...

Network231 - Corruzione tra privati

by david-dagostini

on

Report

Download: 0

Comment: 0

3,626

views

Comments

Description

La legge anticorruzione 190/12 modifica il d.lgs. 231/01 inserendo la corruzione tra privati tra i reati presupposto.
Download Network231 - Corruzione tra privati

Transcript

  • 1. La corruzione tra privati nel d.lgs. 231/01 Novembre 2012 Avv. David DAgostiniwww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 2. La legge 6 novembre 2012, n. 190 ha riscritto lart. 2635 c.c. rubricandolo Corruzione tra privatiwww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 3. Vengono puniti: 1) gli amministratori 2) i direttori generali 3) i dirigenti preposti alla redazione di documenti contabili societari 4) i sindaci 5) i liquidatoriwww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 4. ...se compiono od omettono atti a) in violazione degli obblighi inerenti al loro ufficio o b) in violazione degli obblighi di fedeltàwww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 5. ...purché: 1) ciò avvenga a seguito della dazione o promessa di denaro o altra utilità per sé o per altri e 2) sia cagionato nocumento alla societàwww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 6. Sanzione: la reclusione da uno a tre anni La stessa pena si applica al corruttore!www.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 7. La pena è raddoppiata in caso di società con titoli quotati in mercati regolamentati italiani o europei o diffusi tra il pubblico in misura rilevante ex art. 116 TUFwww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 8. Viene, altresì, punito chi è sottoposto alla direzione o alla vigilanza di uno dei soggetti sopra indicati se compie od omette atti in violazione degli obblighi inerenti al suo ufficio o degli obblighi di fedeltàwww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 9. ...sempre se: 1) ciò avviene a seguito della dazione o promessa di denaro o altra utilità per sé o per altri e 2) risulta cagionato nocumento alla societàwww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 10. Sanzione: la reclusione fino a un anno e sei mesi La stessa pena si applica al corruttore!www.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 11. La pena è raddoppiata in caso di società con titoli quotati in mercati regolamentati italiani o europei o diffusi tra il pubblico in misura rilevante ex art. 116 TUFwww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 12. In sintesi: dazione o promessa di denaro o altra utilità + (per sé o altri) compimento od omissione di atti in violazione degli obblighi inerenti al proprio + ufficio o di fedeltà nocumento alla società = Corruzione tra privatiwww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 13. Precisazioni: - lart. 2645 c.c. si applica salvo che il fatto costituisca più grave reato - la dazione o promessa può riguardare denaro, beni, prestazioni - è irrilevante l’adempimento della promessa - nocumento è concetto più ampio di dannowww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 14. Lart. 2645 comma 3 c.c. viene richiamato dallart. 25 ter d.lgs. 231/01 la corruzione tra privati diventa “reato presupposto”www.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 15. Attenzione: Lart. 2645 comma 3 c.c. concerne il corruttore, non il corrotto... quindi il d.lgs. 231/01 punisce la cd. corruzione attiva di privati, non la cd. corruzione passiva!www.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 16. Lente è responsabile se la corruzione di privati viene commessa nel suo interesse o a suo vantaggio da 1) persone che rivestono funzioni di rappresentanza, di amministrazione o di direzione dellente (ovvero che esercitano, anche di fatto, la gestione e il controllo) - soggetti apicali 2) da persone sottoposte alla direzione o vigilanza di costoro - soggetti sottopostiwww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 17. Lente non risponde a) se la corruzione di privati è stata commessa dai soggetti apicali o sottoposti nellinteresse esclusivo proprio o di terzi b) se dimostra la sussistenza dellesimente ex artt. 6-7 d.lgs. 231/01 (MOG + ODV)www.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 18. Sanzione ex d.lgs. 231/01 sanzione pecuniaria da duecento a quattrocento quote Valore di ogni quota: da € 258,23 a € 1.549,37www.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 19. Se, in seguito alla commissione del reato di corruzione tra privati, l’ente ha conseguito un profitto di rilevante entità la sanzione pecuniaria è aumentata di un terzowww.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
  • 20. Per maggiori informazioni e per seguirci: www.network231.com info@network231.com www.facebook.com/Network231 Twitter: @network231www.network231.com Dott. Gianni Caputo - Avv. David DAgostini - Dott. Gianluca Pico
Fly UP