente da soufflé che avrete imburrato e a cui avrete fissato un collare di carta di alluminio che supera il bordo dello stampo di 7 cm. Fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 35 minuti, aumentando il calore a 190° a metà cottura. Sfor nate il soufflé, che deve risultare gonfio e dorato. Servitelo subito. Soufflé di banane del marchese INGREDIENTI per 4-6 persone - 60 g di burro - 30 g di farina - 1/4 di litro di latte - 100 g di zucchero - 5 uova - 5 banane mature - 1 bicchierino di Grand Marnier Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 45'-50' PREPARAZIONE Fate fondere 40 g di burro in una pentola, aggiungete la farina, amalgamate bene e unite il latte caldo, mescolando sempre. Incorporate lo zucchero e fate cuocere a fuoco medio per 10 minuti, mescolando, per addensare. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire, quindi unite i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Passate le banane al setaccio, versatevi il Grand Marnier e unite al composto di prima. Montate i bianchi a neve densissima e incorporateli al composto di
  • banane con molta delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo da soufflé da 1 litro e mezzo che avrete imburrato usando il burro rimasto e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 35-40 minuti. Servite subito. Soufflé di cacao INGREDIENTI per 6-8 persone - 9 cucchiai di cacao amaro - 3 dl di latte - 5 uova - 50 g di burro più quello per lo stampo - 220 g di zucchero più quello per lo stampo - 5 cucchiai di farina - 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1/2 bustina di vanillina - cremore di tartaro - 90 g di noci grossolanamente tritate - panna montata Tempo di preparazione: 55' Tempo di cottura: 1 h e 15' PREPARAZIONE Imburrate uno stampo da soufflé da 2 litri e cospargetelo con zucchero. Attaccate il collare d’alluminio in modo che sporga 5-6 cm dall’orlo, fissandolo con lo scotch. Fate sciogliere il burro in una pentola, togliete dal fuoco e unite cacao e farina. Amalgamate e aggiungete il latte caldo a filo, mescolando sempre. Portate ad ebollizione a fuoco basso, girando sempre, togliete dal fuoco e lasciate riposare una decina di minuti. Sbattete i tuorli con la frusta elettrica fino a quando non formano il nastro e sono di colore giallo limone. Unite 6 cucchiai di zucchero e l’estratto di vaniglia o la vanillina e quindi il composto di cacao. Sbattete i bianchi con un pizzico di cremore di tartaro e quando incominciano a addensarsi unite lo zucchero rimanente, 2 cucchiai per
  • volta, e montate a neve densissima. Aggiungete il composto di cacao ai bianchi montati con molta delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Cospargete con le noci tritate e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 190° per un’ora e 15 minuti. Servite subito accompagnato da panna montata. Soufflé di carote INGREDIENTI per 4 persone - 250 g di carote - 6 bianchi d’uovo - 200 g di zucchero - 50 g di zenzero fresco - burro Tempo di preparazione: 55' Tempo di cottura: 25'-30' PREPARAZIONE Pulite lo zenzero e le carote, tagliate le ultime a dadini e metteteli in una pentola insieme a metà dello zenzero, 60 g di zucchero e 1/4 di litro di acqua. Fate cuocere a fuoco medio circa mezz’ora o fino a quando l’acqua non sarà evaporata. Mescolate energicamente e lasciate intiepidire, poi eliminate lo zenzero e frullate il tutto. Tagliate a julienne lo zenzero rimasto e fatelo caramellare in uno sciroppo fatto con 60 g di zucchero e 2 dl d’acqua. Sbattete i bianchi e quando incominceranno a addensarsi unite lo zucchero rimasto, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima; incorporate con delicatezza il purè di carote. Versate il composto in uno stampo da soufflé imburrato e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 25-30 minuti. A cottura ultimata guarnite con lo zenzero caramellato tagliato a pezzi. Servite subito.
  • Soufflé di castagne INGREDIENTI per 6 persone - 200 g di marmellata o crema di castagne - 4 uova intere più 1 bianco - 5 cucchiai di zucchero - 2 cucchiai di farina - 2 cucchiai di maizena - 1/4 di litro di latte - 2 cucchiai di burro più quello per lo stampo - 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina - 2 cucchiai di rum scuro - cremore di tartaro - 100 g di marrons glacés in pezzetti - zucchero a velo - sale Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Imburrate un recipiente da soufflé della capacità di 2 litri, cospargetelo con zucchero e applicate un collare di carta d’alluminio che sporga 5-6 cm sopra l’orlo del recipiente fissandolo con lo scotch. Mescolate in una ciotola 3 cucchiai di zucchero, la farina, la maizena e 1/8 di litro di latte; amalgamate bene. In una pentola portate il latte rimanente ad ebollizione e aggiungete pian piano il composto con la farina. Cuocete per 2 minuti, togliete dal fuoco e unite un cucchiaio di burro. Aggiungete i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta, il rum e l’estratto di vaniglia o la vanillina. Incorporate la marmellata di castagne e il burro rimanente. Sbattete i bianchi con un pizzico di sale e di cremore di tartaro e quando incominciano a addensarsi aggiungete i 2 cucchiai di zucchero rimasto e montate a neve densissima. Versate metà del composto nel recipiente da soufflé preparata, disponete sopra i pezzetti di marrons glacés e coprite con il composto rimasto. Fate cuocere nel forno riscaldato a 200° per 35 minuti circa. A cottura ultimata eliminate il collare delicatamente e servite subito.
  • Soufflé di cioccolato INGREDIENTI per 4 persone - 3 uova intere più 1 bianco - 2 cucchiai di farina - 2 cucchiai di burro più quello per lo stampo - 1 dl di latte - 200 g di cioccolato fondente - 75 g di zucchero più quello per lo stampo - 2 cucchiai di caffè ristretto - vanillina - sale - panna montata dolce Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 40'-45' PREPARAZIONE Sciogliete il burro in una pentola, aggiungete la farina, amalgamate bene e unite il latte che avrete riscaldato. Mescolate e cuocete a fuoco basso fino a quando non si addensa; aggiungete un pizzico di sale. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde insieme allo zucchero e al caffè; incorporate al composto di prima. Aggiungete un po’ di vanillina e i tuorli d’uovo, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Montate i bianchi a neve densissima e unite al composto con delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Fate cuocere in uno stampo da soufflé da 1 litro imburrato e cosparso con zucchero nel forno riscaldato a 190° per 30-40 minuti. Servite subito accompagnato con panna montata dolce. Soufflé di cioccolato alle mandorle INGREDIENTI per 4 persone - 1 confezione di budino al cioccolato - 3 dl di latte - 3 uova - 1 cucchiaino e mezzo di estratto di mandorle
  • - mandorle tostate sfilettate Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Stemperate in un pentolino il contenuto del budino al cioccolato con il latte e portate ad ebollizione. Togliete dal fuoco e aggiungete l’estratto di mandorle; lasciate raffreddare per una decina di minuti. Nel frattempo sbattete bene i tuorli con il frustino elettrico per formare un nastro filante. Quindi montate i bianchi a neve densissima. Mescolate con cura il budino ai tuorli e poi unite i bianchi usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso per non smontarli. Imburrate lo stampo da soufflé da 1 litro, versatevi il composto e fate cuocere nel forno, a bagnomaria, già riscaldato a 190° per una mezz’oretta. Servite subito il soufflé, cosparso con le mandorle tostate e sfilettate. Soufflé di farina gialla INGREDIENTI per 6 persone - 4 uova intere più 2 bianchi - 180 g di farina gialla finissima - 40 g di burro più quello per lo stampo - 1/2 litro di latte - 50 g di zucchero - farina bianca - sale - zucchero a velo Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Stemperate la farina gialla in metà del latte e versateci l’altra metà che avrete fatto bollire. Mescolate, mettete sul fornello e lasciate bollire un paio di minuti. Togliete dal fuoco, aggiungete burro, zucchero e un
  • pizzico di sale e mescolate. Lasciate intiepidire, quindi unite i 4 tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Montate i 6 bianchi a neve densissima e unite il composto con la farina con delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in un recipiente da soufflé che avrete imburrato e spolverato di farina bianca e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 25 minuti. A cottura ultimata cospargete la superficie con zucchero a velo e servite subito. Soufflé di mandorle con fragole INGREDIENTI per 6 persone - 4 bianchi d’uovo - 40 g di mandorle tostate - 1/4 di cucchiaino d’estratto di mandorle - 100 g di zucchero più quello per lo stampo e la guarnizione - 1 cucchiaino di succo di limone - 1/2 cucchiaino d’estratto di vaniglia o 1/2 bustina di vanillina - burro per lo stampo - un cestino di belle fragole - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Ungete con burro una pirofila da soufflé e cospargetela di zucchero. Sbattete i bianchi d’uovo insieme al sale e quando incominciano a diventare schiumosi unite lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima. Aggiungete succo di limone, estratto di mandorle e vaniglia o vanillina e mescolate con cura. Mettete circa un terzo dell’impasto sul fondo e ai lati della pirofila preparata. Unite le mandorle finemente tritate all’impasto rimanente, versatelo nel centro della pirofila e spianate con cura usando la spatola di gomma.
  • Cuocete il soufflé a bagnomaria nel forno riscaldato a 180° per circa un’ora. Il tutto deve essere rappreso quando si tocca leggermente con il dito. A cottura ultimata togliete dal forno, ponete il dolce sul piatto da portata e circondatelo con fragole cosparse di zucchero. Soufflé di mango INGREDIENTI per 6 persone - 1 grande mango - 3 cucchiai di burro più quello per lo stampo - 3 cucchiai di farina - 3 dl di latte - 165 g di zucchero - 3 uova intere più 3 bianchi - zucchero a velo - panna montata dolce Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Sbucciate il mango e schiacciate la polpa; dovete averne abbastanza per riempire tre quarti di tazza. Sciogliete il burro, aggiungete la farina, mescolando per evitare grumi, e fate cuocere, girando sempre, per 3 minuti. Togliete dal fuoco e versatevi a filo il latte che avrete riscaldato sbattendo vigorosamente. Fate sobbollire, girando ogni tanto, per 10 minuti. Trasferite il composto in una ciotola e quando sarà intiepidito aggiungete i tuorli, uno per volta, sbattendo e la polpa di mango. Montate i 6 bianchi a neve densissima e incorporate delicatamente il composto con il mango con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in uno stampo da soufflé che avrete imburrato e attorno al quale avrete fissato un collare di carta d’alluminio che superi il bordo dello stampo di 7 cm. Fate cuocere nel forno riscaldato a 200° per 15 minuti, abbassate il calore a 190° e cuocete altri 20 minuti; il soufflé
  • dovrà essere gonfio e leggermente dorato. Togliete dal forno, cospargete la superficie di zucchero a velo e servite subito accompagnato da panna montata dolce. Soufflé di mele INGREDIENTI per 6 persone - 2 mele - 4 uova intere più 1 bianco - 1 dl di succo di mele - 1 dl di latte - 1 dl di panna - 2 cucchiai e mezzo di zucchero più quello per lo stampo - 1 cucchiaio di farina - 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere - 1/2 cucchiaino di buccia grattugiata d’arancia - 1/2 cucchiaino di buccia grattugiata di limone - 2 cucchiai di Calvados - burro, sale - succo di limone - cremore di tartaro - zucchero di canna - zenzero candito Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 45'-50' PREPARAZIONE Sbucciate, pulite le mele e tagliatele in fettine sottili; cospargetele con succo di limone e zucchero di canna. Fatele saltare nel burro a fuoco alto, per caramellare leggermente. Sbattete bene i tuorli con zucchero semolato, farina, zenzero e buccia di limone e d’arancia. Quando si addenseranno aggiungete succo di mele, latte e panna. Fate cuocere a fuoco basso una quindicina di minuti, girando spesso, per addensare. Togliete dal fuoco, incorporate il Calvados e lasciate intiepidire. Montate i bianchi con un pizzico di sale e di cremore di tartaro a neve densissima e unite delicatamente il composto intiepidito usando la
  • spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Imburrate e cospargete con zucchero un recipiente da soufflé da 1 litro e mezzo e metteteci le fette di mele. Versatevi il composto con i bianchi e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 30-35 minuti. Togliete dal forno, cospargete con pezzetti di zenzero candito e servite subito. Soufflé di pane INGREDIENTI per 4 persone - 2 pugni di residui di pane (croste) - 6 cucchiai di zucchero - 1/2 litro di latte - 3 uova intere più 1 bianco - buccia d’arancia grattugiata - 1/2 bicchierino di rum - burro - sale - zucchero a velo Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Mettete in una ciotola le croste di pane, eliminando un po’ di mollica, con un pizzico di sale e un cucchiaio di zucchero. Versateci il latte che avrete bollito, coprite e lasciate riposare per mezz’oretta o fino a quando il pane avrà assorbito il latte. Strizzatelo leggermente facendo cadere il latte nella ciotola e passatelo al setaccio. Rimettetelo nella ciotola e unite i 3 tuorli, mescolando bene. Infine aggiungete buccia d’arancia e rum. Sbattete i 3 bianchi e quando incominciano a addensarsi aggiungete lo zucchero rimasto, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Unite delicatamente il composto di pane, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Imburrate un recipiente da soufflé da 1 litro, versateci il composto e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 25 minuti. A cottura
  • ultimata cospargete la superficie di zucchero a velo e servite subito. Soufflé di pere INGREDIENTI per 4 persone - 8 pere mature - 4 bianchi d’uovo - 4 cucchiai di zucchero più quello per gli stampini - succo di limone - zucchero a velo - burro - Cointreau - sale Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Sbucciate le pere, tagliatele a pezzi, spruzzatele di succo di limone in modo che non anneriscano e mettetele in un pentolino insieme allo zucchero semolato. Fate cuocere per 5 o 6 minuti e frullate il composto. Imburrate 4 stampini da soufflé e cospargeteli con zucchero. Montate i bianchi insieme con un pizzico di sale a neve fermissima e aggiungete delicatamente metà del composto di pere usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Riempite gli stampini per due terzi con il composto e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 15 minuti. Servite i piccoli soufflés subito spolverizzati di zucchero a velo e accompagnateli con il rimanente purè di pere che avrete insaporito con un cucchiaio di Cointreau. Soufflé di pesche e zabaione INGREDIENTI per 4-6 persone - 3-4 fette di pan di Spagna - 1/2 bicchiere di Porto - 250 g di pesche sciroppate
  • - 4 uova - 200 g di zucchero - 1/3 di litro di vino bianco - 100 g di zucchero a velo - burro Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 25'-30' PREPARAZIONE Imburrate uno stampo da soufflé da 1 litro e ricopritene il fondo con le fette di pan di Spagna; irrorate con il Porto. Scolate bene le pesche e disponetele sulle fette di pan di Spagna. Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone; aggiungete pian piano il vino e mettete il recipiente sul fuoco a bagnomaria. Sbattete con una frusta fino a quando non sarà addensato senza portare ad ebollizione. Versate questo zabaione sulle pesche e lasciate raffreddare. Sbattete i bianchi e quando diventano schiumosi aggiungete lo zucchero a velo e montate a neve densissima. Ricoprite con la neve lo zabaione livellandolo delicatamente. Fate cuocere nel forno riscaldato a 200° per 20-25 minuti. Servite subito. Soufflé di prugne INGREDIENTI per 6 persone - 5 bianchi d’uovo - 150 g di prugne secche - 2 cucchiai di burro per lo stampo - 100 g di zucchero più 2 cucchiai per lo stampo - un pizzico di cremore di tartaro - un pizzico di sale - 2 cucchiaini di buccia di limone grattugiata - 60 g di noci tritate - panna montata dolce Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 35'-40'
  • PREPARAZIONE Ricoprite le prugne con acqua a filo, portate ad ebollizione, togliete dal fuoco e lasciate riposare 10 minuti. Scolate le prugne, conservando l’acqua, snocciolatele e fatene un purè insieme all’acqua nel frullatore. Misuratene una tazza e mezza e mettete da parte. Sbattete i bianchi, a temperatura ambiente, insieme a cremore di tartaro e sale e quando incominciano a diventare schiumosi unite lo zucchero, 2 cucchiai per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta, e montate a neve fermissima. Unite il purè di prugne alla buccia di limone e alle noci e amalgamate bene. Aggiungete il purè ai bianchi delicatamente per non smontare il composto. Versate in un recipiente da soufflé della capacità di 2 litro che avrete imburrato e cosparso di zucchero e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 190° per 35-40 minuti. Servite subito accompagnato da panna montata dolce. Soufflé di rose INGREDIENTI per 6 persone - 2 dl di latte - 50 g di zucchero più quello per lo stampo - 1 baccello di vaniglia - 30 g di fecola - 20 g di burro più quello per lo stampo - 4 uova intere più 1 bianco - 2 cucchiai di petali di rosa canditi Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Mettete da parte un paio di cucchiai di latte e portate il resto a bollore. Diluite la fecola con il latte freddo messo da parte e unite, a filo, quello caldo. Portate di nuovo ad ebollizione, mescolando sempre con un frustino, e ritirate subito dal fuoco. Incorporate i petali di rosa che avrete frantumato grossolanamente, il burro e i tuorli, uno
  • per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Montate i 5 bianchi a neve densissima e uniteli con delicatezza al composto con i petali di rosa, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo da soufflé da 1 litro e mezzo che avrete imburrato e cosparso di zucchero e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 25 minuti. Servite subito. Soufflé di uva INGREDIENTI per 6 persone - 500 g d’uva moscato - 500 g di zucchero - 7 bianchi d’uovo - 3 biscotti savoiardi - 1 limone - 1 bicchiere di vino moscato - burro - zucchero a velo Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Sbucciate l’uva, levate i semi, mettete in una ciotola e bagnate con succo di limone. Cuocete lo zucchero in una pentola di rame fino a quando, depositando una goccia di zucchero fuso tra le dita, non si formi un filo. Montate a neve densissima i bianchi, versatevi lo sciroppo caldo e unite gli acini d’uva. Amalgamate molto bene e riempite a metà 6 stampini da soufflé che avrete imburrato e cosparso di zucchero a velo. Appoggiate sulla superficie mezzo savoiardo che avrete inzuppato nel vino e coprite con il resto dell’impasto facendo attenzione che arrivi solo fino ad 1 cm dall’orlo. Fate cuocere nel forno riscaldato a 150° per 10 minuti, alzate la temperatura a 180° e cuocete per altri 10 minuti. Servite subito con la superficie cosparsa con zucchero a velo.
  • Soufflé di zucca INGREDIENTI per 4 persone - 4 uova - 1 kg di zucca gialla - 1/2 litro di latte - 50 g di burro per lo stampo - 50 g di zucchero - la scorza grattugiata di 1 limone Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Sbucciate la zucca ed eliminate i semi, tagliate la polpa a dadini, scottateli per 5 minuti nell’acqua bollente, quindi scolateli e lessateli nel latte caldo. Passate la polpa al setaccio e rimettetela sul fuoco con il burro, mescolando per asciugarla bene. Fuori del fuoco aggiungete lo zucchero, la scorza d’arancia e i tuorli, mescolate bene per sciogliere lo zucchero. Montate i bianchi a neve densissima e unite delicatamente il composto di zucca. Versate il tutto in un recipiente da soufflé da 1 litro imburrato e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 30 minuti. Servite subito. Soufflé freddo all’arancia INGREDIENTI per 6 persone - 7 uova - il succo di 2 arance - 150 g di zucchero - il succo di 2 limoni - 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata - 2 fogli di gelatina - 300 g di savoiardi - 1/2 litro di panna da montare - 50 g di zucchero vanigliato - 2 bicchierini di sherry vino Tempo di preparazione: 1 h
  • PREPARAZIONE Preparate lo stampo per il soufflé fissando attorno un foglio di carta d’alluminio e formando un collare che superi il bordo dello stampo di 6 o 7 cm. Mettete in un tegame il succo d’arancia, 1 bicchierino di sherry, 100 g di zucchero, la buccia del limone, i fogli di gelatina ammorbiditi in acqua fredda e strizzati e 7 tuorli d’uovo. Ponete il tegame su fuoco moderato e, mescolando sempre, riscaldate per sciogliere la gelatina. Versate il composto in una ciotola e fate raffreddare. Intanto schiacciate i savoiardi e mettete le briciole a macerare in un bicchierino di sherry. Sbattete i bianchi d’uovo e quando incominciano a diventare schiumosi unite 50 g di zucchero, poco per volta, e montate a neve fermissima. Montate anche la panna. Quando la crema è fredda unite delicatamente la neve di bianchi, poi la panna e infine le briciole di savoiardi. Versate nel recipiente da soufflé preparato, e mettete in frigo per almeno 4 ore, o per la notte. Poco prima di servire cospargete la superficie con lo zucchero vanigliato e poi passate rapidamente con un ferro arroventato per bruciare un po’ lo zucchero formando una crosta dorata. Quindi rimettete nel frigorifero. Al momento di servire togliete delicatamente il collare e spolverizzate con buccia di limone grattugiata. Il dolce deve superare l’orlo del recipiente creando così l’effetto di un soufflé.
  • Soufflé Grand Marnier INGREDIENTI per 6 persone - 150 g di zucchero - 40 g di farina - 1/2 litro di latte - 50 g di burro - un pizzico di sale - 5 uova intere più 3 bianchi - 1 cucchiaio di buccia d’arancia finemente grattugiata - 1 cucchiaio di buccia di limone finemente grattugiata - 1 bicchiere di Grand Marnier Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 35'-40' PREPARAZIONE Fate sciogliere lo zucchero nel latte e lasciate sobbollire un paio di minuti. In un altro tegamino fate fondere il burro, unite la farina, mescolate bene per evitare grumi, versate il composto di latte a filo e fate cuocere per ottenere una crema densa. Togliete dal fuoco, aggiungete il Grand Marnier e unite i tuorli d’uovo, uno per volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta. Unite le bucce di limone e
  • d’arancia, mescolate e lasciate raffreddare. Montate i bianchi a neve fermissima e uniteli al composto di prima con molta delicatezza usando la spatola di gomma. Versate in uno stampo da soufflé e fate cuocere nel forno riscaldato a 200°, senza mai aprire il forno, per 25-30 minuti. Servite subito. Soufflé Lapérouse INGREDIENTI per 6 persone - 1/4 di litro di latte - 100 g di zucchero più quello per lo stampo - 30 g di farina - 70 g di croccante di mandorle - 5 uova - 1 dl di rum - 50 g di frutta candita - 1/2 bustina di vanillina - zucchero a velo - burro per lo stampo Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Pestate il croccante. Tagliate la frutta candita a pezzetti e fatela macerare nel rum. Preparate la crema pasticciera: lavorate i 5 tuorli con lo zucchero, usando lo sbattitore elettrico se possibile, fino a quando non saranno densi e di colore giallo limone. Aggiungete la farina, amalgamate molte bene e unite il latte caldo a filo. Mettete sul fuoco e fate addensare, mescolando sempre quindi unite la vanillina, mescolate e togliete dal fuoco. Incorporate il croccante pestato, la frutta candita con il rum. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli al composto di frutta candita con molta delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo da soufflé da 1 litro e mezzo imburrato e cosparso di zucchero a velo e fate cuocere
  • nel forno riscaldato a 180° per una ventina di minuti. Servite subito. Soufflé Letizia INGREDIENTI per 6 persone - 5 uova intere più 2 bianchi - 125 g di zucchero più quello per lo stampo - 30 g di farina - 20 g di fecola di patate - 1/4 di litro di latte - 1 baccello di vaniglia - 2 manciate di frutta candita varia (arance, cedri, ciliege, meloni, ecc.) tagliata a dadini - 3-4 cucchiai di kirsch - zucchero a velo - burro per lo stampo Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Lasciate macerare la frutta candita nel kirsch. Lavorate 3 tuorli d’uovo con lo zucchero fino a quando non sono addensati e di colore giallo limone. Unite la farina e metà della fecola e sbattete con la frusta per ottenere un impasto omogeneo. Versate a filo il latte bollente che avrete aromatizzato con il baccello di vaniglia, sbattendo sempre. Fate cuocere sul fuoco moderato per addensare, girando sempre, e appena è pronto togliete dal fuoco e incorporate, sbattendo costantemente, la fecola rimanente stemperata con i 2 tuorli rimasti. Montate i 7 bianchi a neve densissima e unite delicatamente al composto di prima, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate metà del composto in uno stampo da soufflé da un litro imburrato e cosparso di zucchero, disponete su questo la frutta candita ben scolata dal liquore e ricoprite con il composto rimanente. Fate cuocere nel forno riscaldato a 200°; dopo 10 minuti diminuite a 180° e cuocete ancora 15 minuti. Cinque minuti prima di togliere il soufflé dal forno cospargete la superficie
  • con zucchero a velo. Servite subito. Soufflé Lydia INGREDIENTI per 4 persone - 3 uova più 1 bianco - 100 g di zucchero - 30 g di farina - 1/4 di litro di latte - 30 g di burro - 50 g di nocciole tostate - 6 savoiardi - 1/2 bicchierino di Chartreuse Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Tritate le nocciole, pestatele nel mortaio e mettetele in un pentolino insieme al latte; fate bollire per 5 minuti. Sbattete i tuorli insieme a metà dello zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Incorporate la farina e, poco per volta, a filo, il latte con le nocciole. Fate sobbollire a fuoco basso, mescolando sempre, per addensare. Togliete dal fuoco, unite 15 g di burro, mescolate e lasciate intiepidire. Montate i bianchi a neve densissima e unite delicatamente la crema usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Imburrate e cospargete di zucchero (usando burro e zucchero rimasti) un recipiente da soufflé da 1 litro e 1/2 e fate sul fondo uno strato di biscotti savoiardi che avrete inzuppato nel liquore. Versatevi il composto di crema e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 30 minuti. Servite subito. Soufflé Rothschild INGREDIENTI per 6 persone
  • - 2 dl di latte - 50 g di zucchero più quello per lo stampo - 30 g di fecola - 20 g di burro più quello per lo stampo - 7 uova più 1 bianco - 3 cucchiai di canditi misti - fragoline di bosco - ciliege candite Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Togliete 1/2 bicchierino di latte e portate il resto a bollore. Diluite la fecola nel latte freddo e unite, a filo, quello caldo. Portate di nuovo ad ebollizione mescolando sempre con una frusta e togliete subito dal fuoco. Aggiungete il burro, i canditi misti che avrete tagliato a dadini minuscoli e, uno per volta, i tuorli sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli delicatamente al composto con i canditi usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo da soufflé da 1 litro e mezzo che avrete imburrato e cosparso di zucchero e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 25 minuti. A cottura ultimata disponete rapidamente in bordura una corona di fragoline di bosco intercalate con ciliege candite. Soufflé svedese alla panna acida INGREDIENTI per 6 persone - 6 uova grandi - 1/2 litro di panna acida o yogurt denso - 330 g di zucchero - 150 g di farina - la buccia grattugiata di 1/2 limone - cremore di tartaro - 20 g di pangrattato - burro
  • - zucchero a velo Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero possibilmente con la frusta elettrica fino a quando non sono densi e di colore giallo limone. Unite la farina poco per volta, facendola colare a pioggia direttamente dal setaccio e sbattete per formare un composto omogeneo. Aggiungete la panna acida o lo yogurt e la buccia di limone. Montate i bianchi con un pizzico di cremore di tartaro a neve densissima e incorporatevi il composto di prima con delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il composto in un recipiente da soufflé da 2 litri e mezzo imburrato e cosparso con pangrattato e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 190° per 50 minuti. A cottura ultimata cospargete la superficie con zucchero a velo e servite subito. Soufflé veloce di cioccolato alle mandorle INGREDIENTI per 4 persone - 1 confezione di budino al cioccolato - 3 dl di latte - 3 uova - 1 cucchiaino e mezzo d’estratto di mandorle - mandorle tostate sfilettate - burro per lo stampo Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Stemperate in un pentolino il contenuto del budino al cioccolato con il latte e portate ad ebollizione. Togliete dal fuoco e aggiungete l’estratto di mandorle; lasciate intiepidire per una decina di minuti. Nel frattempo sbattete i tuorli con la frusta elettrica per formare un
  • nastro filante. Montate i bianchi a neve densissima. Mescolate il budino ai tuorli e poi unite i bianchi con delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Imburrate uno stampo da soufflé da un litro, versatevi il composto e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 190° per una mezz’oretta. Servite subito il soufflé cosparso con le mandorle tostate e sfilettate.
  • Varietà di dolci Champagne Charlie INGREDIENTI per 6 persone - 150 g di zucchero - 2 arance - 2 limoni - 6 dl di Champagne gelato - 6 dl di panna da montare - 1,5 dl di brandy - 36 amaretti per guarnire: - 18 amaretti - 6 spirali di buccia di limone Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Fate bollire lo zucchero con 1 dl abbondante d’acqua per 6 minuti circa per ottenere uno sciroppo leggero. Grattugiate la buccia di un’arancia, spremete le arance e i limoni e passate al colino. Unite la buccia grattugiata e i succhi allo sciroppo; lasciate raffreddare e unite lo Champagne ghiacciato. Versate il composto in un contenitore da freezer, copritelo con il coperchio o con carta d’alluminio e mettete
  • nel freezer per 1 ora e 1/2 - 2 ore o finché il composto si è congelato ai lati. Versatelo in una ciotola fredda e sbattetelo con una frusta metallica per renderlo omogeneo. Incorporate delicatamente la panna montata e 2 cucchiai di brandy e rimettete nel freezer per 3 ore. Mezz’ora prima di servire distribuite gli amaretti nel fondo di 6 coppe da Champagne, versate sopra 1 cucchiaio di brandy e lasciate che il liquore imbeva gli amaretti. Trasferite a cucchiaiate il gelato nelle coppe, versate in ognuna un altro cucchiaino di brandy e guarnite con una spirale di buccia di limone. Portate subito in tavola servendo a parte altri amaretti. Esponjosa (Dolce di meringa al caramello) INGREDIENTI per 8 persone - 6 bianchi d’uovo grandi - 700 g di zucchero - una crema inglese Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 1 h circa PREPARAZIONE Prima di iniziare assicuratevi che i bianchi siano freschissimi e a temperatura ambiente. Fate caramellare 320 g di zucchero, facendolo sciogliere in un tegame a fuoco medio, girando sempre, fino a quando non assumerà un colore ambrato. Versate il caramello bollente in uno stampo rotondo e liscio della capacità di 1 litro e 1/2 e giratelo per coprirlo completamente con il caramello; mettete da parte. Sbattete i bianchi e quando incominceranno ad addensarsi unite 300 g zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Fate caramellare lo zucchero rimanente come prima (senza acqua); togliete dal fuoco e mettete il recipiente in acqua fredda per un paio di secondi per addensare, mescolando sempre. Versate questo sciroppo a filo sulla meringa sbattendo sempre e montate per 3 minuti ancora. Versate la meringa nello stampo preparato e fate cuocere a bagnomaria
  • nel forno riscaldato a 120° per un’ora, la meringa deve risultare consistente. Togliete il dolce dal forno, lasciatelo raffreddare e tenetelo in frigorifero per almeno 6 ore. Prima di servire passate una spatola attorno al bordo del dolce, immergete lo stampo in acqua bollente per un minuto e capovolgete sul piatto da portata. Versate poca crema inglese che avrete preparato sopra il dolce e servite il resto a parte. Monte Bianco INGREDIENTI per 4 persone - 1 kg di castagne - 1/2 litro di panna da montare - zucchero - marrons glacés - piccole meringhe - un pizzico di vanillina - latte Tempo di preparazione: 45' PREPARAZIONE Incidete la buccia delle castagne e lessatele in abbondante acqua per circa mezz’ora. Scolatele e sbucciatele eliminando anche la pellicina.
  • Mettetele in un tegame, copritele di latte e portate a ebollizione. Abbassate il fuoco e cuocete a recipiente coperto fino a quando il latte non sarà completamente assorbito. Passate al setaccio, mescolate al purè ricavato la metà del suo peso in zucchero e cuocete fino a completo assorbimento dello zucchero. Passate ora da uno schiacciapatate facendo cadere il purè a cupola sul piatto da portata. Ricoprite il dolce con la panna che avrete montato, mettete attorno al bordo le piccole meringhe e decorate il tutto con marrons glacés. Sformato di gelatina ai frutti di bosco INGREDIENTI per 6 persone - 600 g di more, ribes e mirtilli - 20 g di colla di pesce - 200 g di zucchero - 1/2 litro di vino rosso - 1 bastoncino di cannella - alcuni lamponi - foglioline di menta - panna montata dolce Tempo di preparazione: 40' PREPARAZIONE Pulite accuratamente la frutta, lavatela e scolatela. Versate il vino in una scodella, unite cannella, zucchero, frutti di bosco e lasciate in infusione per un’ora. Trascorso questo periodo aggiungete la colla di pesce che avrete sciolto in 3 dl di acqua calda. Amalgamate bene e versate il tutto in uno stampo, a pareti decorate e col foro centrale della capacità di 2 litri. Lasciate il dolce nel frigorifero per almeno 2 ore. Prima di servire sformate il dolce sul piatto da portata freddo dopo aver immerso lo stampo brevemente in acqua calda. Guarnite il bordo con dei lamponi e delle foglioline di menta. Servite accompagnato
  • con panna montata dolce a parte. Sformato di gelatina alle pesche INGREDIENTI per 6 persone - 6 pesche mature ma sode - 200 g di zucchero - 1/2 litro di vino bianco abboccato - 1 chiodo di garofano - un pezzo di bastoncino di cannella - 20 g di colla di pesce - alcune fragole - una crema inglese Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Lasciate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda. Sbucciate le pesche, eliminate il nocciolo e tagliate la polpa a spicchi. Mettete in una pentola il vino, un quarto di litro d’acqua, zucchero, chiodo di garofano e cannella. Portate ad ebollizione, quindi unite le pesche e fate cuocere per circa 5 minuti o fino a quando non saranno tenere, ma non sfatte. Scolatele, conservando il liquido di cottura, e
  • tenetele da parte. Eliminate chiodo di garofano e cannella dal liquido di cottura, unite la colla di pesce ben strizzata e fatela sciogliere su fuoco basso. Versate metà di questa gelatina in uno stampo ad anello e fatela consolidare in frigorifero; quindi sistemate sopra, in modo decorativo, gli spicchi di pesca e coprite con la gelatina rimasta. Lasciate in frigorifero per almeno 2 ore. Prima di servire immergete lo stampo per un attimo in acqua calda, mettete sopra un piatto da portata fredda e capovolgete per sformare il dolce. Guarnite con delle fragole intere attorno al bordo e servite accompagnato con una crema inglese. Sformato di gelatina di caffè INGREDIENTI per 6 persone - 2 cucchiai e mezzo di gelatina insapore in polvere - 3/4 di litro di caffè - 150 g di zucchero - 60 ml di liquore al caffè - panna montata dolce - brandy Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE Lasciate ammorbidire la gelatina in 1/8 di litro d’acqua fredda per 10 minuti. Versate 1/8 di litro d’acqua bollente e riscaldate a fuoco basso, girando sempre, fino a quando non sarà sciolta la gelatina. Trasferite ad una ciotola, aggiungete a filo il caffè e poi lo zucchero e girate fino a quando non sarà sciolto. Unite il liquore e mescolate. Versate in uno stampo decorativo da 1 litro abbondante inumidito d’acqua fredda e fate raffreddare nel frigorifero per 4 ore o fino a quando non sarà indurito. Prima di servire passate attorno al bordo un coltello con lama sottile, immergete un attimo in acqua calda, ponete il piatto da servire sopra lo stampo e capovolgetelo. Servite con panna montata dolce insaporita con brandy.
  • Torte
  • Premessa Una torta è per festeggiare e noi festeggiamo con le torte: compleanni, matrimoni, battesimi, anniversari vari. La vita familiare è sempre scandita e condita da torte, per le celebrazioni sopra elencate o semplicemente per il pranzo della domenica. Tradizionalmente in campagna la vita quotidiana era ritmata da torte: in occasione di veglie e riunioni, nel giorno del mercato, nelle ricorrenze stagionali (mietitura, semina, vendemmia). Molte torte hanno un carattere rituale o simbolico legato a feste religiose come Natale, Pasqua, Epifania. Insomma non c’è quasi nessun evento importante nella nostra vita che passi senza la presenza di una torta. La ragione è semplice: una torta è motivo di gioia; può essere presentata in mille modi, guarnita con una miriade di decorazioni, spalmata con una varietà infinita di coperture e
  • allietata da candeline o altri ornamenti. Naturalmente la sostanza deve essere buona. Un’altra ragione del suo richiamo universale è il fatto che anche per le più inesperte, ci sarà sempre una torta facile da fare. La gamma delle torte è tale che esistono quelle alla portata di tutti e quelle di alta pasticceria. Nell’antichità le prime torte furono semplici focacce di farina e acqua alle quali si incorporavano miele, uova, spezie, burro, cereali, panna e latte. Fino a un’epoca recente le torte di campagna erano spesso fatte di pasta di pane arricchita in modi diversi (frutta, marmellata, liquori, spezie). Inizialmente le torte venivano cotte fra due placche di ferro e per diversi secoli mantennero aspetto e caratteristiche rustici. Fu nel Rinascimento che i pasticcieri, associati in corporazioni, divennero artisti, usando profumi di mandorle, di fiori, di liquori e infine diedero vita alle grandi composizioni montate in modo architettonico, spesso più decorative che gustose. Questa evoluzione si ebbe soprattutto in Francia, iniziandosi però sotto l’influenza di pasticcieri italiani alla corte di Caterina de’ Medici. Nel XVIII e XIX secolo le torte diventarono dei capolavori di raffinatezza e ingegnosità, soprattutto quando i pasticcieri lavoravano al servizio di un principe o di una grande casa regnante. La storia e la cultura hanno sempre influenzato il gusto per le torte: tutte le più grandi cuisines nel mondo hanno proposto nuove ricette. Abbiamo così deciso di festeggiare la torta invece che fare festa con la torta! Fra le ricette che seguono includiamo numerose ricette classiche che da molto tempo incontrano il gusto della gente, come il pan di Spagna, la torta Margherita, il Saint-Honoré e il panettone. Ma abbiamo anche incluso ricette che utilizzano i preparati già pronti (ce ne sono sempre di più sul mercato, in modo da far risparmiare molto tempo alla casalinga indaffarata, alla donna manager che pure vorrebbe qualche volta preparare una torta per un’occasione speciale e così via.
  • Vi sono inoltre alcune torte create di recente da professionisti, a base di frutti di bosco, kiwi ecc. e alcune specialità regionali. Dunque accingetevi con pazienza e volontà ad usare queste ricette e vedrete illuminarsi di felicità i visi dei vostri familiari o dei vostri ospiti. Tecnica e suggerimenti Le fasi nella preparazione di una torta sono tre: preparazione dell’impasto, cottura e raffreddamento e in ultimo decorazione. Prima di iniziare l’impasto dovete preparare lo stampo: esso dev’essere imburrato con cura, perché niente può rovinare una buona torta più che essere sformata male. Se si dovesse richiedere l’infarinatura, ricordate di eliminare l’eccesso di farina rovesciando lo stampo e battendolo leggermente. Poi dovete conoscere bene il vostro forno e vi raccomandiamo caldamente l’uso di un termometro da forno: le indicazioni delle temperature scritte sul forno stesso sono soltanto approssimative. Vi sono quasi sempre dei punti del forno che riscaldano di più; dovete sapere dove sono e girare la torta in modo che possa cuocere in modo uniforme. La misurazione degli ingredienti di una torta deve essere precisa. La chimica della torta non permette di usare un “ pizzico” di zucchero, una “ noce” di burro (eccetto che nella copertura o nella guarnizione) un “ po’” di farina ecc. Ci sono voluti anni di prove per sapere esattamente quanta farina ci voglia in una torta per produrre la giusta consistenza e leggerezza. Le torte non si possono correggere man mano che si fanno, come per una salsa; si giudicano a prodotto finito. Alcuni ingredienti sono comuni a tutti gli impasti: grassi (burro, olio o strutto), uova, zucchero e farina. Sono le proporzioni tra questi ingredienti a determinare il tipo di impasto. Secondo il tipo di lievitazione, le torte si possono dividere in
  • gruppi. Quelle quasi totalmente prive di grassi, che lievitano grazie alle uova sbattute a lungo, come, per esempio, il pan di Spagna; quelle che contengono molti grassi, per le quali si deve montare il burro a crema, poi aggiungere lo zucchero e sbattere bene per ottenere una crema leggera e spumosa (questa combinazione produce torte ricche e morbide); quelle in cui si utilizza lievito artificiale: in polvere, bicarbonato di sodio, o lievito di birra. Tutti i sistemi si basano sul fatto di incorporare aria nell’impasto: nel primo caso si incorpora l’aria alle uova, nel secondo nel burro e zucchero, nel terzo l’aria è prodotta dalla fermentazione della pasta. I tempi di cottura non possono essere che approssimativi, perché le variazioni sono infinite e dipendono dal vostro forno, dall’altitudine della vostra abitazione, dallo stato di umidità atmosferica del giorno in cui preparate la torta e anche dalla vostra esperienza nel decidere il momento giusto per ritirare la torta dal forno! È molto importante sapere quando la torta è pronta per essere sformata. Ci sono poche torte che vanno sformate subito dopo la cottura; normalmente esse hanno bisogno di intiepidirsi per “ rapprendersi”, altrimenti sono troppo fragili e possono rompersi. Una volta sformate vanno lasciate raffreddare completamente: possibilmente poggiando la torta sopra una gratella, in modo che l’aria possa circolare tutto intorno. Siamo così arrivati all’ultima fase della preparazione di una torta: la decorazione. Ci sono modi semplici di decorare come cospargere la torta con zucchero a velo, ricoprirla con una glassa al cioccolato e altri più complessi come farcirla con marmellata, con crema o panna. Per spalmare bene la copertura è comodo avere un piatto girevole da pasticciere che permetta di tenere fermo il coltello sul lato della torta mentre il piatto gira. Sarà utile imparare a usare la tasca e le siringhe da pasticciere, montate con le varie bocchette, che vi faranno divertire creando guarnizioni di tutti i tipi con glasse, creme e panna montata. Potete decorare con disegni o scritte augurali, decorazioni spiritose o guarnizioni composite.
  • Un suggerimento pratico: quando dovete tagliare una torta a strati orizzontalmente, prima di farlo, operate un piccolo intacco da un lato, che verrà nascosto dalla copertura, e vi permetterà poi di trovare il punto giusto per ricomporre la torta. È bene ricordare che le torte farcite e ricoperte con una crema o una glassa si conservano più a lungo e quindi possono essere preparate qualche giorno prima di essere servite. Parlando della conservazione raccomandiamo vivamente l’uso del freezer: se non l’avete provato sarete sorpresi di constatare come la torta conservata nel freezer sembri assolutamente fresca, come fatta il giorno stesso. Le torte prive di farcitura e di copertura vanno fatte scongelare a temperatura ambiente ancora protette dalla pellicola trasparente. Altrimenti vanno fatte scongelare senza la pellicola protettiva. Come la temperatura del forno, anche le indicazioni sui tempi di preparazione sono approssimative, tutto dipende dall’esperienza del cuoco e dalla sua capacità. Per quanto riguarda il numero di persone per ciascuna ricetta sono approssimative – tutto dipende dalla golosità dei vostri ospiti!
  • Torte classiche Babà (ricetta base) INGREDIENTI per 8-l0 persone - 250 g di farina - 150 g di burro - 50 ml di latte - 25 g di uva passa di Smirne - 25 g di uva passa di Corinto - 15 g di lievito di birra - 10 g di zucchero - 1/2 cucchiaino di sale - 3 uova Tempo di preparazione: 2 h e 30' Tempo di cottura: 30'
  • PREPARAZIONE In una grande ciotola setacciate farina e sale e fate la fontana. In un tegamino riscaldate il latte e unite a esso, fuori dal fuoco, il lievito sbriciolato; mischiate per sciogliere il lievito. Versate il tutto al centro della fontana, unite le uova e impastate con le mani. Lavorate la pasta sulla spianatoia, con energia fino quando non si staccherà dalle mani. Rimettetela nella ciotola e spargete sopra il burro tagliato a pezzi, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare in luogo tiepido privo di correnti d’aria. Dopo circa un’ora, quando avrà raddoppiato il suo volume iniziale, cospargete la pasta con i due tipi di uva passa e spolverizzatela con lo zucchero. Lavorate la pasta ancora con energia con un cucchiaio di legno fino a quando non si staccherà bene dalle pareti della ciotola. Imburrate generosamente uno stampo scannellato a parete alta, della capacità di 1 litro e 1/2 e versatevi l’impasto. Lasciate lievitare il composto fino a quando arriverà all’orlo dello stampo (occorrerà circa un’ora). Fate cuocere nel forno già riscaldato a 220° per circa 30 minuti, coprendo lo stampo con carta d’alluminio dopo i primi 10 minuti di cottura. A cottura ultimata sformate il babà con delicatezza su una graticola e lasciatelo raffreddare. Babà al Grand Marnier INGREDIENTI per 8 persone - pasta per babà - 50 g di frutta candita - 50 g di ciliege candite - 20 g di mandorle sfilettate - 50 g di zucchero a velo - 1 confezione di crema pasticciera - 4 bianchi d’uovo - 350 g di zucchero semolato - 1 dl di Grand Marnier Tempo di preparazione: 2 h e 45' Tempo di cottura: 40'
  • PREPARAZIONE Preparate la pasta da babà secondo la ricetta base, fatela cuocere e lasciatela raffreddare. Preparate la crema pasticciera seguendo le istruzioni date sul pacchetto o una vostra ricetta e unitevi 30 ml di Grand Marnier. Tagliate il babà orizzontalmente in tre strati e mettete lo strato di base in una tortiera di diametro leggermente più grande del babà. Spennellatelo con uno sciroppo ottenuto facendo bollire 100 g dello zucchero semolato con 1 dl di acqua, quindi unendovi il resto del Grand Marnier. Ricoprite poi con uno strato di crema pasticciera e cospargete con frutta candita tagliata a pezzetti. Ripetete l’operazione con gli altri due strati e mettete il babà nel frigorifero. Montate gli albumi a neve fermissima con due cucchiai di zucchero semolato. Preparate uno sciroppo denso con 1/2 dl di acqua e lo zucchero rimasto; versatelo velocemente a filo sopra gli albumi a neve sbattendo sempre con una frusta e continuate a sbattere fino al raffreddamento del composto. Ricoprite completamente il babà con questa meringa formando uno spessore di circa 1 cm. Cospargetevi sopra le mandorle sfilettate e lo zucchero a velo e mettete nel forno già riscaldato a 240° per 10 minuti per fare indurire e dorare la meringa.
  • Babà alle pere INGREDIENTI per 8 persone - 250 g di pasta da babà - 150 g di pere sciroppate - 12 pere candite - 60 g di grappa di pere Williams - 50 g di pasta di mandorle - 1 bianco d’uovo - 1 bastoncino di angelica candita - 200 g di zucchero Tempo di preparazione: 2 h e 45' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate il babà secondo la ricetta base; fatelo raffreddare quindi tagliatelo in due lasciando la base più alta della parte superiore. Preparate uno sciroppo con lo zucchero e 20 g di acqua; lasciatelo raffreddare e unitevi 10 g di grappa di pere. Inzuppate abbondantemente con esso la base del babà, che avrete messo su un piatto, e la parte superiore del babà. Tagliate le pere sciroppate, ben
  • scolate, e metà di quelle candite in sottili fette. Disponete le fette delle pere sciroppate al centro della base e attorno appoggiate le fette di pere candite. Ricoprite con la parte superiore del babà. In una terrina mettete la pasta di mandorle insieme al bianco d’uovo e alla grappa rimanente; mescolate bene e stendete con una spatola l’impasto sulla superficie del babà. Fate colorire per qualche secondo sotto la griglia. Decorate con le altre pere candite che avrete tagliato a metà e con losanghe di angelica. Servite. Babà al rum INGREDIENTI per 8-10 persone - pasta per babà - 1 dl di rum - 150 g di zucchero - 3 cucchiai di gelatina o marmellata di albicocche - panna montata dolce o zabaione - violette candite Tempo di preparazione: 2 h e 30' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate il babà secondo la ricetta base e mentre cuoce preparate lo sciroppo: fate bollire lo zucchero, metà del rum e 150 ml di acqua fino a quando non sarà addensato. A cottura ultimata del babà sformatelo con delicatezza su una graticola. Mentre è caldo, inzuppatelo con lo sciroppo bollente e quando è del tutto assorbito spruzzate il babà con il rum rimasto. Lasciate raffreddare il babà e quindi spennellatelo con la gelatina o marmellata di albicocche fusa. Mettete la torta su un piatto da portata e riempite il buco con panna montata dolce o con uno zabaione denso. Guarnite con violette candite.
  • Babà individuali al miele INGREDIENTI per 12 persone - pasta per babà - burro - 2 cucchiai di miele liquido - 2-3 cucchiai di rum - panna montata addolcita Tempo di preparazione: 2 h Tempo di cottura: 15'-20' PREPARAZIONE Preparate la pasta per babà secondo la ricetta base e versatela in 12 stampini con il foro centrale che avrete unto di burro riempiendoli per circa un terzo. Copriteli con pellicola unta e lasciate lievitare in un posto caldo fino a quando l’impasto sarà arrivato sotto il bordo degli stampini. Fate cuocere subito nel forno già riscaldato a 200° per 15 o 20 minuti fino a quando i babà non saranno intensamente dorati. Mentre cuociono preparate lo sciroppo: mettete in un tegamino il miele con un’uguale quantità d’acqua e scaldate. Togliete dal fuoco e unite il rum. A cottura ultimata dei babà, lasciateli intiepidire, quindi rovesciateli in un piatto e versatevi a cucchiaiate lo sciroppo caldo. Fateli raffreddare, trasferiteli in un piatto da portata, riempite i fori centrali con panna montata addolcita e servite subito. Millefoglie (ricetta base) INGREDIENTI per 8 persone - 2 confezioni di pasta sfoglia surgelata o fatta in casa - composto dolce Tempo di preparazione: 40'-45' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Se volete potete preparare in casa la pasta sfoglia (v. p. 369) ma è
  • certamente più veloce utilizzare quella confezionata. Dividete la pasta sfoglia in quattro parti uguali. Stendete uno dei pezzi in un cerchio, prendete un coperchio di 20 cm e mettetelo sul disco e con un coltellino portate via la pasta superflua, lasciando un dito abbondante tutt’intorno. Punzecchiate il disco con una forchetta e ponetelo su una placca leggermente inumidita d’acqua fredda. Ripetete l’operazione con gli altri 3 pezzi di pasta sfoglia, mettendone due su ciascuna delle 2 placche da forno. (Potete fare un quinto disco con i ritagli di pasta, cuocendolo però in un secondo tempo). Fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per circa 20 minuti. Lasciate raffreddare e farcite con il composto che più vi è gradito. Millefoglie ai lamponi INGREDIENTI per 6 persone - 3 dischi di pasta sfoglia - 1 confezione di crema pasticciera - 300 g di lamponi - 1/4 di litro di panna - 3 cucchiai di zucchero semolato
  • - 1 bicchierino di cognac - zucchero a velo Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 15'-20' PREPARAZIONE Preparate i 3 dischi di pasta sfoglia seguendo la ricetta base per millefoglie e fate la crema pasticciera secondo le istruzioni date sul pacchetto oppure usando la vostra ricetta preferita. Lavate i lamponi, cospargeteli con lo zucchero semolato, bagnateli con il cognac e lasciateli insaporire per una mezz’ora. Montate la panna. Ponete un disco di pasta sfoglia sul piatto da portata, spalmatelo con la crema pasticciera e livellatela. Sovrapponete un altro disco sul quale spalmerete metà della panna e dei lamponi. Adagiate sopra il terzo disco e spolverizzatelo con lo zucchero a velo. Prima di servire decorate la millefoglie con la panna montata e i lamponi rimasti. Servitela fredda ma non a temperatura di frigorifero (ne soffrirebbe la pasta sfoglia). Millefoglie alla crema INGREDIENTI per 8 persone - 4 dischi di pasta sfoglia fatti secondo la ricetta base - 120 g di zucchero - 3 tuorli - 3 cucchiai di Marsala secco - 120 g di mandorle dolci tritate finemente - 150 g di panna montata - 30 g di zucchero a velo Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate i dischi secondo le istruzioni della ricetta base. Mentre cuociono nel forno preparate la crema: sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo
  • limone. Aggiungete il Marsala e fate cuocere a bagnomaria, mescolando sempre, per ottenere una crema ben gonfia e densa. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Amalgamate con delicatezza la crema alla panna montata, tenendone da parte 3 cucchiai. Mettete un disco di pasta sfoglia sul piatto da portata, distribuite sopra 1/3 della crema, livellando bene, sovrapponete un altro disco e continuate così fino a esaurimento della crema, completando con l’ultimo disco. Spalmate la crema messa da parte sui lati della torta e cospargeteli con le mandorle tritate. Cospargete la superficie con lo zucchero a velo e servite. Millefoglie alla marmellata INGREDIENTI per 6 persone - 5 dischi di pasta sfoglia - 1 barattolo di marmellata di lamponi - 100 g di mandorle - zucchero a velo - frutta candita - gelatina di albicocche - 1/2 bicchierino di rum Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 20'-25' PREPARAZIONE Preparate i dischi di pasta sfoglia seguendo la ricetta base per millefoglie. Spalmate il primo disco con 1/4 della marmellata di lamponi. Sovrapponete così 3 dischi, sempre farciti di marmellata ricoprendoli con il quinto. Riscaldate un po’ di gelatina di albicocche con il rum, passate al passino e versatela sul quinto disco di pasta, stendendola con una spatola su tutto il dolce. Granellate superficie e lati con le mandorle tritate e guarnite con della frutta candita.
  • Millefoglie alla mousse di castagne INGREDIENTI per 4-6 persone - 4 dischi di pasta sfoglia da 22 cm di diametro - 300 g di mascarpone - 200 g di crema di marroni - 3 tuorli - 50 g di zucchero - marrons glacés Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 15'-20' PREPARAZIONE Preparate i dischi di pasta sfoglia secondo la ricetta base per millefoglie o comprateli. In una ciotola mettete il mascarpone, lo zucchero, i tuorli e la crema di marroni. Lavorate energicamente con una frusta o con lo sbattitore elettrico per ottenere una crema omogenea. Fate uno strato della crema su un disco di pasta sfoglia e appoggiate sopra un altro disco che spalmerete anch’esso con la crema. Ripetete l’operazione con il terzo disco e mettete per qualche minuto nel forno caldo. Servite la torta subito, ricoperta con la crema rimasta e decorata con alcuni marrons glacés.
  • Millefoglie a stella INGREDIENTI per 4-6 persone - 500 g di pasta sfoglia surgelata - 1 confezione di crema pasticciera - 1 uovo Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Ritagliate da un cartoncino un disco di 20 cm di diametro; disegnate sopra una stella a cinque punte e ritagliate anch’essa. Scongelate la pasta sfoglia e stendetela ricavandone 3 dischi un po’ più grandi della stella. Ritagliate, con l’aiuto del cartoncino, 3 stelle che punzecchierete. Su una stella, che sarà poi quella superiore, fate dei tagli in modo da formare un disegno tipo rosone: pennellate con l’uovo sbattuto. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per una ventina di minuti. Nel frattempo preparate la crema pasticciera secondo la vostra ricetta oppure acquistatela già pronta.
  • Quando la crema e i dischi di pasta sfoglia saranno freddi spalmate la crema su un disco, ricoprite con il secondo disco e ripetete l’operazione terminando con il disco con i tagli, che intanto si saranno aperti formando un traforo. Pan di Spagna (ricetta base) INGREDIENTI per 8 persone - 6 uova - 150 g di zucchero - 150 g di farina - la buccia di 1/2 limone grattugiata - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 45' ca. Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Lavorate le uova intere con lo zucchero e il sale finché saranno diventate gonfie e di colore giallo limone – 15 minuti con la frusta elettrica, non meno di 30 minuti a mano. L’impasto deve formare uno spesso nastro quando si alza la frusta.
  • Setacciate la farina lasciandola cadere a pioggia sull’impasto e mescolate solo il necessario per amalgamare il tutto. Versate l’impasto in una tortiera di 24 cm di diametro bene imburrata e infarinata e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per circa 35 minuti. La torta dovrà essere dorata e leggermente staccata dai lati. Sformate e lasciate raffreddare su una gratella. Pan di Spagna al cioccolato INGREDIENTI per 6 persone - 4 uova - 100 g di zucchero - 75 g di cacao amaro - 50 g di farina - 15 g di fecola di patate - 1/2 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 40'-45' Tempo di cottura: 30'-35' PREPARAZIONE Lavorate i tuorli d’uovo insieme allo zucchero, preferibilmente con lo sbattitore elettrico, per almeno 10 minuti o fino a quando non risulteranno densi e di colore giallo limone. Setacciatevi direttamente sopra farina, fecola, cacao e vanillina e mescolate con cura. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli con delicatezza al composto di cacao usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso per non smontare i bianchi. Versate il composto in uno stampo da 20 cm di diametro che avrete ben imburrato e cosparso con zucchero e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 30-35 minuti. Togliete dal forno, lasciate riposare per 5 minuti nello stampo, quindi capovolgete la torta e lasciate raffreddare completamente. Servite così con panna montata dolce o spalmatela con una copertura di cioccolato bianco.
  • Pan di Spagna con crema al caffè INGREDIENTI per 8 persone - 1 pan di Spagna (anche dal pacchetto) - 500 g di burro - 500 g di zucchero - 2 tazzine di caffè ristretto - 1 bicchierino di rum - panna montata dolce - chicchi di caffè Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate il pan di Spagna secondo la ricetta base o seguendo le istruzioni sul pacchetto. Intanto preparate la crema sbattendo il burro a temperatura ambiente con lo zucchero per amalgamare bene. Dividete il composto in due parti, a una unite una tazzina di caffè, all’altra il bicchierino di rum. Tagliate il pan di Spagna fatto raffreddare in tre dischi di uguale spessore e ricoprite uno con crema al caffè e l’altro con crema al rum. Ricomponete i dischi e spalmate tutta la torta con la panna che avrete montato a cui avrete aggiunto il caffè rimanente. Mettete in frigorifero fino al momento di servire e poi decorate la torte con ciuffetti di panna e chicchi di caffè. Pan di Spagna con meringa e pesche INGREDIENTI per 8 persone - 1 pan di Spagna (anche dal pacchetto) - 1 scatola di pesche sciroppate - Cointreau - 2 bianchi d’uovo - zucchero a velo - buccia d’arancia candita Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 30'
  • PREPARAZIONE Preparate il pan di Spagna secondo la ricetta base o seguendo le istruzioni date sul pacchetto. Nel frattempo scolate bene le pesche e tagliatele a metà se non lo sono già. Quando la torta è raffreddata punzecchiatela con uno spiedino e spennellatela con il Cointreau. Disponete le mezze pesche a corona sul pan di Spagna. Montate i bianchi a neve fermissima con lo zucchero a velo, mettete la meringata in una tasca da pasticciere e fatene dei ciuffetti fra una mezza pesca e l’altra. Passate la torta sotto la griglia per far dorare la meringa e decoratela con filettini sottili di buccia d’arancia. Pan di Spagna farcito INGREDIENTI per 8 persone - 1 pan di Spagna (v. ricetta base) - 1/4 di litro di latte - 2 tuorli - 25 g di farina - 75 g di zucchero - 1/2 bicchiere di maraschino - 1/4 di litro di panna da montare - 1 cucchiaiata di cacao - fette d’arancia tagliate a quarti - amaretti sbriciolati Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Fate una crema pasticciera con latte, tuorli, farina e zucchero. Montate la panna. Tagliate la torta a metà e irrorate i due dischi con il maraschino. Unite due cucchiaiate di panna alla crema e con parte di essa farcite il pan di Spagna. Rivestite anche i bordi con il composto e su questi fate cadere gli amaretti sbriciolati. Mescolate una cucchiaiata di cacao in polvere con metà della panna
  • montata rimasta e decorate la superficie del dolce alternativamente con la panna bianca e con quella al cacao. Completate con ciuffetti di panna e con quarti di fettine di arancia. Pan di Spagna farcito ai marroni INGREDIENTI per 4-6 persone - 1 pan di Spagna alto, semplice o al cioccolato, di 20 cm di diametro - 200 g di crema di marroni - 4 dl di panna da montare - 1 confezione di marrons glacés a pezzetti - 6 meringhe - zucchero a velo - 6 marrons glacés interi Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate il pan di Spagna secondo la nostra ricetta o compratelo dal pasticciere insieme alle meringhe. Tagliate la torta in tre dischi orizzontalmente. Montate la panna insieme a 3 cucchiai di zucchero a velo. Spalmatene uno strato sul primo disco e distribuitevi dei marroni spezzettati. Ricoprite con il secondo disco, spalmatelo con la crema ai marroni e cospargete con le meringhe sbriciolate. Ponete sopra il terzo disco, ricoprite superficie e lati con la panna montata e guarnite con i marrons glacés interi. Tenete nel frigorifero fino al momento di servire. Pan di Spagna farcito con crema allo yogurt INGREDIENTI per 6 persone - 1 torta di pan di Spagna di 24 cm di diametro - 2 tuorli d’uovo - 100 g di yogurt di albicocche - zucchero a velo
  • - 1,5 dl di latte - 1 cucchiaio di farina - brandy Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 5'-10' PREPARAZIONE Montate i tuorli con lo zucchero a velo a crema spumosa. Unite la farina setacciata, aggiungete pian piano il latte che avrete mescolato con lo yogurt. Cuocete a bagnomaria, mescolando sempre, per addensare la crema. Lasciate intiepidire. Tagliate orizzontalmente il pan di Spagna in tre dischi e spruzzatene due con il brandy. Spalmate un disco con 2/3 della crema preparata, coprite con il secondo disco e spalmate la superficie e i lati con la crema rimasta. Tagliate il terzo disco a dadini che lascerete cadere sopra la torta. Potete decorare la torta con violette candite. Tenetela nel frigorifero fino al momento di servire. Pan di Spagna farcito con mousse di mela INGREDIENTI per 6 persone - 1 pan di Spagna di 20 cm di diametro - 3 mele più 1 per decorare - 50 g di uva passa - 100 g più 3 cucchiai di zucchero - Calvados (brandy di mele) - 3 bianchi d’uovo - 2 dl di panna montata Tempo di preparazione: 40'-45' Tempo di cottura: 5'-10' PREPARAZIONE Tagliate le 3 mele a dadini e cuocetele in 3 cucchiai di zucchero, poca acqua e un bicchierino di Calvados. Passate il tutto al setaccio per ottenere un purè. Aggiungete l’uva passa che avrete fatto rinvenire in un po’ di Calvados. Preparate uno sciroppo con lo zucchero rimasto e
  • 1/2 dl di acqua. Montate a neve densissima i 3 bianchi e unite a filo lo sciroppo caldo per ottenere una meringa soda che incorporerete al frullato di mele con delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Montate la panna e unitela al composto con le mele. Tagliate in due il pan di Spagna, mettete un disco in uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro e spruzzatelo con Calvados. Versatevi la mousse preparata, livellate con una spatola e ricoprite con il secondo disco di torta che spruzzerete anch’esso con Calvados. A questo punto potete anche congelare la torta, ben coperta con un foglio d’alluminio o conservarla nel frigorifero per l’indomani. Prima di servire togliete la cerniera e decorate la superficie con fettine sottilissime di mele che spruzzerete con limone e spolverizzerete con un po’ di zucchero a velo. Pan di Spagna“Marquis au chocolat” INGREDIENTI per 6-8 persone - 1 torta di pan di Spagna al cioccolato di 20 cm di diametro per la crema al burro: - 4 tuorli - 145 g di zucchero - 1/8 di litro di latte - 180 g di burro - 3 cucchiai di Cointreau per la glassa:
  • - 180 g di cioccolato fondente - 1 dl e 1/4 di caffè ristretto Tempo di preparazione: 40'-45' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Comprate la torta o fatela secondo la nostra ricetta; tagliatela in due orizzontalmente. Preparate la crema: sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete il latte a filo, sbattendo sempre. Fate cuocere, girando sempre, per addensare. Lasciate raffreddare quindi passate la crema. Ora incorporate il burro morbido a cucchiaiate sbattendo bene, preferibilmente con lo sbattitore elettrico o la frustina. Per ultimo incorporate il Cointreau. Farcite con questa crema il primo disco di torta; ricoprite con il secondo disco e spalmate la superficie e i lati con la crema. Lasciate nel frigorifero fino a quando non sarà indurita. Sciogliete il cioccolato con il caffè, a bagnomaria o nel forno a microonde, mettete la torta su una gratella e versatevi sopra la glassa – non spalmatela, dovrà risultare uniforme e lucida. Mettete la torta con delicatezza sul piatto da portata e tenetela nel frigorifero fino al momento di servire. Pithiviers INGREDIENTI per 8 persone - 500 g di pasta sfoglia o una torta millefoglie - 1 uovo - zucchero a velo per la crema di mandorle: - 120 g di mandorle tostate macinate - 30 g di amaretti ridotti in briciole - 1 uovo più 1 tuorlo - 75 g di zucchero - 125 g di burro - 2 cucchiai di rum scuro
  • - 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Stendete la pasta sfoglia in 2 dischi, uno di 23 cm e l’altro di 25 cm. Nel caso che usiate la torta già fatta basta tagliarla in due. Preparate la crema: mescolate mandorle e briciole di amaretti, aggiungete l’uovo e il tuorlo, lo zucchero, il burro a pezzetti, il rum e la buccia di limone e amalgamate bene. Formate una tortina di 15 cm di diametro e lasciate nel frigorifero a indurire. Ponete il disco di pasta più piccolo su un piatto che vada nel forno, ricoperto di carta da forno. Mettete la tortina di crema di mandorle in mezzo e ricoprite con l’altro disco avendo cura di inumidire il bordo del disco inferiore perché aderisca bene al bordo del disco superiore. Tenete nel frigorifero per una mezz’oretta; eseguite una decorazione intorno al bordo con un coltello, fate un buco nel centro per l’aria e tenete nel frigorifero per un’altra ora. Tre o quattro ore prima di servire spalmate la torta con un uovo sbattuto con 1 cucchiaio di acqua e con la punta di un coltello affilato fate il disegno di una rosetta sopra la torta. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 230° per 20 minuti. Riducete il calore a 200° e cuocete altri 25 minuti o fino a quando il dolce è bello croccante e gonfio. Togliete dal forno, cospargete di zucchero a velo e fate cuocere ancora 5 minuti per far sciogliere lo zucchero.
  • Porcospino alle fragole INGREDIENTI per 6-8 persone - 2 pan di Spagna di 22 cm di diametro - 750 g di fragole - 3 dl di panna da montare - 50 g di zucchero a velo - 1 bustina di vanillina - 4 cucchiaini di kirsch - 12 cucchiai di sciroppo di fragole o lamponi Tempo di preparazione: 30'-35' PREPARAZIONE Preparate la crema Chantilly: diluite la panna con un cubetto di ghiaccio tritato. Aggiungete lo zucchero a velo e la vanillina e montate la panna a crema densa. Tagliate orizzontalmente le due torte e su un piatto da portata posate il primo disco; bagnatelo con 3 cucchiai dello sciroppo al quale avrete aggiunto il kirsch. Ricoprite con uno strato di Chantilly, posate sopra le fragole ravvicinate, con le punte in su. Ripetete l’operazione con gli
  • altri dischi di torta. Tenete al fresco fino al momento di servire. Savarin (ricetta base) INGREDIENTI per 8-10 persone - 250 g di farina - 175 g di burro - 50 g di latte - 15 g di zucchero - 15 g di lievito di birra - 4 uova - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Sciogliete il lievito sbriciolato con il latte tiepido. In una grande ciotola, preferibilmente di legno, mettete farina e sale; mescolate e fate la fontana. Versateci il composto di latte e lievito e, uno per volta e sempre mescolando, le uova fino a formare un composto ben amalgamato. Disponetevi sopra il burro a temperatura ambiente e a pezzetti. Coprite il recipiente con un telo e lasciate lievitare in luogo tiepido per circa un’ora e tre quarti o fino a quando il composto avrà raddoppiato il suo volume iniziale. Trascorso questo tempo unite lo zucchero e lavorate l’impasto energicamente con le mani fino a renderlo ben elastico. Imburrate uno stampo da savarin (alto ad anello a pareti lisce) della capacità di 1 litro e 3/4 e versate in esso l’impasto. Lasciatelo lievitare ancora fino a quando avrà riempito completamente lo stampo (circa un’ora) poi fatelo cuocere a forno già riscaldato a 200° per 30 minuti. A cottura ultimata togliete dal forno e sformate il dolce su una gratella. Inzuppate il savarin come nella ricetta per babà al rum e spennellatelo con marmellata di albicocca sciolta e calda.
  • Savarin al Grand Marnier INGREDIENTI per 6 persone - 1 savarin - 1/4 di litro di acqua - 1 dl di Grand Marnier - panna montata addolcita con Grand Marnier Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate il savarin secondo la nostra ricetta, mantenendolo caldo nello stampo mentre preparate lo sciroppo. Fate bollire per 3 o 4 minuti l’acqua con lo zucchero. Sformate il savarin. Incorporate il Grand Marnier nello sciroppo e versatelo bollente sul dolce con un piattino sotto per raccogliere lo sciroppo che gocciola. Ripetete l’operazione fino a quando la torta avrà assorbito tutto lo sciroppo. Riempite il buco centrale con panna montata insaporita con Grand Marnier.
  • Savarin alla crema con ciliege INGREDIENTI per 8-10 persone - un savarin (v. ricetta base) - 1 disco di pasta frolla di 23 cm di diametro - 1/4 di litro di sciroppo al rum (v. p. 178) - 1/2 litro di crema pasticciera - 50 g di amaretti sbriciolati - 35 g di zucchero a velo - 250 g di panna montata dolce - 100 g di ciliegine candite Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Una volta fatta la torta secondo la ricetta base e mentre è ancora calda inzuppatela con lo sciroppo bollente e, quando lo sciroppo è del tutto assorbito, spruzzatela con altri 50 ml di rum. Lasciate raffreddare il savarin; infine spennellatelo con la marmellata riscaldata e mettetelo sopra al disco di pasta frolla cotta e spennellato di marmellata anch’esso. Aggiungete gli amaretti sbriciolati alla crema pasticciera e versate il tutto nel centro del savarin. Cospargete di zucchero a velo e passate per un paio di minuti nel forno caldissimo. Decorate con ciuffetti di panna attorno al dolce e con ciliegine candite. Savarin all’uva bianca INGREDIENTI per 6 persone - 1 savarin - 1/2 dl di succo d’uva bianca - 100 g di zucchero - 1 bicchierino di grappa - 2 cucchiai di gelatina di albicocca - chicchi di uva bianca - zucchero a velo
  • - 1 bianco d’uovo Tempo di preparazione: 30'-40' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate il savarin secondo la nostra ricetta e lasciatelo intiepidire un po’ mentre preparate lo sciroppo. Portate a ebollizione il succo d’uva, lo zucchero, 1/2 dl di acqua e la grappa. Sformate il savarin su un piatto da portata e mentre è ancora caldo imbevetelo completamente con lo sciroppo. Fate in modo che lo assorba tutto. Scaldate la gelatina di albicocche con qualche goccia di grappa e versatela ancora calda sulla torta. Lasciate raffreddare prima di servire. Fate “ brinare” i chicchi d’uva passandoli prima in albume leggermente sbattuto e poi in zucchero a velo e riempite con essi il buco centrale del savarin. Savarin con frutta mista INGREDIENTI per 6 persone - 1 savarin - 50 g di uva passa - 1 arancia - 1 banana - 1/2 mango - 1/2 pera - 1/2 mela - 1 scatola piccola di ananas sciroppato - 1 dl di rum - crema inglese Tempo di preparazione: 30'-40' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate il savarin secondo la nostra ricetta aggiungendo all’impasto l’uva passa rinvenuta in acqua tiepida e strizzata; a cottura ultimata
  • togliete dal forno e lasciate intiepidire. Sformate su un piatto da portata. Scolate l’ananas e fate cuocere il liquido dell’ananas insieme al rum per ottenere uno sciroppo con il quale inzupperete il savarin ancora caldo. Ripetete più volte l’operazione in modo che la torta assorba tutto lo sciroppo. Guarnite il centro della torta con la frutta, incluse delle fette di ananas, che avrete pulito e tagliato a pezzi e accompagnate il savarin con una crema inglese. Savarin farcito di fragole INGREDIENTI per 4-6 persone - 1 savarin - 1 confezione di crema pasticciera - 300 g di fragole - 1 cucchiaio di kirsch - 2 cucchiai di zucchero - qualche goccia di limone Tempo di preparazione: 35'-45' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate il savarin secondo la nostra ricetta e a cottura ultimata toglietelo dallo stampo, lasciatelo intiepidire e tagliatelo in due orizzontalmente. Fate uno sciroppo con un bicchiere d’acqua e lo zucchero; aggiungete il kirsch. Preparate la crema pasticciera secondo le istruzioni date sul pacchetto oppure dalla vostra ricetta preferita e mettetene uno strato sulla parte inferiore del savarin su cui adagerete delle fragole pulite e tagliate a metà con le punte rivolte verso l’esterno. Bagnate con qualche goccia di limone, coprite con l’altra metà del savarin, e bagnate tutta la torta con lo sciroppo bollente raccogliendo quello che gocciola in un piatto posto sotto il savarin. Ripetete l’operazione fino a quando la torta non abbia assorbito tutto lo sciroppo.
  • Riempite il buco centrale con la crema pasticciera rimasta sulla quale poserete altre fragole. Strudel (ricetta base) INGREDIENTI per 12 persone - 500 g di farina - 1 uovo - 1 cucchiaio di burro - 1 cucchiaio di aceto di mele o di vino bianco - pane grattato finemente - altro burro e farina - zucchero a velo Tempo di preparazione: 1 h e 15' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE In una grossa ciotola mettete la farina e fate la fontana dove unirete l’uovo e il cucchiaio di burro fuso. Versate l’aceto in una tazza e riempitela fino all’orlo con acqua tiepida. Unite poco per volta alla farina e mescolate fino a quando tutta la farina non sarà inumidita. Mettete l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e incominciate a lavorarlo. Alzate la pasta al livello delle spalle e sbattetela sulla spianatoia per 100 o 125 volte o fino a quando non diventerà liscia ed elastica e piccole bollicine appariranno sulla superficie. Mentre sbattete la pasta lavoratela anche qualche volta con le mani. Formatene una palla, spennellate la superficie con un po’ di burro fuso, coprite con un panno o una scodella e lasciate riposare in luogo tiepido per una mezz’oretta. Coprite un tavolo di almeno 1 metro per 75 cm con un panno pulito e cospargetelo con 60 g di farina. Ponete la pasta nel centro, cospargetela leggermente di farina e stendetela in un rettangolo dello spessore di 1/2 cm scarso. Chiudete le vostre mani a pugno con i pollici chiusi all’interno e con i palmi verso il basso mettete i pugni sotto la pasta e tiratela incominciando dal centro. Attenzione a non
  • rompere la pasta; lavorate con delicatezza e tenacia mentre tirate girando attorno al tavolo. Quando il centro diventa trasparente come carta, continuate a tirare più vicino al bordo del tavolo fino a quando la pasta non diventi sottile come carta velina e penda dai lati del tavolo. Lasciate un orlo di 5 cm ed eliminate il resto con le forbici. Lasciate asciugare la pasta per 5 minuti, ma non di più perché se s’indurisce troppo si potrebbe rompere. Spruzzate la superficie della pasta con burro fuso e pangrattato finissimo e copritela con il ripieno scelto. Ripiegate la pasta sopra il ripieno da tutti i lati. Ora lavorando dal lato più piccolo del tavolo tirate il panno con tutte e due le mani delicatamente verso di voi ripiegando un lembo di pasta di circa 7-8 cm. Continuate l’operazione fino a quando non avrete un rotolo di 10 cm di larghezza. Spazzolate via la farina in più e tagliate il rotolo in due chiudendo le estremità. Ponete su una placca imburrata e spennellate i lati e la superficie con uovo sbattuto. Fate cuocere il rotolo nel forno già riscaldato a 190° per circa 40 minuti; deve risultare dorato. Togliete dal forno, ponete sul piatto da portata, cospargete di zucchero a velo e servite tiepido o a temperatura ambiente.
  • Strudel ai semi di papavero INGREDIENTI per 12 persone - pasta per strudel - 250 g di semi di papavero appena macinati - 220 g di zucchero - 50 g di uva passa
  • - 2 cucchiaini di buccia di limone grattugiata Tempo di preparazione: 15' - 1 h e 15' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Preparate lo strudel seguendo la nostra ricetta, oppure utilizzando pasta sfoglia già pronta, fresca e stesa, o surgelata. Quando avrete assottigliato la pasta disponetevi i semi di papavero che avrete mescolato con lo zucchero, l’uva passa e la buccia di limone grattugiata e portate a termine la preparazione del dolce come descritto nella ricetta base. Strudel alla marmellata di prugne INGREDIENTI per 12 persone - pasta per strudel - 100 g di noci tritate - 500 g di marmellata di prugne - 100 g di uva sultanina - 100 g di pane grattugiato - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - cannella in polvere - zucchero Tempo di preparazione: 15' - 1 h e 15' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Preparate lo strudel seguendo la nostra ricetta, oppure utilizzando pasta sfoglia già pronta, fresca e stesa, o surgelata. Quando avrete assottigliato la pasta cospargetela generosamente con zucchero e cannella in polvere. Mescolate noci, uva sultanina, marmellata, pangrattato e buccia di limone grattugiata; deponete il composto sopra la pasta in strisce, lasciando 4-5 cm fra una e l’altra. Coprite con la pasta e portate a termine la preparazione dello strudel come descritto nella ricetta base.
  • Strudel alla ricotta INGREDIENTI per 12 persone - pasta per strudel - 450 g di ricotta - 50 g di uva passa - 2 tuorli - 1/2 bustina di vanillina - 1 cucchiaino scarso di buccia di limone grattugiata - 55 g di zucchero - sale Tempo di preparazione: 20' - 1 h e 15' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Preparate lo strudel seguendo la nostra ricetta, oppure utilizzando pasta sfoglia già pronta, fresca e stesa, o surgelata. Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero e un pizzico di sale, preferibilmente con lo sbattitore elettrico, fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Unite, poco per volta, la ricotta che avrete setacciato e amalgamate bene. Infine incorporate l’uva passa, la vanillina e la buccia di limone grattugiata. Quando avrete assottigliato la pasta disponetevi a cucchiaiate il ripieno di ricotta; livellatelo con un coltello e procedete con la preparazione dello strudel come di consueto. Strudel alle mele INGREDIENTI per 12 persone - pasta per strudel - 800 g di mele ranette o Granny Smith - 50 g di uva passa - 165 g di zucchero - 1 cucchiaino di cannella in polvere - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - un pizzico di noce moscata Tempo di preparazione: 20' - 1 h e 15'
  • Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Preparate lo strudel seguendo la nostra ricetta, oppure utilizzando pasta sfoglia già pronta, fresca e stesa, o surgelata. Sbucciate le mele, togliete il torsolo e tagliatele in fettine piuttosto sottili. Quando avrete assottigliato la pasta dello strudel disponetevi le fette di mele e l’uva passa. Cospargete con la cannella, la noce moscata e la buccia di limone grattugiata e continuate la preparazione dello strudel come descritto nella ricetta base. Strudel con la frutta secca INGREDIENTI per 12 persone - pasta per strudel - 2 mele renette - 200 g di albicocche secche - 200 g di prugne secche - 100 g di uva passa - 40 g di pinoli - 6 amaretti - 1/4 di litro di rum chiaro - cannella in polvere - chiodi di garofano in polvere - 4 cucchiai di zucchero di canna - 20 g di burro Tempo di preparazione: 20' -1 h e 15' ùo di cottura: 40' PREPARAZIONE Preparate lo strudel seguendo la nostra ricetta, oppure utilizzando pasta sfoglia già pronta, fresca e stesa, o surgelata. Mettete ad ammollare la frutta secca nel rum insieme allo zucchero. Quando avrete assottigliato bene la pasta mettetevi la frutta secca snocciolata ben scolata, i pinoli, gli amaretti sbriciolati, la cannella, i
  • chiodi di garofano e le mele sbucciate e tagliate a pezzetti. Distribuite sul ripieno il burro ridotto a pezzetti. Procedete con la preparazione dello strudel e portatelo a termine come al solito. Torta dei Re Magi INGREDIENTI per 6 persone - 1 torta millefoglie - 5 cucchiai di zucchero - 1 uovo - 6 cucchiai di mandorle tritate a polvere - 2 cucchiai di rum Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Tagliate la torta in due orizzontalmente. Mettete in un pentolino lo zucchero e l’uovo intero; mescolando su fiamma bassissima fate fondere lo zucchero senza lasciare coagulare l’uovo. Togliete dal fuoco, unite le mandorle tritate in polvere e quindi incorporate il rum. Spalmate il preparato sulla parte inferiore della torta, ricoprite con l’altra parte. Prima di servire passate la torta nel forno basso per una decina di minuti. Torta di meringa al cacao INGREDIENTI per 6 persone - 6 bianchi d’uovo - 1/2 cucchiaino di cremore di tartaro - 200 g di zucchero - 125 g di farina - 50 g di cacao amaro - panna montata dolce
  • Tempo di preparazione: 15'-20' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Sbattete i bianchi d’uovo con il cremore di tartaro e quando incominciano ad addensarsi unite lo zucchero, 2 cucchiai per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e montate a neve densissima. Setacciate direttamente sopra i bianchi la farina, il cacao e un pizzico di sale; amalgamate con molta cura, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso per non smontare i bianchi. Versate in uno stampo imburrato della capacità di 1 litro, battete un po’ lo stampo affinché non rimangano vuoti e fatelo cuocere nel forno già riscaldato a 170° per un’oretta. Lasciate che la torta si raffreddi, staccate i lati con un coltello sottile e capovolgetela sul piatto da portata. Decorate con panna montata dolce. Torta di meringa alla frutta INGREDIENTI per 10 persone - 6 bianchi d’uovo
  • - 1/2 cucchiaino di cremore di tartaro - sale - 330 g di zucchero - 1 bustina di vanillina - 1,5 dl di rum - 1/4 di litro di panna da montare - fragole fresche o surgelate - fette di ananas fresche o sciroppate Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 2 h circa PREPARAZIONE Incominciate a sbattere i bianchi, a temperatura ambiente, insieme a un pizzico di sale e al cremore di tartaro. Quando incominciano ad addensarsi unite lo zucchero, 2 cucchiai per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta insieme alla vanillina e montate a neve densissima. Versate in uno stampo alto con buco centrale di 23 cm di diametro di cui avrete imburrato solo il fondo, livellando bene l’impasto. Mettete nel forno già riscaldato a 230° e spegnete subito. Lasciate la torta nel forno, a sportello chiuso, per un paio di ore o per tutta la notte. Dopo di ciò, staccate la torta dai lati con un coltello sottile e capovolgetela sul piatto da portata. Spruzzatela con il rum e mettete nel frigorifero per almeno 4 ore. Prima di servire coprite i lati e la superficie con la panna che avrete montato e decorate con le fragole e le fette di ananas ben scolate. Torta di meringa alle fragole e nocciole INGREDIENTI per 4-6 persone - 6 bianchi d’uovo - 165 g più 3 cucchiai di zucchero - 120 g di nocciole tritate - 3,5 dl di panna da montare - 1 cucchiaio e 1/2 di Framboise o Cointreau - fragole fresche - gherigli di noce
  • - sale Tempo di preparazione: 20'-30' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Sbattete i bianchi d’uovo con un pizzico di sale e quando incominceranno ad addensarsi unite 165 g di zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Aggiungete le nocciole tritate e amalgamate con delicatezza. Sopra della carta da forno disegnate 2 cerchi da 20 cm di diametro e dividete l’impasto di bianchi fra questi cerchi. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 150° per 20 minuti. Spegnete il forno e lasciate i dischi di meringa asciugare così per 2 ore o per la notte. Prima di servire montate la panna con lo zucchero e il liquore e mettete 1/3 della panna in una tasca da pasticciere. Sistemate un disco di meringa sul piatto da portata, spalmatelo con la panna rimasta e disponetevi sopra metà della fragole. Coprite con il secondo disco di meringa e fate sull’orlo delle rosette di panna montata sulle quali metterete le fragole rimaste. Nel centro mettete i gherigli di noce e servite. Torta di meringa anticolesterolo INGREDIENTI per 8 persone - 10 bianchi d’uovo - 250 g di mandorle tritate non sbucciate - 200 g di zucchero - 6 cucchiai di farina già setacciata - 4 cucchiai di liquore Amaretto Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Mischiate zucchero e mandorle. Montate i bianchi a neve densissima e unite il composto di mandorle con cura usando la spatola di gomma e con movimenti dal basso all’alto.
  • Unite la farina, sempre con cura e per ultimo l’Amaretto. Versate in uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per circa 40 minuti. Torta di meringa “Pavlova ai kiwi” INGREDIENTI per 6 persone - 6 bianchi d’uovo - 220 g di zucchero - un pizzico di cremore di tartaro - 1/2 cucchiaino d’estratto di vaniglia o un pizzico di vanillina - 6 kiwi - 1/4 di litro di panna da montare per la salsa: - un pacchetto di lamponi surgelati o un cestino di quelli freschi - 1 cucchiaio di succo di limone-zucchero - 1/2 bicchierino di Framboise (liquore di lamponi) Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 3 h e 30' PREPARAZIONE Sbattete i bianchi insieme al cremore di tartaro e quando diventeranno schiumosi aggiungete lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e l’estratto di vaniglia o la vanillina e montate a neve fermissima. Disegnate un cerchio di 20 cm di diametro sulla placca del forno rivestita con carta da forno, distribuite la neve all’interno del cerchio con una spatola o un cucchiaio e scavatela leggermente al centro. Cuocete nel forno riscaldato a 120° per 2 ore, abbassate il calore a 100° e continuate la cottura ancora per un’ora e mezza; la meringa dovrà risultare secca al tocco e soltanto leggermente colorata. Lasciate raffreddare per 5 minuti, staccatela dalla carta con una lunga spatola di metallo e ponetela delicatamente sul piatto da portata. Mentre la meringa cuoce preparate la salsa di lamponi: mettete i lamponi (scongelati se usate quelli surgelati) con il loro sugo nel frullatore, insieme con il succo di limone, poco zucchero e Framboise
  • e frullate. Montate la panna, quindi spalmatela sulla meringa cotta. Ponete sopra i kiwi che avrete sbucciato e affettati, in un bel disegno concentrico, versate sopra un po’ della salsa di lamponi. Servite il resto a parte con il dolce. Torta diplomatica INGREDIENTI per 8 persone - 1 pan di Spagna fatto secondo la ricetta base (oppure in pacchetto comprato) - 1 confezione da 1/2 kg di pasta sfoglia surgelata oppure fresca e stesa - 200 g di burro - 200 g di zucchero - 5 tuorli più 1 bianco - 1/2 bustina di vanillina - 4 cucchiai di rum - gelatina di albicocche - 100 g di zucchero a velo - 1 bicchiere di maraschino Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Se usate la pasta surgelata fatela scongelare, dividetela in due parti uguali e stendete due sfoglie sottili e di pari grandezza. Disponetele su una placca da forno unta di burro, punzecchiatele con una forchetta e fate cuocere nel forno riscaldato a 200° per 20 minuti, fino a quando saranno leggermente dorate. Preparate la crema al burro: sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a quando non saranno di colore giallo limone; unite il burro a temperatura ambiente, la vanillina e infine il bianco montato a neve soda. Insaporite la crema con il rum, unendolo con molta cura. Disponete su un grande piatto da portata un sottotorta di plastica e adagiatevi uno dei dischi di pasta sfoglia. Velatelo con un poco di gelatina di albicocche e spalmatevi uno strato di crema al burro.
  • Sovrapponete il pan di Spagna inzuppato di maraschino. Stendete su questo uno strato di crema, velate nuovamente con la gelatina e coprite infine con il secondo disco di pasta sfoglia. Premete leggermente la superficie del dolce per fare aderire bene le paste. Pareggiate i lati con un coltello affilato oppure con le forbici e cospargete la superficie con abbondante zucchero a velo. Tenete al fresco prima di servire. Torta genovese (ricetta base) INGREDIENTI per 8 persone - 6 uova - 180 g di zucchero - 150 g di farina - 150 g di burro - un pizzico di sale - 1/2 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Mettete in un tegame uova, zucchero, sale e vanillina; ponetelo a bagnomaria e sbattete gli ingredienti con la frusta fino a quando il composto non sia tiepido. Levatelo dal fuoco e sbattete fino a quando non sia freddo; allora apparirà molto aumentato di volume e farà il nastro. A questo punto fate cadere la farina a pioggia dal colino alternativamente al burro fuso tiepido e mischiate solo il necessario per amalgamare il tutto. Versate l’impasto in una tortiera da 25 cm di diametro imburrata e cosparsa di farina e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 40 minuti circa. Sformate la torta e lasciatela raffreddare sopra una gratella. Torta genovese al cioccolato
  • INGREDIENTI per 8 persone per la torta: - 5 uova - 180 g di zucchero - 180 g di farina - 60 g di cacao dolce per farcire: - 3 tuorli - 150 g di zucchero - 200 g di burro - 100 g di cioccolato fondente - un pizzico di vanillina per la copertura: - 150 g di cioccolato fondente - granelli di cioccolato Tempo di preparazione: 45'-60' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Sbattete le uova e lo zucchero in un pentolino a bagnomaria fino a quando non otterrete un impasto soffice di colore giallo pallido. Fuori dal fuoco incorporate poco per volta la farina e il cacao che avrete setacciato insieme. Versate l’impasto in una tortiera di 25 cm di diametro che avrete imburrato e spolverizzato con farina e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 15 minuti. Abbassate il calore a 175° e cuocete per altri 15 minuti. Preparate la farcia: sbattete i tuorli con lo zucchero e quando saranno ben montati aggiungete il burro a pezzetti, la vanillina e il cioccolato che avrete fuso a bagnomaria o nel forno a microonde. Mescolate bene. Tagliate la torta, ormai raffreddata, orizzontalmente in due, farcitela con il composto lasciandone da parte qualche cucchiaiata. Sciogliete il cioccolato per la copertura come prima, e, ancora caldo, stendetelo sulla superficie della torta. Con una spatola spalmate il bordo della torta con la crema al cioccolato e su questa fate aderire la granella di cioccolato.
  • Torta genovese al formaggio e arance INGREDIENTI per 8-10 persone - 1 torta genovese secondo la ricetta base cotta in uno stampo di 23 cm di diametro - 1/4 di litro di panna da montare - 500 g di formaggio Philadelphia - 55 g di zucchero - 2 cucchiai di marmellata d’albicocche per lo sciroppo: - 2 cucchiai e 1/2 di zucchero - 1 cucchiaio di Grand Marnier o Aurum per candire le arance: - 4 arance - 600 g di zucchero Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 40' + 2 h per le arance PREPARAZIONE Tagliate le arance, con la buccia, in fette sottili con un coltello molto affilato. Mettete lo zucchero in un tegame con 1 litro di acqua e portate a ebollizione; aggiungete le fette di arancia e lasciate sobbollire per 2 ore girando ogni tanto. Mettete le fette in una grande teglia, versate sopra lo sciroppo rimasto e lasciatele nel frigorifero, coperte, per la notte. Scegliete 15 delle fettine più belle e tritate quelle rimaste. Montate la panna e in un altro recipiente sbattete il formaggio e 55 g di zucchero per 4 o 5 minuti (con lo sbattitore elettrico) in modo da ottenere un impasto soffice. Amalgamate una tazza e mezza delle arance tritate e infine unite con delicatezza la panna montata. Prendete lo stampo in cui avete fatto la torta, imburratelo e cospargetelo di zucchero. Disponete una fetta d’arancia nel mezzo e 6 fette attorno; le altre fette vanno tagliate a metà e poste sui bordi con la buccia all’ingiù. Preparate lo sciroppo: fate cuocere lo zucchero con 3 cucchiai di acqua fino a quando lo zucchero non sarà sciolto. Lasciate intiepidire e unite il liquore all’arancia.
  • Tagliate la torta genovese a metà; deponete una metà sulle arance nello stampo, premete e spalmate sopra metà dello sciroppo. Versate il ripieno di formaggio e mettete sopra l’altra metà di torta che avrete spalmata con lo sciroppo rimasto. Coprite con carta, mettete sopra un piatto con un peso di 1 kg. Tenete nel frigorifero così per almeno 2 ore o per la notte. Prima di servire, passate un coltello sottile attorno ai bordi, immergete lo stampo per 5 secondi in acqua calda e sformate la torta su un piatto da portata. Spalmate con la marmellata di albicocche che avrete riscaldato e servite. Torta genovese all’arancia INGREDIENTI per 6-8 persone - 1 torta genovese - 6 tuorli - 275 g di zucchero - 310 g di burro - 1/8 di litro più 2 cucchiai di Grand Marnier o Aurum - 3 grosse arance - marmellata di albicocche - colorante alimentare arancio Tempo di preparazione: 1 h e 15' Tempo di cottura: 55' PREPARAZIONE
  • Preparate l’impasto per la torta secondo la ricetta base e fate cuocere in 2 tortiere da 20 cm oppure in una di 23 cm. Lasciate raffreddare le torte; nel caso che ne prepariate solo una dovete tagliarla orizzontalmente in due strati. Sbattete i tuorli con lo sbattitore elettrico fino a quando non si addensino e diventino di colore giallo limone. Preparate uno sciroppo con 165 g di zucchero e 80 ml di acqua facendo bollire per 5 minuti. Versate lo sciroppo caldo sui tuorli, sbattendo costantemente fino al raffreddamento. Unite il burro, un cucchiaio alla volta sbattendo bene dopo ogni aggiunta; incorporate metà dell’ottavo di litro di liquore. Infine aggiungete un paio di gocce di colorante alimentare arancio e ponete la crema nel frigorifero. Fate sciogliere lo zucchero rimanente in 1/8 di litro di acqua e lasciate bollire per 5 minuti. Togliete dal fuoco e unite il liquore rimasto. Sbucciate le 3 arance, tagliate la buccia in strisce julienne e fatele sbollentare per 5 minuti. Scolate e aggiungete un paio di cucchiaiate di marmellata di albicocche e i 2 cucchiai di Grand Marnier rimasto. Tagliate le arance a fettine sottilissime. Spennellate una delle torte con lo sciroppo e copritela con uno strato spesso di crema; ponetela in frigorifero per 15 minuti per fare indurire la crema. Ricopritela con l’altra torta, spennellate anch’essa con lo sciroppo e poi procedete a spalmare la superficie e i lati della torta con la crema rimasta lisciandola bene con una spatola. Deponete le strisce glassate di buccia d’arancia attorno ai lati della torta premendo leggermente per farle aderire e decorate la superficie con le fettine di arancia ponendo nel centro di ognuna un ciuffetto di buccia d’arancia glassata. Fate raffreddare bene nel frigorifero prima di servire. Torta genovese alle fragole di bosco INGREDIENTI per 8 persone
  • - 1 torta genovese - 4 cucchiai di kirsch - 1 kg di fragoline di bosco - 1 bicchiere di vino bianco - 250 g di panna - 150 g di zucchero a velo Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Preparate la torta secondo la nostra ricetta e quando è raffreddata dividetela orizzontalmente in 3 dischi che spruzzerete con un composto ottenuto con 2 cucchiai di kirsch, 2 cucchiai di zucchero e 2 cucchiai d’acqua. Lavate le fragoline nel vino bianco e montate la panna. Sul primo disco della torta disponete 1/3 della panna e delle fragole, appoggiatevi il secondo disco e ripetete l’operazione usando metà delle fragole e della panna rimaste. Sormontate con il terzo disco, ricopritelo con la glassa che avrete preparato mescolando lo zucchero a velo con il kirsch rimasto e terminate con il resto della panna e delle fragole. Servite subito o tenete nel frigorifero fino al momento di servire.
  • Torta Maddalena INGREDIENTI per 8 persone - 150 g di zucchero - 75 g di farina - 75 g di fecola di patate - 50 g di burro - 6 uova - sale Tempo di preparazione: 25'-30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Rompete le uova in una ciotola resistente al fuoco, aggiungete lo zucchero e fate riscaldare a bagnomaria. Quando è tiepido incominciate a montare il composto, preferibilmente con la frusta elettrica dato che questa operazione fa lievitare la torta, fino ad avere una massa soffice e gonfia. Togliete dal bagnomaria e continuate a sbattere fino a quando sarà freddo. Unite il burro fuso e freddo a filo, mescolando con delicatezza, un pizzico di sale, la farina e la fecola fatte scendere a pioggia dal
  • setaccino. Mescolate solo per amalgamare gli ingredienti. Versate l’impasto in una tortiera ben imburrata e infarinata da 25 cm di diametro e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 40 minuti. A cottura avvenuta, rovesciate la torta sopra una gratella per farla raffreddare. Torta Margherita (ricetta base) INGREDIENTI per 8 persone - 6 uova - 180 g di fecola di patate - 200 g di zucchero a velo - 100 g di burro - la buccia grattugiata di 1 limone - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 20'-30' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Separate le uova e sbattete i tuorli con lo zucchero e il sale con la frusta elettrica per almeno 10 minuti fino a quando non siano addensati e di colore giallo limone. Fate cadere a pioggia da un colino la fecola di patate e mischiate con cura. Montate i bianchi a neve e uniteli al composto di tuorli insieme al burro fuso e alla buccia di limone. Questa operazione deve essere fatta con molta delicatezza per non smontare i bianchi. Versate l’impasto in una tortiera di 25 cm di diametro che avrete imburrato e spolverato di farina e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per circa mezz’ora. Fate la prova dello stecchino: se la torta è cotta esso deve uscire asciutto quando lo inserite in mezzo. Sformate e fate raffreddare su una gratella. Spolverizzate di zucchero vanigliato se volete servire il dolce in modo semplice.
  • Torta Margherita all’arancia INGREDIENTI per 8 persone - l’impasto per la torta Margherita preparato secondo la ricetta base - 3 bianchi d’uovo - 200 g di zucchero a velo - 2 arance - 2 bicchierini di Grand Marnier o Aurum - un pezzetto di cioccolato bianco Tempo di preparazione: 25'-30' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate la torta Margherita e fatela cuocere nel forno in uno stampo rettangolare a bordi piuttosto alti. Tagliate la torta in due dischi e bagnatela con il Grand Marnier o con l’Aurum. Lavorate gli albumi con la frusta elettrica e aggiungete, poco per volta, lo zucchero a velo fino a formare una glassa densa che si manterrà soffice. Farcite la torta con uno strato di glassa e ricomponetela. Ricoprite la superficie con dell’altra glassa e disponetevi sopra delicatamente degli spicchi d’arancia, ben puliti.
  • Spolverate con dei trucioli di cioccolato bianco. Torta Margherita alle noci e crema di limone INGREDIENTI per 8 persone - 1 torta Margherita - 120 g di noci tritate - 4 uova - 330 g di zucchero - 60 ml di succo di limone - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 300 g di panna da montare - 1 cucchiaio di Cointreau - gherigli di noce Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 35'-40' PREPARAZIONE Preparate l’impasto per la torta secondo la ricetta base oppure seguendo le istruzioni date sul pacchetto. Versate l’impasto in 2 tortiere di 22 cm di diametro imburrate e infarinate e cospargete in modo uniforme tutte e due con le noci tritate. Separate le uova e unite un pizzico di sale ai bianchi che poi monterete a neve densissima aggiungendo pian piano 220 g di zucchero. Versate il composto sopra le noci nelle tortiere facendo attenzione che non tocchi i bordi degli stampi. Fate cuocere per 35-40 minuti nel forno riscaldato a 190°; lasciate raffreddare per 5 minuti e poi sformate. La meringa s’abbasserà formando una specie d’incavo per il ripieno. Sbattete i tuorli con un pizzico di sale per formare un composto denso, unite lo zucchero rimasto, un po’ per volta, e sbattete fino a quando il preparato non sia densissimo e di colore giallo limone. Aggiungete succo e buccia di limone e fate addensare a bagnomaria. Lasciate raffreddare e spalmate sopra tutte e due le torte. Fate rapprendere; completate la torta spalmandola con la panna che avrete
  • montato insieme al Cointreau e decorate con mezzi gherigli di noce. Torta Margherita farcita ai marroni INGREDIENTI per 6 persone - l’impasto per la torta Margherita secondo la ricetta base - 150 g di marrons glacés in briciole - 2 cucchiai di marmellata di marroni - 3 tuorli - 3 cucchiai di zucchero - 1 dl di panna - 6 cucchiai di vin santo - 2 cucchiai di mandorle sfilettate - zucchero a velo Tempo di preparazione: 30'-40' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate la torta secondo la ricetta base o seguendo le istruzioni date sulla scatola. Sbattete i tuorli con lo zucchero semolato fino a quando non saranno densi e di colore giallo limone. Aggiungete il vin santo e fate cuocere
  • a bagnomaria fino a quando la crema non si addenserà. Lasciate raffreddare. Montate la panna e unitela, con cura, alla crema insieme ai marrons glacés sbriciolati. Tagliate la torta a metà orizzontalmente e farcitela con la crema; ricomponetela. Spalmate sui bordi la marmellata e fatevi aderire le mandorle. Ricoprite la superficie con zucchero a velo avendo messo prima un centrino per far venire un bel disegno. Servite. Torta Margherita farcita con mascarpone INGREDIENTI per 8 persone - 1 torta Margherita fatta secondo la ricetta base - panna montata dolce per la crema al mascarpone: - 3 uova - 200 g di zucchero - 400 g di mascarpone - qualche cucchiaiata di brandy per la glassa: - 200 g di zucchero a velo - colorante alimentare rosso Tempo di preparazione: 30'-40'
  • Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate la crema: lavorate i tuorli e lo zucchero fino a quando saranno di colore giallo limone. Aggiungete il mascarpone e mescolate bene. Unite a filo il brandy. Montate i bianchi a neve densa e aggiungete il composto di prima con molta cura, usando la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Tagliate la torta Margherita in 3 strati e spalmatene due con la farcia al mascarpone. Ricomponete. Lavorate lo zucchero a velo con acqua sufficiente per avere una crema liscia e colante; unite un paio di gocce di colorante alimentare rosso in modo da ottenere una glassa rosa. Spalmate i lati e la superficie della torta con la glassa e decorate con ciuffetti di panna montata dolce. Torta Margherita stile Ottocento INGREDIENTI per 8 persone - 1 torta Margherita - 2-3 bicchierini di kirsch - 300 g di zucchero a velo - 4 bianchi d’uovo - 2 pere rosse candite - colorante alimentare rosso e verde Tempo di preparazione: 30'-40' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate la torta secondo la ricetta base o seguendo le istruzioni date sul pacchetto. Quando è fredda tagliatela a metà. Montate i bianchi d’uovo, aggiungendo pian piano lo zucchero a neve fermissima. Tingete 250 g di questa ghiaccia con il colorante rosso, fino a ottenere la gradazione di colore rosa desiderata, e i rimanenti 50 g in colore verde pallido. Usando sempre i colori sopracitati, colorate il kirsch:
  • metà in rosa e metà in verde pallido. Inzuppate le due parti della torta spargendo sulla superficie il kirsch, alternando i due colori, quindi farcite la torta con uno strato di ghiaccia rosa. Ricomponete la torta e ricopritela tutta con la glassa rosa pareggiando con la spatola. Decorate la superficie con la ghiaccia verde e filettini di pera rossa candita. Torta Margherita veloce con pesche e noce di cocco INGREDIENTI per 6 persone - 1 confezione per torta Margherita - 1 scatola media di pesche sciroppate - 250 g di marmellata di albicocche o pesche - 150 g di noce di cocco grattugiata (dal pacchetto) - panna montata Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate la torta seguendo le istruzioni sul pacchetto usando uno stampo rettangolare ben imburrato e infarinato. Quando la torta è cotta e ancora calda, disponetevi le pesche, ben scolate e tagliate a fettine. Riscaldate la marmellata, aggiungete la polpa di noce di cocco grattugiata, mescolate e spalmate il composto sopra la frutta. Mettete sotto la griglia per dorare leggermente e servite la torta tagliata a quadretti con panna montata dolce. Torta Paradiso INGREDIENTI per 6 persone - 300 g di burro - 300 g di zucchero - 4 uova - 175 g di farina
  • - 175 g di fecola di patate - buccia di limone finemente tritata - zucchero a velo Tempo di preparazione: 25' ca. Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Lavorate il burro per renderlo spumoso; aggiungete lo zucchero e mescolate bene. Unite i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e quindi incorporate la farina e la fecola setacciate insieme, mescolando solo il necessario per amalgamare il tutto. Sbattete i bianchi a neve densissima e unite il composto di prima insieme alla buccia di limone grattugiata, con molta delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il composto in una tortiera di 25 cm di diametro che avrete imburrato e cosparso di farina e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 50 minuti circa. Sformate la torta, lasciate raffreddare e spolverizzatela con zucchero a velo prima di servire. Zuccotto meringato ai lamponi INGREDIENTI per 8 persone
  • - l’impasto per una torta Margherita per farcire: - 200 g di lamponi - 180 g di zucchero - 1 dl di panna da montare - Cointreau per decorare: - 150 g di bianchi d’uovo - 80 g di zucchero - circa 24 lamponi freschi Tempo di preparazione: 30'-35' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate l’impasto per una torta Margherita secondo la nostra ricetta oppure secondo le indicazioni date sulla scatola e fatelo cuocere in uno stampo da zuccotto di 22 cm di diametro; lasciatelo raffreddare. Schiacciate i lamponi per la farcia in una ciotola, unite lo zucchero e 2 cucchiai di Cointreau; amalgamate bene. Incorporate la panna che avrete montato con delicatezza. Tagliate lo zuccotto in 4 dischi orizzontalmente e spalmate quello inferiore con 1/3 della farcia preparata. Fate altri due strati uguali e ricoprite la torta con la sua cupoletta. Coprite con pellicola e lasciate nel frigorifero per almeno 3 ore. Al momento di servire montate i bianchi e quando incominciano ad addensarsi unite lo zucchero, 2 cucchiai per volta, a neve densissima. Mettete la meringa ottenuta nella tasca da pasticciere e decorate la torta con ghirigori e righe. Passate rapidamente sotto la griglia per asciugare un po’ la meringa, togliete dal forno e decorate con i lamponi. Servite.
  • Alla frutta Bordura all’arancia INGREDIENTI per 6 persone - 180 g di farina - 3 arance - 4 uova - 50 g di burro - 1/2 bustina di lievito in polvere - 120 g più 4 cucchiai di zucchero - 80 g di gherigli di noce - sale - panna montata dolce - buccia d’arancia candita Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Mettete 4 cucchiai di zucchero in uno stampo imburrato con il buco centrale del diametro di circa 20 cm e fatelo caramellare. Sbucciate 2
  • arance, togliete gli spicchi e deponeteli sullo zucchero caramellato. Sbattete i tuorli con lo zucchero rimasto fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete il succo e la buccia grattugiata dell’arancia rimasta, i gherigli di noce tritati, il burro fuso e la farina setacciata con il lievito e sbattete per ottenere un composto omogeneo. Amalgamate molto delicatamente ai bianchi che avrete montato a neve densissima con un pizzico di sale, usando la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate l’impasto sopra le arance nello stampo e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 40 minuti (fate la prova dello stecchino; infilandolo nel mezzo della torta dovrà uscire perfettamente pulito). A cottura ultimata togliete dal forno, lasciate intiepidire, passate attorno ai bordi la lama di un coltello sottile e sformate la torta. Si serve tiepida o fredda accompagnata da panna montata dolce e cosparsa di buccia d’arancia candita. Bordura con albicocche INGREDIENTI per 8-10 persone - 1 torta Margherita, anche nel pacchetto - 60 g di noce di cocco grattugiata più quella per guarniere - 1/2 bustina di vanillina - 1 scatola da 1 kg di albicocche sciroppate - 100 g di zucchero - 2 cucchiai di rum - 2 cucchiai di succo di limone - gelato alla crema - sorbetto al limone Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 30'-50' PREPARAZIONE Preparate la torta Margherita seguendo la nostra ricetta o secondo le istruzioni date sul pacchetto e unite la noce di cocco e la vanillina. Versate l’impasto in uno stampo ad anello imburrato della capacità di
  • 3 litri. Fate cuocere nel forno moderato per 40 o 50 minuti. Lasciate raffreddare per 15 minuti e toglietela dallo stampo. Scolate le albicocche, mettete 1/4 di litro dello sciroppo in un tegamino, unitevi il rum e il succo di limone, portate a ebollizione e fate cuocere a fuoco lento per 5 minuti. Lasciate intiepidire la salsa e quindi versatela sulla torta. Fate un purè delle albicocche nel frullatore e versatelo sulla torta. Riempite il buco con palline di gelato alla crema e con il sorbetto al limone. Cospargete di noce di cocco grattugiata. Ciambella al cocco INGREDIENTI per 8 persone - 300 g di farina - 200 g di zucchero - 100 g di burro - 3 uova - 100 g di cocco grattugiato - 1/4 di litro di latte - zucchero a velo Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero, preferibilmente con lo sbattitore elettrico, fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Unitevi la farina setacciata e il cocco, mescolate e versatevi il latte e il burro fuso. Per ultimo incorporate i bianchi che avrete montato a neve densissima con molta cura usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo da ciambella di 22 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 40 minuti o fino a quando uno stecchino inserito in mezzo alla torta
  • non ne esca completamente asciutto. Fate riposare 5 minuti nello stampo quindi sformate la torta e cospargetela di zucchero a velo. Ciambella alle pesche INGREDIENTI per 6 persone - 1/2 kg di pesche sode - 120 g di zucchero - 100 g di burro - 2 uova - 200 g di farina - 1 bustina di lievito - brandy - panna montata dolce Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Sbucciate le pesche, tagliatele a spicchi e cospargetele con un cucchiaio di zucchero e un po’ di brandy. Montate a crema il burro con lo zucchero rimasto; aggiungete le uova e un cucchiaio di brandy. Setacciate la farina con il lievito e unitela, poco per volta, al composto. Versate l’impasto in uno stampo da ciambella di 22 cm di diametro, che avrete imburrato e infarinato, livellandolo bene. Cospargete con due manciate di amaretti sbriciolati, deponete sopra le fette di pesche ben sgocciolate e ricoprite con un’altra manciata di briciole di amaretti. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 40 minuti circa, poi fate la prova dello stecchino. Lasciate riposare 5 minuti, sformate la torta, lasciatela raffreddare e riempite il buco con panna montata dolce.
  • Ciambella Nizza INGREDIENTI per 4 persone - 100 g di farina - 80 g di fecola di patate - 100 g di zucchero - 3 uova - 180 g di buccia d’arancia candita - 2 arance - 2 bicchierini di Grand Marnier Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Montate a crema spumosa il burro, già ammorbidito, con lo zucchero; unite le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e poi la buccia di un’arancia grattugiata e quella candita tagliata a dadini, il Grand Marnier e per ultimo la farina che avrete setacciato con la fecola. Mescolate solo il necessario per amalgamare il tutto. Versate l’impasto in uno stampo da ciambella da 22 cm di diametro che avrete imburrato e foderato con carta oleata. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 45 minuti. Sformate e lasciate raffreddare. Deponete sul piatto da portata e decorate il bordo del piatto con mezze fette d’arancia. Clafoutis di ciliege INGREDIENTI per 6 persone - 1 kg di ciliege snocciolate - 3 cucchiai di farina - 3 cucchiai di zucchero - 3 uova - 3,5 dl di latte - 1 cucchiaio d’olio - 1 cucchiaio di rum scuro - 1 cucchiaio di burro - un pizzico di sale
  • - zucchero a velo Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 40'-45' PREPARAZIONE Mescolate farina, zucchero e sale in una terrina, incorporate le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta, e il latte. Quando la pasta sarà diventata omogenea unitevi l’olio e il rum e lasciate riposare per una decina di minuti. Versate l’impasto in una tortiera di 20 cm di diametro che avrete imburrato, affondateci le ciliege una accanto all’altra ordinatamente e fate cuocere nel forno già riscaldato a 165° per 40-45 minuti; fate la prova dello stecchino: inserito nel mezzo della torta, dovrà uscirne completamente asciutto. Togliete la torta dal forno, lasciatela raffreddare quindi sformatela e prima di servire cospargetela con zucchero a velo. Clafoutis di susine INGREDIENTI per 4 persone - 2 uova grandi - 2 cucchiai di farina - 2 cucchiai di zucchero - 3/4 di litro di latte - 1 bicchierino di grappa di prugne - 1 kg di susine - 50 g di burro - 1 bustina di vanillina - sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Lavate e asciugate le susine. Mettete in una ciotola la farina setacciata, lo zucchero e un pizzico di sale; aggiungete le uova, uno per volta, sbattendo bene. Unite il latte e la grappa e amalgamate bene per ottenere un impasto
  • colante e ben amalgamato. Tagliate le susine in due, snocciolatele e fatele cuocere un po’ in uno sciroppo di zucchero. Disponetele in una pirofila imburrata con la parte tagliata all’insù, versatevi sopra l’impasto e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per circa 40 minuti aggiungendo delle noci di burro quando si sarà formata sulla superficie una bella crosticina. Quando è cotta, togliete la torta dal forno, cospargetela di zucchero a velo e servitela calda o fredda. Dessert di mirtilli INGREDIENTI per 4 persone - 2 tazze di mirtilli freschi - 2 fette di pancarré - 60 g di burro - 55 g di zucchero - 1/2 cucchiaino di cannella - 1/8 di litro di panna da montare - 2 cucchiai di zucchero a velo - 1 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE Togliete la crosta al pane e tagliate la mollica a dadini che salterete nel burro in una padella per farli dorare. Unite lo zucchero semolato e la cannella e cuocete fino a quando i dadini non saranno dorati. Unite i mirtilli e cuocete per 2-3 minuti. Versate il dolce nelle coppette e decorate con ciuffetti di panna che avrete montata e insaporita con lo zucchero a velo e la vanillina. Flan di frutta INGREDIENTI per 8 persone
  • per la torta: - 55 g di burro - 2 cucchiai di zucchero - 3 cucchiai di pasta di mandorle - l/2 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 1 bianco d’uovo - 90 g di farina - 4 grossi savoiardi - 13 fettine di banana - 30 g di lamponi freschi - 30 g di uva bianca - 8 fragole - 25 g di mirtilli freschi - 100 g di marmellata di albicocche - 1 cucchiaio di cognac - 2 cucchiaini di kirsch per la crema pasticciera: - 110 g di zucchero - 2 cucchiai di maizena - 1/2 litro scarso di latte - 6 tuorli - 1/2 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 45'-50' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Per prima cosa preparate la torta: lavorate burro, zucchero, pasta di mandorle e buccia di limone per fare un composto ben amalgamato. Unite il bianco d’uovo e sbattete bene. Aggiungete gradualmente la farina setacciata; sbattete e versate l’impasto in una tortiera da 20 cm di diametro imburrata e infarinata. Livellate l’impasto bene con le mani e mettete nel frigorifero per un’ora. Poi fate cuocere nel forno riscaldato a 170° per circa 50 minuti. Lasciate raffreddare nello stampo per 15 minuti e poi sformate la torta. Per la crema pasticciera: mettete zucchero, vanillina e maizena in un tegame, unite il latte e fate cuocere a bagnomaria. Portate a ebollizione e fate bollire per 1 minuto. Sbattete i tuorli e uniteli gradualmente al latte che avrete lasciato intiepidire. Fate sobbollire per 5-8 minuti,
  • senza mai lasciare alzare il bollore, per addensare. Ponete una pellicola sulla superficie in modo che non si formi la crosta e lasciate raffreddare completamente nel frigorifero. Preparate la frutta e tagliate le fragole a metà. Spalmate la torta con metà della crema pasticciera. Tagliate a metà i savoiardi e poneteli sopra la crema. Spruzzate con il kirsch e ricoprite con la crema rimasta. Disponetevi sopra la frutta in fila mettendo le banane al centro. Spalmate la frutta con una glassa di albicocche che avrete preparato sciogliendo la marmellata con un po’ di cognac e acqua e poi passandola. Flan di frutta veloce INGREDIENTI per 8 persone - 1 pan di Spagna di 20 cm di diametro - 1 confezione di Philadelphia - 1 cucchiaio di zucchero a velo - 1 cucchiaio di panna - 1 scatola di pesche, pere, spicchi di mandarino o pompelmo sciroppati - 1 cucchiaio di marmellata di albicocche - 50 g di frutti di bosco surgelati - 75 g di marmellata di mele - 30 g di noci tritate - 3 fragole fresche oppure 4 ciliege conservate - rum Bacardi Tempo di preparazione: 25' PREPARAZIONE Spruzzate il pan di Spagna con del rum. In una ciotola sbattete il formaggio con lo zucchero a velo e la panna per formare un composto leggero, e con esso spalmate la parte superiore della torta. Prima di disporre la frutta sul formaggio asciugatela tutta molto bene. Mettete una mezza pesca, la parte convessa all’insù, nel centro della torta e le altre metà in un cerchio attorno alternandole con le mezze
  • pere. Fra le pere e le pesche mettete un pezzetto di spicchio di mandarino o di pompelmo. Sopra la mezza pesca nel centro mettete un cucchiaio di marmellata sopra ancora i frutti di bosco sgelati sormontati da una fragolina o una ciliegia. Attorno al bordo disponete le altre fragole o ciliege tagliate a metà. Sciogliete la marmellata rimasta con un po’ di rum e acqua, passate e con questo composto spalmate la frutta in modo che risulti bella lucida. Spalmate anche i lati della torta e premete sopra le noci tritate. “Kuchen” alle ciliege INGREDIENTI per 6 persone - 240 g di farina - 250 g di ciliege snocciolate, anche in scatola - 1/2 cucchiaino di lievito in polvere - 220 g di zucchero - 60 g di burro - 2 tuorli - 1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata - 1 confezione di yogurt bianco denso Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Setacciate farina, lievito, sale e 2 cucchiai di zucchero in una ciotola grande. Aggiungete il burro a pezzetti e lavorando con 2 coltelli “ tagliate” il burro fino a quando non sarà ridotto a piccoli granelli. Ponete quest’impasto in uno stampo quadrato di 20 cm e, con le mani, fatene uno strato regolare sul fondo e su metà del bordo; premete bene. Sistemate sopra la pasta le ciliege, ben scolate, cospargete con lo zucchero rimasto, mischiato con la noce moscata e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 15 minuti. A questo punto versate sopra lo yogurt che avrete combinato con i 2 tuorli d’uovo. Fate cuocere ancora per una mezz’oretta.
  • Servite la torta calda o fredda. “Pandowdy” alle albicocche INGREDIENTI per 6 persone - 1 torta Margherita, anche nel pacchetto - una scatola da circa 250 g di albicocche sciroppate - 1 cucchiaio di maizena - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 1/2 bustina di vanillina - 3 dl di panna Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 40'-45' PREPARAZIONE Scolate bene le albicocche conservando lo sciroppo che metterete in una terrina, al quale incorporerete la maizena amalgamando bene, quindi le albicocche e la buccia di limone. Versate in una pirofila (anche in pyrex) della capacità di 1 litro e mezzo che avrete imburrato. Preparate la torta Margherita secondo le istruzioni date sul pacchetto unendo anche la vanillina. Versate l’impasto sopra le albicocche e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 40-45 minuti. Servite la torta tiepida, nella pirofila stessa, accompagnata con la panna liquida. Pane dolce all’ananas INGREDIENTI per 8-10 persone - 320 g di farina - 250 g di ananas sciroppato - 80 g di albicocche secche - 50 g di uva passa - 3 cucchiaini di lievito in polvere - bicarbonato di sodio - sale - 165 g di zucchero
  • - 1 uovo - 75 ml di latte - 1 cucchiaio di ciliege candite - 120 g di noci tritate - mezze fette di ananas candito Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Mettete zucchero, burro fuso e uovo in una ciotola e sbattete con un cucchiaio di legno per amalgamare bene. Schiacciate l’ananas con il dorso di un cucchiaio e aggiungetelo, non scolato, al composto insieme al latte, albicocche, uva passa e ciliegine candite grossolanamente tritate; mescolate. Incorporate la farina che avrete setacciato insieme al lievito, un pizzico di bicarbonato di sodio e un pizzico di sale; mescolate solo il necessario per amalgamare tutto. Infine incorporate le noci tritate. Versate l’impasto in uno stampo da plum-cake di 23 x 14 cm (o in due più piccoli) che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per circa 45 minuti o fino a quando uno stecchino inserito nel mezzo della torta non esca completamente asciutto. Lasciate raffreddare nello stampo per 10 minuti quindi sformate e lasciate raffreddare su una gratella. Prima di servire deponete nel centro della superficie della torta delle mezze fette di ananas candito. Pane dolce alle banane INGREDIENTI per 8 persone - 300 g di farina - 3 cucchiaini di lievito in polvere - 1/2 cucchiaino di sale - 125 g di burro - 220 g di zucchero - 1 uovo - 1 tazza di purè di banane (circa 3 banane grandi)
  • - 1/8 di litro di latte - 1 cucchiaino di cannella in polvere - 120 g di noci tritate Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Setacciate farina, lievito e sale. Con la frusta elettrica sbattete burro, zucchero e uovo; unite purè di banane e latte e mischiate bene. Aggiungete il composto di farina e mischiate solo il necessario per amalgamare bene il tutto. Unite le noci tritate, mescolate con un po’ di farina. Versate l’impasto in uno stampo da plum-cake di 22 x 12 cm che avrete imburrato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per circa un’ora. Fate la prova dello stecchino che, inserito nel mezzo della torta, dovrà uscire completamente asciutto. Togliete dal forno e lasciate riposare nello stampo per 10 minuti; sformate e fate raffreddare su una gratella. Pane dolce alle ciliege INGREDIENTI per 6-8 persone - 185 g di farina - 110 g di zucchero - 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1/2 cucchiaino di sale - 60 g di noci tritate - 2 uova - 2 cucchiaini di buccia di limone grattugiata - 1 tazza di ciliege dolcissime snocciolate - 1/8 di litro di spremuta d’arancia - panna liquida Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE In una pentola riscaldate la spremuta d’arancia. Togliete dal fuoco,
  • unitevi le ciliege e il burro a temperatura ambiente e mescolate fino a quando il burro non si sarà sciolto. Sbattete le uova fino a quando non saranno di colore giallo limone, unite lo zucchero e la buccia di limone grattugiata e sbattete per addensare bene il composto. Unite al composto con le ciliege. Setacciate insieme farina, lievito, bicarbonato di sodio e sale e incorporate il composto con le ciliege insieme alle noci tritate con delicatezza; mescolate solo il necessario per amalgamare il tutto. Versate l’impasto in uno stampo da plum-cake di cm 20 x 10 che avrete imburrato e infarinato e passate nel forno già riscaldato a 200° per circa un’ora o fino a quando, inserendo uno stecchino nel mezzo della torta, questo non ne esca completamente asciutto. Lasciare raffreddare la torta prima di servirla. Potete accompagnare il pane dolce con panna liquida a parte. Pane dolce di banane con yogurt e farina integrale INGREDIENTI per 8 persone - 1 tazza e 1/4 di purè di banane mature - 1 dl di yogurt bianco denso - 110 g di zucchero semolato - 50 g di zucchero di canna - 125 g di burro - 1 uovo grande - 120 g di farina integrale - 60 g di farina bianca - 1 cucchiaino di bicarbonato di soda - 1/2 cucchiaino di sale Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 55' PREPARAZIONE Montate a crema il burro, aggiungete zucchero semolato e zucchero di canna e lavorate lungamente per ottenere un composto spumoso. Unite l’uovo e mescolate bene.
  • Setacciate bene le farine, il bicarbonato e il sale e unite al composto di burro alternando con il purè di banane e lo yogurt che avrete mescolato. Amalgamate bene il tutto. Versate l’impasto in uno stampo da plum-cake di cm 22 x 12 che avrete imburrato bene e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 55 minuti o fino a quando uno stecchino inserito in mezzo alla torta non esca completamente asciutto. Lasciate nello stampo per 10 minuti quindi sformate la torta su una gratella. Lasciate raffreddare completamente. Si mantiene bene avvolta in pellicola. Rotolo alle fragole INGREDIENTI per 8 persone - 4 uova - 220 g più 3 cucchiai di zucchero - 3 cucchiai di succo d’arancia - 2 cucchiai di buccia di arancia grattugiata - 120 g di farina - 1 cucchiaino e 1/2 di lievito in polvere - sale - 500 g di fragole - 1 cucchiaio di Grand Marnier o Aurum - 1 dl e 3/4 di panna da montare - zucchero a velo Tempo di preparazione: 50' Tempo di cottura: 10'-12' PREPARAZIONE Lavorate i tuorli con 165 g di zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Unite succo e buccia d’arancia. Sbattete i bianchi e quando incominciano ad addensarsi unite 55 g di zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Incorporate i bianchi montati al composto di prima usando la spatola
  • di gomma. Infine aggiungete la farina che avrete setacciato insieme al lievito e a un pizzico di sale, facendola cadere a pioggia, 1/3 alla volta, e mescolando sempre. Versate l’impasto in una tortiera rettangolare di cm 38 x 25, unta con olio e ricoperta di carta da forno, e spalmatelo bene. Fatelo cuocere nel forno già riscaldato a 190° fino a quando non sarà gonfiato e dorato, circa 10-12 minuti. Togliete dal forno e spolverizzate con zucchero a velo; sformate la torta su un ripiano ricoperto con 2 fogli di carta da forno. Arrotolate la torta in un foglio e lasciate raffreddare. Nel frattempo avrete pulito e affettato le fragole e le avrete lasciate a macerare per una mezz’oretta nel liquore e 3 cucchiai di zucchero semolato. Montate la panna, unite 2 cucchiai di zucchero a velo e continuate a montare. Srotolate la torta e spalmatela con la panna lasciando un bordo di 2 cm. Distribuitevi sopra le fragole ben scolate. Arrotolate partendo dal lato corto, fate scivolare sul piatto da portata, cospargete di zucchero a velo e servite. Rotolo farcito alla crema di limone INGREDIENTI per 6 persone - 4 uova - 100 g di zucchero semolato - 25 g di farina setacciata - 40 g di maizena - 1/2 bustina di vanillina - 1/2 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - zucchero a velo per la crema: - 110 g di burro - la buccia di 1 limone grattugiata - il succo di 3 grossi limoni - 300 g di zucchero - 3 uova - 120 g di panna
  • - 100 g di pistacchi non salati - zucchero a velo - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Preparate il rotolo: sbattete i bianchi d’uovo, quando incominciano ad addensarsi unite lo zucchero semolato, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Sbattete leggermente i tuorli, incorporatevi 1/4 dei bianchi montati, poi versate il composto sui bianchi rimasti e amalgamate con delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Incorporate poco per volta farina, maizena, vanillina e buccia di limone. Versate l’impasto in una tortiera rettangolare di 30 x 20 cm che avrete foderato di carta da forno e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 10 minuti. Lasciate intiepidire poi rovesciate la pasta su un panno cosparso di zucchero a velo. Rifilate i bordi della pasta e fate raffreddare. Per la crema: fate sciogliere il burro a bagnomaria, aggiungete buccia e succo dei limoni, zucchero, sale e uova. Fate cuocere, mescolando sempre, fino a quando la crema non sarà addensata ma senza farla bollire. Toglietela dal fuoco, travasatela in un recipiente freddo e lasciatela raffreddare. Montate la panna e incorporatela alla crema. Stendete in modo uniforme la crema sulla pasta, cospargete di pistacchi, arrotolate la pasta partendo dal lato corto, spolverate il rotolo con zucchero a velo e servitelo già tagliato a fette. Tarte Tatin INGREDIENTI per 6 persone - 350 g di pasta brisé oppure pasta sfoglia - 750 g di mele ranette o Granny Smith - 120 g di zucchero - 80 g di burro
  • - crème fraîche o panna Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30'-35' PREPARAZIONE Preparate la pasta brisé o sfoglia (v. ricetta base p. 369) e lasciate riposare per 2 ore, oppure usate quella già preparata. Sbucciate le mele, togliete il torsolo e tagliatele a spicchi sottili. Disponete questi ultimi in cerchi concentrici nel fondo di una tortiera di 24 cm di diametro che avrete ben imburrato e cosparso di 60 g di zucchero. Spolverate gli spicchi di mele con lo zucchero rimasto e mettetevi il burro a pezzetti. Stendete la pasta brisé o sfoglia a circa 3 mm di spessore e con essa ricoprite le mele chiudendo bene i bordi. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 220° per circa 30-35 minuti. Ponete il piatto da portata sopra la tortiera e rovesciatela, le mele devono risultare ben caramellate. Servite la torta tiepida accompagnata da crème fraîche o panna liquida. Torta ai frutti di bosco INGREDIENTI per 8 persone - 1 torta Margherita, anche dal pacchetto - 150 g di marmellata di albicocche - 270 g di frutti di bosco (lamponi, mirtilli, ribes ecc.) - 7 amaretti piccoli - 1/4 di litro di panna da montare - 30 g di zucchero a velo - 4 fragole grosse - 2 cucchiai di Cointreau Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate la torta Margherita secondo la ricetta base oppure secondo le istruzioni date sul pacchetto. Lasciate raffreddare.
  • Diluite la marmellata di albicocche con 2 cucchiai d’acqua calda, mescolate e stendete metà di questa glassa sulla superficie e sui lati della torta. Prendete gli amaretti, se sono troppo grandi tagliateli a metà, e premeteli tutto attorno ai lati della torta. Montate la panna con lo zucchero a velo e usando la tasca da pasticciere fate una striscia attorno agli amaretti; mettete il resto nel frigorifero. Prima di servire spruzzate la superficie della torta con il Cointreau e incominciate a decorarla. Nel mezzo disponete delle fettine di fragole in forma di fiore con una fragola intera nel centro e circondatele con mucchietti di frutti di bosco. Spalmate i frutti con la glassa rimanente e servite accompagnando con la panna rimasta. Torta ai lamponi INGREDIENTI per 6 persone - 3 uova - 150 g di zucchero - 150 g di farina - 50 g di fecola di patate
  • - 150 g di burro - la buccia grattugiata di 1/2 limone - 1 bustina di lievito - latte q.b. - sale - un po’ di brandy - 1 barattolo di gelatina di lamponi - 100 g di lamponi freschi - zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero lungamente fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Unite la farina che avrete setacciato insieme alla fecola, al lievito e a un pizzico di sale; mescolate delicatamente. Aggiungete il burro fuso, raffreddato, e un po’ di latte. Per ultimo incorporate i bianchi che avrete montato a neve densissima, con molta cura usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in uno stampo di 20 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 50 minuti. Lasciate riposare per 5 minuti, sformate e lasciate raffreddare completamente su una gratella. Tagliate la torta in 3 dischi e farcitela con la gelatina di lamponi che avrete sciolto con un po’ di brandy. Ricomponetela, cospargete la superficie di zucchero a velo e disponete nel centro i lamponi ben puliti. Torta ai lamponi bianco e rosa INGREDIENTI per 8-10 persone - 185 g di farina - 4 cucchiai di maizena - 125 g di burro
  • - 220 g di zucchero - 1 uovo - 180 ml di latte - un pizzico di sale - 1/2 bustina di vanillina - 2 cucchiaini di lievito in polvere - 6 cucchiai di marmellata di lamponi - colorante alimentare rosso per la copertura: - 120 g di zucchero a velo - 2 cucchiai di panna - 1/2 bustina di vanillina - 50 g di marmellata di lamponi - colorante alimentare rosso Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 50' circa PREPARAZIONE Lavorate il burro, aggiungete lo zucchero e sbattete per formare un composto soffice e spumoso. Unite l’uovo e sbattete ancora. Setacciate farina, maizena, lievito, vanillina e sale e unite al composto di prima alternativamente al latte. Togliete circa un terzo dell’impasto e a esso unite la marmellata e un paio di gocce di colorante. Versate metà dell’impasto bianco in uno stampo ad anello della capacità di 2 litri con il fondo imburrato e sopra versate l’impasto con la marmellata. Terminate con l’impasto bianco e fate cuocere nel forno riscaldato a 170° per 50 minuti circa o fino a quando uno stecchino inserito nel mezzo della torta non esca completamente asciutto. A cottura terminata lasciate nello stampo per una quindicina di minuti, poi sformate e fate raffreddare completamente mentre preparate la copertura. Mischiate lo zucchero a velo con la panna e la vanillina e sbattete per fare un composto omogeneo. Spalmate sulla superficie della torta lasciando che coli sui lati. Unite la marmellata, il colorante e 2 cucchiaini di acqua, fate riscaldare e versate a filo sopra la copertura.
  • Torta alla frutta e noce di cocco INGREDIENTI per 10 persone - 1 torta Margherita (anche nel pacchetto) - 1 scatola di macedonia di frutta - 200 g di marmellata d’arancia - 150 g di noce di cocco grattugiata - panna montata addolcita Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate la torta Margherita secondo la ricetta base o seguendo le istruzioni scritte sul pacchetto e fatela cuocere in un recipiente rettangolare che misuri 25 x 32 cm. Mentre la torta è ancora calda versateci sopra la macedonia di frutta che avrete scolato molto bene. Riscaldate la marmellata, aggiungete la noce di cocco grattugiata e spalmate la frutta con questo composto. Fate dorare sotto la griglia e servite la torta calda guarnita con panna montata.
  • Torta alla noce di cocco INGREDIENTI per 6-8 persone - 6 uova - 220 g di zucchero - 90 g di farina - 6 cucchiai di burro - 1 bustina di vanillina - 1 cucchiaino di estratto di mandorle - 225 g di fiocchi di noce di cocco per guarnire: - 100 g di fiocchi di noce di cocco - 150 g di zucchero - il succo di 1 limone - pezzetti di scorza di limone candita Tempo di preparazione: 45'-50' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Mescolate le uova con lo zucchero e riscaldate a bagnomaria. Togliete dal fuoco e con lo sbattitore elettrico lavorate il composto per 15 minuti o fino a quando il composto non sarà di colore giallo limone e non sarà triplicato di volume. Setacciatevi sopra la farina mischiata con la vanillina e mescolate delicatamente. Aggiungete ora il burro che avrete fuso e lasciate intiepidire, insieme all’estratto di mandorle. Infine unite metà dei fiocchi di noce di cocco facendo attenzione che siano tutti ben separati. Mescolate con cura e versate l’impasto in 2 stampi rotondi di 23 cm di diametro ben imburrati e infarinati e fate cuocere nel forno già riscaldato 190° per 25 minuti. Lasciate intiepidire negli stampi per 5 minuti, quindi sformate le torte su una gratella e lasciate raffreddare. Fate uno sciroppo con lo zucchero e 1,5 dl di acqua; unite i fiocchi di noce di cocco rimasti eccetto 1 cucchiaio e il succo di 1/2 limone. Spalmate la prima torta con questo composto, coprite con la seconda torta e spalmate anch’essa con il composto. Cospargete con la noce di cocco rimasta e con i pezzetti di scorza di limone candita.
  • Torta all’arancia INGREDIENTI per 8 persone - 250 g di farina - 1 cucchiaino e 1/2 di lievito in polvere - 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1 cucchiaino di sale - 160 ml di olio di semi inodore - 1/8 di litro di latte - 80 ml di succo di arancia - 2 cucchiai di buccia d’arancia grattugiata - 3 uova - 330 g di zucchero per la copertura (facoltativa): - 6 cucchiai di burro - 2 cucchiaini di buccia d’arancia grattugiata - un pizzico di sale - 500 g di zucchero a velo - 1/8 di litro di succo d’arancia - 1 cucchiaio di liquore all’arancia (Aurum o Grand Marnier) Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Setacciate farina, lievito in polvere, bicarbonato e sale. Unite olio, latte e succo d’arancia e sbattete per formare un composto omogeneo. Aggiungete la buccia d’arancia. In un’altra terrina sbattete le uova fino a quando non siano addensate e di colore giallo limone. Aggiungete lo zucchero, un po’ per volta, e continuate a sbattere. Unite al composto di farina e mischiate bene. Versate in due tortiere, ognuna di 22 cm di diametro, foderate di carta da forno e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per circa mezz’ora. Togliete dal forno, sformate e lasciate intiepidire. Farcite le due torte con panna montata dolce che userete anche come copertura o con la copertura all’arancia. Per la copertura d’arancia: lavorate il burro a crema spumosa e unite
  • sale e buccia d’arancia. Aggiungete lo zucchero alternativamente con il succo d’arancia e il liquore. Sbattete per ottenere un composto spumoso che spalmerete sulla torta. Torta alle ciliege fatta in padella INGREDIENTI per 6 persone - 1 pan di Spagna - 1 scatola grande di ciliege sciroppate - 60 g di zucchero - 3 cucchiai di farina - 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle - colorante alimentare rosso - panna montata dolce Tempo di preparazione: 15'-30' Tempo di cottura: 5' PREPARAZIONE In una padella più o meno della stessa misura della torta di pan di Spagna mettete zucchero, farina, estratto di mandorle, le ciliege sgocciolate e un paio di gocce di colorante alimentare rosso. Mischiate bene e fate cuocere a fuoco lento, girando costantemente, finché il composto non si addensi. Ponete sopra il pan di Spagna, coprite e lasciate cuocere per 5 minuti. Mettete il piatto da portata sopra la padella, rovesciate la padella in modo che la torta cada nel piatto da portata. Guarnite con la panna montata dolce. Torta alle fragole e croccante INGREDIENTI per 6-8 persone - 400 g di fragole - 1 pan di Spagna di 20 cm di diametro - 200 g di crema pasticciera
  • - 200 g di panna - 150 g di croccante alle mandorle - 1 bicchierino di kirsch - salsa alle fragole (facoltativa) Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE Tagliate il pan di Spagna orizzontalmente in 3 dischi; adagiate quello inferiore su un cartoncino portadolci o sul piatto da portata e spennellatelo con del kirsch che avrete allungato con un po’ di acqua. Montate la panna e incorporate delicatamente la crema pasticciera e il croccante che avrete pestato finemente. Spalmatene 1/3 sul pan di Spagna bagnato in precedenza. Adagiatevi sopra un terzo delle fragole tagliate a metà; ricoprite con il secondo disco di torta e ripetete l’operazione. Fate altrettanto con il terzo disco finendo però con le fragole intere. Mettete nel frigorifero per un’ora prima di servire. Accompagnate, se volete, con una salsa alle fragole. Torta alle mele e spezie INGREDIENTI per 8 persone - 240 g di farina - 1 cucchiaino di cannella - 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere - 1/2 cucchiaino di sale - 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1/2 cucchiaino di lievito in polvere - 120 g di noci tritate - 125 g di burro - 220 g di zucchero - 1 tazza di purè di mele - 1 uovo grande - 1/2 bustina di vanillina per la copertura: - 240 g di zucchero di canna - 180 ml di panna - 60 g di burro
  • - 1 cucchiaino di Amaretto Tempo di preparazione: 35'-40' Tempo di cottura: 40'-45' PREPARAZIONE Setacciate insieme farina, cannella, chiodi di garofano, bicarbonato, lievito in polvere, sale e vanillina, conservando un po’ di farina per mescolarla con le noci tritate. Lavorate il burro con lo zucchero per formare un composto soffice e leggero, unite l’uovo e sbattete per amalgamare il tutto. Aggiungete il purè di mele (ottenuto cuocendo le mele sbucciate, ranette o Smith, con un po’ di acqua e poi schiacciandole) e unite gradualmente il composto di farina mescolando solo il necessario per amalgamare. Per ultimo aggiungete le noci ricoperte di farina. Versate l’impasto in uno stampo da ciambella che contenga circa 2 litri e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 40 o 45 minuti. Fate la prova dello stecchino. Lasciate riposare nella tortiera per 5 minuti, poi sformate su una gratella e lasciate raffreddare completamente mentre preparate la copertura. In un tegame mettete zucchero di canna, panna e burro e portate a ebollizione, girando ogni tanto. Fate bollire per un paio di minuti, girando costantemente, togliete dal fuoco e unite l’Amaretto. Sbattete, anche con la frusta elettrica, fino a quando non sarà della giusta consistenza per poter spalmare. Ricoprite il sopra e i lati della torta, lavorando velocemente perché la copertura si indurisce quando si raffredda. Torta alle pesche sciroppate INGREDIENTI per 6-8 persone - 1 torta Margherita - 1 uovo - 1 pacchetto di budino alla vaniglia - 1/4 di litro di latte
  • - 1/4 di litro di panna - 1 scatola di pesche sciroppate - panna montata dolce Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 30' (per la torta fatta in casa) PREPARAZIONE Scolate le pesche conservando lo sciroppo. Preparate la torta Margherita secondo la ricetta base o seguendo le istruzioni date sul pacchetto e, in tal caso, sostituite metà del latte con uguale quantità di sciroppo di pesche. Lasciate raffreddare la torta. Preparate il budino con metà latte e metà panna; aggiungete 50 g di pesche tagliate a cubetti e lasciate intiepidire. Versate il budino sopra la torta e disponetevi le pesche rimanenti, tagliate a fettine sottili, a raggiera. Decorate con ciuffetti di panna montata dolce e servite. Torta al limone INGREDIENTI per 6-8 persone - 250 g di zucchero - 170 g di farina - 4 uova - 2 limoni - 1/2 bustina di lievito in polvere - zucchero a velo - fettine di limone per guarnire Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Lavorate i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno di colore giallo limone; unite la buccia dei limoni che avrete grattugiato (solo il giallo) insieme al succo.
  • Setacciate la farina insieme al lievito e unite al composto di tuorli, mescolando solo il necessario per amalgamare. Montate i bianchi a neve densissima e aggiungeteli al composto di prima con molta cura usando la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate l’impasto in una tortiera imburrata e infarinata di 25 cm di diametro e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per mezz’ora. Servite la torta cosparsa di zucchero a velo con un paio di fettine sottili di limone in mezzo. Torta al limone meringata INGREDIENTI per 6 persone - 300 g di farina setacciata - 100 g di zucchero - 200 g di burro - 1 uovo - 1/2 bustina di lievito in polvere per la farcia: - 3 tuorli - 200 g di zucchero - 75 g di farina setacciata - 1/2 litro di latte - 2 limoni - 3 bianchi d’uovo - 2 cucchiai di zucchero a velo - 1 barattolo di marmellata di lamponi Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 25'-30' PREPARAZIONE Preparate la pasta: mescolate farina, zucchero, burro a pezzetti, uovo e lievito; lasciate riposare per un’oretta nel frigorifero e quindi stendete la pasta in una sfoglia piuttosto alta. Ponete in una tortiera di 22 cm di diametro che avrete imburrato, punzecchiate la pasta e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 15 minuti. Nel frattempo preparate la farcia: in un pentolino mescolate, ma senza
  • sbattere, lo zucchero, i tuorli, la farina e, poco per volta, il latte che avrete riscaldato. Portate a ebollizione, sempre mescolando, e lasciate cuocere (senza che prenda ebollizione) per 2-3 minuti. Fuori dal fuoco aggiungete il succo e la buccia grattugiata del limone e amalgamate bene il tutto. Stendete sulla pasta già raffreddata nella tortiera uno strato spesso di marmellata di lamponi. Ricoprite con la crema al limone e, per ultimo, con i bianchi che avrete mon - tato a neve densissima insieme allo zucchero a velo. Fate un bel disegno usando la parte convessa di un cucchiaio e mettete nel forno già caldo per una decina di minuti, per far dorare un poco la meringa. Tenete nel frigorifero fino al momento di servire. Torta andalusa INGREDIENTI per 4-6 persone - 150 g di cacao - 150 g di zucchero - 150 g di farina - 150 g di burro
  • - 3 uova - 1/2 bicchiere di succo d’arancia - zucchero a velo con altro succo d’arancia Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Lavorate i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete il cacao, la farina, il succo d’arancia e il burro fuso tiepido. Mescolate e quindi incorporate delicatamente i bianchi che avrete montato a neve, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in una tortiera di 22 cm imburrata e infarinata e fate cuocere nel forno già riscaldato a 170° per una mezz’oretta. Lasciate raffreddare completamente, sformate la torta e ricopritela con una glassa fatta di zucchero a velo lavorato con succo d’arancia. Torta bella Lydia INGREDIENTI per 4-6 persone - 1 pan di Spagna al cioccolato - 1 scatola di pere sciroppate - 2 dl di panna da montare - 100 g di cioccolato fondente - 1 cucchiaio di burro Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 30' (per il pan di Spagna fatto in casa) PREPARAZIONE Preparate la torta, di 20-22 cm di diametro, secondo la nostra ricetta o acquistatela già pronta. Tagliatela a metà orizzontalmente e spalmate la parte inferiore con 3/4 della panna che avrete montato. Ricoprite con la parte superiore e decorate con spicchi di pera sciroppata che avrete ben scolato. Guarnite con rosette fatte con la panna rimasta e con il cioccolato che avrete sciolto con il burro e che lascerete cadere a
  • filini sottili dalla tasca da pasticciere. Conservate nel frigorifero fino al momento di servire. Torta-budino al limone INGREDIENTI per 6-8 persone - 30 g di burro - 220 g di zucchero - 3 uova - 40 g di farina - un pizzico di sale - 4 cucchiai di succo di limone - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 1/4 di litro di latte Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Lavorate burro e zucchero per formare un composto leggero e soffice. Unite i tuorli, uno alla volta e sbattete bene. Setacciate farina e sale e aggiungeteli al composto di prima insieme a succo e buccia di limone. Versate il latte e sbattete per amalgamare il tutto. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli al composto di prima con molta cura usando la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate in una tortiera imburrata e fate cuocere a bagnomaria nel forno riscaldato a 180° per circa 35 minuti. Lasciate raffreddare nella tortiera su una gratella e, quando siete pronti a servire la torta, sformatela. La parte superiore della torta si presenterà simile a un budino morbido. Torta campagnola ai mirtilli INGREDIENTI per 8 persone - 240 g di farina - 60 g di burro
  • - 60 g di zucchero - 3 cucchiaini di lievito in polvere - 1/8 di litro di latte - 1 uovo - 250 g di mirtilli freschi o surgelati - sale per la guarnizione: - 60 g di biscotti secchi sbriciolati - 60 g di burro - 2 cucchiai di zucchero - 1/2 cucchiaino di cannella in polvere Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Setacciate la farina insieme a lievito, zucchero e un pizzico di sale direttamente in una ciotola. Unite il burro a temperatura ambiente e con due coltelli “ tagliate” il burro dentro la farina fino a quando non risulti un impasto molto granuloso. Fate la fontana, versatevi il latte e poi l’uovo e mescolate con una forchetta solo il necessario per amalgamare il tutto. Versate l’impasto in uno stampo da 22 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato, livellatelo bene e distribuitevi sopra i mirtilli in modo regolare. Mescolate gli ingredienti della guarnizione con una forchetta, versate in modo uniforme sulla superficie della torta e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per circa 30 minuti (la crosta dev’essere ben dorata). Lasciate intiepidire su una gratella e servite la torta tiepida. Torta “chiffon” all’ananas INGREDIENTI per 10-12 persone - 245 g di farina - 330 g di zucchero - 5 uova intere più 3 bianchi - 2 dl scarsi di succo di ananas
  • - 3 cucchiaini di lievito in polvere - 1/8 di litro di olio insapore - 1 cucchiaino di sale - 2 cucchiaini di buccia di limone grattugiata - 1/2 cucchiaino di cremore di tartaro Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 1 h e 5' PREPARAZIONE Separate i tuorli dai bianchi in modo che i bianchi siano a temperatura ambiente quando dovrete montarli. Setacciate insieme farina, zucchero, lievito in polvere e sale; fate un pozzetto nel mezzo e versatevi olio, tuorli, succo di ananas e buccia di limone grattugiata. Amalgamate bene. Montate i bianchi con il cremore di tartaro a neve densissima e uniteli, con delicatezza, al composto di tuorli, usando la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate l’impasto in uno stampo alto con buco centrale del diametro di 25 cm circa, non imburrato e fate cuocere in forno già riscaldato a 190° per 55 minuti. Alzate il calore a 200° e cuocete ancora per una decina di minuti. Fate la prova dello stecchino: inserito nel mezzo della torta dovrà uscire completamente asciutto. Capovolgete lo stampo su una graticola e lasciate raffreddare completamente prima di sformare la torta. Potete decorare a piacere con una copertura bianca, una glassa o della panna montata. Torta “chiffon” alla noce di cocco INGREDIENTI per 10-12 persone - 3 uova più 1 bianco - 90 g di farina - 2 cucchiai di maizena - 150 g di zucchero - 1 cucchiaino e 1/4 di lievito in polvere - 1/2 cucchiaino di sale - 60 ml di olio di semi
  • - 2 cucchiaini di estratto di noce di cocco - 1 bustina di vanillina - un pizzico di cremore di tartaro per la copertura: - 200 g di burro - 125 g di zucchero a velo - 100 g di noce di cocco - 1/8 di litro di panna Tempo di preparazione: 50'-55' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Separate i tuorli e i bianchi. Setacciate la farina insieme a lievito in polvere, vanillina, zucchero e sale direttamente in una grande scodella. Fate un pozzo nel centro e versateci i tuorli, l’estratto di noci di cocco e 80 ml di acqua; amalgamate bene il tutto con un cucchiaio. Montate i bianchi insieme al cremore di tartaro a neve fermissima, uniteli al composto di prima molto delicatamente con una spatola di gomma usando movimenti dal basso all’alto. Versate l’impasto in una forma da plumcake di 25 x 13 x 7 cm non imburrata e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per circa 50 minuti o fino a quando uno stecchino inserito nel mezzo non esca pulito. Rovesciate lo stampo e mettetelo a raffreddare per circa un’ora in bilico su due altri stampi (o anche tegami) in modo che l’aria circoli al di sotto. Staccate i lati con una spatola di metallo con cura e sformate la torta. Lavorate il burro con lo zucchero a velo con la frusta elettrica per ottenere una crema morbida. Spalmatene la superficie e i lati della torta con la crema. Spolverate con la noce di cocco grattugiata e con la panna montata addolcita fate dei grossi ciuffi di decorazione. Torta “chiffon” all’arancia INGREDIENTI per 12 persone - 7 uova intere più 1 bianco - 240 g di farina
  • - 330 g di zucchero - 3 cucchiaini di lievito in polvere - 1/8 di litro di olio di semi inodore - 1 cucchiaino di sale - la buccia grattugiata di 2 arance - 1/2 cucchiaino di cremore di tartaro per la copertura: - 75 g di burro - 350 g di zucchero a velo - 60 ml di succo d’arancia - 1 tuorlo - 2 cucchiai di buccia d’arancia grattugiata - 1 cucchiaino di Grand Marnier o Aurum Tempo di preparazione: 1 1/2 h Tempo di cottura: 1 h circa PREPARAZIONE Separate i bianchi dai tuorli e lasciateli a temperatura ambiente per un’ora. Setacciate la farina insieme a zucchero, lievito e sale e fate una fontana dentro la quale metterete olio, tuorli, buccia d’arancia e 180 ml di acqua. Amalgamate il tutto con la frusta elettrica. Montate i bianchi con il cremore di tartaro a neve densissima e versateli sopra il composto con i tuorli, amalgamando con molta cura con la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate l’impasto in una tortiera con buco centrale, di 25 cm di diametro, alta 10 cm, non imburrata. Fate cuocere nel forno riscaldato a 170° per 50 minuti; alzate a 190° e fate cuocete ancora per 10-15 minuti. Rovesciate la tortiera appoggiandola su un imbuto, in modo che l’aria possa circolare sotto e lasciate raffreddare completamente. Staccate la torta dai lati e sformatela. Preparate la copertura mentre la torta si raffredda. Lavorate il burro a crema spumosa, unite 120 g di zucchero a velo e mescolate bene. Aggiungete alternativamente lo zucchero rimasto e il succo d’arancia; in ultimo unite il tuorlo, la buccia d’arancia e il liquore e sbattete fino a quando il composto è della giusta consistenza per spalmare. Tagliate la torta a metà e farcitela con la crema all’arancia.
  • Ricomponetela e ricoprite la superficie e i lati con la crema rimasta. Torta “chiffon” di banane speziate INGREDIENTI per 10-12 persone - 240 g di farina - 330 g di zucchero - 5 uova più 3 bianchi - 2 banane grosse e mature - 1 cucchiaino di cannella in polvere - 1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata - 1/2 cucchiaino di macis grattugiato - 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere - 3 cucchiaini di lievito in polvere - 1/2 cucchiaino di cremore di tartaro - 1 cucchiaino di sale - 1/8 di litro di olio insapore Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 1 h e 10' PREPARAZIONE Setacciate insieme farina, zucchero, cannella, noce moscata, macis, chiodi di garofano, sale e lievito. Fate un pozzetto nel centro e versatevi l’olio, i tuorli d’uovo e le banane che avrete ridotto a purè; sbattete per ottenere un composto omogeneo. Montate i bianchi con il cremore di tartaro a neve densissima e aggiungete il composto con i tuorli, con molta delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso per non smontare i bianchi. Versate in uno stampo alto non imburrato rotondo con buco centrale di 25 cm e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per un’ora e 10 minuti. Poggiate lo stampo capovolto sopra il collo di una bottiglia e lasciate raffreddare per un’oretta. Quindi staccate i lati passando la lama di un coltello e poggiate su un piatto da portata. Questa torta diventa particolarmente buona se spalmata con una copertura di cioccolato.
  • Torta con tre frutti INGREDIENTI per 4-6 persone - 4 cucchiai di farina - 4 cucchiai di zucchero - 2 uova medie - 125 g di burro - 1/2 bustina di lievito - 1 pera, 1 mela, 1 pesca - sale Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Mescolate farina, zucchero, uova e un pizzico di sale; aggiungete il burro fuso e amalgamate bene. Incorporate lievito, 2 cucchiai d’acqua e i tre frutti sbucciati e tagliati a pezzetti. Versate in uno stampo alto di 20 cm e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per circa 30 minuti. Togliete dallo stampo e servite tiepida. Torta creola INGREDIENTI per 4 persone - 125 g di noce di cocco grattugiata - 125 g di zucchero di canna - 50 g di burro, più quello per lo stampo - 50 g di farina, più quella per lo stampo - 2 uova - 1/2 bustina di lievito in polvere - 1/2 cucchiaino di cannella in polvere Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati
  • e di colore giallo limone. Unite la polpa di noce di cocco e la farina, mescolate, aggiungete il burro fuso, la cannella, il lievito e amalgamate bene. Montate i bianchi a neve densissima e incorporate al composto di prima con molta delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in uno stampo di 20 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 45 minuti. Usate una copertura di vostro gusto. Torta delicata ai fichi freschi INGREDIENTI per 4-6 persone - 100 g di farina - 100 g di zucchero - 2 uova - 1/4 di litro di latte - 8 fichi freschi - 1 grappolo d’uva - la buccia grattugiata di 1/2 limone - 1 cucchiaio di rum - poco burro Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Stemperate la farina con il latte, unite le uova sbattute, lo zucchero, il rum e la buccia di limone. Sbucciate i fichi, tagliateli a spicchi e disponeteli in modo gradevole insieme ai chicchi d’uva in una tortiera di 23 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato. Versatevi sopra il composto con le uova e fate cuocere nel forno già riscaldato a 160° per un’ora circa. Lasciate raffreddare la torta prima di sformarla.
  • Torta della Polinesia INGREDIENTI per 6 persone - 300 g di farina - 100 g di zucchero semolato - 1/2 litro di panna - 1 bicchierino di rum - 1 bustina di vanillina - il succo di 1/4 di limone - 4 banane medie - 2 cucchiai di polpa di noce di cocco grattugiata - 1 tuorlo - cannella in polvere - 2 cucchiai di zucchero a velo - sale Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Lasciate sobbollire la panna per 20 minuti, quindi fatela raffreddare. Versate la panna ridotta in una ciotola, unite il rum, un pizzico di cannella, lo zucchero semolato, un pizzico di sale, il succo di limone, la vanillina e tanta farina quanto basta per ottenere un impasto abbastanza sodo. Lavorate la pasta per qualche minuto poi dividetela in due pezzi, uno più grosso dell’altro. Stendete il pezzo più grosso in un cerchio e con esso foderate uno stampo di cm 20-22 di diametro che avrete ben imburrato. Tagliate le banane a rotelle sottili e distribuitele sulla pasta. Ricoprite con il secondo pezzo che avrete steso a cerchio pizzicando tutto intorno per chiudere bene il tutto. Mescolate la polpa di noce di cocco grattugiata con lo zucchero a velo. Ricoprite la torta prima con l’uovo sbattuto e quindi spolverizzatela con il composto di noce di cocco in modo uniforme. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per circa 45 minuti. Lasciate raffreddare prima di servire.
  • Torta di amarene e mandorle INGREDIENTI per 6 persone - 400 g di amarene più alcune per la decorazione per la decorazione: - 200 g di mandorle - 120 g più 2 cucchiai di farina - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 180 g di burro - 165 g più 1 cucchiaio di zucchero - 3 uova grandi - 1/2 bustina di vanillina - qualche goccia di estratto di mandorle - sale - zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 30'-35' PREPARAZIONE Snocciolate le amarene raccogliendo l’eventuale succo. Nel frullatore o nel robot macinate le mandorle insieme a farina, lievito e un pizzico di sale. Montate a crema il burro con 165 g di zucchero e unitevi i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Unite il composto di farina e mandorle, la vanillina, l’estratto di mandorle e l’eventuale succo delle amarene; mescolate solo il necessario per amalgamare il tutto. Per ultimo aggiungete con delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso, i bianchi che avrete montato a neve densissima. Versate l’impasto in una tortiera di 22 cm di diametro, alta 5 cm, che avrete foderato con carta da forno imburrata e cosparsa di farina. Distribuitevi sopra uniformemente le amarene, premendo leggermente e cospargetele con lo zucchero rimasto. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 30-35 minuti. Lasciate intiepidire nella tortiera per 10 minuti quindi capovolgetela su una gratella. Ponete sopra il
  • piatto da portata e capovolgete di nuovo la torta. Cospargetela di zucchero a velo e guarnite con le amarene. Servite calda o a temperatura ambiente. Torta di ananas alla creola INGREDIENTI per 6 persone - 200 g di farina setacciata - 120 g di zucchero - 4 uova - 1/5 di litro di latte - 150 g di burro - 60 g di zucchero a velo - 1 tazzina di caffè - 10 fette di ananas sciroppato - 10 ciliege candite - 4 noci sgusciate - 60 g di uva passa di Malaga Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Mettete le uova e lo zucchero in un pentolino e fate intiepidire sul fuoco basso, sbattendo bene con un frustino fino a quando non sarà addensato e raddoppiato in volume. Togliete dal fuoco, continuate a sbattere fino a quando si sarà raffreddato, incorporate la farina, poi il latte e il burro avendo cura che venga ben amalgamato. Aggiungete il rum, il caffè e l’uva passa che avrete fatto rinvenire in acqua tiepida; lasciate riposare l’impasto in luogo fresco per una decina di minuti. Scolate bene le fette di ananas e asciugatele con la carta da cucina. Mettete quindi in uno stampo da dolci di circa 22 cm di diametro 30 g di burro e lo zucchero a velo e fatelo sciogliere per qualche minuto a forno tiepido. Foderate il fondo e le pareti dello stampo con le fette di ananas e nel centro di ognuna ponete una ciliegia candita. Nel centro del fondo disponete le noci e versate sopra l’impasto preparato. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 50 minuti circa.
  • Capovolgete la torta sul piatto da portata e servitela tiepida o fredda. Torta di ananas bourdaloue INGREDIENTI per 8-10 persone - 1 torta Margherita (anche dal pacchetto) - 6 fette di ananas sciroppato - 1/4 di litro di panna - 150 g di zucchero - 3 tuorli - 1/4 di litro di sciroppo d’ananas - 30 g di farina - 2 cucchiai di burro - 60 g di mandorle - 4 cucchiai di kirsch - marmellata di albicocche - mandorle tostate Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 30' se fate la torta in casa PREPARAZIONE Preparate la torta seguendo la nostra ricetta o secondo le istruzioni date sul pacchetto e cuocetela in uno stampo ad anello. Mentre cuoce preparate la salsa: sbattete zucchero e tuorli fino a quando non saranno densi e di colore giallo limone. Unite, sempre mescolando, un po’ di panna che avrete riscaldato, quindi aggiungete le mandorle pestate a polvere, la farina, il burro e la panna rimanente. Fate addensare a fuoco lento, girando sempre. Portate a ebollizione lo sciroppo d’ananas, toglietelo dal fuoco e aggiungete 3 cucchiai di kirsch. Tagliate le fette di ananas a metà per fare delle fette sottilissime. Tagliate la torta a metà, inzuppate la parte inferiore con metà dello sciroppo. Ricoprite con l’altra parte della torta e versateci lo sciroppo rimanente.
  • Disponete le fettine di ananas sopra la torta e spennellate il tutto con la marmellata di albicocche che avrete riscaldato e mischiate con il kirsch rimasto. Riempite il centro della torta con la salsa alla panna e cospargete di mandorle tostate e tritate. Torta di ananas rovesciata INGREDIENTI per 8 persone - 150 g di burro - 120 g di zucchero di canna - 220 g di zucchero semolato - 160 g di farina - 2 cucchiaini di lievito in polvere - 1/2 cucchiaino di sale - 1/8 di litro di latte - 1/2 bustina di vanillina - 1 uovo - 1 scatola piccola di ananas sciroppato - ciliege candite - mezze noci - panna montata dolce Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40'-50' PREPARAZIONE Sciogliete il burro in una tortiera rotonda di 25 cm di diametro, cospargete lo zucchero di canna in modo uniforme sopra il burro e lasciatelo sciogliere. Togliete dal fuoco. Disponete sopra le fette di ananas, che avrete ben scolate, in un disegno gradevole, dentro ciascuna ponete una ciliegia candita e attorno delle mezze noci. Setacciate farina, zucchero semolato, lievito in polvere, vanillina e sale. Unite il latte e il burro rimanente, a temperatura ambiente, e sbattete per 2 minuti. Aggiungete l’uovo e sbattete ancora per 2 minuti.
  • Versate l’impasto sopra l’ananas e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 40-50 minuti. Fate la prova dello stecchino per essere sicuri che la torta sia cotta. Rovesciate immediatamente sul piatto da portata, lasciate sopra lo stampo per un paio di minuti e poi toglietelo. Servite calda con panna montata dolce. Torta di arancia allo yogurt INGREDIENTI per 6-8 persone - 60 g di burro - 440 g di zucchero - 2 uova - 3 cucchiai di buccia d’arancia grattugiata - 2 cucchiai di succo d’arancia - 300 g di farina - 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1/4 di litro di yogurt bianco denso - un pizzico di sale - 1/2 barattolo di marmellata d’arancia - 1 cucchiaio di rum - 60 g di mandorle tritate Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero per ottenere un impasto leggero e spumoso. Aggiungete le uova, uno per volta, sbattendo bene e quindi la buccia e il succo d’arancia. In una ciotola setacciate la farina insieme al bicarbonato e a un pizzico di sale e unite al composto di burro alternando con lo yogurt; amalgamate bene. Versate l’impasto in una teglia quadrata da 22 cm che avrete foderato con carta da forno e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 40 minuti; fate la prova dello stecchino, quando lo inserite nel mezzo della torta dovrà uscire completamente asciutto.
  • Lasciate raffreddare la torta nello stampo per 5 minuti, quindi capovolgetela su una griglia e togliete la carta. Rimettete di nuovo nel senso giusto su un’altra griglia con un piatto sotto e fate dei buchi sulla superficie con uno spiedino. Versatevi sopra lentamente la marmellata d’arancia che avrete diluito con il rum in modo che venga assorbita. Cospargete con le mandorle tritate e lasciate raffreddare completamente prima di servire. Torta di arancia e uva passa INGREDIENTI per 8 persone - 240 g di farina - 220 g di zucchero - 25 g di burro - 1 uovo - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 1 cucchiaino di bicarbonato - un pizzico di sale - 1/4 di litro di succo di arancia - 1 cucchiaino di buccia d’arancia grattugiata - un pizzico di vanillina
  • - 80 g di uva passa - 80 g di noci tritate Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 55' PREPARAZIONE Setacciate 185 g di farina insieme al lievito, alla vanillina, al bicarbonato e al sale. Prendete il burro a temperatura ambiente e lavoratelo a crema spumosa con lo zucchero; unite l’uovo e lavorate di nuovo. Aggiungete succo di arancia, mescolate e infine unite il composto di farina mescolando solo il necessario per amalgamare gli ingredienti. Ricoprite l’uva passa e le noci con la farina rimanente in modo che non scendano sul fondo della torta e unitele all’impasto. Versatelo in uno stampo da plum-cake di 23 x 12 cm, che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 55 minuti. Lasciate raffreddare per 10 minuti e quindi sformate la torta. Torta di avocado INGREDIENTI per 6 persone - 2 avocado - 1 tazza di farina gialla da pasticceria - 1 tazza di farina bianca - 80 g di burro - 1 tazza di zucchero - 1 tazza di olio di semi inodore - 1/4 di litro di latte - 1 uovo intero più 1 bianco - 1 limone - panna montata dolce Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Sbucciate gli avocado, togliete i noccioli e frullate la polpa. Mettete
  • in una terrina la farina gialla, la farina bianca e lo zucchero; mescolate e unite l’olio e il latte, sbattendo sempre. Incorporate il burro a temperatura ambiente a pezzetti, la scorza grattugiata del limone, il tuorlo e infine i 2 bianchi che avrete montato a neve densissima, facendo attenzione a non smontarli. Per ultimo incorporate il purè di avocado. Versate il tutto in una tortiera di circa 23 cm di diametro imburrata e fate cuocere al forno già riscaldato a 190° per circa 25 minuti. Fate la prova dello stecchino: quando lo inserite nel mezzo della torta dovrà uscire completamente asciutto. Sformate la torta e quando sarà raffreddata tagliatela a metà. Farcite le due metà e ricoprite la torta con la panna montata dolce. Torta di banane INGREDIENTI per 6-8 persone - 240 g di farina - 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio - 125 g di burro - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 1 bustina di vanillina - 330 g di zucchero - 2 uova - 3 banane mature - 1 tazza scarsa di latte acido - 120 g di noci tritate - panna montata dolce Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 25'-30' PREPARAZIONE Lavorate il burro a crema; gradualmente aggiungete lo zucchero, mischiando bene, e infine i tuorli d’uovo, uno alla volta. Setacciate farina, bicarbonato, lievito e vanillina e uniteli al composto di burro alternando con il latte acido (che preparerete unendo un cucchiaio di succo di limone o di aceto al latte e lasciando riposare
  • per una mezz’oretta) e le banane che avrete schiacciato per formare un purè. Per ultimo aggiungete le noci tritate. Montate i bianchi d’uovo a neve densissima e uniteli con cura al composto di prima. Versate in 2 stampi rotondi di 18 cm di diametro che avrete spalmato di burro. Livellate l’impasto e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 25-30 minuti. Lasciate raffreddare le torte, toglietele dagli stampi, farcite e ricoprite con panna montata addolcita. Torta di banane alla creola INGREDIENTI per 8-10 persone - 125 g più 2 cucchiai di burro - 450 g di zucchero di canna - 3 uova - 240 g di farina - 1 cucchiaio di lievito in polvere - 1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata - coriandolo in polvere - 4 banane - 180 g di noci - 2 cucchiai di rum scuro - 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata per lo sciroppo: - 450 g di zucchero di canna - 60 ml di succo di limone - 2 fettine sottilissime di limone - 60 ml di rum scuro Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 1 h e 10' PREPARAZIONE Lavorate 125 g di burro a crema spumosa, unite metà dello zucchero e 2 cucchiai di burro fuso e mescolate bene. Unite lo zucchero rimasto e lavorate l’impasto per 5 minuti. Aggiungete le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Setacciate farina, lievito, noce moscata e un pizzico di coriandolo e unite al composto di prima
  • alternando con le banane schiacciate. Mischiate e aggiungete noci grossolanamente tritate, rum e buccia di limone. Versate in uno stampo da plum-cake di cm 22 x 13 imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per un’oretta. Quando inserite uno stecchino nel centro della torta, esso dovrà uscire asciutto. Preparate lo sciroppo: mettete in un tegame zucchero, succo di limone e 1/4 di litro di acqua; portate a ebollizione, abbassate il fuoco e lasciate sobbollire per 5 minuti. Aggiungete le fettine di limone e cuocete ancora per 3 minuti. Togliete dal fuoco e versate il rum. Quando la torta è cotta, lasciatela raffreddare nello stampo per 10 minuti e poi sformatela su una gratella sotto la quale avrete messo un piatto. Versate a cucchiaiate lo sciroppo sopra la torta, riprendendo quello che cola nel piatto per versarlo nuovamente, fino a quando lo sciroppo sarà completamente assorbito. Servite la torta calda o a temperatura ambiente. Torta di banane allo yogurt INGREDIENTI per 6 persone - 500 g di farina - 300 g di banane mature - 250 g di zucchero - 200 g di gherigli di noce - 125 g di yogurt denso - 30 g di burro - 2 uova - 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio - cannella in polvere - noce moscata grattugiata - sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Sbattete le uova con lo zucchero per formare un impasto spumoso e di colore giallo limone.
  • Aggiungete le banane che avrete ridotto a purè e lo yogurt; mescolate, quindi unite la farina setacciata con il bicarbonato, un pizzico di sale, uno di cannella e uno di noce moscata. Mescolate bene e infine incorporate il burro fuso e le noci tritate. Versate l’impasto in uno stampo di circa 22 cm di diametro che avrete ben imburrato e infarinato. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 170° per un’oretta. Torta di banane dell’Africa nera INGREDIENTI per 6 persone - 4 uova - 5 banane mature - 200 g di burro - 350 g di farina - 200 g di zucchero - 100 g di noci - 1 cucchiaino di zenzero in polvere - la buccia e il succo di 1/2 limone - 2 cucchiai di rum scuro - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 1 cucchiaino di bicarbonato Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Lavorate il burro e lo zucchero a crema spumosa, unite le uova intere, un pizzico di sale, lo zenzero, la buccia grattugiata e il succo di limone, le banane che avrete frullato e il rum. Setacciate la farina con il lievito e il bicarbonato e aggiungeteli al composto e infine unite le noci che avrete tritate. Mescolate bene, versate l’impasto in uno stampo imburrato di circa 23 cm di diametro e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per circa un’ora. Lasciate raffreddare nello stampo e quindi sformate la torta, cospargetela con zucchero a velo e servite.
  • Torta di ciliege INGREDIENTI per 6-8 persone - 700 g di ciliege nere - 360 g di farina - 200 g di zucchero - 120 g di burro - 100 g di mandorle - 1 bustina di lievito per dolci - 2 uova - poco latte - sale Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Lavate e snocciolate le ciliege quindi tagliate ognuna in quattro. Spellate le mandorle e tritatele molto finemente. Setacciate per tre volte la farina insieme al lievito e ponetela su un piano di marmo; fate la fontana e ponetevi 1 tuorlo, 1 uovo intero e il burro a pezzetti. Impastate bene, unendo del latte se necessario per avere una pasta piuttosto morbida. Lavorate energicamente per circa 10 minuti e quindi stendete la pasta formando una striscia rettangolare alta circa 1/2 cm, il più possibile regolare. Con un coltello pareggiate la pasta ai lati e distribuitevi sopra le ciliege. Spolverizzate prima con le mandorle tritate e poi con un poco di zucchero. Arrotolate la pasta in larghezza per formare un lungo rotolo che taglierete a pezzi lunghi circa 6 cm. Accomodate i pezzi di pasta in uno stampo a cerniera di circa 24 cm di diametro che avrete imburrato abbondantemente e cosparso con zucchero, sistemandoli con il ripieno in alto. Lasciate riposare per una quindicina di minuti e poi fate cuocere nel forno già riscaldato a 185° per circa 40 minuti. A cottura ultimata, levate la torta dal forno, togliete la cerniera e mettete la torta sul piatto da portata. Lasciate raffreddare e servite.
  • Torta di ciliege alle spezie INGREDIENTI per 8 persone - 400 g di ciliege - 150 g di latte - 150 g di farina - 50 g di fecola di patate - 1 bustina di vanillina - 1/2 bustina di lievito in polvere - 2 uova - un pizzico di sale - 40 g di zucchero più 3 cucchiai - la buccia di 1/2 limone - 1 chiodo di garofano - un pezzetto di cannella - 1/2 bicchiere di vino bianco secco - zucchero a velo Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Lavate e snocciolate le ciliege e ponetele in una casseruola insieme a 3 cucchiai di zucchero, buccia di limone a pezzi, chiodo di garofano, cannella e vino. Mettete sul fuoco basso e fate cuocere per 15 minuti. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Separate i bianchi dai tuorli e agli ultimi unite lo zucchero rimasto e il sale; sbattete fino a quando il composto si sia addensato e sia diventato di colore giallo limone (almeno 10 minuti). Setacciate 130 g di farina insieme a fecola, lievito e vanillina; unite il tutto al composto di tuorli, poi versatevi il latte freddo, a filo, mescolando sempre. Aggiungete le ciliege e, con molta cura, i bianchi che avrete montato a neve fermissima. Versate l’impasto in una tortiera da 24 cm di diametro, imburrata e infarinata, e fate cuocere nel forno a 180° per circa 30 minuti. Fate la prova dello stecchino: infilandolo nella pasta dovrà uscire asciutto. Togliete la torta dal forno, sformatela su una gratella e lasciatela intiepidire.
  • Sistematela sul piatto da portata e, usando un centrino messo sulla torta, fate un bel disegno facendo cadere sopra a pioggia da un setaccio lo zucchero a velo. Torta di ciliege con mandorle INGREDIENTI per 6 persone - 250 g di ciliege grosse - 85 g di mandorle - 120 g più 2 cucchiai di farina - 1 cucchiaino di lievito in polvere - un pizzico di sale - 180 g di burro - 75 g di zucchero - 3 uova grandi - 1/2 bustina di vanillina - un paio di gocce di estratto di mandorle - zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 30'-35' PREPARAZIONE
  • Snocciolate le ciliege riservando l’eventuale succo. Nel robot macinate le mandorle insieme a farina, lievito, sale e vanillina. Montate il burro a crema, unite lo zucchero e sbattete per ottenere un composto spumoso. Aggiungete i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Incorporate il composto con le mandorle, l’estratto di mandorle e il succo raccolto dalle ciliege. Infine amalgamate con delicatezza i bianchi che avrete montato a neve densissima, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in una tortiera di 22 cm di diametro che avrete foderato con carta da forno imburrata. Cospargete in modo uniforme con le ciliege, premendole leggermente nell’impasto e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 30-35 minuti o fino a quando uno stecchino inserito in mezzo alla torta non esca completamente asciutto. Lasciate riposare la torta per 10 minuti quindi sformatela; spolveratela con zucchero a velo e, se desiderate, decoratela con altre ciliege. Torta di ciliege e pane INGREDIENTI per 6 persone - 170 g di pane - 1/2 litro di latte - 1/2 limone - 2 noci di burro - 4 uova - 4 cucchiai di zucchero - 700 g di ciliege Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Grattugiate la crosta del pane, tagliate la mollica a fette e versatevi sopra il latte che avrete riscaldato; aggiungete la buccia grattugiata del 1/2 limone.
  • Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando saranno densi e di colore giallo limone; amalgamate il burro a temperatura ambiente e unite il composto di mollica e la crosta grattugiata. Montate i bianchi a neve densissima e unite il composto con i tuorli con molta delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Infine aggiungete le ciliege snocciolate e tagliate a pezzi, sempre con delicatezza. Versate in uno stampo di 23 cm di diametro, imburrato e infarinato, e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per una mezz’oretta. Servite subito. Torta di fragole INGREDIENTI per 8-10 persone - 1 torta Margherita (anche nel pacchetto) - 4 bianchi d’uovo - un pizzico di cremore di tartaro - 1 cucchiaino e 1/2 di estratto di mandorle - 220 g di zucchero - un paio di gocce di colorante alimentare rosso
  • - 1/2 litro di panna da montare Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Preparate l’impasto della torta secondo la nostra ricetta base o seguendo le istruzioni date sul pacchetto aggiungendo un cucchiaino di estratto di mandorle. Dividete l’impasto fra tre stampi rotondi di 22 cm di diametro che avrete foderato con la carta da forno. Conservate nel frigorifero mentre preparate la meringa. Montate i bianchi con il pizzico di cremore di tartaro fino a quando incominciano ad addensare. Unite lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima. Distribuite questa meringa sull’impasto nelle 3 tortiere, livellando bene e fate cuocere nel forno a 170° per circa 40 minuti. Lasciate intiepidire, staccate le torte dai lati degli stampi e sformatele. Montate la panna unendo l’estratto di mandorle rimasto e un paio di gocce di colorante alimentare rosso. Tagliate le fragole, già pulite, a metà e cospargete con un velo leggero di zucchero. Spalmate due delle tre torte con un leggero strato di panna, disponete un po’ di fragole, sovrapponete le tre torte e coprite il tutto con la panna rimasta. Mettete alcune fragole al centro della torta e decorate il bordo del piatto da portata con altre fragole. Torta di fragole e mandorle INGREDIENTI per 8 persone - 1 torta Margherita (anche nel pacchetto) - 1/2 bustina di vanillina - 40 g di burro - 1 cucchiaino di succo di limone - 60 g di mandorle - 1 cucchiaio di farina - 1 barattolo di marmellata di fragole Tempo di preparazione: 25'
  • Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Preparate la torta secondo la ricetta base o seguendo le istruzioni scritte sul pacchetto e unite la vanillina. Fate uno strato di burro nel fondo e sui lati di una tortiera della capacità di 2 litri e cospargetelo con le mandorle che avrete tagliato a pezzetti. Spolverate con la farina. Versateci lentamente l’impasto per la torta e fate cuocere al forno moderato per circa un’ora. Lasciate raffreddare la torta per 15 minuti prima di toglierla dallo stampo. In un tegamino riscaldate la marmellata con il succo di limone e passate il tutto al setaccio. Con un pennellino da pasticciere spalmate di marmellata la superficie della torta. Lasciatela riposare un’ora prima di tagliarla. Torta di loti INGREDIENTI per 6-8 persone - 3 loti (cachi) grandi maturi - 120 g di farina - 2 cucchiai di burro - 220 g di zucchero - 4 dl di latte - 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio - 50 g di uva passa - 60 g di noci tritate - cannella in polvere - zenzero in polvere - noce moscata grattugiata Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h e 15' PREPARAZIONE Togliete la polpa dei loti e schiacciatela bene; dovrebbe misurare una tazza piena. Lavorate il burro con lo zucchero per ottenere un impasto cremoso;
  • unite la polpa dei loti e mescolate bene. Setacciate la farina insieme a bicarbonato di sodio, un pizzico di cannella, un pizzico di zenzero e un pizzico di noce moscata e unite al composto con i loti alternando con il latte. Infine incorporate l’uva passa e le noci. Versate in uno stampo quadrato di 20 cm di lato che avrete imburrato e fate cuocere a bagnomaria nel forno già riscaldato a 190° per un’ora e un quarto. Servite con panna montata dolce se desiderate. Torta di mele affondate INGREDIENTI per 4 persone - 1 kg di mele gialle o Granny Smith - 180 g di zucchero - 150 g di burro - 3 uova - 1 bustina di lievito vanigliato - succo di limone - pangrattato - zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Incorporate delicatamente farina e lievito setacciati e quindi il burro fuso tiepido. Infine unite con molta cura i bianchi montati a neve densissima, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Sbucciate le mele, tagliatele a metà, praticate tante incisioni, una accanto all’altra, formando una “ fisarmonica” e spruzzatele con succo di limone. Versate l’impasto per la torta in uno stampo da 23 cm di diametro imburrato e cosparso di pangrattato.
  • Appoggiatevi sopra le mezze mele con i tagli rivolti verso l’alto, premendole leggermente, e fate cuocere in forno già riscaldato a 200° per circa 40 minuti. Fate raffreddare su una gratella e prima di servire ricoprite la torta con zucchero a velo. Torta di mele al caffè INGREDIENTI per 12 persone - 125 g di burro - 1 tazza e 1/2 di dadini di mele - 220 g di zucchero - 2 uova - 185 g di farina - 2 cucchiai di cacao amaro - 1/8 di litro di caffè ristretto - 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1 cucchiaino di cannella in polvere - 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere - 125 g di noci tritate - sale - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Lavorate il burro per ottenere una crema soffice. Unite lo zucchero, poco per volta, sbattendo bene e quindi aggiungete le uova, uno per volta. Setacciate la farina insieme a cacao, cannella, chiodi di garofano, bicarbonato e sale; incorporate il tutto alla crema di burro, alternandolo al caffè. Mescolate bene ed infine unite le noci e i dadini di mele sbucciate. Versate in uno stampo quadrato di 23 cm di lato che avrete ben imburrato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per circa 50 minuti. Servite con panna montata dolce.
  • Torta di mele al caramello INGREDIENTI per 6-8 persone - 240 g di mele Granny Smith - 240 g di zucchero di canna - 240 g di farina - 4 uova grandi - 60 ml di olio di semi - 1 bustina di vanillina - 1 cucchiaino e l/2 di bicarbonato di sodio - un pizzico di sale - 1 cucchiaino di noce moscata grattugiata - 1 cucchiaino di cannella - 1 cucchiaino e 1/2 di buccia d’arancia grattugiata - 150 g di noci per la salsa: - 3/4 di litro scarso di panna - 440 g di zucchero - 2 uova grandi più 1 tuorlo - 1/2 bustina di vanillina - 60 g di burro per la guarnizione: - panna montata dolce - noci grossolanamente tritate Tempo di preparazione: 35'-40' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE In una grande ciotola mischiate uova, zucchero e olio. Setacciate insieme farina, noce moscata, cannella, vanillina, bicarbonato di sodio e sale; unite buccia d’arancia, noci tritate e mele sbucciate e grattugiate e aggiungete il composto a quello di prima. Mescolate solo il necessario per amalgamare il tutto. Versate in uno stampo a cerniera di 25 cm di diametro, imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per circa un’ora o finché uno stecchino inserito nel mezzo della torta non ne esca completamente pulito. La torta si abbasserà un po’ nel centro.
  • Ora preparate la salsa: in un tegame fate un caramello scuro con lo zucchero e l/8 di litro di acqua. Unite la panna che avrete riscaldato e fate amalgamare bene sul fuoco. Quindi lasciate raffreddare per una mezz’oretta. Unite le uova intere e il tuorlo insieme a burro e vanillina, mescolando per far sciogliere il burro. La salsa può essere preparata un paio di giorni prima di essere usata e tenuta in frigorifero. Al momento di servire togliete la cerniera dallo stampo, decorate la torta con panna montata cosparsa di noci tritate e servite la salsa a parte. Torta di mele al vin santo INGREDIENTI per 6 persone - 1 kg di mele - 150 g di farina - 120 g di zucchero - 120 g di burro - 1 bicchiere di vin santo - 100 g di uva passa - 50 g di pinoli - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 6 cucchiai di latte - 20 g di zucchero a velo - 3 uova - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Sbucciate le mele, tagliatele a fettine e mettetele in una ciotola con il vin santo e l’uva passa tenuta per un po’ di tempo in acqua calda. Lasciate insaporire. Nel frattempo lavorate il burro a crema, aggiungete lo zucchero semolato e lavorate ancora per ottenere un composto soffice e spumoso. Unite i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni
  • aggiunta, la farina setacciata, la buccia di limone, le fettine di mele con l’uvetta e il vin santo, il latte e i pinoli. Infine incorporate i bianchi che avrete montato a neve densissima con lo zucchero a velo, con delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in uno stampo di 28 cm di diametro che avrete imburrato e spolverato di zucchero e fate cuocere nel forno già riscaldato a 160° per 40 minuti. Servite la torta tiepida. Torta di mele e formaggio INGREDIENTI per 6-8 persone - 125 g di burro - 75 g di zucchero - 80 ml di miele - 2 uova grandi - 120 g di farina di grano intero - 120 g di farina bianca - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 1/2 cucchiaino di bicarbonato - un pizzico di sale - 2 grosse mele Granny Smith - 60 g di emmenthal grattugiato - 60 g di noci tritate Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 50'-60' PREPARAZIONE In una terrina grande lavorate a crema il burro e lo zucchero; aggiungete miele e uova e sbattete bene. Setacciate direttamente sopra la terrina le farine, il lievito, il bicarbonato e il sale, mescolate e aggiungete mele grattugiate, formaggio e noci. Versate questo impasto denso in uno stampo da plumcake ben imburrato e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 50 o 60 minuti.
  • Fate la prova con lo stecchino. Sformate e lasciate raffreddare. Torta di mele e pere alla monferrina INGREDIENTI per 4-6 persone - 300 g di mele Stark - 300 g di pere non mature - 75 g di zucchero - 50 g di cioccolato fondente - 50 g di amaretti - 20 g di uva passa - 2 uova - 1/4 di litro di latte - pangrattato - poco cacao - buccia di limone grattugiata - 1/2 bustina di vanillina - 1 cucchiaio di rum - 1 cucchiaio di maraschino - sale Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 1 h e 15' PREPARAZIONE Lasciate rinvenire l’uva passa in acqua tiepida. Sbucciate mele e pere, tagliatele a metà, eliminate torsolo e semi e tagliatele a pezzetti. Mettete la frutta in un pentolino insieme a metà dello zucchero e a 3 cucchiaiate di acqua; fate sobbollire per 15 minuti (deve essere cotta ma non spappolata). Aggiungete lo zucchero rimasto, il cioccolato tagliuzzato, gli amaretti sbriciolati, l’uva passa ben strizzata, il cacao, il latte, la buccia di limone, la vanillina, il rum, il maraschino, una manciata di pangrattato e un pizzico di sale; mescolate bene dopo ogni ingrediente. Unite le uova e se l’impasto dovesse risultare troppo liquido incorporate altro pangrattato. Versate l’impasto in una tortiera di 20 cm di diametro che avrete imburrato e cosparso di pangrattato e fate cuocere nel forno già
  • riscaldato a 160° per un’oretta. Deve diventare piuttosto sodo. Lasciate raffreddare. N.B. Questa torta è più gustosa se lasciata un giorno o due in luogo fresco. Torta di mele meringata INGREDIENTI per 6 persone - 1 pan di Spagna di 23 cm di diametro - 7 cucchiaiate di zucchero - 1 bicchierino di liquore dolce (Amaretto, Aurum ecc.) - 1/2 kg di mele - 30 g di burro - 4 bianchi d’uovo Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30' se fate la torta in casa PREPARAZIONE Tagliate il pan di Spagna in fette e disponetele in una pirofila bassa e larga che avrete imburrato. Spruzzatelo con il liquore e lasciatelo assorbire. Sbucciate e tagliate a fette sottili le mele, mettetele in un tegame, aggiungete qualche cucchiaiata di acqua, il burro e 2 cucchiai di zucchero. Fate cuocere e quando le mele saranno soffici passatele al setaccio distribuendo il purè così ottenuto sulle fette di pan di Spagna; livellate la superficie con una spatola. Sbattete i bianchi e quando incominciano ad addensarsi unite lo zucchero rimasto, 2 cucchiai per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Con questa meringa ricoprite il purè di mele, facendo dei disegni con la parte convessa di un cucchiaio. Passate la torta nel forno già riscaldato finché la meringa acquisti un colore dorato; servite.
  • Torta di mele vallesana INGREDIENTI per 6 persone - 6-8 mele ranette - 100 g di biscotti secchi - 150 g di zucchero - 50 g di burro - 4 uova - 1 limone, 5 noci - 1/2 litro di latte Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 30'-35' PREPARAZIONE Sbucciate le mele, dividetele in quattro e togliete il torsolo. Affettatele e spruzzatele con succo di limone. Sbattete le uova con 50 g di zucchero fino a quando non saranno addensate e di colore giallo limone; aggiungete la buccia di limone grattugiata e, poco alla volta, il latte. Ungete una pirofila di circa 22 cm di diametro a bordi alti e sistemate a strati le fettine di mele, le briciole di biscotti, i gherigli di noci tritati, un po’ di burro e lo zucchero rimanente. Versate sopra il composto di latte e uova e passate nel forno già riscaldato a 160° per 30-35 minuti. A cottura ultimata lasciate raffreddare la torta e servitela. Torta di mirtilli alla scandinava INGREDIENTI per 4 persone - 300 g di mirtilli - 200 g di biscotti secchi - 130 g di zucchero - 5 uova - 1/2 bustina di vanillina - panna montata dolce Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 40'
  • PREPARAZIONE Lavate e pulite i mirtilli. Riducete in briciole i biscotti. Separate i bianchi dai tuorli e sbattete gli ultimi con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete i mirtilli ben asciugati, le briciole di biscotti e la vanillina. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli al composto con i mirtilli con delicatezza.Versate l’impasto in una tortiera di 22 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per una quarantina di minuti. Lasciate raffreddare la torta e quindi decoratene il bordo con ciuffetti di panna montata. Torta di mirtilli “East Coast” INGREDIENTI per 12 persone - 240 g più 2 cucchiai di farina - 2 cucchiaini di lievito in polvere - circa 375 g di mirtilli freschi - 125 g di burro - 275 g di zucchero - 2 uova
  • - 1/8 di litro di panna - noce moscata grattugiata Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Setacciate 240 g di farina insieme al lievito. Pulite i mirtilli e cospargeteli con la farina rimasta. Lavorate il burro, anche con lo sbattitore elettrico, a crema e unite poco per volta 220 g di zucchero, sbattendo per ottenere un composto leggero e spumoso. Aggiungete le uova, uno per volta, sbattendo bene. A velocità bassa unite la panna e quindi la farina setacciata con il lievito. Infine con molta delicatezza amalgamate i mirtilli. Versate l’impasto in una teglia rettangolare di 32 x 22 cm che avrete unto leggermente. Cospargete uniformemente con lo zucchero rimasto che avrete mischiato con un po’ di noce moscata grattugiata. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per circa 35 minuti; fate la prova dello stecchino: inserito nel mezzo della torta dovrà uscirne completamente asciutto. A cottura ultimata, tagliate la torta a quadretti generosi e servitela calda. Torta di mousse di albicocche INGREDIENTI per 6 persone per la base: - 3 cucchiai di burro - 4 cucchiai di zucchero - 1 tuorlo grande - 80 g di farina per il ripieno: - 120 g di albicocche secche - 75 g di zucchero - 2 cucchiaini e 1/2 di gelatina insapore in polvere - 1,5 dl di yogurt bianco denso - 2 bianchi d’uovo
  • - 1 cucchiaio di succo di limone per la copertura: - 1,5 dl di panna da montare - 2 cucchiai di zucchero a velo - albicocche fresche affettate Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 10'-14' PREPARAZIONE Preparate la base della torta: lavorate il burro con lo zucchero in una terrina; quando è ben amalgamato unite il tuorlo e quindi la farina con un pizzico di sale. Impastate e foderate con il composto il fondo di uno stampo a cerniera di 18 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato. Premete l’impasto bene con le mani e fate cuocere nel forno già riscaldato a 250° per 10-14 minuti o fino a quando non sarà dorato. Lasciate raffreddare mentre preparate il ripieno. In un pentolino mettete le albicocche con 1/4 di litro di acqua, portate a ebollizione, abbassate il fuoco e fate sobbollire per una ventina di minuti. Unite 2 cucchiai di zucchero, mescolate e lasciate raffreddare. Passate nel frullatore e aggiungete abbastanza acqua per ricavare una tazza da tè e 1/2 di purè. Cospargete la gelatina sopra 3 cucchiai di acqua fredda e lasciatela ammorbidire per 5 minuti quindi fatela sciogliere sul fuoco basso. Mettete questo composto in una ciotola, preferibilmente di metallo, insieme al purè di albicocche, yogurt e succo di limone. Ponete la ciotola dentro un’altra più grande riempita con cubetti di ghiaccio e lasciate raffreddare e addensare leggermente. Montate i bianchi e quando cominciano ad addensarsi unite lo zucchero rimasto; montate a neve densissima e incorporatevi il composto di prima con molta cura, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso per non smontare i bianchi. Versate sopra la base nello stampo livellandolo con la spatola. Fate raffreddare nel frigorifero per almeno 4 ore oppure per tutta la
  • notte, se vi fa comodo. Prima di servire togliete la cerniera passando prima un coltello sottile attorno e poggiate la torta sul piatto da portata. Montate la panna per la copertura insieme allo zucchero a velo; mettete il ricavato in una tasca da pasticciere e fate un disegno intrecciato sopra la torta. Oppure, per semplificare, spalmate la panna con un coltello. Decorate con le fettine di albicocca fresca e servite. Torta di noce di cocco e noci INGREDIENTI per 8 persone - 125 g di burro - 120 g più 2 cucchiai di farina - 100 g di noce di cocco in fiocchi - 240 g di zucchero di canna - 120 g di noci tritate - 50 g di ciliege candite finemente tritate - 1/2 bustina di lievito - 2 uova - 1/2 bustina di vanillina - sale - zucchero a velo - succo di limone Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 40'-50' PREPARAZIONE Lavorate il burro a temperatura ambiente fino a che raggiunga una consistenza spumosa. Unite, poco per volta, 120 g di farina, amalgamando bene. Spalmate il composto in una bella pirofila rettangolare di 30 x 23 cm imburrata e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 20-25 minuti. Mentre cuoce mescolate noce di cocco, zucchero di canna, noci, ciliege, 2 cucchiai di farina, lievito, uova, vanillina e un pizzico di sale. Spalmate questo composto sopra la pasta nella pirofila e fate cuocere nel forno riscaldato come prima per altri 20-25 minuti.
  • Lasciate raffreddare e quindi ricoprite con una copertura fatta con zucchero a velo e succo di limone in proporzioni tali da ottenere un impasto che si possa spalmare facilmente. Servite nella pirofila stessa. Torta di pere INGREDIENTI per 6 persone - 300 g di zucchero semolato - 200 g di farina - 6 uova - 1 bustina di lievito - 500 g di pere - 200 g di cioccolato fondente - 3 cucchiai di zucchero a velo - 300 g di burro Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Montate il burro e 250 g di zucchero semolato a crema spumosa; incorporate le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Setacciate la farina con il lievito direttamente sopra il composto e mescolate per ottenere una pasta omogenea. Versate l’impasto in una tortiera di 27 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato. Disponete a raggiera le pere che avrete sbucciato e tagliato a spicchi; cospargetele con lo zucchero rimasto e fatele cuocere nel forno già riscaldato a 180° per un’oretta. Sciogliete il cioccolato con lo zucchero a velo e usatelo per glassare la torta quando sarà pronta. Torta di pere alle spezie INGREDIENTI per 8 persone - 6 pere - 60 ml di succo di limone
  • - 250 g di burro - 165 g di zucchero semolato - 165 g di zucchero di canna - 1 uovo grande - 390 g più 1 cucchiaio di farina - 2 cucchiaini di cannella - 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere - 1 cucchiaino e 1/2 di zenzero in polvere - 1/2 cucchiaino di noce fodemoscata grattugiata - 100 g di uva passa - 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio - 90 g di noci tritate per la copertura: - 4 pere - 60 ml di succo di limone - 2 cucchiai di burro - 80 g di zucchero di canna - un pizzico di zenzero Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 1 h e 20' 1 h e 30' PREPARAZIONE Pulite, sbucciate le pere e tagliatele a pezzetti; metteteli in un tegame con il succo di limone e fate cuocere a fuoco basso, coperto, per circa mezz’ora o fino a quando non saranno tenerissimi. Passate al passaverdure e rimettete sul fuoco per asciugare il purè; lasciate raffreddare. Lavorate il burro con lo zucchero semolato e con quello di canna a crema spumosa, unite l’uovo e il purè di pere e mischiate. Sciogliete il bicarbonato in poca acqua bollente. Mescolate le noci tritate con un cucchiaio di farina. Setacciate la rimanente farina insieme a cannella in polvere, chiodi di garofano, zenzero, noce moscata, un pizzico di sale; unite al composto di pere e per ultimo aggiungete uva passa, noci e bicarbonato di sodio. Versate l’impasto in uno stampo di cm 32 x 22 ben imburrato e fate cuocere nel forno riscaldato a 200° per 45-55 minuti o fino a quando uno stecchino
  • inserito in mezzo alla torta non ne esca completamente pulito. Lasciate raffreddare la torta nello stampo su una gratella. Sbucciate e pulite le pere per la decorazione e affettatele finemente; spruzzatele con il succo di limone. In una grande padella sciogliete il burro, ponete le pere senza il loro sugo ma conservandolo, e fate cuocere per 5 minuti. Unite lo zucchero di canna e lo zenzero in polvere insieme al succo rimasto delle pere e fate cuocere a fuoco alto, girando ogni tanto la padella fino a quando lo zucchero non sarà caramellato. Tagliate la torta, ancora nello stampo in quadretti piuttosto grandi, versatevi sopra il composto di pere caramellate e servite (anche con panna montata dolce se desiderate). Torta di pere caramellate INGREDIENTI per 6 persone - 1 kg di pere mature a polpa tenera - 300 g di zucchero - 3 dl di latte - 4 uova - 1 cucchiaio di farina - 1 limone - 100 g di biscotti secchi sbriciolati Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Con metà dello zucchero e un cucchiaio d’acqua preparate il caramello in fondo a uno stampo; lasciate raffreddare. Sbucciate le pere, eliminate il torsolo e dividetele in quattro; passatele in acqua e limone. Scottatele per un minuto in acqua bollente e quindi scolatele. Sbattete le uova con lo zucchero rimasto fino a quando non saranno addensate e di colore giallo limone; unite a pioggia la farina e poi il latte e un po’ di buccia di limone grattugiata. Sistemate le pere a raggiera nello stampo sopra il caramello e cospargete con i biscotti
  • sbriciolati. Versatevi sopra il composto con le uova e fate cuocere a bagnomaria nel forno già riscaldato a 160° per 40 minuti. Togliete quando sarà ben rassodata. Lasciate raffreddare nello stampo e quindi capovolgetela sul piatto da portata. Torta di pesche rovesciata INGREDIENTI per 8-10 persone - 150 g di burro - 65 g di zucchero di canna - 1 scatola da 500 g di pesche sciroppate - 60 g di noci tritate - 200 g di farina - 2 cucchiaini scarsi di lievito in polvere - 165 g di zucchero semolato - 2 uova - 1/8 di litro di latte - 1/8 di litro di panna da montare - cannella in polvere - noce moscata grattugiata - sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40'-50' PREPARAZIONE Sciogliete metà del burro in un pentolino, togliete dal fuoco, aggiungete lo zucchero di canna e girate per scioglierlo. Versate il composto in uno stampo quadrato da 23 cm di lato che avrete imburrato e di cui avrete foderato il fondo con carta da forno. Distribuite in modo regolare le pesche, ben sgocciolate, e cospargete con le noci tritate. Lavorate il burro fino a quando non sarà soffice, unite poco per volta lo zucchero semolato, sbattendo bene. Aggiungete le uova e amalgamate bene. Incorporate ora farina, lievito, sale, un po’ di cannella e un po’ di noce moscata che avrete setacciato
  • insieme alternando con il latte. Versate l’impasto nello stampo e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 40-50 minuti o fino a quando uno stecchino inserito nel mezzo della torta non esca completamente asciutto. Passate un coltello sottile attorno ai bordi della torta, capovolgetela sul piatto da portata, aspettate 3 minuti e quindi togliete lo stampo e con delicatezza la carta. Servite la torta tiepida con la panna che avrete montato. Torta di purè di mele alle spezie INGREDIENTI per 8 persone - 240 g di farina - 1 cucchiaino di cannella - 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere - 1/2 cucchiaino di sale - 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1/2 cucchiaino di lievito in polvere - 120 g di noci tritate - 125 g di burro - 220 g di zucchero - 1 tazza di purè di mele (fatta cuocendo le mele sbucciate (renette o Smith) con un po’ di acqua e poi schiacciandole) - 1 uovo grande - 1/2 bustina di vanillina per la copertura: - 240 g di zucchero di canna - 180 ml di panna - 60 g di burro - 1 cucchiaino di Amaretto Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 40'-45' PREPARAZIONE Setacciate insieme farina, cannella, chiodi di garofano, bicarbonato, lievito in polvere, sale e vanillina, conservando un po’ di farina per mischiarla con le noci. Lavorate il burro con lo zucchero per formare un composto soffice e
  • leggero, unite l’uovo e sbattete per amalgamare il tutto. Aggiungete il purè di mele e unite gradualmente il composto di farina mischiando solo il necessario per amalgamare. Per ultimo aggiungete le noci ricoperte di farina. Versate l’impasto in una tortiera, imburrata e infarinata, con il buco in mezzo che contenga circa 2 litri e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 40 o 45 minuti. Fate la prova dello stecchino, quando è inserito nel mezzo della torta deve uscire perfettamente asciutto. Lasciate riposare nella tortiera per 5 minuti, poi sformate su una gratella e lasciate raffreddare completamente mentre preparate la copertura. In un tegame mettete zucchero marrone, panna e burro e portate ad ebollizione, girando ogni tanto. Fate bollire per un paio di minuti, girando costantemente, togliete dal fuoco e unite l’Amaretto. Sbattete, anche con la frusta elettrica, fino a quando non sarà della giusta consistenza per poter spalmare. Ricoprite il sopra e i lati della torta, lavorando velocemente perché la copertura si indurisce quando si raffredda. Torta di san Valentino alle ciliege INGREDIENTI per 4-6 persone - 250 g di farina - 150 g di burro - 120 g di zucchero - 2 tuorli - 200 g di gelatina di ciliege - 300 g di ciliege fresche o in scatola - 1 bicchierino di maraschino - 1 cucchiaio colmo di panna montata Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Lavate e snocciolate le ciliege, mettetele in una pentola insieme a 3 cucchiai di acqua, 2 cucchiai di maraschino e 50 g di zucchero. Fatele
  • cuocere a fiamma moderata finché non diventeranno sciroppose; lasciatele raffreddare mentre preparate la pasta. Lavorate sul tavolo farina, burro, zucchero e tuorli fino a ottenere una pasta omogenea. Stendetela con le mani, lasciatela riposare per una decina di minuti in luogo fresco e poi mettetela in una teglia a forma di cuore imburrata. Formate con la pasta rimasta una lunga striscia che farete aderire al bordo interno dello stampo. Diluite la gelatina con il maraschino rimasto e versatela sulla pasta. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per una ventina di minuti; lasciate raffreddare. Poggiate la torta sul piatto da portata e disponetevi le ciliege cotte, ricoprendole col loro sugo. Fate con la panna un cuore più piccolo all’interno della torta e servite. Torta di susine INGREDIENTI per 6 persone - 250 g di susine viola - 245 g di zucchero - 200 g di burro - 4 uova grandi - 185 g di farina - 60 g di maizena - 2 cucchiaini di lievito in polvere - la buccia grattugiata di 1 limone - un pizzico di sale - zucchero a velo - panna montata dolce Tempo di preparazione: 35'-40' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Tagliate le susine a metà e togliete il nocciolo; cospargetele di 55 g di zucchero. Lavorate il burro a crema, unite lo zucchero rimanente, un po’ alla
  • volta, e sbattete per formare un composto soffice e leggero. Aggiungete i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Unite la buccia di limone. Setacciate la farina insieme alla maizena e al lievito. A parte montate i bianchi con un pizzico di sale a neve densissima. Unite la neve e la farina alternativamente al composto di uova, con molta cura usando la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate metà dell’impasto in uno stampo quadrato di 22 cm imburrato e cosparso di pangrattato e fate cuocere nel forno riscaldato a 200° per una decina di minuti. Togliete dal forno e disponete sopra le susine con la parte tagliata all’insù; ricoprite con l’impasto rimasto e infornate per altri 50 minuti o fino a quando la torta non sarà dorata. Lasciate raffreddare la torta nello stampo su una gratella. Prima di servire cospargetela di zucchero a velo e servite con panna montata dolce a parte. Torta d’uva INGREDIENTI per 4-6 persone - 1 grappolo di uva moscata - 1 mela ranetta - 100 g di farina - 100 g di zucchero - 4 uova - 1 litro di latte - 1 cucchiaio di rum - burro - sale - zucchero a velo vanigliato Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Lavate l’uva, staccate i chicchi e metteteli in uno stampo da torta, di
  • circa 22 cm di diametro, imburrato. Sbucciate la mela, tagliatela a fettine e alternate questi ultimi ai chicchi d’uva. Fate un impasto con la farina, il latte, le uova sbattute, lo zucchero, il sale e il rum. Versatelo sulla frutta e fate cuocere la torta nel forno riscaldato a 180° per 25 minuti. A metà cottura spargete un po’ di burro sul dolce. Toglietela dal forno, capovolgetela sul piatto da portata e servitela fredda ricoperta di zucchero a velo vanigliato. Torta d’uva bianca e nera INGREDIENTI per 6 persone - 200 g di uva nera - 200 g di uva bianca - 3 uova - 125 g di burro - 150 g di zucchero - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 1 bustina di vanillina - 150 g di farina Tempo di preparazione: 25'-30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Montate il burro e 55 g di zucchero a crema spumosa. Aggiungete i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Unite la buccia di limone grattugiata. Sbattete i bianchi e quando incominciano ad addensarsi unite lo zucchero rimasto, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Incorporate il composto di prima, quindi setacciatevi direttamente sopra la farina con la vanillina. Versate il tutto in una tortiera di 20-22 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e distribuitevi sopra i chicchi d’uva alternando quelli bianchi con quelli neri.
  • Fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 40 minuti circa. Lasciate intiepidire la torta nella tortiera, sformatela e servitela tiepida. Torta farcita con mousse di limone INGREDIENTI per 10-12 persone - 2 dischi di pan di Spagna da 20 cm di diametro - 3 cucchiai di succo di limone - 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata - 1/4 di litro di panna - 2 uova - 1 cucchiaio e 1/2 di gelatina insapore in polvere - 110 g di zucchero - noci tritate - buccia di limone Tempo di preparazione: 45' PREPARAZIONE Tagliate i due dischi di torta a metà in modo da averne quattro. Fate ammorbidire la gelatina in 2 cucchiai di acqua fredda, fatela sciogliere a bagnomaria e lasciatela raffreddare. Sbattete i tuorli e metà dello zucchero fino a quando non saranno densi e di colore giallo limone. Aggiungete, poco per volta, il succo e la buccia di limone e la gelatina. Sbattete i bianchi e quando incominciano ad addensarsi unite lo zucchero rimanente, 2 cucchiai per volta, e montateli a neve densissima. Montate la panna. Unite i bianchi montati al composto con il limone, con delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso e poi la panna montata con la stessa cura. Farcite i dischi di pan di Spagna con questa mousse e coprite anche la superficie. Cospargete la torta con un po’ di noci tritate e di buccia di limone grattugiata. Conservate nel frigorifero fino al momento di servire.
  • Torta Paradiso con fragoline di bosco allo zabaione INGREDIENTI per 6-8 persone - 1 torta Paradiso - 300 g di fragoline di bosco - 5 uova - 200 g di zucchero - 1 bicchierino e 1/2 di Marsala secco - il succo di 1/2 limone Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 50 PREPARAZIONE Preparate la torta Paradiso come spiegato nella ricetta base. Pulite le fragoline con il succo di limone. A bagnomaria sbattete i tuorli d’uovo con 100 g di zucchero per ottenere un impasto denso; aggiungete un bicchierino di Marsala, sbattendo sempre. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Sbattete i bianchi e quando incominciano ad addensarsi, unite lo zucchero rimasto, 2 cucchiai per volta e montate a neve densa. Infine unite, con delicatezza, 50 g di fragoline.
  • Tagliate la torta Paradiso in tre dischi orizzontalmente; adagiate il primo in una tortiera imburrata dello stesso diametro del disco, bagnatelo con Marsala, cospargete di fragoline e spalmate con un po’ dello zabaione. Ripetete con il secondo disco. Poggiate sopra il terzo disco, ricoprite superficie e lati della torta con la meringa preparata e passate nel forno già riscaldato a 250° per alcuni minuti per dorare leggermente la meringa. Decorate con le fragoline rimaste e servite il rimanente zabaione a parte. Torta rovesciata alle banane INGREDIENTI per 6 persone - 3 grosse banane - 125 g di burro - 165 g di zucchero - 1 uovo grande - 185 g di farina - 2 cucchiai di lievito in polvere - 1/8 di litro di latte - 90 g di marmellata di albicocche - 1/2 bustina di vanillina - 3/4 di cucchiaino di cannella in polvere - 1/2 cucchiaino di noce moscata appena grattugiata - 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano macinati - 1/4 di cucchiaino di sale - panna montata dolce Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Sbucciate le banane e tagliatele in fettine sottili. Imburrate bene una tortiera di 23 cm di diametro usando due cucchiai di burro, cospargete con 55 g di zucchero e disponetevi le fettine di banane sovrapposte in cerchi. Lavorate a crema il burro rimasto e aggiungete lo zucchero rimanente poco per volta, sbattendo bene per ottenere una crema leggera.
  • Unite poi uovo, vanillina, cannella, noce moscata e chiodi di garofano. In un altro recipiente setacciate la farina insieme a lievito e sale e unite questo al composto con il burro, mezza tazza per volta, alternando con il latte e mescolate solo fino a quando il tutto è amalgamato. Versate l’impasto sopra le fettine di banane, livellate la superficie e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 1 ora o fino a quando la torta non si sarà ritirata dai lati della tortiera. Passate un coltello sottile attorno al bordo della torta, mettete sopra il piatto da portata e capovolgete la torta. Riscaldate la marmellata a fuoco basso, girando, e spennellate con essa la superficie della torta. Servite accompagnando con della panna montata dolce, se lo desiderate. Torta rovesciata con noce di cocco INGREDIENTI per 6 persone - l’impasto per una torta Margherita, anche in scatola - 120 g di fiocchi di noce di cocco - 125 g di burro - 130 g di zucchero di canna Tempo di preparazione: 35'-40' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Tostate i fiocchi di noce di cocco direttamente sul fornello in uno stampo quadrato di 23 cm, mescolando con una forchetta. Aggiungete il burro e lasciate sciogliere. Unite infine lo zucchero di canna con 2 cucchiai di acqua e amalgamate bene, usando sempre la forchetta. Preparate l’impasto per la torta Margherita secondo la nostra ricetta o seguendo le istruzioni date sulla confezione e versatelo delicatamente sopra l’impasto con la noce di cocco. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 40 minuti circa. Lasciate riposare nello stampo per 10 minuti quindi capovolgete la torta su un piatto da portata.
  • Aspettate un minuto poi sformate. Questa torta è buona anche tiepida. Torta rovesciata d’arancia alla noce di cocco INGREDIENTI per 6 persone - 270 g di burro - 270 g di zucchero - 1 arancia grande - 3 uova - 1/2 bustina di lievito in polvere - 200 g di farina - 35 g di noce di cocco grattugiata Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 e 15' PREPARAZIONE Foderate uno stampo quadrato di 18 cm di lato con la carta da forno. Lavorate 70 g di burro con 70 g di zucchero e spalmate la crema ottenuta sul fondo della stampo. Tagliate l’arancia in 9 fettine sottili e disponetele sulla crema. In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero rimasto, unite la farina setacciata con il lievito, quindi la noce di cocco, il burro rimasto e un cucchiaio di acqua calda. Amalgamate bene e versate il composto sulle fette d’arancia; sbattete un paio di volte lo stampo per eliminare l’eventuale aria e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per un’ora e un quarto circa. Lasciate intiepidire la torta nello stampo, sformatela sul piatto e servitela così o fredda. Torta rovesciata di frutta mista INGREDIENTI per 8 persone - 280 g della preparazione per Bisquick ( si trova nei supermercati) - 55 g più 1 cucchiaio di zucchero - 4 cucchiai di burro
  • - 1 uovo - 2 dl di latte - noce moscata grattugiata - 2 pesche grandi mature - 1 pesca noce grande matura - 1 tazza di ciliege snocciolate, anche conservate - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 40'-45' PREPARAZIONE Imburrate con un cucchiaio di burro una pirofila della capacità di 2 litri; disponetevi sopra le pesche e la pesca noce sbucciate e affettate e le ciliege in modo decorativo. Mescolate in una ciotola il “ Bisquick”, 55 g di zucchero e un po’ di noce moscata grattugiata; unite il burro rimasto fuso, l’uovo e il latte. Battete vigorosamente per amalgamare bene. Versate l’impasto sopra la frutta e fate cuocere la torta nel forno già riscaldato a 190° per 40-45 minuti o fino a quando uno stecchino inserito in mezzo alla torta (ma non nella frutta!) non esca completamente asciutto. Lasciate riposare su una gratella per 5 minuti e poi capovolgete la torta su un piatto da portata resistente al fuoco. Cospargete la superficie con un cucchiaio di zucchero e mettete sotto la griglia per dorare. Servite la torta tiepida, se desiderate, con panna montata. Torta sandwich di pesche noci INGREDIENTI per 8-10 persone - 360 g di farina - 2 cucchiai di zucchero - 4 cucchiaini e 1/2 di lievito in polvere - 180 g di burro - 1/4 di litro di latte - 1 uovo - noce moscata grattugiata - 1 cucchiaino scarso di sale - 500 g di pesche noci, affettate e zuccherate
  • - 1/4 di litro di panna da montare Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE Setacciate insieme farina, zucchero, lievito, sale e un pizzico di noce moscata. Aggiungete il burro a pezzetti e con due coltelli “ tagliatelo” in modo che si riduca a piccoli granelli. Mescolate l’uovo con il latte e aggiungete il composto a quello di farina poco per volta, interrompendo quando la farina sarà bagnata. Lavorate la pasta un po’ con le punta delle dita e premetela in 2 stampi quadrati di 20 cm che avrete imburrato. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 230° per 20 minuti. Togliete le torte dagli stampi e su una delle due deponete quasi tutte le fette di pesche noci, coprite con la seconda. Spalmate la superficie con la panna che avrete montato e decorate con le fette di pesche noci rimaste. Torta senza tuorli alle albicocche INGREDIENTI per 8 persone - 6 bianchi d’uovo - 150 g di zucchero - 125 g di farina - 70 g di canditi vari - 30 g di mandorle - 75 g di uva passa - 4 albicocche fresche oppure secche e ammollate - 75 g di burro - 1 cucchiaio di brandy - zucchero a velo - albicocche e ciliegine candite Tempo di preparazione: 45'-50' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Spellate e tritate le mandorle, ammollate l’uva passa e setacciate la
  • farina. Sbattete i bianchi e quando incominceranno ad addensarsi unite lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima quindi incorporate delicatamente la farina, i canditi, le mandorle, l’uva asciugata e leggermente infarinata, le albicocche snocciolate e tagliate a dadini, il burro fuso e il brandy. Amalgamate bene, ma con cura, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso per non smontare i bianchi. Versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata e fate cuocere nel forno a 180° per 50 minuti. Sformate la torta mentre è ancora tiepida. Decoratela con zucchero a velo e al centro mettete delle mezze albicocche e ciliegine candite. Tortine al limone INGREDIENTI per 6-8 persone - 240 g di farina - 1 cucchiaino e 1/2 di lievito in polvere - un pizzico di sale - 125 g di burro - 220 g di zucchero - 2 uova - 80 ml di latte - 60 g di noci tritate - 2 cucchiaini di buccia di limone grattugiata per lo sciroppo: - 1/8 di litro di succo di limone - 75 g di zucchero Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Imburrate gli stampi; dovete usarne due piccoli da plumcake che misurino cm 18 x 9 (anche quelli in alluminio vanno bene). Setacciate la farina con lievito e sale e mettetela da parte. In una
  • grande terrina lavorate burro e zucchero in modo da formare un composto leggero e gonfio. Unite le uova, uno per volta, e sbattete bene di nuovo. Aggiungete il composto di farina alternando con il latte e mescolate solo quanto è necessario per amalgamare il tutto. Unite le noci e la buccia di limone, mescolate e versate l’impasto negli stampi e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 45 minuti. Fate la prova dello stecchino: quando s’inserisce nel mezzo della torta deve uscire pulito. Nel frattempo preparate lo sciroppo facendo bollire il succo di limone e lo zucchero per un paio di minuti. Quando sono pronte, togliete le torte dal forno e versatevi sopra lo sciroppo. Fate raffreddare per 10 minuti poi sformatele e lasciatele raffreddare completamente. Tortine di albicocche INGREDIENTI per 8 persone - 250 g di albicocche secche tagliate a pezzi - 440 g di zucchero - 2 uova - 110 g di burro - 1/4 di litro di spremuta d’arancia - 480 g di farina - 1 cucchiaino di bicarbonato di soda Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Versate 1/4 di litro di acqua calda sopra le albicocche, aggiungete lo zucchero e mescolate bene. Unite le uova uno alla volta sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Aggiungete il burro fuso e infine la spremuta. Setacciate la farina, misuratela di nuovo e setacciatela ancora una volta insieme al bicarbonato di soda. Aggiungete un po’ per volta al composto di albicocche, mescolando bene.
  • Versate il tutto in 4 stampi da plum-cake di cm 18 x 13 che avrete ben imburrati. Fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per mezz’ora. Fate raffreddare le tortine negli stampi per 10 minuti prima di sformarle. Potete ricoprirle con una glassa di zucchero a velo sciolto in un po’ di succo di limone. Treccia di pere all’americana INGREDIENTI per 8 persone - 300 g di farina - 15 g di lievito di birra - 1/8 di litro di latte - 60 g più 1 cucchiaio di zucchero semolato - 1 cucchiaino di sale - 1 uovo - 2 cucchiai di burro - 1 scatola da 250 g di pere sciroppate - 50 g di datteri snocciolati - 50 g di zucchero di canna - 1/2 cucchiaino di cannella in polvere - 30 g di noci tritate
  • Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 25'-30' PREPARAZIONE Fate sciogliere il lievito in 1/2 dl di acqua tiepida. Mescolate latte riscaldato, 60 g di zucchero semolato, sale e burro; lasciate intiepidire e unite 120 g di farina, l’uovo sbattuto e il composto con il lievito. Mescolate e incorporate la farina rimasta per ottenere una pasta morbida. Lavoratela fino a quando non sarà lucida e liscia. Mettete la pasta in una ciotola unta e calda. Spennellate la superficie con un po’ di burro, ricoprite con un panno umido e lasciate lievitare in luogo tiepido per almeno 2 ore o fino a quando la pasta sarà raddoppiata di volume. Fate scolare le pere conservando lo sciroppo che metterete in un tegamino insieme a datteri e a zucchero di canna; fate cuocere per addensare, quindi unite le noci tritate. Quando la pasta è pronta stendetela in un rettangolo di cm 25 x 22. Disponete il ripieno nel mezzo nel senso della lunghezza; tagliate in due le mezze pere e ponetele sopra il ripieno con datteri. Cospargete con un composto fatto con un cucchiaio di zucchero e la cannella. Con un coltello tagliate la pasta ai due lati a intervalli di 3 cm e ripiegate le strisce ottenute in modo da formare una treccia. Mettete la treccia sulla piastra del forno imburrata, coprite con un panno umido e lasciate lievitare ancora per 45 minuti circa. Poi fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 25-30 minuti. Potrete guarnire la treccia con una glassa fatta di zucchero a velo e un po’ di succo di limone.
  • Sapori d’autunno Castagnaccio INGREDIENTI per 4-6 persone - 500 g di farina di castagne - 55 g di pinoli - 100 g di uva passa - 2 cucchiai di zucchero - la buccia grattugiata di 1 arancia - farina - un pizzico di sale - olio Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 40'-45'
  • PREPARAZIONE Stemperate la farina di castagne in 2 dl di acqua, aggiungete poi altri 4 dl circa di acqua leggermente salata. Unite lo zucchero, i pinoli spezzettati, l’uvetta, che avrete ammorbidito in acqua tiepida e poi asciugata e infarinata, e la buccia d’arancia. Rimestate tutto bene. Versate in una tortiera larga e bassa qualche cucchiaiata di olio e metteteci il composto che non deve risultare più alto di 2-3 cm. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 40-45 minuti. Il castagnaccio può essere servito sia caldo che freddo spolverato con zucchero a velo. Ciambella alle nocciole INGREDIENTI per 6 persone - 200 g di farina - 50 g di fecola di patate - 250 g di nocciole tostate - 350 g di burro - 350 g di zucchero - 8 uova - 1 cucchiaino di lievito in polvere - pangrattato - 1 bicchierino di rum - sale - miele (facoltativo) Tempo di preparazione: 35'-40' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Lavorate a crema il burro con 175 g di zucchero. Unitevi i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta, il sale e per ultimo il bicchierino di rum. Amalgamate bene. Setacciate insieme farina, fecola e lievito direttamente sopra il composto e mescolate. Aggiungetevi le nocciole che avrete tritato finemente e lavorate per
  • ottenere un impasto omogeneo. Infine incorporate i bianchi che avrete montato a neve densissima con delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in uno stampo da ciambella di 26 cm di diametro che avrete imburrato e cosparso di pangrattato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per circa un’ora. A cottura ultimata lasciate raffreddare nello stampo per 10 minuti, poi sformate su una gratella e fate raffreddare del tutto. Irrorate, a piacere, con una colata di miele. Pane dolce alle noccioline INGREDIENTI per 8 persone - 240 g di farina - 220 g di zucchero - 1 cucchiaio di lievito in polvere - 1/2 cucchiaino di sale - 1 tazza di noccioline tostate macinate finemente - 1/4 di litro di latte - 1 uovo - 60 g di burro Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE In una ciotola capiente setacciate insieme farina, zucchero, lievito e sale. Aggiungete noccioline macinate. In un’altra ciotola mescolate il latte con l’uovo e incorporate il burro che avrete fuso e lasciato intiepidire. Amalgamate con il composto di farina e nocciole, versate l’impasto in uno stampo da plum-cake di cm 22 x 12 che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 50 minuti o fino a quando la crosta non sarà bella dorata e, inserendo uno stecchino nel mezzo della torta, questo non uscirà completamente asciutto. Lasciate riposare per 5 minuti nello stampo su una gratella quindi
  • sformate e lasciate raffreddare completamente. Pane dolce alle noci INGREDIENTI per 4-6 persone - 300 g di farina - 1 cucchiaio di lievito in polvere - 1/2 cucchiaino di sale - 120 g di noci tritate - 60 g di burro - 120 g di zucchero di canna - 1 uovo - 1,5 dl di latte Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 75' PREPARAZIONE Setacciate in una ciotola farina, lievito in polvere e sale; aggiungete le noci e mescolate. Lavorate a crema il burro, già ammorbidito, con lo zucchero di canna. Incorporate l’uovo e il latte. Lasciate riposare l’impasto, coperto con la pellicola, per circa 40 minuti. Versatelo in uno stampo da plum- cake da cm 20 x 10 che avrete imburrato bene, fate una fossa con la spatola per tutta la lunghezza della torta e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 75 minuti o fino a quando uno stecchino inserito nel mezzo della torta non ne esca completamente asciutto. Lasciate intiepidire nello stampo per 15 minuti quindi sformate su una gratella e lasciate raffreddare completamente la torta su un lato prima di servirla. Pane dolce all’uva passa INGREDIENTI per 8 persone - 60 g di mandorle - 60 g di uva passa Sultanina - 60 g di uva passa di Corinto
  • - 240 g di farina - 1 cucchiaino e 1/2 di lievito in polvere - un pizzico di sale - 1 bustina di vanillina - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 180 g di burro - 220 g di zucchero - 4 tuorli Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Macinate le mandorle nel robot o nel frullatore ma non al punto di ottenere una polvere. Fate ammorbidire tutta l’uva passa in acqua bollente per 10 minuti; scolate, asciugate e mescolate con 50 g di farina. Setacciate la farina rimasta insieme a lievito, vanillina e sale. Lavorate il burro a crema e aggiungete lo zucchero, poco per volta, amalgamando bene. Incorporate i tuorli, uno per volta, amalgamando dopo ogni aggiunta. Mescolate la buccia di limone con 1/2 dl di acqua e unite al composto di uova alternando con la farina e le mandorle. Per ultimo incorporate l’uva passa. Versate l’impasto in uno stampo da plum-cake da cm 23 x 13 che avrete foderato con carta da forno e imburrato anch’esso. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per un’ora abbondante o fino a quando uno stecchino inserito nel mezzo della torta non ne esca completamente asciutto. Sformate la torta su una gratella e lasciate raffreddare. Avvolgete la torta in carta d’alluminio e lasciatela riposare per 24 ore a temperatura ambiente prima di servirla.
  • Pane dolce di noccioline e miele INGREDIENTI per 8 persone - 200 g di noccioline salate - 280 g di farina setacciata - 2 cucchiaini di lievito in polvere - 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1 cucchiaino di sale - 1 uovo - 80 ml di miele - 40 ml di olio insapore - 1 bustina di vanillina - 3 dl di latte acido Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 55'-60' PREPARAZIONE Macinate le noccioline nel robot o nel frullatore. Mescolate l’uovo, il miele e l’olio usando lo sbattitore elettrico se possibile e unite, poco per volta, il latte acido (che otterrete aggiungendo un cucchiaio di succo di limone o di aceto al latte e lasciando riposare per mezz’ora). Incorporate la farina che avrete setacciato insieme a lievito,
  • bicarbonato, sale e vanillina. Quando il composto sarà omogeneo unite le noccioline macinate. Versate l’impasto in uno stampo da plum-cake di cm 23 x 12 che avrete imburrato bene e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 55-60 minuti o fino a quando uno stecchino inserito nel mezzo della torta non ne esca completamente asciutto. Lasciate riposare nello stampo per 10 minuti quindi passate la lama di un coltello attorno ai bordi per staccare la torta e sformatela; lasciate raffreddare completamente. È più buona se si lascia riposare per una notte. Pinolata INGREDIENTI per 6 persone - 350 g di farina - 125 g di burro - 250 g più 2 cucchiai di zucchero - 2 uova grandi - 1 bicchiere di latte - 1/2 bustina di lievito - 1/2 bustina di vanillina - 60 g di pinoli Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Lavorate il burro con 250 g di zucchero per formare un composto soffice e leggero. Aggiungete i tuorli, uno per volta, sbattendo bene. Unite il latte e poi la farina setacciata insieme a lievito e vanillina. Montate i bianchi a neve densissima, uniteli al composto di prima con molta cura usando la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate l’impasto in una tortiera di 26 cm di diametro, imburrata e foderata di carta da forno. Cospargete con pinoli e lo zucchero rimasto e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per circa 45 minuti.
  • Rotolo alle noci INGREDIENTI per 8-10 persone - 6 uova - 100 g di zucchero semolato - 120 g di noci tritate fini - 2 dl di panna - 20 g di burro fuso - 2 cucchiai di zucchero a velo - 1/2 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 15'-18' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando saranno addensati e di colore giallo limone; incorporate con cura le noci tritate. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli al composto con le noci con molta delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in una tortiera rettangolare di cm 38 x 25 che avrete unto con il burro fuso e di cui avrete ricoperto il fondo con carta da forno. Distribuite l’impasto in modo uniforme e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 15-18 minuti. Appena raggiunta la cottura rovesciate il dolce su un foglio di carta da forno, eliminate la carta di sotto e lasciate raffreddare. Montate la panna con lo zucchero a velo e la vanillina, stendetela sul dolce e arrotolatelo partendo da un lato corto. Tagliate a fette e servite. Torta ai fichi secchi INGREDIENTI per 4-6 persone - 300 g di pane integrale raffermo - 150 g di fichi secchi - 1 cucchiaio di uva passa - 50 g di noci
  • - 6 cucchiai di zucchero di canna - 50 g di burro - 1/2 litro di latte Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Mettete il pane in una ciotola con il latte ad ammorbidire insieme all’uva passa e ai fichi tagliati a pezzetti per 10 minuti. Unitevi metà dello zucchero, le noci tritate grossolanamente e il burro fuso. Mescolate bene e versate il composto in una tortiera del diametro di 22 cm che avrete imburrato e livellatelo con un coltello. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 170° per un’oretta circa. Lasciate intiepidire la torta e prima di servirla cospargetela con lo zucchero rimasto che diventerà caramellato sulla superficie ancora calda. Torta alle noccioline INGREDIENTI per 6 persone - 185 g di farina - 75 g di burro o margarina - 250 g di zucchero - 1 uovo grande - 180 g di latte acido - 1/2 bustina di vanillina - 150 g di noccioline salate - 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio - zucchero a velo Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Lavorate il burro e incorporate un po’ per volta lo zucchero; sbattete per formare un composto leggero e spumoso. Unite l’uovo e sbattete di nuovo. Setacciate la farina insieme a bicarbonato e vanillina; unite al composto di burro alternativamente al latte acido (ottenuto
  • aggiungendo un cucchiaio di succo di limone o di aceto al latte e lasciando riposare per mezz’oretta), mescolando solo il necessario per amalgamare il tutto. Incorporate le noccioline salate, versate l’impasto in uno stampo quadrato da 20 cm di lato, ben imburrato, e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per circa 50 minuti o fino a quando uno stecchino inserito nel mezzo della torta non ne esca completamente asciutto. Lasciate raffreddare completamente nello stampo; prima di servire cospargete di zucchero a velo e tagliate la torta a quadretti. Torta con prugne secche al tè INGREDIENTI per 4-6 persone - 60 g di zucchero - 120 g di burro - 1/4 di litro di tè freddo - 100 g di farina - 120 g di uva passa - 100 g di prugne secche - 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 2 cucchiaini di lievito in polvere - zucchero a velo Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Fate rinvenire in acqua tiepida l’uva passa e le prugne. Sciacquate l’uvetta e tagliate le prugne in cinque pezzi, gettando il nocciolo. Mettete in una casseruolina il tè, lo zucchero, l’uvetta, le prugne e il burro; appena arriva a ebollizione togliete dal fuoco. Lasciate intiepidire poi aggiungete, poco alla volta, la farina setacciata alla quale avrete mescolato il lievito e il bicarbonato. Versate il composto in una tortiera di 23 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 35 minuti. Prima di servire cospargete di zucchero a velo.
  • Torta d’autunno INGREDIENTI per 6 persone - 2 uova - 200 g di marmellata di castagne - 2 cucchiai di rum - 100 g di zucchero - 100 g di farina - 100 g di burro - 1 cucchiaio di lievito in polvere - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 30'-35' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando diventino densi e di color limone. Setacciate la farina con il sale e il lievito. Lavorate il burro per renderlo cremoso, aggiungete la marmellata e incorporatela bene. Unite il rum e dopo il composto di farina. All’ultimo aggiungete il composto di tuorli al quale avrete unito con cura i bianchi montati a neve. Amalgamate delicatamente e versate il composto in uno stampo imburrato del diametro di 22 cm. Fate cuocere a forno medio e quando la superficie comincia a dorare assicuratevi della perfetta cottura del dolce introducendo al centro uno stecchino; se esce pulito la torta è pronta. Togliete dallo stampo e lasciate raffreddare. Torta del deserto INGREDIENTI per 6-8 persone - 165 g più 3 cucchiai di zucchero - 2 cucchiai di farina - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 2 uova - 120 g di noci tritate - 1 tazza e 1/2 di datteri - 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • - panna montata dolce Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 30'-40' PREPARAZIONE Sbattete le uova fino a quando non saranno spumose. Unite 165 g di zucchero, farina e lievito che avrete setacciato e amalgamate il tutto. Aggiungete noci e datteri tagliati a pezzi, versate l’impasto in uno stampo a cerniera di 23 cm di diametro ben imburrato e cospargete la superficie con la cannella mista a 3 cucchiai di zucchero. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 170° per 30-40 minuti o fino a quando la torta non risulterà dorata. Servite la torta calda con panna montata dolce. Torta della vendemmia INGREDIENTI per 6 persone - 270 g di farina setacciata - 330 g di zucchero - 1 tazza e 1/4 di prugne secche cotte - 250 g di burro - 3 uova - 2 dl scarsi di latte acido - 2 cucchiaini colmi di lievito in polvere - 1 cucchiaino scarso di bicarbonato di sodio - 1 bustina di vanillina - un pizzico di sale - panna montata dolce Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 35'-40' PREPARAZIONE Con lo sbattitore elettrico montate il burro e lo zucchero a crema spumosa. Unite le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e sbattete per 4 minuti per ottenere un composto molto leggero.
  • Unite, a bassissima velocità, alternando, la farina setacciata insieme a lievito, bicarbonato, sale e vanillina e il latte acido (ottenuto unendo 2 cucchiaini di succo di limone o di aceto al latte e lasciando riposare per mezz’ora), mescolando solo il necessario per amalgamare il tutto. Infine incorporate, con un cucchiaio, le prugne tagliate a pezzetti. Versate l’impasto in 2 tortiere di 23 cm di diametro che avrete imburrato e di cui avrete ricoperto solo il fondo con carta da forno. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 35-40 minuti. Lasciate riposare negli stampi per 10 minuti, togliete gli stampi e lasciate raffreddare completamente. Farcite e ricoprite con panna montata dolce. Torta di castagne al cioccolato INGREDIENTI per 8-10 persone - 250 g di castagne lesse e sbucciate - 125 g di burro - 300 g di cioccolato fondente - 6 uova grandi - 110 g di zucchero - 4 cucchiai di rum scuro - sale per la glassa: - 180 g di cioccolato fondente - 1/8 di litro di panna - 1 cucchiaio di rum scuro per decorare: - 8 marrons glacés - panna montata dolce Tempo di preparazione: 1 h Tempo di cottura: 45'-55' PREPARAZIONE Fate un purè delle castagne insieme al rum e al burro amalgamando bene. A frullatore acceso aggiungete i tuorli, uno per volta e trasferite il composto in una ciotola.
  • Sbattete i bianchi con un pizzico di sale e quando incominciano ad addensarsi unite lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve densissima. Unite 1/4 del composto a quello con le castagne e quindi unite il resto con molta delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in uno stampo a cerniera di 23 cm di diametro, foderato con carta da forno. Livellatelo e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 45-55 minuti o fino a quando, facendo la prova dello stecchino, questo non esca con briciole attaccate e quando la superficie si spacchi. Fate raffreddare nello stampo su una griglia per 5 minuti, togliete la cerniera e capovolgete la torta su un’altra griglia. La torta diminuisce di volume mentre si raffredda. Mettete il cioccolato per la glassa in una ciotola, versatevi sopra la panna che avrete riscaldato, mescolate fino a quando il cioccolato sia tutto sciolto; aggiungete il rum. Intingete i marrons glacés nella glassa in modo che siano coperti a metà e metteteli da parte. Versate la glassa rimasta sopra la torta, lisciandola con una spatola e lasciatela riposare per 2 ore. Trasferitela in un piatto da portata e decorate la superficie con i marrons glacés disposti attorno ai bordi della torta. Servite con panna montata dolce. Torta di castagne e mandorle INGREDIENTI per 6 persone - 400 g di castagne - 100 g di mandorle - 200 g di zucchero - 4 uova - la buccia grattugiata di 1 limone - 120 g di burro - burro e farina per lo stampo - zucchero a velo - sale Tempo di preparazione: 45'-50' Tempo di cottura: 30'
  • PREPARAZIONE Lessate le castagne con la buccia, in acqua leggermente salata per un’ora; sbucciatele e passatele al setaccio. Unite le mandorle tritate, lo zucchero, la buccia grattugiata del limone, il burro a pezzetti e i tuorli delle uova. Mescolate. Montate i bianchi a neve densissima e amalgamateli al composto con molta delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate il composto in uno stampo di circa 22 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 30 minuti. Servite la torta tiepida o fredda spolverata di zucchero a velo. Torta di castagne e rum INGREDIENTI per 6 persone - 2 uova - 2 cucchiai di rum scuro - 100 g di zucchero - un pizzico di sale - 1 cucchiaio di lievito di birra - 100 g di burro - 200 g di marmellata di castagne per decorare: - panna montata dolce - marrons glacés Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Sbattete le uova con lo zucchero, il rum e il sale. Aggiungete la farina e il lievito e mescolate per fare un impasto omogeneo. Lavorate il burro per renderlo cremoso, unite la marmellata di castagne e amalgamate bene. Aggiungete al composto di uova, mescolate e versate in uno stampo di 22 cm di diametro imburrato e infarinato. Bisognerà riempire soltanto metà dello stampo. Fate
  • cuocere a forno medio per 30-35 minuti. Fate la prova dello stecchino per assicurarvi che la torta sia cotta: se lo inserite nel centro del dolce deve uscire asciutto. Sformate subito sul piatto di portata e guarnite con marrons glacés e panna montata dolce. Torta di datteri e cannella INGREDIENTI per 6 persone - 250 g di datteri - 125 g di burro - 220 g di zucchero - 2 uova - 185 g di farina - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 1 cucchiaino di cannella in polvere - 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1 cucchiaino di sale - 1/2 bustina di vanillina - zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Snocciolate i datteri e tagliateli a pezzi; versatevi sopra una tazza di acqua bollente e lasciate raffreddare. Lavorate il burro e lo zucchero per formare un composto leggero e soffice; unite le uova leggermente sbattute e mescolate. Setacciate farina, lievito, bicarbonato, vanillina, sale e cannella. Unite al composto di burro alternativamente ai datteri che avrete scolato. Versate in uno stampo quadrato da 22 cm di lato imburrato e fate cuocere nel forno riscaldato a 190° per 45 minuti o fino a quando uno stecchino inserito nel mezzo della torta non esca pulito. Cospargete di zucchero a velo prima di servire. Torta di datteri e noci
  • INGREDIENTI per 6-8 persone - 500 g di datteri - 60 g di burro - 220 g di zucchero semolato - 1 uovo - 1/2 bustina di vanillina - 200 g di farina - 120 g di noci tritate - 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1/2 cucchiaino di sale per la copertura: - 125 g di burro - 200 g di zucchero di canna - 60 ml di latte - circa 240 g di zucchero a velo per decorare: - mezzi datteri Tempo di preparazione: 50'-55' Tempo di cottura: 40'-45' PREPARAZIONE Snocciolate i datteri e tagliateli a pezzi fini. Versatevi sopra una tazza di acqua calda e lasciate riposare fino a quando l’acqua si sarà raffreddata. Lavorate il burro e lo zucchero per circa 5 minuti e unite l’uovo; mescolate di nuovo. Setacciate la farina insieme a vanillina, bicarbonato e sale e unite al composto di prima alternativamente con i datteri e l’acqua rimasta. Versate l’impasto in uno stampo quadrato di 22 cm imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 40-45 minuti. Mentre cuoce preparate la copertura. Fate sciogliere il burro in un tegamino, unite lo zucchero, mescolate e portate a ebollizione. Abbassate il fuoco e fate sobbollire per 2 minuti. Aggiungete il latte e portate di nuovo a ebollizione girando costantemente; fate intiepidire. Unite un po’ per volta lo zucchero a velo e lasciate il tegame in acqua gelata, girando ogni tanto, fino a quando il composto non sarà della giusta consistenza per essere spalmato. Ricoprite i lati e la superficie
  • della torta con la copertura e decorate il bordo con datteri divisi in due metà. Torta di mandorle INGREDIENTI per 4-6 persone - 150 g di zucchero - 125 g di fecola di patate - 125 g di mandorle dolci - 125 g di burro - la buccia di 1 limone grattugiata - 3 uova grandi - zucchero a velo Tempo di preparazione: 30'-35' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Togliete la pellicola alle mandorle immergendole in acqua bollente per un paio di minuti, oppure comprate quelle già pulite. Fate tostare leggermente le mandorle nel forno e poi tritatele finemente nel tritatutto elettrico insieme a un terzo dello zucchero, fino a ridurle in farina. Separate i tuorli dai bianchi e lavorate i primi con lo zucchero rimasto fino a quando non saranno di colore giallo limone. Profumate con la buccia di limone, unite fecola di patate, farina di mandorle, il burro liquefatto e raffreddato e in ultimo i bianchi che avrete montato a neve densissima. Amalgamate con cura con la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate l’impasto in una tortiera di 20 cm di diametro imburrata e cosparsa di un miscuglio di fecola e zucchero e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 45 minuti. Sformate e lasciate raffreddare su una
  • gratella. Prima di servire spolverate di zucchero a velo. Torta di mandorle al limone INGREDIENTI per 4-6 persone - 120 g di mandorle spellate - 220 g di zucchero - 250 g di burro - 4 uova grandi - 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata - 120 g di farina - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 1,5 dl di succo di limone - un pizzico di sale per la glassa: - 1,5 dl di succo di limone - 110 g di zucchero a velo - fettine di limone candite - violette candite Tempo di preparazione: 30'-35' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Macinate le mandorle insieme allo zucchero. Montate il burro a crema, aggiungete il composto con le mandorle e sbattete per ottenere un composto spumoso e omogeneo. Unite le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e quindi la buccia di limone. Setacciate insieme farina, lievito e sale e incorporate nel composto con le uova alternando con il succo di limone. Versate l’impasto in una tortiera del diametro di 20 cm e alta 5 cm che avrete imburrata e infarinata e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 50 minuti. Fate la prova dello stecchino, se lo inserite nel mezzo della torta dovrà uscire completamente asciutto. Lasciate riposare per 10 minuti nello stampo quindi sformate la torta e lasciatela raffreddare completamente.
  • Mescolate zucchero a velo e il succo di limone e versate la glassa sulla superficie della torta lasciandola gocciolare sui lati. Quando la glassa si è indurita guarnite la torta con fettine di limone e violette candite. Torta di mandorle con amaretti INGREDIENTI per 4-6 persone - 150 g di mandorle tritate finemente - 100 g di burro - 50 g di amaretti sbriciolati - 100 g di zucchero - 4 uova - 20 g di lievito in polvere - zucchero vanigliato Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Montate il burro morbido con lo zucchero a crema spumosa; aggiungete i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Quando saranno ben amalgamati unite, poco per volta, le mandorle e gli amaretti. Montate i bianchi a neve densissima e incorporateli al composto con delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Setacciate il lievito sopra il preparato e amalgamate sempre con delicatezza. Versate il composto in una tortiera di 23 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per circa 40 minuti. Servite la torta tiepida cosparsa di zucchero vanigliato. Torta di marmellata INGREDIENTI per 8-10 persone
  • - 150 g di farina - 125 g di burro - 200 g di zucchero di canna - 2 uova grandi - 1/4 di litro di latte acido (si può fare aggiungendo 1 cucchiaino di succo di limone al latte e lasciando riposare per una mezz’ora) - 150 g di marmellata di more - 1 bustina di vanillina - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 1 cucchiaino di sale - 1 cucchiaino di cannella in polvere - 1/2 cucchiaino di noce moscata appena grattugiata - un pizzico di chiodi di garofano in polvere - 80 g di uva passa - 100 g di noci tritate per la copertura (facoltativa): - 200 g di zucchero di canna - 80 ml di panna - 3 cucchiai di burro Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 1 h e 10' PREPARAZIONE Setacciate insieme farina, lievito, sale, vanillina, cannella, noce moscata e chiodi di garofano. Lavorate il burro con lo zucchero di canna e quando diventa leggero e spumoso unite le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Unite il composto di farina a quello delle uova alternativamente con il latte. Per ultimo aggiungete la marmellata, l’uva passa e le noci. Versate l’impasto in uno stampo da plum cake di 22 x 12 cm imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per circa un’ora o fino a quando uno stecchino inserito nel mezzo della torta non esca asciutto. Lasciate riposare nello stampo per 5 minuti e poi sformate la torta su una gratella per farla raffreddare completamente. Si può servire così,
  • magari cosparsa di zucchero a velo, oppure con la seguente copertura. Sciogliete lo zucchero insieme alla panna e al burro; portate ad ebollizione e fate sobbollire per 10 minuti. Versate in una scodella e sbattete fino a quando diventerà della giusta consistenza per poterlo spalmare. Lavorando velocemente spalmate la copertura sulla superficie e sui lati della torta. Torta di nocciole INGREDIENTI per 4 persone - 300 g di farina setacciata - 250 g di zucchero - 200 g di nocciole tostate - 150 g di burro - 4 uova - 1 bustina di lievito - 1 limone - 3 cucchiai di latte - sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Riducete le nocciole in polvere nel robot o nel mortaio. Sbattete le uova con lo zucchero fino a quando non saranno addensate e di colore giallo limone. Unite il burro fuso e quindi versate a pioggia la polvere di nocciole, la farina, il lievito, un pizzico di sale, la buccia di limone
  • grattugiata e il latte. Mescolate solo il necessario per amalgamare il tutto. Versate l’impasto in uno stampo con i bordi un po’ alti di 20 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 35 minuti circa. Fate la prova dello stecchino; infilato nel mezzo della torta dovrà uscirne completamente asciutto. Sformate la torta su una gratella e fatela raffreddare completamente prima di servirla. Torta di nocciole alla meringa INGREDIENTI per 6 persone - 125 g di burro - 280 g di zucchero - 4 grandi uova - 1 bustina di vanillina - 80 ml di latte - 120 g di farina - 1 cucchiaino e 1/2 di lievito in polvere - un pizzico di sale - un pizzico di cremore di tartaro - 60 g di nocciole tostate e tritate - panna montata dolce Tempo di prepazione: 35' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Lavorate il burro a crema spumosa, unite 50 g di zucchero, un po’ per volta, e sbattete bene il tutto. Aggiungete i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Unite il latte e mescolate. Setacciate la farina insieme al lievito, al sale e alla vanillina e aggiungetela al composto di prima, mescolando solo il necessario per amalgamare il tutto. Versate l’impasto in uno stampo quadrato di 22 cm imburrato, livellando bene. Sbattete i bianchi d’uovo insieme al cremore di tartaro, e quando incominciano ad addensarsi unite lo zucchero rimasto, 2 cucchiai per
  • volta, e montate a neve fermissima. Unite le nocciole con molta cura per non smontare i bianchi e spalmate il composto sopra l’impasto per la torta livellando bene con tocchi leggeri. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per un’ora. Lasciate raffreddare la torta nello stampo, tagliatela in quadretti e servitela con la panna montata dolce a parte. Torta di nocciole con miele INGREDIENTI per 8-10 persone - 150 g di burro - 250 g di farina - 3 uova - 200 g di zucchero - 100 g più 3 cucchiai di nocciole tostate e macinate - 1 cucchiaino di lievito - 8 cucchiai di miele - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25'-30' Tempo di cottura: 25'-30' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete farina, burro a pezzetti, 100 g di nocciole e lievito e amalgamate bene. Montate i bianchi a neve densissima e unite al primo composto con delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in una tortiera da 23 cm che avrete imburrato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 25-30 minuti. Nel frattempo preparate la salsa: scaldate a bagnomaria il miele, aggiungete le nocciole rimaste, mescolate e fate cuocere sino a ottenere una crema. Sformate la torta, ormai raffreddata, decorate con ciuffetti di panna montata e servite con la crema di miele.
  • Torta di noci al caffè INGREDIENTI per 10-12 persone - 6 uova - 110 g più 2 cucchiai di zucchero - 1 cucchiaio di caffè in polvere - 120 g di noci macinate - 2 cucchiai di briciole di biscotti secchi - 2 cucchiai di farina - 2 cucchiaini di lievito in polvere - 1/2 bustina di vanillina - sale - panna montata dolce - gherigli di noce - chicchi di caffè Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli insieme allo zucchero fino a quando non saranno spumosi e di colore giallo limone. Aggiungete il caffè che avrete sciolto in 3 cucchiai d’acqua e quindi noci, farina, vanillina e un pizzico di sale. Montate i bianchi a neve densissima con 2 cucchiai di zucchero e uniteli al composto di prima con delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in tre stampi di 20 cm ognuno che avrete leggermente imburrato e infarinato. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 170° per circa mezz’oretta. Sformate e lasciate raffreddare le torte. Farcite le torte con la panna montata dolce ponendole una sopra l’altra e ricoprite anche la superficie dell’ultima con la panna. Decorate con gherigli di noce e chicchi di caffè. Torta di noci al rum
  • INGREDIENTI per 10 persone - 6 uova grandi - 40 g di zucchero - 1 bustina di vanillina - 180 g di pangrattato - 60 g di noci finemente tritate - un pizzico di cremore di tartaro - 2 dl di rum scuro - sale - panna montata dolce - scagliette di cioccolato Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli insieme allo zucchero, e a un pizzico di sale fino a quando non saranno densi e di colore giallo limone. Aggiungete pangrattato, noci e vanillina e amalgamate bene. Montate i bianchi con il cremore di tartaro a neve densissima e unite il composto di prima con delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Dividete l’impasto fra due stampi di 23 cm di diametro che avrete imburrato e di cui avrete foderato il fondo con carta da forno. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per mezz’oretta o fino a quando inserendo uno stecchino in mezzo alle torte non ne esca completamente asciutto. Lasciate raffreddare le torte negli stampi e quindi passate un coltello sottile attorno ai bordi e sformatele; togliete con cura la carta da forno. Bagnate ogni torta con metà del rum, farcitele con panna montata dolce e mettetele una sopra l’altra. Ricoprite superficie e lati con panna montata dolce decorando il bordo con scagliette di cioccolato. Torta di noci e cioccolato INGREDIENTI per 6 persone - 40 g di noci sgusciate - 140 g di cioccolato fondente
  • - 165 g di zucchero - 4 grandi uova - 1/2 bustina di vanillina - zucchero a velo Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 35'-40' PREPARAZIONE Tritate le noci, il cioccolato e 60 g di zucchero nel tritatutto fino a ridurre il tutto in polvere (attenzione a che non si formi una pasta). Lavorate i tuorli con lo zucchero rimasto fino a quando non saranno di colore giallo limone. Aggiungete la vanillina al composto di noci e unitelo ai tuorli. Montate i bianchi a neve densissima e aggiungetela al composto di prima con molta cura usando la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate l’impasto in una tortiera di 22 cm di diametro foderata con carta da forno. Fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 35-40 minuti o fino a quando uno stecchino inserito nel mezzo della torta non ne esca completamente asciutto. A cottura ultimata lasciate riposare la torta nello stampo su una gratella per 10 minuti, poi sformatela e lasciate raffreddare completamente. Prima di servire ricoprite la torta di zucchero a velo. Torta di noci e fichi secchi INGREDIENTI per 4 persone - 500 g di noci - 300 g di fichi secchi - 300 g di zucchero - 100 g di fecola di patate - 3 uova - 1 noce di burro - 1 cucchiaino di lievito in polvere - sale Tempo di preparazione: 35'
  • Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Sgusciate le noci e pestatele finemente (si può usare il robot per questa operazione). Tagliate i fichi a pezzetti con le forbici. Sbattete bene le uova e unite, poco per volta, la fecola, il lievito e un pizzico di sale. Aggiungete lo zucchero e amalgamate bene. Incorporate in ultimo i fichi e la polvere di noci. Versate il composto in uno stampo di 20 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per circa un’ora. Torta di noci e frutta secca INGREDIENTI per 4-6 persone - 450 g di noci - 100 g di mandorle - 100 g di pinoli - 100 g di pistacchi - 200 g di uva passa - 1 kg di zucchero - 100 g di burro - 1/2 bicchierino di rum Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Mondate e tritate finemente noci, mandorle, pinoli e pistacchi; mettete tutta questa frutta secca in un pentolino con lo zucchero, mescolate bene e fate cuocere per ottenere una pasta sul tipo del torrone. Unite il rum. Imburrate uno stampo da ciambella (usando tutto il burro per la buona riuscita della torta), versatevi molto velocemente l’impasto insieme all’uva passa e completate con lo zucchero caramellato che è rimasto nella pentola. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per un’ora e sformate la
  • torta su un piatto da portata. Se avete delle difficoltà, immergete lo stampo per qualche secondo in acqua bollente. La torta risulterà come un torrone morbido quindi potrete tagliarla a fette. Servite subito. Torta di noci viennese INGREDIENTI per 8 persone - 180 g di noci tritate finemente - 6 uova - 40 g di pangrattato - 55 g di farina - 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata - 165 g di zucchero per il ripieno e la guarnizione: - 1/8 di litro di panna da montare - 3 cucchiai di succo di limone - 300 g di zucchero a velo - mezze noci Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 45'-50' PREPARAZIONE Separate i bianchi dai tuorli e incominciate a montare i primi; quando si addensano unite un po’ per volta 55 g di zucchero e montate a neve fermissima. Lavorate i tuorli con lo zucchero fino a quando non sono di colore giallo limone. Unite pangrattato, farina, buccia di limone e 80 g di noci tritate. Amalgamate questo composto ai bianchi con molta cura usando la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate l’impasto in una tortiera a cerniera di 25 cm di diametro imburrata, livellate e fate cuocere nel forno riscaldato a 170° per 45-50 minuti o fino a quando non si ritiri leggermente dallo stampo. Sformate su una gratella e lasciate raffreddare completamente. Tagliate la torta in due e farcite con la panna che avrete montato. Mischiate
  • succo di limone, 3 cucchiai d’acqua e lo zucchero a velo. Spalmate con questa copertura i lati e la superficie della torta e fate un bel disegno nel centro con le noci divise a metà. Torta di pistacchi INGREDIENTI per 8-10 persone - 500 g di pistacchi sgusciati e mondati - 10 uova più 2 bianchi - 250 g di zucchero - 1 noce di burro - 1 cucchiaio di buccia d'arancia grattugiata - panna montata dolce Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Pestate finemente i pistacchi, anche nel robot, e inumiditeli con i 2 bianchi. Sbattete i tuorli con lo zucchero per ottenere una crema soffice e quasi bianca. Unite la buccia d’arancia e il composto di pistacchi. Montate i bianchi rimasti a neve densissima e incorporate il composto di pistacchi, con delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in una tortiera alta da ciambella di circa 22 cm di diametro che avrete imburrato e cosparso di zucchero. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per un’oretta. Lasciate raffreddare, passate un coltello attorno ai bordi e sformate la torta. Servite con panna montata dolce messa nella cavità centrale. Torta di prugne allo yogurt INGREDIENTI per 6 persone - 60 g di burro - mezza tazza di prugne secche cotte - 165 g di zucchero
  • - 2 uova - 150 g di farina - 1 cucchiaino e 1/2 di lievito in polvere - 1/2 bustina di vanillina - 1 dl di yogurt bianco denso - 1 dl di latte - un pizzico di sale - un pizzico di bicarbonato di sodio - zucchero a velo Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Montate a crema il burro con lo zucchero; aggiungete le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Setacciate insieme farina, lievito, bicarbonato e sale; mescolate yogurt, latte e prugne tagliate a pezzetti e unite, alternando, il composto di farina e quello con lo yogurt alle uova, mescolando bene. Versate l’impasto in uno stampo quadrato di 20 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per circa 50 minuti. Sformate, lasciate raffreddare e prima di servire cospargete con lo zucchero a velo. Torta di prugne e caffè INGREDIENTI per 6 persone - 1 tazza di prugne secche cotte e snocciolate - 185 g di farina - 165 g di zucchero - 2 cucchiaini e 1/2 di lievito in polvere - 1 cucchiaio di caffè in polvere - 125 g di burro - 1 uovo - 1/8 di litro di latte - 1/2 cucchiaino di sale per la guarnizione: - 110 g di zucchero - 1 cucchiaino di caffè in polvere
  • - 2 cucchiai di farina - 2 cucchiai di burro Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 30'-35' PREPARAZIONE Mettete zucchero, farina, caffè e sale in una ciotola e mescolate. Unite il burro a temperatura ambiente e spezzettato e usando due coltelli “ tagliatelo” nel composto di prima fino a quando sarà ridotto a pezzetti piccoli come piselli. Aggiungete l’uovo che avrete mescolato con il latte e poco per volta le prugne cotte tagliate a pezzi grossi. Versate il composto in una tortiera da 22 cm di diametro che avrete ben imburrato e livellatelo con una spatola. Mescolate gli ingredienti della guarnizione, eccetto il burro, con una forchetta e versate il tutto in modo uniforme sopra la torta. Distribuite il burro a pezzetti sulla superficie e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 30-35 minuti (la crosta deve risultare ben dorata). Servite il dolce caldo o tiepido. Torta di prugne secche INGREDIENTI per 6 persone - 250 g di prugne secche snocciolate - 50 g di uvetta sultanina - 2 cucchiai di rum - 100 g più 2 cucchiai di zucchero - 100 g di farina - 1/4 di litro di latte - 4 uova - 1 cucchiaio di acqua di fiori d’arancio - sale - zucchero a velo Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE
  • Tagliate le prugne a dadini e mettetele in una terrina. Unite l’uvetta, 2 cucchiai di zucchero e 2 cucchiai di rum. Lasciate insaporire per mezz’oretta. Preparate l’impasto per la torta: sbattete le uova con lo zucchero rimasto fino a quando non saranno addensate e di colore giallo limone. Aggiungete alternando la farina e il sale con la parte liquida (il latte e l’acqua di fiori d’arancio) amalgamando bene. Infine unite le prugne e l’uvetta. Versate il tutto in uno stampo da 22 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato. Cuocete nel forno già riscaldato a 190° per un’oretta. Quando la torta è completamente raffreddata, sformatela e ricoprite la superficie con zucchero a velo. Torta doppia ai pistacchi INGREDIENTI per 6 persone - 185 g di farina - 4 cucchiai di maizena - 1 cucchiaino e 1/2 di lievito in polvere - 150 g di burro - 300 g di zucchero - 3 uova - 1,5 dl di latte - 1/2 bustina di vanillina - estratto di mandorle - macis - 60 g di pistacchi tritati - panna montata dolce Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 35'-40' PREPARAZIONE Lavorate il burro per ottenere un composto spumoso; aggiungete poco per volta lo zucchero e sbattete lungamente. Unite le uova, uno per volta, continuate a sbattere (meglio con lo sbattitore elettrico).
  • Setacciate farina, vanillina, lievito, un pizzico di macis macinato; unite al composto di prima poco per volta, alternando con il latte. Mescolate solo il necessario per amalgamare il tutto, infine unite uno spruzzo di estratto di mandorle e i pistacchi. Dividete l’impasto fra due stampi di 20 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 35-40 minuti. Lasciate riposare per 10 minuti e quindi sformate le torte ponendole su una gratella. Quando sono fredde farcitele e ricopritele con panna montata dolce oppure con la copertura che preferite. Torta oasi INGREDIENTI per 6 persone - 250 g di datteri - 250 g di mandorle - 150 g di zucchero - 5 bianchi d’uovo per la crema inglese: - 3/4 di litro di latte - 50 g di zucchero - 5 tuorli - 1 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Pulite le mandorle e snocciolate i datteri. Tenete da parte tante mandorle quante sono le scannellature dello stampo che userete e tagliate a pezzetti le altre insieme ai datteri. Sbattete i bianchi e quando cominceranno ad addensarsi aggiungete lo zucchero, 2 cucchiai per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e montate a neve densissima. Versate in uno stampo scannellato imburrato, con il fondo foderato di carta da forno, e fate cuocere nel forno già riscaldato a 170° per 40 minuti. A cottura ultimata togliete
  • dallo stampo, decorate con le mandorle conservate (una in ogni scanalatura del bordo) e fate raffreddare. Per preparare la crema: sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno di colore giallo limone. Unite il latte bollente con la vanillina poco per volta e fate cuocere a fuoco basso, girando sempre, fino a quando non si addensa. Con la torta servite la crema inglese fredda. Torta sette INGREDIENTI per 6 persone - 7 uova - 7 cucchiai di zucchero semolato - 7 cucchiai di noci macinate - 7 cucchiai di farina per la farcia: - 5 tuorli - 200 g di zucchero a velo - 200 g di burro - 1 tazzina di caffè ristretto per decorare: - gherigli di noce Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Separate i tuorli dai bianchi e sbattete i primi con lo zucchero per ottenere una crema densa e di colore giallo limone. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli ai tuorli con molta delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso per non smontare i bianchi. Infine cospargete il composto con la farina setacciata e le noci macinate, amalgamando sempre con cura. Versate il composto in uno stampo di circa 22 cm di diametro imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 45 minuti. Fate raffreddare e tagliate la torta in 3 strati orizzontali.
  • Lavorate il burro e aggiungete lo zucchero a velo. Unitevi i tuorli, uno per volta, mescolando dopo ogni aggiunta e in ultimo la tazzina di caffè. Spalmate questa crema sui tre strati della torta e ricomponetela. Decorate la superficie con gherigli di noce e servite. Torta tunisina alla frutta secca INGREDIENTI per 6-8 persone - 100 g di uva sultanina - 100 g di mandorle pelate e tritate - 100 g di nocciole pelate e tritate - 50 g di pistacchi pelati e tritati - 50 g di pinoli - 5 uova - 320 g di zucchero a velo - 150 g di farina - 1 bustina di lievito in polvere - 60 g di burro - 2 cucchiai di limoncello - la buccia grattugiata di 1/2 limone Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero a velo fino a quando non saranno dense e di colore giallo limone. Fate scendere la farina e il lievito a pioggia da un colino e aggiungete poco per volta, sempre mescolando, il burro fuso e il liquore. Amalgamate accuratamente. Incorporatevi mandorle, nocciole, uva sultanina ammorbidita in acqua tiepida e ben sgocciolata, pinoli, pistacchi e buccia di limone; mescolate di nuovo. Versate il composto in una tortiera a cerniera di 22 cm di diametro imburrata e infarinata e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 40 minuti circa. Prima di togliere la cerniera lasciate raffreddare la torta e servitela
  • spolverata di altro zucchero a velo. Tronchetto al marrons glacés INGREDIENTI per 8 persone per la pasta al biscotto: - 3 uova e 2 tuorli - 100 g di zucchero - 100 g di farina - un pizzico di sale - 250 g di crema pasticciera - 6 marrons glacés sbriciolati per la copertura: - 250 g di panna da montare - cacao - 4-5 marrons glacés Tempo di preparazione: 45'-50' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Lavorate le uova e i tuorli con lo zucchero e quando il composto è soffice unite la farina setacciata e un pizzico di sale. Preparate la placca
  • da forno spennellandola con del burro; appoggiatevi sopra la carta da forno e spennellate anche essa. Versate l’impasto preparato al centro e con una spatola stendetelo delicatamente a rettangolo. Fate cuocere nel forno riscaldato a 200° per una decina di minuti, finché la pasta sarà dorata. A cottura avvenuta rovesciate la torta su un panno pulito e leggermente inumidito e staccate pian piano la carta. Spalmate la torta di crema e cospargetela con pezzetti di marrons glacés. Arrotolate il dolce su se stesso e lasciatelo nel frigorifero per un’oretta. Tagliate un pezzo del tronchetto di traverso e dividete il resto a metà. Componete i tre pezzi tagliati come se fossero il nodo di un ramo, accostando i tagli in diagonale. Montate la panna con due cucchiaiate di cacao e servendovi di una tasca da pasticciere disegnate sulla superficie delle righe che diano l’idea del legno. Cospargete di cacao e decorate con i marrons glacés.
  • Cioccolato, miele e caffè Dolce di Bucarest INGREDIENTI per 6 persone - 100 g di mandorle - 100 g di nocciole abbrustolite - 100 di noci sgusciate - 150 g più 1 cucchiaio di burro - 5 uova - 2 cucchiai colmi di cacao amaro - 250 g di zucchero - 2 cucchiaini di lievito - 250 g di cioccolato fondente - 250 g di panna da montare - zucchero a velo - ciliegine candite
  • Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Tritate mandorle, nocciole e noci finemente in modo che rassomiglino quasi a farina. Lavorate 150 g di burro per ottenere un composto soffice e leggero e unite mandorle, nocciole e noci insieme allo zucchero; amalgamate bene. Aggiungete il cacao, le uova, uno per volta mescolando bene dopo ogni aggiunta e infine il lievito. Versate l’impasto in uno stampo da ciambella di 23 cm circa di diametro che avrete ben imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 40 minuti. Lasciate raffreddare il dolce nello stampo e quindi capovolgetelo sul piatto da servire. Riempite la cavità centrale con la panna che avrete montato con un po’ di zucchero a velo. Ricoprite il tutto, panna compresa, con il cioccolato che avrete sciolto con un cucchiaio di burro a bagnomaria o nel forno a microonde. Decorate con ciliegine candite. Dobos (torta ungherese) INGREDIENTI per 6 persone - 6 uova - 6 cucchiai di farina - 6 cucchiai colmi di zucchero per la crema: - 200 g di burro - 200 g di zucchero - 6 uova - 50 g di cacao amaro - 1/2 bustina di vanillina per la guarnizione: - 100 g di zucchero - il succo di 1/2 limone - noci finemente tritate
  • Tempo di preparazione: 45'-50' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Prendete 5 o 6 cerchi di metallo da 18-20 cm di diametro per crostata, imburrateli e infarinateli. Fate riscaldare il forno a 200°. Separate le uova e sbattete i tuorli con lo zucchero, fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Unite la farina setacciata, un cucchiaio per volta e amalgamate bene. Incorporate con molta cura i bianchi che avrete montato a neve densissima. Dividete l’impasto fra i cerchietti preparati da crostata e fate cuocere nel forno già riscaldato per 15 minuti circa. Lasciate raffreddare. A bagnomaria sbattete uova, zucchero, cacao e vanillina fino a quando non risulti una crema omogenea e densa. Incorporate il burro fuso e lasciate raffreddare. Farcite tutti i dischi di pasta con la crema, eccetto l’ultimo. Ricoprite anche il lato della torta con la crema e mettetevi le noci tritate premendo leggermente. Fate caramellare lo zucchero con il succo di limone, versatelo sull’ultimo disco di pasta e livellatelo bene con una spatola di metallo. Lavorando velocemente e prima che il caramello si raffreddi, tagliate con un coltello unto di burro 10-15 triangoli di uguale misura. Fate raffreddare quindi sistemate i triangoli sulla superficie del dolce con la punta rivolta al centro come una raggiera, sovrapponendoli leggermente. Servite.
  • Gâteau royal INGREDIENTI per 6-8 persone - 250 g di cioccolato amaro - 250 g di burro - 4 uova grandi - 220 g di zucchero - 6 cucchiai di maizena - 2 cucchiai di Cointreau - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 1 h e 10' PREPARAZIONE Sciogliete il cioccolato, spezzettato, a bagnomaria o nel microonde. Lavorate il burro con lo sbattitore elettrico, aggiungete il cioccolato e mescolate bene. In un’altra ciotola, ma sempre con lo sbattitore elettrico, sbattete le uova con lo zucchero fino a quando non saranno addensate e di colore giallo; unitele al composto con il cioccolato. Setacciate la maizena direttamente sopra il composto e amalgamate bene insieme al Cointreau.
  • Versate l’impasto in uno stampo da savarin della capacità di 1 litro e 1/4 che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 70 minuti. Facendo la prova dello stecchino (inserito nel mezzo della torta dovrà uscirne completamente asciutto) saprete quando la torta è cotta. Lasciate raffreddare la torta nello stampo e poi sformatela. Prima di servire riempite la cavità centrale con la panna montata dolce e servitela accompagnata con altra panna. Mattonella al cacao INGREDIENTI per 4-6 persone - 200 g di farina - 150 g di burro - 200 g di zucchero - 50 g di cacao amaro - poco latte - 1 bustina di lievito in polvere - 3 uova - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Montate a crema spumosa il burro e lo zucchero. Aggiungete le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta, e quindi la buccia di limone grattugiata. Incorporate la farina che avrete setacciato insieme al lievito e dividete l’impasto in due parti. In una parte aggiungete il cacao che avrete sciolto in poco latte in modo che rimanga molto denso. Mettete, alternando, uno strato dell’impasto bianco e uno dell’impasto con il cacao in uno stampo rettangolare di circa 23 x 13 cm che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per un’ora circa. Fate la prova dello stecchino: inserito nel mezzo della torta dovrà uscirne completamente asciutto.
  • Lasciate raffreddare e ricoprite con una copertura al cioccolato. Plum-cake al cioccolato INGREDIENTI per 8 persone - 5 uova grandi - 125 g di burro - 165 g di zucchero - 105 g di cioccolato fondente - 120 g di mandorle finemente tritate - 60 g di briciole di fette biscottate al malto - 1 bustina di vanillina - sale per la glassa e la decorazione: - 100 g di cioccolato fondente - 1 cucchiaio di burro - ricci di cioccolato Tempo di preparazione: 25'-30' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Sciogliete il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde e lasciate intiepidire. Lavorate il burro con lo zucchero, anche con lo sbattitore elettrico, per ottenere un composto spumoso. Aggiungete 2 uova intere e 3 tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Incorporate il cioccolato e quindi la vanillina, le mandorle tritate, le briciole di fette biscottate e un pizzico di sale. Infine amalgamate i 3 bianchi, che avrete montato a neve densissima, con delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in uno stampo di 23 x 12 cm da plumcake che avrete ben imburrato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 170° per un’ora o fino a quando infilando uno stecchino in mezzo alla torta non ne esca completamente asciutto. Lasciate raffreddare la torta nello stampo, quindi passate un coltello sottile ai bordi e sformate. Sciogliete il cioccolato per la glassa insieme al burro e spalmatelo
  • sulla superficie della torta lasciandone cadere un po’ sui lati. Decorate con grossi ricci di cioccolato. Reine de Saba INGREDIENTI per 6 persone - 120 g di cioccolato fondente - 120 g di mandorle sfilettate - 155 g più 2 cucchiai di zucchero - 50 g di farina - 1 cucchiaino di maizena - 3 uova - 120 g di burro - 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle per la glassa e la decorazione: - 100 g di cioccolato fondente - 1 cucchiaio di burro - mandorle sfilettate Tempo di preparazione: 30'-40' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Sciogliete il cioccolato a bagnomaria oppure nel forno a microonde; lasciate intiepidire. Macinate le mandorle nel robot e setacciate per eliminare eventuali pezzi grossi. Unite farina e maizena. Lavorate il burro con metà dello zucchero per ottenere un composto spumoso. Aggiungete il cioccolato e l’estratto di mandorle e quindi i tuorli, uno per volta, sbattendo bene. Sbattete i bianchi e quando incominciano ad addensarsi aggiungete lo zucchero rimanente e montate a neve densissima. Unite il miscuglio di mandorle con molta delicatezza e infine unite il composto con il cioccolato. Versate l’impasto in uno stampo quadrato di 20 cm di lato oppure in uno rotondo di 25 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 30 minuti. Lasciate intiepidire per 10 minuti su una gratella e quindi sformate la torta e
  • lasciatela raffreddare completamente. Si mantiene bene per 24 ore. Sciogliete il cioccolato con il burro a bagnomaria o nel forno a microonde; lasciatelo intiepidire un po’ ma non raffreddare. Versate la glassa sopra la torta messa su una gratella; non spalmate. Guarnite con mandorle sfilettate. Rotolo al cioccolato INGREDIENTI per 8 persone - 5 uova grandi - 220 g di zucchero - 180 g di cioccolato fondente - 5 cucchiai di caffè ristretto - 3,5 dl di panna da montare - cacao amaro Tempo di preparazione: 45'-50' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Fate sciogliere il cioccolato spezzato
  • insieme al caffè a bagnomaria o nel forno a microonde e unite al composto di tuorli. Montate i bianchi a neve densissima e unite il composto con il cioccolato con molta cura usando una spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il composto su una placca liscia da forno che avrete unto e poi ricoperto di carta da forno, dando all’impasto una forma rettangolare. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 15 minuti. Togliete dal forno, ricoprite con un panno umido e lasciate intiepidire. Togliete il panno, ricoprite con uno strato di cacao e arrotolatelo su un altro pezzo di carta da forno. Srotolate, spalmate con uno strato spesso di panna montata e arrotolate di nuovo; lasciate raffreddare completamente e tagliate a fette per servire. Sachertorte INGREDIENTI per 8-10 persone - 250 g di cioccolato fondente - 180 g di burro freschissimo - 180 g di zucchero - 1 bustina di vanillina - 8 uova intere più 2 bianchi - 150 g di farina - 50 g di marmellata di albicocca - brandy per la glassa: - 180 g di cioccolato fondente - 180 g di zucchero a velo - panna da montare Tempo di preparazione: 45'-50' Tempo di cottura: 1 h e 10' PREPARAZIONE Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde e lasciate intiepidire. Lavorate il burro e lo zucchero per farne un composto soffice e leggero; unite il cioccolato e mescolate. Aggiungete i tuorli, uno alla volta,
  • sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Setacciate la farina insieme alla vanillina e unite al composto di cioccolato, mescolando per amalgamare. Montate i bianchi a neve densa e uniteli con cura al composto di prima usando la spatola di gomma. Versate l’impasto in una tortiera a cerniera del diametro di 20 cm che avrete imburrato e infarinato. Fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per circa 1 ora e 10 minuti. Fate raffreddare per 15 minuti, poi togliete la cerniera e fate scivolare la torta su una gratella. Spazzolate la torta per togliere qualsiasi briciola e spalmatela con la marmellata di albicocche che avrete riscaldato con un po’ di brandy e passato. Se volete potete tagliare la torta a metà e spalmare anche la parte interna. Lasciate rapprendere la torta. Mettete il cioccolato per la glassa in una padella insieme a zucchero a velo e un po’ di acqua. Mescolate e portate a ebollizione solo una volta. Togliete dal fuoco e lasciate intiepidire quindi fate colare la glassa sopra la marmellata sulla torta. Lasciate rapprendere la glassa e raffreddare bene la torta. Servite con panna solo leggermente montata in modo che coli ancora.
  • Stanislao al miele INGREDIENTI per 4-6 persone - 125 g di burro - 125 g di zucchero a velo - 3 uova più un bianco - 125 g di farina - 2 cucchiaini di lievito in polvere - sale - miele liquido - buccia d’arancia candita Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Montate il burro con lo zucchero a crema spumosa, unite 2 tuorli e 1 uovo intero, uno per volta, sbattendo bene. Setacciate la farina con lievito e un pizzico di sale e passate di nuovo al setaccio facendo cadere sul composto con il burro. Quando sarà ben amalgamato unite i bianchi montati a neve densissima e mescolate delicatamente.
  • Versate l’impasto in una tortiera imburrata di 22 cm di diametro e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per circa 45 minuti. Quando la torta sarà ancora tiepida spalmatela con miele che avrete fuso a bagnomaria e cospargetene copiosamente il bordo con bucce d’arancia candite. Torta al cacao con bavarese INGREDIENTI per 12 persone - 1 scatola di preparato per torta al cacao - 350 g di latte - 200 g di panna da montare - 1 dl di liquore al caffè - 100 g di zucchero - 30 g di farina - 3 fogli di colla di pesce (circa 12 g) - 2 uova - 1 bustina di vanillina per decorare: - panna montata dolce Tempo di preparazione: 45' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Preparate l’impasto per la torta al cacao e versatelo in una tortiera di 24 cm di diametro con fondo e pareti lavorati, che avrete imburrato e infarinato. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 30 minuti circa. Sformate la torta su una gratella e lasciatela raffreddare. Lavate e asciugate lo stampo e rivestitelo internamente con pellicola da cucina. Mettete a bagno in acqua fredda la colla di pesce mentre preparate la crema bavarese. In un pentolino sbattete le uova con lo zucchero e la farina setacciata insieme alla vanillina. Versate il latte freddo, mettete sul fuoco e portate a ebollizione senza smettere di mescolare. Fate sobbollire per
  • un paio di minuti, togliete dal fuoco e unite la colla di pesce ben strizzata; mescolate per sciogliere completamente. Lasciate intiepidire mentre montate la panna che poi amalgamerete alla crema. Tagliate la torta in due orizzontalmente e ponete un disco sul fondo della tortiera; irroratelo con metà del liquore. Distribuite sopra tutta la bavarese e copritelo con il secondo disco di torta che spruzzerete con il liquore rimasto. Premete leggermente. Coprite con della pellicola e mettete nel frigorifero per almeno 2 ore. Sformate la torta e decoratela con panna montata dolce. Torta al cioccolato doppio INGREDIENTI per 10-12 persone - 250 g di cioccolato fondente - 125 g di burro - 5 uova - 80 ml di yogurt bianco intero - 1/2 bustina di vanillina - 1 cucchiaino di estratto di mandorle - 60 g di mandorle - 1 cucchiaio di fecola di patate
  • - 110 g di zucchero per il ripieno: - 250 g di cioccolato fondente - 125 g di burro - 4 uova - 1 cucchiaio di zucchero - 1/8 di litro di panna per decorare: - marmellata di albicocche - brandy - panna montata Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Tritate le mandorle insieme alla fecola. Separate le uova mettendo i bianchi nel contenitore dello sbattitore elettrico e i tuorli in una ciotola. Fate sciogliere il cioccolato e il burro. Imburrate uno stampo a cerniera di cm 25 di diametro, e foderatelo con carta da forno. Mescolate yogurt, estratto di mandorle e vanillina e unite ai tuorli. Mescolate il burro e il cioccolato sciolto e incorporate il composto con i tuorli e la polvere di mandorle. Sbattete i bianchi e quando cominciano ad addensarsi unite, 2 cucchiai per volta, lo zucchero; montate a neve densissima. Incorporate al composto con il cioccolato. Versate l’impasto nello stampo preparato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 40 minuti. Fate raffreddare nello stampo togliendo la cerniera dopo 10 minuti. Per il ripieno: fate sciogliere il cioccolato, togliete dal caldo e unite il burro a pezzetti. Mescolate. Unite i tuorli e amalgamate bene. Incorporate i bianchi montati a neve densissima insieme allo zucchero, poco per volta. Per ultima incorporate la panna montata. Lasciate prendere consistenza nel frigorifero per 15-20 minuti. Eliminate dalla torta i pezzetti bruciacchiati e spennellate la superficie con marmellata di albicocche sciolta nel brandy. Deponete uno strato
  • spesso del ripieno livellandolo bene. Mettete la torta sul piatto da portata, senza togliere la parte inferiore dello stampo e decorate i bordi con rosette di panna montata. Torta al cioccolato facile INGREDIENTI per 6 persone - 90 g di farina - 2 cucchiai di maizena - 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1/2 cucchiaino di cremore di tartaro - un pizzico di sale - 125 g di burro - 1/4 di litro di latte - 1 bustina di vanillina - 2 uova - 2 budino al cioccolato Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 40'-45' PREPARAZIONE Setacciate insieme farina, maizena, bicarbonato, cremore di tartaro, sale e vanillina. Mettete nel contenitore del frullatore burro morbido a pezzetti, latte, uova e il contenuto dei pacchetti di budino; mescolate per amalgamare il tutto. Aggiungete il composto con la farina, e mescolate bene. Versate l’impasto in uno stampo quadrato di 20 cm di lato che avrete imburrato e foderato con carta da forno e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 40-45 minuti. Lasciate raffreddare e, se desiderate, rivestite la superficie con copertura di cioccolato. Torta al miele e frutta secca
  • INGREDIENTI per 12-15 persone - 400 g di farina bianca - 400 g di farina di segala - 400 g di miele - 400 g di zucchero - 200 g di uva passa - 200 g di prugne secche - 150 g di fichi secchi - 50 g di arance candite - 40 g di cedro candito - 60 g di burro - 15 g di lievito di birra - chiodi di garofano - 1/2 cucchiaino di zenzero - 1/2 cucchiaino di cardamomo - 2 cucchiaini di cannella in polvere - latte, sale - 6 uova Tempo di preparazione: 35'-40' Tempo di cottura: 1 h e 30' PREPARAZIONE Setacciate la farina bianca e quella di segala con 1 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere, zenzero, cardamomo e cannella. Tagliate a pezzi la frutta secca, l’arancia, il cedro e strizzate l’uva passa che avrete ammollato. Sciogliete metà dello zucchero col miele. Appena bolle unite il resto dello zucchero con due terzi del burro. Fate sciogliere e quindi lasciate raffreddare. Sciogliete il lievito con qualche cucchiaio di latte caldo; frullate le uova. Unite tutto al composto di zucchero e miele alternando con la farina setacciata con le spezie. Amalgamate bene l’impasto e infine unite l’uva passa e la frutta secca e candita. Versate l’impasto in due stampi da plum-cake che avrete imburrato e poi foderato di carta da forno. Riempite gli stampi solo a metà e fate cuocere nel forno già riscaldato a 160° per un’ora e mezzo. Lasciate
  • raffreddare negli stampi, quindi sformate le torte ed eliminate la carta. Questa torta si conserva a lungo ed è sempre buona. Torta al miele e noci INGREDIENTI per 8-10 persone - 1/4 di litro di miele più quello per spalmare - 4 grandi uova - 160 g di zucchero - 270 g di farina - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1 pizzico di cremore di tartaro - 1 cucchiaino di cannella in polvere - 150 g di noci tritate Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Ungete uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro e foderate la base con carta da forno unta. Separate i tuorli dai bianchi e montate i primi con lo sbattitore elettrico aggiungendo lo zucchero, un po’ per volta, fino a che non saranno di colore giallo limone e formeranno il nastro. Unite 1/4 di litro di miele e mescolate. Setacciate la farina insieme a lievito in polvere, bicarbonato e cannella; aggiungete il composto di tuorli e per ultimo le noci tritate. Montate a neve densissima i bianchi con un pizzico di cremore di tartaro e uniteli al composto di farina con molta cura. Versate l’impasto nello stampo preparato e fate cuocere a forno riscaldato a 200° per 10 minuti; abbassate la temperatura a 180° e fate cuocere per 50 minuti. Lasciate raffreddare la torta nello stampo per 20 minuti, rovesciatela su una gratella, spalmate con del miele e lasciate raffreddare completamente.
  • Questa torta è più buona il giorno dopo la cottura e si mantiene molto bene. Torta-budino al cacao Questa torta è chiamata così perché si separa in strati mentre cuoce, formando da sé la propria salsa. INGREDIENTI per 6 persone - 70 g di cacao amaro - 120 g di farina - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 2 uova grandi - 220 g di zucchero - 6 cucchiai di burro fuso - 1/8 di litro di latte - 1 bustina di vanillina - 60 g di noci tritate - 170 g di zucchero di canna - un pizzico di sale - panna montata dolce Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 35'-40' PREPARAZIONE Setacciate in una grossa ciotola la farina, il lievito, metà del cacao, la vanillina e il sale. In un altro contenitore combinate le uova, lo zucchero bianco, il burro e il latte; unite il composto di farina e mescolate solo per amalgamare il tutto. Aggiungete le noci tritate e versate l’impasto in uno stampo quadrato da 21 cm, non imburrato, livellando bene. Mescolate il cacao rimanente con lo zucchero di canna e 1/4 di litro abbondante di acqua bollente; versate sopra l’impasto nello stampo e fate cuocere nel mezzo del forno già riscaldato a 190° per 35-40 minuti o fino a quando uno stecchino inserito in mezzo non esca pulito. Servite la torta preferibilmente calda accompagnata con panna montata dolce.
  • Torta caprese INGREDIENTI per 6 persone - 300 g di mandorle macinate con la buccia - 200 g di zucchero - 200 g di burro - 200 g di cioccolato fondente - 6 uova - 1/2 bicchierino di liquore Strega - 1 cucchiaino di lievito - zucchero a velo Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 55' PREPARAZIONE Lavorate il burro con lo zucchero fino a farlo diventare una crema, unite le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Incorporate le mandorle, il cioccolato tritato, il lievito e infine il liquore Strega; amalgamate bene. Versate l’impasto in uno stampo di 20 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 55 minuti. Lasciate raffreddare la torta su una gratella quindi sformatela sul piatto da portata e ricopritela con zucchero a velo. Torta “chiffon” al cacao INGREDIENTI per 12 persone - 50 g di cacao amaro - 150 g di farina - 3 cucchiai di maizena - 380 g di zucchero - 1 cucchiaino e 1/2 di bicarbonato di sodio - 1 cucchiaino scarso di sale - 1/8 di litro di olio di semi inodore - 7 uova più 1 bianco - 1 bustina di vanillina - un pizzico di cremore di tartaro
  • Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Mettete il cacao in una scodella e versateci 180 ml di acqua bollente; mischiate bene in modo che non rimangano dei grumi e lasciate intiepidire. Passate al setaccio farina, zucchero, bicarbonato, vanillina e sale. Fate la fontana e versate nel centro l’olio, i 7 tuorli e il cacao sciolto. Amalgamate il tutto con il cucchiaio o con lo sbattitore elettrico. Montate i bianchi con il cremore di tartaro a neve molto densa, versate sopra il composto con il cacao e mescolate con molta cura usando la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate l’impasto in uno stampo alto con un foro centrale di 25 cm di diametro, non imburrato. Fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per un’ora facendo la prova dello stecchino che dovrà uscire pulito se inserito nel mezzo della torta. A tal punto rovesciate lo stampo, poggiatelo sul collo di una bottiglia e lasciate raffreddare la torta in questa posizione per circa un’ora e mezzo. Quando è completamente raffreddata staccate i lati con una spatola di metallo e sformate. Coprite con una copertura al cioccolato. Torta con caffè alle spezie INGREDIENTI per 4-6 persone - 120 g più un cucchiaio di farina - 125 g di burro - 1 tazza di caffè ristretto - 200 g di zucchero semolato - 1 cucchiaio di cacao in polvere - 60 g di uva passa - 2 cucchiaini di lievito in polvere - 1 cucchiaino di cannella in polvere - 1 cucchiaino di noce moscata grattugiata - 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • - 2 cucchiai di zucchero a velo Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Fate rinvenire l’uva passa in un po’ di acqua tiepida. Scolatela e mescolatela con il caffè. Montate a crema il burro, aggiungete lo zucchero e lavorate per ottenere un composto soffice. Aggiungete, poco alla volta, la farina che avrete setacciata insieme a cacao, lievito, cannella, noce moscata e chiodi di garofano. Unite il caffè con l’uvetta e mescolate solo il necessario per amalgamare il tutto. Versate l’impasto in uno stampo di 20 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per circa un’ora. Lasciate raffreddare, sformate e spolverizzate con lo zucchero a velo. Torta d’angelo al cioccolato INGREDIENTI per 12-16 persone - 9 bianchi d’uovo - 330 g di zucchero - 85 g di farina - 40 g di cacao - un pizzico di sale - 1 cucchiaino di cremore di tartaro - 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle - 1/2 bustina di vanillina per la copertura: - 300 g di cioccolato fondente - 6 cucchiai di burro Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h e 10' PREPARAZIONE Setacciate insieme sei volte zucchero, cacao, farina e vanillina e poi
  • dividere in quattro parti. Montate i bianchi, a temperatura ambiente, e quando incominciano ad addensarsi unite sale e cremore di tartaro. Sbattete a neve fermissima e unite il composto asciutto, 1/4 alla volta con molta delicatezza ma anche con rapidità. Alla fine aggiungete l’estratto di mandorle e versate l’impasto in uno stampo alto con foro centrale di 25 cm di diametro, non imburrato né infarinato. Passate una spatola nell’impasto per assicurarvi che non ci siano bollicine d’aria. Fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 1 ora e 10 minuti. Rovesciate lo stampo su un imbuto e lasciate raffreddare completamente la torta prima di staccarla dai lati e sformarla. A bagnomaria fate sciogliere il cioccolato e il burro e sbattete fino a quando l’impasto non sarà della giusta consistenza per essere spalmato sulla superficie e sui lati della torta. Torta del diavolo INGREDIENTI per 8 persone - 70 g di cacao amaro - 225 g di farina setacciata - 5 cucchiai di maizena - 1 cucchiaino abbondante di lievito in polvere - 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 125 g di burro - 440 g di zucchero - 3 uova grandi - 1/4 di litro di latte acido - 1 bustina di vanillina - sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 25'-30' Torta classica americana. Il nome deriva dal suo colore: nero come il diavolo. PREPARAZIONE Sciogliete il cacao in 1/8 di litro di acqua bollente; mescolate e
  • mettete da parte. Setacciate farina, maizena, vanillina, lievito, bicarbonato e un pizzico di sale. Lavorate il burro per ottenere un composto leggero, aggiungete, poco per volta, lo zucchero amalgamando bene. Unite i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Aggiungete il cacao sciolto e mescolate bene. Incorporate in tre riprese il composto di farina alternandolo con il latte acido (ottenuto unendo un cucchiaio di aceto o limone al latte e lasciandolo a temperatura ambiente per 30 minuti). Infine amalgamate i bianchi che avrete montato a neve densissima, con molta cura. Versate l’impasto in due tortiere da 23 cm di diametro che avrete imburrato e poi foderato con carta da forno, livellando bene l’impasto. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 25-30 minuti. Fate intiepidire per 10 minuti nelle tortiere sopra una gratella e quindi sformate le torte e lasciatele raffreddare completamente. Potete farcire e ricoprire con una copertura bianca o al caffè. Torta del moro INGREDIENTI per 6 persone - 100 g di burro - 200 g di zucchero - 2 cucchiai di latte - 3 cucchiai di panna - 2 uova - 200 g di farina - 2 cucchiai di lievito in polvere - 1/2 bustina di vanillina - 1 cucchiaio di caffè solubile - 1 cucchiaio di cacao amaro - 100 g di noci tritate grossolanamente - scagliette di cioccolato Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 40'
  • PREPARAZIONE Lavorate il burro con lo zucchero per ottenere un composto leggero e spumoso poi, sempre mescolando, unite il latte, la panna, i tuorli, la farina che avrete setacciato insieme al lievito e alla vanillina, il caffè e il cacao. Amalgamate bene. Montate a neve densissima i bianchi e uniteli con delicatezza al composto di prima usando la spatola con movimenti dall’alto al basso per non smontarli. Versate il composto in una tortiera da 22 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 40 minuti; fate la prova dello stecchino: infilandolo nella torta dovrà uscirne completamente asciutto. Togliete la torta dal forno, sformatela subito e lasciatela raffreddare. Prima di servire cospargetela con zucchero a velo e nel centro distribuite le scagliette al cioccolato con un mucchietto di noci tritate. Torta di cioccolato ai lamponi INGREDIENTI per 8 persone - 60 g di mandorle sbucciate - 60 g di cioccolato fondente - 2 cucchiai di burro - 2 uova grandi - 1 cucchiaio di Framboise - 90 g di farina - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 1 tazza di lamponi freschi - sale per la glassa: - 90 g di marmellata di lamponi - 1 cucchiaio di zucchero per la colata: - 180 g di cioccolata fondente - 1/8 di litro di panna Tempo di preparazione: 45'
  • Tempo di cottura: 40'-45' PREPARAZIONE Macinate le mandorle, sciogliete il cioccolato e il burro a bagnomaria. Sbattete le uova fino a quando sono di colore giallo pallido, aggiungete poco per volta lo zucchero e montate a crema spumosa. Unite il cioccolato, la grappa e le mandorle leggermente tostate, macinate e mescolate bene. Setacciate sopra il composto farina, lievito e un pizzico di sale; mescolate bene e incorporate i lamponi. Versate l’impasto in uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro, ben imburrato, livellando bene. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 40-45 minuti. Lasciate raffreddare la torta sulla gratella e togliete la cerniera. Riscaldate la marmellata con lo zucchero, portate a ebollizione, togliete dal fuoco e passate per eliminare i semi dei lamponi. Capovolgete la torta su una gratella, togliete il fondo dello stampo e spalmate la superficie e i lati con la marmellata. Lasciate per una mezz’oretta nel frigo in modo che la glassa s’indurisca. Prima di servire preparate la colata: portate la panna a ebollizione, togliete dal fuoco, aggiungete il cioccolato e mescolate per sciogliere. Versate sopra la torta in modo che copra pure i lati, e livellate con una spatola. Spostate sul piatto da portata e decorate con lamponi freschi.
  • Torta di cioccolato ai semi di papavero INGREDIENTI per 6 persone - 180 g di cioccolato fondente - 3/4 di tazza di semi di papavero tritati - 125 g più 3 cucchiai di burro - 165 g di zucchero - 6 uova - 1/2 cucchiaino di cremore di tartaro - 2 cucchiai di pangrattato fresco - 1/8 di litro di marmellata di albicocche - zucchero a velo - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Sciogliete il cioccolato nel forno a microonde. Lavorate il burro insieme allo zucchero per ottenere un impasto leggero e spumoso. Aggiungete i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e unitevi il cioccolato e i semi di papavero. Montate i bianchi con il cremore di tartaro a neve densissima e unite
  • il composto con il cioccolato insieme al pangrattato, con molta delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in uno stampo a cerniera di 25 cm di diametro che avrete imburrato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per un’ora. Lasciate raffreddare la torta nello stampo per una mezz’oretta, quindi togliete la cerniera e tagliate la torta in due. Spalmate la parte inferiore con la marmellata, rimettete la parte superiore e cospargete la superficie con zucchero a velo. Servite accompagnando con panna montata dolce. Torta di cioccolato all’arancia INGREDIENTI per 6 persone - 150 g di cioccolato fondente - 3 cucchiai di latte - 150 g di burro - 150 g di zucchero - 5 uova - la buccia grattugiata di 1 arancia - 1 cucchiaio di lievito in polvere - 1 vasetto di marmellata d’arancia - zucchero a velo Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 25' PREPARAZIONE Fate sciogliere il cioccolato con il latte nel forno a microonde o in un pentolino e lavoratelo con un cucchiaio di legno. In un altro recipiente lavorate il burro a spuma, aggiungete lo zucchero e lavorate ancora per ottenere una crema soffice. Unite il cioccolato, ormai raffreddato, la farina e il lievito fatti cadere da un colino. Mescolate e quindi unite le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Profumate l’impasto con la buccia d’arancia grattugiata.
  • Versate l’impasto in uno stampo da circa 22 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 25 minuti; fate la prova dello stecchino: inserito nel mezzo della torta ne dovrà uscire completamente asciutto. Sformate la torta sopra una gratella e fatela raffreddare. Quando è fredda tagliatela in 2 dischi e farcite con la marmellata d’arancia. Spolverate la superficie con zucchero a velo fatto cadere a pioggia da un colino. Torta di cioccolato alle ciliege INGREDIENTI per 10-12 persone - 150 g di cioccolato fondente - 125 g di burro - 6 uova - 165 g di zucchero - 90 g di farina - 1 bustina di vanillina - 3 cucchiai di maizena - 450 g di ciliege sciroppate - zucchero a velo Tempo di preparazione: 45'-50'
  • Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria, aggiungete il burro con un pizzico di sale e amalgamate bene. Unite i tuorli, uno per volta, mescolando dopo ogni aggiunta. Sbattete i bianchi e quando cominciano ad addensarsi aggiungete lo zucchero, 2 cucchiai per volta, e montate a neve fermissima e lucida. Unite il composto di cioccolato con molta delicatezza, quindi unite la farina, che avrete setacciato insieme a due cucchiai di maizena e alla vanillina, con cura per non smontare i bianchi. Versate l’impasto in uno stampo a cerniera di 23 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 45 minuti. Lasciate raffreddare la torta nello stampo per 10 minuti, quindi togliete la cerniera e fate raffreddare completamente. Scolate bene le ciliege, riservando 1/8 di litro di sciroppo, e snocciolatele. In un pentolino mettete lo sciroppo, le ciliege e la maizena rimasta. Fate cuocere a fuoco medio, girando, fino al punto di ebollizione e aggiungendo zucchero se vi piace. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. Poggiate un centrino sopra la torta e fateci un disegno con lo zucchero a velo; nel centro della torta mettete il composto di ciliege e servite subito. Torta di cioccolato alle spezie INGREDIENTI per 6 persone - 100 g di cioccolato fondente - 2 cucchiai di latte - 100 g di burro - 100 g di zucchero - 3 uova - 1 cucchiaino di cannella - 1 cucchiaino di zenzero - 1 bustina di vanillina
  • - 90 g di maizena per la glassa: - 100 g di cioccolato fondente - 2 cucchiai di panna Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Sciogliete il cioccolato con il latte a bagnomaria o nel forno a microonde. Lavorate il burro e lo zucchero per ottenere un composto spumoso e unite i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Incorporate il cioccolato fuso e quindi vanillina, cannella, zenzero e maizena. Montate i bianchi a neve densissima e unite il composto con il cioccolato con molta delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate in uno stampo di 20 cm di diametro ben imburrato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° a bagnomaria per 30 minuti. Sformate la torta su una gratella e lasciate raffreddare. Prima di servire fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria, aggiungete la panna e amalgamate bene. Stendete la glassa sulla torta aiutandovi con una spatola, lasciate raffreddare e servite. Torta di cioccolato all’Ingeborg INGREDIENTI per 8-10 persone - 120 g di cioccolato fondente - 120 g di zucchero - 100 g di farina - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 4 cucchiai di latte - 4 bianchi - 120 g di burro per la glassa:
  • - 100 g di cioccolato fondente - 100 g di zucchero a velo per decorare: - gelatina di ribes rosso - mandorle - panna da montare Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 45'-50' PREPARAZIONE Sciogliete il cioccolato con il latte; unite zucchero, farina, lievito e burro e mescolate con lo sbattitore elettrico. Aggiungete con molta cura i bianchi che avrete montato a neve fermissima. Versate l’impasto in uno stampo da plumcake che misura circa 25 x 10 cm riempiendolo poco più di metà e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 45 minuti o un’ora o fino a quando uno stecchino inserito nel mezzo esca asciutto. Lasciate nello stampo per 5 minuti, poi sformate la torta e fatela raffreddare su una gratella. Quando sarà fredda, spalmate la torta con la gelatina di ribes rosso. Lasciate asciugare per un’ora. Riscaldate il cioccolato che avrete grattugiato con lo zucchero a velo, unendo un cucchiaio d’acqua. Portate a ebollizione, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare un poco. Versate la glassa sopra la torta; se dovesse indurire, riscaldate di nuovo. Decorate la torta con filettini di mandorle che avrete fatto dorare nel burro, in modo che la torta rassomigli a un porcospino. Servite con la panna montata a parte. Torta di cioccolato al rum e caffè INGREDIENTI per 10 persone - 360 g di farina - 1 cucchiaino e 1/2 di bicarbonato di sodio - 360 g di cioccolato fondente
  • - 375 g di burro - 80 ml di rum scuro - 1/2 litro di caffè ristretto - 500 g di zucchero - 3 grosse uova - 1 bustina di vanillina - zucchero a velo - cacao - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 1 h e 50' PREPARAZIONE Sciogliete il cioccolato e il burro a bagnomaria o nel forno a microonde; mescolate bene. Aggiungete rum, caffè e zucchero e quindi la farina, che avrete mescolato con bicarbonato, vanillina e sale, poco per volta. Usate preferibilmente lo sbattitore elettrico per amalgamare bene. Infine unite le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Versate l’impasto in uno stampo Kugelhupf (stampo con il foro centrale, alto e scanalato) della capacità di 2 litri che avrete ben imburrato e quindi cosparso di cacao, e fate cuocere nel forno già riscaldato a 150° per un’ora e 50 minuti. Lasciate raffreddare completamente nello stampo e quindi sformate. Prima di servire cospargete la torta con zucchero a velo e servite accompagnando con panna montata dolce. Torta di cioccolato a un uovo Questa torta è fatta con un solo uovo, è stata inventata ai tempi della depressione negli Stati Uniti (1930 circa) quando anche le uova erano care! INGREDIENTI per 4-6 persone - 2 cucchiai di burro - 1 uovo possibilmente grande - 200 g di cioccolato fondente
  • - 220 g di zucchero - 185 g di farina - 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1 bustina di vanillina - 200 g di latte Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 35'-40' PREPARAZIONE Sciogliete burro e cioccolato (oggi si può usare il forno a microonde per questa operazione). Setacciate la farina una volta e poi una seconda volta con bicarbonato e vanillina. Aggiungete il latte, l’uovo sbattuto e il composto di cioccolato. Mescolate velocemente, solo per amalgamare e versate l’impasto in una tortiera di 22 cm di diametro che avrete imburrato. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 35-40 minuti. Potete spalmare la torta con una copertura al cioccolato, se vi piace. Torta di cioccolato con prugne INGREDIENTI per 6 persone - 85 g di prugne secche - 1 dl di Armagnac o cognac - 180 g di cioccolato al latte - 3 cucchiai di caffè ristretto - 125 g di burro - 3 uova grandi - 110 g più 2 cucchiai di zucchero - 1/2 cucchiaino di cremore di tartaro - sale - 120 g di nocciole tritate - 4 cucchiai di maizena - copertura al cioccolato - gherigli di noce (facoltativi) Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE
  • Tagliate le prugne a pezzetti e lasciatele macerare nell’Armagnac per una mezz’oretta. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria insieme al caffè; aggiungete il burro, girando per amalgamare. Sbattete i tuorli con 110 g di zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Montate i bianchi con il cremore di tartaro e un pizzico di sale, unite lo zucchero rimasto e montate a neve densissima. Unite il composto di cioccolato e quello con i tuorli insieme a nocciole, prugne, Armagnac e maizena. Unite in tre riprese i bianchi, mescolando delicatamente. Versate l’impasto in uno stampo rotondo di 22 cm di diametro, alto 5 cm imburrato e foderato con la carta da forno. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 40 minuti o fino a quando lo stecchino inserito a 2 cm dall’orlo della torta non esca completamente asciutto. Il centro della torta rimane umido. Fate raffreddare la torta nello stampo quindi sformatela e lasciatela nel frigorifero per un’ora prima di servire. Potete spalmare con una copertura al cioccolato, se desiderate, e decorare con gherigli di noce. Torta di cioccolato con ricotta INGREDIENTI per 8 persone - 100 g di ricotta - 150 g di cioccolato fondente - 180 g di zucchero - 100 g di burro - 4 uova - 100 g di farina - 1 cucchiaio di cacao amaro - 100 g di maizena - 1 cucchiaino di lievito in polvere - sale - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25'-30'
  • Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Fate sciogliere il cioccolato e il burro a bagnomaria. Lavorate i tuorli con 150 g di zucchero con lo sbattitore elettrico per ottenere una crema spumosa e di colore giallo limone. Aggiungete la farina setacciata insieme a lievito, maizena, cacao e un pizzico di sale; mescolate con cura. Unite, poco per volta, la ricotta setacciata e il composto di cioccolato; mescolando bene dopo ogni aggiunta. Sbattete i bianchi e quando incominciano ad addensarsi unite lo zucchero rimasto, poco per volta, e montate a neve densissima. Unite il composto con il cioccolato e la ricotta, con molta cura, per non smontare i bianchi. Versate in uno stampo a cerniera di 25 cm di diametro, che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per una mezz’oretta. Fate la prova con lo stecchino: infilato nel mezzo della torta ne dovrà uscire completamente asciutto. Lasciate intiepidire la torta nello stampo per 10 minuti quindi togliete la cerniera e fatela raffreddare completamente. Decorate il bordo con la panna montata e al centro deponetene un bel ciuffetto. Torta di cioccolato e mandorle INGREDIENTI per 8 persone - 6 uova - 220 g di zucchero - 90 g di mandorle tritate - 200 g di cioccolato fondente - 1/2 cucchiaino di estratto di mandorle - 60 g di biscotti sbriciolati - 1 cucchiaino di lievito in polvere - un pizzico di sale - un pizzico di cremore di tartaro per il ripieno e la copertura: - 3/8 di litro di panna - 2 cucchiai di zucchero a velo
  • - 1/2 bustina di vanillina - mandorle tritate Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Separate le uova e lavorate i tuorli fino a quando non saranno di colore giallo limone, unite 160 g di zucchero un po’ per volta e l’estratto di mandorle e sbattete fino a quando non si formerà il nastro. In una piccola ciotola mescolate briciole di biscotti, lievito e sale e unite al composto di tuorli. Montate i bianchi con il cremore di tartaro fino a che non cominciano ad addensare; aggiungete il rimanente zucchero, un cucchiaio per volta e montate a neve densissima. Unite le mandorle e il cioccolato al composto di tuorli e infine i bianchi, con molta cura usando la spatola di gomma con movimenti dal basso all’alto. Versate l’impasto in una tortiera di 24 cm di diametro foderata di carta da forno. Livellatelo e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 45 minuti. Lasciate raffreddare la torta nello stampo e sformate. Se volete potete tagliare la torta in due e farcirla con la panna che monterete con zucchero a velo e vanillina. Ricoprite anche la superficie della torta con la panna e cospargetela di mandorle. Torta di cioccolato e nocciole INGREDIENTI per 6-8 persone - 200 g di cioccolato fondente - 120 g di nocciole - 145 g più 3 cucchiai di zucchero - 125 g di burro - 5 uova grandi - 1 bustina di vanillina - sale
  • per la glassa: - 200 g di cioccolato fondente - 1/8 di litro di panna per decorare: - 100 g di nocciole tritate - panna montata dolce Tempo di preparazione: 45'-50' Tempo di cottura: 45'-55' PREPARAZIONE Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde; lasciate intiepidire. Fate tostare le nocciole, eliminate eventuali pellicole e macinatele insieme a 3 cucchiai di zucchero. Lavorate nello sbattitore elettrico il burro e lo zucchero rimasto per ottenere un composto spumoso e unite i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Aggiungete il cioccolato fuso e il composto di nocciole insieme alla vanillina e a un pizzico di sale. Infine amalgamate i bianchi che avrete montato a neve densissima. Versate l’impasto in uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro imburrato e foderato con carta da forno e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 45-55 minuti. Lasciate raffreddare completamente su una gratella e quindi togliete la cerniera, capovolgete la torta sul piatto da portata e togliete la carta da forno. Sciogliete il cioccolato per la glassa e unitelo alla panna che avrete portato a ebollizione; girate per amalgamare il tutto e fate addensare per 20 minuti. Coprite con la glassa la superficie e i lati della torta in modo uniforme. Decorate i bordi superiore e inferiore con le nocciole, premendo sulla glassa e lasciate riposare la torta per 2 ore prima di servire. Accompagnatela con panna montata dolce. Torta di cioccolato e noci in microonde INGREDIENTI per 8 persone
  • - 60 g più 2 cucchiai di farina - 110 g di zucchero - 50 g di noci - 1/2 cucchiaino di lievito in polvere - bicarbonato di sodio - un pizzico di sale - 90 g di cioccolato fondente - 75 g di zucchero di canna - 1 cucchiaino scarso di caffè in polvere - 125 g di burro - 1/8 di litro di yogurt bianco - 1 uovo grande - 1 bustina di vanillina - 1 cucchiaio di briciole di biscotti secchi - zucchero a velo Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 9'-12' PREPARAZIONE Mettete nel robot farina, 2 cucchiai di zucchero, lievito in polvere, un pizzico di bicarbonato di sodio, vanillina, sale e noci; fate girare per una ventina di secondi o fino a che le noci non siano tritate. Mettete il tutto in una ciotola. Nello stesso contenitore del robot mettete il cioccolato tagliato a pezzetti, lo zucchero rimasto, lo zucchero di canna e il caffè e fate girare per 40 secondi o fino a quando il cioccolato non sarà finemente tritato. Sciogliete il burro in 60 ml di acqua fino a ebollizione e versatelo nel robot acceso per ottenere un impasto omogeneo. Aggiungete uovo e yogurt e fate girare. Unite il composto con la farina, metà per volta, e mescolate. Versate l’impasto in una tortiera di 21 cm di diametro imburrata e foderata con carta da forno. Posatela sopra un pirex basso capovolto che avrete messo nel mezzo del forno a microonde e fate cuocere da 9 a 12 minuti, facendo fare alla tortiera un quarto di giro ogni 3 minuti. Dopo 9 minuti inserite uno stecchino in mezzo alla torta e se esce con alcune briciole attaccate togliete il dolce dal forno.
  • Fate asciugare la torta ricoperta da un canovaccio per 15 minuti. Togliete il panno e cospargete la torta con le briciole di biscotti, sformatela con cura e cospargetela di zucchero a velo. Torta di cioccolato e patate INGREDIENTI per 8 persone - 1 confezione di purè di patate - 1/8 di litro di latte - 185 g di farina - 4 cucchiai di maizena - 2 cucchiaini di lievito in polvere - 250 g di burro - 2 cucchiaini di buccia di limone grattugiata - 440 g di zucchero - 4 uova - 40 g di cioccolato fondente Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Preparate il purè secondo le istruzioni date sul pacchetto usando solo acqua ed eliminando burro, latte e sale. Mescolate una tazza di purè con il latte; mettete da parte. Setacciate farina, lievito e sale. Lavorate il burro per ottenere un composto leggero; aggiungete la buccia di limone e lo zucchero, poco per volta, e quindi le uova, leggermente sbattute; amalgamate bene. Unite il composto di farina, alternando con quello di patate, anche poco per volta, e infine il cioccolato che avrete sciolto a bagnomaria o nel forno a microonde. Versate l’impasto in due tortiere di 23 cm di diametro imburrate e rivestite con carta da forno. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 40 minuti. Fate intiepidire le torte negli stampi su una gratella per 10 minuti, poi sformate e lasciate raffreddare
  • completamente. Se desiderate farcite e ricoprite con una copertura al cioccolato. Torta di cioccolato e yogurt INGREDIENTI per 8 persone - 50 g di cioccolato fondente - 80 g di cacao amaro - 300 g di farina - 200 g di zucchero - 90 g di burro - 125 g di yogurt bianco - 1 dl di latte - 3 uova - 1 bustina di vanillina - 1 cucchiaino di lievito in polvere - sale per la farcia: - 300 g di panna - 3 cucchiai di zucchero a velo - 2 cestini di fragole per la glassa: - 300 g di cioccolato fondente - 100 g di panna - 40 g di burro - 1 cucchiaio di caffè ristretto - 2 cucchiai di zucchero Tempo di preparazione: 35'-40' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde. Lavorate il burro con lo zucchero per ottenere un composto spumoso. Aggiungete le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e unite il cioccolato fuso. Setacciate direttamente sopra il composto farina, lievito, cacao, vanillina e un pizzico di sale; mescolate e infine versate lo yogurt e il latte, mescolate di nuovo.
  • Mettete 2/3 dell’impasto in uno stampo da 24 cm di diametro che avrete foderato con carta da forno, e il terzo rimasto in un altro stampo identico al primo. Fateli cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 40 minuti. Sformate le torte su una griglia e lasciatele raffreddare. Per preparare la glassa, fate scaldare in un pentolino la panna con lo zucchero e il burro. Togliete dal fuoco e aggiungete il caffè e il cioccolato tagliato a pezzetti; mescolate. Lasciate intiepidire mentre preparate la farcia. Montate la panna ben soda, quindi aggiungete lo zucchero a velo. Dividete il composto a metà e in una incorporate il contenuto di un cestino di fragole, pulite e tagliate a pezzetti. Tagliate a metà la torta più alta, spalmate con 1/3 della glassa al cioccolato e coprite con metà della panna con le fragole. Sovrapponete un altro disco di torta e ripetete l’operazione. Coprite con l’ultimo disco di torta e spalmate superficie e lati con la glassa rimasta. Decorate la superficie con la panna e con le fragole rimaste. Tenete nel frigorifero fino al momento di servire. Torta di cioccolato meringata INGREDIENTI per 8-10 persone - 4 uova - 200 g di burro - 150 g di zucchero - 1 bustina di vanillina - estratto di mandorle - 250 g di farina - 50 g di maizena - 100 g di cioccolato fondente - 100 g di frutta candita - 1 bustina di lievito - sale per la meringa: - 3 bianchi d’uovo - 80 g di zucchero a velo - 30 g di mandorle sfilettate
  • Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 55' PREPARAZIONE Lavorate il burro per ottenere un composto spumoso, aggiungete poco per volta, zucchero, vanillina, uova, estratto di mandorle e un pizzico di sale. Unite la farina che avrete setacciato con maizena e lievito e infine il cioccolato ridotto a pezzetti e la frutta candita a dadini. Versate in uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato, e livellate. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 45 minuti circa; fate la prova dello stecchino, quando è infilato nel centro della torta dovrà uscire completamente asciutto. Lasciate intiepidire nello stampo per 10 minuti, quindi togliete la cerniera. Sbattete i bianchi con un pizzico di sale e quando incominciano ad addensarsi aggiungete lo zucchero a velo, poco per volta, e montate a neve densissima. Spalmate la meringa sulla superficie della torta, cospargete con le mandorle sfilettate e fate cuocere nel forno per altri 10 minuti. Servite subito. Torta di cioccolato senza farina INGREDIENTI per 6 persone - 120 g di cioccolato fondente - 1 cucchiaio di caffè ristrettissimo - 1 cucchiaio di cognac - 6 cucchiai di burro - 125 g di zucchero - 60 g di mandorle macinate - 3 uova grandi - 1/2 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 45' PREPARAZIONE Sciogliete il cioccolato con il cognac e il caffè in forno a microonde o
  • in un pentolino e aggiungete burro, zucchero, mandorle macinate e vanillina. Fate sciogliere il burro; togliete dal fuoco. Sbattete i tuorli fino a quando non saranno di colore giallo limone e uniteli al composto di cioccolato. Montate i bianchi a neve densissima e incorporateli al composto. Versate l’impasto in uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro che avrete imburrato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 150° per 45 minuti. Si faranno delle spaccature in mezzo alla torta e uno stecchino infilato nel mezzo non uscirà pulito perché la torta è molto ricca. Lasciate raffreddare completamente su una gratella e quindi togliete la cerniera e servite. Torta di mezzanotte INGREDIENTI per 8 persone - 8 uova - 240 g di zucchero a velo - 270 g di fecola di patate - 50 g di cacao - 160 g di burro - 1 limone - marmellata di albicocche per la glassa: - 200 g di zucchero a velo - 1 albume piccolo - succo di limone per guarnire: - 12 gherigli di noce caramellati - 150 g di frutta candita Tempo di preparazione: 35'-40' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Setacciate lo zucchero a velo e lavoratelo con i tuorli per ottenere un composto ben leggero (circa 15 minuti). Aggiungete la fecola insieme al cacao e alla scorza di limone grattugiata. Montate i bianchi a neve
  • densissima e uniteli al composto con delicatezza, infine aggiungete il burro che avrete fuso; mescolate sempre con cura per non smontare il composto. Versatelo in una tortiera di 23 cm circa di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per circa 35 minuti. Sformate la torta sopra una gratella e lasciatela raffreddare. Tagliate la torta a metà e farcitela con panna montata dolce. Ricomponetela, pareggiate il bordo, spennellatela con marmellata di albicocca che avrete riscaldato e passato. Preparate la glassa: setacciate lo zucchero e lavoratelo per 10 minuti con il bianco, quindi aggiungete un paio di gocce di succo di limone. Spalmatela sul dolce con una spatola e prima che si asciughi decoratela tutt’intorno con le noci caramellate. Nel centro ponete una ciliegina e due asticelle di canditi per indicare mezzanotte meno cinque. Torta di miele INGREDIENTI per 6-8 persone - 185 g di farina - 4 cucchiai di maizena - 125 g di miele - 125 g di burro - 1 uovo - 1/8 di litro di latte acido - 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1/2 cucchiaino di cannella grattugiata - 1/2 cucchiaino di zenzero grattugiato - un pizzico di sale per la copertura: - 125 g di miele - 2 bianchi d’uovo - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 25'
  • PREPARAZIONE Lavorate il burro e il miele per formare un composto denso e spumoso; unite l’uovo e mescolate bene. Setacciate farina, maizena, sale, bicarbonato, cannella e zenzero e unite al composto di prima alternativamente con il latte acido (ottenuto versando 1/2 cucchiaino di limone o aceto nel latte e lasciandolo a temperatura ambiente per mezz’ora), mescolando solo il necessario per amalgamare il tutto. Versate l’impasto in due tortiere da 20 cm di diametro imburrate e infarinate, livellate e fate cuocere nel forno riscaldato a 200° per circa 25 minuti. Lasciate riposare nelle tortiere per 10 minuti, poi sformate le torte su una gratella e lasciate raffreddare completamente prima di farcire e decorare. Preparate la copertura: portate il miele al punto di ebollizione a fuoco basso. Montate i bianchi con il pizzico di sale a neve densa e, sbattendo costantemente, versate a filo il miele caldo. Sbattete ancora per un paio di minuti per addensare. Spalmate una delle torte con questo composto, ponete la seconda torta sopra e rivestite il tutto con la copertura. Torta di miele al caffè INGREDIENTI per 6 persone - 2 uova grandi - 110 g di zucchero semolato - 110 g di zucchero di canna - 1 dl di olio insapore - 250 g di miele liquido - 1 cucchiaino di buccia d’arancia grattugiata - 1/4 di litro di caffè ristretto - 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1/2 cucchiaino di lievito in polvere - 240 g di farina - panna montata dolce Tempo di preparazione: 20'-25'
  • Tempo di cottura: 1 h e 30' PREPARAZIONE Sbattete le uova con i due zuccheri fino a quando il composto non sarà addensato. Unite il miele, l’olio e la buc - cia d’arancia, sbattendo sempre. Mescolate il bicarbonato e il lievito con il caffè, aggiungete al composto con le uova e infine incorporate la farina. Versate in uno stampo da plumcake di 23 cm di lunghezza che avrete ben imburrato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 160° per un’ora e mezzo circa. Fate la prova dello stecchino: inserito in mezzo alla torta dovrà uscirne completamente asciutto. Sformate la torta su una gratella e lasciate raffreddare completamente. Servitela con panna montata dolce, se vi piace. Torta di miele con caffè e whisky INGREDIENTI per 8 persone - 5 uova grandi - 165 g di zucchero - 240 g di farina - 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 1/8 di litro di miele - 1 dl di caffè ristretto - 1 cucchiaio di whisky - 2 cucchiaini di succo di limone - 1 cucchiaino e 1/2 di buccia di limone grattugiata - sale Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 45'-50' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli insieme allo zucchero lungamente fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Mescolate il miele (preferibilmente di castagne) con il caffè caldo, versate nel composto di
  • tuorli poco per volta, quindi unite il succo e la buccia di limone e il whisky mescolando sempre. Incorporate farina, bicarbonato e lievito che avrete setacciato insieme e mescolate solo il necessario per amalgamare il tutto. Montate i bianchi insieme a un pizzico di sale a neve densissima e uniteli al composto di prima con delicatezza, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso.Versate il composto in uno stampo con foro centrale di 23 cm di diametro che avrete unto con olio e fate cuocere nel forno già riscaldato a 170° per 45-50 minuti; la torta dovrà essere bella dorata. Lasciatela intiepidire nello stampo, capovolgetela su una gratella e fatela raffreddare completamente prima di servirla. Torta dolce peccato INGREDIENTI per 12-20 persone - 3 cucchiai di burro - 2 cucchiai di cacao amaro - 40 g di zucchero di canna - 1 grosso uovo - 2 cucchiai di farina
  • - 40 g di mandorle tritate - 1/2 bustina di vanillina - sale per il caramello: - 120 g di zucchero di canna - 3 cucchiai di sciroppo di zucchero - 3 cucchiai di burro - 1 dl di panna - 150 g di gherigli di noce - 1/2 bustina di vanillina - succo di limone - sale per la crema-copertura: - 1/4 di litro di panna - 350 g di cioccolato fondente - sale per la salsa di zucchero: - 330 g di zucchero - 1 bicchierino di rum scuro Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 8'-10' PREPARAZIONE Sciogliete il burro nel microonde e unite il cacao. Togliete dal caldo, aggiungete lo zucchero, mescolate e lasciate raffreddare. Unite l’uovo leggermente sbattuto, la farina, le mandorle, la vanillina e un pizzico di sale. Mescolate bene e spalmate l’impasto sul fondo e sui lati di uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro foderato con carta da forno. Fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 8-10 minuti. Fate raffreddare nello stampo e quindi sformate. Mettete zucchero, sciroppo, burro e un pizzico di sale in un pentolino: fate bollire per 8-10 minuti. Togliete dal fuoco, unite panna, vanillina e 1/2 cucchiaino di succo di limone e mescolate. Fate intiepidire a temperatura ambiente mentre disponete i gherigli di noce in cerchi concentrici al bordo della torta, quindi versate il caramello nel centro. Per la crema-copertura: riscaldate la panna in un pentolino fino al punto di ebollizione e toglietela dal fuoco. Unite il cioccolato tagliato a pezzetti insieme a
  • un pizzico di sale e mescolate fino a quando il cioccolato non sarà completamente sciolto. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente e quindi lavorate l’impasto con lo sbattitore elettrico fino a quando manterrà un po’ la forma. Spalmate il composto sopra il caramello e mettete la torta nel frigorifero per almeno 2 ore, meglio per tutta la notte. Fate caramellare lo zucchero fino al colore oro scuro. Togliete dal fuoco, unite pian piano 1/8 di litro di acqua e fate cuocere, girando. Unite il rum e riscaldate. Versate la salsa calda nella salsiera e fate raffreddare. Ponete la torta sul piatto da portata e lasciate a temperatura ambiente per mezz’ora prima di servire con la salsa a parte. Torta dorata di miele e noci INGREDIENTI per 6-8 persone - 4 uova - 500 g di miele - 120 g di noci tritate - 220 g di zucchero - 1/8 di litro di olio insapore - 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio - 450 g di farina - 2 cucchiaini di lievito in polvere - la buccia grattugiata di 1 limone - sale Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Mescolate uova, zucchero, olio e buccia di limone. Riscaldate il miele quasi al punto di ebollizione, unite il bicarbonato di sodio e incorporate al primo composto. Setacciate farina e lievito e aggiungete al composto mescolando bene. Per ultimo unite le noci. Versate in uno stampo rettangolare di 30 x 23 cm, foderato con carta da forno e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per circa un’ora.
  • Capovolgete su una gratella, togliete la carta e lasciate raffreddare completamente. È bene tenere la torta avvolta in pellicola per un paio di giorni prima di servirla: è più buona. Prima di servire cospargete di zucchero a velo oppure preparate una glassa di zucchero a velo con succo di limone e spalmate con essa la superficie della torta. Torta ebraica al cioccolato INGREDIENTI per 4 persone - 150 g di farina - 170 g di zucchero - 1 uovo - 50 g di cacao amaro - 1/2 bustina di lievito in polvere - 1 cucchiaino di buccia d’arancia grattugiata - 1/8 di litro di latte - cannella in polvere - burro - pane grattugiato Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Ponete in una terrina farina e lievito setacciati insieme, uovo, cacao, buccia d’arancia e abbondante cannella in polvere. Unitevi poco per volta il latte e mescolate. Lavorate l’impasto con un cucchiaio di legno per ottenere un composto morbido e omogeneo. Versate l’impasto in una tortiera di 22 cm di diametro che avrete imburrato e cosparso di pane grattugiato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per circa 30 minuti o fino a quando uno stecchino inserito in mezzo alla torta non ne esca completamente asciutto. Si può servire accompagnata con panna leggermente montata.
  • Torta farcita di crema di caffè INGREDIENTI per 6 persone - 1 pan di Spagna - 200 g di burro - 50 g di zucchero semolato - 100 g di zucchero a velo - 80 g di mandorle tostate - 100 g di crema pasticciera - 1 dl di caffè ristretto - 2 cucchiai di maraschino - chicchi di caffè Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 30' per il pan di Spagna PREPARAZIONE Preparate il pan di Spagna cuocendolo in una tortiera di 20 cm di diametro o compratene uno della stessa misura. Montate a crema 150 g di burro, unite 75 g di zucchero a velo e lavorate ancora per ottenere un composto soffice e spumoso. Aggiungete il caffè e mescolate. Montate a crema il burro rimasto, unitevi lo zucchero a velo rimasto e la crema pasticciera. In un pentolino fate bollire 1/2 dl di acqua con i 50 g di zucchero semolato per ottenere uno sciroppo. Togliete dal fuoco e incorporate il maraschino. Tagliate il pan di Spagna orizzontalmente in tre dischi. Bagnate un disco con lo sciroppo al maraschino e spalmatelo con 1/3 della crema al caffè. Coprite con il secondo disco, ripetete l’operazione e fate altrettanto con il terzo disco. Decorate con mandorle e chicchi di caffè. Torta Foresta Nera INGREDIENTI per 8 persone - 6 uova
  • - 220 g di zucchero - 1/2 bustina di vanillina - 60 g di farina - 60 g di cacao amaro - 150 g di burro per lo sciroppo: - 75 g di zucchero - 3 cucchiai di kirsch o Cointreau per il ripieno e la copertura: - 3/4 di litro di panna da montare - 1/2 tazza di zucchero a velo per decorare: - ciliege candite - cioccolato Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Sbattete le uova e quando saranno spumose aggiungete lo zucchero e lavorate il composto per 10 minuti. Setacciate la farina insieme al cacao e alla vanillina; uniteli al composto di tuorli con delicatezza e infine aggiungete il burro che avrete fatto fondere e raffreddare. Dividete l’impasto fra tre stampi di 20 cm di diametro, imburrati e infarinati, e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 15 minuti. Lasciate intiepidire per 5 minuti, poi sformate e lasciate raffreddare completamente su una gratella. Preparate lo sciroppo facendo bollire lo zucchero con 1/8 di litro di acqua per 5 minuti. Lasciate raffreddare e unite il kirsch. Fate dei buchi in tutte e tre le torte e versatevi lo sciroppo. Mettete una delle torte su un piatto da portata cospargetela di pezzi di ciliege e sopra mettete un po’ di panna che avrete montato con lo zucchero a velo. Coprite con la seconda torta e ripetete l’operazione ma senza le ciliege. Ponete sopra la terza torta e ricoprite il tutto con ciuffetti di panna montata rimasta. Decorate il bordo con ciuffetti di panna e mettete in frigorifero.
  • Prima di servire decorate la superficie con altre ciliege e ricci di cioccolato. Torta imperiale al caffè INGREDIENTI per 6 persone - 1 tazzina di caffè ristretto - 200 g di burro - 4 uova - 270 g di zucchero - 1 bustina di vanillina - 1/4 di litro di latte - 170 g di farina - 1/2 limone - 1 bustina di lievito per dolci per la copertura al caffè: - 1 tazzina di caffè ristretto - 100 g di burro - 100 g di zucchero - 100 g di nocciole e mandorle tritate - chicchi di caffè Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Separate i tuorli dai bianchi e amalgamate i primi con il burro e lo zucchero. A poco a poco aggiungete il latte, il caffè, la farina setacciata insieme alla vanillina e al lievito e la buccia di limone grattugiata. Mescolate bene. Infine unite i bianchi che avrete montato a neve densissima con molta delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il composto in uno stampo da circa 22 cm di diametro che avrete imburrato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 35 minuti. A cottura ultimata lasciate raffreddare la torta nello stampo e quindi sformatela. Nel frattempo preparate la copertura lavorando a lungo il burro con lo
  • zucchero e quindi aggiungete il caffè. Spalmate i lati della torta con un po’ di burro e fateci aderire le mandorle e le nocciole tritate. Spalmate la superficie della torta con la crema preparata, mettete il resto in una tasca da pasticciere e formate delle piccole rosette tutto attorno al bordo con un bel mucchietto nel centro. Poggiate qua e là dei chicchi di caffè. Torta “Mississippi mud” INGREDIENTI per 10 persone - 240 g di farina - bicarbonato di sodio - sale - 4 dl di caffè - 1 dl di Bourbon whisky - 200 g di cioccolato fondente - 250 g di burro - 440 g di zucchero - 1 bustina di vanillina - 2 uova - panna da montare - crème de cacao bianca - cacao Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 1 h e 30' PREPARAZIONE Riscaldate il caffè e il Bourbon whisky in un pentolino, aggiungete il cioccolato e il burro a pezzetti e riscaldate, girando, fino a quando il composto non sarà omogeneo. Togliete dal fuoco e unite lo zucchero; mescolate bene. Lasciate intiepidire e trasferite nella scodella dello sbattitore. Incorporate la farina, 1 cucchiaino di bicarbonato, la vanillina e un pizzico di sale, che avrete setacciato insieme, poco per volta e infine le uova, sbattendo bene. Versate l’impasto in uno stampo con foro centrale di 23 cm di diametro, alto 7 cm che avrete ben imburrato e cosparso con cacao e
  • fate cuocere nel forno già riscaldato a 150° per una ora e mezzo. Lasciate raffreddare la torta nello stampo e quindi capovolgetela sul piatto da portata. Servite con panna montata insaporita con crème de cacao bianca. Torta pazza INGREDIENTI per 4 persone - 185 g di farina - 3 cucchiai di cacao amaro - 1/2 cucchiaino di sale - 220 g di zucchero - 1 cucchiaino di bicarbonato - 6 cucchiai di olio insapore - 1 cucchiaio di aceto bianco - 1 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 10' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Setacciate la farina, insieme a cacao, bicarbonato, zucchero, vanillina e sale direttamente dentro uno stampo quadrato di 22 cm che avrete imburrato. Fate due piccole fontane nel composto, in una mettete l’olio e nell’altra l’aceto; versateci 1/4 di litro di acqua fredda, sbattete con un cucchiaio per mescolare il tutto e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per una mezz’oretta. Farcite e decorate come volete. Torta rovesciata al cioccolato INGREDIENTI per 8 persone - 120 g di burro - 120 g di zucchero di canna - sale - 40 g di nocciole tritate
  • - 40 g di noci tritate - 1 confezione di torta al cioccolato - 120 g di cioccolato fondente - panna montata dolce Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 35'-40' PREPARAZIONE Fate sciogliere il burro in una tortiera quadrata di 23 cm di lato, aggiungete zucchero e sale e fate fondere. Togliete dal fuoco e cospargete con le noci e le nocciole. Lasciate intiepidire e distribuitevi il cioccolato tagliato a pezzi. Preparate l’impasto della torta al cioccolato secondo la nostra ricetta oppure secondo le istruzioni date sul pacchetto. Versate l’impasto per la torta sopra i pezzi di cioccolato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 35-40 minuti. A cottura completa togliete la torta e rovesciatela subito sul piatto da portata. Servitela calda accompagnata con panna montata dolce. Torta stella INGREDIENTI per 6 persone - 250 g di farina - 300 g di zucchero a velo - 250 g di burro - 150 g di cioccolato fondente - 4 uova - 100 g di mandorle pelate - 50 g di cacao dolce - 1 bustina di lievito in polvere - un pizzico di bicarbonato di sodio Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 50'-60' PREPARAZIONE Montate il burro con 250 g di zucchero a velo a crema spumosa; unite farina, lievito, un pizzico di bicarbonato e il cacao che avrete
  • setacciato insieme. Mescolate al composto di burro e quindi aggiungete i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Incorporate il cioccolato a pezzetti e le mandorle tritate. Montate i bianchi con un pizzico di sale a neve densissima e amalgamateli al composto di prima con molta cura. Versate in uno stampo di 23 cm che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 50-60 minuti. Sformate e lasciate raffreddare. Prima di servire la torta mettete sopra un centrino con il disegno di una stella e ricoprite con lo zucchero a velo rimasto. Togliete il centrino con attenzione per non rovinare il disegno. Torta veloce al caffè INGREDIENTI per 4 persone - 2 cucchiai di caffè solubile - 75 g di burro - 100 g di zucchero semolato - 70 g di zucchero di canna - 1 uovo - 120 g di farina - 1 bicchierino di brandy - 1/4 di litro scarso di latte - 1 cucchiaino abbondante di lievito in polvere - 1/2 bustina di vanillina - 1/2 cucchiaino di cannella in polvere - sale - panna liquida (facoltativa) Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Montate a crema 50 g di burro con lo zucchero semolato. Aggiungete l’uovo e sbattete bene per ottenere un composto ben montato e spumoso. Sciogliete il lievito e il caffè nel latte tiepido e aggiungete al
  • composto alternando con la farina setacciata insieme al sale e alla vanillina, e il brandy; amalgamate bene. Versate l’impasto in una tortiera di 22 cm di diametro che avrete imburrato. Spolverizzate la superficie della torta con un composto di zucchero di canna e cannella e infine distribuite in modo uniforme il burro rimasto che avrete fuso. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 40 minuti. Lasciate raffreddare la torta prima di servirla accompagnandola se volete con panna liquida a parte.
  • Torta viennese al caffè INGREDIENTI per 8 persone - 1 torta Sacher - liquore al caffè - marmellata di fragole - 1/4 di litro di panna - caffè solubile Tempo di preparazione: 20'-45' Tempo di cottura: 30' o 70' (per la torta Sacher) PREPARAZIONE Preparate la torta Sacher seguendo la nostra ricetta o secondo le istruzioni date sul pacchetto. Quando è cotta lasciatela raffreddare. Quindi tagliatela a metà, spruzzate la parte inferiore con il liquore al caffè e spalmatela con la marmellata di fragole. Sovrapponete l’altra mezza torta e ricoprite il tutto con la panna montata mescolata con del caffè solubile sciolto in un po’ di liquore al caffè.
  • Ai farinacei, formaggi e spezie varie Cassata Ci sono molte ricette per preparare questa famosa torta siciliana, d’ispirazione araba. Quella che vi proponiamo è una ricetta piuttosto semplice ma deliziosa. INGREDIENTI per 8 persone - 800 g di ricotta - 1 pan di Spagna di circa 500 g - 300 g di frutta candita mista - 250 g di zucchero - 250 g di pasta di mandorle bianca - 200 g di pasta di mandorle verde - 200 g di cioccolato fondente - 50 g di zucchero a velo
  • - 50 g di pistacchi sbucciati e pelati - 1 bustina di vanillina - 4 cucchiai di gelatina di albicocche - maraschino Tempo di preparazione: 30'-40' PREPARAZIONE Sciogliete sul fuoco lo zucchero semolato con qualche cucchiaiata di acqua e la vanillina. Versate lo sciroppo ottenuto sulla ricotta setacciata e mescolate bene. Ricavate dal pan di Spagna due dischi e delle strisce; ponete un disco sul fondo di uno stampo rotondo da 22 cm di diametro, foderate i lati con le strisce e tenete da parte l’altro disco. Al composto di ricotta, ormai ben montata, unite il cioccolato, i canditi a pezzetti e i pistacchi tritati. Insaporite con il maraschino poi versate nello stampo livellando bene in modo da coprire la torta con uno strato spesso. Disponete l’altro disco di pan di Spagna sopra premendo leggermente con le mani per farlo aderire alla farcia. Coprite la cassata con pellicola e tenetela in frigorifero per un’ora. Scaldate la gelatina di albicocche con lo zucchero a velo, capovolgete la torta sul piatto da portata e spalmate il dolce con la gelatina. Stendete la pasta di mandorle bianca in un disco e ricoprite la superficie della cassata; dalla pasta di mandorle verde ricavate una striscia che farete aderire al bordo. Decorate a piacere con frutta candita. Pan de mei “ Pane di miglio” è un dolce lombardo che un tempo era preparato con farina di miglio; oggi si usano farine di grano e di mais. È il dolce tradizionale del giorno di san Giorgio, 24 aprile. INGREDIENTI per 8 persone - 200 g di farina gialla a grana grossa - 200 g di farina gialla a grana fine
  • - 100 g di farina bianca - 15 g di lievito di birra - 100 g di burro - 200 g di zucchero - 3 uova - 2 cucchiai di fiori di sambuco secchi - 1/4 di litro di latte - un pizzico di sale - burro e farina per la placca - panna liquida Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Sciogliete il lievito con un po’ di latte; unitevi la farina bianca e impastate molto bene. Mettete le altre due farine insieme al sale sul tavolo di marmo e mescolando sempre unite il lievito, 180 g di zucchero, 1 cucchiaio di fiori di sambuco, le uova e il burro fuso. Continuate a lavorare unendo poco latte per volta se necessario. Formate una palla con l’impasto, mettetelo in una terrina coperta con un panno e lasciate lievitare in luogo tiepido per un’ora. Trascorso questo tempo dividete l’impasto in tante pagnotte rotonde e leggermente schiacciate di 8 cm di diametro e alte circa 3 cm che metterete su una placca imburrata e infarinata. Cospargetele con i fiori di sambuco e lo zucchero rimasti e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per circa 30 minuti. Servite con panna liquida nella quale verranno intinte le fette di torta. Pan di spezie INGREDIENTI per 6-8 persone - 200 g di farina - 50 g di farina integrale - 120 g di miele - lievito in polvere - 1 uovo
  • - 30 g di burro - 3-4 cucchiai di latte - la buccia di 1 limone - 2 chiodi di garofano pestati - cannella in polvere - macis in polvere - zenzero in polvere - zucchero a velo Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Setacciate le farine con il sale e le spezie (eccetto la cannella) e mischiate bene. Riscaldate il miele con il burro e 1 dl di acqua, unite metà del composto di farina, poi l’uovo e infine la farina rimasta. Aggiungete 1/2 bustina di lievito sciolto nel latte e la buccia di limone grattugiata e mischiate. Versate l’impasto in una teglia di 24 x 18 cm foderata con carta da forno imburrata e infarinata e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per 50 minuti. Si serve la torta tagliata a cubetti cosparsa di zucchero a velo, misto con un po’ di cannella. Pan di spezie di farina integrale INGREDIENTI per 4-6 persone - 200 g di farina bianca - 50 g di farina integrale - 120 g di miele - 1/2 bustina di lievito in polvere - 1 uovo - 30 g di burro - 3-4 cucchiai di latte - scorzetta di limone grattugiata - sale - 2 chiodi di garofano pestati - 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • - 1 grattatina di noce moscata o macis tritato - 1 pizzico di zenzero in polvere - 2 cucchiai di cedro o buccia d’arancia canditi - zucchero a velo e cannella Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Setacciate le farine con tutte le spezie e un pizzico di sale. Sciogliete il miele in un pentolino insieme al burro e a 1 dl di acqua. Quando il composto è omogeneo aggiungete prima la metà delle farine con le spezie, poi l’uovo e infine le farine rimanenti. Amalgamate bene e unite il lievito che avrete sciolto nel latte caldo, la buccia di limone grattugiata e la frutta candita. Versate l’impasto in una teglia rettangolare di cm 24 x 18 che avrete imburrato, infarinato e foderato con carta da forno. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 170° per un’ora circa. Servite la torta tagliata a cubetti, spolverata di zucchero a velo mescolato ad abbondante cannella in polvere. Pastiera napoletana INGREDIENTI per 8 persone - 1 confezione di pasta frolla - 500 g di grano per pastiera in scatola - 500 g di ricotta - 350 g di zucchero - 5 uova più 2 tuorli - 2 bustine di vanillina - 1/8 di litro di latte - 20 g di cedro candito - 1 limone - 1 noce di burro o strutto - 3 cucchiai di acqua di fiori d’arancio - zucchero a velo Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h
  • PREPARAZIONE Se volete seguire la ricetta tradizionale, invece del grano in scatola, comprate 200 g di grano e tenetelo per 15 giorni a bagno in acqua fredda, cambiandola ogni 2 o 3 giorni. Il giorno prima di preparare la pastiera, cuocete il grano nel latte per almeno 4 ore su fuoco bassissimo. Ora torniamo alla nostra ricetta senz’altro più semplice. Versate il grano in una pentola, unite un pezzetto di buccia di limone, il latte e la noce di burro; fate cuocere per 10 minuti mescolando, quindi eliminate la buccia e passate il tutto al passaverdure. Lasciate intiepidire mentre stendete la pasta frolla e rivestite con essa uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro. Aggiungete al composto di grano ricotta, zucchero, 5 uova intere e 2 tuorli, vanillina, acqua di fiori d’arancio, buccia di limone grattugiata e cedro candito tagliato sottile. Mescolate e versate il composto nello stampo rivestito. Rimpastate gli avanzi e i ritagli della pasta frolla per ricavarne delle striscioline che incrocerete sulla torta. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per un’ora. A cottura ultimata cospargete con lo zucchero a velo. Torta ai chiodi di garofano INGREDIENTI per 16 persone - 360 g di farina setacciata - 1 cucchiaio di chiodi di garofano in polvere - 1 cucchiaio di cannella in polvere - 250 g di burro - 475 g di zucchero - 5 uova - 120 g di uva passa - 1/4 di litro di latte acido - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 3/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio - sale - zucchero a velo
  • - succo di limone Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Setacciate la farina insieme a chiodi di garofano, cannella, lievito e bicarbonato di soda, conservando un po’ di farina che mescolerete con l’uva passa. Lavorate lo zucchero e quando è spumoso aggiungete il burro e montate a crema. Montate le uova, preferibilmente con lo sbattitore elettrico, e unite il composto di zucchero amalgamando bene. A velocità bassa aggiungete il composto di farina alternando con il latte acido (ottenuto aggiungendo 1 cucchiaio di aceto o succo di limone a 1/4 di litro scarso di latte e lasciando riposare mezz’ora) e mescolate solo il necessario per amalgamare il tutto. Infine incorporate l’uva passa. Versate l’impasto in uno stampo con foro centrale di 25 cm di diametro che avrete imburrato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per circa un’ora; fate la prova dello stecchino: inserito nel mezzo della torta dovrà uscirne completamente asciutto. Lasciate raffreddare nello stampo, quindi sformatelo e ricoprite la superficie con una glassa fatta con zucchero a velo e succo di limone, lasciandola cadere anche sui lati. Questa torta è morbida e si mantiene molto bene. Torta alla buccia d’arancia INGREDIENTI per 6 persone - 500 g di ricotta - 50 g di buccia d’arancia - 50 g di uva passa - 1/8 di litro di rum - 4 uova - 120 g più 2 cucchiai di zucchero a velo - 35 g di farina - sale - buccia d’arancia candita
  • Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Fate rinvenire l’uva passa con 50 g di buccia d’arancia nel rum per una decina di minuti. Sbattete la ricotta con 4 tuorli, 120 g di zucchero a velo, la farina e un pizzico di sale. Unite le bucce e l’uva passa ben sgocciolate e quindi incorporate delicatamente i bianchi che avrete montato a neve densissima, usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate il composto in uno stampo da 20 cm di diametro, ben imburrato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per una mezz’oretta. Lasciate intiepidire per 10 minuti e quindi sformate la torta. Cospargetela con lo zucchero a velo rimasto e decorate con i pezzetti di buccia d’arancia candita. Torta all’antica INGREDIENTI per 4-6 persone - 250 g di farina - 125 g di burro - 4 uova - 200 g di zucchero - 1/4 di litro di latte - 1/4 di litro scarso di panna - 4 cucchiai di semolino - 1 cucchiaino di cannella in polvere - 1 bustina di zafferano - 50 g di uvetta - zucchero a velo - sale Tempo di preparazione: 35'-40' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE
  • Montate 1 uovo con 2 cucchiai di zucchero. Unite, poco alla volta 125 g di farina e 120 g di burro a temperatura ambiente e a piccoli pezzi. Amalgamate bene e aggiungete la rimanente farina, un po’ di sale e 2 cucchiai di panna. Impastate accuratamente, coprite con un canovaccio e lasciate riposare per 2 ore. Mettete l’uvetta a bagno in acqua tiepida. Portate a ebollizione il latte con un pizzico di sale e il rimanente zucchero. Unitevi a pioggia il semolino, mescolate e fate cuocere per 10 minuti. Aggiungete la panna rimasta. Scolate l’uvetta e unitela al semolino. Sbattete le rimanenti 3 uova con la cannella e lo zafferano, quindi unitele al composto di semolino tiepido. Stendete la pasta e foderate con essa uno stampo imburrato di circa 22 cm di diametro; versatevi il composto con il semolino. Mettete nel forno già riscaldato a 180° per 40 minuti. A cottura ultimata lasciate raffreddare e servite nello stampo cosparso di zucchero a velo. Torta aurea di semi di papavero INGREDIENTI per 8-10 persone
  • - 75 g di semi di papavero - 2 dl scarsi di latte - 250 g di farina - 2 cucchiai di maizena - 2 cucchiaini di lievito in polvere - 185 g di burro - 1/2 bustina di vanillina - 330 g di zucchero - 4 bianchi d’uovo - 120 g di noci tritate grossolanamente - sale - 1 confezione di budino alla vaniglia Tempo di preparazione: 30'-40' Tempo di cottura: 25'-30' PREPARAZIONE Lasciate macerare i semi di papavero nel latte per 2 ore. Lavorate il burro a crema, aggiungete lo zucchero un po’ per volta e montate a crema spumosa. Setacciate insieme farina, maizena, vanillina e un pizzico di sale e unite al composto di burro alternando con il composto di semi e latte. Mescolate solo il necessario per amalgamare il tutto. Per ultimo incorporate delicatamente i bianchi che avrete montato a neve densissima, versate in uno stampo rettangolare di cm 32 x 22 imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 25-30 minuti; fate la prova dello stecchino che deve uscire completamente asciutto quando lo infilate nel centro della torta. Mentre cuoce preparate il budino seguendo le istruzioni date sul pacchetto ma usando un terzo di meno del liquido in modo da avere una crema densa. Lasciate intiepidire la torta nello stampo per 10 minuti quindi passate un coltello con lama sottile attorno al bordo e sformate la torta su una gratella dove la lascerete raffreddare completamente. Tagliatela in due orizzontalmente poi ancora in due in modo da avere 4 strati. Farcite ogni strato con la crema e cospargete con le noci tritate, facendo la stessa cosa sopra l’ultimo strato. Conservate la torta nel frigorifero fino al momento di servire.
  • Torta di crusca alla frutta INGREDIENTI per 4-6 persone - 250 g di crusca - 100 g di farina bianca - 2 uova - 100 g ai zucchero - 100 g di burro - 1/2 mela - 1/2 pera - 1/2 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - qualche fettina di banana - qualche fragola - miele - un pizzico di cannella - latte - 1 bustina di lievito Tempo di preparazione: 25'-30' Tempo di cottura: 35' PREPARAZIONE Setacciate insieme crusca, farina e cannella; fate la fontana al centro della quale verserete il lievito, sciolto in un po’ di latte caldo. Aggiungete la buccia di limone grattugiata, lo zucchero, il burro a pezzetti e i tuorli, uno per volta, e mescolate lungamente per ottenere un impasto che verserete in uno stampo di 22 cm che avrete imburrato e infarinato. Disponetevi sopra in modo gradevole la frutta pulita e tagliata a fette e fate cuocere nel forno già riscaldato a 170° per 35 minuti. Fate la prova dello stecchino: inserito nel mezzo della torta dovrà uscirne completamente asciutto. Servite la torta tiepida glassata con un po’ di miele riscaldato. Torta di due formaggi alla birra INGREDIENTI per 10 persone - 150 g di biscotti secchi all’arancia
  • - 2 cucchiai di burro - 500 g di formaggio bianco cremoso (tipo Philadelphia) - 140 g di emmenthal o Leerdammer - 165 g di zucchero - 2 cucchiai di farina - 3 uova - 1/8 di litro di birra - 1/8 di litro di panna - 1 cucchiaino di buccia di arancia grattugiata - 1/2 bustina di vanillina - fette d’arancia candite Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Mescolate i biscotti che avrete ridotto in briciole, con il burro fuso e premete nel fondo di uno stampo a cerniera di 23 cm imburrato. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 8 minuti. Lavorate il formaggio con il frustino per ottenere una crema spumosa. Aggiungete l’altro formaggio che avrete tagliato a scaglie finissime, e mescolate. Unite poco per volta la farina con lo zucchero e la vanillina quindi le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Infine versate la birra e la panna. Incorporate la buccia d’arancia e versate l’impasto nello stampo. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per una mezz’oretta. Lasciate raffreddare e conservate nel frigorifero fino al momento di servire, quando naturalmente toglierete la cerniera. Potete decorare con fette di arancia candite. Torta di farina gialla INGREDIENTI per 6-8 persone - 150 g di farina gialla finissima - 200 g di zucchero - 200 g di burro - 50 g di farina bianca - 2 uova
  • - 1 bustina di lievito in polvere - 5-6 cucchiai di latte - la buccia grattugiata di 1 limone - 100 g di mandorle pelate - 100 g di uva passa - pangrattato Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Tostate le mandorle e tritatele. Lasciate l’uva passa in acqua tiepida per mezz’ora, sgocciolatela e infarinatela. Lavorate il burro e quando è soffice e spumoso aggiungete lo zucchero e, sempre mescolando, anche le uova, uno per volta, sbattendo bene. Setacciate la farina insieme al lievito e unitela al composto di prima alternativamente con il latte, la buccia di limone, l’uva passa e le mandorle. Versate l’impasto in uno stampo di 22 cm di diametro imburrato e spolverizzato di pane grattugiato e fate cuocere nel forno riscaldato a 180° per un’ora. Togliete dal forno e lasciate riposare nello stampo per 15 minuti; sformate la torta su una gratella e fatela raffreddare completamente prima di servirla. Torta di fettuccine alle noci INGREDIENTI per 6-8 persone - 400 g di fettuccine fatte in casa - 4 kg di noci - 300 g di cioccolato fondente - 300 g di zucchero - 1 cucchiaino di cannella in polvere - 1 kg di ciambelle al vino Tempo di preparazione: 15' Tempo di cottura: 10'-15' (per le fettuccine) PREPARAZIONE
  • Togliete i gherigli dalle noci, sbollentateli, eliminate la pellicina e lasciateli asciugare nel forno. Tritateli e unitevi una quantità doppia di ciambelline al vino grattugiate. In un’altra ciotola mescolate insieme il cioccolato grattugiato, lo zucchero e la cannella. Lessate le fettuccine fino a che siano scotte, estraetene una parte con un forchettone, senza lasciarle troppo asciugare, e deponetele in una terrina fonda; fate cadere a pioggia una parte del tritato di noci e ciambelle. Mescolate con una forchetta, pigiate il fondo e ricoprite con uno strato sottile del composto di cioccolato e di quello a base di noci. Ripetete l’operazione fino all’esaurimento delle fettuccine, pigiando bene tutto il composto. Mettete nel frigorifero fino al momento di servire. Si serve direttamente dalla terrina. Torta di formaggio alla creola INGREDIENTI per 8 persone - 2 pan di Spagna da 18 cm di diametro - 220 g di zucchero - 3 cucchiai di brandy - marmellata di lamponi - rum - alcune fragole - panna montata addolcita per il ripieno: - 1 cucchiaino di gelatina insapore in polvere - 125 g di formaggio bianco cremoso (tipo Philadelphia) - 75 g di zucchero - 1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata - 1/2 bustina di vanillina - 1/4 di litro di panna da montare Tempo di preparazione: 1 h PREPARAZIONE Fate uno sciroppo di brandy portando a ebollizione lo zucchero con 3 cucchiai di acqua. Lasciate sobbollire per 2 minuti, fate raffreddare e
  • aggiungete il brandy. In una ciotola fate ammorbidire la gelatina in 3 cucchiai di acqua fredda, poi scioglietela a bagnomaria. Mescolate il formaggio a temperatura ambiente, con zucchero, buccia di limone, vanillina; unite la gelatina, e con molta cura, la panna già montata. Foderate con carta da forno il fondo di una tortiera a cerniera di 18 cm di diametro; formate un collare di carta d’alluminio, che fisserete con dello scotch. Bagnate una delle torte di pan di Spagna con lo sciroppo di brandy e mettetela nella tortiera. Spalmatela con la marmellata di lamponi, sciolta in un po’ di rum, coprite la marmellata con uno strato di 2 cm di ripieno al formaggio. Bagnate la seconda torta con lo sciroppo e ponetela, lato bagnato all’ingiù, sopra la prima torta. Riempite la tortiera con tutto il ripieno rimasto. Lasciate raffreddare nel frigorifero per almeno 4 ore o, meglio, per tutta la notte. Togliete la cerniera, mettete la torta su un piatto da portata e spalmate la superficie con un sottile strato di marmellata di lamponi. Mettete nel centro della torta delle fettine di fragola a mo’ di fiore. Pennellate anche le fragole con la marmellata, decorate il bordo con rosette di panna montata dolce e conservate la torta in frigorifero.
  • Torta di formaggio alle banane INGREDIENTI per 8 persone - 180 g di biscotti secchi al cioccolato - 55 g di zucchero - 5 cucchiai di burro per il ripieno: - 500 g di formaggio bianco cremoso (tipo Philadelphia) - 110 g di zucchero - 2 banane grosse mature - 1 bustina di vanillina - 4 uova grandi per la copertura: - 3,5 dl di yogurt bianco denso - 1 cucchiaio di zucchero - 1 cucchiaio di liquore alle banane o altro Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Mescolate i biscotti, che avrete ridotto in briciole, insieme allo zucchero e al burro fuso. Premete il composto nel fondo e un poco ai
  • lati di uno stampo a cerniera di 23 cm che avrete imburrato. Schiacciate le banane per ottenere un purè e mettetele nel frullatore insieme al formaggio a temperatura ambiente, allo zucchero, alla vanillina e alle uova, uno per volta. Frullate per amalgamare bene il tutto. Versate questo ripieno nello stampo e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per circa 35 minuti. Lasciate intiepidire su una gratella mentre preparate la copertura. Mescolate lo yogurt con lo zucchero e il liquore; spalmate sopra la torta e rimettetela nel forno caldo per 5 minuti. Lasciate raffreddare e conservate la torta nel frigorifero per la notte. Prima di servire togliete la cerniera. Torta di formaggio alle nocciole INGREDIENTI per 8 persone - 250 g di burro - 250 g di zucchero - 100 g di formaggio bianco cremoso (tipo Philadelphia) - 4 uova grandi - 250 g di farina setacciata - 1 bustina di vanillina - 1 cucchiaino di lievito in polvere - 120 g di nocciole - un pizzico di sale Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Lavorate il burro a crema leggera, unite prima lo zucchero, poco per volta, e quindi il formaggio morbido e sbattete per ottenere un composto soffice e leggero. Aggiungete le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Setacciate insieme farina, lievito, vanillina e un pizzico di sale e incorporate al composto di uova. Per ultimo amalgamateci le nocciole
  • tritate finemente. Versate l’impasto in uno stampo da plumcake di 23 cm di lunghezza che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per poco più di un’ora. Fate la prova dello stecchino; inserito nel mezzo della torta dovrà uscirne completamente asciutto. Lasciate riposare nello stampo per 5 minuti quindi capovolgete la torta sulla gratella e lasciatela raffreddare completamente prima di servirla. Torta di formaggio al rum INGREDIENTI per 6 persone - 130 g di biscotti secchi - 55 g di zucchero - 60 g di burro per il ripieno: - 250 g di formaggio cremoso - 4 uova - un pizzico di cremore di tartaro - 110 g di zucchero - un pizzico di sale - 1/4 di litro di panna - 1 cucchiaio di gelatina - 180 ml di rum scuro - 60 ml di succo di limone per decorare: - buccia di limone candita Tempo di preparazione: 40' Tempo di cottura: 8' PREPARAZIONE Preparate la crosta: mischiate briciole, zucchero e burro fuso. Mettete da parte circa 3 cucchiai del composto e ponete il resto nel fondo di uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro premendo bene con le mani. Fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 8 minuti.
  • Lasciate raffreddare nel frigorifero mentre preparate il ripieno. Lasciate ammorbidire la gelatina nel rum e nel succo di limone per 10 minuti. Fate riscaldare a bagnomaria, unite i tuorli, uno per volta, sbattendo sempre e cuocete per 5 minuti per addensare. Togliete dal fuoco e fate intiepidire. In una ciotola lavorate il formaggio a crema spumosa, unite il composto di gelatina e mischiate. Fate raffreddare per mezz’ora per farlo addensare leggermente. Montate i bianchi con cremore di tartaro e sale a neve soffice; aggiungete lo zucchero e montate a neve fermissima. Montate la panna e unitela alternativamente con i bianchi montati al composto di formaggio con molta cura. Versate l’impasto nella crosta preparata e fatelo rapprendere nel frigorifero per almeno 3 ore, meglio per la notte. Prima di servire togliete la cerniera, ponete la torta su un bel rialzo o piatto da portata e decoratela con il composto di briciole rimasto e filetti di buccia di limone candita. Torta di formaggio e cioccolato INGREDIENTI per 8 persone - 250 g di biscotti secchi sbriciolati - 120 g di mandorle sfilettate - 60 g di burro per il ripieno: - 250 g di cioccolato bianco - 250 g di formaggio bianco cremoso (tipo Philadelphia) - 110 g più 2 cucchiai di zucchero - 4 uova grandi più 2 tuorli - 2 cucchiai di farina - 1 bustina di vanillina - lamponi freschi (facoltativi) Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h
  • PREPARAZIONE Nel robot macinate i biscotti insieme alle mandorle per ridurli in polvere; unite il burro e amalgamate bene. Mettete il composto in uno stampo a cerniera di 25 cm di diametro e premendo, ricoprite il fondo e due terzi del lato. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria o nel forno a microonde. Lavorate il formaggio con lo sbattitore elettrico fino a quando diventi spumoso; aggiungete lo zucchero e quindi le uova e i tuorli, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Unite la farina e la vanillina e quindi il cioccolato fuso, sbattendo sempre. Versate il composto nello stampo preparato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 150° per un’ora o fino a quando la superficie abbia preso consistenza. Lasciate raffreddare su una gratella, togliete la cerniera e conservate nel frigorifero per la notte. Servite con lamponi freschi se volete. Torta di formaggio Sabrina INGREDIENTI per 12 persone - 750 g di formaggio cremoso - 6 uova - 220 g di zucchero - 2 cucchiai di farina - 1/4 di litro di yogurt bianco - succo di limone - 1 bustina di vanillina - fragole per decorare Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 1 h e 10' PREPARAZIONE Lavorate il formaggio con i tuorli per ottenere un composto leggero. Unite zucchero, farina e vanillina e sbattete prima di aggiungere 1 cucchiaino di succo di limone e yogurt; mescolate bene. Montate i bianchi a neve densissima e uniteli al composto di prima
  • con delicatezza. Versate in uno stampo a cerniera non imburrato, di 23 cm di diametro e fate cuocere nel forno già riscaldato a 170° per un’ora e 10 minuti. Lasciate riposare a temperatura ambiente per raffreddare, poi passate un coltello sottile attorno ai bordi e togliete la cerniera. Aspettate 2 ore prima di servire, accompagnando con fragole tagliate a fette e cosparse di zucchero. Torta al mascarpone e mango INGREDIENTI per 6 persone - 150 g di farina - 100 g di burro - 210 g di zucchero - 600 g di mascarpone - 2 grossi mango - 7 tuorli - marmellata di albicocche - rum - noce di cocco grattugiata - sale Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 15' PREPARAZIONE Rassodate 3 tuorli e passateli al setaccio insieme a farina, 100 g di zucchero, burro fuso e un pizzico di sale. Impastate velocemente, formate una palla che passerete nella farina, avvolgerete con pellicola e lascerete nel frigorifero per un’oretta. Stendetela e ricavatene due dischi di circa 23 cm di diametro che cuocerete nel forno già riscaldato a 180° per 15 minuti circa. Sbucciate i mango, tagliate la polpa a fette sottili e lasciatela insaporire nel rum e nello zucchero rimasto. Sbattete i tuorli rimasti con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone e quindi incorporatevi il
  • mascarpone con delicatezza. Mettete un disco di torta sul piatto da portata, e circondatelo con una striscia di cartone alta tre dita chiudendola con una cucitrice in più punti. Mettete sul disco metà della crema al mascarpone, disponetevi uno strato di fette di mango ben scolate e ricopritele con la rimanente crema. Chiudete con il secondo disco e tenete nel frigorifero per almeno 2 ore, meglio per tutta la notte. Al momento di servire spennellate la superficie della torta con la marmellata di albicocche, riscaldata e diluita con un po’ di rum. Togliete l’anello di cartone e cospargete tutta la superficie con la noce di cocco grattugiata. Torta di pane INGREDIENTI per 6-8 persone - 250 g di pane raffermo - 100 g di mandorle dolci - 4 mandorle amare - 100 g di zucchero - 70 g di burro - 3 uova - 1 litro di latte - 1 limone - 1 cucchiaiata di zucchero a velo Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Tagliate il pane a fettine, mettetelo in una ciotola e versatevi sopra il latte; lasciate macerare fino a quando il pane non sarà del tutto morbido. Pelate e tritate finemente le mandorle dolci e quelle amare. Lavorate il pane morbido per formare una specie di pasta; unite le mandorle, lo zucchero, il burro fuso e infine le uova, uno per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Aggiungete la buccia grattugiata del limone, versate l’impasto in una tortiera di 24 cm di diametro ben
  • imburrata e fate cuocere nel forno, riscaldato a 180°, per un’ora abbondante. Fate la prova dello stecchino: inserito nel mezzo della torta dovrà uscirne completamente pulito. Togliete la torta dal forno, sformatela e lasciatela raffreddare. Prima di servirla cospargetela di zucchero a velo. Torta di pane alle prugne INGREDIENTI per 6-8 persone - 750 g di pane raffermo - 1 litro di latte - 10 prugne secche - 125 g di cacao amaro - 50 g di zenzero candito - 50 g di uva passa - 50 g di mela e zucca candita - grappa - whisky - 1 tazzina di caffè - 100 g di zucchero di canna - 1 bustina di lievito - la buccia di 1 arancia - la buccia di 1 limone - pangrattato - burro Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 40' PREPARAZIONE Sbriciolate il pane in una ciotola, aggiungete latte, zucchero, cacao e lievito; mescolate bene e lasciate riposare per 8 ore. Mettete l’uva passa in una ciotolina, in un’altra le prugne e bagnate entrambe con la grappa. A parte coprite di whisky la frutta candita. Dopo il tempo stabilito, unite all’impasto di pane la buccia di limone grattugiata, l’uva passa e i canditi con il loro liquore di macerazione, il caffè e amalgamate bene il tutto. Versate in uno stampo a cerniera imburrato e cosparso di pangrattato;
  • livellate la superficie, decorate con filetti di buccia d’arancia e con le prugne sgocciolate. Fate cuocere in forno a 230° per 40 minuti. Togliete la cerniera e fate raffreddare prima di servire. Torta di pane e cioccolato INGREDIENTI per 6 persone - 6 cucchiai di zucchero - 6 uova - 6 cucchiai di pangrattato finissimo - 200 g di cioccolato grattugiato - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 35'-40' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo chiaro. Unitevi poco alla volta il pangrattato e il cioccolato grattugiato. Montate i bianchi a neve densissima e unite il composto con i tuorli con delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso per non smontare i bianchi. Versate in uno stampo di 22 cm di diametro che avrete unto di burro e spolverizzato di pangrattato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 160° per 35-40 minuti. Lasciate raffreddare su una gratella, sformate e servite, accompagnando con panna montata dolce. Torta di patate americane INGREDIENTI per 6 persone - 1 kg di patate americane - 100 g di burro - 3 uova - 1 bicchierino di rum
  • - 50 g di zucchero - 1 bustina di lievito Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 1 h PREPARAZIONE Cuocete le patate in acqua bollente con un pizzico di sale; sbucciatele e passatele nel passaverdura. Raccogliete il purè ottenuto in una ciotola e unite il rum, il burro, le uova, il lievito e lo zucchero. Mescolate bene il tutto, ponete l’impasto in uno stampo da 20 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 150° per un’oretta. Servite la torta tiepida o fredda, così com’è oppure accompagnata con panna montata dolce. Torta di patate americane e mele INGREDIENTI per 6 persone - 4 patate americane grosse - 3 mele - 100 g di uva passa - 4 cucchiai di zucchero - 1/4 di litro di latte - 1 cucchiaio di miele - 120 g di farina - 1 bicchierino di anice - 100 g di fichi secchi - 2 uova - 1 cucchiaio di lievito in polvere - pangrattato - sale Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Lavate e lessate le patate; sbucciatele e schiacciatele a purè. Aggiungete la farina, il lievito, le mele sbucciate e fatte a pezzetti, i
  • fichi secchi tagliati a pezzi, il latte, l’uva passa, lo zucchero e il miele. Mescolate bene, legate il composto con le uova leggermente sbattute e aggiungete infine l’anice e un pizzico di sale. Versate l’impasto in uno stampo di 23 cm che avrete imburrato e spolverato di pangrattato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 190° per 50 minuti circa. Lasciate raffreddare completamente prima di servire. Torta di patate dolci alla giamaicana INGREDIENTI per 6 persone - 800 g di patate dolci - 150 g di zucchero - 2 uova - 1/8 di litro di latte di cocco - 1 lime - 1 bicchierino di rum - 1 bustina di lievito in polvere - cannella in polvere - 50 g di uva sultanina - sale - panna montata dolce Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 50' PREPARAZIONE Lessate le patate in acqua bollente con un pizzico di sale; sbucciatele e passatele nel passaverdure. Versate il ricavato in una ciotola e unitevi lo zucchero e, uno alla volta, le uova, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Ora aggiungete il latte di cocco, il succo e la buccia grattugiata del lime, e mescolate. Infine incorporate il passato di patate e l’uva sultanina che avrete lasciato ammorbidire nel rum. Versate l’impasto in uno stampo di 22 cm di diametro e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per 50 minuti. Servite così oppure
  • accompagnato con panna montata dolce, insaporita con un po’ di rum. Torta di patate e nocciole INGREDIENTI per 8 persone - 4 uova - 110 g di zucchero - 80 g di nocciole leggermente arrostite e macinate - 2 tazze scarse di purè di patate semplice (senza burro né latte) - 2 cucchiai ai rum - 1 bustina di vanillina - panna montata dolce Tempo di preparazione: 25' Tempo di cottura: 1 h e 20' PREPARAZIONE Sbattete i tuorli con metà dello zucchero fino a quando non saranno addensati e di colore giallo limone. Aggiungete nocciole, rum, patate e vanillina. Sbattete con cura i bianchi e quando incominciano ad addensarsi unite lo zucchero rimasto, due cucchiai per volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta e montate a neve densissima. Incorporerete al composto di prima con molta delicatezza usando la spatola di gomma con movimenti dall’alto al basso. Versate l’impasto in una tortiera a cerniera di 20 cm di diametro che avrete imburrato e infarinato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 170° per circa un’ora e 20 minuti o fino a quando la torta non si staccherà un po’ dai bordi. Ricoprite con panna montata dolce prima di servire. Torta di Pechino INGREDIENTI per 8-10 persone - 500 g di riso
  • - 300 g di zucchero di canna - 100 g di miele - 200 g di mirtilli - 50 g di ribes - 2 uova - 2 limoni - 3 arance - 1 bicchierino di cognac - 1/2 barattolo di marmellata di mele cotogne - 3 chiodi di garofano - 10 foglioline di menta - i petali di 3 rose - 15 primule - sale Tempo di preparazione: 20' Tempo di cottura: 30' PREPARAZIONE Fate bollire il riso in 1 litro d’acqua e 1/2 litro di latte con le foglioline di menta e i petali di rosa tagliati a strisce sottili, i chiodi di garofano pestati, il miele, 225 g di zucchero e un pizzico di sale. Togliete dal fuoco quando il riso è ben cotto e quasi tutto il liquido è consumato. Lasciate raffreddare. Aggiungete mirtilli, ribes, uova, uno per volta, e lo zucchero rimanente; amalgamate bene il tutto. Versate il composto in una teglia di 25 cm di diametro che avrete imburrato e spolverato di pangrattato e fate cuocere nel forno già riscaldato a 180° per una buona mezz’ora. Lasciate intiepidire nella teglia, quindi sformate la torta sul piatto da portata e lasciate raffreddare. In una ciotola mescolate la marmellata di mele cotogne con il succo dei limoni e delle arance e il cognac. Spalmate la superficie della torta con questa glassa e prima di servire decoratela con le primule Torta di ricotta ai frutti di bosco
  • INGREDIENTI per 6 persone - 500 g di ricotta - 130 g di biscotti secchi - 50 g di zucchero - 60 g di burro - 350 g di frutti di bosco (mirtilli, lamponi, more, fragoline ecc.) - il succo di 2 limoni - la buccia grattugiata di 1 limone Tempo di preparazione: 20' PREPARAZIONE Riducete i biscotti in briciole e mescolateli al burro a pezzetti. Aggiungete 20 g di zucchero e la buccia del limone; amalgamate bene. Disponete in uno stampo a cerniera di 22 cm di diametro che avrete foderato con carta da forno; premete bene con le mani e mettete la tortiera nel frigorifero. Lavorate la ricotta che avrete setacciato con lo zucchero rimasto e il succo di limone per ottenere una crema spumosa. Incorporatevi i frutti di bosco, lavati e asciugati, conservando un paio di cucchiaiate, mescolate delicatamente e versate il composto nella tortiera livellandolo bene. Tenete la torta nel frigorifero per almeno 4 ore oppure per tutta la notte. Prima di servire togliete la cerniera, fate scivolare la torta sul piatto da portata e guarnitela con i frutti di bosco rimasti. Torta di ricotta ai lamponi INGREDIENTI per 6 persone - 250 g di ricotta romana - 15 ml di panna da cucina - 2 uova - 5 fogli di colla di pesce - 150 g di zucchero - 2 cucchiai di Grand Marnier - 300 g di lamponi - 120 g di biscotti secchi
  • - 60 g di burro per decorare: - frutti di bosco - panna montata dolce Tempo di preparazione: 35' Tempo di cottura: 10' PREPARAZIONE Riducete in briciole i biscotti mettendoli in una busta di plastica e passandoci sopra con il mattarello. Unite 40 g di zucchero, il burro fuso e mescolate. Deponete il composto sul fondo di uno stampo a cerniera di 20 cm di diametro e premete bene con le mani. Mettete i lamponi e lo zucchero rimasto in un tegame e fate cuocere a fuoco medio per una decina di minuti; passate il tutto al setaccio. Lasciate ammorbidire la colla di pesce in acqua fredda, scolatela e fatela sciogliere sul fornello con il Grand Marnier. Nella scodella grande dello sbattitore elettrico mettete purè di lamponi, ricotta, panna, 2 tuorli, colla di pesce e sbattete per ottenere una crema ben amalgamata. Montate i bianchi d’uovo a neve densa e unite alla crema con la spatola di gomma usando movimenti dall’alto al basso per non smontare i bianchi. Versate il composto nello stampo e lasciate raffreddare nel frigorifero per almeno 3 ore. Prima di servire togliete la cerniera dello stampo, decorate il dolce con ciuffetti di panna montata e mettete al centro i frutti di bosco.
  • Torta di ricotta al caffè INGREDIENTI per 12 persone - 3,5 dl di latte - 3 uova - 165 g più 1 cucchiaio di zucchero - 3 cucchiai più 1 cucchiaino di caffè in polvere - 2 cucchiai di gelatina insapore in polvere - 1/2 dl di liquore al caffè - 120 g di biscotti secchi - 3 cucchiai di burro - 1 arancia - 400 g di ricotta - 1 bustina di vanillina Tempo di preparazione: 30' Tempo di cottura: 20' PREPARAZIONE In un pentolino con fondo pesante sbattete i tuorli, il latte, 55 g di zucchero e 3 cucchiai di caffè in polvere. Cospargete con la gelatina, mescolate e fate cuocere a fuoco medio, girando costantemente fino a quando il composto non si addensi (circa 10 minuti). Aggiungete il
  • liquore e fate raffreddare nel frigorifero fino a quando mantenga un po’ la forma, ma non diventi solido (circa 45 minuti). Nel frattempo preparate la crosta: riducete in briciole i biscotti e mescolateli con il burro fuso. Premete il composto con le mani in uno stampo a cerniera di 23 cm di diametro e fate cuocere nel forno già riscaldato a 200° per 10 minuti. Lasciate raffreddare. Nel frullatore amalgamate la ricotta, la vanillina, il succo e la buccia grattugiata dell’arancia e unite questo al composto con la gelatina. Sbattete i bianchi e quando incominciano ad addensarsi aggiungete 55 g di zucchero poco per volta e montate a neve densissima. Usando la spatola di gomma, unite il composto con la ricotta, delicatamente con movimenti dall’alto al basso. Versate nello stampo e tenete nel frigorifero per almeno 3 ore. Prima di servire togliete la cerniera e cospargete la superficie della torta con un miscuglio di un cucchiaio di zucchero e un cucchiaino di caffè in polvere. Servite. Torta di ricotta all’arancia INGREDIENTI per 6-8 persone - 120 g di biscotti secchi - 130 g di zucchero - 60 g di burro - 5 arance - 350 g di ricotta - 2 uova - 2 cucchiai di gelatina insapore in polvere - 1 limone - 2 uova - 1/4 di litro abbondante di latte - 1/8 di litro abbondante di panna per decorare: - panna montata Tempo di preparazione: 35'-40'
  • PREPARAZIONE Grattugiate la buccia di 2 arance e spremetele insieme a un’altra arancia e al limone. Mettete 4 cucchiai dei succhi in una ciotolina e cospargete con la gelatina in polvere. Lasciatela ammorbidire mentre sbattete i 2 tuorli con 60 g di zucchero fino a quando non saranno di colore giallo limone. Fate riscaldare a bagnomaria per un paio di minuti e unite la gelatina ammorbidita; fatela sciogliere e togliete dal fuoco. Lasciate raffreddare e quando incomincia appena ad addensarsi unite la buccia grattugiata d’arancia e 6 cucchiai dei succhi. Quindi aggiungete la ricotta che avrete passato al setaccio. Montate i bianchi a neve densissima con 30 g di zucchero e con molta delicatezza aggiungeteli al composto di ricotta. Infine unite la panna che avrete montato e versate il tutto in una forma da 25 cm di diametro che contenga 1 litro e 1/2 che avrete foderato con carta da forno. Riducete i biscotti a briciole finissime, unite il burro e lo zucchero rimasto, amalgamate bene e mettete uniformemente sopra il composto di ricotta livellandolo con un coltello, premendo leggermente. Tenete nel frigorifero per almeno 4 ore o, meglio, per tutta la notte. Sformate la torta e decorate la superficie con gli spicchi delle 2 arance rimaste e un ciuffetto di panna montata. Torta di ricotta alla tibetana INGREDIENTI per 12-14 persone - 250 g di burro - 250 g di biscotti secchi - 60 g di mandorle - 55 g di zucchero - un pizzico di sale per il ripieno: - 3 cucchiai di gelatina insapore in polvere - 1/8 di litro scarso di kirsch - 7 uova